Informazioni su Renucio Boscolo

Renucio Boscolo nato a Sottomarina (Venezia) il 25-04-1945 quasi allo scoccare della mezzanotte alla coincidenza del Giorno di san Marco ( 25 Aprile 1945)e ricorrenza festiva del Leone della Serenissima e anche storica Giornata della Liberazione così alla Fine della II° Guerra mondiale, che sulla spinta degli eventi, poi è trasferito coatto a Torino e a Aosta. L’inizio scolastico bilingue (italiano francese)quasi voluto dalla sua Grand Mere, della famiglia Novelli Farnese, che scelse il nome di Renucio (degli antenati Farnese) e che avrà peso quel patois-francese per tutti i suoi futuri studi sommati alle reminescenze dalla viva voce della Nonna che gli recitava singolari presagi del libro precocemente inculcato che anticipava il Futuro. Una premessa singolare che è la predestinazione dall’infanzia a tuffarsi in letture storiche e sino dal quattordicesimo anno aveva già in tasca la tessera della Biblioteca Civica(Torino) divenuto Topo da biblioteca con il divorare i testi più inerenti alla sua passione così istillata da far emergere la vena interiore e come un verde pollone crescere sino ad albero (Bois-Bosco), che lo ha portato diventare da illustre conosciuto a studioso, poi emerso prepotente sulla scena dell’editoria e della carta stampa alla fine degli anni Sessanta ,principio Settanta (Seventy). Torino allora il cuore della del gruppo CLYPEUS e Giornale in cui si affrontavano le tematiche dell’INSOLITO , spazio, tempo, astrofisica, astrologia, archeologia archeostoria, di tutte le civiltà e culture e i loro enigmi che fanno scattare nella mente umana i più grandi interrogativi sulla vita e sul destino dell’Uomo. Prodromi di quel filone d’incontri e conferenze librarie che hanno dato il via a Torino Città Magica lungo le sponde dell’Eridano padano ad opera di svariati scrittori e fantaesoterici dell’una all’altra sponda, credenti o bastian countrari. Dagli inizi degli anni Settanta galoppa il filone editoriale con la MEB(Torino) che ha pubblicato Kolosimo e il primo libro di Renucio Boscolo: Nostradamus –Centurie e Presagi - (1972). Tempi magici all’ombra della Mole ed indovinate stelle che da allora la fama di Nostradamus ha navigato anche con una pletora di emulatori e facili simulatori, alla ricerca del segreto per anticipare il domani. Nessun editore ha mancato in questa sfida , che si è rivelata mondiale chi a favore e chi contro. Ma solo in Torino che la storia consta dell’elemento unico ed inequivocabile dell’Epigrafe secolare (1556)che anticipava che ICI - Qui Chi avrebbe onorato Nostradamus e chi qui chi lo avrebbe denigrato. Ad ognuno la sua mercè. A chi Gloria e Vittoria ed agli altri la Rovina Totale. La Sentenza sibillina che da secoli pesa come una Spada di Nostradamocle ….sul capo dei suoi detrattori. Perchè così è scritto nell’epigrafe : Nostra damus aloge ici & Ici EGO(la) SUM d’ART(e)SON ! L’indizio telegrafico che porterà Boscolo a concepire l’Arte –tecnica del suono, così sommato con le supputazioni fonetiche o Anfibologia che ha in ogni lingua e verbo-suono la parola reca come Semantica, Significazione ulteriore che porterà alla Cronosemantica applicata così a tutti gli scritti del Nostro. Il Messaggio ha con Boscolo una decifrazione e analisi che porta ad altre scoperte , sino a toccare con mano e vedere la pietra di marmo su cui fu incisa la sentenza originale collocata non a caso in Torino dal 1556 e custodita da una antica famiglia sino a giunger a Boscolo che ha fatto i primi passi e lungo i decenni le ulteriori scoperte e composto nuovi testi per diffondere e far conoscere il Verbo di Nostradamus secondo eventi mondiali clamorosi che confermano le anticipazioni delle quartine. E’stato negli ani Settanta, invitato a Salon (Provenza dall’allora sindaco della città, dimora di Nostradamus)ove anticipa lo scenario della Rosa in Pugno, presagio lieto dell’Avvento dei Socialisti di Mitterrand sin dal 1972-1976, questo Scenario è inconfutabilmente esposto nel suo: NOSTRADAMUS - Gli anni Futuri (1976) che gli editori francese hanno gabbato o dissentito da Boscolo preferendo chi l’ha emulato e plagiato. Invece la storia clamorosamente assiste alla Vittoria della Rosa ,al fiorire della Rosa. Al nome della Rosa(Eco)al Guns of Rosis. …e quanto di più violento ad esso nome Rosa (sanscrito = violenza)si abbatte sino contro il Papato secondo la quartina nota in tutto il mondo ( 2.97). Boscolo dimostra e prova la sua priorità interpretativa ed l’esegesi corretta. Pubblica altri titoli e sbarca in USA per pubblicare il suo Key to the Future(Abbot Press, California). Pubblica nel 1984 ritornato dagli USA per Musumeci (Aosta) Nostradamus la Chiave di Lettura persino mensili scientifici pubblicano i versi della quartina di Nostradamus optando la decifrazione con il Computer mediante i primi programmi di traduzione plurilinguistica suggeriti da Boscolo con la Cronosemantica che vede allora battezzare il sistema Try of Wood , la prova del Bosco ! La Chiave per decodificare i versi che svelano sensi inquietanti nonostante i solo cinquanta milioni di memorie e non miliardi necessari al Sistema Cronosemantico, che riesce a fare l’an plein, compreso solo molto tempo dopo , traducendo il fiorire della rosa con Goulistan = il Giardino delle Rose(in persiano)che nessuno si capaciterà di intuire poi il luogo geografico ove nel futuro: “Quando fiorirà la Violenza- la Rosa “ …Goulistan = l’Afganistan ! Ma tutto questo è già esposto nel testo del 1984 Key to the Future in relazione alle cronosemantica ed ai sirti del globo in cui si manifesterà il fiorire della Violenza specificatamente indicato il logo latino di Gedrosia (Afganistan)e Battriana dei greci ! Ma come sempre del senno di poi sono piene le fosse a causa della violenza che fiorisce in luogo come i bastian countrari che negano tutto e chiudono gli occhi per non vedere la luce del Sole. Sono pubblicati negli Oscar Mondadori dal 1979 con il titolo di : Centurie e Centurie e Presagi, a cui segue : Nostradamus L’Enigma Risolto - 1988.(Il manuale di interpretazione di un secolo di storia 1900-2000) e il successivo Così Parlò Nostradamus (1998) libro attualissimo perché è il più vasto scenario della storia passata,presente futura sino al 4000 Millennio contenente prepotenti scenari e datazioni inconfutabili confermate dagli eventi planetari. Ed a cui sono seguiti titoli più che emulatori ed millantatori. Ma Torino: famosa metropoli con il Museo Egizio, secondo al mondo, polo di un fascino che accomuna Nostradamus a Boscolo che dedica un’altra sua scoperta o Stargate , la porta sulle Stelle è del 1985 la prima stesura della traduzione del papiro e geroglifici di Unas (Quarta dinastia) che avvalora la teoria di Temple(il segreto di Orione) sull’ascesa nei Cieli del Faraone con la descrizione ricca di dettagli spaziali e busters spaziali antelitterram oltre al Varco Celeste ed al tuffo nell’abisso dei mondi stellari(Orione). La grande epopea della suggestione poi sugli schermi e movies e tv. Prosegue negli Oscar Mondadori con : Il fato, la fortuna, il futuro con le Rune (1990).Segue nel 1991 : LUCIFERO Incubo Terrestre. Dai miti egizi,ebraici,babilonesi,greci,latini, cristiani, arabi ecc…all’Anticristo. Poi con Gribaudo Editore (1990)NOSTRADAMUS. La chiave e la spada del profeta. Il successivo : I Destini d’’Italia (1991) Scenario sulla politica italiana,dalla Lega ai Balcani. Sempre periodicamente,anno dopo anno,dal 1980 in poi esce nelle edicole italiane L’Almanacco Nostradamus che fa il punto della situazione italiana e sia la mondiale sotto le allegorie astrali,occidentali e del celeste impero(astrologia cinese). Il segreto di tante allegorie va rinvenuto grazie alla ricerca che prosegue secondo l’indicazione della celebre D.M. ovvero l’Epigrafe di Torino che nomina Par Ma Documenti in modo specifico nell’altro testo del Nostro nella sua pagina finale dei : I Geroglifici di Horapollos, testo del cinquecento in cui molti vogliono decifrare seguendo una fonte greca, i geroglifici egiziani. Epopea di scoperte e bufale per arrivare a dare un significato ai molti papiri scritti ritrovati nelle tombe , che è un testo sin troppo ignorato di Nostradamus che vi dedica l’attenzione come per altri testi greci di Medicina(Galeno)e così amplifica e indica la via maestra anticipando Champollion nella questione egizia ,bene specificando che nelle Cartouches-Cerchio sono racchiusi i nomi dei Faraoni oltre alle altre fonetiche di geroglifici e informazioni astronomiche sino alla stella Sothis (Sirio!)ed al mistero di Orione , informazioni presenti nel testo. E questo testo curato dal Boscolo è stato rifiutato da una fondazione bancaria che finanziava il museo egizio di Torino. Le informazioni che dopo millenni e secoli sono corrispondenti al vero oltre a svariati temi e chiavi inerenti alle enigmatiche allegorie delle Centurie. Una Intuizione condivisa anche da altri studiosi impegnati anch’essi alla ricerca della misteriosa D. M.(in Torino)Diis Manibus …Anubis ! Logos eclatante con il nome del dio dell’Oltretomba o Infero come è spiegato nel testo dei Geroglifici del Nostro con tre geroglifici una Faccia + Due occhi fuori della testa. Segni eloquenti con una traduzione secondo i geroglifici e che gli esperti invece snobbano per non accreditare Nostradamus che così bene dimostra l’altro campo di esplorazione e ricerca che ci riporta al fascino ed alla passione che accomuna molti per l’antico Egitto ovvero il paese dell’Ape del Giunco (Alto e Basso Egitto)la terra dei Faraoni. Altro scibile che vede Boscolo impegnato a illustrare un filone che diverrà ridondante ad opera di celebri scrittori francesi. Pubblica sulla civiltà Maya Aztechi per il Torchio Edizioni (Milano 1996) Gli Dei,l’acqua,il vento,il fuoco Gli animali del più fantastico oroscopo Maya Azteco. Indicando il ciclo del 2012 come poi altri testi ampliamente ne faranno scoop e argomento editoriale. La profezia Maya che come uno Tzumani editoriale si diffonderà nel mondo mentre resterà questa fonte invece ignorata sebbene diffusa via WEB con i dettagli in parte ora bene riscontrati. La dimensione dell’Internet spalanca la nuova finestra ma non è la sola con cui Boscolo comunica perché si inaugura o meglio nasce la Babele in Internet con tante ripetute inaudite …bufale. E poco servono le raccomandazioni fatte da decenni in svariate presenze televisive RAI o Mediaset e soprattutto al Costanzo Show, ma questo è visibile a tutti per chi sa ciattare o su WW. EDICOLA.WEB.IT…… Le Prove delle anticipazioni sono sempre corredate dai testi pubblicati nei libri e le pagine diffuse via WEB. oltre ad varie interviste tv su argomenti specifici e sempre datati. Quanto è stato ripetutamente pubblicato sugli Almanacchi di Nostradamus che così informava, anno dopo anno le scoperte e le suggestioni di scenari incombenti(Vedi 1998 descritto l’attacco dal cielo con un 747 su New York da parte Islamica) e soprattutto alla fine del Millennio la scoperta della Lettera Farnese (Parma )diretta al capo della Curia Romana, Cardinale Alessandro Farnese, una comprova dei suoi intrecci con la Chiesa e dei carteggi che ancora non sono stati svelati. La Lettera Farnese ( o Parma documenti) si inserisce perfettamente nel percorso della ricerca perché comporta indicazioni astronomiche esatte degli anni in cui si verificano eventi clamorosi per la Chiesa (1605 anno dei tre papi) e ogni ripetizione e scenario dettagliato. Il testo fu consultato da Pio IX . Descrive una grande Eclisse sull’Europa e sui Balcani e lo scenario di un conflitto che oltre Belgrado, riguarda Pristina e Pale (Kossovo) e la minaccia piramidale delle ali dal cielo con operazioni belliche…. sino alla peste bovina e a luoghi esposti a radiazioni nocive,mortali. E una rovina per il mese di settembre “ più USA(Usama)Amaro America che del Fiele e dell’Aloes (Sheol in ebraico l’inferno) ! Questo testo è stato purtroppo censurato nonostante le tante conferenze e relazioni ai Lyons, Rotary,Kivanis, oltre a scuole, istituti ecc… incluse le interviste a cui sono stato invitato o ho rilasciato allora alle maggiori testate. A dire il vero ho avuto la bocca chiusa! E quanto scoperto è tutt’ora censurato ed il testo stesso in attesa di un editore contro corrente che abbia coraggio di pubblicare l’intero testo della Lettera che riguarda i prossimi XX anni del XXI ° secolo. Ma i contenuti di tale Lettera sono appunto persino sin troppo singolari e personali se indica nel nome l’interprete o il Nuncio che deve svolgere tale compito con tutto quanto di ingrato e poi accaduto nei dettagli che sono elementi determinanti per arrivare ad un’altra scoperta o grand soupe o scoop ? Circostanze davvero inquietanti se un raro testo del Rinascimento Italiano stampato proprio a Venezia ,ove sono nato, composto da 1628 quartina astrologiche come quelle di Nostradamus ma invece, scritte e stampate 29 anni prima delle famose Centurie, a Lione come all’ombra del leone di san Marco. Dopo 500 Anni …come la Fenice che rinasce dalle ceneri (pure la Fenice di Venezia)evocando il mito Egizio che consta della analogia dei Cinquecento anni tutte accavallate giusto nel 2003! Annata che vede più pubblicazioni celebrare questi Cinquecento anni 1503-2003 dalla nascita del Nostro ed il conio di una moneta d’oro e francobolli con la sua l’effige. Una Giostra incredibile di opinioni sulla figura storica di Nostradamus per cui dedico su due testate, un vasto compendio Intanto prende spazio la scoperta prepotente dell’insolito libro che porta nella mia vita di colpo concetti e teorie sul tempo e la storia, la cui portata non è stata ancora considerata efficacemente per il mondo intero. Qui gioco forza avviene la comparazione tra Sigismondo Fanti e Nostradamus sino a comporre il Testo della SUMMA PROPHETICA ( Editore Priuli Verlucca 2006) per portare alla luce la scoperta e l’esegesi rivoluzionaria che offriva un panorama diverso sulla Scienza, la Matematica, l’Architettura,l’Astronomia, la Tecnologia qui mascherata e quanto più di un venale Gioco giocoso della Sorte,il libro TRIONFO di FORTUNA racchiudeva da ben cinque secoli. La lingua (linguaggio) leggiadria d’Adria (Venezia)del Rinascimento,capitale editoriale di allora, ha tenuto così molti distanti dal nocciolo di questa opera per cui non sono mancati i Soloni che hanno sparato dei giudizi inetti,ignari che la lingua di questo libro è quella mia di nascita. La scoperta di questo libro del Rinascimento contenente implicazioni che coinvolgono i grandi geni dell’epoca diventando l’ulteriore campo di indagine che meticolosamente ora possiamo mostrarne gli esiti nel nuovo libro scrupolosamente quartina dopo quartina l’architettura di nozioni nell’opera abilmente sparsa tra abili ingenuità erotiche o cavalleresche appetibili nei Giochi di Corte di allora. Dopo la scoperta con interviste(CHI)e pubblicazioni sia sul WEB sono apparsi quindi ulteriori elementi,soprattutto quelli a carattere economico politico e nomee di Leaders (Barak,Mubarak) con quartine specifiche su tali protagonisti e contrapposti destini di nazioni e popoli . Una scoperta che apre l’Orizzonte umano così dall’Alba del Terzo Millennio che di fatto assetato di indizi per il Futuro ha con questa rivelazione ben Tremila quartine,che proiettano dal passato al presente ed nel Futuro ulteriore, il testo con la più vasta gamma di protagonisti e scenari riferenti ad ogni tematica prossima date le Crisi dell’economia, del lavoro, dell’agricoltura(FAME) Sanità, Pandemie e le carestie cicliche. Tzunami, siccità e piogge, sismi ed quanto altro di natura caleidoscopica ed enciclopedica si rivelano oggi essere informazioni dalla vastità globale che è ancora impossibile elencare il tutto così nominato futuro salvo comporre un index o sinossi totale. Nessuna mente umana è idonea contenere tale fonte-oceano di dati da essere man mano assimilati e spiegati opportunamente memorizzati ed evidenziati da chi ha sia esegeta da oltre 40 anni. Per questo conferenze, meetings, lezioni universitarie e pubblicazioni seguiranno allo scopo finale di conoscere il più vasto panorama delle probabilità che possono essere anche circoscritte in alcuni specifici grandi transiti astronomici & astrologici. Teoria che deve trovare conferma più volte per essere determinata come bussola per tutti gli altri eventi futuri. Nel 1984 in California si è giunti alla Fondazione o Key Fondation per esaminare tutto quanto Nostradamus aveva lasciato ai posteri. Queste promesse sono risultate un impegno solo fumoso. Ma oggi nel Terzo Millennio fare i passi opportuni dopo il binomio Fanti & Nostradamus dopo adeguate pubblicazioni lavorare per una Fondazione o Accademia o scelta Museale in un specifico luogo ove tutto si incontri nel tempo presente e nel futuro per fare frutto delle conoscenze che man mano saranno rivelate e fatta raccolta di tutto quanto sia inerente alla Storia e al corso lungimirante contenuto nelle quartine astrologiche del Fanti e nelle Centurie del Nostradamus, oggi così si confermano gli scenari orientale quelli occidentali con datazioni e collimazioni sorprendenti,a cui i posteri dovranno rispondere come la lungimiranza umana abbia visto e anticipato singolari eventi documentati da files e sia da articoli su quotidiani inconfutabili che alcuni amano censurare per non contraddire le por teorie scientifiche,quanto dimostra che l'intelligenza umana possa davvero squarciare il velo del futuro, così come qui si è dimostrato e si persevera a metterà fuoco altri scenari delle decadi future della nostra civiltà quanto mai mirata ad allargarsi su altri mondi e stelle.. ********************************************************************************

