Una Voglia Matta di sempre apparire,ma non quella di Gorbaciov esempio che insegna.

Sarà un segno dalla nascita di chi ha aveva sulla sua testa una voglia di vino o macchia di sangue, tanto da essere nominato da Nostradamus nelle sue Centurie esplicitamente.

A volte leggendo libri sull’Asia e le filosofie orientali, vengono attribuiti ala fisiognomica poi nota anche in Occidente alcune caratteristiche dal viso e non solo,anche dalle mani o dai piedi stessi, quelle impronte che su tali parti anatomiche potevano far presagire il destino di un neonato. Ho udito dalla viva voce del professore di cinese Giovanni Savant che in Cina questa arte era grandemente considerata e quindi testi in merito hanno fatto scuola. Idem altri testi sula s fisiognomica sono stati pubblicati nel cinquecento anche in Italia, crogiolo di ogni influsso orientale greco arabo e persone o indiano che da allora poteva lambire l’Occidente che era allora una spugna alle curiosità e fantasie non solo ma mischiate a conoscenze verosimili che giungevano dall’Impero Celeste. Già allora ho quindi fatto scorta di testi originali cinesi antichi, passati nelle mani di anziani cinesi che per primi avevano al tempo di Mao Zetung , fuggiti dalla Cina comunista, da primi emigrati in Italia. Tempi oggi molto lontani in cui fui invogliato a tuffarmi nella cultura cinese e raccolta di testi e dizionari e tavole simboliche dei tanti singolari ideogrammi oltre a quanto da allora che hanno fatto ormai le pile nella mia biblioteca inclusi due grandi Cani Turchesi a guardia della Domus Morozzo L’Escripture (la lapide del Nostro)e aurei vasi aurei che troneggiano nel mio salone.

Già perchè per me i segni o ideogrammi hanno una lunga storia che è iniziato nella mia infanzia da quando mi fu regalato un uovo misterioso con entro inciso con lettere runiche molto affine al greco antico il logos di KHIRON …da cui inizia da allora anche indotto da allora amico Gianni Settimo fondatore del CLYPEUS ad indagare o meglio ad approfondire il misterion sulle antiche Rune…(Futark)) che poi redassi un testo per la Mondadori.

Dunque i segni grafici sin dalle più lontane origini sino agli alfabeti di altri popoli orientali runico, etrusco,e ogni altro segno incluso o tattoo i marchi sulla pelle che venivano con ferri roventi fatti sulla pelle degli schiavi o peggio sui rei colpevoli di reati.Tutto è di più riandando alle letture anche bibliche o apocalittiche di quel marchio della Bestia o MisTERION (TERION= Bestia in greco) che bisogna opporsi ed anche a chi invece viene nominato = EUNICHEN = Il VINCITORE sula grande BESTIA e Grande Prostituta dOriente che porta sui sui LOIMBRI inciso, il Nome di RE dei RE ! Il Bianco Cavaliere il Vincitore della finale ARMAGHEDDON (T)ORIENTALE.

Ma qualcuno dice che per ORIENTE – Levante vada inteso quel Punto del Giorno p Lato der stelle – che è posto a Sinistra LEFT..o LEV – Così essere levogiro e sia Oriente e sia Cuore (in ebraico) sino a LEW Leone !. Ma non sa che per Oriente vengono coniugato logo davvero sorprendenti : KELET in magiaro ha doppio senso= tanto ORIENTE e DATAZIONE(il Tempo – Calendario Supputazione).

Di certo non ci manca una datazione orientale o grande una grande lungimiranza che ha un marchio lampante dxi colui che agli occhi del mondo aveva la Voglia Matta in Fronte Ma allora nessuno aveva creduto ala quartina di Nostradamus figuriamoci poi dare ascolto a quella d filosofia che dice che certi esseri sono nati con un segno…( così è diffusa la chiromanzia)segnati o marchiati dal destino come appunto vedi in Oriente nei Templi le statue del Gotama Budda mostrano pure la pianta dei piedi marchiati ! Ma restando bene con i piedi piantati in terra la lettura della quartina prediceva quella voglia in testa ed i tempi e sia i nomi dei mesi- tempi esatti ,tanto da lasciare interviste sul mese stesso : Parola di Nostradamus!

Ovvero la clamorosa Defenestrazione di Gorbaciov (su Vanity Fair)preannunciata persino con una apparizione all’inizio del Festival di San Remo (Rete RAI con Arbore-Boscolo)ma milioni di persone hanno la memoria corta ! E nella stessa Cover di Nostradamus. La Chiave e la Spada del Profeta , il dopo Gorbaciov !

