La Profezia Obliata di LEONARDO DA VINCI & LUNGIMIRANZA GENIALE

“ Verrà di verso il cielo chi trasmuterà grande parte dell’Africa che si mostra esso cielo in verso(contro) l’Europa e quella di Europa(Occidente)parte inverso contro l’Africa e quelle province si mischieranno insieme con grand Revoluzione ! Verrà il Tenebre di verso l’Oriente le quali con tanto di oscurità tigneranno il cielo che copre l’Italia…che tutti li omini si fuggiranno(dentro) in Africa ! “
( Leonardo Da Vinci- Scritti Letterari-Profetici-testo pubblicato sin dal 1984)

Questo è un esempio di scenario profetico che deriva da valutazioni filosofiche che fanno parte di un testo ricco di ispirazioni sull’avvenire umano compreso quello tecnologico in cui Leonardo era maestro (di ben altra scienza)e questi eventi sono collegati ai movimenti (cinesis) dei popoli e delle periodiche calate di barbari da un lato. Le valutazioni di eventi che da un capo all’altro del pianeta . Sono come correnti o transumanze dei viventi ed allora chi conosce bene la Storia percepisce le ripetizioni che hanno poi un ciclo o sequenza infatti nei Secoli e Millenni. (nota odierna: E queste non sono di certo logiche da censurare)

(Quindi quanto scritto dalla pag.71 del GIUBILEO 2000) :
Perché mai l’uomo abituato alle più estravaganti promesse scientifiche ancora sospetta che le sue intuizioni,i suoi sogni,le sue immaginazioni non siano segnali vani.
E che ci sono state lungo la Storia delle lungimiranze che si sono rivelate profezie veraci.
Ciò che nasce dal più profondo dell’essere è dominio dello Spirito e non spetta alla scienza spiegare l’Infinito. La Fede attinge ad un Cosmo , ad un Pozzo interiore(inconscio) ad un Dio per cui ci è stato insegnato che c’è un Piano dell’Eterno,quel Piano Divino, che si compone lungo i secoli della Storia dell’Umanità. Alcuni inutilmente così cercano di smentire queste lungimiranze clamorose.

Ma ci sono sempre delle Voci isolate da quelle di Fatima ad altro angolo segreto della terra, che soffia un vento di Provvidenza che anticipa con premonizioni scritte gli attimi cruciali dei popoli.
In Occidente c’è una Fiaccola ( Flaming δάδα)che illumina da cinquecento anni in maniera provvidenziale dalla natia Provenza, che non ha mistero da dove provenga e quanto si intrecci con tutte le Strade del Mondo e sino a Torino sono incancellabili le parole dell’epigrafe di Nostradamus cosa bene sentenziano e tanti ottusi chiudono occhi ed orecchie e la mente alla SENTENZA !
La sentenza eclissata perché cassa coloro che fanno Orecchio da mercante ed i mercanti dal tempio ed hanno sempre fatto pastura(boscomata in greco)del messaggio VULCANO Ermetico.

Quanti sono i poveri giuda che fingono di ignorare l’esistenza delle quartine sul Solo che tiene l’Ordine(l’Ordinamento) e la Legge(Torah) di Profezia- Messia Dunque chi sia omen nomen il nominato specificatamente in rapporto a varie circostanze-eventi storici esattamente avvenuti Ieri come Oggi, Chiamato, Detto con il suo proprio NOME …BOIS ! Altrimenti diremmo il falso se avessimo firmato tutti nostri libri con pseudonimo, invece è detto come : “ A dire il vero avrà la Bocca Chiusa…Censura ! Bavaglio Museruola al Cane Venetico-Venatico !

Invece abbiamo da (30)triantaphulla anni affrontato tutti, nel faccia a faccia alla pletora delle domande e a tanti incontri e conferenze. Troppi fanno Orecchi da mercante …e così tradiscono la tradizione perché così ostinatamente disprezzano la Profezia, che è stata confermata più volte sulle loro teste.( Omnesque Astrologi,Blenni, Barbari procul Sunto…-
Ovvero i tutti senza testa= Blenni di procul sunto – di stare alla larga come i plagiatori, prevaricatori , copiatori, code di paglia, diffusori di bufale e fini del mondo)
Basta con la dietrologia à rebourse che da duemila anni non fa che ad ogni istante ripetere, insegnare agli uomini gli stessi sermoni dai pulpiti dei Templi inariditi del vero Spirito della Carità e dell’Amore.
L’Adorazione non richiede né isolamento né la solitudine dei deserti e delle clausure. Il Cristo si ritirò per Quaranta giorni poi scelse di affrontare il mondo per la sua Missione !
Nessuno ha oggi la Chiave della Verità Assoluta. Ci sono Misteri dell’anima che nessuno ipotesi può scoprire, né nessuna intuizione può svelare. O chiamare alla Fratellanza Universale che secondo alcuni dovrebbe fare incontrare nel Domani tutte le Filosofie e le Religioni sotto l’arco d’un Unico Tempio.Unica Fede-
( Nota attuale – che ora strombazzano per bocca di altra profezia. Come quella sul Vescovo vestito di bianco che cade e vine subito rialzato- e dell’altro che colpito cade e muore… svelato invece nel sogno di Don Bosco !!!!! Ecco dove hanno copiato e chi è la VERTA FONTE ! Che nessuno ha ancora riconosciuto)

