VENERDI’ 17 ….post DIX-SEPT ! La DISETTE o Spaniotita del DUEMILA……DICIASETTE. L’EPTAKADEIKAFOBIA.

Anzitutto come insegna la nota enciclopedia L’eptacaidecafobia (dal greco ἑπτακαίδεκα “diciassette” e φόβος phóbos = la paura che fa novanta ! Tale sta al numero DIX SEPT abbinato all’infausto VENERDI’ di alcuni eventi storici e leggendari..Ma esiste anche la fonetica anch’essa complice di tale scaramantica addebitazione disgraziata (vedi la cabala napoletana)popolare .

 

In francese l’anfibologia semantica del DIS – SETTE O DIX SEPT confina con la Miseria e le Chagrin o Ellen (Ellade vedi la  Grecia)der Elend quale The END = FINE e Clima globale vissuto che ha constato l’impoverimento a cui siamo giunti sotto tale cifra esattamente dopo un secolo, dal 1917 , rivoluzione di Ottobre in Russia e quindi poi DATA storica da cui siamo usciti dalla nostra infelice e Primaria(UNDANS) inondazione di sangue umano, dopo che Marte era in Quaresima (1870)” Mars en Qaresme “ quanto poi questi tempi così collimarono – al fatale decennio dopo decennio del –

Dopo Quarantanni dal corso della Belle Epoque l’Iris* sarà visto tutti i giorni e per altri quaranta anni poi …invece Par Parqua(Parca) Quaranta anni Irisna no apparirà(la Pace-Irene )e tous les jours (giorni) URSS* sera visto (manifesto * L’ Unione Repubbliche Socialiste Sovietiche)!

( IRIS nota icona della simbologia Liberty floreale della Bella Epoque e Fiore della Pace e logos dell’Arcobaleno,The Rainbow multicolore antichissimo simbolo biblico dell’Arco celeste ,quello apparso sopra le Acque – dopo il Diluvio di NOE’, dopo i leggendari quaranta giorni…Tessarakonta in greco.)

Di nuovo ribadiamo la stupefacente elencazione di periodi della nostra storia passata dal 1870 oltre l’epoca della Bella Epoque sino al 1910 oltre cui si scatena l’eclisse dell’Iris, simbolo della Pace mondiale che la quartina bene racchiude come enumerazione “ 17 “ (Uno – 17) che oggi ancora ricorda come questa quartina come tessera di un mosaico secolare o centenario o kentara o Century delle Centurie stesse che sia, non si possa ignorare quanto ci consta questo computo e i quarantenni successivi , dopo cui negli anni QUANTA per la stessa PARQUA- PARCA (Klotos, Lachesis e Atropos)si snoda così il filo della Parca della STORIA HYSTORIA umana presagio dopo presagio, sestina e quartina dopo quartina come abbiamo operato e unico dal secolo passato , da tempo dimostrato nell’opera NOSTRADAMUS & L’Enigma Risolto, (Oscar Mondadori)che consigliamo rileggere ed analizzare per toccare con mano i dettaglia della storia planetare anno dopo anno almeno per un Secolo dal 1900 al 2000.  E come nelle stesse righe chiaramente le l’etere stesse “vocali e consonanti ” del testo originale genuino contengano il logos di URSS di quel Quarantennio in cui la Pace mondiale o Guerra fredda , ha la terra, questo pianeta vivre in aridità, sterilità…sopratutto dopo il II° Conflitto degli anni Quaranta…l’URSS che sarà vista tutti i santi giorni a discapito dell’arcobaleno o dell’IRIS così eclissata, adombrata dall’ideologia che tale lettere URSS – hanno pesato sulla nostra comune esistenza. Basta una parola a diventare un lampante segnale del corso degli eventi dimostratesi esatti nello scorre del tempo storico dal 1917, al 1940-5 e oltre altri tessarakonta annate sino al compimento allora del SAECULUM SECULORUM del ...2017 !

Tanto quanto ogni parola e lettera del testo del Nostro non possa essere assolutamente prevaricata dalla sua stesura originale . Qui si dimostra che solo la traduzione eseguita con somma ARTE del suono e della fonetica ,porta scoprire a descouverte sul desco ,tavolo ,piano di lavoro come ogni riga dell’opera parola ,somma tra le righe stesse , altra parola che racchiude tra due valve dell’ostrica la PERLA!. Detto questo, chi non rispetta tale sacer rito “ procul sunte “ s’allontani da tale sapiente Arte dei Calembours dei poeti e profeti. Quanto bene abbiamo ne nostro sito, esposto più riferimenti a tale enumerazione di una cifra che hanno già da tempo quanti hanno bene enfatizzato gli studiosi sul Diciassette, la cui somma 153 è esattamente la sequenza chiave di san Pietro o di Giano ???così qui esposta e grazie a quanto hanno anticipato tale esegesi- di 1+2+3+4+5+6+7+8+9+10+11+12+13+14+15+16+17= CENTOCINQUANTA TRE! E perché non calcolare anche tres….17x17x17 = ?????

Questa è la citazione presa di peso dai Vangeli dopo la pesca nel lago di Tiberiade dei 153 Pesci !

Simon Pietro salì nella barca-e trasse a terra la rete(NET ?)

piena di  grossi PESCI (Giovanni 21,11)  grandi pesci ?