il Colpo di Sole o il Golpe nel paese del Sole.

A Carte Quarantotto ? Gioco della politica baciata dal Sole o da Giuda ?Sotto la Canicola matta- più pazza quante pazzie sono state alimentata con le sparate e le fiammate dei rancori e le perfidie che coincidono con questo XIX° anno del 2019.

Così che si impara come la XIX° carta del Tarocco o(in arabo) ALTTARIK , la STRADA dell’images così postata per il 2019 mostra quanto iconografia solare brucia così pericolosissima partita per strada facendo nel  camminare sulle braci . Di chi invece pedes post pedes (pd ?)ovvero il sinistrale tallone italico che ad ogni passo dopo passo stiamo ora noi tutti vivendo, la crisi democratica contro la volontà popolare stufa ormai di tanti miraggi e chimere. Dopo i due gemelli, chiaro – la testa doppia del gemente cambiamento della ferragostiniana rovente suspence sul barbecue del grill .

Ma ancora bene sperando di mai mettere il Piede in Fallo(to Sink). Tutto così abbinato poi all’attuale ciclo dell’anno del Cinghiale – Porco maiale o suino o swiss suisso che ci fa tanto tribolare.

In primis il nostro porcellino dei risparmi o naif salvadanaio ed alla longa sino al tribolo pure asiatico del Porcellino d’India-Pakistano e quanta altra porcheria e porco sporco spyorkos(vedi in greco)in campo da Spergiuro = bacio di Giuda in gioco per altri abili capaci di ingroppare e avvinazzate, qui allora ai danni della cara terra di Enotria con gli allusivi metaforici porci o selvaggi animali…riottosi difficilissimi da socializzare Sotto il Sole du Sole Mio –

Ecco quindi le maschere già da prima nell’altro file così raffigurate dei Giullari, Buffoni, Comici, Satiri, pagliacci che animano il Grande Circo e circulumbilicherium teatro plus – televisivo e sia quello dei cavalli di razza o ronzini d’equestre sceneggiata – dei nostri tribolati tempi da Cose da Matti o dei Mattei + l’altre nomee che le parole e le nomee facili poi evocheranno e alla fine vedremo dal Vaso urnale – chi vincerà davvero , allora sarà il più saggio giocoliere che speriamo incolli i cocci rotti nel tempo a tempo, o spezzare il nodo gordiano nel ricomporre l’unità di una nazione e popolo. Il solo che sappia nauta  barcamenare oltre ogni riva, sponda , porto,  nave, incluso il transatlantico nel moto dell’onda l’undaquadraginta estrema così prossima at forty weave cavea sea o movimento sino a forza Nef-NOVE ?.

A voi dedurre e e dedurre perchè ogni images rende più di ogni parola. VINO – SWINE….HOG etc… Non senza pane e vino e porcellino ma(r)cellino.

(Images dal famoso Tarocco di Gambarotta culinario gastronomico stellare !Collezione privata )

Annunci

Non c’è Mutamento senza Catastrofe (vedi in greco): Dieu(deuter)Eternel quelles Mutationes(1-51)Gaule et Italie quelles esmotions!

E’ insito nell’uomo, a mano a mano che invecchia inveire contro i mutamenti e a maggior motivo quando si tratti di mutare in meglio( John Steinbeck) a volte si scivola arriere = indietro con il ripetere ripiters identici Errori- The Mistakes .

A volte si credono certe cose impossibili a tal punto da innalzare un muro contro ogni anticipazione che stravolga la realtà – Negli anni Settanta allora noi abbiamo avuto il coraggio di stampare filippiche che mal si adattavano all’uditorio della Democrazia Cristiana o del Partito Socialista come di altri frammentarie partiti di allora di cui erano composto l’arco parlamentare.