Troppe cose ci sono state promesse sempre e poi diradate lungo il corso della nostra sfumata giovinezza, della nostra dura maturazione interiore,osservando un mondo sempre più ostile a capirsi o dialogare per operare insieme allo stesso Fine. Ad un comune Traguardo. Molto ci si attendeva dalla Religione provata in questo secolo dalla peggiore ideologia atea, fiorita e defunta oltre le steppe dell’Est. Troppo maestri hanno imposto le loro Etiche, prima proibendo di leggere i testi antichi poi sopraffatti dalla Libertà dei popoli in armi per cui hanno ceduto il passo ai liberi pensatori. Molti sino a quell’ora della storia hanno dovuto purtroppo tacere o salire il Rogo. Hanno innalzato gogne e vergognose fiamme e fumi che hanno offuscato la storia in modo indelebile, orma incisa sui libri della Storia con il sangue sparso dell’Inquisizione…mascherata dal Dogma e dall’Anatema dell’Eresia o Apostasia.
Ma ci sono ancora delle Voci che restano spente in nome dello strapotere di quanti ancora stanno rapaci arroccati ai loro pulpiti e troni televisivi del potere. Uomini illustri o scienziati dell’Umanità che con il loro bla…bla…non fanno nulla che cambi per la nostra vita, che cambierà ? Siano stanchi di sentirvi parlare senza una via di uscita….senza più eroi…salvo nella fiction dei movie o cartoons!.
Quanti idoli supremi non brillano più – Sono le persone ormai passate alle nostre spalle, solo ricordi effimeri sono la traccia quanto l’acqua che scivola via tutto così infine bene nel grande oceano in cui tutto si mescola nel primordiale elemento a cui dobbiamo da svariati milioni di anni, la Vita.
Liberati dal mito di una Genesi biblica i cui singolari tempi ci appaiono invece soltanto un espediente microscopico per colmare un grande buco,un grande vuoto, una grande ignoranza.Con il Tappabuchi breve come l’istante, adatto ai millenni più vicini alla memoria ed ai tempi che l’archeologia ha toccato con mano. Poi il Tutto , da molto prima, cozza con una vastità epocale immensa.
Ipotetici periodi di mutazioni geologiche e di creature mostruose apparse e scomparse in periodi troppo distanti per la nostra coscienza.
Nulla di tutto ciò contò ieri o invece serve tutto ora alla religione ? Ma tutto quanto è fuori da questa logica e liturgia ,che possa sconfinare con Intelligenze antiche o divinità concepite senza limiti e fiorite tra ogni popolo e antica nazione.
Tanti sono gli Dei morti e spenti per sempre salvo i miti leggendari senza tempo per colmare remotissimi tempi e avventure in una paradisiaca terra lussureggiante ed ignota e sconfinata con i suoi abitanti su cui le Divinità o i Re facevano i despoti assoluti. Leggende su Leggende divenute composizioni sacrali al limite del fantastico dal cuore dell’Asia alle terre amerinde, e sino al nostro Medio Oriente con la sua più altra densità di eventi storici, ricordati. Ancora da essere pagine fitte di ricordi che respirano o emergono dalle sabbie dei deserti come all’ombra dei Faraoni o di una Sfinge che da sempre ci interroga da pellegrini, ieri come oggi e nel domani immemore arcano della culla e civiltà più indagata della nostra origine.
L’incanto ammaliatore del passato ancora ci suggestiona, ci turba e ci induce a sognare. Tanto è rimasto immutato il mito della Fenice BENNU che rinasce dal fuoco ad ogni cinquecento anni.per spiccare il volo in Cielo. Ma tutto questo è soltanto passato remoto in cui i cieli erano solcati da Uccelli o Falchi di Fuoco o Carri di Enoch o Elia ? Via vai di cose inspiegabili che ci inducono a guardare al Cielo, alle stelle con una nostalgia infinita. Pensosi ancora che sia possibile il suo Ritorno ?
Sono invece i nostri sogni a cui metto le ali di latta e si ha così il coraggio per far Violenza ai Cieli e con potenza grandiosa osiamo varcare il Cielo stesso. Abbiamo così spezzato un altro tabù, un altro limite.
Vi è mai stato un uomo che abbia colto tutto questo spazio che si chiama Tempo senza fine ?
L’Umanità non ha forse assecondato gli adoratori dei cieli ad ogni segno eloquente che si manifestava sulle proprie teste. Religione e Cielo o Padre Celeste sono inscindibili perché hanno una inconfutabile origine. Il Bene Sommo non poteva che venire dal Cielo e il Male dall’Opposto basso infimo abisso.
Pensiero spontaneo che molto di questa etica primordiale è nel nostro DNA inconscio.
E’ difficile discutere di Religione ( Dina in arabo Or Dine ?)e di Scienza se si troveranno d’accordo semmai sul Tutto, perché la Scienza e la Fede sono sempre in disaccordo totale a motivo dell’Origine del Bene e del Male, che vige per chi è onesto e giusto,non chi è cinico ed agisce secondo i suoi fini utilizzando tutti i mezzi a disposizione, inclusi quelli amorali. Cosa che ormai al mondo d’oggi non turba più nessuno. Perché non c’è abbastanza Fede(Shinkò in giapponese)se siamo arrivati al punto cinico-critico del più crudo razionalismo scientifico che crede nel solo fine materiale a giustificare i mezzi e le strategie seguaci della teoria machiavellica. Incluso l’uso della Forza, della Guerra per tutelare interessi e non legittimi umani Diritti. Quelli di ogni Uomo e dei Popoli oppressi dalla barbara bestiale e la provocazione feroce di tante stragi. La storia appena passata della Lezione Balcanica(Nota attuale , Ora Iraq-Siria). Se indifesa così trema ORA (tempo) ogni eccelsa Etica, Civiltà e Religione che sono divenute memorie impotenti per ogni spirito atropo ed effimero nella sua esistenza umana – relativa.
A tal punto che alcuni più non credono a questa mescolanza e confusione babilonica d’etiche bastarde messe insieme come falso oro ,il mosaico luciferino abbagliante per cercare di blandire le coscienze dei fedeli. Mentre altri cercano mortificandosi con la catarsi purificazione rituali e religiose , sognano ancora una Purezza, pericolosa di sangue e di razza ci inculcata supremazia divina , sugli altri popoli . Ancor più terribile se giammai pensassero alcuni alla Purezza della Religione dettata da cupe ed ignote mani (d’Imam )che sono state fatte passare del Profeta, innanzi tutto come ogni mortale morto e sepolto.