L’Idea di grossi Pesci IKAN PAUS , altra definizione semantica che ho colto alla coincidenza di questo margine del secolo (1917-2017) ovvero del pesce più grande MEGA ICTHUS …dovrebbe oggi far meditare l’antico simbolismo cristiano da cui alla pesca ed ai pescatori ed tale pesca miracolosa a cui sono chiamati e hanno Pietro in primi primario ruolo di pescatore di anime nel mare del mondo, ha nell’IKAN PAUS = Il Pesce del Papa, il Grande Pesce tra i tanti Pesci da Padre della Chiesa !(1+5+3= 9 = IX= Nono segno sagittario -Centauros – Sapienza, maestria – la fede, la chiesa,i cieli, la morale, la filosofia…astronomia -astrofisica e suoi affini…celestiali )

Quanto vale allora questi coincidenza centenaria dei CENTO e + CINQUANTA TRE Pesci ? Qui di fatto c’è in gioco un Secolo oltre che la cifra del cinquanta , vero crogiolo(5O esagramma dei Ching e sia simbolo del Power – to can ovvero il Potere- Governo Imperiale )che ha la sorprendente configurazione in cui il carré del 17 da tempo pubblicato allora compone. 17+17+17 vedi icona.

(Invece il 51 nei CHING è il terremoto, sisma con il soqquadro di ogni quadrante…sistema,struttura etc. )

Da ogni lato con cui si ha la somma la cifra o logos che possa qui CINQUANTUNO…Sinkantune ..incantare, suggestionare non senza escluder ogni altro evento che sia legato alla cifra CINQUANTA o SINKANTA o SINKO- che ancora lega la fede cristiana alla (dal greco) PENTEKOSTE (50) quanto suggerisce del CUNCTA , del computare del TUTTO che in latino è CUNCTA , e comporta sommare tanto la FEDE (Shinkò in giapponese)e il QUINTO (arcano maggiore- massimo = il Sommo Pontefice) che allude a Pietro, il pescatore autore della Pesca Miracolosa che giunge arriva con il pescato, che verrà poi condiviso tra i Sette discepoli ed il Maestro Gesù che attende sulla riva per sfamarli con il Pane(Lem in ebraico) ed i pesce pescato. Santi e padri della Chiesa hanno nei millenni offerta la loro esegesi cristiana in chiave universale.  Qui in verità occorre l’ICTUS in colpo illuminatore degno della Pen(e)tecoste (Cinquanta)come sula riva e costa del lago di TIBERIADE..per svelare l’ICTUS del KRICTUS di CRISTO!

Sulla sponda e riva e costa del lago (in greco Lagos- Popolo coniglio) eccoci alla grande disette , allo sfamare gli affamati primi i sette discepoli …nella primaria in riva al lago “CRISTORAZIONE “ in cui il Maestro Gesù è l’Ottavo con attorno ai SETTE Apostoli con cui spartisce il Pane e la Cane del Pesce o metafora di se stesso ICTUS CRISTUS !.quanto in una divina tavola rotonda in cui viene celebrato nuovamente il rito del cenacolo

Non manca neppure il Vento del deserto CINQUANTA = Khamsin (in arabo)che soffia come ala Pentecoste ad illuminare i Discepoli, l’Amenos Aletheja o Spirito Santo RUACH KADOSCH !<Il Vento della Verità.

Abbiamo già esposto come il XVII° o Dix SEPT o DICIASSETTE riserva secondo l’ispirazione orientale (dei CHING) sia ideogramma ed esagramma tanto di HUA, Fiore (FLORA) come di MUTAZIONE; Scambio,METAMNORFOSI, CAMBIAMENTO , The CHANGE.La qual cosa bene si soma con i tempi del FLORA e della DICIASETTESIMA LEGISLATURA, cosa lampante e lapalissiana cifra e datazione per il 2017 e lo stesso 17 che finisce a monte ormai così tutto quanto ! Poiché emergerà altro senso  all’approssimare del XVIII° quanto altra faccia delle cose poi verrà a galla ????:Quadrante dopo quadrante, quartina dopo quartina e ogni altra numerologia inclusa la prossima della XVIII° carta del grande Arcano Lunare- Diana, Cintia. Selene. Selina etc.

Vale allora il Detto – che più Carré o CARREFOURS incrociante  EN CROIX KAPRAZ  del tempo che avrà Saturno in Capricorno  così   da essere inquadrato nel Quadrato di un quadrato perché non c”è che il Quadrato o la Quadratura del Cerchio in terra e nei cieli a farci da ago della bussola.!

Di quel Carré che ha del 17 appunto la somma triangolare del CINQUANTUNO !

(LI in latino …..invece LI in cinese = Grande Numero-Cavallo nero-separarsi…braccio di Forza-Dissociazione-chiesa,rito-cerimoniaIl Libro dei Riti di Confucio etc…)

Ma se vogliamo leggervi un senso universale di questa Pesca Miracolosa del lago di TIBERIADE,

cosa dopo un secolo (100)e cinquanta e più comporti riflettere su tale grande pescata o grosso Pesce INKAN PAUS…..così intrinseco al Pesce PAPA o ala stessa CHIESA e al la simbologia del Pesce e di CRISTO ….. sino alla stessa BALENA (il grande Pesce)MEGATEROZAS , la grande Megattera, che è anche il nome di una grande metropoli millenaria di una capitale dell’ASIA !

