I Gemelli Fratelli: I Figli del Tuono e del Lampo. Cavalli e Cavalieri e Medicins.

 

NELLO STESSO VANGELO in  cui Gesù Cristo diede all’apostolo Giacomo e a suo fratello Giovanni , la denominazione misteriosa che  definì Fulmini, figli del Tuono, che dall’ebraico Ben (figlio di)Regesh = ” Boanerges “o Boangheres BB….erges-  E questa definizione è rimasta sempre un mistero CHE lo si spiega per il carattere impetuoso dei due fratelli RAPIDI nell’annunciare Cristo.  Ma la storia dei Gemelli ha l’interazione allo specchio della storia secondo i miti pagani con altre analogie esempio con i Dioscuri Castore e Polluce ,uno immortale e l’altro mortale che si scambiavano il der stelle – il posto a turno dei Cieli(Olimpo) Anabasi (Salita Ascensione)e quello dell’Infero Katabasi(Discesa). L’idea quindi di un Gemello che muore e l’altro che ha lunga vita è stata la circostanza scaturita dalla traduzione in sanscrito di Yama = Gemello come anche nome della stessa MORTE.

Qui gravano molti miti sulla nascita o parto dei Gemelli, considerata da alcune culture nefasta e da altre prodigiosa. Roma stessa è legata a tale leggenda che vide i due Figli di Rea Silvia, i due Gemelli abbandonati, Remo e Romolo provvidenzialmente curati dice il mito con la metamorfosi in cui una Matrona romana si prende cura. La Lupa- la Donna del Lupanare che allatta i due neonati( Properzio). Il destino dei due fratelli ha poi il suo exploit con la sfida tra Remo e Romolo mentre scava la porca, il solco su cui edificare la città Eterna, battezzata con il sangue del fratello. Nuovamente qui si osserva come l’architettura semantica abbia la sua antitesi, fortuna e sfortuna, vita e morte… su cui appunto fare luce sui “DIO OSCURI “ tanto che nel verso d’una quartina (2-15)scenario tutto italico passato:

Castor Pollux en Nef-Astre crinite…o

qastor Polluxen(LUX)En Nef Nefas astre (stella)!

Citazioni telegrafiche a ai suoi tempi interpretammo e che collimarono con la storia degli anni Settanta-Ottanta…oltre che oltremodo citare Torino terra Interdetta!Lo scenario del passato è stato un’ottima palestra per sviscerare logos dopo logos a quale “ qastore-pastore “ e intrinseco Polacco (Pole) e LUX Luciani in Nave ( la Chiesa) incombeva tale astro Nefasto e crinito ….a tal punto da annunciare anzitempo anche gli stessi Nomi dei Pontefici che sarebbero stati presi il Nome degli Ultimi sarebbe stato quello dei Primi… Giovanni Paolo Petrus !Chi si ricorda di questa profezia ? Proprio nessuno ?

Ma questa testimonianza pre datata che nessuno si cura di accertare e dire pane al pane. Ovvero la Verità…nonostante le ennef(9)enneadi o ennesime PROVE e le documentazioni inconfutabili editate pure all’estero. L’idea dei Gemelli papati (incluso chi fu il Nono del secolo il pellegrino straniero, vedi IX carta arcani maggiori) quanto sta al mito greco in cui la cifra e numerologia DEUTEROS -“chi fu  Secondo” oltre che il simbolo dei Gemelli, ovvero due Colonne Verticali, sono la ICONOGRAFIA dedotta dal sogno di Don Bosco e come il logos in tedesco der SAULES = le Colonne ! Emersa allora – lampante l’anfibologia per SAULO, PAOLO ovvero i due PAOLI ! E sia SAULE, Salice in francese piangente ! E questo logos in lingue nordiche ha fatto poi l‘en plein per dire Mondo e SOLE( De albore-labore  Solis) …PASAULES .

La Profezia di Gioacchino da Fiore indicava appunto il GEMELLO –  il Terzo duplicato dopo Paolo VI° – Giovanni Paolo I. Giovanni Paolo II° appunto il TERZO !

Il MITO si fa tosto perché qui altro studioso William Sullivan (il Mistero degli Incas) ricorda che San Paolo alla volta di Roma,navigò su una nave con l’insegna dei Gemelli.(The Twins)- Mito perfetto che ha nei Gemelli, i cavalieri celesti, gli Ashvin “Cavalieri” o “domatori di cavalli”- sono i gemelli divini del Rigveda, i medici degli Dei – Asva = Cavallo) appunto i protettori dei naviganti sulle onde dei cavalloni marini di Nettuno. Ma non solo sui mari, the seas o sul Pontico o pelago o Talassas che sia in greco ma ben su altre strade sia il cercatore o meglio the Searcher nel Sea-Mare cosmico sull’Arca che navigherà …verso l’Olimpo, solo uno dei Gemelli vola tra gli immortali esattamente lungo la strada siderale, chiamata la Via Lattea, proprio in Spagna denominata – il Camino de Santiago( de Compostela)del Campo delle Stelle ! Chiara l’antitesi ? L’Anabasi e Katabasi discesa sui pianeti così gettare le Basi come sulla Via del Campo delle Stelle… il Tema di cui molto si parla in questi nostri tremi di esplorazione siderale (Kepler & Houbble) . (la Curvatura in greco Kampe, kampinos bruco o verme chi curva . Da essere infatti l’ispirazione teorica della semantica per il Campo Curvo dello Spazio !!!)

Gli ideali Gemelli hanno poi a distanza di spazio o di secoli bene allo specchio delle tradizioni  come Cosma e Damiano altri due gemelli medici nella agiografia cristiana.

