L’ ESTREMA (in russo крайня…Krajina) CHANCE in UKRAINA dell’EUROPA.

(file datato sin dal 2015….ricopiato in parte per rimemorizzare le analogie e scenario )

IL PRESAGIO CHIAVE :

(Leone)Lion-lontano(loin) Pres(I)de l’Vrnale(*) il Maligno(15) Turno Urne indietro- Che al Grande Marzo(Marte & Marx) Fuoco Donerà(Doner*Doneck) rampe (RAM EMPÊCHEMENT) Prevenzione verso l’Aquilone(Settentrione e a  Midy(Middle& Midland= Milano) la Grande Fiera (l’Expo 2015 )Quando FLORA terrà la Porta (OPEN Atropa) impensatamente (-impensato-inatteso)+ (en pense ment *in mente, tenere in testa) Il segno dell’Urnale in latino è l’Acquario  (Il Vaso)con il, glifo delle Due Onde (The Waves) o delle Ondate gemelle del Tempo del Round ballot box  ….o turno delle elezioni  = The turn the polls presidenziale  “ Urnale “ qui definito  allora Maligno. Bisogna assolutamente considerare questo logo cruciale, perché il Nostro non spreca mai parole o lemma se prefigura il Diavolo = che è l’Arcano XV° del Tarocco . Allora bene coincide il mese e il  tempo lontano(passato di eventi similari)e ora vicino con il Leone. (Come del passato Leonida Bresnev dopo cui , avvenne la serie maligna delle Urne sulla Piazza Rossa, alla fine del famoso Ciclo dei Settanta anni dopo cui APRES -SERPA la Falce SCITHYA Sarmatia sarebbe crollato il Marxismo) Ma sono passati altri 70 anni  – dall’anno del Primario Olocausto (Fire, Fuoco)alla attuale Polluzione della Grande Babilonia , quella dell’ISIS. Cosa doverosamente da conteggiare. Il Primo conto ci riporta alla Prima guerra mondiale , l’altro dalla seconda guerra mondiale , filano infatti i parallelismi  storici e temporali se teniamo il Computo degli ANNI –  dall’altro PRIMIER o PRIMARIO ACCADIMENTO dell’OLOCAUSTO (dei Forni crematori e Fornace nucleare) descritto nelle Lettere del Nostro. Oggi possiamo verificare che  sono trascorsi i  Settanta anni( 1945+70=2015 ) e ben possiamo dire quanto lontano e vicino (Leone o l’Eone, il Tempo)di questo AVANTI e INDIETRO include pure Indie –l’India  ( il cui simbolo sono  Tre Leoni)e anche il Leone nato in questo segno (23 luglio 1941). Questo ciclo dei Settanta anni  e di Volte Sette “77-“777 = 5777 nel Calendario Ebraico il 2017 cristiano , come già esposto in precedenti files sia allarmantico (alarming prevision)  per la Pace mondiale. Ripetiamo per non essere fraintesi: dal 1945 + 70 = 2015 !(Bisogna bene rileggere la Otto x Quindici x Cinque dell’enumerazione del 7 ° Presagio). Il PRESAGIO  sopra esposto dal primo verso transposta – reverte-  ci riporta –  indietro, arriere ad altra URNA e Turno elettivo in Roma di fatto da quando sono avvenuti questi riti urnali, elettivi così a poca distanza . Ma così oggi – invece constatiamo come ogni dettaglio bene indica e coincida perfettamente con l’elezione dell’Urnale Presidente Mattarella.(il 12°=Djevelen Djeleven Dev…)

