EXAKONTAS & I Sessanta anni dei cicli delle ONDE di KONDRATIEFF.

E X A K O N T A S: Sessanta –  Della Ciclica Caduta del Credito e del Debito entro 60  & 70 anni –  Tutti oggi subiamo senza scampo –The  Damn, la Condanna Capitale 3Otemposul Capitale di ognuno per  il Giudizio, Crisi  mondiale dell’Alto Tasso di interesse e dell’ancora più grave Anatocismo , l’interesse sull’interesse, e l’invenzione della Moratoria , o la remissione dei debiti soprattutto evocando quanto della tradizione biblica avveniva già – ad ogni ciclo di 49-50 anni ,da cui deriva appunto la celebrazione del Giubileo ( il riposo della terra , e la restituzione della libertà dai debiti e dalla prigione )con altre deliberazioni e cancellazioni e come universalmente orato e citato nel Pater Noster milioni di volte al giorno , “ rimetti i nostri debiti come  ai nostri Debitori …Orazione Cristiana  universale  quanto questo rituale da sempre fatto assodato dall’antichità: quello di cui non ci si è resi conto , emerga come un iceberg  o Montagna(Berg in tedesco) di Ghiaccio(Cristallo in greco)  attualmente nomea manifesta un  parallelo che stende il suo Ordito globale di raggelante crisi , da far sorridere (et souris) quanti stolti ironizzano su tali coincidenze che secondo dei  Numbers e Nombres che  si abbinano benissimo a questa ERA –TEMPO che è sempre stata ed era così sino ad Oggi:  una Realtà Matematica , ideata ab antico  e  creata come “ Cura curiale o con una liturgia con tanto di scriba e impiegato o clergyman  “  per una economia in stallo e deflazione , cioè con un mercato fermo e un impoverimento generale, ricorrente ciclo che si manifesta lungo secoli e millenni della nostra storia. Alti e bassi che bene si illustrano poi con dovizia di Curve secondo i maestri che fissano questi andamenti con tabulati e diagrammi inconfutabili.  Il Sistema in sé , è semplicissimo : se esaminiamo una curva standard di Kondratieff, già ampiamente provata e determinata , che ha definito e determinato la crisi del 1929 e quella attuale del 2008 / 2009, e la consideriamo di una ciclicità pari a 60 , “sessanta anni “, il mezzo per evitare , o “saltare “il triste periodo dell’Inverno di Kondratieff, è proprio un Giubileo , o una moratoria ogni 50 anni come consigliato dagli antichi fin dal tempo dei Sumeri .imagesCaduceo

Come da specificazione sulle Onde di Kondratiev (da Wikipedia, l’enciclopedia libera). In campo del globale  Economia, le Onde di Kondratiev (così chiamate Onde di Kondratieff o, più semplicemente, Onde K)rimbalzano anch’esse come uno Tsunami raffigurato con cicli regolari sinusoidali nel moderno mondo economico capitalistico. Lunghi da 50 a 70 anni, i cicli consistono alternativamente di una fase ascendente ed una discendente. Alla fase ascendente corrispondono periodi di crescita veloce e specializzata, mentre alla fase discendente periodi di depressione.
Questo tipo di cicli economici è più evidente nei dati relativi alla produzione internazionale piuttosto che in quelli individuabili nelle singole economie nazionali e riguarda la produzione più che i prezzi. Alcuni economisti dividono le onde di Kondratiev in due “stagioni”, chiamate Autunno di Kondratiev e Inverno di Kondratiev./Kondratieff.

Kondratieff_cycles_long_waves_of_prosperity

la grande Onda ….graficocurvaserpente dall’origine del mondo.