C’è forse altro disegno e mosaico del nostro destino e del nostro tempo, quello più cupo e detestato perché ci sono alcuni che osano dettare nero su bianco già i principi e le fini perché si credono padroni assoluti del mondo.Mulinello al vento di tante rivoluzioni e tempeste alimentate dai profeti di false ed nuove Teorie e Ideali assoluti capaci di tagliare in due un capello ? Dove colpirà per primo questo fatale, funereo,funesto, fanatismo religioso ? Dove esploderà il sogno dell’Anticristo ?
Ci sono uomini che hanno narrato le gesta dei popoli stendendo un velo pietoso su quante guerre e stragi essi hanno montato ad arte. Quale è il Grande Gioco tra politica e la Fede ?
Così correndo orrendamente in avanti per gioco, ci si chiede cosa dicono i pochi lungimiranti visionari o il millenarismo dei più temuti deplorati* gruppi settari ?
( OGGI gli Ostinati figli dell’Anno du Califfato ?)
Quanti sono i rari esistenti inflessibili isolati profeti? Chi controlla le loro parole ? I loro proclami ?
Perché mai dovremmo ascoltare o andare a rileggere tutto quello che è stato scritto ?
Se nessuna autorità lo ha mai fatto veramente a fondo, per questo ci sono troppe follie cupe disseminate ai quattro venti. Non è vietato dimenticare l’orrore del passato o ogni speranza morta per cui sarà meglio per tutti ricordare puntigliosamente da non essere ancora ingannati, giammai più dell’Impostore(falso Profeta)! Cosa ci resta allora da fare secondo la più pura naturale e legittima curiosità che scuote la nostra anima con insopprimibili interrogativi sul nostro futuro ? Quel nostro inconscio che per nulla squadrato o ingabbiato dalla scienza razionale, sogna sempre fuori dai numeri e dal rigore che pretende di spiegare tutto o invece un bel Nulla . Allora perché censurare le visioni che il processo della natura stessa ha messo dentro la nostra mente e la nostra memoria. Da dove provengono queste ispirazioni ? Forse da Dio tante suggestioni oniriche tra i tanti misteriosi sogni.

