Archivio mensile:aprile 2020

L’anno THE’YTOPI & L’ UTOPIA che verrà sarà nel nostro FUTURO ?

Presi da tanta malasorte globale che la pandemia ha sula nostra coscienza umana, oggi messa a dura prova per quanto sia fragile la nostra sicurezza ed il nostro futuro ormai dimostratesi minaccioso di sorprese…mal preventivate, mal ascoltate, ignorate ed ironizzate. Poi ecco un nugolo di segnali che avevano già menzionato la minaccia di tale pericolo globale di sovvertimento degli equilibri o status quo del benessere e dell’esistenza-della vita.

Ma questo vissuto sulla nostra mapelled /chiamato _ Il Grande Male del MEDECIN…MEDICO CINO(cinese) sebbene stilato da ++++ Jargento (Secolo in esperanto)Saeculorum ovvero detto -predetto da secoli che ora è echeggiato nei nostri tempi nonostante la lezione di una pandemia appena un secolo fa espandu… Chi sia posto a preventivare tale disgrazie o pericoli planetari ci mancava il grande scrittore ASIMOV che di tale gamma di catastrofi era il maestro. Perchè mai chiamarla allora fantascienza o fantapolitica ? Ma invece intuizione che poi reale ovvero pragmaticamente sono scenari reali e non virtuali ….che rientrano nella sfera del possibile e delle probabilità matematiche anche incalcolabili. Ma quando queste avvengono, allora cosa e come rispondiamo agli avvisi lungimiranti ?

Ma da un lato dela faccia di Giano,il signore del Tempo passato e avvenire-futuro il mito arcaico che ricorda che é LVI che spalanca le Porte “Janua” alla Guerra o chiude il tempio di ogni ideologia che infiamma le nazioni a rivendicazioni e competizioni quando c’è pace. Invece galoppa belligerante in micidiali e sanguinarie che fanno quanto ha falcidiato e ancor peggio una pandemia.

Ad un Mito del Tempo cronologia a due Facce contrapposte in direzione EST ed OVEST ripropone quel VS del nemico di cui ognuno si fa se sta a Destra o a Sinistra.

Fatti i cartelli, fatte le ideologie del tempo e dei templi secondo i noti settemplici colori e emblemi e bandiere , da tempo spesso nominare, citate. Oggi dobbiamo dare spazio all’UTOPIA della Città del Sole sebbene di Fede volte convinta la Metopoli Solaire !

..Molto sarai tributaria…Il Grande d’ADRIA RECOVRIRA le tue Vene(te)Sarà questa una coincidenza in atto ?

DEL RECOVERY FOUND ?????? …

Ognuno di noi sogna dunque un’UTOPIA, la SOLUZIONE, la PANACEA a tutti I MALI – da right -retta- giusta e BUONA in cui l’Orizzonte evento venturo davvero si possano attuare e realizzare grandi imprese, tappe, traguardi o altissimi picchi, cime detto all’Inglese: PARAMOUNT . quindi cassiamo volentieri orizzonti che ci appaiono sinistrali e ci auguriamo che gli DEI appaiano agli Umani(1-91)per dissuaderli da tali conflitti globali. E dopo questo lasso del Charonte che farà Pasqua (passaggio-transito)in Quaresima ..che così tutti noi italiani ( e sia il pianeta) abbia vissuto .

La dogliosa FASE CRISI + DOLOROSA + spinosa e gemente di tale quarantena(bandiera gialla = contagio)cambiamento….con tutti sensi che tale mutazione sociale ha svelato traslando in più glosse come in questo blog abbiamo esposto e si è confermato inconfutabilmente l’era,l’epoca,l’anno e i segni le cifre, enumerazioni e ideogrammi cinesi-giapponesi.

Allora dopo quella iniziale quartina e presagio sull’ EPITHALAME FUNEBRE che da tempo era sospesa, ma circostanziata all’anno della Dama Cancelliere di BONN ormai all’OSSA(the Bone)la MERCKEL come bene così abbiano traslato in varie lingue l’evento dell’ EPITALAME MATUSED = EPITALAME FUNEBRE del testo che in estone somma la significazione del Matusa-Matusalemme gli anziani, vecchi e avanti ancor più leggi : Epitalami fatalan...in lingua serbocroato. Fatalità questa che porta con se un sacco e dimostrazioni delle simultanee traduzioni che solo per chi ha maestria Fulcanelliana (DAMA=DOMUS sanscrito al latino = le DIMORE FILOSOFALI) prova quantum allora anfibologicamente fonetica sia la chiave della Rivelazione inconfutabile dei più Significazioni.

Ci bastano le sentenze del Nostro Michel per tradurre righe dopo righe come fili tesi su cui percorrere sicuri sul baratro come trapezisti, cosa che da decenni abbiamo imparato a esercitare. E nessuno venga a assumerci per fare parte del Circo Togni.

La Parola è eloquente perfettamente allo scopo che il Maestro di una sapienza antica del verbo Dimissum o Verbo Divino i grandi sacerdoti Qui aliter facit sacer(do)esto ricorda Nostradamus a quanti hanno smarrito e dimenticato o gettato alle ortiche inclusi i padri della Chiesa(leggi san Paolo).