Eppure il filo del destino o l’amo di tale pesca, o tale da richiamare la gomena o il filo scambiato per cammello da far dire ai traduttori che è più facile per una gomena, corda(perchè erratamente fu tradotto gamel – gamal per cammello) per entrare nel Regno dei Cieli, attraverso la Cruna dell’ago che per un Ricco TIKOON !  Abbiamo lasciato alle spalle il secolo del : LI-51 …5751 anno biblico calendario( = 1991) e cosa abbiamo anticipato esattamente allora ? Quanto avvenne di ÉTONNANT nel mondo e gli Imperi dell’Est e dell’OVEST USA ed ex URSS -Russia. Sono datazioni che nell’Almanacco di Nostradamus abbiamo allora così anticipato …tra il menefreghismo indolente generale…come l’anticipazione della defenestrazione di Gorbaciov !!!!  Pazientiamo ormai da decenni e nessuno più si stupisce, anzi la gente dorme o vive come in coma nell’indifferenza totale a dispregio della profezia!!!  Procediamo come sempre a passi silenti , qui la nostra esegesi o interpretazione in cui spesso abbiamo sviscerato il segno della Balena ovvero di Giona(vedi nel Sito). E sia evidenziato che la Grande Balena,MEGATTEROZAS del MYTERION (TERION – BESTIA) così grande quanto i 153 grossi pesci dell’enumerazione e computo del 17 ( con il 153) alla coincidenza del secolo 1917-2017….foriero di tale grande MUTAZIONE per il Dio ETERNO predice la 50-51(?) quartina delle CENTURIE , sarà solo caso o invece è un indizio ?. Resta già spiegato che il 51 (LI) o il 50 = ELLI – in turco ELLE “ L” in latino etc.. esposta da tempo in vari file su cui bene sia fatta Luce Clarté , in tedesco= HELLE=BRIGHT- Illuminazione ……..alla Fiaccola per fare LUX Luce. O HELLESSE – LES (vedi in russo)! Non è possibile fare Luce se non c’è MUTAZIONE o Grande Cambiamento sotto il Segno di GIONA ? Ovvero il Segno di Giona o della Grande BALENA o Baleno- Lampo – ΚΕΡΑΥΝΟΣ(in greco)FULMINE …a ciel sereno quanto collega alla Chiesa ed a CRISTO l’ IKAN PAUS , la BALENA nell’anno 2771…(17?) le nouveau dalla fondazione della Città Eterna e quanto appresso il seggio o Apres l‘ESIEGETE(ESEGETA)NUDO Diciassette- Dieci Sette(70)Cambieranno (CINQUE) in tale Rivolto Lutero Termine-Fine- Compimento!.

UPDATES- L’ISIS il 17 venerdì(il giorno dei mussulmani) 2017.

La minaccia contro il Papa…per Natale ! Quante sono sacrileghe le idee ad opera di bestie umane  a cui permettiamo tanta libertà….e invece bene mettono la museruola ai profeti sicché al lupo al lupo + nessuno crede e così Babilonia impera e i lupi solitari sbranano nuovi martiri della Fede.