Quei poster oggi gridano l’ACCUSE alla generazione che è rimasta sorda e cieca quanto avevamo intuito avanzare “ impossibilmente ritenuto accadere il maturare all’orizzonte italiano, traendo il tutto unicamente dalle sibilline quartine di Michel Nostradamus.Dalla fine di Moro a quella di Craxi e di Berlinguer,il leso nell’eloquenza…! Ma allora il calderone politico dei quotidiani poteva solo giudicarla fantapolitica sopratutto se questa voce veniva da un esegeta nudo quasi appena ventenne,che con le sue impennate rivelatore così poteva solo far vendere carta stampata ad ogni testata di allora sino ad apparire su Vanity Fair , qui senza nominare tutte,dico tutte le testate italiane che hanno fatto a gara a catturare una mia intervista.Ho un tosto archivio da fare oltre più un singolare poster cronologico di tante mie lungimiranze.  Poi così ad ogni crisi di governo quando i quotidiani hanno sempre giostrato con Nostradamus da una sponda all’altra per cercare il responso favorevole o alla destra o alla sinistra.

Come un diario decennale o meglio così corse e sempre corre tale mania da oltre mezzo secolo,mentre le tappe vissute della storia mi pongono come testimonio Teste – Intelligenza (in inglese) ossia the VITH et WITNESS– che coincide con il greco = mártyras- mάρτυρας…quindi sarò bene non certo poi oggi data    la moda di fare profezie il non  confondersi con Testimoni( di JEHOWA)!!!! Ottimi irrefrenabili propagandisti di scenari apocalittici che mal si accordano al Nostradamus che colma il futuro dei venturi millenni sino all’anno Quattromila. Quindi secoli di storia MAKTUB (già scritta)ulteriore per ancora polemizzano gli struzzi che cercheranno di rinnegare il lascito del profeta.

Allora testimoniare equivale anche a quel fine definirsi d’essere quasi un martire sull’altare di quanti così venerano il cruento patibolo che infiamma  gli animi di infedeli che detestano la Croce.  Benché ben altro brucia e va in cenere in questa canicola o canissa. 

Ma ci è stato insegnato che tale segno è quello che deve liberarci da ogni maligno disinganno, ossia il credere nel Salvator Mundi, che sussiste in ragione di una FEDE ed una Promessa che il Cristo è il Sole di Giustizia per l’intera Umanità. Ma dove sono gli uomini che danno l’esempio lampante di una verità sociale, nuda e cruda. Forse il Papa stesso,a cui dovremmo dare ascolto, ma non è possibile conciliare la legge civile con quella astratta di una vita dopo…..che faccia giustizia.

Abbiamo fame di Giustizia oggi non dopo Morti.

Caput Mundi d’oggi allo specchio troppo funestato dai fumi e dalle prevaricazioni, reporter gossips e le gratuite distorsioni e le Discordie sino al Soglio del Sommo Pater. Quale influsso maligno allora si propaga così negli animi e pompa tante dilaganti incertezze, titubanze, dubbiosità. Fiume questo di acido corrosivo velenosissimo , che mina la stessa unità e la fede di ogni credente e di ogni uomo che segua un’ETICA che dovrebbe essere armata dal braccio e dalla Spada del Rigore e della Giustizia(THEMIS). Non è giusto che si condoni o si dia perdono a tutti e sopratutto ai ladri che hanno portato l’Italia sino all’abisso al baratro economico del debito pubblico allarmante inferno sotto i nostri piedi – Cosa che ha reso tutti poveri e depredati delle nostre economie e sudati annuali risparmi.Quante rinunce abbiamo fatto per il futuro, quello che ora ha il taglione alla Robespierre alle porte o Rousseau ? Tra questi e costoro distinguere non è cosa da animale o da ircocervo-servo inammissibile teatro fatto oggi antidemocratico che tira così  ma impone l’impossibile – Non c’è chi  lo metterà in gabbia ?Bisogna far fuori ogni BESTIA o TERION a tre teste o mostro a due teste prossimo o passato  che sia o il Becco Tirchio di un caprone o altro detto da Ircocervo come si possa credere ancora all’Impero antico , quello di tanta gloria e barbarie (?) che possa di nuovo invece secondo la Profezia di Michel risollevare le Ali del Leone di san Marco da superare le Arche(navali) dell’antica Roma !  Eccoci al Mulino folle di Frustrazioni politiche, divisioni e discordia dilagante che ha candidati di pariti e fazioni che hanno perso il favore popolare, ma seduti sugli scranni del parlamento, delle camere su cui la Spada di Damocle non è l’ircocervo – Esempio d’arcaica mitologia che altra quartina avverte Quando Animali a trio sono visti nei luoghi…..cambiare il seggio la carcassa…cadavere sino al mostro a due Teste ? Bisogna con il ricorrendo così poi  all’immaginifica ispirazione se tra destra e manca allora  male – purtroppo manca la SOSTANZA e la Stanza e le Stanze ed Istanze ( la LOI delle)Etiche e Morale dei Troppi voltagabbana sinistrorsi figli di quel marxismo fallace e correo di tanta intera rovina – che sono abbarbicati alle poltrone perché non vogliono perdere culo e la faccia. Ma quando la democrazia perde i colpi…..come in ogni secolo si affacciano i nuovi Littori, allora – si impara dalla Storia…avvengono i macelli e macellai e le procelle , le tempeste che affondano navi e timonieri, e i topi abbandonano la nave !(L’anno del Topo 2020).

Ecco perchè non si devono gettare le perle ai cani ed ai porci !

Non è più possibile vivere questa frustrazione millenaria dall’Era di Augusto, la datazione dogmatica che di fatto – non è avvenuta così nessuna salvazione del Mondo, anzi seta civiltà si è servita della schiavitù che è durata molto in là sotto la autorità cristiana… e soltanto Venezia poi ha osato condannare tale barbarie (Rinascimento )!

Impariamo allora che lungo a la longa del corso della Storia abbiamo sommato guerre e massacri, migrazioni e barbarie e giammai la MARAVIGLIA o la evangelica promessa della slavazione o salvazione d’essere liberati dalle catene. ceppi dello schiavismo bene esercitato da altri POTENTATI e nazioni e commerci umani – dei negrieri nelle vesti d’abili labili lupi con la faccia di agnelli cosa sempre riuscita con la perfidia del male o del maligno. Impariamo le realtà di ieri come quelle ancora capaci di dividere occidente ed Oriente. La realtà dei blocchi e tra nazioni Franche(libere) e Slave(schiave)si è manifestata ininterrotta con i popoli soggetti e sottomessi a false liturgie delle varie Religioni, Chiese,Moschee, Sinagoghe, Logge e pagode, incluso il pugno di Monarchi, Duci, Dittatori e Profeti e rivoluzionari, agitatori. Frotte di Mistici,Messia e predicatori, monaci guerrieri,eunuchi e maestri templari.

Immane se tanta è la narrazione del passato che ha fatto ormai la crosta dal cui lordo strato e peso ancora non sappiano liberarci. Tropi popoli sono virtualmente incatenati e sviliti e venduti come carne da macello e da carcasse in mare. Tropi sono i ceppi ai piedi o alla gola gallow  corda come questo atroce tiremmolla navale oltre a quanto e  che da sempre ha impiccato reazioni sociali dei vari pensatori sciolti ed autodidatti.Tutti coloro che mai si sono piegati ai dogmi del potere reale o papale del passato o anticristi moderni. Dicono che i tempi mutano ovvero The Aeons o gli Eoni o EONI, i TEMPI , che gli Anni corrono almeno ma che – a cui nessuno può mettere freno e la MUTAZIONE-CATASTROPHE incalza qui in Italia come in Francia etc…si allargano senza più confini o mura, rive e mari infiammati e di fatali naufragi. 

La nostra nazione sta peggio di tante altre sebbene abbia la memoria di essere stato quel grande popolo- che deve deliberarsi dalla Grande Impostura o Impostore o Imposte tributarie ?Anche questo è da mettere in conto,altro che Conte  Conti o Computers e la Mela che addormenta se mangiata donata dalla strega di turno della fiabesca storia.Ma questa non è solo storia , ma un grande Mal di Pancia, il grande male che viviamo ogni santo giorno.

Ma leggo che ci sono pagine che dicono l’inverso- quello che sarà – il VERSEAUX della Medaglia poi lungo il Tempo venturo, così viene predetto.Ricordo bene che EU-UANGELIOS – ill Vangelo o denominato la Lieta novella annuncio- anghelos – angelo – quanto dovrebbe bene pronunciare futuri giudizi nel tempo che saremo Tutti eguali e liberi e non schiavi o servi al sistema . Dalla Bestia o il MOLOCH imperante burocratico che ci impone il marchio di un consumismo senza cui comprare e vendere non è più possibile, ormai diventati nome-numero fiscale con cui tutto (lat. Cuncta) ed Account allora viene contato enumerato ovvero spiato. E così più nessuno potrà sfuggire all’occhio della Grande BESTIA o TERION & MISTERION della finale rivelazione- rivelation- On Itale Vir (uomo)Quelle (fonte in tedesco):Quella che Giovanni il quarto scriba ha lasciato ai credenti.Ma l’avviso l’annuncio dato nel testo rivela che chiunque accetta il Marchio della Bestia = TERION – ERION (Lana= Agnello in greco) senso in antitesi ovvero essere l’apposto il LUPO, la Lupa o la Fuja(Dante profezia)la Prostituta Cagna travestita da Agnello sia da combattere, ovvero istruzioni per gli Eletti dela finale competizione di questo scenario fantapolitico…!che di certo non passa per la capa di tante ciance e mistiche visioni madonnare bigotte , cosa di arretramento mentale come da secolo XVI° o Dixsestus o Luigi Sedicesimo secolo decassato o scalzato(francese dizionario- lourde soche-souche= calcagno tallone). Occhio a chi mette il Piede in fallo incluso il GATTO(Felino)con gli STIVALI delle SETTE LEGHE.Favole che invece servono a far scattare analogie. 

Tanto è grande il MISTERION che richiede di essere svelato e che nessuno indaga a tempo se poi questo scenario batte alle porte e bene si focalizza sulla nostra Terra del Sole- Paese du Sole !Tempo esatto che comprova la WITNESS Testimonianza della Lieta Novella che è propria della progenie della DONNA (la GUNAICA)che deve sopportare la minaccia dei PROCES PORCES processi o dei Torquemada che impediscono la nascita del (BEN- BAR in ebraico)

del BEN- FIGLIO MASCHIO –

detto TOKONAUTA & ARRENON ( var. o DARSENON). E’ la questione virale sul VERBO OMEN NOME del VERBO DIVINO – che tale sia inchiodato in ogni testa per VITH ed WITNESS intelligente e sana Memoria, opposta a chi osa mutare lettere e sensi, cosa che lunga la storia è stato un maligno vizio di tanti esegeti e persino padri della chiesa.Ma non è bastato Lutero a lottare( LUTHER voce greca !!!)per deliberare, sciogliere e portare la libertà vera di pensare e meditare ed ispirarsi al VERBO DIVINO.