Ma ancora misteriosa appare la sottile concatenazione semantica di Giovanni e Giacomo , quali figli del lampo-tuono nella tradizione du ROYAMES (The Kingdom of the Roy James – la Corte del Re Giacomo – Inghilterra) che ha in spagnolo la singolare nomea di tramandare un’antica leggenda secondo cui il tuono sarebbe il rumore del cavallo di Santiago al galoppo(Cavallo e cavalieri) e non c’è ancora la spiegazione perché gli Spagnoli gridavano poco prima di un assalto contro il nemico Santiago, Santiago…come in Italia Savoia Savoia !(Sang.ti.ago in cinese ……),

Visto come Diego o Santiago oltre nomee di santi o di metropoli e comandanti militari da cui tutti derivano dal nome di Giacomo e dire – Giacono Giacomo – specificatamente- quando le Gambe fanno giacono giacomo…non c’è nessuno che tremi incontro al massacro !( eccoci quindi a incrociare il calembour del geroglifico con le due Gambe !( file precedente).

Quale interazione ci sarà tra il nome di Giacomo, le Gambe il Peygamber,e la cronosemantica, la datazione legata all’equinozio ed al solstizio solare ? Quale sarà allora il rovescio della medaglia, dei santi o della madonne che ci propinano in ogni luogo famoso di culto e di pellegrinaggio come quello di Campostela ,ovvero di San Giacomo ?  E Chi arriva dopo tanto cammino, che certo che le Gambe fanno giacomo, giacomo !Fa cilecca ? Inciampa ? lungo la via di san Giacomo ? Poi – Oltre che ancora ricordare che il vangelo li chiama anche figli di ZEBEDEO questo perchè meteoriti o pietre o Lapis Exilles venivano chiamate sebedaei ( Viborg) le pietre cadute dal cielo…come la Kaba alla Mecca !. Di certo queste denominazioni selvagge e volgari delle saette e il tuono con il nome del santo patrono che sconfina alla Gabriele D’Annunzio con i gioielli , scroto e zabedei maschili !  Cosa mai potrà cadere così in basso da far piegare le stesse gambe !

Nulla di più Celeste che dall’alto del Cielo i Figli del Sole o di Giove , precipitano giù a picco sino all’Inferno. I due Gemelli esprimono quindi la più inconfutabile antitesi tra la Vita e la Morte, L’Olimpo Celestiale con l’Abisso infernale di Plutone o Anubis!Il dio dalla Testa di Cane ( Cerbero = Erebo ?) cogliendo infine il mito del Popol Vuh dei Maya Quiché – la più grande opera letteraria dell’America precolombiana,ha una grande narrazione su i due Gemelli…

(qui bisogna con questa lezione allora definitivamente apprendere – imparare bene cosa significa l’Iconofema, il suono applicato ai nomi di luoghi e persone c sì gemellate nel giogo fonetico e mitico )

 

Oltre nell’altro Mondo – si adorava Xolotl, Gemello – il dio con la testa di cane, accompagnatore dei morti degli Aztechi, che era il dio del Fulmine, il fulmine, lampo ( Dorye in tibetano)che spaccando la terra, dischiude agli uomini ed ai corpi celesti la Via verso il Regno dei Morti.  Il Cane così accompagna nelle nove correnti del mondo sotterraneo (ADES) questo corso del Sole per poi risorgere all’Alba nel suo percorso celeste. Idem nel mito dantesco sarà il Veltro verrà o VEL troverà a cacciare la Lupa,la Fuia(Furia- Erinni della discordia civile) nell’Averno (inferno).  Eccoci a memorizzare un Carrefour, gli incroci di tante similitudini manifeste tanto con il Mito Egizio della discesa nell’Amenti(Tenebra sotterranea)di Ra che rinasce come astro luminoso datore di vita del nuovo Giorno. ( Nel RIG VEDA – gli Ashvin sono figli de SURYA,il Sole ). Si aggiunga che per dire Gemello o Didimo, Tommaso in ebraico richiama altri miti inevitabili. Poi si aggiunga che un Gemello veniva sacrificato, l’altro si preservava, considerata la loro nascita nefasta, la morte dell’uno apriva la porta,la via al regno dei Morti…da spontanea offerta agli dei dell’Oltretomba(Codex Borbonicus) .  Menti eccelse hanno cercato di tessere la trama che collega tanti miti planetari con quel Filo Io Filo= Klotos, la Parca del Principio e le sue Sorelle di cui si compone il Triplice Fato stesso che ha tali Norne presenti in più miti. Ed il cui Piede o Calcagno ancora richiama in ebraico JAKOOB ( Giacomo) o tallone d’Achille o le Pied (Peygamber) estaché – della celebre quartine -del Re Crono malato ! Ancora una volta dagli Appennini alle Andre amerinde cogliamo miti che si intrecciamo con reminiscenze remotissime a cui speriamo di dare una possibile attuale significazione.

Se la Gamba è la Lettera “B “ degli egizi , la doppia gamba- giacomo & giacomo dei B(oan)ERGES quanto possa significare legato a Santiago di Campostela ?  Forse balbettiamo perchè siamo davvero infanti innanzi ad un ricordo smarrito di tanto VERBO o ICONOFONEMA del PTIERNA ( Gamba in spagnolo) che non vogliamo farci calpestare da altri avanzando in questo passo dopo passo, verso dopo verso o piede profetico.