Annunci

Informazioni su Renucio Boscolo

Renucio Boscolo nato a Sottomarina (Venezia) il 25-04-1945 quasi allo scoccare della mezzanotte alla coincidenza del Giorno di san Marco ( 25 Aprile 1945)e ricorrenza festiva del Leone della Serenissima e anche storica Giornata della Liberazione così alla Fine della II° Guerra mondiale, che sulla spinta degli eventi, poi è trasferito coatto a Torino e a Aosta. L’inizio scolastico bilingue (italiano francese)quasi voluto dalla sua Grand Mere, della famiglia Novelli Farnese, che scelse il nome di Renucio (degli antenati Farnese) e che avrà peso quel patois-francese per tutti i suoi futuri studi sommati alle reminescenze dalla viva voce della Nonna che gli recitava singolari presagi del libro precocemente inculcato che anticipava il Futuro. Una premessa singolare che è la predestinazione dall’infanzia a tuffarsi in letture storiche e sino dal quattordicesimo anno aveva già in tasca la tessera della Biblioteca Civica(Torino) divenuto Topo da biblioteca con il divorare i testi più inerenti alla sua passione così istillata da far emergere la vena interiore e come un verde pollone crescere sino ad albero (Bois-Bosco), che lo ha portato diventare da illustre conosciuto a studioso, poi emerso prepotente sulla scena dell’editoria e della carta stampa alla fine degli anni Sessanta ,principio Settanta (Seventy). Torino allora il cuore della del gruppo CLYPEUS e Giornale in cui si affrontavano le tematiche dell’INSOLITO , spazio, tempo, astrofisica, astrologia, archeologia archeostoria, di tutte le civiltà e culture e i loro enigmi che fanno scattare nella mente umana i più grandi interrogativi sulla vita e sul destino dell’Uomo. Prodromi di quel filone d’incontri e conferenze librarie che hanno dato il via a Torino Città Magica lungo le sponde dell’Eridano padano ad opera di svariati scrittori e fantaesoterici dell’una all’altra sponda, credenti o bastian countrari. Dagli inizi degli anni Settanta galoppa il filone editoriale con la MEB(Torino) che ha pubblicato Kolosimo e il primo libro di Renucio Boscolo: Nostradamus –Centurie e Presagi - (1972). Tempi magici all’ombra della Mole ed indovinate stelle che da allora la fama di Nostradamus ha navigato anche con una pletora di emulatori e facili simulatori, alla ricerca del segreto per anticipare il domani. Nessun editore ha mancato in questa sfida , che si è rivelata mondiale chi a favore e chi contro. Ma solo in Torino che la storia consta dell’elemento unico ed inequivocabile dell’Epigrafe secolare (1556)che anticipava che ICI - Qui Chi avrebbe onorato Nostradamus e chi qui chi lo avrebbe denigrato. Ad ognuno la sua mercè. A chi Gloria e Vittoria ed agli altri la Rovina Totale. La Sentenza sibillina che da secoli pesa come una Spada di Nostradamocle ….sul capo dei suoi detrattori. Perchè così è scritto nell’epigrafe : Nostra damus aloge ici & Ici EGO(la) SUM d’ART(e)SON ! L’indizio telegrafico che porterà Boscolo a concepire l’Arte –tecnica del suono, così sommato con le supputazioni fonetiche o Anfibologia che ha in ogni lingua e verbo-suono la parola reca come Semantica, Significazione ulteriore che porterà alla Cronosemantica applicata così a tutti gli scritti del Nostro. Il Messaggio ha con Boscolo una decifrazione e analisi che porta ad altre scoperte , sino a toccare con mano e vedere la pietra di marmo su cui fu incisa la sentenza originale collocata non a caso in Torino dal 1556 e custodita da una antica famiglia sino a giunger a Boscolo che ha fatto i primi passi e lungo i decenni le ulteriori scoperte e composto nuovi testi per diffondere e far conoscere il Verbo di Nostradamus secondo eventi mondiali clamorosi che confermano le anticipazioni delle quartine. E’stato negli ani Settanta, invitato a Salon (Provenza dall’allora sindaco della città, dimora di Nostradamus)ove anticipa lo scenario della Rosa in Pugno, presagio lieto dell’Avvento dei Socialisti di Mitterrand sin dal 1972-1976, questo Scenario è inconfutabilmente esposto nel suo: NOSTRADAMUS - Gli anni Futuri (1976) che gli editori francese hanno gabbato o dissentito da Boscolo preferendo chi l’ha emulato e plagiato. Invece la storia clamorosamente assiste alla Vittoria della Rosa ,al fiorire della Rosa. Al nome della Rosa(Eco)al Guns of Rosis. …e quanto di più violento ad esso nome Rosa (sanscrito = violenza)si abbatte sino contro il Papato secondo la quartina nota in tutto il mondo ( 2.97). Boscolo dimostra e prova la sua priorità interpretativa ed l’esegesi corretta. Pubblica altri titoli e sbarca in USA per pubblicare il suo Key to the Future(Abbot Press, California). Pubblica nel 1984 ritornato dagli USA per Musumeci (Aosta) Nostradamus la Chiave di Lettura persino mensili scientifici pubblicano i versi della quartina di Nostradamus optando la decifrazione con il Computer mediante i primi programmi di traduzione plurilinguistica suggeriti da Boscolo con la Cronosemantica che vede allora battezzare il sistema Try of Wood , la prova del Bosco ! La Chiave per decodificare i versi che svelano sensi inquietanti nonostante i solo cinquanta milioni di memorie e non miliardi necessari al Sistema Cronosemantico, che riesce a fare l’an plein, compreso solo molto tempo dopo , traducendo il fiorire della rosa con Goulistan = il Giardino delle Rose(in persiano)che nessuno si capaciterà di intuire poi il luogo geografico ove nel futuro: “Quando fiorirà la Violenza- la Rosa “ …Goulistan = l’Afganistan ! Ma tutto questo è già esposto nel testo del 1984 Key to the Future in relazione alle cronosemantica ed ai sirti del globo in cui si manifesterà il fiorire della Violenza specificatamente indicato il logo latino di Gedrosia (Afganistan)e Battriana dei greci ! Ma come sempre del senno di poi sono piene le fosse a causa della violenza che fiorisce in luogo come i bastian countrari che negano tutto e chiudono gli occhi per non vedere la luce del Sole. Sono pubblicati negli Oscar Mondadori dal 1979 con il titolo di : Centurie e Centurie e Presagi, a cui segue : Nostradamus L’Enigma Risolto - 1988.