Questo lo narra Bibbia e i Vangeli , allora le più incredibili visioni devono trovare senso e significazione
Nessuno deve impedirci di sbirciare queste suggestioni. E’ antica l’arte da Apollodoro quella di dare senso ai sogni fuori dalla scienza a questa dimensione fantastica. Chi non ricorda Giuseppe ed il sogno del Faraone dei sette anni di vacche grasse e i sette anni di vacche magre ?. E chi mai resta indifferente ai propri sogni ? Intanto perché mettere la museruola ,il bavaglio e perdere tempo a smentire cosa l’inconscio vulcanico inatteso sputa fuori dal nostro infero dell’anima, che viaggia o sconfina con l’Aldilà.
L’uomo deve girare e rigirarsi non solo tra le lenzuola , ma su se stesso e guardarsi attorno con l’occhio della mente per capire come andare…avanti. Quando come un cieco,ad occhi chiusi cosa mai potrebbe vedere ? Nulla o alcuni invece sognano ad occhi aperti.
L’uomo deve avere almeno una bussola che gli indichi la via maestra. Nord e Sud,Ovest o l’Est…altrimenti continuerebbe ad essere un errabondo senza un traguardo. E ‘ quello che ci manca e che bisogna dunque, allora mirare. Così con passo dopo passo nel nostro Futuro. Così tocca proprio a questa danzante generazione affrontare il Futuro.Lasciare alle spalle(in francese aux epoules..) i Paoli i Sauli, le Colonne(Saule in tedesco,mondo e sole in Lituano) del Soler del Paolo, del Paul o Pole Polacco ancorata alle Due Colone d’Ercole, o ai limiti di eventi finali dacché la Nave di Pietro è giunta al ciglio o Chile o Chilliade(1000) con il suo carico di ben Venti Secoli sull’Orlo,al Chile, al Ciglio ed al Con Cilio, al Conclave …aperto sull’altro Mondo in questa navigazione o corso in cui confluiscono tante correnti, cavalloni, memorie ideologie, rivoluzioni, aspirazioni e rivendicazioni umane sotto la Mola,la Grande Pietra del Mulino(The Mill)Millenario, come un TINO colmo dal Torchio pigiato nella grande Vendemmia con il Fiume di rosso sangue che trabocca da questo Tino(Cubeiro)o Vaso di Pandora o di Bassora(Bacco Bassoreo).
Tutto quanto è avvenuto sino ad oggi giammai un solo cervello umano potrà contenere…tanta storia e costernazione di nazioni salvo finire tutto narrato sul disco al laser,o salvo chi sia illuminato nel suo cerebro dall’Infinito. Tutto quanto è avvenuto in lungo e largo nella storia che solo dio sa..come questo relativo tratto delle innumerevoli vicende umane, resti eternato in qualche solco,nel kern misterioso dell’Anima Mundi o quella occulta del Cosmo. Semmai sia il Quantum temporale interamente descritto filo per filo , segno per segno nei quadranti dell’enigmatico testo che conosciamo come Apocalisse, il Libro della Vita in cui sono elencati tutti i nomi dei Viventi salvati in Dio. Lecito interrogarci quanti sono i salvati ed il loro numero e quante pagine ci vorranno salvo che tutto come nei cip di ultima generazione invece c’è tutto in un nano microcosmo. Guai a chi dimentica questo Libro & Bibliaron o peggio lo surclassa a pura fantasia religiosa, o disprezza la Grande Profezia che vi in esso stilata da Grande Mutazione, Catarsi, Giudizio, e la Speranza ELPIDES (in greco)di una Nuovo Mondo….
Nuovi cieli NUOVA TERRA dove il mare non c’è più !

( alla conquista di nuovi mondi …….come Marte o Paramartia ?)

