KELETH le Datazioni Orientali secondo il Kalendario BIblico 5783 e l’universale 2023.

Rammentiamo sempre le citazioni correlate con le Numerologie bibliche dimostratesi essenziali per tenere la Assommante Calcolazione, il Computo ovvero REKONING et KONIG & KÖNIG– ΥΠΟΛΟΓΙΣΜΌΣ odierno con il Koniglich pragmatismo fonetico ed anfibologico a doppio senso che abbiamo postato da metà secolo.Tempo questo da Leone o da Coniglio.Tempo d’intrepido coraggio e tempo di vigliaccheria e paura e del tagliare la Corda innanzi alle prove che ci attendono inevitabili. Il Nato avente avanti l’Ultimo-estremo ( quartina sull’Ukraina)- allora siamo allora la Resa dei Conti e del Compto da Tempo in sospeso tra VERITA’ e MENZOGNA dell’Oratore esploratore maligno(presagio).. POmpa così l’INGANNO e l’Ottusaggine di coloro che ripudiano il patrimonio profetico, la mappa del futuro ! Questo è dunque il TEMPO per cui a ragione si richiede come dobbiamo fare per fare Grande LUCE, portare allora Grande CHIAREZZA(A un COUP GRAND CLARTE’). Che Bussa così alla Porta il 5783 ( ebraico : ה’תשפ”ג , abbr.: תשפ”ג ) come l’anno ebraico così inizierà alla vigilia della sera del 26 settembre 2022 ROSH HA SHANAH – il Capodanno post dei 12 mesi lunari che terminerà il 15 settembre 2023.

Siamo al colmo compimento del colmo di questa enumerazione come di routine l’esegesi delle Cifre il Computo e delle Lettere

Bisogna sfogliare il LIbro dei Destini non bistrattarlo o censurarlo come molti fanno a discapito della Fede altrui e la Forza della Speranza che supereremo ogni Male infernale incarnato.

somma due valutazioni letali, pessime il XXIII° e LXXXIII° di cui da tempo abbiamo postato le significazioni,i loro Meanings deleteri e deuteros- doppia- gemella da IPOLOGISMOS, che aggrava l’Orizzonte planetare. Non amiamo affatto portare la personne= maschera muta della censura o del gioco di parole o allegorie per non dire la verità dura e cruda che batte alla porta di casa e di molte nazioni e popoli.Qui ogni lettore potrà constatare come ogni dettaglio dei precedenti anni abbia sempre corso lungo questo binario di un TAO che non sia solo Via o Strada soggettiva odissea umana, ma la somma tutte le nozioni e filosofie universali . Quanto solo i Saggi (filo)Sophi amano come SOPHIA, ovvero la CONOSCENZA quale è rappresentata dalla MAIDEN celeste, la VERGINE. La Donna, la Nostra Donna coronata dalle Dodici der Stelle come URANIA( mito greco) o l’Astrea Mater che scandisce i ritmi stellari dei tempi terrestri del nostro preterito Zodiaco, la Cintura della Vita.

Dunque solo considerando il patrimonio dei simboli di note civiltà che avvengono composte e concatenate cum sidera considerazioni tanto stellari come nello zodiaco infatti il cingere o cintura stessa della vita (il plesso solare del nostro mondo)e della nostra cintura dello stomaco(bocca)di prassi sotto il segno della Luna-Cancro…abbinato all’altro segno Lunare cinese dei dodici animali e ora del Coniglio…su cui varie indicazioni man ma o emergeranno tanto dal passato come nell’immediato avvenire. Knulla-Rien-Niente di nuovo sotto il Sole !

Sono propriamente le coincidenze numerologiche delle cifre finali dei calendari a farci insospettire. Sia giusto così riportare alla luce opposta all’oscurità dell’Ignoranza dei molti Signori ignoranti questa Coincidenza del Ciclo esatto dell’Exakontas, anche a costo di fare come l’autore del Rinascimento che lancia l’Ippogrifo sin sulla Luna per recuperare la MEMORIA!

Memoria così di un logo qui ripetutamente postata secondo l’epanolessis o ripetizione della Storia “vecchia preterita” come da Enoch per chi abbia consultato tale testo arcaico di rarissima portata. E sia da Giambattista Vico. Chi ha memoria rilegga i testi degli anni Settanta e l’esegesi delle SEICENTO CINQUE,serie o gamma di quadranti di eventi mondiali in sequenza.

Qui invece focalizziamo le Datazioni esatte he propongono allo specchio dell’ Epanalessi, un’altra ripiters – ripetizione storica ? Esattamente EXAKONTAS = Sessanta anni fa, ovvero dall’Anno 1963 …all’attuale 2023 sono succeduti gli anni che nel ciclo cinese sono così esattamente il Termine e principio di un nuovo ciclo di altri Sessantanni, i cui il segno animale dei dodici ritorna il CONIGLIO IERI- + allora tale quale, ovvero CONIGLIO Lunare !

< Qui l’Anfibologia di KONIGLICH postata da anni Anno del KONIG, del RE,di fatto CARLO III° scomparsa vaticinata della Regina Elisabetta II).

Ma la enumerazione che parallela sé è sempre primariamente postata per datazioni orientali citando sempre il Kalendario Lunare Biblico, il 1963 stava al 5723.… ripeto XXIII° di cui abbiamo dato lettura L’Araldo(Angelo-Messaggero XXIII° in RITO URNE Ritorno).

Mosaico di un presagio che comporta l’esatta datazione degli anni degli eventi dal 1956 al 1963 (= 5723). Attenzione tutto ciò esattamente genau a distanza di Sessanta anni !Ogni Scenario così ampliamente divulgato nel testo l’Enigma Risolto(1988)Oscar Mondadori.

L’anno sotto la Enumerazione XXIII come dell’anno 1963 i fatti storici di tale radicale cambiamento ai vertici della Chiesa e degli USA.Ovvero 60 anni fa. Esattamente a distanza di Sessanta,ecco l’EXAKONTAS dei cicli orientali ovvero 1963+60= 2023 ,in campo il fatale e letale XXIII° esagramma di cui la lezione è stata esposta da decenni,incluso altro anno sotto tale esagramma 23° l’anno dei TRE PAPI. A tal punto che oggi non possiamo celare nessuna ipotesi che il 2023 avrà una correlazione Dirompente, fase di disgraziato sgretolamento, una frammentazione, come rottura crepa concreta con ogni altra anfibologia che racchiuda tali Significazioni Torott ( galità magyaro-ungherese)Fracti(latino)Frazionato. Impera il ROMPERE et TROMPER !Il passato insegna e marca bene cosa è accaduto sulla scena manifesta.

Lezioni che è peccato scordare,altrimenti si perde il filo omens del discorso. Deduzioni sullo specchio dell’avvenire inevitabili ! Delitto e Morte Tanatos + in campo. Siamo obbligati a considerare come le cifre che alcuni vorrebbero additare a significazioni Kabbalistiche, fuori corso e posto, ma logiche dedizioni derivate dalle accurate constatazioni di altre datazioni le cui cifre sono state confermate(CONFIMATION)sin dal 1980 quando abbiano posto la Datazione del 5749( 1989-1990-1991)5750-5751 la Manifesta RIVOLUZIONE FORRADALMAR(Dalmaticomare..JUGOSLAVIA.BALCANI&SLAVI) Svelando che tale tempo sarebbe stato l’anno della Grande RIVOLUZIONE SLAVA !E quanto altro abbiamo chiaramente e lampante dicitura indicato lo scenario. (Crimea…la Defenestrazione di Gorbaciov).

Troppi hanno la memoria corta.E qui inchiodo o batto il PREGO(chiodo, The Nail) sulla PORTA per gli eventi che bussano ad ogni Porta. L’Esagramma del XXIII°con tutte le sue significazione dirompenti di effrazione, rottura,sgretolamento. Fonetica cinese PO dell’Esagramma sta per l’ONDA &The Wave broken fractus + dirompente che lambirà ogni fonetica nomea padana/popolo .