Leggere, rileggere, RIFLETTERE prima :

di Sparare a Zero- Nagyszeru !

L’Italia alle porte dell’INFERNO con l’IRCOCERVO & il CERBERO a TRE TESTE! Chi è il vero Grande Cane o Mastino= le Dogue napolitain o tripolitano – Le Matin du Midi o del Mezzogiorno e del Mattino o dell’Albalonga città dell’AURORA?

Di astrazioni se ne sprecano oggi senza freno e beato chi riesce a capirle Ricordo che nel mito celtico si chiama  Cernunno l’uomo con le corna da cervo o con tre teste.Altro narra d’Orfeo che da geniale musico che con la Lira , così abbia incantato il grande cane mostro o non manca affatto il grandissimo celebrato mito dell’eroe Ercole che è riuscito a incatenare il ringhioso grande mollo o canide infernale/bene lo narra Virgilio nell’Eneide VI-608-622) che oppure non manca anche un saggia maga, quella che astutamente sfornò le pagnotte soporifere per gettare nelle sue fauci allo scopo di addormentare il mostro degli inferi.

Non è questo il caso The One- Quello attuale in primario teatro che ha quindi i suoi attori . Tutto corrisponde – in questo caso napoletano o sceneggiata che dura dalle calende greche , esperiamo che finisca presto ! Mai c’è stata una recita “ da buffoni che ritarderanno le loro Euro follie- così recita la quartina avviso perentorio poi così attinente alla realtà politica italiana- Siamo in balia di una costante arlecchinata o meglio girandola dei venti di destra e sinistra che fanno garrire la nostra bandiera e i suoi colori o chiari emblemi in cui riconosciamo coloro e couleurs che sono : I rossi rossi, i gialli d’amblée et emblema che si embleranno e assembleranno i loro rossi ?

Questo risulta dalla definitiva riga ultima dei settemplici raggi e luci dell’arcobaleno dei colori rossi, verdi, gialli ovvero il Caleidoscopio delle Ideologie dei tempi e templi così politici e del casino incluso quello bigotto e devozionale lungo tante decadi. Le annate politiche dal Nero al Bianco etc..passate e che mescolanze inaudite questa Italia vede sfilare e ingroppare Nodi Gordiani…per i futuri Alessandriaopoli in campo.  La giostra non si ferma affatto e la forza centripeta e centrifuga infine sbalzerà o scalzerà via o a destra o a sinistra secondo il moto levogiro della grande sfera.Così girano le cose in questo mondo. C’è chi sale e chi smonta o fa fiasco e finisce giù dalla Magdala , laTorre !Papi o Imperatori e Premier et Presidenti transitori- Così possiamo o lo siamo invece poi davvero così WIT intelligenti WITNESS -Testimoni delle passate stagioni vissute con ogni patema e speranza sino alla attualissima – che da tempo abbiamo posto sotto le Zampe del Leone di san Marco(Liga Veneta & Liga Ausonica).

Così Maktub fatur era già scritto dagli Anni Settanta(presagio 37) quindi ha ragione quel BOSCO denominato se abbiamo chiaramente da allora imposto ogni avviso (del 1976 Nostradamus & Gli Anni FUTURI, la cover eseguita dall’amico Marco Rostagno) con questo emblema leonino.

Che abbiamo inchiodato una capitale importanza quando Venezia solleverà le sue alti così in alto da elevarsi al disopra degli Archi degli antichi Romani sull’intero Mediterraneo ?.E non solo “ OVER”- E senza dubbio del forse se mai fallacia voglia essere celata in questa riga, che cela anche le ARCHE MARTIANS…Marziali o le Arche Marziane ? Ovvero ben altro pulsa la nostra immaginazione persino evocando il pianeta rosso. Detto questo ritorniamo con i piedi padani su questa nostra Ausonia.  Abbiamo da tempo posto quartine allarmanti di una fase o triunvirato il cuo conto a due Teste sta a Roma a due teste nel grande cambiamento e tempo del Grande Cane.

Quindi il solo rileggere i file precedenti prova e ancor più to improve quanto coincida lo spazio temporale corso sotto i nostri occhi ed anni.

Siamo al punto del tassello in cui davvero l’Italia è alle Porte dell’Inferno di questo Mosaico secolare, opera del grande veggente con quel “ CH’IO VEGGIO “ altro che linguaggio così the one è colui che vede in una sua singolare cosmovisione -tutta antelitteram “solo” rinascimentale nella (Leggi)leggiadria lingua ‘Adria …veneziana!

Dato chè ala fine proprio qui si tratta del luoco o luogo geografico in cui si devono coronare sotto le stelle coincidendo nel der stelle (Luogo. Sito) degli eventi e gli scenari descritti preventivamente da Nostradamus e da Sigismondo Fanti. Ma tale tono e tesauro gemello (Centurie e il Trionfo di Fortuna)ancora vengono obliati dal popolo a cui è stato lasciato quale eredità che ha la sua matrice nella bio-siderale dottrina celeste di cui i profeti sono i protagonisti annunciatori.Fatta la biosintesi del libro stampato a Lione(Francia) e quello stampato all’ombra del Leone(Venezia)di san Marco ovvero dell’EONE grande EONE, il TEMPO,davvero come un nodo a forma di Otto tutto è così racchiuso,grazie al calamo divinatore dei vissuti esattamente cinque secoli fa l’epopea de la RENAISSANCE, del Grande Rinascimento Italiano.Qual sia la cosa che attesta il motto di Michel

Renascor ex antiquitate

o

Renascor ex Antiquitale !!

E così sia davvero avvenuto in questa precedente decade in cui tutto è venuto alla Luce del Leone di san Marco.Perchè proprio nelle LETTERE e in quella del Farnese Nuncio – preciso riferimento a Venezia è spiccato chiarissimo e serenissimo nel contesto. Ma purtroppo constato che molti sono i sordi e gli struzzi che fanno Orecchio da Mercante. O peggio altri hanno plagiato e millantato la profezia uscita dalla mia penna.

Quindi eccovi a confrontarvi con il Mito che ha origini che si perdono nella notte dei Tempi. Da Omero a Virgilio a Dante e Petrarca , sommi autori di immortali tesauri, il mito che ci mette innanzi alle Porte dell’ADES o dell’Inferno “underworld “ underneath -earth, che farà tremare la Città Nuova – perchè da tempo il fuoco cova sotto …come dal centro della madre terra(nucleo infero) come quello che cova sotto i piedi e le carni campane che batte e sussulta come il cuore o la la tigre o la lionza da motore di tante mobilitazioni e pulsione umane e feline ?

Chi alimenta da tempo quel fuoco della Discordia di questo grande popolo(presagio 123) che così infatti ha reso manifesto e sempre più familiare l’immaginario mostro messo al presente denominato : l’IRCOCERVO e sia il CERBERO a TRE TESTE…innanzi alla Porta spalancata rovente grill lambite dalle fiamme dell’Inferno…che nessun Ramo d’ORO anche spiccato dall’Albero di Nemi allora potrà preservare l’Italia di questo malefico passaggio TRANSIZIONE posti da tempo sulla ferrea GRILLE – GRATICOLA, BARBECUE del GRILL(ino)nostrano- partenopeo.

Le TRE TESTE del CERBERO o l’IRCOCERVO la cosa mostruosa e impossibile ha fatto la sua scena….cos’ che la fetta di prosciutto dell’incredibile è diventata ven oltre che un mortadella sui piatti degli italiani. Poi non escludiamo la meraviglia uscita dall’Urna di Pandora , che alcuni amano giocare con le percentuali dei responsi statistici che pungono le chiappe a chi non sa decidersi cosa Fare dopo aver promesso il grande Fare Kano Kanei ? Che contraddizione! Prigionieri di un buco nero o di quel Tunnel Underground “ Camini Cavi che sono una minaccia così su come giù .

Partita dannatamente sempre sospesa sul filo in bilico come quella del tiramolla o del trapezista o trompeur in forse ….quasi allo specchio dell’altra faccia del mondo.

L’impressione he ricaviamo è dovuta ala quartina che messa sotto il naso, richiede di fiutare come la Mosca sul Naso putide ….puzza o forse distoglie anche un Cane da tartufi, o Levriero o Mastino Napoletano, quanto è detto sul Tempo del Grande Cane o del Grosso Rosso MASTINO e MATTINO ( due logo che in francese hanno una sorprendentemente anfibologia)Chi svolge il ruolo di DOGUE (the DOG,il Cane)o il Mastino e dalle rive del Doge veneto alla sponde italiche ovvero partenopee ? E che tra costoro in contrapposizione come i due piatti della LIBRA- Bilancia(Cavallo dei Cinesi) mai si è visto un Cavallo guidato da due o quattro mai ?Cavallo e Cavalieri hanno ormai perso velocità e la corsa.

Nell’aria ben si vede come la Liga Veneta et LIGU- LIGURI alleati- altro scenario nelle Lettere, che si allarga sul dopo l’avvento della Grande LEGA e quanto coinvolgerò i Bizantinismi o meglio dire i vertici di Bisanzio(Turchia)?L’ultima copertina black cover dei Destini d’Italia. Avverte sui pirati e proditori incursori che minacceranno l’Italia a cui la LEGA,la Grande Lega bene risponderà non ha parole ma con le ARMI inevitabili.

Sono le righe antiche di una sintesi telegrafica dello scenario che a tempo così bisognerà mettere sotto la lente e focalizzare in tempo “Kamil”= Perfetto per non lasciare agli improvvisati, dell’ultima ora ingordi alla cerca dello scoop fallace e sempre prevaricatore del pensiero del profeta.Una lezione che dovrebbe essere incisa a fuoco nelle fronti o menti di tanti reporter superficiali che arraffano scritti e citazioni senza una sapienziale collegamento possibile solo con l’esperienza.Piatti fatti con la farina del diavolo…perchè la storia ruota con ben altre radici e api che colgono il nettare dei fiori dei fiori da ogni florilegio e tesauro…Dante Insegna come tutti i poeti hanno indagato e analizzato.

Allora sarà bene sapere – Chi dunque della compagnia della STELLA- dice bene il Fanti del compagno di ULISSE, GRILLO, quello mutato in porco dalla maga Circe (Circeo ?)portano i colpi che affondano la navicella Italia ! . Poi Salvo o Salvini o CONTI e ENUMERATIONS in tasca agli italiani epa flax tax-o la decima da parare allo stato o al sistema ….. ancora cosa ci sia da capire e computare il giusto tempo per andare alla fine di tante diatribe croniche ovvero – alle Elezioni dal cui Vaso di Pandora , allora finalmente vedremo l’esito determinante pesare sul Piatto della Bilancia (Riforma della Giustizia inclusa) quanto inclinerà il lato, quello che sceglieranno, decreteranno gli Italiani

Ma prima occhio alle PORTE dell’INFERNO o JANNANUM (in arabo)o Janua Infera opposta alla Janua Colei…a cui sempre il popolo volge la sua Speranza o Devozione, ma nella storia non c’è santo che tenga – innanzi ai mutamenti o alle catastrofi. Sia per chi sta al NORD in alto e chi sta sotto, al SUD – vivendo il capovolgimento o NAPOLVEDOVANJE ulteriore , che da tempo è stato messo in specifiche pagine – quanto QUI IN INDICE (XV°)quindi Cifra eloquentissima così da tempo focalizzata. TUTTO = COUNTA (latino tutto hntiere) e non solo da quando è stata la messa a fuoco dei corpi, non quelli sulla Luna e d’ogni serenata poetica . Panorama splendido e magnificante della polis e della nostra Italia immane …prevarrà.