Bene abbiamo svelato come il Lampo o fulmine abbia già avuto le sue similitudini a distanza di tempi con Barq e Baraq (Fulmine e Lampo e benedetto in arabo) che hanno così svelato chi erano gli i Grandi protagonisti del Lampo – Tuono e Saetta e quanto ancora in altra idioma possa celarsi ulteriore significazione. Dopo le dimostrazioni passate…sospettiamo che ancora avverrà :

PUIS A un COUP Grand CLARTE’ DONRA-RANOD ?

(DONNER in tedesco,il Tuono – Donner un coup de main ?)

Un colpo improvviso che ci donerà davvero una grande mano ?

Allora – ci vuole davvero un colpo di Tuono(Thunderbolt) per risvegliare le coscienze di questo pianeta ?

Un grand Eclat…grand Eclair sia necessario ad illuminare il cielo e le menti umane ?Appunto un Lampo, la Folgore e il Fulmine a Ciel sereno– dunque sommato anche al frastuono (logo che in greco ha di fatto una grande pletora di varianti – clamore, chiasso, étonnant-éstonnant ovvero rimbombante del Tuono !  Bene posiamo ancora far notare la coincidenza cronosemantica di CRONOS Saturno appunto in transito nel segno del SAGITTARIO, KENTAUROS ,l’affilatissimo affusolato SAEIQA che scaglia le Saette, i lampi e fulmini balistici minacciosi sinistrali e magistrali da incubo nucleare pericolo dell’intero pianeta.  Mistero del poter della folgore(FOUDREZ) in mano sinistrali da far tremare ancora risvegliando la minaccia di una Apocalisse Nucleare.

Singolare il legame che ha la città di Milano con i Gemelli secondo la leggenda irlandese che si sposa così con tante altre leggende o similari i Dioscuridi “ Gaulois : Bellovesos e Segovesos– che in Segovesos -il Vittorioso che peregrina nella cuore della foresta Hercynienne, nell’immigrazione dei popoli,razze stirpe allora nel cuore dell’Europa.

Scopriamo che l’altro fratello Bello-Vesos. Il Guerriero Bello-bellico scende con le sue Forze in Italia del Nord e fonda MEDIOLANUM, allora centro di perfezione sacrale – Le Milieu- centro della pianura padana.

I Dioscuri alla luce celtica sono quindi dei Guerrieri(militari)e non solo ai Dioscuri si attribuiscono aspetti profetici(Momoros e Atepomoros)(grandi Cavalieri), legati anch’essi alla fondazione di altra città famosa Lione (Lugdunum)Qui si giocano antichi rituali del volo degli Uccelli come i Corvi dal cui volo si traggono gli auspici benefici o sinistri, come nell’esempio specifico di una quartina di Nostradamus –

L’Uccello di preda- rapax Volante alla finestra- Realizzato prima del conflitto, ai francesi l’apPARIZione farà (pari-paris -Paris)- L’Uno per buono prenderà, l’uno per ambiguo e sinistrale- La parte debole invece lo interpreterà per buon AUGURIO!

Eccoci di fatto al grande dilemma dell’ambiguità del segno dei Gemelli dominato da Mercurio, coi piedi alati e il caduceo simbologia di ogni alchimia e farmaco e spire dei serpenti attorcigliati dai molti simboli e scambi o facce come comporta in ogni medaglia la cui faccia si legga secondo le soggettive concezioni e deduzioni.In ogni materia esiste l’Antitesi come sentenzia la quartina lapidariamente sul VOLO (apparizione nei cieli )al Lancio dell’Uccello sinistro, la Cornacchia = Krahe, il nome dato alle prime bombe volanti tedesche(V1- V2) Oggi scopriamo che nell’antica Cina i Corvi Volanti era il nome dei primi “ missili” incendiari esplosivi inventati dalla genialità bellica nell’Impero celeste. Chiusa la parentesi di tanto gemellaggio semantico e bellico . Militare che si lega alla cavalleria d’assalto stretta in questo Giogo in lungo e largo della storia che per noi ha avuto una grande riscontro proprio nell’anno del Cavallo 1978…e sia per Marcus in celta il Cavallo (Cavallo di San Marco Luciani) e sia per ROMA (che per l’alfa rotacismo si dice) LUOMA che in cinese è MA la Città del Cavallo e sia dei JUMEAUX-GEMAUX !. Ma tali sono i fili della trama invisibile che per la stessa Chera o Morai(sorte-destino)e sia di Moro e Morello o Cavallo di Razza della D.C. di allora ha visto effettivamente questo carrefour cruciali incrociarsi – gemellaggio della vita e dalla morte , scenario puntualmente anticipato sin dal lontano 1977 nel comporre NOSTRDAMUS – Gli Anni FUTURI con tutti i suoi contenuti poi plagiati e ridondanti giudicati a priori impossibili….dato il rifiuto allora ottuso degli editori francesi a cui fu proposto e da essi scartato come italiano che ipotizzava interpretazioni assurde come la vittoria dei socialisti della rosa in pugno, esposta al sindaco di Salon , città di Nostradamus , in cui fui bene accolto !(Articoli dei giornali di allora comprovano l’evento).A mio vantaggio fu la MEB di Torino che pubblicò invece il testo, che oggi prova ed è tosta come Dimostrazione a doppio taglio per quanti negano l’esegesi profetica.Oggi così riletto il tutto al Grido di giacomo giacomo o james james o di Santiago non possiamo che attendere dove giammai allora le gambe ci porteranno o chi porteranno….secondo questo Giogo del Fato- o meglio della Sorte (Morai)per chi resterà ben in sella sul Cavallo o Cavaliere ? Altro giogo o carrefour che chi e cosa ancora Lega ?.