Ma semmai si giungesse a Deleted=Cancellare Tutto(Cuncta in latino TUTTO)  messo in conto sui piatti del Mondo o Tutti i conti bancari cariati o meglio  ”TOSSICI” sino a RESETTARE il Moloch del SISTEMA , giusto calcolato al Computer quando il sistema va in “ Crash” o a picco in fallimento e che potremmo ricominciare con un semplice gesto o colpo geniale , tanto semplice con una digitazione quasi ad occhi chiusi. Troppe cose congegni, apparecchi, oggi sono affidati ad un semplice gesto , i cui effetti non sono poi tanto innocenti ed innocui.   On – Off  da cui dipendono i nostri sistemi e i nostri conti e bancomat. Ma analizziamo quante sono oggi – probabilmente  imputabili le condizioni per nulla (Knulla)misteriose

chiamate Cause  di queste cadute, fiaschi periodici , che non sono tra l’altro governabili perché deducibili secondo individuate le leggi della matematica in campo del Caos , di cui non si sa ancora a sufficienza tempi e determinazioni. Ma si sa , che ad un livello primitivo o molto pragmatico , l’unico modo di vincere ad un gioco che non lo permetterà mai quello di VINCERE, assolutamente ( secondo la teoria dei giochi ,per esempio Tic Tac Toe, o tris, sarebbe il famoso filetto ) è smettere di giocare per non dilapidare  quanto si possiede. ! Oppure lasciarsi prendere da tale vortice mulinello o Black Whole-Hole o Sampo ( Shampoo nordico o macchina ruota della fortuna ….che riserva infine di essere) Autodistruttore  e autorigenerante   secondo gli astrofisici , che non hanno ancora pontificato sul microcosmo siderale umano. Perché prima o poi tutte le cose e l’intero universo finiscono per  tale Legge ciclica . Ma il cosmo ha i suoi Eoni e Miliardi di Anni Luce, i  ritmi umani sono nulla al confronto o forse neanche –  un battito di ciglia effimera.

Eppure qualcosa si muove sotto il Sole che si possono stabilire questi Aritmi Aritmetici Matematici ovvero sequenze numeriche composte da Ciclici o Tempo dei Tempi entro cui misurare lo scorrere singolare degli eventi. Faciloneria umana di pensare di arrivare a calcolare il Tutto. Ma, badate bene , non si tratta di un atto eminentemente senza palle ai pedi, liberale. Ma di un regalo verso tutti indiscriminatamente, ma di una soluzione alla pena come una indulgenza alla penitenza ,tutta in stile “Giudaico Cristiana“ ( con tutto il rispetto)   anche se deriva da quella cultura che dall’inizio dei tempi, ha già colpevolizzato l’umanità con ben altro Fallo, Pene Penitenza e Colpa.  Da quando ancora la Scienza o Conoscenza era rappresentata da l’arboreo albero della Conoscenza,  il singolare Tabù o senso del Proibito fu imposto dal Divino, prima che si giungesse a tale calcolato economico – espediente matematico, ignorato nel primigenio Paradiso Perduto fiabesco e mitologico tanto biblico come sumero !

Ma dopo la svolta e la caduta umana tramandataci da epoche di cui pena la memoria fa acqua con ben altre cadute che hanno marchiato sinistramente,  la varia storia umana . E così che consideriamo i fatti sino all’attuale conoscenza che si ha inevitabilmente dell’economia domestica, bancaria produttiva della nazione Europea che abbiamo patito il Punto Culmine, che è coinciso con l’introduzione dell’euro nel 2000/ 2001. Virus di una pandemia che ha corroso i nostri valori e risparmi e dopo cui sono cominciati i grandi Guai!  Proprio come in un Castello di carte, a partire da una carta piccolissima e distante causa o spinta negativa , che con una progressione geometrica come nel domino, che l’attuale Sistema è barcollato e quindi ha iniziato a crollare ( too big for to fail !).  Segnali precursori a cui nessuno a creduto all’avvento di un nuovo Avventinove :1929 !  Sinché tutto è collimato o peggio  Quadrato dopo quadrato e quadrante (dell’orologio a sessanta ….minuti , ore o anni ) ha messo in soqquadro la Grande Dama Europa ed ha travolto l’intero Mercato ed ogni altra grande Scacchiera con tanto di Castello, Re e Regina e pardon le Grandi Torri ( 2001 , World  Trade  Center , che significa propriamente Centro del Commercio Mondiale I quello effettivamente …Bombé- Tombé & Caduto…inconfutabilmente con le Torri Gemelle ). Il grande Pinnacolo o Vertice o Tetto  del mondo è caduto ….con grande rovina ripercussioni-precipitazione ,azioni-titoli precipitazione  con effetto domino planetare (Vedi D.M. RUINE HNTIERE).