L’Eletto entro la prima decade dell’Aquario che se considerato essere offuscato da un senso  maligno questo per prima cosa – possa riferirsi al grande malessere sociale, e così Maligno Anno dell’ultimo  Tempo del Rito e Ritorno alle Urne CAPTIVE . Tale logo ha sensi fatali e mortali. Quindi dopo l’esito avvenuto nell’urnale segno del mese che coincide con l’Anno del Maligno o del Daimon. Cosa ancora comporta con siderare, bene giudicare ?  Sempre bene a memoria la lezione magistrale  esposta con tutti i significati che ha il DEMONIO, The Moon & Demoon – il Demonio lunare (luna Moon) e chi sia il Diavolo, Satana o Shaytan- Saitan o Iblis arabo secondo gli idiomi …sino a cosa concludere ? Quale Spada di Damocle incombe sui vertici Romani ? Siamo ritornati indietro come un ripetersi di eventi similari turni , e ad ogni modo incluso quanto si possa  soppesare  la natura dell’urnale  turno maligno che ci riporterà ancora all’ arretramento ( se già non abbiamo patito abbastanza tale crisi ) l’ ARRIERE  del testo originale francese invece se tradotto in italiano si dice – INDIEtro….

(Andate a rileggervi file come san Tommaso qui indice esatto dell’epanalessi storica)

Rien + Nulla di nuovo sotto il Sole
Vale il proverbio che non bisogna tirare troppo la Corda. The ROPE ? altrimenti…..

Postato oggi 31 gennaio 2022! Ripostato a memoria della storia ” Erinnerung “

25 pensieri su “L’ ESTREMA (in russo крайня…Krajina) CHANCE in UKRAINA dell’EUROPA.

  1. La confusione sul Presidente Mattarella continua anche fuori dal Parlamento! Si continua a commettere lo sbaglio tra le due distinte forme – “PRESIDENTE” e “CARICA PRESIDENZIALE” –
    Così si passa dal 12° al 13° al 14°???
    ——————————————————————————————————
    https://www.ilmattino.it/primopiano/politica/mattarella_presidente_repubblica_de_nicola_einaudi_gronchi_segni_saragat_leoane_pertini_cossiga_scalfaro_ciampi_napolitano-6470560.html

  2. PROF. BOSCOLO, notizie decisamente truculente (“Mosca ha spostato scorte di sangue e forniture mediche oltre a incrementare gli spostamenti di truppe verso il confine ucraino.”) continuano ad arrivare da fonti militari americane a conferma della probabile volontà di Putin di lanciare entro breve un’invasione dell’Ucraina. Ieri una granata anticarro sparata dai separatisti filorussi nella provincia di Lugansk ha ferito un soldato ucraino, ricordando quanto possa essere facile accendere la miccia di un conflitto. A Kiev il presidente Zelensky chiede il ritiro dei russi e continua da una parte a incoraggiare l’afflusso da parte dell’Occidente di aiuti militari ed economici, dall’altra a insistere presso quegli stessi Paesi che lo sostengono perchè non esagerino nell’alimentare presso l’opinione pubblica ucraina la psicosi di una guerra imminente. Emmanuel Macron gestisce contemporaneamente i contatti diplomatici con Putin e l’invio di un contingente militare francese a sostegno della Romania. Dalla parte opposta c’è la Germania, il cui cancelliere Scholz vedrà il 7 febbraio Biden per opportuni chiarimenti. Berlino non brilla per coerenze: da una parte per compiacere Putin, cerca di bloccare l’invio di pezzi d’artiglieria Nato dall’Estonia all’Ucraina, dall’altra promette di fermare per rappresaglia in caso di invasione, anche col pretesto del continuo rinvio dell’ok alla certificazione ufficiale necessaria per avviare il gasdotto russo-tedesco Nord Streeam 2, una fonte di energia vitale non solo per il riscaldamento delle case, ma anche per il funzionamento delle fabbriche tedesche.
    In questa crisi, l’appello di Kiev a Putin: “MOSCA RITIRI I SUOI SOLDATI”
    Nello stesso momento in cui il Senato Usa si prepara ad approvare “LA MADRE DI TUTTE LE SANZIONI CONTRO MOSCA” –

  3. Cara Miranda, mi chiedo come mai putin dovrebbe ritirare le truppe da casa sua quando la nato continua ad ammassare armi e truppe in ucraina….sarebbe come se un amico del mio vicino riempisse il giardino del mio confinante di armi e dicesse a me che lo fa perchè sono io che ho brutte intenzioni al riguardo….
    Non per difendere putin …ci mancherebbe… ma biden mi sembra alquanto rissoso e provocatore…(in casa d’altri)

    • Per la verità è stato PUTIN e non Biden ad ammassare per primo le truppe -mesi or sono- al confine con l’Ucraina. Solo ora Biden schiera con ritardo le truppe USA nell’Europa orientale.