********.

Annunci

Informazioni su Renucio Boscolo

Renucio Boscolo nato a Sottomarina (Venezia) il 25-04-1945 quasi allo scoccare della mezzanotte alla coincidenza del Giorno di san Marco ( 25 Aprile 1945)e ricorrenza festiva del Leone della Serenissima e anche storica Giornata della Liberazione così alla Fine della II° Guerra mondiale, che sulla spinta degli eventi, poi è trasferito coatto a Torino e a Aosta. L’inizio scolastico bilingue (italiano francese)quasi voluto dalla sua Grand Mere, della famiglia Novelli Farnese, che scelse il nome di Renucio (degli antenati Farnese) e che avrà peso quel patois-francese per tutti i suoi futuri studi sommati alle reminescenze dalla viva voce della Nonna che gli recitava singolari presagi del libro precocemente inculcato che anticipava il Futuro. Una premessa singolare che è la predestinazione dall’infanzia a tuffarsi in letture storiche e sino dal quattordicesimo anno aveva già in tasca la tessera della Biblioteca Civica(Torino) divenuto Topo da biblioteca con il divorare i testi più inerenti alla sua passione così istillata da far emergere la vena interiore e come un verde pollone crescere sino ad albero (Bois-Bosco), che lo ha portato diventare da illustre conosciuto a studioso, poi emerso prepotente sulla scena dell’editoria e della carta stampa alla fine degli anni Sessanta ,principio Settanta (Seventy). Torino allora il cuore della del gruppo CLYPEUS e Giornale in cui si affrontavano le tematiche dell’INSOLITO , spazio, tempo, astrofisica, astrologia, archeologia archeostoria, di tutte le civiltà e culture e i loro enigmi che fanno scattare nella mente umana i più grandi interrogativi sulla vita e sul destino dell’Uomo. Prodromi di quel filone d’incontri e conferenze librarie che hanno dato il via a Torino Città Magica lungo le sponde dell’Eridano padano ad opera di svariati scrittori e fantaesoterici dell’una all’altra sponda, credenti o bastian countrari. Dagli inizi degli anni Settanta galoppa il filone editoriale con la MEB(Torino) che ha pubblicato Kolosimo e il primo libro di Renucio Boscolo: Nostradamus –Centurie e Presagi - (1972). Tempi magici all’ombra della Mole ed indovinate stelle che da allora la fama di Nostradamus ha navigato anche con una pletora di emulatori e facili simulatori, alla ricerca del segreto per anticipare il domani. Nessun editore ha mancato in questa sfida , che si è rivelata mondiale chi a favore e chi contro. Ma solo in Torino che la storia consta dell’elemento unico ed inequivocabile dell’Epigrafe secolare (1556)che anticipava che ICI - Qui Chi avrebbe onorato Nostradamus e chi qui chi lo avrebbe denigrato. Ad ognuno la sua mercè. A chi Gloria e Vittoria ed agli altri la Rovina Totale. La Sentenza sibillina che da secoli pesa come una Spada di Nostradamocle ….sul capo dei suoi detrattori. Perchè così è scritto nell’epigrafe : Nostra damus aloge ici & Ici EGO(la) SUM d’ART(e)SON ! L’indizio telegrafico che porterà Boscolo a concepire l’Arte –tecnica del suono, così sommato con le supputazioni fonetiche o Anfibologia che ha in ogni lingua e verbo-suono la parola reca come Semantica, Significazione ulteriore che porterà alla Cronosemantica applicata così a tutti gli scritti del Nostro. Il Messaggio ha con Boscolo una decifrazione e analisi che porta ad altre scoperte , sino a toccare con mano e vedere la pietra di marmo su cui fu incisa la sentenza originale collocata non a caso in Torino dal 1556 e custodita da una antica famiglia sino a giunger a Boscolo che ha fatto i primi passi e lungo i decenni le ulteriori scoperte e composto nuovi testi per diffondere e far conoscere il Verbo di Nostradamus secondo eventi mondiali clamorosi che confermano le anticipazioni delle quartine. E’stato negli ani Settanta, invitato a Salon (Provenza dall’allora sindaco della città, dimora di Nostradamus)ove anticipa lo scenario della Rosa in Pugno, presagio lieto dell’Avvento dei Socialisti di Mitterrand sin dal 1972-1976, questo Scenario è inconfutabilmente esposto nel suo: NOSTRADAMUS - Gli anni Futuri (1976) che gli editori francese hanno gabbato o dissentito da Boscolo preferendo chi l’ha emulato e plagiato. Invece la storia clamorosamente assiste alla Vittoria della Rosa ,al fiorire della Rosa. Al nome della Rosa(Eco)al Guns of Rosis. …e quanto di più violento ad esso nome Rosa (sanscrito = violenza)si abbatte sino contro il Papato secondo la quartina nota in tutto il mondo ( 2.97). Boscolo dimostra e prova la sua priorità interpretativa ed l’esegesi corretta. Pubblica altri titoli e sbarca in USA per pubblicare il suo Key to the Future(Abbot Press, California). Pubblica nel 1984 ritornato dagli USA per Musumeci (Aosta) Nostradamus la Chiave di Lettura persino mensili scientifici pubblicano i versi della quartina di Nostradamus optando la decifrazione con il Computer mediante i primi programmi di traduzione plurilinguistica suggeriti da Boscolo con la Cronosemantica che vede allora battezzare il sistema Try of Wood , la prova del Bosco ! La Chiave per decodificare i versi che svelano sensi inquietanti nonostante i solo cinquanta milioni di memorie e non miliardi necessari al Sistema Cronosemantico, che riesce a fare l’an plein, compreso solo molto tempo dopo , traducendo il fiorire della rosa con Goulistan = il Giardino delle Rose(in persiano)che nessuno si capaciterà di intuire poi il luogo geografico ove nel futuro: “Quando fiorirà la Violenza- la Rosa “ …Goulistan = l’Afganistan ! Ma tutto questo è già esposto nel testo del 1984 Key to the Future in relazione alle cronosemantica ed ai sirti del globo in cui si manifesterà il fiorire della Violenza specificatamente indicato il logo latino di Gedrosia (Afganistan)e Battriana dei greci ! Ma come sempre del senno di poi sono piene le fosse a causa della violenza che fiorisce in luogo come i bastian countrari che negano tutto e chiudono gli occhi per non vedere la luce del Sole. Sono pubblicati negli Oscar Mondadori dal 1979 con il titolo di : Centurie e Centurie e Presagi, a cui segue : Nostradamus L’Enigma Risolto - 1988.