O Mistero di un enigma Misterion magno della profezia che vede questo crollo della torre e di ogni potenza nella sua caduta o precipitazione , del precipitare delle azioni-titoli nel 2008 , ed ora  essere ottimisti , o meglio realisti non possiamo che aspettare problemi onerosi così sino al 2020 , con una fossa, un flesso discendente , un minimo  evidenziato dalla curva in campo e quadrante grafico  discendente da Katabasi o discesa libera erosiva nel 2017 . E se i numeri del percorso non tradiscono, l segnale premonitore è nell’aria Oppure ogni cupo indizio nella storia che sia sposato alla crisi del 1929 a essere uno spauracchio in vista in lungo e largo sul pianeta come nel 1992 e 2009 e incluso il 2029 se tale rosario di spine è sempre emerso a questi numeri – simultanea coincidente al 29 ,dopo l’entrata del 28 Stato(Croazia) nell’Unione Europe, ma dopo cosa  mai avverrà  con l’entrata del XXIX-29 in latino Undatriginta Stato ?. Un’altra Ventinove ??? Una  Suspense legittima. E quello che è peggiore ( Worse , inglese , e fonetica di Orso e pure della vecchia URSS –Russia non salva dalla crisi, che così sinistramente diventa inequivocabile logo in Borsa-Orsa Rebourse !  !) anche bene poi la verifica  lungo la nostra storia del secolo passato ,  che possiamo avere una piena sovrapposizione di accadimenti geopolitici : in questo momento , per chi studia la storia e i suoi ricorsi siamo tra il 1938 e il 1939 ; Esempio dal ”36” durante la  “ Guerra di Spagna” è già accaduto , ancora altro ripetersi allora con ” The Desert Storm 2 “, quanto bolle in pentola con queste equivalenti arre in guerra di contorno o assedio antioccidentale ,graficamente iconografia  tracciata entro la falce lunare  o costellazione di stati fondamentalisti islamici che chiudono come una Mezza Luna ( non a caso )VS all’Europa in una morsa da inizia dalle Colonne  d’Ercole, Gibilterra al  Mar Nero , sino all’arco del presagio vecchio di cinque secoli , che si allarga dal Tago all’India(Afghanistan) complessa SENTENZA  del Vate provenzale in merito, d’essere  così terribilmente esplicito, avviso ! . Sono questi di fatto chiarissimi  Prodromi Precursori o Cinesis di eventi conseguenti , che come onde MUTALALLEB in arabo verranno anche non comprese a dovere  perché  trattandosi  di pelago, mare, Talassa e salassa  mandando a picco un mare di barche e profughi da oltre il Mare Nostrum …(Sturm , tempesta in Tedesco o Storm inglese) pandemia di sempre maggiori e peggiori  sconvolgimenti associati ai gravi problemi politici – economici di quelle aree( Siria, Egitto ect) per cui non parliamo di accadimenti inattesi o grande sorpresa  imprevista o fuori posto , perché basta un alleanza  in una coalizione fondamentalista , altro cemento religioso estremista poi con un ultimo Madhi messianico sotto i cieli di oriente ?. Senza mai trascurare quanto di tragico sempre si accompagna  …inevitabilmente con ogni propaganda di qua e di là del pianeta o003gni altra al vento o futura bandiera o icona vista la iconografia della  lussuosa e pittoresca Babilonia, da grande Donna Scarlatta o donna seduta sul groppa del Dragone Orientale , da essere sempre lo stereotipo apocalittico che entra sula scena ad ogni guerra in Medio Oriente, da far resuscitare il remoto scenario apocalittico semmai sarà  armata nientemeno che della bomba atomica ! Fatale visione che non manca tra le pagine bibliche. Perché non  è ignorata e dipinta con la sua  colonna di fuoco distruttrice, da cui tutti sono avvisati di allontanarsi a tempo : semmai la follia umana sfocerà nell’ultima Armagheddon …che ha lo stomaco pronto a macinare come sempre le moltitudini ubriacate dai fanatici slogans dei maestri e duci sotto la Mezzaluna.