(Il manuale di interpretazione di un secolo di storia 1900-2000) e il successivo Così Parlò Nostradamus (1998) libro attualissimo perché è il più vasto scenario della storia passata,presente futura sino al 4000 Millennio contenente prepotenti scenari e datazioni inconfutabili confermate dagli eventi planetari. Ed a cui sono seguiti titoli più che emulatori ed millantatori. Ma Torino: famosa metropoli con il Museo Egizio, secondo al mondo, polo di un fascino che accomuna Nostradamus a Boscolo che dedica un’altra sua scoperta o Stargate , la porta sulle Stelle è del 1985 la prima stesura della traduzione del papiro e geroglifici di Unas (Quarta dinastia) che avvalora la teoria di Temple(il segreto di Orione) sull’ascesa nei Cieli del Faraone con la descrizione ricca di dettagli spaziali e busters spaziali antelitterram oltre al Varco Celeste ed al tuffo nell’abisso dei mondi stellari(Orione). La grande epopea della suggestione poi sugli schermi e movies e tv. Prosegue negli Oscar Mondadori con : Il fato, la fortuna, il futuro con le Rune (1990).Segue nel 1991 : LUCIFERO Incubo Terrestre. Dai miti egizi,ebraici,babilonesi,greci,latini, cristiani, arabi ecc…all’Anticristo. Poi con Gribaudo Editore (1990)NOSTRADAMUS. La chiave e la spada del profeta. Il successivo : I Destini d’’Italia (1991) Scenario sulla politica italiana,dalla Lega ai Balcani. Sempre periodicamente,anno dopo anno,dal 1980 in poi esce nelle edicole italiane L’Almanacco Nostradamus che fa il punto della situazione italiana e sia la mondiale sotto le allegorie astrali,occidentali e del celeste impero(astrologia cinese). Il segreto di tante allegorie va rinvenuto grazie alla ricerca che prosegue secondo l’indicazione della celebre D.M. ovvero l’Epigrafe di Torino che nomina Par Ma Documenti in modo specifico nell’altro testo del Nostro nella sua pagina finale dei : I Geroglifici di Horapollos, testo del cinquecento in cui molti vogliono decifrare seguendo una fonte greca, i geroglifici egiziani. Epopea di scoperte e bufale per arrivare a dare un significato ai molti papiri scritti ritrovati nelle tombe , che è un testo sin troppo ignorato di Nostradamus che vi dedica l’attenzione come per altri testi greci di Medicina(Galeno)e così amplifica e indica la via maestra anticipando Champollion nella questione egizia ,bene specificando che nelle Cartouches-Cerchio sono racchiusi i nomi dei Faraoni oltre alle altre fonetiche di geroglifici e informazioni astronomiche sino alla stella Sothis (Sirio!)ed al mistero di Orione , informazioni presenti nel testo. E questo testo curato dal Boscolo è stato rifiutato da una fondazione bancaria che finanziava il museo egizio di Torino. Le informazioni che dopo millenni e secoli sono corrispondenti al vero oltre a svariati temi e chiavi inerenti alle enigmatiche allegorie delle Centurie. Una Intuizione condivisa anche da altri studiosi impegnati anch’essi alla ricerca della misteriosa D. M.(in Torino)Diis Manibus …Anubis ! Logos eclatante con il nome del dio dell’Oltretomba o Infero come è spiegato nel testo dei Geroglifici del Nostro con tre geroglifici una Faccia + Due occhi fuori della testa. Segni eloquenti con una traduzione secondo i geroglifici e che gli esperti invece snobbano per non accreditare Nostradamus che così bene dimostra l’altro campo di esplorazione e ricerca che ci riporta al fascino ed alla passione che accomuna molti per l’antico Egitto ovvero il paese dell’Ape del Giunco (Alto e Basso Egitto)la terra dei Faraoni. Altro scibile che vede Boscolo impegnato a illustrare un filone che diverrà ridondante ad opera di celebri scrittori francesi. Pubblica sulla civiltà Maya Aztechi per il Torchio Edizioni (Milano 1996) Gli Dei,l’acqua,il vento,il fuoco Gli animali del più fantastico oroscopo Maya Azteco. Indicando il ciclo del 2012 come poi altri testi ampliamente ne faranno scoop e argomento editoriale. La profezia Maya che come uno Tzumani editoriale si diffonderà nel mondo mentre resterà questa fonte invece ignorata sebbene diffusa via WEB con i dettagli in parte ora bene riscontrati. La dimensione dell’Internet spalanca la nuova finestra ma non è la sola con cui Boscolo comunica perché si inaugura o meglio nasce la Babele in Internet con tante ripetute inaudite …bufale. E poco servono le raccomandazioni fatte da decenni in svariate presenze televisive RAI o Mediaset e soprattutto al Costanzo Show, ma questo è visibile a tutti per chi sa ciattare o su WW. EDICOLA.WEB.IT…… Le Prove delle anticipazioni sono sempre corredate dai testi pubblicati nei libri e le pagine diffuse via WEB. oltre ad varie interviste tv su argomenti specifici e sempre datati. Quanto è stato ripetutamente pubblicato sugli Almanacchi di Nostradamus che così informava, anno dopo anno le scoperte e le suggestioni di scenari incombenti(Vedi 1998 descritto l’attacco dal cielo con un 747 su New York da parte Islamica) e soprattutto alla fine del Millennio la scoperta della Lettera Farnese (Parma )diretta al capo della Curia Romana, Cardinale Alessandro Farnese, una comprova dei suoi intrecci con la Chiesa e dei carteggi che ancora non sono stati svelati. La Lettera Farnese ( o Parma documenti) si inserisce perfettamente nel percorso della ricerca perché comporta indicazioni astronomiche esatte degli anni in cui si verificano eventi clamorosi per la Chiesa (1605 anno dei tre papi) e ogni ripetizione e scenario dettagliato. Il testo fu consultato da Pio IX . Descrive una grande Eclisse sull’Europa e sui Balcani e lo scenario di un conflitto che oltre Belgrado, riguarda Pristina e Pale (Kossovo) e la minaccia piramidale delle ali dal cielo con operazioni belliche…. sino alla peste bovina e a luoghi esposti a radiazioni nocive,mortali. E una rovina per il mese di settembre “ più USA(Usama)Amaro America che del Fiele e dell’Aloes (Sheol in ebraico l’inferno) ! Questo testo