(Il manuale di interpretazione di un secolo di storia 1900-2000) e il successivo Così Parlò Nostradamus (1998) libro attualissimo perché è il più vasto scenario della storia passata,presente futura sino al 4000 Millennio contenente prepotenti scenari e datazioni inconfutabili confermate dagli eventi planetari. Ed a cui sono seguiti titoli più che emulatori ed millantatori. Ma Torino: famosa metropoli con il Museo Egizio, secondo al mondo, polo di un fascino che accomuna Nostradamus a Boscolo che dedica un’altra sua scoperta o Stargate , la porta sulle Stelle è del 1985 la prima stesura della traduzione del papiro e geroglifici di Unas (Quarta dinastia) che avvalora la teoria di Temple(il segreto di Orione) sull’ascesa nei Cieli del Faraone con la descrizione ricca di dettagli spaziali e busters spaziali antelitterram oltre al Varco Celeste ed al tuffo nell’abisso dei mondi stellari(Orione). La grande epopea della suggestione poi sugli schermi e movies e tv. Prosegue negli Oscar Mondadori con : Il fato, la fortuna, il futuro con le Rune (1990).Segue nel 1991 : LUCIFERO Incubo Terrestre. Dai miti egizi,ebraici,babilonesi,greci,latini, cristiani, arabi ecc…all’Anticristo. Poi con Gribaudo Editore (1990)NOSTRADAMUS. La chiave e la spada del profeta. Il successivo : I Destini d’’Italia (1991) Scenario sulla politica italiana,dalla Lega ai Balcani. Sempre periodicamente,anno dopo anno,dal 1980 in poi esce nelle edicole italiane L’Almanacco Nostradamus che fa il punto della situazione italiana e sia la mondiale sotto le allegorie astrali,occidentali e del celeste impero(astrologia cinese). Il segreto di tante allegorie va rinvenuto grazie alla ricerca che prosegue secondo l’indicazione della celebre D.M. ovvero l’Epigrafe di Torino che nomina Par Ma Documenti in modo specifico nell’altro testo del Nostro nella sua pagina finale dei : I Geroglifici di Horapollos, testo del cinquecento in cui molti vogliono decifrare seguendo una fonte greca, i geroglifici egiziani. Epopea di scoperte e bufale per arrivare a dare un significato ai molti papiri scritti ritrovati nelle tombe , che è un testo sin troppo ignorato di Nostradamus che vi dedica l’attenzione come per altri testi greci di Medicina(Galeno)e così amplifica e indica la via maestra anticipando Champollion nella questione egizia ,bene specificando che nelle Cartouches-Cerchio sono racchiusi i nomi dei Faraoni oltre alle altre fonetiche di geroglifici e informazioni astronomiche sino alla stella Sothis (Sirio!)ed al mistero di Orione , informazioni presenti nel testo. E questo testo curato dal Boscolo è stato rifiutato da una fondazione bancaria che finanziava il museo egizio di Torino. Le informazioni che dopo millenni e secoli sono corrispondenti al vero oltre a svariati temi e chiavi inerenti alle enigmatiche allegorie delle Centurie. Una Intuizione condivisa anche da altri studiosi impegnati anch’essi alla ricerca della misteriosa D. M.(in Torino)Diis Manibus …Anubis ! Logos eclatante con il nome del dio dell’Oltretomba o Infero come è spiegato nel testo dei Geroglifici del Nostro con tre geroglifici una Faccia + Due occhi fuori della testa. Segni eloquenti con una traduzione secondo i geroglifici e che gli esperti invece snobbano per non accreditare Nostradamus che così bene dimostra l’altro campo di esplorazione e ricerca che ci riporta al fascino ed alla passione che accomuna molti per l’antico Egitto ovvero il paese dell’Ape del Giunco (Alto e Basso Egitto)la terra dei Faraoni. Altro scibile che vede Boscolo impegnato a illustrare un filone che diverrà ridondante ad opera di celebri scrittori francesi. Pubblica sulla civiltà Maya Aztechi per il Torchio Edizioni (Milano 1996) Gli Dei,l’acqua,il vento,il fuoco Gli animali del più fantastico oroscopo Maya Azteco. Indicando il ciclo del 2012 come poi altri testi ampliamente ne faranno scoop e argomento editoriale. La profezia Maya che come uno Tzumani editoriale si diffonderà nel mondo mentre resterà questa fonte invece ignorata sebbene diffusa via WEB con i dettagli in parte ora bene riscontrati. La dimensione dell’Internet spalanca la nuova finestra ma non è la sola con cui Boscolo comunica perché si inaugura o meglio nasce la Babele in Internet con tante ripetute inaudite …bufale. E poco servono le raccomandazioni fatte da decenni in svariate presenze televisive RAI o Mediaset e soprattutto al Costanzo Show, ma questo è visibile a tutti per chi sa ciattare o su WW. EDICOLA.WEB.IT…… Le Prove delle anticipazioni sono sempre corredate dai testi pubblicati nei libri e le pagine diffuse via WEB. oltre ad varie interviste tv su argomenti specifici e sempre datati. Quanto è stato ripetutamente pubblicato sugli Almanacchi di Nostradamus che così informava, anno dopo anno le scoperte e le suggestioni di scenari incombenti(Vedi 1998 descritto l’attacco dal cielo con un 747 su New York da parte Islamica) e soprattutto alla fine del Millennio la scoperta della Lettera Farnese (Parma )diretta al capo della Curia Romana, Cardinale Alessandro Farnese, una comprova dei suoi intrecci con la Chiesa e dei carteggi che ancora non sono stati svelati. La Lettera Farnese ( o Parma documenti) si inserisce perfettamente nel percorso della ricerca perché comporta indicazioni astronomiche esatte degli anni in cui si verificano eventi clamorosi per la Chiesa (1605 anno dei tre papi) e ogni ripetizione e scenario dettagliato. Il testo fu consultato da Pio IX . Descrive una grande Eclisse sull’Europa e sui Balcani e lo scenario di un conflitto che oltre Belgrado, riguarda Pristina e Pale (Kossovo) e la minaccia piramidale delle ali dal cielo con operazioni belliche…. sino alla peste bovina e a luoghi esposti a radiazioni nocive,mortali. E una rovina per il mese di settembre “ più USA(Usama)Amaro America che del Fiele e dell’Aloes (Sheol in ebraico