Annunci

Informazioni su Renucio Boscolo

Renucio Boscolo nato a Sottomarina (Venezia) il 25-04-1945 quasi allo scoccare della mezzanotte alla coincidenza del Giorno di san Marco ( 25 Aprile 1945)e ricorrenza festiva del Leone della Serenissima e anche storica Giornata della Liberazione così alla Fine della II° Guerra mondiale, che sulla spinta degli eventi, poi è trasferito coatto a Torino e a Aosta. L’inizio scolastico bilingue (italiano francese)quasi voluto dalla sua Grand Mere, della famiglia Novelli Farnese, che scelse il nome di Renucio (degli antenati Farnese) e che avrà peso quel patois-francese per tutti i suoi futuri studi sommati alle reminescenze dalla viva voce della Nonna che gli recitava singolari presagi del libro precocemente inculcato che anticipava il Futuro. Una premessa singolare che è la predestinazione dall’infanzia a tuffarsi in letture storiche e sino dal quattordicesimo anno aveva già in tasca la tessera della Biblioteca Civica(Torino) divenuto Topo da biblioteca con il divorare i testi più inerenti alla sua passione così istillata da far emergere la vena interiore e come un verde pollone crescere sino ad albero (Bois-Bosco), che lo ha portato diventare da illustre conosciuto a studioso, poi emerso prepotente sulla scena dell’editoria e della carta stampa alla fine degli anni Sessanta ,principio Settanta (Seventy). Torino allora il cuore della del gruppo CLYPEUS e Giornale in cui si affrontavano le tematiche dell’INSOLITO , spazio, tempo, astrofisica, astrologia, archeologia archeostoria, di tutte le civiltà e culture e i loro enigmi che fanno scattare nella mente umana i più grandi interrogativi sulla vita e sul destino dell’Uomo. Prodromi di quel filone d’incontri e conferenze librarie che hanno dato il via a Torino Città Magica lungo le sponde dell’Eridano padano ad opera di svariati scrittori e fantaesoterici dell’una all’altra sponda, credenti o bastian countrari. Dagli inizi degli anni Settanta galoppa il filone editoriale con la MEB(Torino) che ha pubblicato Kolosimo e il primo libro di Renucio Boscolo: Nostradamus –Centurie e Presagi - (1972). Tempi magici all’ombra della Mole ed indovinate stelle che da allora la fama di Nostradamus ha navigato anche con una pletora di emulatori e facili simulatori, alla ricerca del segreto per anticipare il domani. Nessun editore ha mancato in questa sfida , che si è rivelata mondiale chi a favore e chi contro. Ma solo in Torino che la storia consta dell’elemento unico ed inequivocabile dell’Epigrafe secolare (1556)che anticipava che ICI - Qui Chi avrebbe onorato Nostradamus e chi qui chi lo avrebbe denigrato. Ad ognuno la sua mercè. A chi Gloria e Vittoria ed agli altri la Rovina Totale. La Sentenza sibillina che da secoli pesa come una Spada di Nostradamocle ….sul capo dei suoi detrattori. Perchè così è scritto nell’epigrafe : Nostra damus aloge ici & Ici EGO(la) SUM d’ART(e)SON ! L’indizio telegrafico che porterà Boscolo a concepire l’Arte –tecnica del suono, così sommato con le supputazioni fonetiche o Anfibologia che ha in ogni lingua e verbo-suono la parola reca come Semantica, Significazione ulteriore che porterà alla Cronosemantica applicata così a tutti gli scritti del Nostro. Il Messaggio ha con Boscolo una decifrazione e analisi che porta ad altre scoperte , sino a toccare con mano e vedere la pietra di marmo su cui fu incisa la sentenza originale collocata non a caso in Torino dal 1556 e custodita da una antica famiglia sino a giunger a Boscolo che ha fatto i primi passi e lungo i decenni le ulteriori scoperte e composto nuovi testi per diffondere e far conoscere il Verbo di Nostradamus secondo eventi mondiali clamorosi che confermano le anticipazioni delle quartine. E’stato negli ani Settanta, invitato a Salon (Provenza dall’allora sindaco della città, dimora di Nostradamus)ove anticipa lo scenario della Rosa in Pugno, presagio lieto dell’Avvento dei Socialisti di Mitterrand sin dal 1972-1976, questo Scenario è inconfutabilmente esposto nel suo: NOSTRADAMUS - Gli anni Futuri (1976) che gli editori francese hanno gabbato o dissentito da Boscolo preferendo chi l’ha emulato e plagiato. Invece la storia clamorosamente assiste alla Vittoria della Rosa ,al fiorire della Rosa. Al nome della Rosa(Eco)al Guns of Rosis. …e quanto di più violento ad esso nome Rosa (sanscrito = violenza)si abbatte sino contro il Papato secondo la quartina nota in tutto il mondo ( 2.97). Boscolo dimostra e prova la sua priorità interpretativa ed l’esegesi corretta. Pubblica altri titoli e sbarca in USA per pubblicare il suo Key to the Future(Abbot Press, California). Pubblica nel 1984 ritornato dagli USA per Musumeci (Aosta) Nostradamus la Chiave di Lettura persino mensili scientifici pubblicano i versi della quartina di Nostradamus optando la decifrazione con il Computer mediante i primi programmi di traduzione plurilinguistica suggeriti da Boscolo con la Cronosemantica che vede allora battezzare il sistema Try of Wood , la prova del Bosco ! La Chiave per decodificare i versi che svelano sensi inquietanti nonostante i solo cinquanta milioni di memorie e non miliardi necessari al Sistema Cronosemantico, che riesce a fare l’an plein, compreso solo molto tempo dopo , traducendo il fiorire della rosa con Goulistan = il Giardino delle Rose(in persiano)che nessuno si capaciterà di intuire poi il luogo geografico ove nel futuro: “Quando fiorirà la Violenza- la Rosa “ …Goulistan = l’Afganistan ! Ma tutto questo è già esposto nel testo del 1984 Key to the Future in relazione alle cronosemantica ed ai sirti del globo in cui si manifesterà il fiorire della Violenza specificatamente indicato il logo latino di Gedrosia (Afganistan)e Battriana dei greci ! Ma come sempre del senno di poi sono piene le fosse a causa della violenza che fiorisce in luogo come i bastian countrari che negano tutto e chiudono gli occhi per non vedere la luce del Sole. Sono pubblicati negli Oscar Mondadori dal 1979 con il titolo di : Centurie e Centurie e Presagi, a cui segue : Nostradamus L’Enigma Risolto - 1988.