  4. Prof, Buonasera; che belle queste parole di Nostradamus, forse in assoluto le più belle. Scritte spesso da Boscolo, ma che bella la Luna di domani, in Acquario, giusta con l’iniziante febbraio. Ci vorrebbe veramente una filippica. Presagio numerato 8, il numero del Diavolo. Troppo da dire, 8 e 9, Presagi estremamente complessi! Ma capire le due Lune, NUOVA in ACQUARIO l’1 e PIENA in LEONE il 16!!!!???? Le ho parlato tempo addietro del Presagio 8 e della Quartina 2-15, che essere uguale a 15-2, non nascondo anche per un fatto mio personale?! Febbraio con scontri stellari drammatici a fagiolo con la semantica. Capire gli Astri tra il 15 e 16 e Luna che tra il giorno 1 e il giorno 15 è VICINA e LONTANA all’Acquario, SCONTRO SULLA CROCE DEI SEGNI FISSI senza mezzi termini. Noto che anche lei ha scritto quella data che io scrissi tempo ADDIETRO. Ma senza andare inutilmente oltre…complimenti per davvero…da Largo Campo.

    >

  5. Gentil signor TEX, quello che sta accadendo con Joe Biden appartiene al non politically correct che tanto piace ai nuovi docenti dell’etica e di altro. In breve, Biden può prepararsi a dichiarare guerra alla Russia che invade l’Ucraina e trova anche alleati in Europa. Ovviamente nessuna critica feroce, denuncia internazionale nei confronti del capo degli Stati Uniti, se si fosse trattato di Donald Trump, si sarebbero allestiti dibattiti televisivi e radiofonici su tutte le emittenti del globo con richiesta di “impeachment”, ma ormai il gentil Trump è passato, anche se si muove nel canneto, oggi Biden si può muovere in modo goffo, in tutti i sensi, non ha la statura che dovrebbe competere a un presidente degli Stati Uniti d’America ha messo da parte Kamala Harris che lui medesimo aveva “usato” durante la campagna elettorale, non passerà alla storia mondiale se non per essere venuto dopo e prima, dunque un intervallo in attesa di arrivare a una nuova figura di grande profilo. Biden che di nome fa Robinette, diminutivo di Robert, e pronto a regalarci altri momenti di preoccupazione. –

    • Miranda concordo sul giudizio riservato a biden, temo fortemente, però, che abbia scelto il lupo sbagliato a cui voler lisciare il pelo e che il giochino della pistola fumante con lui non funzioni… le conseguenze saranno tutte a nostro carico, capisco la “prudenza” di Berlino…i russi, non gli americani ci sono arrivati per primi già una volta…

    • ATTENZIONE perché il LUPO RUSSO finirà in un pantano (Ucraina) che presto si rivelerà peggio della Cecenia. Vedremmo quanto e come il popolo russo reagirà alla vista delle prime barre provenienti dal fronte Ucraino. I Russi nella loro storia non hanno mai vinto un guerra da soli, neppure la Seconda Guerra Mondiale. Sono arrivati per primi a Berlino perché gli tedeschi erano impegnati su due fronti, altrimenti i nazisti sarebbero arrivati fino a Mosca.

  6. buongiorno dott. Boscolo, è di ieri la tragica notizia di un insegnante sospeso da leggi mostruose ha tentato il suicidio dandosi fuoco davanti alla stazione de carabinieri; nel frattempo oggi si apprende che una flotta russa ha passato Gibilterra e naviga nel canale di Sicilia.