Dunque così augurandoci passaggio e Pasqua sia passato il Cappio che ha messo i ceppi sino alla gola ed al nostro respiro quotidiano …siamo tutti in attesa di maggior ora di aria..di quell’aria d che tira con sano vento in poppa!

Ecco quindi il presagio che con le sue due facce o antitesi UTOPICHE- de positivo e del negativo che preannuncia l’equilibrio dopo tanto colpi d’ariete che ha squilibrato la nostra atmosfera e ha subito il segno opposto della Bilancia, la grave ferita o colpo ala LIBVRAE o bilancio quotidiano della nostra economia e del nostro salubre respiro, dal pandemoniaco virus insinuato così invisibilmente nel nostro corpo .

Ecco cosa preannuncia il 67° Presagio ( che ha sempre come altri la gamma temporale e sviluppo cronologico dell’EPITALAMIA epitalamica o epiteto (insulto)e sia denominazione accuratamente da foneticamente considerare parola dentro parola come una perla entro una Conchiglia.  (Questo Presagio ha la cifra incredibilmente post Sessantesettesimo, dopo il LXVI° l’abissale baratro del Fondo infero,degli abissi formulante il SEI + SETTE trigramma = XXXIX = 39 ° cifra focalizzante scenari da led rosso) Questo è l’auspicio :

Desire sire occulte pour (Nobel)le bon parviendra

Religion/Region, paix amour & concorde(orde).

L’Epitalame du tout(councta) ne s’accorderà

Les Hauts qui bas & l’ Haut mis à la corde(orde).

DES IRE Desiderio (Sire occulto) reale occulto culto rituale che per (urlo-protesta)il Buono perverrà

La Religione-Regione, Pace Amore e Concordia

<cum Cor Cordis cuore corda-coordinamento, vincolo, Legame ?>

L’epiteto= il titolo Italia del Tutto (tutto lat. Councta)il Conto Totale (Conte)non se ne accorderà – niente Sacco-vuoto? Nullo Accordo.

***

(Allora )Gli ALTI Vertici abbassati &

Chi in Alto (dell’AUTO) messo/posto alla Corda

(in fuga / darsi alla fuga).

< da minore ipotesi il non finire appesi )

O meglio chi sia messo

(to PUT IN )alle strette…

Qui i sensi che ancora si possono districare impongono di non deragliare dalle righe che man mano portano alla luce la Kalimat, la sentenza lapidale sopratutto quella finale che dell’Alto percorso inclusi i Vertici dell’AUTO ?O chi vola troppo in Alto  ALITALIA abbassati i vertici e nuovi innalzati alla consolle e comando?

L’AUTO messa alle strette – limitazioni – ai ceppi- al guinzaglio ? Ripensamento a quanto l’inquinamento ha cagionato di rovinoso al clima e respirazione del pianeta stesso. L’Ecologia che prende fiato e respiro ?.

Questa pandemia allora così farà tabula rasa di tante prospettive di vendite e di indici industriali. La Rovina che da tempo include la Settima Roccaforte Economica e dei SETTE più grandi nazioni del pianeta . Qui quindi dire CORDA- The ROPE inevitabilmente come sempre evoca la stretta dell’EUROPA ( in greco buona EU CORDA-CIMA o Bel Piede) Quindi qui sta l’OSSIMORO per quanto l’EUROPA possa diventare un Legame e coordinamento alla Pace e regioni e Religione , fonte di quell’Amore(amor rome )da essere pragmaticamente (in lat.) il Cuore = Cor cordis e non inganno da impiccare all’usura futura nazioni e popoli, che altrimenti sogneranno ben altra ragione e religione tutto all’opposto della Repubblica e dei Parlamenti ovvero in fondo sognando un Re d’Europa….come le quartine venture anticipano.

La PROFEZIA – dai Destini d’Italia (pag.92/3)non è contemplata secondo la Scienza !Invece l’anticipazione è Universale d’ogni Spirito.

Dopo quanto occorso riga dopo riga della quartina focalizzata ecco infine cosa in questi termini ci avvisava :

Rossi (Rossi)e Gialli loro(l’EURS) assembleront les leurs

Sang,terre,peste,faim,feu,d’eau affolée”

(6-X)

Qui proponiamo lungimiranze degli anni del secolo passato – tutti dedotti e ispirati secondo gli Eventi che sono elencati nel Libro dei Secoli.<Le Centurie > Così quantum così basta a metter sale in zucca !

– “ C’è chi solo da tempo – contro ogni tempesta, contro ogni critico inetto e contro ogni disprezzo ed ironia. E’ stato il piatto salato ed amarissimo per ogni verità annunciata, ogni evento preannunciato che sempre anzitempo viene da troppi banalmente liquidato e considerato impossibile.

Illogico, secondo le loro considerazioni scientifiche o intuitive. Che poi alla prova dei fatti debitamente ( eccoci ) agli scornati e dimostratesi con i loro a priori giudizi fallaci “ –

Quanti ancora mai ammettono i loro sbagli(valutazioni) anzi si dileguano, e alle spalle invece criticano e mi colpiscono alle spalle in modo vile satanico.

La Profezia non è contemplata dalla loro scienza !