l’inferno) ! Questo testo è stato purtroppo censurato nonostante le tante conferenze e relazioni ai Lyons, Rotary,Kivanis, oltre a scuole, istituti ecc… incluse le interviste a cui sono stato invitato o ho rilasciato allora alle maggiori testate. A dire il vero ho avuto la bocca chiusa! E quanto scoperto è tutt’ora censurato ed il testo stesso in attesa di un editore contro corrente che abbia coraggio di pubblicare l’intero testo della Lettera che riguarda i prossimi XX anni del XXI ° secolo. Ma i contenuti di tale Lettera sono appunto persino sin troppo singolari e personali se indica nel nome l’interprete o il Nuncio che deve svolgere tale compito con tutto quanto di ingrato e poi accaduto nei dettagli che sono elementi determinanti per arrivare ad un’altra scoperta o grand soupe o scoop ? Circostanze davvero inquietanti se un raro testo del Rinascimento Italiano stampato proprio a Venezia ,ove sono nato, composto da 1628 quartina astrologiche come quelle di Nostradamus ma invece, scritte e stampate 29 anni prima delle famose Centurie, a Lione come all’ombra del leone di san Marco. Dopo 500 Anni …come la Fenice che rinasce dalle ceneri (pure la Fenice di Venezia)evocando il mito Egizio che consta della analogia dei Cinquecento anni tutte accavallate giusto nel 2003! Annata che vede più pubblicazioni celebrare questi Cinquecento anni 1503-2003 dalla nascita del Nostro ed il conio di una moneta d’oro e francobolli con la sua l’effige. Una Giostra incredibile di opinioni sulla figura storica di Nostradamus per cui dedico su due testate, un vasto compendio Intanto prende spazio la scoperta prepotente dell’insolito libro che porta nella mia vita di colpo concetti e teorie sul tempo e la storia, la cui portata non è stata ancora considerata efficacemente per il mondo intero. Qui gioco forza avviene la comparazione tra Sigismondo Fanti e Nostradamus sino a comporre il Testo della SUMMA PROPHETICA ( Editore Priuli Verlucca 2006) per portare alla luce la scoperta e l’esegesi rivoluzionaria che offriva un panorama diverso sulla Scienza, la Matematica, l’Architettura,l’Astronomia, la Tecnologia qui mascherata e quanto più di un venale Gioco giocoso della Sorte,il libro TRIONFO di FORTUNA racchiudeva da ben cinque secoli. La lingua (linguaggio) leggiadria d’Adria (Venezia)del Rinascimento,capitale editoriale di allora, ha tenuto così molti distanti dal nocciolo di questa opera per cui non sono mancati i Soloni che hanno sparato dei giudizi inetti,ignari che la lingua di questo libro è quella mia di nascita. La scoperta di questo libro del Rinascimento contenente implicazioni che coinvolgono i grandi geni dell’epoca diventando l’ulteriore campo di indagine che meticolosamente ora possiamo mostrarne gli esiti nel nuovo libro scrupolosamente quartina dopo quartina l’architettura di nozioni nell’opera abilmente sparsa tra abili ingenuità erotiche o cavalleresche appetibili nei Giochi di Corte di allora. Dopo la scoperta con interviste(CHI)e pubblicazioni sia sul WEB sono apparsi quindi ulteriori elementi,soprattutto quelli a carattere economico politico e nomee di Leaders (Barak,Mubarak) con quartine specifiche su tali protagonisti e contrapposti destini di nazioni e popoli . Una scoperta che apre l’Orizzonte umano così dall’Alba del Terzo Millennio che di fatto assetato di indizi per il Futuro ha con questa rivelazione ben Tremila quartine,che proiettano dal passato al presente ed nel Futuro ulteriore, il testo con la più vasta gamma di protagonisti e scenari riferenti ad ogni tematica prossima date le Crisi dell’economia, del lavoro, dell’agricoltura(FAME) Sanità, Pandemie e le carestie cicliche. Tzunami, siccità e piogge, sismi ed quanto altro di natura caleidoscopica ed enciclopedica si rivelano oggi essere informazioni dalla vastità globale che è ancora impossibile elencare il tutto così nominato futuro salvo comporre un index o sinossi totale. Nessuna mente umana è idonea contenere tale fonte-oceano di dati da essere man mano assimilati e spiegati opportunamente memorizzati ed evidenziati da chi ha sia esegeta da oltre 40 anni. Per questo conferenze, meetings, lezioni universitarie e pubblicazioni seguiranno allo scopo finale di conoscere il più vasto panorama delle probabilità che possono essere anche circoscritte in alcuni specifici grandi transiti astronomici & astrologici. Teoria che deve trovare conferma più volte per essere determinata come bussola per tutti gli altri eventi futuri. Nel 1984 in California si è giunti alla Fondazione o Key Fondation per esaminare tutto quanto Nostradamus aveva lasciato ai posteri. Queste promesse sono risultate un impegno solo fumoso. Ma oggi nel Terzo Millennio fare i passi opportuni dopo il binomio Fanti & Nostradamus dopo adeguate pubblicazioni lavorare per una Fondazione o Accademia o scelta Museale in un specifico luogo ove tutto si incontri nel tempo presente e nel futuro per fare frutto delle conoscenze che man mano saranno rivelate e fatta raccolta di tutto quanto sia inerente alla Storia e al corso lungimirante contenuto nelle quartine astrologiche del Fanti e nelle Centurie del Nostradamus, oggi così si confermano gli scenari orientale quelli occidentali con datazioni e collimazioni sorprendenti,a cui i posteri dovranno rispondere come la lungimiranza umana abbia visto e anticipato singolari eventi documentati da files e sia da articoli su quotidiani inconfutabili che alcuni amano censurare per non contraddire le por teorie scientifiche,quanto dimostra che l'intelligenza umana possa davvero squarciare il velo del futuro, così come qui si è dimostrato e si persevera a metterà fuoco altri scenari delle decadi future della nostra civiltà quanto mai mirata ad allargarsi su altri mondi e stelle.. ********************************************************************************
Questa voce è stata pubblicata in NOMEROLOCIPHER, NOSTRADAMUS, RENUCIO BOSCOLO, SIGISMONDO FANTI. Contrassegna il permalink.