La vaticinazione a sua volta racchiude come fosse un foresta immersa avvolta dal mistero ,ma c’è bene la Valva composta da due TRIGRAMMI che compongono esattamente l’ESAGRAMMA = RIVOLUZIONE. Eccoci quindi al grande scompaginato VERSEAUX- WARSOVIET – ROVESCIO Rovescio Rebourse Generale di tendenza che emergerà alla luce del Sole. Mai il sapere ha sollevato il Velo dell’ODEON-Anfiteatro Storico, ovvero semprew un ROVESCIO dell’IMAGES. quella che pochi indagano, sotto sotto submarine,per cui bisogna essere palombari !

Ciò così Basta ed Avanza- Ma mai si è constatato e studiato e apprezzato il necessario oculato Osservare, l’indagare(Osservazione = 20° Esagramma + il 23° terminale ( 2023)sino all’OSSA. Che in greco Osservazione ! Da essere l’incredibile THOROSCOPO e Panorama a 360° non senza le formule metafisiche e matefisiche che sfuggono ai comuni mortali per cui queste nostre investigazioni emergono come IceBerg….Cristalli in stallo sul mare potos-nero pontos talassa del mondo. Sebbene possono risultare bistrattate,impalpabili ai comuni profani. Ma non possono essere deleted – obliate per la ottusità dei duri di comprendonio,sovente di quanti sono in malafede irriconoscenti a queste lampanti anticipazioni,liquidate das chi fa come lo struzzo, vista la minaccia di essere arrostici dalle atomiche.

Ma ciò nonostante c’è ancora una grande BUIO, una cecità intelletiva poi a dismisura ovvero diremmo all’inglese tempo di ciechi o BLINDETS armati ! Altro vaticinio che sono proprio gli Esagrammi a portarci queste NEWS sulle nostre tavole e schermi screens quotidiani, luce e gas permettendo…l’Impostura della Carestia non avendo alcuno provveduto al monito profetico:Come già jadis sul Tempo delle Vergini folli senza più Olio(petrolio) per la Lampada che ballano e si divertono non curanti del pericolo. Invece delle VERGINI(MAIDEN & MAIDAN) che sagge siano allora in questo frangente + astute dei serpenti che non apriranno la porta a chi bussa alla cerca d’aiuto e sostegno senza mai avere provveduto al futuro, all’imprevisto.

Quindi deducendo che questa sarà ORA + Critica e ad alto Rischio + Azzardo a dare soccorso a chi ha sperperato e calpestato l’avviso del profeta. Detto fatto ecco che si vivrà senza Luce-Energia,il Buio pesto, intera rovina e con il Freddo e stridori di Denti ! Fame, Olio(nero)+ Nera Tesserakontas Carestia !!!!!

Chi liquiderà la profezia di fatto agisce in barba alle raccomandazioni postate da duemila anni. Ma si dice che saranno ben pochi a capire il senso di queste anticipazioni. Come sempre la maggioranza sguazza nella totale confusione…ovvero vittime della Crisi, Caos ovvero la Grande Babilonia. Dopo tanto temporale..come sempre ci sarà di nuovo il sereno. Lapidaria conclusione che pagheremo sulla nostra Pelle per poter vedere rinascere renewald il pianeta ferito. Ma intanto i tempi si scandiscono anno dopo anno come la sequenza metafisica e matefisica dei NUMBERS ENUMERATI…dell’ENUMERAZIONE numericamente o ENUMERICALLY Planetaria.

Quando tutto ciò sia dedotto da considerazione che hanno portanza decennale e secolare che nessuno sinora si è preso la briga di sviscerare. Visto l’esempio del 29° Esagramma. L’abisso,To Sink , il naufragio, la caduta . To Fal inesorabile di tanti picchi borsistici Wall Street ad ogni sua apparizione dilatata che sia ha colpito nel segno nella Crisi del 1929, del 1992 e il 2009, e il 2029 venturo. Non bisogna ignorare giammai quanto le filosofie per noi capo e coda inspiegabili abbiamo così questa portanza anfibologica la benefica o la malefica come anima della storia che ha i suoi Cicli soggetti a tante nomee differenti, ma inconfutabili mettono in pericolo le nostre sicurezze e gli Status Quo. Allora cosa e quanto ci riserva il Calendario Biblico per l’anno 2023 ovvero 5783– Allora da capodanno ebraico prossimo a fine settembre del 2022. Senza spargere le Perle ai Venti, o ai Kamshin orientali tempeste The Storms ma la sola Verità-AletheJam che abbiamo sulla nostra pelle..grina esistenza , allora di decifrare questa ulteriore finale cifra LXXXIII°(83)che diventa da Deuterminante significazione che ha un gravissimo peso in vista,all’orizzonte globale, perchè è l’Esagramma composto da due Trigrammi che preannunciano, il BUIO, Pesto Nero Catrame, Olio Nero, Luce che sarà soverchiata dalle Tenebre. The Darks – le NERE NOIREAUX ESCOTICHE Ombre che richiedono l’Olio alla Lampada , alla Torcia,alla Fiaccola al Dadokeos per illuminare la Grande Oscurità e il FREDDO e il digrignare dei denti anche del Lupo della Steppa invasore.

Ecco Cum Grano Salis quanto si sommerà ai sensi che pendono come Spada di Nostradamocles dai cieli sopra le nostre caput, città, teste e nazioni e popoli.Il Resto lo potete immaginare richiudendo gli Occhi e nel buio vedere solo con l‘Occhio AGE/AUGE dello Spirito.

Da Visione per l’anno del turno palese con il Coniglio Consiglio Koniglich + pauroso o del Trino Leone coraggioso in campo ? Occhio ai BEUACOUPS- STROKES come sono moltissime le qui elencate chances del cerchio del DADO d’essere facce o probabilità e significazioni per quanti sono i Numeri dell’EXAKONTAS dei CHING come dimostrano le Tavole del Sigismondo Fanti – che nessun matematico o metafisico ha mai capito essere l’anima della Storia Universale sotto il prossimo anno Lunare come quelli qui citati e lampanti.

Sono è Decine di ROTE = + SETTANTA TAVOLE per ogni animale e stella zodiacale che il Fanti conosceva , dunque la filosofia orientale è qui Manifesta e la Conoscenza galoppa per portare RENEWALD , la risurrezione della FENICE/VENICE dopo le Ceneri di ogni fuoco purificatore.!

L’EPANOLESSI= I CICLI DELLA STORIA ALLO SPECCHIO DEI TEMPI : PASSATI-PRESENTI con SaTurno in ACQUARIO(VERSEAUX)…

Abbiamo impostato la storia vissuta e quella che il mulino del tempo inesorabile macina ogni anno al cospetto dell’umanità.La nostra impostazione a lungo esposta anno dopo anno è dunque servita allo scopo di far comprendere mediante questi cicli che vanno sotto il nome di simbolismi e animali fantastici, note stelle e logos – Quanto sia questa ROTA dello scorrere del Tempo così adombrato più che dai numeri e metafisiche e matefisiche – sovente astruse e scabrose, ben lontane dalla mente di ogni profano, ignaro di queste esoteriche sofisticate Sophie(Sapienti) Anfibologie che richiedono assolutamente grande Memoria, altrimenti : Qui aliter facit sacer Esto ! Esposizione eloquentissima che questa scienza non è fatta per gli apprendisti o fuochi di paglia, ma richiede mature censunto . Grande maturazione e concentrazione e focalizzazione interiore affinché la coscienza nella Mente (Nous in greco)porti a galla le correlazioni che hanno le sentenze profetiche.

Mai dimenticare queste avvisi a ragione di quanti frettolosi e superficiali hanno impastato la loro lingua con le vaticinazioni delle menti lungimiranti, stolti astroili a tal punto che mai hanno immaginato quanto scabrose fossero le scritture racchiuse nelle coquilles & scrigni con le loro valve….la Perla(Margarita)ma non da gettare in pasto ai porci( nell’anno del porco o cinghiale (Aper/latino):Necta margarita antes Porcos/ Spyorkos-spegiuro = Giuda in greco.Occhio a cosa metterrete nel Cerchio a 360°

PERCHE’ è chiaro che ognuno ha il Padre Eterno a sua deuterosa soggettiva Fede e Convinzione che non è affatto UNIVERSALE. E non basta essere Profeta solitario Nebo o Nemo . C’è bisogno di una mazza di ferro che spezzi i riottosi che da fallaci non riconoscono la SOLA …LEGGE UNIVERSALE…semmai anche COSMICA.