( *Contare in ingl. Reckoning)

E quindi ben si guardano di ammettere che molte sono le prove offerte, ma non prese in considerazione o falsamente ignorate dal pubblico. Tutto perchè talmente cariche di un proprio carattere anti politico, che sono state rifiutate con la stessa carica di contrapposizione ed avversione, da parte di chi opera e dice cose, che possano nuocere ai fini di chi non crede e non smetterà di credere, neppure da morto!

Il Futuro per costoro non è assolutamente prevedibile,infatti gli scienziati che si sono impegnati in scenari di fantapolitica hanno fatto cilecca.E quindi volutamente essi cercano di sminuire o togliere valore alle prove che provengono da ricercatori o persone con idee contrarie, che hanno osato sfidare il perbenismo imposto e poi nonostante i cambiamenti avvenuti- diabolicamente ancora persistono a negare che ci sia una Visione differente dell’Avvenire.

Non c’è più tanto mistero o mondi da esplorare secondo la mentalità di chi in maniera saccente crede di saper ormai tutto sino a pronunciarsi su TUTTO

(Poi invece ecco che il cosmo si è rivelato fecondo di mondi e pianeti …).

Schiera di tuttologi alla Sgarbi (pardon …)che sono amati ed odiati. Felici coloro che amano simili esempi fatti più per lo spettacolo, le apparenze, la routine dell’osannato anfiteatro -schermo del divertimento(televisivo).  Ormai si vuole far credere di saper tutto, di essere informati di tutto quanto avviene nel mondo( ecco la superbia dell’umano pulpito...).

Il bel fiume di News che invece passano attraverso il filtro e le manipolazioni di poche persone che decidono come utilizzare le notizie. Gli eventi addomesticati secondo una ottica che assecondi le loro esigenze e prospettive.

C’è una strana stramafia del perbenismo che ha una sua pseudo etica sociale,il cui scopo è tener tutto sotto controllo, sbarrare la porta ad investigazioni più profonde, evitando di dare risposte a chi o chiunque possa turbare la Pace o la Tranquillità sociale dei tanto più soggetti-argomenti affini alle Cassandre o Nostradamus.

Avvisi che la società imperturbabilmente preferisce ignorare, avvolgere o celare(censurare) con il Velo dell’Ostracismo totale o secondo il detto popolare – come gli Struzzi mettere la testa sotto la Sabbia.

Ma non è possibile metter a tacere la coscienza di chi giovane guarda al domani con le Speranze Positive, che altri possano pensare nello stesso modo, preoccupati del Futuro presagendo che la società è in Crisi nei suoi valori e traguardi. E che le varie ideologie imperanti o imposture politiche siano infatti “ sepolcri imbiancati” su cui nessuna lacrima merita di essere versata.

Ma tale idea o inconscio presentimento o presagire, veritiero ora cozza con le beffe che la stessa comunità sociale,politica ed economica,industriale e manageriale persevera a nome di Mammona o DAIMONOCEL, o altro Daimon= Demone inverso ,niente altro che l’ECONOMIA(leggi palindrome d’aimonocel)demoniaca del profitto al solo scopo di trarre profitto ingordo (gorda = grassa) come la droga-gorda d’oggi.

(il grande male del Narcotraffico).

Stupefacente realtà di un mondo che ha in sé fiumi di polvere immacolata. Vite sospese al filo invisibile.un Ago tessuto come per malia diabolica sule nostre carni d’umane vittime.Giovani innocenti e anime perverse amalgamante nello stesso mulino turbinoso che prende il suo Vento(Ventre)della moda, della sua seduzione ammaliatrice proponendo il NULLA.

O (portare)una Maschera continua da mutare per mai fissi ad approfondire problemi reali e lavorare lungamente per Tempi e Tempi avvenire.

Invece tutto si vuole in fretta. Subito! La natura del mondo che ha milioni di anni.Esempio di un lento processo di raccolta e amalgama di un numeri infinito di cose visibili ed invisibili che non possono essere spiegate tout a court!

Un modo di vivere troppo frettoloso che non impara dalla fisica dela Vita che richiede una dedizione continua, graduale, globale.

Una Vita a misura d’uomo necessita di 280 giorni nell’utero della madre per venire alla Luce! Ma bastano pochi istanti per morire. Basta un nulla nel processo vitale per spezzare una nuova VITA!

La Morte è sempre in agguato, infezioni, malattie, denutrizioni che falcidiano creature abbandonate non più salvaguardate a tempo.

Le nostre vite, i nostri spiriti benché sicuri nel grembo di una società moderna, ricca , civile…devono far egualmente i conti con le insidie occulte del MALE come la PESTE…..che non opera come caduta dal cielo, bensì ragione della umane devianze che fuori da ogni civiltà operano all’estremo dei mondi barbari e medioevali, sfruttano i popoli e villaggi per trenta denari …ebbrezza fattore ( profitto) che ubriaca in corsa a follemente inciampare sinistramente sul Filo del Destino di tutte le creature cadute in questa demoniaca-le trappola(di topi).

Da Complotto, macchinazione, cappio al collo che strozza tutte le Vite delle nuove ed vecchie Generazioni. Uomini persi, spiriti senza volontà e desiderio di futuro ..!