Da avviso stilato da cinque secoli quale Annuncio – imitando il calco – per chi suona la Campana e in Campo allerta così in Campania (logo che in sanscrito è tutto un sisma crono semantico inconfutabile. Detto quanto basta(5-4):Gambe all’aria ? Quando Decimo X Decassato ?

Il (Leg- gamba) Grosso Rosso Mastino della città disastrata

(déchassée)deca scassata (la Flax Tax?))

Sarà ingannata (destra-range- destra rango) dalla straniera alleanza

(Aprés)Apresso Serpa (= la Falce e la Serpe =Biscione dopo )nei Campi

(Campani)aver il Cervo (Ircocervo?)cacciato !

Allora che il Lupo e l’Orso si doneranno confidenza(reciproca intesa).

L’interrogativo è questo quanto in questo Scenario napoletano possa concretizzarsi ogni riferimento progressivo al maturare di eventi sociali che hanno tale gravità disastrosa dis aster lat. Per la Stella ?)nella persona che convalidi l’identificazione .

Abbiamo già distinto le citazioni antiche tra il Grande Cane e il Grosso Rosso Mastino che compongono questo scenario del Grande Cambiamento a Due Teste – testo bene anticipato da oltre un ventennio, quando ancora il Biscione e la Serpa = la Falce erano i protagonisti sulla scena politica. Qui dunque dall’Era ormai del post Biscione e sia della Sinistra Mancina. il divenire quasi imperioso ed inevitabile (To must all’inglese del divenire obbligatorio di un destino fatale ?)

Occhio quindi al riferimento alla città, la Polis déchassée –

Ovvero soggetta a quale grande trambusto da essere dislocata,scalzata(?)

<‘déchausser’,se déchausser’,déchausser’- in francese…>

Cosa accadrà mai se sverrà scalzata,il terreno sotto i piedi viene scosso ? Sarà questo l’evento che toccherà di fatto il Rosso Mastino e Mattino napoletano ? Strana anfibologia di suggerire pure il segnale indice di un Mattino Rosso. L’Alba o the Morning Red = Rosseggiante ?

O allusione del naufragio della decassatan – deleted Tassa o Flax Tax bocciata ?

Segnale questo che allora ogni alleanza congiunta sinora allora andrà in fumo.ED ogni intesa con la destra Estrangere al corpo e campo dei Pentastellati si rivelerà essere quel facher….cracher ed ogni suggestione tecnologica o speakeraggio affascinante – da totale inganno ?

Sino al punto da svolgere the Hunter cacciare o cacciatore in campo opposto in quale campo campano ? Il   campo del Cervo ? O L’Ircocervo o il Cerbero a tre teste che bene dipinge ed anima ogni umana epica senza tempo salvo in chiave che solo la grande umana  fonte dell’immaginazione così ci svela questa faccia Triplice Testa o Triade o TRIUMVIRATO della Discordia ringhiosa che sebbene sia così a corpo con TROIS THREE TESTE TESTIMONI-TIMONIERI ? Ovvero uno due e tre con Conte, Salvini, Di Maio o Canis Majo(r)?

TRINUS UNUS EST …Allora chi tra i due litiganti che sarà il Terzo a godere ?Varrà questo proverbio ancora altra volta come un un full o tris di carte ?. Tutto dipenderà verso quale sponda e campo si sommeranno le forze dei Rossi e Gialli (6-10)Loro (l’Eur) assembleront (assembleanti)i loro (les leurs).Scenario finale che manca e la sinistra tutta ornai sogna di portare di Maio dalla loro parte.

L’exploit dell’evento è simile a quello di chi si morde la coda che vedrà il Lupo (il Lupo dodici = in tedesco =der zwölf wolf…)e l’altro animale ovvero l’Orso della steppa russa in grande confidenza tra loro Russi e Shiran (Lupo in arabo-siriano)ovvero con Assad il tiranno siriano, cosa ormai bene manifesta. C’è forse un altro canide in circolazione che possa rientrare in questa sentenza ?Alep (Alepou in greco sta per Volpe, un canide )Ma questo ha già avuto il grande rovinoso teatro per la Siria dilaniata dalla guerra civile con Aleppo e la guerra ben notoria.  Ricordo che dal 2018 abbiamo testato l’iconografia dell’Arcano Maggiore ovvero la Carta Canta della Luna ( coincidenza con questo ricordare i tempi dell’allunaggio)in cui sono raffigurati bene Due Lupi Ululano alla stessa Luna (Khamrah in arabo)e lo Scorpione ( segno della Domus Mortui,casa della morte e dei veleni e delle macchinazioni , dei veleni biochimici e farmaci letali onde così ricavare bene indizi per i popoli arabi sotto tale segno corps spyons nel Deserto).

Il Grande male e veleno che da quella lontana guerra alla fine ha causato la fuga di popolazioni e svuotamento di metropoli e guerre confinarie con le conseguenze dell’infelice migrazione di tanti sventurati che hanno poi bussato alle Porte dell’Occidente e non certo alla Porta Sublime (Tirchia dell’altro Tiranno basilisco di bizantino turno…che crediamo alla fine abbia i tempi contati se il popolo volgerà a capovolgere il loro destino.

Ma rientrando a casa nostra ben altro ci sovviene che possa scalzare le metropoli salvo che sia proprio l’Inferno di un Cerbero Ircocervo creduto impossibile e dormiente che invece possa dare a tutti una scossa. Cosa dunque si risveglierà dopo un lungo Sonno o Somma Somneil ? Dicono che gli animali abbiano il sesto senso, e quindi dovrebbero allora secondo i latini così da confermare quel Cave Canem Canemos ? Occorre To Must –Mastino sappia come bisogna avvertire questo bene in tempo. Sarà Vero ?Certo sotto c’è l’Averno o l’Inferno che scotta a tal punto da non sospettare almeno il SEGNO Perchè – Gatta ci cova …- sebbene ci sono geologici in guardia tanto agguerriti ai segnali di tale scalzamento ed escluso none – nessuna bocca di fumo e fuoco. Chiaro ! Il Pericolo danger (mare) verrà quindi dal Bradisismo sisma infero , quello che porta via la terra sotto i Piedi e toccherà così scalzi occhio ai talloni o al Calcagno della nostra Italia.Quanto basta a riflettere, salvo che un Vergine Partenopea dia Voce almeno da salutare vaticinio, sperando solo in chi ancora in Iddio pone buona fede che alimenta l’umana speranza verde ed eternale quanto the trois o three o tree arbre di una fantomatica barca il cui albero maestro mai possa affondare…barca e il giorno che ci vorranno altro che barca e lance o barconi così comuni in questi tempi di Odissee ed Ulissi e loro compagni che che naufragano perché ingoiati da Karonte nel Mar Nostrum salvo the Rescue l’aiuto o il soccorso molto più imminente prevenzione che urge del salva vite o vini o vene venete ? .

(AVVISO NON USCIRE DALL’ARGOMENTO altrimenti DELETED!)

REVIEW & MARS = PARAMARTIA ! CARTA CANTA!

ECCO QUANTO PREANNUCIATO DA VARI ANNI GRAZIE ALLE QUARTINE DI SIGISMONDO FANTI (1526 VENEZIA)MATEMATICO, ARCHITETTO, ASTRONOMO, ASTROLOGO SCRITTORE DI VARI TRATTATI E SIA SOSPETTO COMPAGNO DELLA CERCHIA DI LEONARDO DA VINCI DENOMINATO ZOROASTRO (che ha esposto la sua Dottrina Siderale nel Trionfo di Fortuna, decifrata e sia scoperta -trovata: in lat. “ invenietis” da Renucio Boscolo in Venetia-Venezia e incredibilmente anche scenario datato sotto i cieli del TAURO = TORINO e delle SETTE JADI ! .

“7-77(5777 biblico ebraico= 2017 calendario globale )

Quando domar Arte & Marte ritorna nell’inizio(principio)-Della inclinazione( pianeta)e Nazione tua infortunata(Italia)De Cisalpina Gallia e de Tata Togata-L’Acque ritrova per tuo beneficio !

(X tuo beneficiare)

*****************************************************************************************Il Commento così anticipato si +è rivelato inconfutabile orizzonte dalla fallita missione di far atterrare la sonda sul pianeta nel momento di crisi italica e poi invece ecco l’altra faccia della medaglia , grazie al Piemonte (Galla Cisalpina- Alenia Space)…..

CARTA CANTA :

25.07.2018 – 19:26

«Abbiamo scoperto acqua liquida nel sottosuolo di Marte»

Con queste parole è stata annunciata l’importante scoperta. Nell’acqua forse la vita ???????.BIOS-BOIS!

ENRICA BATTIFOGLIA, ANSAROMA –

«Abbiamo scoperto acqua liquida nel sottosuolo marziano», «quello che abbiamo visto non è compatibile con ipotesi che siano diverse dalla presenza di acqua»: è stata annunciata così, oggi, una delle scoperte più affascinanti su Marte.

La scoperta, pubblicata sulla rivista Science, è stata annunciata presso l’Agenzia Spaziale Italiana (Asi) dai suoi tre protagonisti: Enrico Flamini, che alla fine degli anni ’90 ha proposto l’idea del radar con altri colleghi dell’Asi, il responsabile scientifico del radar Marsis Roberto Orosei, dell’Istituto di Radioastronomia dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf), ed Elena Pettinelli, che nel laboratorio di Fisica Applicata alla Terra e ai Pianeti dell’Università Roma Tre ha lavorato all’analisi dei dati radar.

Mentre scorrevano le immagini del Polo Sud marziano e delle linee azzurre che indicavano la presenza dell’acqua, i ricercatori spiegavano che sotto un chilometro e mezzo di ghiaccio, nella regione del Polo Sud di Marte chiamata Planum Australe, esiste un lago salato e con i requisiti per ospitare la vita.

A indicare la presenza del lago sono stati infatti i dati del radar Marsis (Mars Advanced Radar for Subsurface and Ionosphere Sounding), a bordo della sonda Mars Express dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa) e costruito dalla Thales Alenia Space (Thales-Leonardo).

«È una scoperta incredibile», ha commentato il presidente dell’Asi, Roberto Battiston. «Grazie alla tecnologia italiana – ha aggiunto – adesso abbiamo una nuova direzione dalla quale studiare Marte. Siamo nuova orgogliosi del contributo scientifico italiano», ha aggiunto citando il ‘papà’ del radar Marsis, Giovanni Picardi, morto nell’agosto 2015, poco prima che arrivassero i dati che aveva atteso per tutta la vita.