C’è invece come chi o da Solo si immerge full immersion... in questa Sea Researcher(matter) dopo tanta palestra e allenamento assimilatore + spirituale delle anfibologia (doppi sensi e signifcazioni)sino a farsi provetto subacqueo – submarine per arrivare al nocciolo o meglio alla allegorica pesca della Perla di Grande Prezzo…a costo di Tutto(the ALL).Ma non basterà questa allegoria ALL(tantissima)“Lego-ria” per farci intendere ? Non cercate scusa o Smemoratezza & Erinnerung Erinnea Ennea Discordia e alimentare polemica dopo tanta somma conto e scritti di lungimiranza esegetica, volta ad allargare, costantemente sviscerare gli Orizzonti globali determinanti (Determinazione- Nazione = M E G A T A R O Z A s) nell’E u r a <l> s i a.

Ogni riga di questo blog o del testo sono i fli di un’arpa pentacorde quintessenza note o righe dopo righe da ulteriori spartiti quante sono le itali pagine qui di Nostradamus allora poste sulle rive padane da essere TO OROS….Oro colato ed OS Oris della Bocca della Verità a cui vogliono inchiodare una museruola come fossi un Cane (B)O’ Oskulos (in greco)

AFFAMATO nello spirito …che non si ciba dell’abcd o del solo pane/lem quotidiano ma di ben altra Virtute e Canoscenza a passi lenti ! Tutto all’opposto dei denigratori che invece accaniti , restano predicanti atei nella disfatta e il peccato e la Colpa di accusare errore e polemica .

Essi ed ESSA ….che hanno gettato la mia testimonianza -dimostrazione nuda e cruda e naif senza maschera alcunba, aviso scoperto tanto impavida e temeraria – lungimiranza così in pasto al vento o peggio alle ortiche . Ma anche tra i rifiuti – la pietra di Paragone = la KEYSTONE ritrova e se trovato ha buona Compagnia ! E Resta immota in attesa così indistruttibikle (D.M demostration ) .

La Lapide e le lapidarie sentenze nel tempo sommate alle pagine che alle facce di un DADO e che Dado e Dadokeos…Kubois…DEBOIS che wild comne l’albero il suo ramaiges verdeggia e sforna e gremoglia alal seata o alla quarta cubica tutte le probabilità della KER- Sorte FATO e FATIS -FANTIS come iscritto ALEA JACTA EST gettata, o meglio il Quantum NOUS SOMME così estratto gico dei numeri e lettere o quartine e quadranti infatti qui possa tanto illuminare le coscienze che hanno cara la Vita e la Fede nei luminari lungimiranti come il Sigismondo Fanti e Michel Nostradamus.…..

Stralcio dalle pagine del TESTAMENTO con tale esegesi secondo le LETTERE:

Davvero è suonata la TROMBA nell’Anfiteatro Globale (TRUMP) inclusa quella del SOPHAR o il GIUBILEO….ultewriore avviso e segnale trascurato liquidando la profezia come NON CAPISCO!
AGGIUNGIAMO BENE che in RUSSO e lingue affini UKRAINA KRAINA= ESTREMO,LIMITE,CONFINI TERRE !!!!IN GRECO KRAINOS= COMPIMENTO- ATTUAZIONE per Regni KINGDOM,Nazioni/Popoli. poi…poli.!
L’Odeon Scenario è quindi alle vostre menti quanto gravoso di sviluppi che sono allerta di quanto coova sotto le Ceneri della Nuova FENICE di questo BRANDOLINIS …Incendio dell Ramo d’ULIVO….DILUVIO di Fuoco ?:
La Storia HYSTORIA va vista con l’Occhio dello SPIRITO che abbraccia molti tempi non l’attimo sfuggente.

l prossimo ciclo che andrà secondo il vivente animale simbolico in approfondimento passato e futuro…Hare..Hares …ARES/Marte ?

Pagina inconfutabile del 2014 sulla Russia,Europa e UKRAINA anticipazioni.

Ecco la pagina di botta e domande risposte che allora vennero a galla quando gli eventi et venti soffiano perchè erano ancora avvolti dal Velo delle Parche e dalle significazioni che poi attestavano nel corso della storia come bene correlavano la parola Piazza e Maidan(in arabo)e l’esatta determinazione della Piazza in armi che illuminava tutto poi secondo la profezia

Questo così per entro decenni poi logo analizzante + lo scenario reale ed incontestabile del tanto preannu ciato in altre file e testi del Voltafaccia russo- sovietico e il Leader putide che si intuiva emergere come iceberg oltre la steppa della Siberia e il Pontos ovvero Mar Nero (Crimea)…..

A chi l’onore di avere alzato il velo della storia o non ai tandi circoli di studi geopolitici che si affannano a declamare scenari …ma per noi satiramente plagiati dal grande anfiteatro , quello già secolare The CENTURYS – invero composto dal Nostradamus e dal Fanti.

Da Chiaro esempio inequivocabile del Carta Canta- di Chi – Qui ha dire il vero avrà la Bocca Chiusa(Censura)imposto subito il Bavaglio. La museruola come ad un Cane (SKULOS in greco)?

Basta cliccare il file citato da tanti anni e pure criticato . Chiariamente essere FACCIA e OCCHI et AUGE lampamte della pagina postata ieri e OGGI + come PROVA indelebile oblibion + incancellabile anche di un popolo slordo e cieco al messaggio della sentinella dall’alto della sua Vetta o Torre Magdala sotto il cielo delle HIADIS TAURINE ai piedi delle Alpi.

Il Tempo a molte beaucoup+ facce, allor quale sarà quella postata da Nostradamus nel suo testamento in cui gli occhi sono davvero i soli che focalizano lungimiranti dous oculos (bousculos?)la VERITA’? ANEMOS ALETEJA è la sola che il VENTO ANEMOS NEMOS spira rettamente avanti.

La PORTA del FANTASTICO: TRANCE VISION : viaggio nell’anima in cerca di Memorie.

Il genio di ognuno che mulinella nella nostra anima umana, visioni, sogni, premonizioni

Sono passate molte decadi da quando ho stilato questo articolo per PRESAGI (1980).

Quando la mia Penna si muta in una Bacchetta magica da Eclat du BOIS , come scheggia d’Ago calamitato nel fantastico polo…di una energia ancora sconosciuta che come sirena incanta ogni Odisseo- Ma questo non è un viaggio in mare – Invece – C’era una volta un pianeta chiamato Terra… c’era un’altra terra chiamata mondo ignoto e sconosciuto.

Invisibile, bizzarro,insolito, magico alla cui Porta stava un Angelo-Demone a far il Palo. Nessuno poteva oltrepassare la Porta di quel Mondo. Tutti potevano avevano paura dell’Angelo-demone che ai loro occhi appariva diafano, mostruoso, terrificante ed assurdo.

Sulla Terra erano in tanti sin troppi miliardi che vivevano incatenati a ritmi frenetici sia tanto nei giorni come nella notte, senza mai un attimo di sosta.

L’Angelo- Demone riceveva ben pochi ospiti, intravvedeva pochissimi coraggiosi che si piazzavano inanzi alla sua Soglia. Eppure la curiosità nonostante tutte le dicerie, le paure arcane, invece spingeva alcuni a osare una capatina verso l’Altro Mondo… che si diceva incontaminato a differenza del nostro perchè Vergine. Mondo parallelo al nostro secondo gli antichi filosofi greci-arabi. Un segreto bene occultato d’esoterica Sophia .

Un mondo rimasto come in uno scenario Epico per cavalieri avventurosi tra foreste magiche ,picchi e castelli o manieri magici ,ideale per gli eterni bimbi divenuti discepoli attorno alla Tavola Rotonda del mitico Re Artù, consigliato dal grande mago Merlino.Maestro di ogni trasmutazione mirabolante. Ma, nonostante tutto ciò c’era benissimo una sparuta minoranza che aveva in cuore il coraggio,l’ardire temerario dell’azzardo. Senso dell’insolito, del fantastico.

