Vaticano,Papa e Complotti sino a : A T R O P O S : la Terza Parca del destino e la trilogia di Tropos, Atropo, che porta A Porta ATROPA !

lesparquesQuesto logo è balzato all’onore della cronaca subito dopo che fu annunciato il XXVIII° Giubileo di Papa Francesco, come da interviste pubblicate su vari quotidiani. L’idea e l’icona del Giubileo appare già pubblicata sin dall’inizio del 2013 su questo sito abbinando l’elezione futura del papa con quello della Compagnia di Gesù che era appunto già contenuta nel testo del Giubileo del 2000 ! Tutto frutto questo dovuto alle elaborazioni dei versi della quartina 5-92 esposta con varie pagine su NostradamusUltime rivelazioni ( 1994 Il Torchio Edizioni)nelle cui pagine appaiono queste di fatto come l’anticipazione del tempo dei due pontefici viventi contemporanei-paradosso oggi vissuto pienamente a ragione del finale verso della strofa, che avvertiva che Chi dei Romani non serà trop(atropa res)Conforme. Da cui abbiamo dedotto che l’eletto papa non sarebbe stato conforme alla norma e consuetudine ,ovvero all’avvenuta Morte del predecessore. Infatti perché il non essere troppo atropa ares conforme alla forma e Orma, Rome = Roma alla consuetudine romana ! Ricavando dal logo Atropo, le significazioni in merito come così esposto a pagina dopo la scomparsa di Giovanni Paolo I°, l’ipotesi di altro evento futuribile !l'atropospopeuna fine che non sarà quindi per nulla troppo conforme alle naturali logiche del corso esistenziale. Scopriamo che ATROPOS ,la Parca del Destino che taglia il filo della vita , nel suo logo racchiude ed include sorprendentemente, il logo di PORTA che ha ispirato al computo del GIUBILEO stesso, la PORTA SANTA, per nulla conforme ai cicli, bensì quello straordinario del 2016 ! Ed ogni riscontro di datazioni bibliche ( 2015-5775- 1975) E anche così sciorinare quel paese di PORTA Comaro, luogo di origine della famiglia di BERGOGLIO e PORTA ARES o PORTA ARIES …(BUENOS ARIES) incluso il ricordare il mito del Dio della Porta latino : GIANO (Janua ,in latino la PORTA) altro inevitabile accostamento alle Chiavi doro e d’argento simbolo di SAN PIETRO e remoto emblema di Giano , con le Chiavi….(CUM CLAVES?) .

rombo-massoneria

La PORTA del tempio non solo di GIANO che nel suo Aedes sede sacrale con le Porte chiuse, serrate allora assumeva il significato del Tempo di Pace. La Porta Aperta invece in tempo di Guerra, belligeranza conforme al qui Porta ARES, il dio della Guerra ARES= MARTE come oggi soffiano i prodromi della guerra !Che assume così il nefasto senso di una porta aperta ad Ares, alla Morte, ad Atropo. Per cui tale logo è stato associato coì ad ogni icona di morte, sino alla Mariposa(Farfalla)Calavera Acherontia (             A CHAIRONTAS ?) Ora dell’ Atropos notturna, come l’Atropo che porta=pherousa comporta The SKULL- il Teschio sul suo dorso e così vola portatrice di oscure premonizioni !A questo si aggiunga poi l’ATROPA , la pianta chiamata Datura Stramonio le cui foglie e fiori sono altamente velenosi, mortali. A causa dell’atropina che contengono tutte le sue parti…che non bisogna assolutamente maneggiare. Per cui vale bene riconoscer le sue forme e tropo, figura ,forma, fiore e semi altamente tossici portatori ineluttabili della Morte dolorosa. Queste associazioni di logo non sono da sminuire se tali hanno ispirato la stessa profezia che non ha precedenti. E così confermando che le icone rendono bene il significato che hanno l’uso delle immagini, figure ovvero di questi singolari TROPOS- Images. Forme conforme a ispirare l !!!! IDEE meglio di ogni parola.