(Il manuale di interpretazione di un secolo di storia 1900-2000) e il successivo Così Parlò Nostradamus (1998) libro attualissimo perché è il più vasto scenario della storia passata,presente futura sino al 4000 Millennio contenente prepotenti scenari e datazioni inconfutabili confermate dagli eventi planetari. Ed a cui sono seguiti titoli più che emulatori ed millantatori. Ma Torino: famosa metropoli con il Museo Egizio, secondo al mondo, polo di un fascino che accomuna Nostradamus a Boscolo che dedica un’altra sua scoperta o Stargate , la porta sulle Stelle è del 1985 la prima stesura della traduzione del papiro e geroglifici di Unas (Quarta dinastia) che avvalora la teoria di Temple(il segreto di Orione) sull’ascesa nei Cieli del Faraone con la descrizione ricca di dettagli spaziali e busters spaziali antelitterram oltre al Varco Celeste ed al tuffo nell’abisso dei mondi stellari(Orione). La grande epopea della suggestione poi sugli schermi e movies e tv. Prosegue negli Oscar Mondadori con : Il fato, la fortuna, il futuro con le Rune (1990).Segue nel 1991 : LUCIFERO Incubo Terrestre. Dai miti egizi,ebraici,babilonesi,greci,latini, cristiani, arabi ecc…all’Anticristo. Poi con Gribaudo Editore (1990)NOSTRADAMUS. La chiave e la spada del profeta. Il successivo : I Destini d’’Italia (1991) Scenario sulla politica italiana,dalla Lega ai Balcani. Sempre periodicamente,anno dopo anno,dal 1980 in poi esce nelle edicole italiane L’Almanacco Nostradamus che fa il punto della situazione italiana e sia la mondiale sotto le allegorie astrali,occidentali e del celeste impero(astrologia cinese). Il segreto di tante allegorie va rinvenuto grazie alla ricerca che prosegue secondo l’indicazione della celebre D.M. ovvero l’Epigrafe di Torino che nomina Par Ma Documenti in modo specifico nell’altro testo del Nostro nella sua pagina finale dei : I Geroglifici di Horapollos, testo del cinquecento in cui molti vogliono decifrare seguendo una fonte greca, i geroglifici egiziani. Epopea di scoperte e bufale per arrivare a dare un significato ai molti papiri scritti ritrovati nelle tombe , che è un testo sin troppo ignorato di Nostradamus che vi dedica l’attenzione come per altri testi greci di Medicina(Galeno)e così amplifica e indica la via maestra anticipando Champollion nella questione egizia ,bene specificando che nelle Cartouches-Cerchio sono racchiusi i nomi dei Faraoni oltre alle altre fonetiche di geroglifici e informazioni astronomiche sino alla stella Sothis (Sirio!)ed al mistero di Orione , informazioni presenti nel testo. E questo testo curato dal Boscolo è stato rifiutato da una fondazione bancaria che finanziava il museo egizio di Torino. Le informazioni che dopo millenni e secoli sono corrispondenti al vero oltre a svariati temi e chiavi inerenti alle enigmatiche allegorie delle Centurie. Una Intuizione condivisa anche da altri studiosi impegnati anch’essi alla ricerca della misteriosa D. M.(in Torino)Diis Manibus …Anubis ! Logos eclatante con il nome del dio dell’Oltretomba o Infero come è spiegato nel testo dei Geroglifici del Nostro con tre geroglifici una Faccia + Due occhi fuori della testa. Segni eloquenti con una traduzione secondo i geroglifici e che gli esperti invece snobbano per non accreditare Nostradamus che così bene dimostra l’altro campo di esplorazione e ricerca che ci riporta al fascino ed alla passione che accomuna molti per l’antico Egitto ovvero il paese dell’Ape del Giunco (Alto e Basso Egitto)la terra dei Faraoni. Altro scibile che vede Boscolo impegnato a illustrare un filone che diverrà ridondante ad opera di celebri scrittori francesi. Pubblica sulla civiltà Maya Aztechi per il Torchio Edizioni (Milano 1996) Gli Dei,l’acqua,il vento,il fuoco Gli animali del più fantastico oroscopo Maya Azteco. Indicando il ciclo del 2012 come poi altri testi ampliamente ne faranno scoop e argomento editoriale. La profezia Maya che come uno Tzumani editoriale si diffonderà nel mondo mentre resterà questa fonte invece ignorata sebbene diffusa via WEB con i dettagli in parte ora bene riscontrati. La dimensione dell’Internet spalanca la nuova finestra ma non è la sola con cui Boscolo comunica perché si inaugura o meglio nasce la Babele in Internet con tante ripetute inaudite …bufale. E poco servono le raccomandazioni fatte da decenni in svariate presenze televisive RAI o Mediaset e soprattutto al Costanzo Show, ma questo è visibile a tutti per chi sa ciattare o su WW. EDICOLA.WEB.IT…… Le Prove delle anticipazioni sono sempre corredate dai testi pubblicati nei libri e le pagine diffuse via WEB. oltre ad varie interviste tv su argomenti specifici e sempre datati. Quanto è stato ripetutamente pubblicato sugli Almanacchi di Nostradamus che così informava, anno dopo anno le scoperte e le suggestioni di scenari incombenti(Vedi 1998 descritto l’attacco dal cielo con un 747 su New York da parte Islamica) e soprattutto alla fine del Millennio la scoperta della Lettera Farnese (Parma )diretta al capo della Curia Romana, Cardinale Alessandro Farnese, una comprova dei suoi intrecci con la Chiesa e dei carteggi che ancora non sono stati svelati. La Lettera Farnese ( o Parma documenti) si inserisce perfettamente nel percorso della ricerca perché comporta indicazioni astronomiche esatte degli anni in cui si verificano eventi clamorosi per la Chiesa (1605 anno dei tre papi) e ogni ripetizione e scenario dettagliato. Il testo fu consultato da Pio IX . Descrive una grande Eclisse sull’Europa e sui Balcani e lo scenario di un conflitto che oltre Belgrado, riguarda Pristina e Pale (Kossovo) e la minaccia piramidale delle ali dal cielo con operazioni belliche…. sino alla peste bovina e a luoghi esposti a radiazioni nocive,mortali. E una rovina per il mese di settembre “ più USA(Usama)Amaro America che del Fiele e dell’Aloes (Sheol in ebraico