Da essere tanto naturale dell’animo vivente, che esiste diciamolo chiaramente in ogni creatura, salvo che non abbia paura tanto degli Angeli come dei Demoni posti a spauracchio degli indecisi, dei dubbiosi e degli increduli. Evocando il Paradiso o mondo perduto.

Inchiodato cartello come divieto onde mantenere lontani quanti invece pochissimi osano oltrepassare il Portale dell’Universo Fantastico. Ci sono leggende scritte nei libri antichi che suffragano la geografia di quel mondo, anzi l’Uomo-Dio ha assicurato che solo coloro che possiedono un cuore puro, veritiero e libero come quello di un fanciullo in erba,troveranno le Porte di quel Mondo e di quei cieli,mondi…aperte!

Gli Antichi hanno lasciato un capolavoro di miti,tante tracce da “Ouvrage ancienne” come la pianta o carta del tesoro della Via o meglio Labirinto in cui è facile perdersi per sempre, salvo ricevere un suggerimento onirico da parte di una ancella o meglio di un angelo – genio Incantatore.Quel mondo parallelo o sconosciuto ai più, resta da eremo l’oasi per pochi Eletti… per gli Ultimi Chiamati che risponderanno all’invito dell’Immaginazione dell’Ipnerotomachia* purificandosi passo dopo passo …..umano o cosmico –

Alcuni racconti su quel mondo sono caduti nel vuoto, nessuno ha prestato orecchio alle tante altre cose giuste narrate nei libri di avventura.O secondo la visione fulminea che raramente colpisce gli spiriti.

Si dice che le tappe di quel mondo appaiono tracciate nel grande scenario di un libro fatto a mosaico, a bella posta composto da Ventidue Ologrammi o Ventidue Chiavi a cui bisogna fare molta attenzione(AYKAL,il libro dei segreti). Passi astratti forse come d’essere una Tappa dopo tappa sul nulla ? O invece sull’impalpabile dimensione di cui nulla sappiamo ancora determinare. E Chi possa arrivare senza rischiare di sporgersi in bilico come il Matto o il Saggio girovago – saltimbanco. Fatto da secoli a simbolo eloquente della più elementare giovialità e fantasia sfrenata e sconfinata . Solo di chi viaggia con la mente o non inchiodato nei sentieri del mondo . E’ Lui che folle, caricandosi solo dello stretto necessario,a imitazione dei primi discepoli del nazareno si tuffa nell’avventura, sciolte le catene della cage del corpo.

Ma è possibile avere immancabile accanto un compagno fedele . Così lungo il corso dell’itinerante sentiero,un carissimo cane….errante o Dilan randagio Dog! d’altra fantasia

Là non c’é affatto il divieto di accesso come sulle porte di tanti negozi e store di questo frenetico consumistico mondo terrestre.

Tra gli addetti ai lavori si parla dell’Immaginazione che come turbine o vento soffia così le ali dell’Angelo-Demone che a volte se socchiude gli Occhi anch’esso in preda a Morfeo, sarà appisolato dopo tanti millenni a fare la sentinella.

Basta un attimo perchè uno stormo di spiriti giocosi si tuffano come in un lampo oltre quel mondo.C’è forse una barriera che fa cilecca ?

Ma ciò accade solo in alcune ore quando la metà del mondo sogna dell’angelo demone dicono i miti , chiamato MORFEO.

Anche Lui per spiare la nostra Terra schiude gli occhi proprio in quell’attimo in cui soffia una corrente che alimenta il corso del fiume dell’Immaginazione che culla milioni di dormienti.

E così grazie agli spiriti in erba dei fanciulli e anime eterne che mai invecchiano investiti dal tempo infinito che drizzano l’antenna o con la penna cadono in trance e tracciano glifi e caratteri astrusi e cerchi su cerchi come così disegnando vogliono copiare visioni e orizzonti e regioni da esplorare, sono forse mappe ?Di altri mondi ? Che incantano quanti così galvanizzati si rivestono della Fede come Gaalad, l’eroe immaginifico di tanta saga pittoresche medioevale e regno di fate, maghi, cavalieri, regine, lanzillotti,servi e monaci itineranti in corsa per quella ricerca del Graal, la Coppa spirituale preziosa, sopravvissuta all’Ultima Cena.

Quanto la Fede così accenda vocazioni e follie,martiri santificati e fanatici.

Nessuno ha mai propriamente descritto il sunto della storia infinita , ma tutta compressa in poche carte . O simbologie arcane, tariq o strade o tarocchi Caleidoscopio come Ruota di cristalli ed immagini riflesse di un antica epopea che non si spegnerà mai sinché un solo lettore spierà, si inoltrerà o accenderà nella sua mente, il lumicino, lo spiraglio sul quel mondo del sogno che alimenterà la Fede e la Magia…eternamente potente,nata sin dalla notte dei Tempi, culla di ogni afflato,FEDE,venerazione,ostinazione allora intrepida e temeraria a mai demordere agganciati al Filo del Destino che pulsa nel CUORE.

Avete in comune una di queste reminiscenze ? BOsch o scintilla o tihre nel motore da ritmo ovvero Palpito o soffio di vita sempre dinamica corrente . Quale sia l’Immagine di un ricamo o la fila d’onirici flashs che oltrepassano pure i confini e la silente coscienza. Da Molla che scatta con una sua potenza che riesce a spalancare la Porta dei Cieli, quali Cieli ? Almeno così si intravvede lo spiraglio che mostra poi …l’orizzonte in cui si manifesta la Gloria di un altro mondo. Un’altra Dimore,un altro pianeta celato alla vista degli increduli.

E allora che la magia nelle Vene o Corde della Vena del Cuore come una lira vibra e batte ritmicamente coll’Universo anche con altri Cuori e mondi. Liquidiamo questo come sogni . Ma quando sarà abbattuta la chiusa che ancora purtroppo mostra l’abisso grigio, senza angeli e demoni, dei o fate….di chi non ha occhi per ,mente,intelligenza di oltrepassare le nuvole oscure dell’ignoranza partigiana che acceca l’Illuminazione del Cuore e dell’Amore Universale…Cosmico. Da sempre è lo pirito che ha la sua culla e fondamento nella nostra mente o dicono gli antichi nel Cuore. Tutto allora corre, come fosse un film che rincorre l fila, nastri quakli siano essi come memorie + nei silenti labirinti , immane groviglio delle svariate memorie sommate sin dalla più tenera infanzia, stanti sepolte nel più profondo della dimensione cieca e muta del tempo e dello spazio interiore dell’essere umano.

COQUILLE & OSTRICA ovvero Scrigno di Psicometrie misteriose iceberg emerso poi sovente ad opera di alcuni sensitivi. La loro visione di altri luoghi e tempi. L’illuminante fiammata da quell’angolo(fiamma in magyaro) cieco della nostra coscienza(inconscio)che va così oltre ogni occhio materiale – fisico. Cosa allora OSSERVA…VEDE ? Buon Occhio allora questo qui considerato, ma bocciato dalla razionalità come: ottusamente detto “ impossibile”.

Ma nel dubbio e nell’essere in bilico, mantenendo attenta la ragione per non smarrire queste reminiscenze affacciatesi senza affondare nell’incertezza. Perché solo nella notte ritroviamo la corrente del trip – viaggio onirico(Ipno- sonno).

Quello che ha miliardi di viventi …nei mondi infinitesimali o macrocosmici semmai sarà così che tempo e spazio vedono il loro consumare – e così noi tutti il passare l’esistenza nelle braccia di Morfeo ovvero consumare bene la metà del tempo della nostro stessa vita. Si apre così la Vena del Cuore ovvero dei ricordi, la Vena fantastica del coraggio e della temerarietà assaliti anche da incubi e soprassalti di coscienza destati da paure irrazionali. Già perchè quel fuoco avvampante esoterico dell’interiore impalpabile chi lo stimola ?Tenete acceso il fuoco. Quello di Vulcano ermetico maestro dell’angelo- demone,che domina e regna sulla bocca di ogni montagna o vetta, che ogni vivente dovrebbe ardire e scalare nel astratto dominio del Pianeta misterioso che pensiamo sta Al Di là .