acherontiacalavera

Ecco questo Tropo = la figura con la raffigurazione della Testa da Morto o della Morte, o meglio del Teschio(the Skull). Da infausta coincidenza che non abbiamo mancato di prefigurare così all’inizio del 2013 e proporre tale ATROPO TROPOS , la figura che si inquadra perfettamente con il Disegno manifestato che avevo in mente (3-65 quartina del Fanti) esposto così nel WEB dei Quattro Teschi (tedeschi?)uno di Mubarak Faraone , l’altro di Benedetto XVI° e quello di un Magistrato e poi del Banchiere. Quattro Icone eseguite con i debiti tempi di anticipo per la preparazione e pubblicate avanti quanto avvenne sulla scena dal Cairo a Roma , così accomunando l’uscita dei Quattro Protagonisti . Lo Prova l’Iconio-anticipazione che è passata sotto silenzio. Basta visitare il sito per verificare l’autenticità del disegno profetico.fourskulls

Ma da allora ha pesato questo meaning sul papato stesso di quella Farfalla o Psiche simbologia dell’anima greca sul dorso del papa stesso. Che rende così ingrato lo sviscerare altri sensi incombenti sul destino per l’azione della terza parca come chiave o Spada di Damocle sulla chiesa…..inoltre spiccano anche i denti su denti…se si sogna e si teme la perdita di parenti … ma quanti sono i detti proverbiali che non si possono ignorare ai confini della realtà in cui le ispirazioni dettano misteriosi riscontri che fanno vacillare la più ostinata razionalità….che basta una fessura sull’uscio per fare tentennare anche chi è incredulo sulle minacce e che sul mondo pendono con quella cifra e numerologia , anzi bene indagata e anticipata facendo il parallelismo corrispondente  con chi Sedicesimo tanto monarca è finito nel pieno dissesto (Luigi XVI°)di una Rivoluzione passata. Ma tale esempio non è servito affatto a fare capire come questo allo specchio della nostra storia è calato inconfutabilmente sulla Maison de Dieu = La Chiesa come mostra la SEDICESIMA Carta dei Grandi ARCANI. La lezione ha avito solo sordi, muti e ciechi.  Ogni volta che facciamo analogie storiche aux Miroir du temps …allo Specchio del Tempo , si stenta a recepirle. C’è ne un’altra che emerge prepotente sulla scena legata al fiorentino Matteo Renzi che ama dare Scacco Matteo ..Matteo ogni giorno. Nessuno ricorda Cola di Rienzi, il riformatore tribuno(1313-1354) che sostenuto dal papa Clemente VI francese che fu inviato allora a governare Roma in balia dei soqquadri… L’uomo del popolo o del populismo che dopo l’ascesa sappiamo bene come andò ,una lezione della storia da cui ricavare ammonimenti. Oggi ci si gioca la testa e il cranio oltre ai veleni sotto fiori o foglie di fico o quadri e gli scenari e le picche e ripicche in campo della stessa sinistra che ruotano su flora o florentium .fiorentino varie quartine da tenere sempre sotto la lente dell’osservazione. Ritorniamo così alla tanto decantata porta d’atropo che maschera al varco la Moira o la Parca Atropo che quella che pone fine a tutte le rivendicazioni o alle speranze dei cambiamenti alimentati dai potenti in scena e intanto il popolo paga e si sente depredato e sin troppo tassato, avvelenato , annichilito all’ombra della gramigna o della velenosissima ….pianta da cui chi salverà il Giardino del Mondo, ovvero l’Italia ?. imagessemi

imagesdatura

Annunci

4 pensieri su “Vaticano,Papa e Complotti sino a : A T R O P O S : la Terza Parca del destino e la trilogia di Tropos, Atropo, che porta A Porta ATROPA !