l’inferno) ! Questo testo è stato purtroppo censurato nonostante le tante conferenze e relazioni ai Lyons, Rotary,Kivanis, oltre a scuole, istituti ecc… incluse le interviste a cui sono stato invitato o ho rilasciato allora alle maggiori testate. A dire il vero ho avuto la bocca chiusa! E quanto scoperto è tutt’ora censurato ed il testo stesso in attesa di un editore contro corrente che abbia coraggio di pubblicare l’intero testo della Lettera che riguarda i prossimi XX anni del XXI ° secolo. Ma i contenuti di tale Lettera sono appunto persino sin troppo singolari e personali se indica nel nome l’interprete o il Nuncio che deve svolgere tale compito con tutto quanto di ingrato e poi accaduto nei dettagli che sono elementi determinanti per arrivare ad un’altra scoperta o grand soupe o scoop ? Circostanze davvero inquietanti se un raro testo del Rinascimento Italiano stampato proprio a Venezia ,ove sono nato, composto da 1628 quartina astrologiche come quelle di Nostradamus ma invece, scritte e stampate 29 anni prima delle famose Centurie, a Lione come all’ombra del leone di san Marco. Dopo 500 Anni …come la Fenice che rinasce dalle ceneri (pure la Fenice di Venezia)evocando il mito Egizio che consta della analogia dei Cinquecento anni tutte accavallate giusto nel 2003! Annata che vede più pubblicazioni celebrare questi Cinquecento anni 1503-2003 dalla nascita del Nostro ed il conio di una moneta d’oro e francobolli con la sua l’effige. Una Giostra incredibile di opinioni sulla figura storica di Nostradamus per cui dedico su due testate, un vasto compendio Intanto prende spazio la scoperta prepotente dell’insolito libro che porta nella mia vita di colpo concetti e teorie sul tempo e la storia, la cui portata non è stata ancora considerata efficacemente per il mondo intero. Qui gioco forza avviene la comparazione tra Sigismondo Fanti e Nostradamus sino a comporre il Testo della SUMMA PROPHETICA ( Editore Priuli Verlucca 2006) per portare alla luce la scoperta e l’esegesi rivoluzionaria che offriva un panorama diverso sulla Scienza, la Matematica, l’Architettura,l’Astronomia, la Tecnologia qui mascherata e quanto più di un venale Gioco giocoso della Sorte,il libro TRIONFO di FORTUNA racchiudeva da ben cinque secoli. La lingua (linguaggio) leggiadria d’Adria (Venezia)del Rinascimento,capitale editoriale di allora, ha tenuto così molti distanti dal nocciolo di questa opera per cui non sono mancati i Soloni che hanno sparato dei giudizi inetti,ignari che la lingua di questo libro è quella mia di nascita. La scoperta di questo libro del Rinascimento contenente implicazioni che coinvolgono i grandi geni dell’epoca diventando l’ulteriore campo di indagine che meticolosamente ora possiamo mostrarne gli esiti nel nuovo libro scrupolosamente quartina dopo quartina l’architettura di nozioni nell’opera abilmente sparsa tra abili ingenuità erotiche o cavalleresche appetibili nei Giochi di Corte di allora. Dopo la scoperta con interviste(CHI)e pubblicazioni sia sul WEB sono apparsi quindi ulteriori elementi,soprattutto quelli a carattere economico politico e nomee di Leaders (Barak,Mubarak) con quartine specifiche su tali protagonisti e contrapposti destini di nazioni e popoli . Una scoperta che apre l’Orizzonte umano così dall’Alba del Terzo Millennio che di fatto assetato di indizi per il Futuro ha con questa rivelazione ben Tremila quartine,che proiettano dal passato al presente ed nel Futuro ulteriore, il testo con la più vasta gamma di protagonisti e scenari riferenti ad ogni tematica prossima date le Crisi dell’economia, del lavoro, dell’agricoltura(FAME) Sanità, Pandemie e le carestie cicliche. Tzunami, siccità e piogge, sismi ed quanto altro di natura caleidoscopica ed enciclopedica si rivelano oggi essere informazioni dalla vastità globale che è ancora impossibile elencare il tutto così nominato futuro salvo comporre un index o sinossi totale. Nessuna mente umana è idonea contenere tale fonte-oceano di dati da essere man mano assimilati e spiegati opportunamente memorizzati ed evidenziati da chi ha sia esegeta da oltre 40 anni. Per questo conferenze, meetings, lezioni universitarie e pubblicazioni seguiranno allo scopo finale di conoscere il più vasto panorama delle probabilità che possono essere anche circoscritte in alcuni specifici grandi transiti astronomici & astrologici. Teoria che deve trovare conferma più volte per essere determinata come bussola per tutti gli altri eventi futuri. Nel 1984 in California si è giunti alla Fondazione o Key Fondation per esaminare tutto quanto Nostradamus aveva lasciato ai posteri. Queste promesse sono risultate un impegno solo fumoso. Ma oggi nel Terzo Millennio fare i passi opportuni dopo il binomio Fanti & Nostradamus dopo adeguate pubblicazioni lavorare per una Fondazione o Accademia o scelta Museale in un specifico luogo ove tutto si incontri nel tempo presente e nel futuro per fare frutto delle conoscenze che man mano saranno rivelate e fatta raccolta di tutto quanto sia inerente alla Storia e al corso lungimirante contenuto nelle quartine astrologiche del Fanti e nelle Centurie del Nostradamus, oggi così si confermano gli scenari orientale quelli occidentali con datazioni e collimazioni sorprendenti,a cui i posteri dovranno rispondere come la lungimiranza umana abbia visto e anticipato singolari eventi documentati da files e sia da articoli su quotidiani inconfutabili che alcuni amano censurare per non contraddire le por teorie scientifiche,quanto dimostra che l'intelligenza umana possa davvero squarciare il velo del futuro, così come qui si è dimostrato e si persevera a metterà fuoco altri scenari delle decadi future della nostra civiltà quanto mai mirata ad allargarsi su altri mondi e stelle.. ********************************************************************************
Questa voce è stata pubblicata in LEONARDO, NOSTRADAMUS, RENUCIO BOSCOLO, SIGISMONDO FANTI. Contrassegna il permalink.