Dobbiamo fare i conti con un Angelo che è senza volto e nome,la maschera della verità che si piazza inanzi ai nostri occhi impassibile a fare il regista che scandisce tutti i nostri sogni e fughe nel tempo invitto. Ecco chi genera i ricordi che si animano e rivivono incredibilmente da quanto siamo nati. Bastano alcune righe, alcune pagine di consunti libri arcani o di favole o vaticini- Eccoci agli echi che rimbalzano dal giorno alla notte come strali di Diana cacciatrice da sfera astrale e mitica dea o Regina della notte che illumina, elettrizza la nostra memoria come reina Luci ferina portatrice della Luce dell’Al di Là di ciò che giace sepolto in eterno….si rianima, Risorge. Cosa sarà mai questa innominabile magia lunare o di Selene che alimenta la nostra Fantasia ? Calamita tra cielo umano, terra e l Luna stessa a cui volgiamo ora la grande suspense di raggiungere quel Regno , ma che così tanto influisce nelle vene del cerebro sino al cuore ed agita le acque e ritmi , pulsazioni della vita(maree).

Così pulsano ed emergono sulle acque i file delle nostre sottostanti segrete memorie che nella notte così mulinano incontrollate nella caverna, cave della mente quando misteriosamente rimontano architetture da extra film gratuiti.

Alcuni affermano magistralmente dotti – che le filosofie dell’Asia insegnano ed ammaestrano a dominare la mente ed il corpo. Ai soli che già siano divenuti esploratori di questo nostro universo, l’interiore che alcuni denominano divino…in cui tutte le alchimie e si mutano in Oro ovviamente impalpabile. Di quantum sia fatto questo regno popolato da miliardi di sognatori, creatori delle maggiori epiche ed avventure, da Mille e una Notte avvolgenti suspense e storie, thriller . Oggi c’è grande fame di racconti, fiabe,miti che alimentano da sempre l’immaginazione oltre il velo dell’occulto o dell’angelo da sempre maschera o stante celato , ma messaggero senza nome e volto.Maschera estrema del teatro del giorno e della notte siamo attori coscienti e onirici di un altro cosmo di amori e competizioni ,rivelazioni e inganni a cui hanno dato il nome del Sonno/Ο υπνος/ Ypnos- ovvero dell’ I P N E R O T O M A C H I A *

<*Vedi file dell’esegesi giù trattata e qui postata da tempo>.

IERI ERA Saturno Falcifero che mangiava o germangiava i suoi stessi neonati-figli.CHI altro recita da Padre cannibale ?

La parola antica o meglio preterita oggi richiama l’esegesi che abbiamo posto nei nostri testi passati – Quanti così ha mirato a fondo all’inner sub Rosa , le molte significazioni come della perla dentro l’ostrica – Anni di studio a meditare del mito e il simbolo, la profezia si espleta nei testi rinascimentali e così portando alla luce le significazioni che si srotolano lungo i secoli della storia Umana.Ovvero Crono sposò Rea ed ebbe numerosi figli ma, avendogli Gea predetto che uno di essi l’avrebbe spodestato, egli li divorò tutti eccetto Giove, che Rea riuscì a mettere in salvo. Quando fu pronto, Giove-Zeus affrontò il padre, Saturno – Crono, uccidendolo dopo averlo evirato.

Dal mito greco la figura di Saturno ovvero Crono-Saturno,il dio del Tempo dedito all’infanticidio temendo il vaticinio pronunciato ai suoi riguardi, che preannunciava la sua defenestrazione ad opera di un suo nato. La madre REA ovvio da sposa divina per non saziare la voracità del dio, ad ogni presunta nascita provvedeva ad avvolgere con dei panni il Putin, Il Putto e così lo stomaco del Dio ingoiava una Pietra( forse da questo lontano evento del la Pietra nello Stomaco – ma di una Era o sfera celeste che ai quei tempi così ingoiava i nuovi mondi circostanti…? ) Allegoria che di fatto cela un’altra lettura ? Quando avvenne la nascita del nuovo Nato (ZEUS- Giove putto,lattante…putin)la provvidenziale Madre divina, ricorse allo stesso stratagemma. E così fu salvato l’Infante Giove che venne affidato alle cure…dello svezzamento nutrizionale alla Capra Altea ( da cui ogni simbologia legata alle Corna e alla Fortuna che dissemina così le sue ricchezze auree.Da cui si concilia l’idea strale che il segno del capricorno segno di terra sia il massimo di chi egocentrico accumula ricchezze da insuperabile Tycoon).

Defenestrato Crono che la leggenda lo descrive ramingo in terra Saturnia. Dopo essere stato castrato da Giove e così assunse il ruolo di Re del Mondo- dell”Olimpo.

L’aspetto di saturno richiama ancora lo stato dell’errante peregrino coi lacci ai piedi , alle caviglie, simbolo di schiavitù.< piedi e tallone sono correlati ai segni dei Pesci ed alle nazioni, popoli, metropoli sotto i Pesci SAMAK fanti, eserciti, pedestrians, marciatori,trasmigrazioni, invasioni, marce forzate, ballerini, calciatori,piedi piatti…)

Quanto il mito di uno stato e condizione da pellegrino, esploratore, invasore che si lega ai piedi(piedi in fallo ?)come slavi o schiavi…che richiama dell’antichità le feste romane dei Saturnali (Dicembre) in quei giorni ogni licenza e libertà prendeva il sopravvento contro ogni ordine e autorità , licenze di ogni genere morale che cancellavano ogni doverosa etica.

Poi finite le Feste il NUOVO ORDINE ovviamente veniva ristabilito e l’Autorità prendeva il pieno controllo e rispetto delle leggi. Idem come Giove che assunse il Potere contro il vecchio padre Falcigero, cassato dall’Olimpo Celeste. Incredibilmente in questo mito non solo assistiamo alla brutta copia di un corso i cui eventi oltre il tempo stesso, marcano come il Vecchio Tempo = Старое время = Staroye vremya- sia inesorabilmente abbattuto dall’evento di una Nuova Generazione sinora atrocemente mandata nei gulag, imprigionata.schiavizzata -ammanettata.condannata senza libertà !

(Slavi – Schiavi – Omen Nomen- che ha il Logo FRANCHI liberi dunque i popoli Franchi, gli Occidentali). Ma Tutto dipende dal vento che tiravjetër- vetere…antico e vecchio vento che muterà direzione e clima lungo la madre terra slava. (vecchio e vento e vetero sono logos same-anfibologici in lingue slave). Qui evidenziamo che al logos ventivento TEWNTY (XX) EIKOSY (in greco)οι Είκοσι richiama da tempo quanto postato dell’anemos(il vento) e sia le cifre di epoche,ventenni , quali Ere allo specchio del tempo (Vetry = 20 in russo). Parliamo dei passati Ventenni – come già spiegato del quattro venti = 80 (francese)! Ovvero la Verità da seminare ai Quattro Venti ! E diventare russiani dagli Ottanta = 5780 = 2020…al DOPPIO VENTI che corrisponde al Calendario dell’Istoria globale con quello Biblico(5780).Mai scordare queste datazioni postate da decenni e sino dagli anni 80…renaistr senso sinoira considerato impossibile. INVECE ECCO i FATTI COLLIMARE ! Nessuno potrà negare quanto comprovato già scritto in merito come abbiamo chiaramente esposto tanto il calembour del logo ruffiano e russiano tu doventi– sia chiaro quanto detto e spiegato dal rigo della quartina del Sigismondo Fanti…” onde piacere ai Potenti doventi !