  1. Prof. Boscolo, a essere onesti più nulla ci sorprende per la Sua intelligenza e bravura nei modi e nei tempi nell’interpretazione delle Profezie di Nostradamus e del Fanti. Avvenimenti inconfutabili sotto gli occhi di tutti, annunciati con 20 anni di anticipo nei suoi libri, certo normalmente una volta letto il libro, si spera quando si tratta di cose gravi ed infauste che non accadono e quindi tutto va nel dimenticatoio, salvo poi a tempo debito risvegliarsi, ricordare e rimanere esterefatti di quanto da tempo era già scritto e per scaramanzia sottovalutato. Da notare in questi ultimi 3 anni quante cose incredibili si stanno verificando: le dimissioni di Benedetto XVI per motivi di salute (questo almeno quanto dichiarato ufficialmente) e successiva elezione di Papa Francesco, arcivescovo di Buenos Aires, figlio di immigrati dall’astigiano, che arriva con tanta volontà di voler cambiare una Chiesa malata perchè il clericalismo ha lasciato tanti feriti. Ecco quindi i 2 Pontefici viventi, senza la morte del predecessore. Arriva con grande sorpresa di tutti l’annuncio del “Giubileo Straordinario della Misericordia, così l’8 dicembre 2015 si aprirà la Porta Santa, proprio in un momento di grave pericolo di guerra e un nefasto senso di morte per le minacce degli islamisti dell’Isis, che incombe sulla Chiesa di Roma. Incredibile ma vero, questo annuncio era stato fatto per iscritto una settimana prima, da Lei Professore, sempre per le Sue giuste interpretazioni delle quartine.

  2. Un avvilente pensierino anche per il Presidente del Consiglio Matteo Renzi arrivato a Palazzo Chigi senza alcuna investitura popolare. Avrei tanto, ma tanto da dire ma mi limito alle ultime smargiassate di questi giorni al Meeting di Rimini. Dice: dal 2016 togliamo IMU e TASI per tutti, nel 2017 interverremo sull’IRES (tassa sulle imprese) che vorrebbe portare dal 31 al 24% e nel 2018 ci occuperemo dell’IRPEF – Annunci fatti con lo sguardo alle amministrative che si terranno in primavera ma speriamo che si possa finire per votare anche in tutta Italia. Il taglio delle tasse dura un giorno perchè il Ministro delle Finanze PADOAN lo sbugiarda subito: l’emergenza immigrati ci costa quanto IMU e TASI, quindi tagli annunciati e subito smentiti, come sempre, anzi ci saranno riduzioni alle Regioni per la sanità.
    Il popolo italiano è stanco, paga giornalmente con lacrime e sangue perchè non c’è lavoro, una sanità ridotta, non c’è sicurezza, forza pubblica ridotta non hanno neppure la benzina sufficiente per girare, le pensioni inadeguate e bloccate, unica certezza è che le tasse si devono pagare lo stesso.
    Mi chiedo come mai dai paesi comunisti scappano e noi ci siamo finiti dentro fino al collo ? Già ma il popolo Italiano non ha scelto, non ha votato nè Monti, nè Letta, nè Renzi. Ha pensato a tutto il Presidente emerito Napolitano che non c’è, ma c’è e quindi abbiamo due Papi e due Presidenti, e a Roma oltre Marino che resta in carica, ci sarà come supervisore il Prefetto Gabrielli e altro commissario alla gestione del debito della Capitale Silvia Scozzese, quindi d’ora in poi non ci sarà da pagare un solo stipendio ma tre, e che stipendi !!! Abbiamo toccato il fondo, chi ci aiuterà ???

  3. è come se l’attuale pontefice operando da buon cristiano diventi suo malgrado la chiave simbolo dello scatenamento del caos: è andato a Lampedusa ed ha così incentivato l’esodo dall’Africa (ha proprio aperto la porta dell’Europa) ora con il giubileo pensa di aprire la porta santa ma potrebbe trattarsi della porta di Giano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...