Il Grande Sogno della NASA alla Star Trek ” più veloci della Luce…

uovoIl Sogno della NASA  alla Star Trek affascina “ più veloci della Luce “(nell’Uni)Verso Futuro. Che nel mito è racchiuso dentro un Uovo, non certo di Colombo.

Il Sogno di volare , non appartiene più alla sola fantascienza moderna o degli Antichi(greci), la sua orma o Vestigia si ritrova già negli stessi scritti dal  famoso Codice di Leonardo del Volo – ove si anticipa e si vede come  l’abile disegno serva così a prefigurare del Sogno del Volo , quello che Lui Da Vinci – progetta e disegna accuratamente(mente)con le sue Ali meccaniche, affini a quelle di un grande Uccello, e  anticipando o  in maniera struggente, il grande passo per l’umanità futura verso la conquista dei cieli, sapientemente preconizzata da Leonardo come da Sigismondo Fanti in altro testo :

marchingegno_0001

Così  infatti  immaginò il Da Vinci : “E molti terrestri e acquatici animali monteranno fra le stelle(sui pianeti) ..per causa delle stelle si vedrà gli omini esser velocissimi al pari di qualunque animal veloce…che  con pietra e ferro(metalli)si renderà visibili le cose che prima non si vedevano “. E persino soluzioni tecnologiche che oggi rivisitate davvero racchiudono spunti impensabili che non possono che aumentare il bagaglio di una conoscenza che va al di quanto raffigurato.  “  I razzi solari accenderanno il foco <focus ?> in terra, colli quale s’infocherà(si infiammerà – accensione) ciò che sotto….. il cielo e ripercossi (reazione di colpi, slanci) nel suo impedimento ritorneranno in basso (Discesa= atterraggio ) !

aegleflyTale è l’argomentazione che ruota sempre in merito allo spiccare il Volo in ogni senso e raffigurazione sino al fumetto ed alle vignette , in cui  uccello o aquila sia , così vale ogni metafora – che non si spreca affatto come  facile sia l’allegoria del Grande Cigno ,quasi suggerendo la fiaba del piccolo anatroccolo bistrattato e che poi si rivela diventare per incanto e metamorfosi Cigno o la Fenice, cara ai suoi rebus che troneggia sulla sfera dei Mondo. Tali sono questi versi immortali del Cigno e di Leda che sinora mai nessuno ha accostato alla sua produzione artistica ,opere che  non malignano ma inducono a sospettare  Jeopardice  Teorie per alcuni eretiche di connubi erotici che ci portano persino a coniare questo logo : ipnerotomakosmico.