è stato purtroppo censurato nonostante le tante conferenze e relazioni ai Lyons, Rotary,Kivanis, oltre a scuole, istituti ecc… incluse le interviste a cui sono stato invitato o ho rilasciato allora alle maggiori testate. A dire il vero ho avuto la bocca chiusa! E quanto scoperto è tutt’ora censurato ed il testo stesso in attesa di un editore contro corrente che abbia coraggio di pubblicare l’intero testo della Lettera che riguarda i prossimi XX anni del XXI ° secolo. Ma i contenuti di tale Lettera sono appunto persino sin troppo singolari e personali se indica nel nome l’interprete o il Nuncio che deve svolgere tale compito con tutto quanto di ingrato e poi accaduto nei dettagli che sono elementi determinanti per arrivare ad un’altra scoperta o grand soupe o scoop ? Circostanze davvero inquietanti se un raro testo del Rinascimento Italiano stampato proprio a Venezia ,ove sono nato, composto da 1628 quartina astrologiche come quelle di Nostradamus ma invece, scritte e stampate 29 anni prima delle famose Centurie, a Lione come all’ombra del leone di san Marco. Dopo 500 Anni …come la Fenice che rinasce dalle ceneri (pure la Fenice di Venezia)evocando il mito Egizio che consta della analogia dei Cinquecento anni tutte accavallate giusto nel 2003! Annata che vede più pubblicazioni celebrare questi Cinquecento anni 1503-2003 dalla nascita del Nostro ed il conio di una moneta d’oro e francobolli con la sua l’effige. Una Giostra incredibile di opinioni sulla figura storica di Nostradamus per cui dedico su due testate, un vasto compendio Intanto prende spazio la scoperta prepotente dell’insolito libro che porta nella mia vita di colpo concetti e teorie sul tempo e la storia, la cui portata non è stata ancora considerata efficacemente per il mondo intero. Qui gioco forza avviene la comparazione tra Sigismondo Fanti e Nostradamus sino a comporre il Testo della SUMMA PROPHETICA ( Editore Priuli Verlucca 2006) per portare alla luce la scoperta e l’esegesi rivoluzionaria che offriva un panorama diverso sulla Scienza, la Matematica, l’Architettura,l’Astronomia, la Tecnologia qui mascherata e quanto più di un venale Gioco giocoso della Sorte,il libro TRIONFO di FORTUNA racchiudeva da ben cinque secoli. La lingua (linguaggio) leggiadria d’Adria (Venezia)del Rinascimento,capitale editoriale di allora, ha tenuto così molti distanti dal nocciolo di questa opera per cui non sono mancati i Soloni che hanno sparato dei giudizi inetti,ignari che la lingua di questo libro è quella mia di nascita. La scoperta di questo libro del Rinascimento contenente implicazioni che coinvolgono i grandi geni dell’epoca diventando l’ulteriore campo di indagine che meticolosamente ora possiamo mostrarne gli esiti nel nuovo libro scrupolosamente quartina dopo quartina l’architettura di nozioni nell’opera abilmente sparsa tra abili ingenuità erotiche o cavalleresche appetibili nei Giochi di Corte di allora. Dopo la scoperta con interviste(CHI)e pubblicazioni sia sul WEB sono apparsi quindi ulteriori elementi,soprattutto quelli a carattere economico politico e nomee di Leaders (Barak,Mubarak) con quartine specifiche su tali protagonisti e contrapposti destini di nazioni e popoli . Una scoperta che apre l’Orizzonte umano così dall’Alba del Terzo Millennio che di fatto assetato di indizi per il Futuro ha con questa rivelazione ben Tremila quartine,che proiettano dal passato al presente ed nel Futuro ulteriore, il testo con la più vasta gamma di protagonisti e scenari riferenti ad ogni tematica prossima date le Crisi dell’economia, del lavoro, dell’agricoltura(FAME) Sanità, Pandemie e le carestie cicliche. Tzunami, siccità e piogge, sismi ed quanto altro di natura caleidoscopica ed enciclopedica si rivelano oggi essere informazioni dalla vastità globale che è ancora impossibile elencare il tutto così nominato futuro salvo comporre un index o sinossi totale. Nessuna mente umana è idonea contenere tale fonte-oceano di dati da essere man mano assimilati e spiegati opportunamente memorizzati ed evidenziati da chi ha sia esegeta da oltre 40 anni. Per questo conferenze, meetings, lezioni universitarie e pubblicazioni seguiranno allo scopo finale di conoscere il più vasto panorama delle probabilità che possono essere anche circoscritte in alcuni specifici grandi transiti astronomici & astrologici. Teoria che deve trovare conferma più volte per essere determinata come bussola per tutti gli altri eventi futuri. Nel 1984 in California si è giunti alla Fondazione o Key Fondation per esaminare tutto quanto Nostradamus aveva lasciato ai posteri. Queste promesse sono risultate un impegno solo fumoso. Ma oggi nel Terzo Millennio fare i passi opportuni dopo il binomio Fanti & Nostradamus dopo adeguate pubblicazioni lavorare per una Fondazione o Accademia o scelta Museale in un specifico luogo ove tutto si incontri nel tempo presente e nel futuro per fare frutto delle conoscenze che man mano saranno rivelate e fatta raccolta di tutto quanto sia inerente alla Storia e al corso lungimirante contenuto nelle quartine astrologiche del Fanti e nelle Centurie del Nostradamus, oggi così si confermano gli scenari orientale quelli occidentali con datazioni e collimazioni sorprendenti,a cui i posteri dovranno rispondere come la lungimiranza umana abbia visto e anticipato singolari eventi documentati da files e sia da articoli su quotidiani inconfutabili che alcuni amano censurare per non contraddire le por teorie scientifiche,quanto dimostra che l'intelligenza umana possa davvero squarciare il velo del futuro, così come qui si è dimostrato e si persevera a metterà fuoco altri scenari delle decadi future della nostra civiltà quanto mai mirata ad allargarsi su altri mondi e stelle.. ********************************************************************************
Questa voce è stata pubblicata in NOMEROLOCIPHER, NOSTRADAMUS, RENUCIO BOSCOLO, SIGISMONDO FANTI e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