( pag. 94 dai Destini d’Italia-1992)

La Corona di Spine per tanti Morti e i Viventi sulla Terra sotto il GIUDIZIO epocale ma poi ci sarà una Corona, quella della VITTORIA.Passo dopo passo questo è il rosario del futuro coi flash di Nostradamus.

Il Nuovo Calvario dell’Umanità…..Ci sono corone e corone come deduciamo da altre fonetiche ovvero favelle così innumerevoli che danno fiato a molti sensi secondo la propria lingua. Quanto mediante la gola e il fiatal Fiato a tutti polmoni…esercitiamo la nostra capacità di essere dotati del VERBO.Quanto chi come Kerusso, sia Araldo ed annunciatore…di tanto Calvario o Moria (monte Moria ove è stato eretto il Patibolo).

Mai come oggi le parole al vento o meglio ai quattro venti (4×20=80 e tempo degli ottantenni) che sulle ali dei venti XX si sono espanse queste spine sull’intero pianeta. Vento in Poppa di un anno pieno di aspettative o di segnali cruciali come abbiamo qui scritto, doppiamente gementi, dolorosi, gemein, gêmeo, Che ha Yama(sanscr.) Dio della Morte e nome del primo Uomo e dio Gemello stante poi ad esagramma e  simbolismo cinese di quella doppia CROCE (XX= “20) spiegata anticipante l’ideogramma di Male, Maligno, “ Esterminazione “ Preannunciata coincidenza per il nostro anno Pestilente alla cifra . bene accuratamente dopo aver consultato il dizionario itali cinese del Padre della Valle( dizione Vaticana dell’anno 1900).

Abbiamo specificato d’esser Anno HERMES – Mercuriale e quindi di un archetipo degli affari e degli scambi – dell’inconfutabile messaggero aviatorio aereo, olimpico di quell’HERMES Mercurio – il dio dei ladri e dei mercati, MERX navali-dei commercianti e degli empori, e quale conduttore affine ad ANUBIS , dio dei morti farsi Psicopompos nell’oltretomba e sia della classe di Ippocrate , domine greco della mediCINA. Quindi del rango dei Medici = Jatrei sino a quel barcaiolo infero chiamato CARONTE – il traghettatore dei morti con “Pasqua in Quaresima”coincidenza della ADINALKANEYADU Carnage !!!!( leggi 14 )etc. Basta rileggere quanto già scritto. Nessuno ha capito ?Sturatevi cervello e orecchie.Bastano poche parole per leggervi secondo la propria glossa il senso di carneficina e del canivorous virale nemico del pianeta.

Ora che viviamo questa insopportabile corona di spine sopra  la testa dei pezzi da Novanta che è la cabalistica cifra della grande Paura (il 90) Quante sono le Spine di questo circuito . basta una spina che aguzza nessuna famiglia o gruppo sociale esclude. Da  lordo ceppo sulla nostra testa e fonte di angoscia sino al midollo della nostra anima.

Dobbiamo pensare, riflettere sullo scritto che pesa sulla coscienza e memoria incancellabile da ora – sull’umanità stolta e indifferente ai moniti disseminati nelle Centurie ,sentenze Kalimat profetiche di quel memorabile ostico per moltissimi testo di Nostradamus. Scritti e citazioni , che sono spesso bistrattati ed usati per ogni occasione e insaponamento di massa. Chi se ne frega ormai da tempo di quanto Boscolo abbia scritto o messo sotto il naso, Sono all’opera sapientissimi censori che silenziano il tutto.Hanno dato fiato alle mie parole ?Ai miei scritti? Silenzio Tombale che avanza come le piazze e metropoli vuote che restano sorde ala voce che grida nel silenzio! Poi affermano che siano liberi di pensare al futuro, Quale ?Quello squallido dei puliti rassicuranti della frenesia consumistica.  Quello che i Despoti o Tycoon vorrebbero imporci-porci come numeri di un immenso sistema o ingranaggio cibernetica produttivo – sino ora anche poi Ikanos + dotato di intelligenza artificiale che parla e pensa a nostro danno, senza anima e ispirazione celeste. Proprio così se giusto abbiamo dedotto da quel minuscolo libriccino scritto dal quarto messaggero dell’evangelismo millenario.

Questa Corona che stringe il Top , testa- Capo o alle Tempie – bene la deduciamo dall’uomo o figlio dell’Uomo, ricoperto da Il sangue del Giusto del Tauro/stauros= Croce Sabauda e Cristiana) la Saudar Sudara Adorata !!!Mostra ben chiaro quanto soffriremo e sarà il dolore – che bene lascia l’orma incancellabile nella storia come questa pestilenza pandemoniaca…che cinge così’ la fronte,il volto sebben mascherato del mondo.

Quanti cervelli-cerebri o computers all’opera così hanno ammirato studiato, analizzato la Sindone ? Lo scienziato italiano Giulio Fanti appena fattosi conoscere al pubblico per le sue ricerche sul sacro Lino – gli ho comunicato che la Sindone era già Citata dall remoto omonimo ovvero Sigismondo Fanti nel suo Trionfo di Fortuna. Parole al Vento. Il testo stesso Summa Prophetica sono state a altre parole al Vento. Se ancora oggi tale testo che porta alla luce un aspetto storico del Rinascimento Italiano e dei suoi obliati e soci leonardeschi e altri protagonisti. Resta fuori omesso chi è ancora censurato o ironizzato…da soliti ottusi soloni che mancano di sapersi innovare, rivoluzionare, mirare al futuro con occhio nuovo.