Sentenze che ci obbligano a riflettere lettera dopo lettera, codice dopo codice Da Vinci ben altra scienza insita ed innata  ? Dell’Uomo che si definiva “ Omo Sanza Lettere” in una lunga Soluta Orazione – sempre mai integralmente studiata e riga dopo riga bene soppesata,  che con la sua grafia mancina o aristotelica(arista in greco sinistra o di valore) come era di sua consuetudine, per memorizzare tutto, nei suoi sopravvissuti  taccuini degli appunti spesso scoordinati di varia Matter- Materia – Argomento, allo scopo di impedire ad altri facilmente di appropriarsi delle sue lungimiranze, che ci restano così questi dettagli che se solo soppesai da provata esperienza in questo campo linguistico del rinascimento allora certi sensi meditandoli infatti prendono da soli il Volo ! Teorie e progetti che – qui in Toscana , senza essere ignari d’esistenza dei italici pionieri del volo ed avventurieri sulle macchine volanti che da più di un secolo hanno collimato queste profezie incomplete del nostro Leonardo così telegraficamente superstiti sentenze , che hanno un senso solo se ci immergiamo nell’atmosfera del suo tempo, e confrontiamo  anche i pensieri di altri suoi contemporanei o meglio del suo factotum “ meccanico” che Leonardo chiamava Zoroastro, ferraio o meccanico ingegnere oltre che essere noto conoscitore dei cieli, appunto soprannominato Zoroastro , matematico d’astronomia-astrologia del tempo narrata e raccontata , tutta al singolare , che non corrispondeva con la concezione del tempo , ma che in chiaro si dimostra , così descritta dal Sigismondo Fanti , da emergere prepotente sorpresa, perfettamente rivoluzionaria che bene la compariamo con la moderna astrofica. Intanto per altre documentazioni ,sappai8mo come bene coincidono le peregrinazioni di Leonardo fuori Firenze ,in anni insospettati,  che molti hanno sovrapposto con le vicende del compagno tuttofare,  al secolo  Tomaso da Peretola (Tomasino) il pioniere e o meglio di fatto l’esperimentatore o e quindi il primo aviere dell’entourage  di Leonardo , che ha collaudato la macchina, l’apparecchio  volante(Pteros in greco ) concepito dal Da Vinci, e legata a tale uomo volante (pteros,Peretola) Una cosa che da  cinque secoli è rimasta nelle pieghe del tempo. Una testimonianza obnubilata che non ha nessuna scusante , oltre che rammentare  le sollecitazioni o imbeccate dello stesso   Leonardo se così preconizza  :   “ E molti terrestri e acquatici animali< Ilaminali > monteranno fra le stelle.(I.66 r). E tutto ciò che andrà (uni)verso le stelle occorre ben spaziare su quanto Leonardo ha nei suoi appunti riferito all’astronomia, alla Terra, al Sole, alla Luna su cui ci ritorneremo con una  specifica puntata. Perché  oggi ci interessano le stelle, tanto quanto Leonardo ebbe a scrivere (Inno al Sole) sino a prospettare i grandi Balzi focalizzati in campo tecnospaziale. Non è così tanto inconcepibile invece sognare ed ideare cose grazie all’immaginazione a 360°  entro il cui cerchio,  sta bene tanto l’Uomo come ogni Divina Proporzione con tanto di diametro o raggio per misurare  la terra ed il resto del Cosmo. Le menti umane hanno fatto gara a concepire soluzioni teoriche, equazioni ,logaritmi, in bilico tra la matematica e metafisica  circa la struttura dell’Universo o dei Pluribus Instar degli spazi Cosmici siderali. Non per nulla si evoca Leonardo pluribus Geniale in attesa di un altro messia  che rinnovi le Glorie del Rinascimento con stupefacenti soluzioni o apparecchi capaci di andare anche più veloci della Luce. Lo scopo per arrivare  su altri Mondi e loro Stelle. Questo è il sogno della NASA se ha affidato ad uno scienziato con un modesto contributo, affinché faccia da battistrada o pioniere, su tale controversa opzione di riuscire a curvare lo spazio , e viaggiare. Fare il Balzo in un attimo oltre milioni di anni luce, in prossimità di una stella e dei suoi pianeti. Proprio come nella celeberrima  saga di Star Trek. Spalancati i Cieli.

voyagerSpalancate le braccia umane proprio come nell’uomo leonardesco, eccoci al Grande Sogno( in tedesco Grosser Traum)   affidato alla competenza  di Harold White, fisico ,specialista dei sistemi di propulsione spaziale futuri(Da Repubblica del 25 luglio 20013)la data è proprio questa a pag.33 per R2 LA SCIENZA. Profezia ?Sarà   che cita così quindi – come Leonardo che aveva chiarissimo il principio del volo umano mancandogli i mezzi necessari per renderlo fattibile… – Ma oggi non mancano i geni controversi che vogliono superare Einstein ,affrontando i problema che sarà di certo sul tavolo dei laboratori e consolle e computer to inner next century ! Entro prossino secolo spazio tempo.  SI dice che vogliano comprimere lo spazio per attuare questa curvatura per far schizzare  l’oggetto spaziale oltre distanze inimmaginabili. L’idea quindi del Grande Balzo o Salto o iperspazio secondo alcuni ingabbiato da tredici corde  secondo le teorie dell’Architettore dell’Universo per quanti-quantità discreta…ma questa è un’altra quartina del Fanti, anzi due che riguardano tale struttura del cosmo a Tredici Corde …dandoci un marcia insolita  per investigare ed anche assaporare la meraviglia , quando avrà esteso e sviscerato tutte le quartine  di natura astrofisica  che sono una pulce all’orecchio. Non c’è nessuna fretta di divulgare queste cose ,visto con quanta solerzia altre quartine spiegate e anticipate sui miei libri e sulla Summa Profetica, restano lettera morta , o peggio corrono più della velocità della luce , ma dimenticano la Fonte. Ma le notizie viaggiano grazie al Tempo, Giano  il dio del tempo e delle Porte spalancate , qui semanticamente ci prende quasi come in un gioco cronosemantico , a tal punto che davvero leggendo che nel futuro ci sarà il lancio delle Castella stellari (vettori cosmici)  verso la prossima stella(Prossima Alfa Centauri). Sarà come leggere Giulio Verne o Robida, immaginazioni su immaginazioni che prima etere e virtuali domani prenderanno corpo in modo chiaro, perché questo dimostra che il progresso vaticinato dal grande sogno  alberga dentro l’anima dell’umanità e come un Uovo di Leda da cui si schiuderà con la nascita dei Dioscuri(Castore-Polluce).Non è impossibile immaginare che Leonardo facendo riferimento al Grande Cigno – Cecero la cui gloria empirà di fama il mondo !   Toltala maschera questo mito che vede nel Cigno-Zeus nella sua eteromachia – che poi porta alla nascita dei Due Gemelli. Che nel mito complesso parla di Immortalità condivisa-  l’uno con l’altro sei mesi nei Cieli e sei mesi negli Inferi, ascesa e discesa tra i mortali come tra i Celesti, struggente viaggio quindi nei cieli e nei mondi inferi-abissi spaziali? E’ forse questo un altro dei misteri che con il mito e l’arte il grande maestro ha trasmesso abilmente con l’Antropomorfismo  condiviso  tra Animali e Uomini viaggiare- salire velocissimi alle stelle.!