14 risposte a VENERDI’ 17 ….post DIX-SEPT ! La DISETTE o Spaniotita del DUEMILA……DICIASETTE. L’EPTAKADEIKAFOBIA.

  1. gaeta6315@libero.it ha detto:

    Prof, bello. Ma leggo nel suo file ancora una volta qualche brutta premonizione. Senza andare troppo per le lunghe, il 51 implica lo SCONVOLGIMENTO ed il FULMINE. Per ora dico che potrebbe riguardare nel mese della kala la quartina 2-65 nonché quelle famose quattro righe che spesso ho citato e che riguardano il fulmine a ciel sereno da lei, a parer mio, non troppo trattate e le persone coinvolte: una di notte e una di giorno(?!). Il diavolo avrebbe fretta a capire i tempi. Ci aggiorniamo.

    >UDATES- Allora mai dimenticare dei pesci e poisson e poison…il veleno tosco…ed il Pesce d’Aprile (1)The Foll Day ! Tutte cose da ricordare a tempo opportuno che marcherà il grande soqquadro(51)?.Nulla sulla Piramide eppure su Hera uscì un articolo che sto cercando per rieditarlo. Chi cerca trova …datemi una mano.

  2. gaeta6315@libero.it ha detto:

    Prof, stupendo passaggio semantico da poisson (pesce) a poison (veleno) e ancora a tosco (veleno, tossico). Ma ormai dalle Alpi alla Sicilia quando si sente parlar del TOSCO lo si associa al delirio ed a quella che Erasmo chiamava la follia, cioè quella che dei pesci, per i greci era la MORÌA, la stoltezza. Ma Erasmo ne “L’elogio della follia” si rivolge a Tommaso Moro per la somiglianza del suo nome al termine greco (Moro-morìa). Questi purtroppo fece una brutta fine. La nomea “folle” portò male anche allo statista italiano di nome Aldo. Inutile continuare con un altro “cavallo pazzo” che potrebbe finire la sua BELLIS PERENNIS delirante. Buona notte

    >
    UPDATES- Allora di prediceva sul Cavallo di Razza della D.C.…singolare profezia pubblicata dal 1977 su STAMPA SERA e sia sul sangue eccellente versato a RomaLoma che per i cinesi è la città del Cavallo !che non fu presa e considerata. i tempi non sono cambiati…oggi di cavalli di Razza non esistono più, solo cavalli a fine corsa … o meglio quelli delle bighe romane con i loro nomi di cui certo uno ha il colore del vincente nell’ippodromo dell’anfiteatro ausonico.

  3. gaeta6315@libero.it ha detto:

    Prof, diciamo che ci è andata bene due volte e se il linguaggio dice il giusto dovrebbe essere idem per la terza. Forse lei chiamandolo “vincente” si riferisce a chi nascerà da Verona e Vicenza (vincente)? Se così quale sarà il suo colore, forse il verde? Il suo linguaggio lascia intendere che è già presente nell'”ippodromo”. Allora bisogna cercarlo nell'”anfiteatro” attuale? Ci aggiorniamo sicuramente

    >UPDATES- non eclissiamo il latino e il colore stesso che indica la geografia nella corsa in campo che accomuna le fazioni o le lega e collega.Nessun mistero la semantica è lampante.

  4. gaeta6315@libero.it ha detto:

    Prof, se il politico è già eletto e ha il colore VERDE la scelta è ristretta. Tra deputati e senatori di sesso maschile del Veneto solo due potrebbero rientrare nella nomea: uno nato a Verona e l’altro nato tra Verona e Vicenza. Se non è eletto va cercato per la “strada”. Circa la semantica latina, sii più chiaro. Alla prossima

    >
    UPDATES_ non è il verde verdien(in tedesco rovina)ma bensì altro il tiremmolla sul Colore indicato visto che frammentare ovvero non indica al contrario del verbo ,invece il rammentare e non dissipare o spezzare le memorie che invece da tempo abbiamo indicato i n d i c a t o come colore che in latino è appunto…. il nome del popolo in campo che lega e collega ! -Non capire allora vuole dire non mature censunto…se sono 7 sono i figli del sole ovvero i k….romos cromia dei colori colori…vogliamo indovinare in latino il colore e il popolo ?

  5. gaeta6315@libero.it ha detto:

    Prof, la troupe è al lavoro. Per adesso le diciamo che VENEZIANO-VENETO in latino ha a che fare con AZZURRO-BLU (da lei citato in qualche file). Ora bisogna cercare l Azzurro “…che di Verona avrà il governamento…”, sperando di non aver sbagliato. A presto

    >

  6. gaeta6315@libero.it ha detto:

    Prof, c’è un solo azzurro (venetian) di Verona seduto sugli scanni romani. Ma un altro azzurro, di Verona, ha già il governamento. Però la falce ormai è rotta o quasi: “In POco tempo si dirà di falce rotta…” e l’illegalità cresce quotidianamente, in special modo quella bancaria: “…puIS EN (anagramma avanti e reverso) IStant desloyale (ilLEGAlità)…”. Bisogna far coincidere tutto quanto dice Nostradamus sulla nomea e non è semplice. Buona domenica

    UPDATES – Qui troppa carne al fuoco come sempre e poi “Il Colore Venezia insidiazione…”Perché tanta fretta ? Dopo l’esito delle, lezione vedremo con chi la Lega allora LIGHERA’?…coi LIG…..sonori ? Tutto è una del facce del CUBO o KUBOIS ma bisogna saper vedere all’Orizzonte senza mettere la quarta.