Quella Corona di spine è pari gemella dei CHIODI (the Nails in ingl.)quanto le SPINE premute sulla testa dell’UOMO del LINO.Non a caso qui vivendo cittadino di tanta epocale sequenza di eventi dettagliati dagli anni Settanta nei miei libri(Mondadori)sono testimone che è inutile cercare di chiudermi la bocca ! Così vivendo sotto questo Cielo del Tauro(delle Sette Jadi ) e della Kentauros aguzza Superba Mole…come potrei negare di non essere affascinato da tanto mistero…che come ho scritto è così stato tanto avanti nel tempo e decadi di un “ + ” stauros – cruciale carrefour incrocio ( * çapraz in turco)secondo le sentenze e le quartine di Nostradamus.

(* Tutto Assommato a Sept con questo lordo ceppo-tronco-per coloro que apres (capres)occuperanno il CYPHE, lo scafo o il CALIX -Calice Ciborio EUCARESTIA(Gesuiti)?.

Mistero sullo scritto che collega Torino ad una futura Avignone dopo tanta Topsyturvydom babilonica ( scrivemmo da tempo).

Solo il Tempo futuro farà luce su tali lungimiranze. Molte sono le quartine dei secoli avvenire. Quindi mettiamo il freno e ricordiamo che semmai proprio non si voglia dissentire è detto che dalla sentenza grandemente foriera preannuncia bene che :

Dal  Vecchio Caronte rinascerà la FENICE (VFENICE) con ulteriori versi della sestina del Leader o Grande suo exploit futuro gloriosissimo(Klio  in greco , Musa della storia) . Niente vaso o urna di Pandora sarà il CALIX o il GRAAL futuro a nutrire di vino e divino gli assetati. Ma questo verrà con il Grande Cane o il VELTRO !Altro scenario delle LETTERE del Nostro come hanno senso quello dello scenario della grande pestilenza universale(vedi file e citazioni precedenti su Così Parlò Nostradamus). Chi non ricorda nulla resta al buio perchè non ha la fiaccola che lo illumina – Il buio lo lascio a chi non ha l’occhio dello spirito.Quindi mi riporto alle Lettere ed al Monarca futuro, quindi allora che : FINE dei principati e governatori e delle Republique stesse…..suona così la campana a morto per i sistemi attuali, se il domani è indicato il Re d’Europa! Per analizzeremo bene scenari poi già scritti da tempo(da inconfutabili pagine) sono una pistola fumante sui nostri anni all’orizzonte di travolgimenti indicati così man mano dalla caduta della scuola – es-colle come del Colle ..!

Pagina dal testo del 1991- La Chiave e la Spada del Profeta !<Scuola et SCOLA = Didaskaleion in greco e sia didakè insegnamento che anche la SCALA è chiusa> Ultimo piede da non omettere, bensì precisione per quando :

Ove fuori messi sono i morti soffocati !

Inclusa una lettura o caduta collo-collare -nodo scorsoio ?Ovvero quanto sia ora pendant gallow, da allegorica impiccagione – Dov’è la corda che causa soffocamento ? The EU ROPE , la stretta corda dell’EUROPA ?O l’Europa incoronata dalle dodici stele dei primi paesi fondatori che punge come non mai sulla testa di tante nazioni afflitte da questa grande crisi-Giudizio della CORONA VIRUS… cui nessuna scamperà ! Salvo chi altra via per l’Europa porterà ala Luce. Ma intanto guerra e coliti di egual natura si possa immaginare sono il piatto quotidiano di tanta discordia occidentale.

Altro che stretta di mano( ora proibita) o venire alle mani o essere strozzati allegoricamente ? Questo è un chiaro soffocamento a tal punto – da metterci fuori o omessi ? Abbiamo bisogno di ossigeno ai polmoni contro ogni ostacolo alla respirazione ai quattro venti …che avvelena questo clima contagioso per l’intero mondo.

Cosa causa tale MALE ? Non basta il corona-virus e i coroner e coloro che burialwork sigillano i cadaveri per l’ inumazioni, gli interramenti, forni crematori e divenuti rituali urnali . Senza neppure – dietro le quinte così strazianti lontano dagli stessi parenti. Incancellabili cortei di carri, fatti images della storia – PICTURES così ormai memorizzate dei cars o del Carro di Caronte all’opera funebre senza posa in ogni angolo del pianeta.

Diamo allora senso a questo scenario postato da decenni, che possa illuminarci per altre puzzle che ancora si devono combaciare man mano a suo tempo nonostante cosa sa dietro l’angolo di fatto avverte le fiammate dell’avanzare di un conflitto sociale o peggiore ipotesi da altri postulata: – Più le settimane trascorrono, più l’Italia sembra essere oggetto, infatti, di un vero e proprio attacco militare, articolato, avvolgente, incessante, con l’obiettivo ultimo di portare al collasso il suo sistema socio-economico e, attraverso il default dell’Italia, affondare tutte le istituzioni europeeDestabilizzato il quadrante europeo, spostato il focus militare sulla sola Germania e indebolita economicamente la Russia attraverso il collasso europeo, gli angloamericani potrebbero infine concentrarsi sulla sola Cina, che è in cima all’agenda degli strateghi atlantici.