  7. Inizio il file con una considerazione del precedente dove ho letto dei riferimenti al XII arcano. In tantissimi commetto l’errore di confondere l’appeso con l’impiccato. In realtà l’appeso si appende da solo per provare se stesso se è all’altezza di tante cose misticismo in primis ed è lui a cercare la via mettendosi alla prova e non il contrario. In quanto sarà poi lui, se supererà la prova, a divenire il nuovo Bagatto (o primo arcano maggiore I). Ci sarebbe da scrivere e specificare non poco per rendere chiaro il significato di questo arcano legato anche a Giove e al segno dei Pesci, segno navigatore degli abissi tutti e di quel Dio Nettuno, fonte Tarocchi Marsigliesi. Ma non voglio fare lezioni di questa materia inutili e fuori dal file attuale, mi soffermo qui dopo la mia considerazione e spero possa servire ad aiutare nella visione anche del file passato. Aggiungo un ulteriore considerazione, invece al file e sull’argomento dei cicli da 70 anni. Mi ha portato a pensare anche ad un’altra analogia (?) quella dei brevi cicli temporali brevi che proprio come ha sottolineato il Prof. per quelli lunghi si è visto i 70 anni, ma negli accadimenti brevi (vedi proprio guerre mondiali). Nell a prima vi fu un periodo di crisi seguito dalle armi (le armi 14-18) e durato circa 7 anni. Stessa sorte per la seconda (39-45 le armi) ma da prima la crisi e le varie sofferenze legislative e non. Mi chiedo in questa personalissima considerazione se anche in questo caso la storia si ripeterà. Vista la storia recente anche.

      • Difficile da dirlo, almeno vista così. Ma mi viene un “suggerimento” interiore che mi dice semplicemente da quando tutti gli esseri viventi sono in sofferenza??? 2020??? Così com’è menzionato nei file del Prof. anche la doppia XX? Non lo so, ho dato solo voce ad istinto, una sensazione, ma nulla può farmi dire concretamente da quando il conto andrebbe fatto, considerato il fatto che di losche trame sono più di 30 anni ad essere tessute o forse dalla notte dei tempi. Forse per questo siamo ad una svolta epocale con proiezione al futuro completamente piena di luce!

  8. Altra cosa che avevo dimenticato è il capodanno lunare cinese (Oggi 01/02/2022) e domani invece abbiamo la Candelora Madonna festa anche della luce (si accendono le candele, appunto).

  9. PROF. BOSCOLO, Resa dei conti al Palazzo di Vetro dell’Onu tra Usa e Russia nel corso del Consiglio di Sicurezza convocato a Washington dopo l’ulteriore escalation della crisi ucraina. L’obiettivo degli Stati Uniti era di ottenere una condanna unanime dello schieramento di forze militari di Mosca a ridosso del confine con l’Ucraina. Il consiglio di Sicurezza Onu è un passo cruciale nel radunare il mondo per prendere posizione con una sola voce rifiutando l’uso della forza, sostenendo la diplomazia come la via migliore da seguire e chiedendo ad ogni membro la responsabilità di astenersi da aggressioni militari contro i suoi vicini. Ma con la Russia che continua l’escalation, noi siamo pronti a qualsiasi cosa succeda, ha detto il presidente Joe Biden, il nostro messaggio è chiaro e coerente: cerchiamo la strada della pace, del dialogo. Non vogliamo il confronto, ma saremo decisi, rapidi e uniti se la Russia dovesse invadere l’Ucraina, avvertendo che la situazione che stiamo fronteggiando è pericolosa e urgente, l’aggressione della Russia non mette in pericolo solo l’Ucraina ma l’Europa e colpisce il cuore della Carta Onu. –

