Chi Rompe Roma ….Chi è costui ?

archiviotime

Qui nel sito abbiamo riportato varie quartine di Sigismondo Fanti sulla Città dei Sette Colli, e del Colle e sia come Città Eterna con tutte le vaticinazioni che sono facilmente messe all’angolo, quando purtroppo collimano con la realtà economica, politica e faziosa e della ben nota corruzione dilagante. Così che Oggi rileggendo questa quartina …non facciano nessun sforzo esegetico a dare un senso a chi meglio possa dipingere quanto questi quattro versi così benissimo possano sintetizzare chi è sulla scena , ala vista ed all’udito di tutti d’essere in questo mare di guai o nell’occhio del ciclone di questa crisi morale, etica, legislativa.

Quel chel Guberno della Città tiene

Rom(p)e la legge e natura si oppone (solleva opposizioni)

Spingelo al tutto che così vol(volare)ragione (via)

Che tal gradi a un tal Huomo non si conviene.

Ma quante volte il Fanti ama dipingere i più svariati protagonisti della storia ,peccato che alcuni del passato sono facilmente dimenticati ormai passati nell’Oblio. Ma se sono centinai le quartine che descrivono leader, cantanti, sportivi , santi, papi, dittatori, esploratori, scienziati, artisti, comici ect, ci appare da vera enciclopedia che non ci spieghiamo perché il Fanti nominato e celebrato come Leonardo da Vinci fece con Pacioli e Lui lo è precisamente nel proemio del Tesauro degli Scrittori del Rinascimento,                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                        scritto1 - Copia

 

Infatti ancora d”essere ignorato per questa sua immensa esposizione che di certo abbraccia secoli di storia che abbiamo esposto sulla SUMMA PROPHETICA dal 2006.. Ma soprattutto la storia della nostra Italia, e dei Leader, visto che gli attuali li abbiamo descritti e nominati, ma il metro di paragone e comparazione resta racchiuso sempre in questi quattro versi o quartina che è stata di esempio per Michel Nostradamus. Ma questo raffronto è ancora obliato. Se dicessi che il nome Jonchere… o Marchionne appaiono in alcune quartine ? Troppi fanno orecchio da Mercante quanto si affermano simili impossibili enunciazioni. L’impossibile è stato sbaragliato perchè abbiamo giù scritto che in alcune quartine appaiono i nomi di Lenin e di Stalin e di Musso…lini !Perchè tanta ottusità come quella di chi satireggiava da detrattore del Fanti che mai si sognerà di capire o umilmente leggere quanto fu scritto da cinque secoli e d edito a Venezia. Invece ecco che appare il nome di AMARADONIS-MARADONA , di Craxi, Benigni, Pantani , Madonna, di Diana ect. E quanti altri a tempo debito enunceremo. Ma intanto prepariamoci ad un incontro televisivo su Rete Quattro(MEDIASET).E di cui pubblicheremo a giorni l’orario sicuro prima di volare via visto che il vento …le news corrono, ovvero  volano ai quattro .E solo la memoria impedisce che volano via ! Come chbiblosblanchi ha volato in Usa ect….

Annunci

2 pensieri su “Chi Rompe Roma ….Chi è costui ?

  1. Si ferma qui la marcia trionfale di RENZI e del PD – Appena nominato sindaco IGNAZIO MARINO, il presidente del consiglio e segretario del partito, entusiasto lo presentava come la vittoria di essersi ripreso la Capitale e quindi giù complimenti:
    è una persona onesta e capace di amministrare, costruirà le casa popolari, farà pulire e asfaltare le strade, saprà essere vicino alle necessità dei cittadini, periferie in pieno degrado diventeranno oasi fiorite, insomma un grande chirurgo che saprà curare Roma. Si è invece dimostrato un uomo incorreggibile e irrefrenabile; nel 2002 quando faceva il chirurgo, fu allontanato per sempre dalla direzione dell’Ismett di Palermo e da tutti gli incarichi legati all’ateneo americano perchè presentava doppia richiesta per le spese sostenute in Italia e in America – Per restituire il denaro che non gli spettava, dovette rinunciare all’ultimo stipendio, giorni di ferie, permessi e malattia accumulati, oltre al TFR – Si dice che la volpe perde il pelo ma non il vizio e quindi ora ci risiamo – Per le spese pazze del primo cittadino, che giustifica sempre come motivi istituzionali, sono invece cene a base di aragoste, carpacci e grandi vini per amici e parenti, viaggi ingiustificati, fregandosene di lasciare Roma la Capitale d’Italia nel più grande caos in tutti i settori. Pagava i conti con una carta di credito di servizio di recente portata da 10.000 euro e 50.000 euro – una balzo impensabile per un bilancio in ordine e sano, non certo per il Comune di Roma con un bilancio in profondo rosso e con i conti fuori controllo. Dopo averci raccontato solo frottole e ingannato tutti, governo compreso, siamo giunti finalmente alle dimissioni, lasciando alla visione del mondo una figuraccia inaudita – Siamo a 2 mesi dal Giubileo, addio Campidoglio, addio affari sull’Anno Santo.
    E’ il caso di dire che al destino non si sfugge: era già tutto scritto da 500 anni nelle quartine del Fanti e riportate nel libro “SUMMA PROPHETICA” scritto già nel 2006 –

Rispondi a MIRANDA Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...