La SIN(tomatice)DONE VENERAZIONE ora da RILEGGERE l’IMAGES, il VOLTO = FYTYR che da tempo abbiamo visto e studiato e sviscerato a TORINO con NOSTRADAMUS.

Quante volte abbiamo osservato le piaghe sul VOLTO, sulla fronte dell’UOMO della Sindone che ha impregnato con il Sangue del Giusto(in ebraico) ZADECH – il LINO  conforme all’impronta anatomica del noto rigagnolo di sangue a forma di 3.

Hanno spiegato che era dovuto alla corona di spine che hanno carcato con forza sulla testa del giustiziato come disprezzo come corona per il Re dei Giudei. Tutta l’ampia storia e ricerca in merito alla Sindone, qui richiederebbe altro che un libro. E sia cose scientificamente vere come altre o Malafeh(in arabo il sudario) anche in mala fede. Perché c’é chi crede fermamente nella reliquia autentica e chi invece di opinione contraria sia un artefatto realizzato da una mente geniale medioevale-rinascimentale. Dove “On il y a “,  ove qui c’è lo storico documento dell’EPIGRAFE, trascurata sentenza kalimat dalle tante reticenze che sconfinano con l’irreale o l’irrazionale di coloro che questo contenuto segreto dell’epigrafe hanno osteggiato a priori.

E’ l’EPIGRAFE su marmo o escriptures D.M. datata a Torino, documentata del 1556 quando soggiornò qui-ici Michel Nostradamus.Bene celando in questa lapide il futuro dei secoli.

In questa epigrafe – iscrizione, c’è un messaggio che anticipa il SACRO LINO, questo decenni prima che la Sindone (1578) venisse traslata da Chambery (Francia) a Torino, allora divenuta capitale dei Savoia. Le lettere così incise celano in palindrome la serie di lemmi, con una scrittura analoga a quella di Leonardo da Vinci che nei suoi Codici scriveva da destra a sinistra, alla rovescia.Così è stato Tutto  disseminato, vedi la Bandiera di Lepanto con la Sindone al centro!

allo scopo di celare informazioni ai profani ? O meglio tramandare : in segreto(latino)= Sub Rosa.

L’iscrizione, tanto inflazionata e anatomizzata da moltissimi pseudo studiosi nella CERCA della Chiave di Volta delle  Centurie, ma che hanno fatto fiasco, nemmeno lontanamente ricorrendo all’esempio leonardesco di altro celebre esoterico Fulcanelli (Dimore Filosofali) e leggere al contrario l’epigrafi. Così che ha maniera ha beffato tutti “ i bastian countrari “.

La prima riga dell’Epigrafe infatti enuncia che :  ICI (qui) IO SONO la SUMA D’ARTE del SUONO (suono della parola=fonetica) che è l’esatta dizione fonetica di NOSTRADAMUSALO(N)GEICI. Scrupolosamente così la dizione della Fonetica-Semantica ovvero della Parola, Logos+ Suono negli svariati idiomi porta a svelare il Messaggio anfibologico a doppio senso di Nostradamus. L’ARTE o TECNE sofisticata, che si rifà ai latini, ai greci alle filosofie indiane e cinesi, secondo l’OMEN NOMEN, ricavare dal Nome la Sorte, il DESTINO.

La seconda riga dell’EPIGRAFE così contiene la sorprendente rivelazione sulla Sindone,il LINO ma ignorata da secoli, portata alla luce sino allora in cui è stato percepito l’impatto del messaggio precursore, confermato dopo quanto accaduto nella Città di Torino(1997) nel fuoco e fiamme dell’Inferno, ovvero l’Incendio nel Duomo. Ecco il messaggio, telegrafico, sintetico, immediato, coinciso quasi alla Turing. La sequenza delle lettere si rivela inconfutabile e di implacabile impatto sull’evento che ha visto la SINDONE o il VOLTO nel LINO così legato alla Spina CHRISTI la cui ferita spicca al centro della fronte stessa! Nessuno poteva allora aver visto prima l’images perfetta, quella solo il fotografo PIA avrebbe poi eternato e mostrato al mondo intero. Allora cosa predice l’epigrafe?Ovvero quale VULCAN HERMES sarà fatta pasture pasTURIN plagio, copiatura emulazione inflazione ? –L’immagine è eloquentissima d’Hermes- Mercurio, Araldo. Kerusso . il Nuncio  o Re Nuncio l’annunciatore?