Ovvero anche del doppio venti…come dovent- the Oven (inglese)sta per forno fornace)Appunto nella quartina dove è citata la grande fornace = Grand Fourneron– della vaticinazione sull’Ukrainara !!! E così come – l’aria rovente che tira – incontestabilmente come avverrà al Vento Aquilonare Boreale minacciante l’Europa intera da parte del Russiano (PUTIN) questo datato sin dal 2006 su SUMMA PROPHETICA così postato inconfutabilmente con il logo :

Z A R A S P U T IN ! =ZAR RASPUTIN !

(I)Tali vaticinazioni saranno poste sui Piatti della Bilancia quando altri eventi implacabili oltre ogni piaga già sofferta della spada che sarà girata nella ferità di questa generazione tanto sorda alla parola del Profeta.

Meglio ancora con determinazione quanto esposto sull’Enigma Risolto(Oscar Mondadori 1989) lo scenario che abbraccia l’era della Grandissima Falce o Falcigero Saturno nei tempi e nelle cifre esposte sorgente di RIVOLUZIONI GEMELLE(GEMING in cinese = 革命- Gémìng- Rivoluzione)

Tanto quanto di numero gemello = ER- DEUX- Doppie esgaux parti endroit.posti – der stelle luoghi,geografici, ovvero Topos ove ecco sono così catalizzati i popoli da tante Disiguaglianze ed Uguaglianze di nazioni di fatto per decenni + sotto il tallone dell’Era della Falce Scithia (Scytie in ingl, la Falce /Serpa) Sarmatia-Sarmazia!. La Russia Sovietica e quanto oltre i tempi richiama tale vento-eventi di scottante attualità bellica.Dalle pagine 51-52 di seguito nell’Oscar ecco quanto collima con lo scenario della nostra storia.

Images del testo

Du Malin…della DUMA RUSSA ? Inclusivo senso da non scordare come in una scatola cinese i logos sono racchiusi.
Coometario del passato secolo. Bene considerareil lavoro di esegesi che nessun altro ha sinora stilato per i posteri a prova e documentazione di tanta volontà di chiarificazione e divulgazione.

Quindi per ogni quartina ( inconfutabile la 1. 16)in cui la dicitura FAUX= la Falce sarà sempre manifesta in correlazione con l’URSS o Russia- Scytia Sarmatia del tempo di AUGE e ROVINA così del passato dei Sovjet come richiama l’attenzione e l’assimilazione dello scenario per le altre pagine dell’Oscar e ancora aprés SERPA i Updates – Dati svelati del nuovo corso storico.

Ecco perché fa bene il lettore così rileggere del passato i molti scenari esposti ,quanto così allarga gli Orizzonti e intuire come la mente umana sospetta a ragione i giochi di potere altrui nella Grande Dama nella Scacchiera Orientale. Molti louogi der stelle del pianeta -ovvero in tedesco anzitutto lampante lieu= Der Stelle, Endroits siano stati i teatri ODEON delloa separazione faclciatrice divisiva, dei fronti. Faccia a faccia (Thge WALL- Il Muro di Berlino) in cui Caino fa la festa alfratello Adelpho , l’Abele di Turno (Vedere la quartina dei fratelli Nagi in Ungheria 1956)- FAME da Lupo con la sua voracità ed invidia altrui contro lo stato libero, indipendente del proprio lavoro e Benessere.

La storia antica così concentrata all’esempio del leggendario del Frutto proibito(la Mela rossa) a causa dell’avidità umana di tale inganno micidiale che è sotto i nostri occhi(La Mela rossa di ODESSA). Occhio al GRAND MAUX…. MASCOW Malin ….Il Grande Male KAKOS DEVIL + che mninaccia l’Uomo o ADAMO come nel Paradiso Terrestre(ma ADAMHACH in irlandese = ATOMICA, frutto rosso(ADAM in ebraico che è da noi detto TOMATICA e sia in ingl. TOMATOS = il POMOdoro) –

Quindi carrefours di tale calembours che è l’appetize della semantica così fatto carpos – appetitoso frutto per l’insalata russa ? Ma cela così anche l’inganno della ROUSSES , la storica sombologia della SERPA(FALCE in russo- la grandissima Falce offensiva dell’abate Gioacchino e della Rosa in PUGNO di premier profezia) E SERPA-SERPENTE infatti con le spire falcifere mortali ,oppressive eccoci infatrti alla Grande FALCIGERA trebbiatrice cannibalica di popoli per le doppie Rivoluzioni avvenute in questo mondo. Bene manifesti i cicli dei trentennali o sessagesinali ripetizioni epanolessi lungo tanti secoli(descritti nelle Centurie = The Century).

Martello e la Falce sinistrale già di fatto fenatrice (2-15 : Quando Mercurio nell’Arco Saturno fenerà-Fe nera ?) – Quindi visto il vessillo nela sua slava – gloria invece altra è l’Immagine simbolo di partito Marxismo AUGE e poi il seguito après di tale stellato militare Marchio di Rovina intera dell’Umanità…ferita e colpita da tale piaga e pestifera onda undaquadraginta a detta della sestina – Che è posta a correre dall’Una(UNITED ala LUNA) all’altra Costa(Cina).

A cui segue l’aunncio delal fiamma che brucia l’Ulivo Ramo della Pace…TIRANTE VENTO O ARIA DI GUERRA. Ora Teoria che spira con il vento che porta sulla sua Groppa la Scaralatta(ROSSA) Dama di tante abominazioni e la fiale, coppa colma del sangue di martiri Kamikaze.

Ogni stagione alla fine dei tempi la sua routine TAWRA- Ruota e RIVOLUZIONE astronomica solare comporta così il mito della Saturnalia, in cui i franchi ovvero liberi difendano o siano popoli, nazioni bene liberati dai ceppi lordi di un’era di falsa fausse faux Ideologia e quindi dalle menzogne MISTAKES ad operea dall’inganno – Innalzato e imposto da chi porta la Maschera da gfrande Satiro colui che recita sulla scena del mondo. Ma aprés…serpa che dopo tanto Kaos invece cambiano i Poli della Sfera ,della ROTA TAWRAH e nuovo nouveaux ci sarà l’equilibrio l giusto po il grande soqquadro perchè il Bene ritornerà status quo dell’ORDINE- RENAISSANCE dicono i miti ovvero il retourne dei Tempi avvenire di altra Età Saturnia, quella AUREA a detta della Sibilla in Caput Mundi.

La GLORIA dei CIELI. La CREAZIONE ovvero DE MAGNOPERINDIMORE secondo l’Occhio James WEBB che scruta l’Infinito e il profeta.

Noi umani che viviamo su questa dimora planetaria nella sua eterna girandola tra il sole e altri mondi e nella corte delle Costellazioni in cui dai primordi abbiano creduto esercitare influssi astrali-astronomici focalizzati al Centro della nostra madre Terra e in un abbraccio matriarcale cosmico ,quel firmamento visibile costellato da tantissime Luci stellari che gli Antichi hanno divinizzato e venerato e contrassegnato coi nomi più fantastici e mitologici . E che ogni popolo ha onorato innalzato sotto il cielo aedes sacrali volti di fatto d’essere da Dimora degli Dei o di Dio o degli Elohim.

Oggi ogni ispirazione arcaica non va più a braccetto con le credenze antiche che persistono e affascinano come un cordone ombelicale mai tagliato.

La scienza ha girato pagina con l’Astronomia-l’Astrofisica da Galileo Galilei che ha dato lo slancio in campo a grandi distanze …incredibilmente secondo la linea che corre curva (Kampos in greco Curvatura)nel suo cammino in cui tutto procede nel bene ruotare nell’abisso spaziale o stellare e d’ogni altra sfera orbitale-planetare.Ovvero routine non solo dei tanti sistemi solari, ma delle tante metagalassie rese evidenti senza scampo all’Occhio scrutatore di Hubble precursore e ora anche del suo successore !

< Gloria /GLOIRE in altra lingua : SLAVA-DOXA- KONGYAO …>.

Dunque così aggiornati dal lontano anno milleseicento in cui l’AGALLASIS dovuta a Galileo Galilei e Copernico l’occhio umano (grazie alla primitiva tecnologia ottica)ha ammirato la GLORIA di CIELI!SOLI. STELLE, PIANETI. Satelliti, Lune Comete. Meteore e macchie solari.