10 risposte a I Gemelli Fratelli: I Figli del Tuono e del Lampo. Cavalli e Cavalieri e Medicins.

  1. gaeta6315@libero.it ha detto:

    Prof, ci sarebbe da commentare tanto su quanto da lei scritto. Un po’ alla volta, citando gli aspetti salienti. Castore e Polluce menzionati da Boschius al tavolo delle trattative. Lei dice a pagina 77 di “Ultimi presagi” che quando i due grandi si troveranno a discutere seguiremo alcuni fenomeni astronomici inquietanti. Lei ha scritto STELLA, è indicata dall’arcano 17, quello di quest’anno. Saturno entra in Capricorno astrologicamente il 20 dicembre. Termino ricordando la quartina 2-15, l’ho fatto molte volte: Castore e Polluce staranno sulla nave un poco prima che il monarca sarà trucidato ed avremo l’astro crinito (???). Il resto della quartina parla dell’erario vuoto, spero non si dica che lo è già se non sono maturi i tempi di ciò che è scritto. Sarebbe uguale dire che l’attuale livello di tassazione elevatissimo è espresso dal “…fortemente sarai tributaria…”, senza aver fatto ancora i conti con il 1° luglio, giorno della festa fiscale. Alla prossima

    UPDATES- Nulla di quanto è accostato, memore del solo passato ” per terra aria e mare….etc ” Allora ogni settore devastato dal corruzione e mani bucate quanto non ha a fare con il Presente TEMPO.Infatti – Nessun monarca trucidato ( solo allora !!!)
    Riflettiamo sempre ∂a ora Saturno sta in Sagittario astronomicamente va ben oltre.Vogliamo imparare la lezione ! Osservazione astronomica che va a longtemps ancora a dispetto di quella virtuale astrologica.Una volta per tutte.Infatti non è la falce che ha trebbiato o fenato, ma esattamente l’opposto The Right et Knight ! Una lezione che riserva ben altre indizi sub rosa…perchè così sia guai ai ciechi!

    • Popy ha detto:

      Chiedo scusa, non ho capito il riferimento a Saturno… potrebbe spiegarlo meglio. Grazie

      UPDATES- qui si casca dalle nuvole o dalle stelle. Saturno nell’arco arciere-sagittario transito attuale secondo l’astrologia corrente, invece secondo l’astrofisica il pianeta Crono – Saturno in Sagittario ha il suo spazio ancora da percorrere, quindi se tale sia il tempo, la crisi o grande calamità è ancora una spada di Nostradamocles sulle nostre teste.

  2. Enrico Rossi ha detto:

    per quanto riguarda i gemelli vi è famosa sestina–11.53 che recita ai righi 4e5 LE PREMIER A MALADIE,MALA-DIAS si puo intendere luciani e cosi LE SECOND -WOITYLA-AU FER DANGER DE VIE, è CORRETTO O NO TALE ACCOSTAMENTO oppure solo azzardo interpretativo

    UPDATES – eccoci alla famosa sestina dell’enumerato Undaquadraginta 39 , revolu terme entro cui avvengono determinati eventi pontificali.Ma allora da quanti anni tutto questo scenario è stato scritto ..Molti moriranno prima che la Fenice Muoia !!!!!!!Così Rispiegato e foriero di chi ancora per lo stesso e Enumeratore in questione sia soggetto tanto il Primo- Primario-mario ?e così da SECONDO ai pericoli nominati. Chi ha capito il silenzio è d’Oro.