«Tante scoperte – ha detto ancora Battiston – ci stanno indicando che l’acqua nell’universo è più diffusa di quanto possiamo pensare» e senza dubbio capire se l’acqua su Marte sia legata alla possibilità della vita è ormai la chiave per scoprire, nell’universo, che cosa accade in quel periodo ancora oscuro che segna il passaggio dalla non-vita alla vita, ha osservato Orosei.

A suggerire che Marte ha avuto un passato nel quale l’acqua era stata abbondante erano stati, nel 1976, i dati delle missioni Viking della Nasa. Da allora ci si domanda che fine abbia fatto l’acqua su Marte e la risposta è arrivata soltanto adesso. “Il grande dilemma era quindi capire dove fosse finita tutta quell’acqua”, ha detto Orosei.

Adesso la risposta è arrivata ed è già ora di guardare al futuro. Si pensa, ad esempio, di chiedere che la missione venga estesa per capire se ci sono laghi anche in altre zone di Marte. È poi in arrivo sul pianeta rosso la missione InSight della Nasa, che tra fine dell’anno e l’inizio del 2019 farà scendere dei termometri nel sottosuolo marziano, fino a cinque metri di profondità.

«Ci potrà dire se all’interno di Marte esista una forma di calore: forse l’acqua sotto i ghiacci di Marte potrebbe essere più calda di quanto si pensi», ha detto Flamini. Nel 2020 sarà la volta della missione europea ExoMars, che con il radar a bordo del suo rover raccoglierà nuovi dati sul sottosuolo (gelogico geologico)marziano.

Dunque a conti fatti e review temporale …

Inutile battere cassa…quando ci sono troppi sordi parassiti siti  e chi ancora opera censura lungo questo arco di secolo . e così che poi nessuno sospetta quante altre quartine del Sigismondo Fanti ulteriormente tracciano l’Orizzonte marziano così a noi distante milioni di kilometri ed altri anni Luce (Proxima Centauri). Ma tutto verrà alla luce a suo tempo in un corretto TESAURO !.

La LUNA a chi porta Fortuna ? Che Google trasla in latino : Lunam et fortuna pacem, evangelizantium bona!Mandiamo sulla Luna i Cavalieri della Steppa Marziana ? ?

Quindi è chiaro e lampante che la Luna è un target globale che sollecita le nazioni a livello tecnologico capace di sostenere tale avvincente long step temporale. Mentre il governo francese chiama a raccolta i geni della fantascienza per tracciare i quadri e gli orizzonti avvenire….trascurando ignominiosamente il nostro Michel, perseverando nell’atteggiamento secolare di discredito, mancando di esaminare ed valorizzare quanto nei suoi scenari e con quartine che benissimo focalizzano le tappe lunari positive e le sorprese di tante altre realizzazioni tecnologiche come gli specchi in orbita che catturano energia e luce solare…-Giammai scrittore di fantascienza di è degnato di citare alla Giulio Verne gli impulsi immaginativi che nel secolo passato hanno covato giustamente per l’avvento della scoperta e applicazione tecnologica di varie impressionanti descrizioni dall’elettricità, al telefono, ai pali dell’alta tensione mortali,ai veicoli “ Avions” che con il loro frastuono rotortisseront…rotori-motori che ruoteranno e vorticheranno nei cieli da Spitfires o meglio Sputa-fuoco (motori a reazione )! Ma questo è il passato storico mentre ancora altre quartine riservano esegesi affascinanti che ho sommato a quelle del Fanti precursore del Nostro che così sposa altre descrizioni che collimano e sono ora le anticipazioni che nessun altro ha mai scorto, individuato, spiegato, illuminato, portato a conoscenza dei lettori…sino alle attuazioni di una energia ipernatura fisica , ma questo è un altro balzo del futuro e delle future Castella Stellari fra cinquantanni verso la stella più Proxima(Centauri).Ma questo la leggeranno e studieranno i posteri della futurologia avvenire.

Ecco un esempio di come marca l’era dei lanci Americani della serie APOLLO…e non solo lanci o testate come quelle : Le ESA-Saette (Seven- 7)che del ciel (Ouranos) percuotere (colpire)veggio- Certo il tuono naturale (boato)(URALCON) con grande ruina….(distruzione)

(20-85).

Come se questo non fosse scritto e spiegato alla lettera l’enorme huge- aigu – acuto senso delle rivelazioni acuminate …= kentauros (in greco) Sagittariali o Magistrali che il Centauro – Ovvero chiamato –  Chirone che è la Chiave o la metafora chiave codice di tanto SAPERE in un campo celeste, astronomico che è proprio del segno del sagittario che sconfina con i cieli e la teoria e la filosofia dei credenti(religione) e il mito della Luna Artemide, Diana Cacciatrice come è nel nuovo logos della NASA ovvero ecco la aguzza punta della freccia (sagittale)che si trova nella faretra di Artemide e che rappresenta il lancio. Come si può vedere non si ferma alla Luna ma va oltre, indicando che il nostro satellite non sarà la fine….” fine ” in inglese ottonale verso il cielo di Marte, nel mito la guerra e la grande competizione pure oggi umana di questa neonata corsa..

Ecco la forma(tropos)della fisica-natura missilistica bellica che fa violenza ai cieli Le folgori celesti che minacciano il sottostante pianeta ! Allora per quanto sia stato svelato. ONLY QUITE!- Silenzio Tomba. C’è posto quindi al reale profeta o per altri al Re Davide ed il lancio del fromboliere o della Pietra-Sasso (rocca – rocket) alla testa o sullo stomaco, sulla bocca deve essere stato il Libro del Fanti, la Summa Prophetica(pagina 192). Ma appunto è proprio il Fanti che cita i pericoli mortali di tali posti – siti “ der stelle “the side “strani” ? Alieni ed così strani – astrani /mortali (la Morte nel tarocco la XIII° …..Apollo XIII°).

(INSTAR)lat.IN SAGITTARIO

Che aggiunto Diana

L’Apollo sopra il mondan signo posto (der stelle)

Di in strani luochi (chi) a (Amori…Loves) morire te ben disposto (votato)se tal pensiero date da Te (Ateno & Atena ?)non (Sea-mare)se allontana-distanzia (XX-XCI).

Saranno sufficienti questi telegrafici moniti del grande pericolo di recarsi con la Missione Apollo- Luna in tali der stelle (in tedesco) , luoghi(luochi)der stelle stellati siderali così insoliti, strani, alieni !Ed ancor più manifesta constatazione allora quanto così in INSTAR (vedi latino) in SAGITTARIO o SAETTA, Lancio del Kentauros = AIGU (in france) l’Affusolato Vettore con i suoi stadi ovvero Boosters-Roosters della missione lunare soggetti allora a tale astrale pericolo di Morte..inclusa la cifra “Apollo XIII” Nomea negli USA per ogni luochi ed chi nei luoghi sia considerata nefasta.  Gli astronauti così disposti e condannati a morte certa salvo allontanarsi sia tale pensiero messo in atto !Non SEA….non senza il Mare,l’Oceano terrestre in cui avviene il rientro !Passato così alle spalle,inclusi quanti altri astronauti hanno rischiato di morire.

Ma altra è la quartina da cogliere in questo caleidoscopio astronomico dal passato all’avvenire che anticipa l’Orizzonte in questo modo riproponiamo(sempre dalla città che ha la fede rara Ferrara e non solo il Tasso e l’Ariosto, a cui bene si aggiunga Sigismondo Fanti !) per quanti non hanno Memoria che invece la Luna secondo il mito possa far ritrovare al cavaliere che scende sulla Luna :

Sede d’alto luoco in un più alto ascendi(salire)allora che mentre entro che in gradi oscuri (radi oscuri – dioscuri- gemelli) e abissali – puteali (To put The Wings- )- La Luna (Asie)sie certo se non ha l’Ali(senza ali). A Guisa(aigu-USA guai ) d’Un Gran Sasso (Rocket) al piano discendi(allunaggio)

( LXXVI-XXVI)

Qui la semantica di ogni logos è come un pozzo a cui attingere acqua che diventa linfa di altre anfibologie.( leggiamo come ptuteali- tute ali- e sia le TUTE idonee a bene tutelare oltre che in greco pter verbale pt/pet indica volare e sia così per le ermetiche appunto tutte che devono salvaguardare le vite umane in un luogo ostile .

onde bene così proteggersi.

Chiarissima dunque è il pensiero o l’Idea della Grande Altezza da raggiungere ed come si punti così o si MIRA ad una Maggiore Altezza, Altitudine orbitale, persino dal tetto del mondo dice altra quartine(TIBET) Asia popoli in corsa lunare ! E qui che sappiano esattamente cosa avvenga persino a circumnavigare la Luna stessa nel momento in cui avviene il silenzio radio – Radio Oscuri- nelle comunicazioni, evento doppio o gemello che richiama i Dioscuri chi sta in Alto e chi sta in basso chi nel cielo e chi nell’infero, sottostante! Evento binario che sia bene considerato allora quanto di sicuro e certo (KERTOS avvenga( così senza avere le Ali( non c’è atmosfera che tenga – quindi niente occorre come le Ali sulla terra.).Ma questi dettagli non significano proprio nulla per i dotti cervelloni che spezzano il crine – il capello in due ?

Quindi bene dice la sentenza come il TUTTO (COUNTA in latino) il conto del Count down – di tanti lanci vettori in orbita – perché infatti che così avviene a guisa- in maniera, modo, forma, ed aigu, in maniera acuta e mentale quanto un ago sia infilato con perle cosmiche ? La forma-scafo-vettore + nota ormai da essere AFFUSOLATA quanto sfreccia sagittaria meteora o grande sasso, masso-pietra – che al pian….e sia piano piano discende ! Il Grande Allunaggio ….ALUNAGE – il logos che appare in una specifica quartina nelle Centurie !Ma come per altre stimolanti semantiche lasciamo agli altri curvarsi nel testo antico e sfoderare i loro Occhi, eliminando la pagliuzza o la trave dai loro occhi. Cosa tempo già avvenuta per Eclat du Bois con tutte le significazioni che tale dizione francese ha comportato dopo cinque secoli a svelare le Centurie, oltre ogni Eclisse del Solo e del Sole !Ma ci sono ancora altre perle da collegare proprio come cogliere una Margherita(perla in latino ) Petalo dopo petalo- da staccare per domandarci allora COSA nel futuro la tecnologia appronterà secondo le quartine protagonisti e scienziati capaci di portare Lode e Gloria ed anche Grande scandalo.

Bene evidente che le tappe future non hanno strada facile e non tutto filerà come l’Olio o O…LIO !Ma non disperiamo le tappe ci sono e quindi il calamo non tarderà a svelare ai posteri i traguardi o il grande balzo sulla Luna….(quando avremo nelle concavità lunari metropoli abitate...nelle Lettere del Nostro)che ci porta allora una grande immensa fortuna!

THE MOON’S PARAMOUNT…Dopo 50 anni dalla LUNA o ben 605 Lunazioni cosa NOSTRADAMUS affida alla sua VISIONE et VISIONS!