Che balzo è invece quello che dei nostri tempi -va ben oltre ogni misura del Diametro Cosmico abbiamo OCCHI per osservare come VEGGENTI cos antiche, mondi passati, milioni di anni Luce e forse anche al Principio stesso dell’UNIVERSO ?

Ma qual Universo se questi MULTIUNIVERSI STAR PLURIMILLARUM appaiono andare ogni altra possibilità di constatazione osservazione. Dunque eccoci a dire c’è il NULLA NERO – PESTO . In to DARK in cui c’è TUTTO : mondi e stelle, galassie che palpitano da tempo e per i tempi che noi Umani possiamo sono sfiorare cifre matematiche(aritmetiche) senza fine.Di poi si possono solo rimembrare i canti dei Poeti, dai Veda alle UPANISAD di ogni altro testo che affonda ai primordi della celebrazione delle Eccelse Potenze Celesti.

L’Esempio(Пример-Primer in russo…primario ?) è stato postato da tempo così sulla Summa Prophetica(2006)come la teoria delle stelle Le Bibenie e dei molti pianeti che hanno similitudine con la nostra Terra.Tutto questo grazie a Sigismondo Fanti che come astronomo- astrofilo è ancora relegato fuori dall’attuale Scienza,ignara delle sue Quartine e anticipazioni astronomiche(1526) matematiche,metafisiche, matefisiche ∂ella sorte umana nel suo TRIONFO di FORTUNA.Ill Testo enigmatico di cui sino ad ora nessuno aveva dato chiarezza esemplare del suo contenuto che soli-UNICI (vienigais-vienis ius / venetico -Venezia !) così abbiamo portato alla Luce eliocentrica del nostro Tempo. Ma sappiamo bene che altri hanno anticipato la visione cosmica dello IN STAR ovvero Spazio-tempo, ma sono stati relegati e considerati eretici e corso il rischio anche di finire sul Rogo(Giordano Bruno).

Ma ciò nonostante il cielo è sempre stato il fulcro e focus di millenarie osservazioni e deduzioni tra l’Uomo e Dio. L’umano e il sovrano:: il Re che viene rappresentato dall’ideogramma cinese del Re “ WANG” un ideogramma composto da Tre linee Orizzontali. La prima linea in alto= il cielo, la linea mediana nel mezzo e in basso (PU…)la Terra – Ecco l’ideogramma esemplare che servirà a denominare l’Oro e la Giada…etc.

Ma a ben altro a mirato l’occhio umano sino all infinite grandezze d altezze o all’Altissimo : HELION (in Ebraico)che non è Helios il Sole ma la Luce in cui si contraggono tutte le Luci. Stellari per culto, religione, filosofia,arte,tecnica e strumentazione e sia gli osservatori celesti ovvero gli astronomi sono stati i primi sapienti a decantare i CIELI e affibbiando alla volta celeste ad ogni Luce la nomea di una divinità o semi divinità favoleggiata dagli umani in ogni parte della Terra.

Oggi le cose sono cambiate, ma il mirare i Cieli resta una costante ed esercizio non teorico, ma quello di sorvegliar i Cieli(The SKYS)oltre ogni passata concezione dell’Alto come dimora dell’Eccelso PARMESHWAR o IDDIO di tante concezioni religiose e liturgie croniche. D’altronde la stretta correlazione tra Umano, RE e popolo terra a terra, ha sempre da millenni e secoli posto il RE,l’Unto come un essere Divino(Figlio del Sole per alcuni popoli)che imperava per diritto Divino sulla Terra e il popolo.

Dal Cielo quindi ogni autorità e potere che si rifletteva dalle spalle di Sovrani sui suoi pari e parenti e discendenti e parenti. Ma ben altro si costantemente considerato investire l’Umanità. Il Destino stesso dipendeva dalle Stelle. Oggi possiamo dire che dalle STELLE dipenda il destino dell’UMANIT°..di certo visto i progressi e le imprese titaniche l’Umanità ha innalzato con la sua moderna ESCALATION, ovvero la Biblica Scala di Giacobbe per salire ai Cieli. Ma altri sono i mezzi congegni concepiti com Occhi Tecnologici orbitanti nello spazio cosmico o abissale per essere Sentinelle spaziali a 360° a salvaguardia della Terra (Asteroidi collisioni, comete e segnali Alieni ?). Eccoci al MIRARE di quel MIRA e MIRIA che moltiplicato al quadrato indicata quel MILLE e MILLE ad una infinita Potenza.

Così dunque abbiamo così scritto in anteprima pervase e convinti dalla mia generazione fecondata dalla mano di Giuseppe Lippi, che dirigeva Urania dagli anni della metà d secolo passato e poi sommando la lezione esemplare del Fanti, + Quanto e Quantum di Teorie Quantistiche sono fiorite e che ingigantivano oltre ogni estremo limite e confini il cosmo stesso così le nostre concezioni del Universo stesso. Ma ora queste teorie hanno messo le Ali dell’Ippogrifo perché oltre alla Luna e su Marte discesa – già mirano così alle stelle e alle cerca di pianeti abitabili e quali siano le stelle definite “ LEBIBENIE” ovvero ove ci sia LIBEN- Viventi = la Vita…come insegna il Fanti stesso nel suo trattato e varie quartine. La nostra mente riesce davvero ad immaginare il TUTTO ? Anzi scalpita a tal punto che infrange le barriere e le maschere museruole, bavagli che hanno posto ai nostri pensieri lungimiranti longtemps seguendo i le anticipazioni chiaroveggenti da Sigismondo Fanti/Santi al + noto Michel Nostradamus. Loro hanno già visto, mirato il TUTTO.

E chi mai potrà negare questi MAKTUB* ovvero questi scritti ?

(* in arabo qui già – jadisda tempo Detto/scritto)

ΤΟ ΓΑΛΑΚΤΙΚΟ ΑΠΕΙΡΟ …. & TO GALAKTIKO APEIRO

RILETTO Dalla S U M M A P R O P H E T I C A : < pag.145-46>

Non possiamo tacere l’anelito primario che abbiamo eletto e sempre ci ispira, e ispira chi come poeta guarda(warda/la rosa) al Cielo e a tutti i segni e facce che da esso derivano per noi umani.

ORDUNQUE COSI’ SIA:

Chi Mira* fisso(isso) in Ciel*le Stelle(Djelle- in alb. il Sole)

sempre qualcuna Nova Ve ne scorge (venes -Venus -Venis)

che non più vista prima fra tanti astri sorge

Chiari lumi del mondo,fiammi-celle

mirando fisso l’alte doti in rime ribelle

nostro sistema se alcuno dire s’accorge

L’Occhio mio, Nova che Materia scorge

Onde di lei Stella si scriva e si favella

Siccome non può agli Occhi del Cielo

tutti che l’Occhio(WEBB) venga a raccontare

in lingua mortale e chiusa in umano Velo.

Io posso bene dei vostri Tempi(Crono) rimirare

ma la parte d’essi ascondo e celo

perchè la lingua a l’Ope(u)ra non* è pari

< Magnopererennedimore * CELESTE OPERA >

Mirando fuor d’amor mai non udito

Dolore che chi non prova non lo crede

Lassù che i Sol vinca l’Infinito (sempre)Novo

che raro(seldoms) sfoga miracolo sparso di natura

ma non Novo né raro a qual Signore

(Isso….Uomo)

Che il mondo tutto va chiamando Amore

Che il tutto adopera fuori d’ogni Misura

(al di Là di ogni cifra)

(*Mir in slavo =il mondo e la pace. Dal greco Myrias = 10.000 Mondi da ammirare ?)