  3. gaeta6315@libero.it ha detto:

    Prof, verissimo quanto da lei detto. Infatti nelle mie precedenti ho già accennato alla 2-65 in considerazione del ritorno di Mercurio nell’Arciere con Saturno che fenera. Le notizie di cronaca degli ultimi giorni fanno chiaramente intendere che i soldi dati alla banca senese sono niente in confronto alle cifra necessaria per le banche venete. E allora “il parco s’inclina” e attenzione alle calamità per Esperia (tarocco 18 CANE che caccia la LUPA famelica romana nell’Averno-Campi Flegrei o parco inclinato?) ed Insubria…e la chiave di lettura potrebbe essere la stessa dei mesi scorsi…ma alcuni dettagli della quartina forse non sono ancora andati in auge. Ci aggiorniamo

    UPDATES- Qui si parla di GEMELLI non di CANE. Non usciamo dal seminato.Molto di altro è inteso e deve essere percepito prima di entrare nella interazione del passato con il presente prossimo repubbliCANO ovvero Ciclo su cui avremo modo di ipotizzare. Intanto evitando di fare dietrologie con le quartine di ieri assolutamente incomprensibili ai comuni lettori.La carie bancarie della capra(anno capra appunto)che sotto la banca che la capra crepa…è cosa ormai ripetuta sin da molto tempo…AD JOSA!!!!!

  4. MIRANDA ha detto:

    PROF. BOSCOLO, mi chiedo se l’attuale governo è in grado di proteggere il nostro Paese in stato di guerra contro il terrorismo islamico, che in qualsiasi posto ci si trovi può accadere il dramma. In Vaticano, in piazza San Pietro il Papa potrebbe trovarsi con un’assassino alle spalle; penso all’acquedotto di grandi città, che potrebbe subire un’avvelenamento; l’occupazione di scuole elementari che potrebbe portare a strage di bambini. E poi le metropolitane, le ferrovie, gli aeroporti ?? NO, la Casta odierna non è in grado di dare protezione agli italiani contro l’invasione indiscriminata di una immigrazione che non è più possibile accogliere. Francia, Germania, Svizzera, Inghilterra, i muri li hanno alzati e qui in Italia, perchè NO ?? – Abbiamo appena avuto la risposta con le elezioni amministrative. Renzi è stato ripagato con la stessa cattiveria che ha usato per annientare i suoi avversari e non è finita, arriveremo alle politiche e lì che sarà sbugiardato definitivamente. E chi sarà il prossimo Presidente del Consiglio: ho in mente un nome importante, di forte carisma e personalità, non un politico ma di grande prestigio, si chiama ” URBANO CAIRO ” già editore del Corriere della Sera, tanti altri giornali, riviste, libri, nonchè proprietario di un’emittente televisiva che diventerà primaria: LA 7 –

  5. MIRANDA ha detto:

    PROF. BOSCOLO, mi consenta di gridare la rabbia, l’indignazione al mondo intero, anzi fino al settimo cielo. Per arrivare alla fine del mese ogni mattina dobbiamo fare il conto di quanto spendere e ci si domanda: posso andare dal dentista, no – posso andare dal parrucchiere, no – posso comprarmi un abitino nuovo, no – posso comprarmi un paio di sandaletti nuovi, no – posso dire le parolacce, SI – perchè non costano niente –
    Arriviamo al punto che ci fa imbestialire: è appena stato approvato un decreto d’urgenza: 17 miliardi pubblici per mettere in liquidazione due Banche: la Pop Vicenza e Veneto Banca per garantire i risparmiatori e la continuità, subentra Banca Intesa. Il salatissimo conto lo pagheranno i contribuenti. Senza contare i problemi aperti sul debito, cause legali, sofferenze e prestiti di dubbia qualità, che resteranno a carico dello Stato e quindi più tasse, tasse, tasse – Ma non è finita qui: per Monte dei Paschi ballano 26 miliardi di sofferenze, si rischia un nuovo buco e la riapertura del piano di salvataggio. Ma chi sono i responsabili di tanto mal governo, che io sappia finora neppure un processato e in galera, e intanto la povera gente gabbata e defraudata si suicida. Che Paese !!

  6. MIRANDA ha detto:

    PROF. BOSCOLO, io provo molto affetto e ammirazione per PAPA FRANCESCO e spesso penso che abbia scelto di non abitare dentro il Palazzo Apostolico per timore di fare la stessa fine di Papa Luciani dopo appena 33 giorni dal Suo insediamento, perchè voleva fare pulizia allo JOR e rimuovere Marcinkus dalla presidenza perchè diceva “un vescovo non deve dirigere una banca” – questo lo diceva al cardinale Sebastiano Baggio, per questo motivo ebbero un dissidio in quanto il cardinale si rifiutò di uniformarsi alla volontà del Santo Padre. A quel punto il cardinale uscì dallo studio papale, sbattendo la porta. Il giorno dopo GIOVANNI PAOLO I° ERA MORTO –

  7. gaeta6315@libero.it ha detto:

    Prof, in merito alla risposta data a Popy. Lei è stato un grande maestro nel tracciare la differenza tra il transito astrologico di un pianeta e quello astrale vero e proprio. Con lei c’è sempre da imparare. Saturno è entrato astralmente nel Sagittario il 25 febbraio 2017. Il 19 maggio è entrato nell’Ofiuco, 13^ costellazione che non dà il nome a nessun segno astrologico e fino a tutto ottobre ed anche oltre rimane là. Gli astrologi danno un movimento differente. Ci vuole un suo aiuto che dia CHIAREZZA. Buona giornata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...