Ledacignoleonardo Sentenze immortali da riflettere: –  E dal monte che tiene il nome del grande uccello piglierà il volo il famoso uccello ch’empierà del mondo di sua grande fama ! O meglio : piglierà il primo volo il grande uccello sopra del dosso del suo magno Cecero et empiendo l’Universo di stupore, empiendo di sua fama tutte le scritture e gloria eterna al nido dove nacque!. E cosa nacque- quindi da tale connubio con Zeus e i suoi neonati tecnoarrennon !Un enigma che di porta a cavalcare l’ippogrifo o i dioscuri abili cavalieri sulla terra ,  nei cieli  e grandi protettori dei  voyagers o semplici naviganti !. Un parto che davvero sollecita la nostra immaginazione, ma sino a che punto dei, uomini semidivini così  popolavano l’orizzonte  tanto terrestre come quello olimpico o celeste che richiedeva le ali del Grande Cigno fonte di fama e di gloria per l’intero universo!.

Annunci

2 pensieri su “Il Grande Sogno della NASA alla Star Trek ” più veloci della Luce…

  1. Caro Professore, sono appena rientrata a casa, apro il computer ed ecco una Sua nuova meraviglia: il grande sogno della NASA “volare più veloci della luce” – Sempre puntuale a mettere in evidenza il grande ingegno costruttore e preveggenza del LEONARDO DA VINCI. Veramente ammirevole il Suo impegno da grande studioso dei minimi dettagli e negli approfondimenti di ogni circostanza, proprio con devozione. Stupendo il quadro, quello bene in evidenza, della Fanciulla che abbraccia il Grande Cigno e i neonati che sgusciano dall’uovo. Per chi legge ogni Suo scritto, acquisisce conoscenze mitiche che fanno sognare. Bellissimo!! Spero al più presto di leggere un nuovo Suo prezioso libro.

  2. buongiorno professore
    Una Crisi Mistica D’Agosto .
    il ” Grande Sogno” , in tedesco ” Grosser Traum ” porterà agli esseri umani anche qualche trauma ” Der Traum ” come per esempio incidenti durante gli esperimenti necessari allo sviluppo , inoltre la teoria affascinante delle Tredici corde , è fortemente analoga alla teoria musicale , infatti le sette Note , più sei Semitoni (gli Accordi arrivano alla” Tredicesima ” ), sono necessari nella teoria musicale che risale a Pitagora a percorrere una completa scala Musicale dal DO , alla sua ” Ottava ” superiore , per salire in ” Cor , Cordis ” nel Cuore spazio .
    La conseguenza diretta è che non solo , sono necessari tredici punti (coordinate ) per definire completamente un punto nello spazio , ma che qualsiasi accordo musicale è in grado di definirlo(un punto) o di associare una destinazione .
    Quindi dire che la musica trasporta , è esatto , come anche dire che una sonata definisce un viaggio , lo è altrettanto .
    Salve ,(silvanus) e speriamo che ciò che scriviamo sia in ACCORDO ” , e non conseguenza di un colpo di calore …!
    Robby e Merry

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...