Qui si constata che queste righe non sono considerate dal nostro linguaggio, cosa più alla portata di tutti mentre diventa arduo giungere a capire dagli altri linguaggi e glosse straniere .Ecco un altro esempio che sconfina esattamente sulla pagine di quell fiction che ha milioni di accanitissimi lettori.Perchè questo divario, questo abisso. LO spazio tempo e la cronologia storica che oltrepassa i tempi stessi dell’umana esistenza così dunque vola se fiumi di inchiostro hanno già anticipato tutti possibili futuri dell’Umanità.Resta invece lapidario e testamentario quello del Fanti e Nostradamus che è ancora un pozzo di san Patrizio.O meglio quel Pozzo di acqua viva che è la vera source, la vera fonte (Die wahre Quelle– Η πραγματική πηγή- I PRAGMATIKÍ PIGÍ ) a cui bene saperattingere le nozioni dei flussi temporali che sono racchiusi in quei remoti semantici antichi “moduli dei versi baciati dei quartenari “ .

Sia quelli astronomicamente-astralmente denominati dal Fanti ovvero le sue 1628 quartine come poi fu fatto dopo l’esatto ciclo di Saturno in nuova performance francese e letteraria , quella- quelle -fonte allora composta di Michel Nostradamus con le Centurie. The Century= I SECOLI… parte già scorsi e altri ancora per mille e oltre mille anni ancora fonte di rivelazioni nei Futuri Tempi paludati da sempre per la NOVA STORIA. Ma ora facciamo un balzo che equivale andare al tempo umano e leggere una fiction di AL ASTAIRS REYNOLDS o RENEWALD !

Il Metallo o ΜΕΤΑΛΛΑΞΗ = MUTAZIONE SIDERALE SIDEREA(FERRO)

Quasi tutti gli elementi pesanti dell’universo osservabile sono stati creati nel nucleo delle stelle. Il Big Bang, di performance ha prodotto solo idrogeno,elio, litio e poco altro, ma ogni successiva generazione di stelle ha arricchito la tavolozza degli elementi disponibili nel cosmo.

Enormi sili assemblarono gli elementi più leggeri del ferro,in reazioni di fusione in delicato equilibrio, un pezzo dopo l’altro,cascate di reazioni sempre più disperate ma mano che gli elementi più leggeri (lights) si disperdevano .

Ma quando le stelle iniziarono a bruciare il silicio,i processo si avviò ala fine. Lo stadio conclusivo della fusione del silicio era un guscio di ferro stretto intorno al nucleo della stella., ma i ferro non si poteva fondere. Una manciata di ore in seguito ala fusione del silicio la stella sarebbe diventata improvvisamente e pericolosamente instabile, collassando sotto la propria gravità. Il rimbalzo delle onde d’urto avrebbero spinto nello spazio la carcassa della stella che con la sua luminosità avrebbe oscurato tutte le altre.

La supernova avrebbe creato da sola nuovi elementi,pompando nichel e ferro, cobalto e uno spezzatino di prodotti del decadimento radioattivo nelle tenui nubi di gas che vagavano tra(in star)le stelle. Sarebbero queste state le nubi fornite della materia prima per la successiva generazione di stelle e pianeti.

Alla raccolta di una massa di gas stabile fino a quel momento si sarebbe increspata sotto l’onda d’urto della supernova, formando nodi e vortici di maggiori condensabilità. La massa già arricchita di metallo grazie ad altre supernove, avrebbero cominciato a sua volta a collassare sotto la propria gravità spettrale, dando luogo a caldi, densi incubatoi(culle) stellari, dove presto sarebbero nate stele voraci. Alcune sarebbero state nane fredde, e avrebbero consumato il proprio combustibile così lentamente da vivere addirittura più a lungo della Galassia.

Altre invece, avrebbero bruciato in fretta, diventando soli super massicci che sarebbero vissuti e morti in un battito di ciglia galattico. Nell’agonia della loro morte v liberato nel vuoto altri metalli, innescando nuovi cieli e cicli di nascite stellari.

Il processo questo continuo fino al sorgere della vita. Infuocata esplosione di stelle morenti animanti la galassia e ogni esplosione crescente la materia stessa prima con cui si sarebbero costruiti i pianeti e…la vita stessa!

Ma nel disco dell galassia l’arricchimento dei metalli non avvenne ovunque in modo uniforme(ma discreto)

Nelle regioni più distanti, i cicli di morte e nascita delle stelle si susseguirono o più lentamente che nel nucleo, dove tale attività ribolliva frenetica.

(così ora l’occhio celeste WEBB bene ha palesemente eternato la routine cosmica)

Così è stato ed avvenne dalle prime stelle e ospitare pianeti rocciosi che si formarono nei pressi del nucleo, dove metalli raggiungevano più rapidamente il livello critico.

E fu da queste zone, nel raggio di Kiloparsec parsec dal Centro-Cuore di ogni metagalassia(metagalassie). ( lo storico temporale ci informa …) che emersero le prime civiltà in grado di viaggiare (in greco antico = OTHEOS DEOS? )nello spazio-tempo.E che si affacciarono nel deserto galattico,inviarono messaggeri attraverso migliaia di anni luce e si illusero d’essere i soli, gli unici e in certo senso i privilegiati. Una corsa oscurata e triste che di un tempo che resta l’Oblivion del Mistero cosmico straripante fluttuante sogno scomparso. Perchè Costoro si illusero di essere signori della creazione. Gli DEI- Se così è stato nella Galassia, nulla si svolgeva mai in modo lineare, ogni cosa prima o poi ritorna al suo punto di partenza o inizio. Il Cerchio,la Curva spazio tempo si Chiude sempre. Bene qui immaginando che non solo altre civiltà nstavano emergendo all’incirca nella stessa epoca galattica e nella stessa fascia di sistemi qui abitabili(Suggerimento smantico sia vero ?

(LO ZODIACO = Fascia o Cintura della Vita-Zoe-Bois ).

Nella zona fredda rimanevano sacche di metallicità più elevata

(Mutazione-transmutazione siderea)

Fluttuazione che permisero alla forma fissante animazione di vita che si costruì sotto tale mutazione e macchinazione o cinesis di natura(Fisica) e di emergere laddove la vita non sarebbe stata possibile o grazie all’Acqua(Idrogenesis).

Immaginiamo come poté imporsi l’impeto galattico dell’evoluzione e mutazione nel dotarsi d’ogni funzione e organismi meccanici prensili.

Ovunque sia stato questo processo ha la sua spinta o salto indotto da una causa che ancora a cui siamo ciechi …salvo l’impatto del Fiat LUX fecondatore della Coscienza.

Allora bene è dire che molti potranno essere gli imperi galattici.Le civiltà che hanno libera espansione come quella di imbattersi nell’onda di altra civiltà rivale.Idem fotocopia degli imperi umani o altri esseri antropomorfi o mutaforma altrove..

Nulla vieta a queste condizioni galattiche di essere tali come propagazione di ogni Onda nello Spazio….senza attenerci alla tabella umana di datare l’età del cosmo.

La realtà è che esiste una immensa gelida fabbrica cosmica che lavora incessantemente caldissima – chi dice ignara dell’intelligenza o di ogni mito che ha Vulcano impegnato nella sua Fucina se dovesse opera degli DEI. Naif credo per i sognatori e veneratori delle stelle.

Ciò nonostante tutto – l’intelligenza c’è (perchè esistiamo ) che ignara assiste a questo fiorire di stelle e di mondi ?. Punto cardine – Tanto prima della nostra effimera storia e ancora per miliardi di rivoluzioni stellari altro possa essere colui o eccelso o metallicità mutante che proseguirà il corso eternale del partorire e morire- Utile la polvere della stelle passate al nascere d’altri innumerevoli mondi e civiltà(?).Madre natura lo mostra dal seme sotto la terra scaturisce la rigenerazione e la rinascita che non esiste senza la Morte, la fine e quindi inconfutabile PRINCIPIO.Ma L’Opera la Magna Opera- non ha importanza soggettiva per noi osservatori fugaci di questa macchina eternale con miliardi sulla gobba e del quando e come…

ICI IN STAR ci siamo dentro coscienti o incoscienti senza essere cancellati pensiamo di essere già vissuti e forse ritorneremo perchè nei cieli c’è posto per ogni tempo e storia infinita.A voi credere o raccontare questa storia infinita con il linguaggio dei fanciulli e non di Einstein già molto prima con Nostradamus e sia del Fanti di cui abbondano le rime sui mondi e gli elementi che si creano da tempo.