George, Santayana , un famoso Filosofo disse “ …chi dimentica la propria storia , finisce col ripeterla “ speriamo di non confermarlo .E a cosa è servita , o a cosa servirà la guerra : ma a distruggere gente e beni , e a portare ad una situazione in cui per causa di forza maggiore tutti i debiti vengono ridotti o cancellati , in cui si stampa moneta senza risparmio , e l’economia di guerra per vincere prenderà una straordinaria accelerazione perché la gente invece di pensare ai mutui e ai rimborsi cercherà di non farsi sparare addosso, e ad evitare che i figli partano per il fronte ,  in genere alla moneta corrente vengono cancellati come minimo tre zeri (per caso nulla evoca o ricorda qualcosa come il 2001?)Ma nessuno vi fa caso ?Sarebbe più pratico perdere quello che comunque si perderà senza passare necessariamente per la formalità della cronica pandemia alimentata da Marte ….con la Guerra ! In fondo cinicamente considerata il Caterpillar inevitabile che come una pietra o mulino passerà sopra queste civiltà e metropoli, escamotage sterminatore bene raffigurato come macchina bellica o scorpione mortale. Meglio non poteva questa pagina del futuro metter in primo piano tale macchina di morte ,di certo alimentata dalla solita benzina ,causa prima di tale problema energetico, da boia che impicca il mondo.   Perché c’è forse un’altra chance ? Quella di spegnere il motore che fa girare il l’economia del mondo ? Salvo che in estremo il genio umano non abbia una carta segreta o la soluzione per girare  il mondo con una nuova fonte di energia. Qui sta tutta la Speranza e il Sogno della futura umanità, costruire delle ali che sposteranno milioni di persone oltre la curva di ogni tempo, crisi e tribolazione globale. Robby Martinero & Merry Musa ispiratrice

***************************************************************************************

Annunci

3 pensieri su “EXAKONTAS & I Sessanta anni dei cicli delle ONDE di KONDRATIEFF.

  1. Tutto verissimo, cose già scritte in precedenti libri da Lei anni or sono. Ma come si poteva immaginare che si potesse ripetere quanto già avvenuto durante la grande crisi del 1929 e ripetuta puntualmente dal 2008/2009 a tutt’oggi, in questo caso con onde K in fase discendente. E ancor più con l’introduzione dell’euro nel 2000/2001 in contemporanea con la caduta delle torri gemelle a New York. Proprio da lì è iniziato il grande precipizio dell’economia mondiale con titoli e risparmi andati letteramente in fumo. Per non parlare di tutto il settore immobiliare, completamente fermo, bloccato. Una riflessione è da fare: un appartamento che nel 2000 costava 200 milioni oggi ne costerebbe 200 mila euro, ma chi allora guadagnava due milioni al mese, oggi se ha un lavoro stabile guadagna mille euro. E allora ? così non si va da nessuna parte. Si può concludere quindi che se tutto è ciclicamente già scritto e nulla si può evitare per non essere travolti da questa spirale nel vortice del male, che tutti ci attirerà e distruggerà senza sconti per nessuno, non ci resta che dire “dalla terra veniamo e alla ritorneremo!!!

  2. Oppure più filosoficamente parlando: dimentichiamo il passato, non pensiamo al futuro, ma viviamo fiduciosicamente il presente che corre via velocemente.

  3. commento condivisibile, se si pensa che QUESTO futuro che pensiamo ci aspetti sia terribile. ma allora che dire delle , possibili, fasi successive? la sola prospettiva di un autunno’caldo’ , e vedremo ben quanto, dei (terre-tre)moti che, dal basso in alto, muoveranno la falce del risentimento popolare…senza dimenticare, ieri giusto guardavo un Emblema Mariano, l’altra falce o Arco lunare Mediterraneo sobbollire di nuove rivendicazioni, mentre la crisi costringe qui al taglio scissi/sciiti/scisti dei contributi militari con ciò scoprendo il tallone ai pirati Mori? meglio studiare perché il detto estate parati sia vero!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...