REFNEL SIDAR APEL AIILINO

Cosa è tracciato di tanto singolare su tale Telo Non certo quello di Penelope. Leggiamo quindi subito la new più immediata che sul telo-tessuto il REFE = Fil(i)um Linum ovvero il tessuto del sudario segua il logo di EL SUDARA fonetica araba orientale che, come insegnano gli architetti della semantica, basta un JOD- IOTA, ovvero una sola “I” a mutare il senso arcano del messaggio in ogni parte del testo qui e nelle Centurie. Ma ancora più accattivante la fonetica del neologismo affine al GRAFENE o GREFNEL? Il Tessuto oggi infiammabile realizzato qui in Italia. Quindi la dicitura di SIDARA SYDARA SUDARIO SUDORE è tale da obbligarci a considerare, cum sidera (latino), bene a fondo il messaggio siderale o stellare, dato che lo stesso logos sta per stella in altro idioma. Data la lettura all’araba o ebraica, consultando il dizionario arabo ed glosse affini segue così la grande sorpresa. Chiamando in causa i conoscitori di tale lingua, perché la fonetica è la stessa di SIDARA SIDR ..il lampo di genio. Nome coerente al SUDARIO, ovvero la SINDONE, lenzuolo in cui fu avvolto l’UOMO mostrato in doppia-gemella images. Ma Gemello = SAUDARA indonesiano somma l’immagine nota al mondo intero.

In finale – AL-EL SIDARA è il nome della pianta spinosa, quella della Spina della Corona messa sul Capo dell’Uomo sindonico, causa di note ferite di sangue che ha impressionato il TELO stesso. TELOVO = CORPUS DOMINI in sloveno. Nessun Idioma è stato escluso. Ed eccoci all’ARA, all’Altare, la Capella, il Vetro JALINO e il LINO stesso IVI – ICI- nella teca di cristallo racchiuso! Tutto questo quindi nel luogo del Paradiso (Le cime Alpi- Heavens/Cieli di Dante) e dell’Inferno, ovvero del FUOCO stesso dell’incendio DOLOSO come induce l’Omen Nomen per Branduolinis di altro idioma secondo la cronosemantica.

Secondo il suono stesso di BRAND…UOLINIS.

The HOLY LINIS? Il Sacro LINO!

Sarà il caso ? da Messaggio criptico ? che mi ha bene portato a intuire la minaccia al Duomo stesso. Poiché nell’Almanacco Nostradamus del 1997- ecco la SIDARA& PARADIS = DIMOSTRAZIONE(in greco Paradeixis) essere così la PROVA della mia lungimiranza.

Oggi a distanza di anni (decenni) è qui dimostro che ho avvisato e non sono stato creduto ma bistrattato e dato per impossibile fissarne la data nell’Almanacco del 1997.

Svelata la Spina Christis sul Lino Sudario della Sindone

Quando dicono che nessuno abbia sinora collocato un evento delle Centurie nel suo spazio temporale idoneo, lo fanno citando la quartina che è stata rivelatrice dell’evento stesso, Invece ecco la prova la dimostrazione dalle Stalle alle Stelle sotto la Stella della Superba Mole Antonelliana! Perché tutto questo? La sola ragione è che la quartina stessa mi ha guidato a portare alla luce, Bosco citez(6-30) e sia citato cittadino del  “Toro” e scopritore dell’Epigrafe stessa, quanto era celato nelle Centurie di Nostradamus. Ecco l’evidenza: Bosco Città-Citazioni (CITEZ) Lettere tresca nascoste alla Luce au Cierge, Di Bosco Citazioni Censurate per una tresca in Città che fu incredula e scettica ad ogni mia affermazione, incluso, Au cierge, al CERO, al Ceronetti, che non ha mai risposto alle mie lettere inviate a La Stampa, il giornale cittadino.

Svelata la Spina Christis sul Lino Sudario della Sindone

Il  giornalista ben noto per avere dato varie notizie su Nostradamus sempre ignorandomi, cieco quindi e sordo ad ogni scintilla della cierge “Candela Bosch”. Ma ci sono altri dettagli e nomee inconfutabili, oltre allo scenario dell’evento infernale, dettagliato da quando illustra la quartina in oggetto ormai da anni soggetta ad ogni scansione semantica:

Presso del Rione vicino (p)roche-Rocca Bianca*

(Lenzuolo)Bianco lana Lino (l’aine)Primogenito

ARIESTAURUS-CANCER,LEONE ET VERGINE

in Marzo.

ARIE restauro Stauro(Croce ruscan(lavoranti)Cancro (abdomen-Dome)Duomo-Marte, Jupiter SOLE che Ardrà (drag..)grand piano (plaine) ARDERA’

(incredibilmente “BRANDOLINIS LINOS “ se traslato INCENDIO in lingua nordica ! )

La citazione su BOIS,Bosco e citez lettere che sono censurate !!!!proprio alla coincidenza ….

(Di) Lume (aucier acier) Acciaio – Spot fiaccola (olimpica

< Ora la coincidenza nel 2020>

< *C’é pure l’abbinamento alla tragedia del Monte Bianco, l’incendio al Tunnel lungo la corsia the Lane al Monte Bianco-Roche Blanche > 

COMMENTO: spiegatelo come volete, ma l’idea di un incendio si è fatta prioritaria allora, se ho scritto tale avviso per Torino per l’anno 1997, richiamando anche   anche la Spina o the torne , la ZIZYPHUS CHRIST Spina : a torne < tor-i-ne>. L’idea del grande incendio si è poi rivelato anche per l’Omen Omen e focolaio che avrebbe coinvolto tanto allegoricamente la Foresta, il Bosco+-citazione e nazione ! Altra nazione e popolo, come avvenne nello stesso anno per l’INDONESIA così l’omen tanto affine al logos : SINDONE et SINDONESIA da essere stato allora il più grande Incendio di Foreste(bois)del pianeta nel 1997.