Michail Gorbaciov nel mirino della profezia (pag. 41)

Colui che di sangue reperso (Re- Perso)

le Visage(Fisionomia Facciale)

Della vittima sarà il prossimo sacrificato

(GORBAN in ebraico Offerta sacrificale)

In Leo tuonante(farà) da pronostico per Presagio(anticipazione felina)

D’essere messo a morte dall’Ora in là sua partnership sarà.

Non resta che leggere le pagine di tale lungimiranza che echeggiava così dall’Italia a Mosca da me visitata anni precedenti in cui avevo esposto e narrato di tale futuro dopo le altre profezie sull’avvento della Grandissima Falce

(vedi in ingl. SCYTHE- La FALCE simbolo del marxismo . Quindi Falce = Scythe‬ !e la Scytia Sarmatia = la Russia ! E sia il Tempo del Fiorire della Rosa in Pugno (Socialisti francesi) in Occidente dopo cui la fama del profeta Nostradamus era nota ai giornali russi per le sue veggenze storiche.

Mai e poi mai nessuno ha riunito tutto quanto è stato pubblicato sin dal 1979 – sul primo oscar Mondadori- Nostradamus Centurie e Presagi.

Testo in cui appare la quartina che preannuncia tanto la CADUTA del MURO di Berlino e sia la Riunificazione della Germania ! Il popolo dai fronti-confini sgarrati !

Cera persino la datazione di Settanta anni passati dal primo olocausto bellico….. Che avrebbe visto la Fine dell’Impero Anticristiano di Attila e di SERV/BAS (Servi Jugoslavi + Slavi -Russi !

Perchè se quindi esiste questa singolare quartina, che ha dato spazio a tale lungimiranza dimostrata e sia tema anche di apparizioni in RAI3(Ancona)dunque anticipatamente come già esposta e spiegata anche se….fa un baffo a quanti stanno sull’altra sponda dei detrattori che rifiutano come di tante altre quartine lampanti scenari storici, che …..Giammai tanta chiarezza TOOROS (in greco  Taurina et lampo + lampante sia Esempio di esegesi senza peli sula lingua –

SCRITTO – MAKTUB – Che non ha pari in nessun altro testo di dilettanti interpreti che pullulavano allora come fuochi di paglia, simulatori e plagiatori.

Così chiaro detto ed esposto da indicare in GORBACIEV—Gorbaciov baciato dal bacio del Giuda proditore Verräter Russo.

Questa rilettura dopo le celebrazioni su Berlino e The WALL ….ecco le pagine di tanta esposizione che fa da lezione magistrale per i posteri. Ed essere anche un scalcio et calcio alle ossa o sui denti a quanti rifiutano la dimostrazione inconfutabile che vi farà dare del Matto ..cosa da pazzi – ovvero COSA ROBA da matti – che oggi è di grande moda data la semantica e l’Omen Nomen dei vari Matti e Mattei . O romanzeschi testi alla Mattia Pascal o dei presunti sapienti che che vogliono dirottare le Nave Italia ad affondare invece di raggiungere il porto sicuro . Che richiede capitani allora con provata esperienza e non avventurieri che non sanno cavare la castagne dal fuoco del forno o crogiolo siderurgico o sidereo stellare in cui siamo finiti sena altre voglie matte che sconfinino con il sangue semmai ancora facciamo tesoro dela storia passata che ha strane analogie con le nomee di alcuni personaggi romani contromano nel teatro e corsa della supremazia politica dominata da tante kromatie o colori dell’arcobaleno che ora per nulla è indice   dell’Iris, fiore della pace, ma di ben altra deflorante sterile aridità dell’Eris ovvero la detta Erinni della Discordia per le fazioni che aprono la porta alla rovina in vesti di grandi Buffoni! .

GLI ANTENATI ovvero i Vecchi & Vetero rami nobili ed ignoti della razza umana- Il DNA!La Doppia Elica

Nessuno ha mai trascurato di immaginare da quale antica stirpe o famiglia sia nato . Anzi più romanzesco sia stato l’immaginare a ritroso che un vostro antenato sia stato famoso o sia da annoverare tra gli illustri protagonisti di qual he rocambolesca storia o appartenuto sia ad una illustre nobiltà remota con chi sappia a retrorso nel tempo calcolare o individuatene la fonte..

Basta leggere la Bibbia per confermare questa usanza di citare antenati, bisnonni e nonne e così via per dare lustro al casato.Ma molti le cui origini si perdono nella note delle nebbie, non resta che fantasticare di essere dei semplici discendenti di una razza umana di neolitici come ci hanno insegnato a scuola.