  10. PROF. BOSCOLO, Ieri mattina, Putin ha avuto una lunga conversazione telefonica con il premier Mario Draghi, per discutere gli ultimi sviluppi sull’Ucraina. Draghi ha sottolineato l’importanza di adoperarsi per una de-escalation delle tensioni alla luce delle gravi conseguenze che avrebbe un’inasprimento della situazione, e sono stati concordati un’impegno comune per una soluzione sostenibile e durevole della crisi e l’esigenza di ricostruire un clima di fiducia. Putin: “GAS GARANTITO ALL’ITALIA” –

    13 mila i numeri sfoderati dal premier inglese Boris Johnson, sugli “ucraini uccisi in quasi un decennio di guerra” A Kiev, il premier britannico ha incontrato il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, e ha avvertito che c’è un pericolo “chiaro e imminente” di intervento militare russo, “di una guerra europea a tutti gli effetti” e che gli ucraini sono pronti a combattere “sino alla fine” –
    I russi dovrebbero ascoltarci e capire che la guerra è qualcosa di cui nessuno ha veramente bisogno. –

    • Provo a risponderle con chi sembra conoscere meglio la situazione su gli avvenimenti, non so quanto siano veritieri, ma come sono spiegati hanno più che una logica sensata. Provi a vedere ed ascoltare questo video trovato su Youtube e forse avrà persino la risposta alla domanda se i Russi vogliono ascoltarci e se siano loro a dover ascoltare.

      • ;Mai farsi deviare o influenzare dalle opinioni altrui che ora fioriscono e riemergono a tutto campo- In primis per Noi vale – La sentenza sul Lupo universale Russiano-Ruffiano devono far riflettere tanto post come Dopo le righe sul fiasco USA della torcia che non più brillrà…..(Hillary 2016) e quanto di + ensuivant ne consegue sullo scenario schacchiere globale!

  11. PROF. BOSCOLO, Joe Biden invia altre truppe in Europa e presenta una proposta alla Russia in base alla quale entrambe le parti si impegnerebbero a non schierare in Ucraina “missili offensivi da terra e forze permanenti per missioni di combattimento”. A rivelare il contenuto di una delle risposte fornite da Washington a Mosca è El Pais, secondo cui sia gli Usa che la Nato rifiutano di firmare un accordo che impedisca a Kiev di entrare nell’Alleanza Atlantica, come voleva la Russia. Il Pentagono, conferma che gli Stati Uniti “invieranno nei prossimi giorni truppe in Romania, Polonia e Germania” Due mila soldati saranno inviati da Fort Bragg (North Carolina) in Polonia e Germania, altri mille che fanno parte di uno squadrone attualmente basato in Germania, saranno riposizionati in Romania su “espressa richiesta del governo di Bucarest” E nei prossimi giorni potrebbero esserci annunci di ulteriori spostamenti. E’ importante mandare un forte segnale non solo a Putin, ma al mondo, ha sottolineato Kirby, precisando che il Pentagono non sa “se la Russia abbia preso la decisione” di aggredire l’Ucraina. “ma di certo ha la capacità di farlo” .
    Second la Bbc, i caccia Typphoon della Raf hanno intercettato oggi quattro velivoli militari russi che volavano a nord della Scozia. Per l’emittente britannica si tratta di bombardieri Tupolev Tu-95 chiamati “Bear” dalla Nato, che mai entrati nello spazio aereo del Regno Unito. E davanti alla Sicilia, le navi militari russe seguite dalla Nato hanno oltrepassato il Canale e proseguono la loro rotta verso il Mediterraneo orientale. –

  12. KNulla di nuovo sotto il Sol Mediterraneo – già DETTO ” mare infimmato….”- è lo scenario delle sestine che ci auguriamo sia il pià lontano possibile nel tempo.Vogliamo continuaree a vivere in tempo di Pace e dell’Arcobaleno che giammai nessuno possa infrangere.Salvo la cronica malattia umana di scendere sul piede di guerra…nauseati dalla Pace ?.