Erano gli anni 1966 quando l’entusiasmo giovanile” fiatal” serpeggiava tra la cerchia dei miei compagni  a Torino con i nostri incontri e le memorabili serate e i sabati culturali tra il CLYPEUS e l’ARN WALD, la mia prima rivista d’Avanguardia da me ciclostilata (per la professione alla COPYTORINO e poi alla GESTENER). Sono stati gli anni precoci e davvero gli anni di vulcaniche rivolte e sogni etici e politici come sia di lungimiranze se già allora citavamo nei ciclostilati appunto le quartine di Nostradamus sulla Luna. Anzi sembravano apposta che esigessero la mia testa,perchè come poteva un altro capire che quel misterioso congegno descritto da Michel così eccellentemente dipinto o meglio formulato e descritto era concepito che dava l’immagine di una grande progetto(2-58).Ecco il misterioso ed intrigante oggetto….

Il senza Piede n’é mano(main- primaria)

il Dente Aguzzo ( aiguë)affusolato e forte sorte(lancio)

Per il Globo con Forza, dal porto-porco l’antico nato

Presso serpe del porta ali(portails) che illegale si trasporta

Selene Brilla,il piccolo e il grande (L)Emme-nato- condotto- guidato.

<Dent- et sorte forte sortita- lancio –Dente FUSS in tedesco…il Fuso fusoliera, affusolata>

Questa l’anticipazione che induceva a stimolare la forma e sia come da perfetta citazione  poetica  solo a suo tempo ovvero –  propriamente solo da quando la marina italiana aveva escogitato questa tecnologia , l’arma dalla marina da essere = The Main = Principale Mezzo di assalto impiegato come un DENTE “acquatico” il Maiale della Decima Mas per forzare i blocchi nei porti avversari .

I famosi Maiali – le torpedini guidate da uomini anfibi ed usati nei porti di Gibilterra, Malta ed Alessandria d’Egitto o nel’Alto Adriatico contro le flotte d’Austria. Nasce così oltre che il Siluro guidato che poi si evolve sino a diventare una forza e che ha la sorte,il destino poi persino di navigare per il GLOBO con Forza propulsiva proprio principiando dal primo progetto essere questa la primogenitura (l’aisné nay) di tali Porci, Maiali…. appressanti quanto una PRES-SERPe sinuosa poi accostante, avvicinanti corpi acquatici così alle grandi portails o grandi navi militari o di trasporto o trasbordo in maniera illegale…segreta, celata,mascherata.

Ecco i Mezzi subacquei che in maniera invisibile attaccano così le grandi navi ancorate nei moli e porti. Infine – at last… eccoci all’Aguzzo affusolato siluro – da congegno che starà alla Luna SELENE , che sebbene sia piccolo e diventi quel primo Sputnik russo e poi The LEM americano ,quello allunato della grand’Emissione. La Missione Lunare ! Allora diventano comprensibili le quartine che parlano di Flotte submarine, Falangi belliche aquilate che fanno tremare per il fragore i cieli….le metropoli che si espandono..

Ma chi ha conoscenza piena di quanto Michel ha enumerato dal piccolo al grande si capisce che non celerà afatto come da questi mezzi piccoli(petit) che sono i primi nati prototipi ovvero sfociati nei Missili titanici , necessari e usati poi nelle grandi lanci- emissioni orbitali. Missili dunque da mini a gigantesco come dei Lanci” nello spazio fuori il pianeta stesso.   Ovvero scenario di altra quartina. 

La grande paramount-montagna rotonda dai sete stadi che rollerà nei cieli e contrade abissali(degli spazi).Ma questo è stato esposto ormai da ben molte decadi o meglio persino da un Giubileo Lunare, ovvero contando ed enumerando secondo l’astronomia biblica esattamente SEICENTOCINQUE LUNE(605 cifra che è stampata Nero su Bianco da secoli come l’Era- ANNO, l’EGIRA del MALUM PUNICUM la FOY PUNIQUE !

NOMI, DATE. CIFRE. CALENDARI “KELET= DATAZIONI che oggi calzano a pennello a tale Punto del Giorno e chi vuole capire capisca cosa ancora sta alla Luna Selene o al Grande Crescente Lunare – l’emblema arabo/islamico.

Tutti vogliono la Luna ? O meglio credono che la Luna porta FORTUNA? Tutti vogliono mettere le MANI sulla Luna ed anche i DENTI in una corsa marcata da un avidità planetaria quasi come fossero spinta dalla fame di un maiale o di un porco.(Altra è la coincidenza vuole che questo sia l’anno del Maiale dei cinesi che at last alla fine ha la coda del maiale che finisce agli inizi del 2020 tutto secondo il KELET Calendario cinese da cui ha lo start dell’anno del TOPO)!

Sarà fame di stelle o di Luna se così riparte la conquista del nostro magico satellite che fa gola a tutti.C’è l’Acqua ai Poli.Ci sono le cavità Lunari(la Luna è vuota ?)che Michel ha scritto che sotto le concavità Lunari ci saranno metropoli abitate...Detto questo per i millenni avvenire…perchè molto Lui si è esteso nel corso del tempo futuro, a dispetto di quanto amano il ritornello della fine del mondo. Ci sono varie quartine sulla Congiunzione Lunare o con i nuovi Shuttle che verranno a render profitti minerari etc ed altre applicazioni tecnologiche che lasciano tradurre agli esegeti del domani.

A noi quanto abbiamo vissuto ci basta perchè apparteniamo alla generazione che si è nutrita dei primi Romanzi d’Urania diretti da Giuseppe Lippi, amico caro che ha già raggiunto le dimensioni cosmiche ben arricchito di tanta patrimonio o singolare collezione dei testi da lui esaminati e letti della nostra planetaria fiction e sia pure delle visioni di Michel Nostradamus che non ho mancato di narrare,far conoscere.

Ma l’attimo tanto celebrato da essere un Momento ed omento immortale nella storia dell’Umanità vagheggiato dal tempo dei greci come da Luciano da Samosata e campo  di gesta che l’eroe cavaliere alato – che affronta spazi e su cavalli magici allora arriverà a porre il PIEDE sulla Luna e donde così ritrovare la Memoria perduta.

Una nuova visione questa dalla Luna alla Terra – che concilia tutta l’anima della scienza o Psicologia che ad essa chiamata da chi Prenderà DIANA per suo giorno e riposo  dal soprannome profetico …predice altra quartina sino a SELENE,DIANA, NADIA, CHANDRA, KAMRAH , MOON o MOND da essere il satellite divinizzato e poeticizzato che da FONTE millenaria alimenta e sia anche così chiamata la Calamita su tutte la Acque dei mari.

Lagune e degli Oceani come del petit umano Cerebro …accendendo i viaggi fantastici dei Sogni di ogni IPNEROTOMACHIA e motore ipnotico che ha fatto intingere il Calamo dei poeti e profeti per stilare poemi e canti, formule magiche evocatorie, rituali e liturgie e le divinazioni e orazioni dalla Terra al Cielo.Qui si gioca tutto con il Cervello (CERVEAU-CEREBRO e quindi il COMPUTER da Pomo-frutto dell’Albero tecnologico).Tutto sta a capire quale era il Cervello qui nominato – Qui si gioca o si mette in gioco il cervello, la Mente Umana , proprio come è già avvenuto cinquanta anni fa.Una Prova-PROYE di grande intellighenzia o intellighentia dell’EST e dell’OVEST.

(Proye- radice filologica di proiettile,propulsione= dal greco proiexo,proietto ,il proiettare,lanciare, dal latino, missile.)

Ma tutto questo è racchiuso in questa caleidoscopica quartina meditata anzitempo che si arrivasse ormai presto sulla Luna come bene anticipavamo dalla lettura delle Centurie.Mai immagine è stata di straordinaria freschezza e poesia se vi è chi sia competente in tale arte narratoria, con cui vine racchiuso così della gigantesca mole a sette stadi o lo set di stadi multipli – Ecco l’assordante rombo ed il fremito vibrante ed il rollare della partenza(To start) del viaggio verso gli abissi cosmici, verso le contrade(ade…infere,abissali) inesplorate dell’universo nostrano interplanetare. Debitamente elencato con altre successive quartine oltre Apparoissant = così sia nascosta Venere più a Giove perchè avvolti dalle nubi invece della Luna sino alle rive sabbiose di Marte e alla alla plenitudine, alla bianchezza – candore blancheur di Nettuno (4-33)!

Ma è proprio la Luna così prossima alla nostra sfera che diventa protagonista da un insolito punto di osservazione ed orizzonte selenita.Come infatti Michel così ci sintetizza tutto dentro un flash o quadrante astrale orizzonte lunare.

(4-31)

La Lune au plain de nuit sur le haut mont

Le nouveau sophe d’un seul cerveau l’a veu

Parses disciples estre immortel se mond(mond)

Yeux au midy, en sens mains corps au feu .

Qui riporto il vecchio commento tratto dall’Enigma Risolto del’Oscar Mondadori, il testo che espone le molte quartine di questo secolo passato dal 1900 al 2000.

(per chi non conosce le pagine dell’Enigma Risolto:)

Ma restiamo sul semplice poiché altre quartine tracciano l’epopea dela tecnologia spaziale, sopratutto quanto ha lasciato scritto nel 1526 così Sigismondo Fanti il cui ruolo storico nel Rinascimento ferrarese e veneziano è un tena che ci sta tanto a cuore (by heart )qui come abbiamo da anni messo in evidenza.Quanto ancora sempre con la Luna richiede che il Cavaliere eroica giunga lassù per ricuperare la MEMORIA, sopratutto da Ferrara la città dalla Fede rara come ama dire il Fanti….sino a discoprire la grande macchia rossa su Giove ! Il Grande tema che ha la Luna in primis diventare davvero la dea che ispira poeti e fantastici viaggi precursori che anticipano lo scibile umano. L’ARTE (in greco) la TEKNE suprema che fa fare all’uomo questi grandi passi o lanci tra i cieli.Dai primi sogni di Icaro di volare sino a Leonardo ecco come il profeta sembra condividere l’esperienza irripetibile dei primi astronauti, la luna violata, senza più misteri e così la pianura sotto i loro piedi. Le orme famose e la polvere sollevata , la suspense resa mirabilmente in bianco e nero mentre automaticamente fervono le operazioni che mettono a fuoco gli obiettivi delle telecamere così piazziate.  Il Fervore che ha tutti gli occhi del Mondo assistere all’evento immortale.Pellicole allora macinate a diversità del digitale ultimo.

Nastri quindi sicché il termine francese usato Spohe ? Può valere l’ambivalenza con l’inglese spot: il tipico faretto allo iodo usato per le riprese dei filmati(per mettere a fuoco, per fare luce nella ripresa diretta )e sia spool– ovvero la bobina su cui si avvolgono le pellicole…ottiche ! Quaggiù gli osservatori sulla terra con i loro telescopi che scrutano lassù come dallo Zenith del cielo del Mezzogiorno ….verso il sito lunare.La conquista degli spazi andrà ben oltre perchè è narrato che l’uomo scenderà su Marte come primo obiettivo del sistema solare.Ma allora la saga racchiusa nelle Centurie e oltre al Fanti diverranno attualità per tutto il Mondo . Ma questa è una narrazione a cui rimando ora alla Summa Prophetica e al Settimo Cielo poi tempo permettendo editoriale……avvenire.