Ma nessuno sfugge a questa ricerca araldica per chi crede di essere portatore di una nomea secolare o millenaria, tanto fascinosa se alcuni arrivano persino a credere di discendere dai fuggiaschi di Troia o dagli stessi Dei dell’Olimpo.

Neppure Cristo è sfuggito a questa rievocazione se nei vangeli , bene si attesta la sua discendenza dalla famiglia reale di Davide, il Re d’Israele. Perchè la profezia assolutamente doveva concordare.

Ma è passato il tempo di tali “diritti e tradizione” di cui i potenti signori del passato si ammantavano di pretese di essere i Pastori e Episcopi alla guida dei Popoli. Le rivoluzione hanno tagliato la testa di tanta superbia umana e l’idea dell’uguaglianza si è fatta meno proibitiva. Libertà e schiavitù nonostante i Giubilei canonici e le celebrazioni di ritorno all’origine dell’Uomo libero e non con i ceppi ai piedi di tante norme e ingiunzioni artificiose di chi metteva i piedi sul collo dei popoli.

Millenni i secoli alle spalle che ogni razza o popolo ha patito e i cui segni sono memorizzati nel midollo stesso della spina dorsale di ogni ceppo,comunità,chiesa,congregazione sotto i cieli dell’Occidente, come lo fu secoli passati in Inghilterra sino ai nuovi cieli e nuova terra, quella delle Americhe. Ovunque senza interruzione il ricordo dell’origine ha i suo invisibile libro in cui scorrono i nomi dei propri antenati. Chi ha un resoconto molto lungo e chi effimero. Ma tutti hanno una grande venerazione della propria origine, stirpe e sangue. L’Ebreo errante è un esempio come di tanti altri popoli peregrino in lungo e largo su questo pianeta.

Ma oggi la scienza dopo l’avvento , quello che il Sigismondo Fanti aveva già esposto con un ‘ombra di ironia nel suo Trionfo di Fortuna appunto sul DNA….c’è una memoria biologica di tutte le razze, stirpi antiche (gli ANTICHI)che hanno popolato millenni di storia e forse nulla esclude che prima o poi anche quella dei “ Giganti – Dei- Veglianti o angeli ?”.O a dirla come scrisse uno scrittore russo : BESTIE, UOMINI, DEI ! Leggiamo quindi dal PROEMIO del FANTI :

Et per quanto come è detto di sopra, nel Genesi – si legge che Dio fece l’huomo della humile terra, & spirollo di spirollo di vita & Ordinollo che fosse GENEratore di tutta l’humana natura – Onde il Propheta dice Omnia subiecisti sub pedibus eius….”

( seguono dizioni sulle qualità intellettive umane per dominare la natura del mondo tutto- ma come sempre chi mai studia queste anticipazioni del nostro precursore scientifico in svariatissimi campi ?)

Molto è stato esposto in merito a tale SPIROLLO il logo che usa lo stesso Leonardo nei suoi scritti. Cos’è questa elica o spirale …allora cosa incomprensibile ai quei tempi, che ala lettura di tanta anticipazione e dettaglio avvolgente resta solo oggi chiaramente comprensibile , sopratutto semanticamente e iconograficamente quello della doppia ELICA, dovuta agli scopritori moderni e non di certo cognizione biologica nell’allora 1526! La Cronologia dovrebbe spezzare i denti a tanti sputa sentenze che continuiamo a proporre per far riflettere sull’eredità del Sigismondo Fanti…che ci fa un panorama di tanti discendenti e protagonisti bene raffigurati da Altan ottimo disegnatore…mete le vesti ai nostri antenati o forse sino ad oggi con altre vesti ed ambizioni sulla scena o teatro stage del tempo attualissimo.

Ma per quanto il tema sia stato affrontato in passato e abbia avuto risonanza su vari quotidiani sulla RECLONIG Clonazione ingegneria genetica …Logo presente nelle Centurie….si aggiunga questa ancor più esplicita che ha persino appassionato lo scrittore francese Victor Hugo in secoli passati.

Dalle pagine di NOSTRDAMUS- PRESAGI – TERZO MILLENNIO:

Eccoci come passate impostazioni possano ancora illuminare le nostre stazioni di questa via Crucis o Carrefour umano con i quadri del Fnati e sia di Nostradamus che si sommanoi con somma logica a proiettare come in un film le scene già del copione che  viviamo e vivremo man mano che la ruota del tempo e la nostra intelligenza dal tempo della Genesai come dice il Fnati..sia sale nela nostra coda a stimolarci als also ++++ costantemente.