    • Prof. qualcosa mi dice che non saranno loro a ripetere la Lepanto citata in altri file, ma qualche ideologia “messianica” orientale che ancora è in fase di “formazione”. Forse ancora manca qualcosa che non ha completato il “pretesto” a muovere guerra alla Babilonia Occidentale. Chissà, magari sarà qualcosa di legato alle misteriose e ancora celate Cinesys e le manovre di controllo mondiali? Vediamo innanzi tutto questa margherita se fiorisce il mese entrante e quale Maraviglia ci attende! Perché come da lei suggerito, la vita va a piccoli passi, come il tempo per noi umani mai abbastanza è nulla di fronte agli Eoni!

  13. PROF. BOSCOLO, i giochi olimpici invernali, sono quelli che si aprono oggi a Pechino, ma anche le mosse di geopolitica che si svolgono attorno. Con l’occasione specialissima che il presidente cinese Xi Jinping coglie per propagandare l’asserita superiorità del suo sistema autocratico su quello democratico dei rivali occidentali. La sfilata dei leader: solo 25 capi di Stato hanno accettato l’invito di Xi. Spicca assai più che simbolicamente, il presidente russo Putin, e quelle di coloro che hanno scelto di far risaltare invece la propria polemica assenza, prima fra tutti il numero uno degli Stati Uniti Joe Biden . Sullo sfondo c’è la grave crisi che con il pretesto dell’Ucraina vede contrapposta la Russia agli americani e ai loro alleati europei in un inquietante revival di guerra fredda che potrebbe degenerare in un folle conflitto vero su suolo europeo. Una crisi con diverse potenziali ricadute: una è il rischio di natura militare, ma ancor più rilevanti sono quelle di natura finanziaria, generate dalle super sanzioni occidentali a carico dell’élite di potere russa. Ricadute contro cui Putin e Xi hanno ormai chiarito di voler fare fronte comune. Il presidente cinese vanterà il fatto che Pechino è la prima città al mondo a ospitare sia le Olimpiadi estive sia quelle invernali, lo presenterà come un riconoscimento del potere della sua Cina, che lui ha promesso di trasformare in massima potenza mondiale entro i prossimi 25 anni. Una Cina diversa dal sistema occidentale, la sua formula di dittatura di un solo partito, meritocrazia tecnocratica e confucianesimo paternalista è il cosidetto teorema di Xi, secondo cui non c’è al mondo sistema politico più stabile ed efficiente. Affermazione assai opinabile ma che rappresenta appunto una sfida, sempre più esplicita, al nostro mondo libero. Una sfida che Putin ha raccolto scegliendo di schierarsi accanto a Pechino. Il presidente russo è stato chiarissimo: Abbiamo la stessa visione dei problemi del mondo.
    La Cina è il nostro partner nell’arena internazionale, pur precisando che questa alleanza non è ideologica e non è rivolta contro nessuno. E’ un’alleanza fondata su una comunanza di interessi e una (inquietante) somiglianza di metodi, all’interno come all’Estero. Gli Stati Uniti e la Gran Bretagna minacciano sanzioni micidiali a carico della Russia se l’Ucraina verrà attaccata, e il piano russo-cinese prevede di reagire alla più dura di esse (l’espulsione della Russia del sistema bancario internazionale imperniato sul dollaro americano) creando un sistema alternativo riferito alle loro valute). E’ certo che l’Occidente dovrà fare fronte a questa nuova realtà.
    .Intanto la crisi ucraina continua, con oltre centomila militari russi ammassati ai confini meridionali, con Biden che denuncia un piano Mosca già pronto per attaccare l’Ucraina. Ma c’è anche una fitta attività diplomatica. Ieri era a Kiev, accolto come un amico del collega Zelensky, il presidente turco Erdogan, che ha buoni rapporti anche con i russi e offre la sua mediazione. Il francese Macron, che ha chiesto a Biden “misure coordinate” potrebbe andare a Mosca per conferire con Putin, e lo stesso anticipa il Cancelliere tedesc Scholz –
    LA GUERRA DELLE Tv. La Russia ha chiuso il canale “DEUTSCHE WELLE” dopo che Berlino ha spento la rete “Rt” –

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...