Ogni Essere ha il suo colore della LUCE e della Pelle…ma chi vede quello dell’Anima Umana e della sua Stella o della Orma Cosmica ?

La tavolozza dei Colori solo in mano all’artista può magnificare la sua capacità ,talento,indole di vedere e duplicare secondo la sua visione …sino a che punto possa la sua NOUS-Mente fare quanto avviene nello Specchio . images più che vera ed ammirabile che ha nel tempo la tecnica poi perfezionato l’images stessa. Oggi ormai fattasi perfetta copia, una imitazione della realtà che in certe condizioni è difficile anche per gli occhi umano…distinguere. Stupore è quello d’oggi per la mano e la tavolozza dei colori naifs alchemicamente composti dagli artisti nei secoli è così che alle spalle pere molti secoli l’iconografia ha raggiunto traguardi con la realizzata camera oscura e dall’occhio prima di cristallo(lente) e poi della camera digitale che indubbiamente in questo XX secolo -così celebra il suo trionfo della perfezione a tale livello iper tecnologico.

COR CORDIS – KER COEUR, KER , la Sorte,cuore destino in greco.

Ma a questo foto finish che inchioda, fissa l’attimo in tempi sbalorditivi coglie solo l’apparenza, la pelle della natura che riflette grazie alla Luce del solo grande astro solare HELIOS et HELIONTAS , quale fonte di irraggiamento vitale.

Ma la realtà come ci insegna la scienza dell’Ottica e della propagazione della Luce, va ben oltre la percezione umana, e l’occhio umano non vede , anzi è cieco di tutta l’altra gamma che compongono le onde della luce ! C’è persino il dubbio che ancora nella fisica stessa o del cosmo ci siano forze e onde di luce, lampi di energia che abbracciano istantaneamente le stelle come se le distanze galattiche vengano eluse o raggirate da vortex d’imbuti non percepiti pulsanti e ritmati che la mente umana ha immaginato e teorizzato già nella Biblioteca della Mega Fiction. Questo include che ben altre teorie (visioni in greco)abbiamo nominato campi evocando una prescienza( infantile )non affatto errata, ma inducente a allargare e fare un salto evolutivo nelle idee per dare senso ala macchina dell’Universo. Un piolo utile a tale escalation non solo teorica , ci viene e meglio trova riscontro nell’eredità lasciata ai posteri, quella FONTE che evoca la complessità della visione cosmica come è stata preconizzata. E sia ampliamente esposta da Nostradamus nelle sue Lettere. Esegesi già fatta da decenni e che nessuno si cura o si china a riflettere, esaminare e approfondire.Perchè non ci si aspetta che la sua lungimiranza sia la foriera teoria che sulla Luce, prima ancora di Max Planck, lo scienziato tedesco. Il Premio Nobel (1918)padre fondatore della fisica Quantistica e Radiazione elettromagnetica,abbia così in Nostradamus un anticipatore che si esprime dettagliatamente in questo modo:

(da pagina 181 di Così Parlò Nostradamus -Oscar Mondadori 1998)

Quali siano le similitudini celesti che si sappia sviscerare con quelli terrestri. Affinità reciproche che legano spiriti e intelligente( SUB NUOVOLA INTELLIGENTIA è scritto in altro contesto delle LETTERE).

Questa immensa Esaltazione intrinseca dell’Anima e della Mente (NOUS in greco) che deve entrare in contatto con questo energia,tutto resta incomprensibile ai molti.

(lo era intraducibile nel cinquecento, ed è ancora cosa ardua per la mente die semplici parlare di QUANTISTICA…oggi)

Questa Energia(fonte,lavoro) Potenza Vaticinatrice (o WATT CINESIS…?)si accosta al NOI(NOUS greco= MENTE) quanto il giungere a NOI(a NOUS) di radiazioni solari che pervengono emanando la loro influenza sui CORPI ELEMENTARI e non ELEMENTARI(composti molecolari)multipli)
Quanto -Quantum che Somma-

Che sommi siamo NOI in NOUS !

Ciò basta – Quanto possa far scattare o volare i nostri miliardi di neuroni dentro la nostra testa ovvero microscopica testa-mente in rapporto all’immensità senza limiti dell’UNIVERSO. Da Così parlò Nostradamus – Pagina 152-3.

Addestrarci in questo campo dello scibile non è facile a nessuno, mentre bene occorre(allora rileggere quanto abbiamo scritto e spiegato nel passato) molto talento che sappia (que sache …in francese allusione ad Andare au fin du Sac – ovvero A fondo del Sacco= Sache – congiuntivo del verbo “ Savoir “ Sapere…che è l’istruzione del Nostro al suo Nuncio nella epistola-lettera Farnese). Quale sarà mai la mente umana che arriverà a concepire si fatte cose e strutture invisibili che la Natura riserva nel suo più profondo limite.Eppure ci consta che le formulazioni di Nostradamus sono un indice singolare che ha preconizzato dei cieli(4-25):

viaggi nel cosmo mentali

I Corpi sublimi senza limiti all’occhio visibili

Che verranno a contraddire per questa ragione(razionalità)

I Corpi stellari, da fonti- fronti compressi senza capo -coda invisibili

(inglese=l‘Oscurità nera)DIM -diminuendo così le Sacre (Elab)ORAZIONI

Sono queste le telegrafiche parole su cui bisogna allora fare luce stellare senza limiti tanto quanto spaziali, temporali con tanto di teorie e concezioni oltre ogni funzione razionale. Perchè vi è senza forse una altra luce, ancora misteriosa che oltrepassa la stessa forma e struttura della materia. Ancora non conosciamo ancora la Luce che oltrepassa la forma e quale onda quantica – al bacio – penetra tutto l’Universo che si possa alfine dimostrare così quanto di più struggente sia denominato dall’Uomo ancora ispirato dall’intuito dal sangue illuminato come dicevano i saggi profeti biblici così attenti al Pentateuco al Pentagramma Orizzontale delle Chiavi dei Millenni alimentate dall’Anima o dallo Spirito. Lo Spirito che soffia come il Vento … dove ( Dove in inglese Colomba )Vuole-Vola come il VENTO !!!!- E che nessuno sinora possa imprigionare anche se oggi grazie il genio delle pale eoliche secondo l’arte e la tecnica si sappia farne energia dinamica…(dynamis in greco : dinos :Vortice !) tanto efficace nell’aria come tra le onde e maree, mulini ed eliche e turbine hanno fatto meraviglie bene anticipate da Leonardo Da Vinci che ha concepito turbine e ed eliche e quanto ancora doveva essere formulato come ingegneristica nei suoi Codici. (Images) Memorandum : Eolo nel mito greco il dio del Vento. Ideogramma di KAZE

in giapponese il noto – Kamikaze = il Vento Divino- VENTO = Riah in arabo ARRIAH ! >

Ma nelle Centurie – c’è un Altro Vento (in greco Aria = ύφος ) che ancora deve svelare la sua funzione tecnologica.Anche se in passato abbiamo già accostato il Veicolo con il calco dei precedenti esegeti che sia un mezzo che sfreccerà di fatto tanto da essere in dirittura così velocissimo (siller in fr.) o siderale ? .

Ma bisogna stare in guardia prima di sciogliere l’enigma, quasi come un boscaiolo spia nella fitta foresta dei boschi ogni segnale di presenza animali e sia qui come esista la gemella anfibologica combinazione greco- latina semantica , perchè Anemos- Nemos = il Vento e il Bosco si incrociano e cosa dunque porta a tale rotondo ruotare ovvero ricavare la natura di tale invenzione che non è la Mongolfiera come alcuni hanno supposto , ma qualcosa altro salto ….che l’immaginazione tecnologica partorirà ?.La quartina così ci anticipa 9-27 :

Du bois la garde che il Vento chiuso il ponte(sferico) farà-sarà (De)Hault le receu frappera le Dauphin

Il Vecchio teccon bois unis passo – passera

(Si )Passant plus outre du duc le droit confin.

(De)Haut le reçue frappera le Dauphin- Dall’Altezza(cima)ricevente colpirà il Delfino- il Vecchio(antiquato) stecco la foresta(bosco) unitamente passera

Così passant plus outre du duc le droit confin. Bene oltrepassando il rettilineo confine del conduttore !

Dall’altezza superiore ricezione che colpirà il Delfino

Il Vecchio garderail (stecco-barriera) boschi congiunti-uniti supererà

Oltrepassante (superante)oltre della Destra – il Diritto confine limite dal pilota(guida)?.******

Crono caleidoscopio
La Visione dell’Input divino

Alcuni oltre all’idea dei pneumatici rotondi, sferici e il ponte su cui si muove il veicolo stesso, hanno visto hovercraft con il cuscinetto d’aria (la spinta dell’aria o del Vento propulsivo) Che appunto dall’Alto impatta superiormente la superficie come un nuotante ballerino sia un Delfino sul pelo d’Acqua e sotto acqua.

Di nuovo VECCHIO = VIEUX ci riporta VETAR (in serbo) teccon – steccona-staccionata o garderail barriera che così si oltrepasserà ,non ci sarà quindi limite con tale passante che così si oltrepasserà ben oltre la stessa Destra(rettilineo- dirittura di corsa) ovvero non ci sarà più confine, limite che tenga per chi guida, il Duce, il pilota stesso.Quindi un veicolo che deve essere pilotato oltre ogni dirittura…

Oltre le antiquate rettilinee autostrade perchè verranno superate e saranno vecchie, antiquate !. Dunque avverrà l’era in cui questo Veicolo avrà la capacità di un simile andatura? Oltre che fulminea e right= giusta e dritta e sia guidata dal pilota oltre confini e limiti passati ormai superati! Tutto sta alla natura di questo VENTO…chiuso e sferico del Bosco la Guardia chi sta in guardia oculatamente così sorvegliando o vigile come il Forestale guardaboschi ?  Aria o vento da turbinoso “Enigma” ulteriore che è posto all’inizio del verso e che deve avere di certo sicura singolare importanza per chi possa ideare una simile tecnologia con tanto vento propizio, favorevole…semmai proprio negli anni coincidenti al vento+ vento o nel Venti + Venti….2020Qui vi voglio decifrare con ogni possibile fitto mistero che qui collega al Bosco che bene in Guardia da ogni altra ambiguità quando si giunga ad imprigionare il Vento.il Vortice stesso ….e la sua natura fisica da – Chi dunque lo metterà in gabbia nel ponte rotondo chiuso...il VETAR – VECCHIO VETERO VENTO ? Semmai sia sulla Terra pianeta come su Marte per cui si possa rivelare di fatto da Dino-girare-ruotare qual pala- ala-turbina dinamica fonte eolica + risorsa di grande energia anemos o nemos quanto l’albero stesso o l’albero polare magnetico del mondo come una foresta fitta sarà lo spazio di volo di tale veicolo astratto ma sino a quando ?.