Una risposta a La Profezia Obliata di LEONARDO DA VINCI & LUNGIMIRANZA GENIALE

  1. MIRANDA ha detto:

    PROF. BOSCOLO, stiamo già vivendo la profezia avveratasi di LEONARDO DA VINCI, che la storia si ripete nei vari cicli dell’esistenza umana, e quanto poi Lei aveva già anticipato nel libro “GIUBILEO 2000” sempre per le veggenze scritte da 500 anni fa da NOSTRADAMUS e divulgate da sempre ed in ogni occasione proprio in qualità di Suo Apostolo prescelto, questo è indubbio!! – Mi riferisco all’invasione continuata ed aggravata giornalmente dei migranti provenienti dall’Africa, che parte di loro si rivelano terroristi addestrati e al contrario di quanto affermano i buonisti, l’integrazione di certi soggetti è impossibile, perchè sono figli di un odio ideologico che pone le sue radici proprio in quella religione islamica che non è assolutamente integrabile con i valori della nostra società.
    Volevo poi sottolineare, quanti giuda o sapientoni dell’ultima ora negano l’esistenza delle quartine di NOSTRADAMUS delle quali il vero, unico e predestinato esegeta è RENUCIO BOSCOLO che per ogni interessante avvenimento lo anticipa anni e anni prima nei suo libri, quindi CARTA CANTA, ma i furbastri danno a destra e a manca la notizia ma senza citare mai il vero autore, il rivelatore, il grande studioso, questo è il dramma di oggi, perchè costoro mangiano pane a tradimento e non si vergognano. Quante profezie sono state travisate, come quella sul Vescovo vestito di bianco che cade e subito si rialza e l’altro che colpito cade e muore, questo presagio la chiesa lo attribuisce alla Madonna di Fatima, invece la profezia viene svelata nel sogno di DON BOSCO. Oggi viviamo nel tempo dove tutto è interesse e denaro e per questo ci si permette di mentire a proprio vantaggio. Ma prima o poi tutto si paga e si scivola gravemente su una buccia di banana –

    UPDATES – Ecco il Frutto dell’Odio Ideologico del MALUM PUNICUM non dell’albero del Bene o dell’EDEN paradisiaco del mito della Genesi Mesopotamica, il Giardino oggi dove si coltiva l’odio sogni droga velenosa che dall’oriente giunge ad imbambolate l’Occidente mercanti di vecchia data, il grande veleno, che altera carne e la mente psiche – come in antico delle generazioni votate alla guerra santa e scontro etico che dice ove c’è Dio c’è la Pace, allora interroghiamoci se veramente Dio e la Pace dimorano sotto i cieli dell’Odio e della Guerra che è sconfinata sino nelle nostre città, dove sia innalzato minareto e dietro le quinte predicano i falsi anticristi fondamentalisti a cui bisogna senza pietà controbattere a spada tratta – per uscire dal coma e DIFENDERE l’UMANITÀ’- MA DOV’E’ STA IL DIFENSORE DEGLI UOMINI ,IL TANTO ATTESO PARAKLETOS O PARAKLITOS PREANNUNCIATO NEI VANGELI ? NON è FORSE L’ORA DI SVEGLIARCI COME CRISTIANI DAL COMA ???????

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...