Svelata la Spina Christis sul Lino Sudario della Sindone

Il dato sorprendente ha così coinciso con la città del Toro ovvero di Torino è perchè coincise con l’Anno del Toro, del Buffalo,del the BULL-TORO-TAURO Borsistico dei Tory esposto come scenario nell’Almanacco 1997. Sopratutto nell’ora del RESTAURO di decoro ed abbellimento con indicazione dello stesso mese !

Pagine antiche ? In cui si analizza il logo di SPINA. The STING o ago pungente perché in greco si traduce in KENTAUROS ! Quanto portò ad evocare la Guglia, la Superba Mole stessa ovvero il Pinnacolo nel cielo del KENTAUROS affusolato della citez città citata del Bosco a Torino. Riprendiamo il filo dell’epigrafe, stringa, ì linea dopo linea a comporre il quadro come allo specchio del continuum temporale.

Un Modulo come le altre quartine racchiudono sempre la Visione degli eventi riscontrabili dalla terza riga grafica dell’Epigrafe o del “grafene” che predice come in un ricamo sul refe della tela il chiaro disegno della sorte storica:

LE PURGATOIRE JE M’APELLE & LA VICTOIRE

ERIOT- CIVALE LLEPAMEJE – RIOT A GRUPEL

La riot ribellione civile ribellione ad opera di gruppi e gruppuscoli di varie astrazioni anarchiche ed ideologiche. Bene tocchiamo allora con la Pelle all’epidermide stessa quanto sia avvenuto alla inconfutabile vista dell’Incendio al piano del RESTAU…rant !!!!(Palazzo Reale)a cui in seguito altro l’altro scenario

della RIOT -RIBELLIONE e le sommosse per fazioni, gruppi.

Così tutto collima nel clima degli anni della riottosa ribelle civile (NO TAV…..? ) per l’Alta Velocità .

Altra possibile traslazione di alle pamje riot – in alb. Vista-in Faccia(fytyra in alb) di futura antisommossa.

Bene mostra questa lettura e citazione della rilettura PALINDROME dell’epigrafe Domus Morozzo di Nostradamus, che racchiudeva il messaggio per i Posteri. Ma bisognava scoprirlo. Una pulce nell’Orecchio per i tanti enigma entomologi o enigmisti ! L’Epigrafe segue con ben altre vaticinazioni, ma attenzione la lettura Palindrome non è fatta per i dilettanti improvvisati.

Occhio alla SPINA o alla corona di spine a NOTREDAME (idem incendio)ma allo spinoso quesito.

Punga allora l’Orecchio del Mercante. La grande SPINA ,la ferita the wound infatti sulla Fronte FACCIA (FYTYR) dell’Uomo e al Mondo che trafigge come punge l’intelletto per capirne il senso della Profezia. Quanto così era scritto MAKTUB, ora non per il Primo Aprile, o nell’Uovo di Pasqua. Da Megaloka o The FOLL DAY(USA) Il Tempo da pestifero Giorno Pazzo-Folle che non è uno scherzo. Scherzare con i Santi e i Fanti e Profeti porta male: la Malafeh(in arabo lenzuolo funebre=) a chi non crede che CRISTO è Risorto….impressionante corteo e mortorio fattosi inconfutabile semantico avviso di ben altro Telo ad oltranza in questa Ora di EPITALAMIA lamento funebre.Perchè attendiamo la Risurrezione, la Rinascita, un Nuovo Risorgimento, ma solo coloro che hanno FEDE VERA Immacolata e pura che è tena di altra quartina del Sigismondo Fanti che da tempo abbiamo svelato !Quindi altri quadranti illuminano il Futuro di questa nostra mitica AUSONIA che man mano abbiamo srotolato unici su questo orbe ancora orbo e sordo!!

 

Basta una Parola & Kalimat(t) per salvare il Mondo in faccia al FUTURO & FYTYR !

La nostra Condizione futura sta nella nostra Coscienza attuale.( Giovanna Spinelli )

Chi più chi meno tutti vorremmo dare una sbirciatina al nostro futuro, per esserne rassicurati o per avere un’idea dell’energia necessaria a superare le prove che ci attendono oppure semplicemente per curiosità o interesse egoistico. 

La frase iniziale d’altro canto è al plurale, trasmette un messaggio individuale ma soprattutto collettivo. Cioè non è solo la condizione della mia coscienza, ma della nostra, a determinare la condizione futura.

In realtà, i fili del bene e del male non smettono mai di intrecciarsi nei rapporti che intessiamo con noi stessi e col mondo e la capacità di distinguerli e di agire in un senso o nell’altro, diventa un fattore determinante nelle cause che mettiamo in moto e di cui vivremo gli effetti.

Poche parole per dire che se vogliamo conoscere le nostre condizioni future, dovremmo semplicemente stare attenti al presente, smettendo di comportarci in maniera cocciuta, inconsapevole e irresponsabile.

 

(semmai in questo tempo di infermi…tà-  d’angoscia psicologica ci porti a riflettere su il mondo circostante afflitto da un flagello. Uno solo o altri ancora che sono sulle nostre teste ignari, ciechi del nostro futuro, che non si è assolutamente mancato di esplorare…tanto in alto come in basso e  ora anche dentro Noi stessi)