    >

  7. MIRANDA ha detto:

    PROF. BOSCOLO, sempre gioia intensa per la Sua conoscenza e riconoscenza per la costante pazienza di rinfrescare la nostra memoria al punto del verificarsi di fatti, già più volte scritte anzitempo. Mi soffermo su Papa Francesco, vista la minaccia che potrebbe colpirlo proprio nelle festività natalizie. Sin dal primo giorno della sua elezione, dopo il famoso “BUONA SERA” ha sempre umilmente chiesto: “per favore, pregate per me” quindi era già a conoscenza delle profezie di “NOSTRADAMUS” –
    Papa Francesco riabilita Martin Lutero, monaco agostiniano, affermando che non fu in alcun modo un’eretico, ma un’autentico riformatore, voleva rinnovare la chiesa e non dividerla e il 31 ottobre 2017, consente l’emissione da parte delle Poste Vaticane di un francobollo che celebra la nascita del protestantesimo avvenuta il 31 ottobre 1517 – Papa Francesco ha cercato di dare la sveglia nella Curia Romana, che l’ha definita assai corrotta e non risparmia la denuncia per le lobby di politici, dei massoni e per le tangenti. Dopo tanti discorsi, convegni e preghiere non riesce a rinnovare, modernizzare, ripulire e svecchiare la Chiesa, dopo tutti gli scandali e i casi di corruzione. I fedeli non riescono più a trovare nelle parrocchie quell’accoglienza e quel dialogo che si dovrebbe trovare con parroci e sacerdoti, è urgente un’aggiornamento e rinnovamento del clero. Viene data molta attenzione ai migranti clandestini musulmani e nessuno si preoccupa di come si vive nelle periferie delle grandi città: letteralmente blindati !! o perseguitati –

    UPDATES- Ma la croce è il segno cristiano che ha visto i cristiani vincere i pagani ? Allora ogni battaglia o Lepanto che sia ha i suoi piloti e soldati in campo in ogni circostanza perché questa è una guerra senza disertori, che chiama tutti i veri credenti a lottare sino alla fine.L’Unione fa la Forza – impariamo e consideriamo quanta sia la forza di ogni singolo che non deve mai cedere e sentirsi sconfitto ,ma cuor di leone nessuno abbia paura….perché il Verbo Divino avrà VITTORIA come ai tempi del principio e della fine ovvero del gallico Costantino.

  8. Andrea ha detto:

    buongiorno dott. Boscolo, per chi sa aspettare la matassa degli eventi si sta dipanando come annunciato da decenni, tuttavia il rischio di una lunga attesa è proprio quello di abbassare la guardia e farsi trovare impreparati. La minaccia islamica è ormai una realtà, ignorata persino dall’attuale pontefice, oggetto di questa gravissima minaccia già anticipata da Nostradamus, ma anche da santi come don Bosco e papa Pio X. Nel frattempo la situazione politica in Italia si sta evolvendo come previsto; la lega ha rinunciato alla parola nord e nel simbolo sarà presente anche il leone di san Marco, e gli ultimi risultati elettorali hanno visto un centrodestra unito e vittorioso. Sarà il 2018 l’anno della forza di chi riesce a stare unito o l’attuale leader Salvini non rispetterà il suo omen nomen salvifico?
    O ancora richiamandosi alla simbologia dell’arcano 18 (la luna, der mond) ci saranno ancora cani (canissa, ma a me per assonanza ricorda anche Canessa, storico pm al processo del mostro di Firenze (–>flora)) ad ululare alla (mezza)luna ebbri della rabbia foy punique? prudenza e vigilanza, due virtù che dobbiamo coltivare per rinascere come la fenice.

    UPDATES– Chi sa spettare al bisogno tardi verrà ò’ATTENDU…come chi da millenni aspetta il SALVATOR MUNDI SOTER(in greco) o SALVATOR IN EA…come è scritto nel Giubileo ?Chi la dura la VINCE o meglio VINCO intreccio dopo intreccio e correlazioni che man mano si riveleranno e sì mostreranno in piena Luce(anno Cane YANG SOLE + Elemento TERRA).

  9. gaeta6315@libero.it ha detto:

    Prof, quel secondo rigo (2-39) continua a spaventare; ho l’impressione che la Germania (Germains) venga giù, la situazione è in evoluzione. Ma la DIDASCALIA e l’ESCALATION del “crollo” italiano continua e dopo il calcio purtroppo è toccato all’EMA. Il Gallo francese (Gaulois) cosa annuncerà? Alla prossima

    >

    • Marcus ha detto:

      Il Gallo francese (Gaulois) cosa annuncerà? Una rivolta che farà cadere la Repubblica Italiana.
      UPDATES- >mature censito < ossia ora sta Quando : Potere romano così abbasso – alL‘imitare il vicino vesti-vestige e STIGE-infero fiume dello Stige….Holland (in nordico INFERNO)che sarà la quartina chiave per il prossimo anno vedremo chi andrà o passerà all’INFERNO(STIGE)come quanto è accaduto in Gallia-Gallo ?. Uno scenario che ha persino una variabile..che pochi conoscono senza leggere i testi originali.

    • Andrea ha detto:

      intanto putin ha allertato l’industria russa per prepararsi alla conversione bellica…. un ulteriore scenario messo in chiaro da decenni da Boscolo.

      UPDATES- non obliare che PUTIN in tedesco è il Galletto !E l’anno non è ancora finito per cui lo stare in guardia Cave Canem, è tale che io l’ho vissuto sulla mia pelle in contro all’approssimarsi dell’anno CANE con Occhio al LupoUniversale – logos della specifica quartina ! Quindi fidiamoci bene del fiuto del Cane, e sopratutto quando abbaia e indica che ci sono i ladri in casa !!!!!Da unico amico fedele dell’Uomo ?l’Uomo e la sua casa che si deve tutelare la sua inviolabilità,anche grazie alle forze dell’ordine, preservare anzitutto la propria dimora dalle trame e dalle ruberie e dissanguamenti delle nostre economie come dalle turpi invasioni di tanta feccia delinquenziale che mette a dura prova l’Ordine sociale e poi contamina la nostra patria bisognosa di un grande lavacro che solo la storia partorisce quando si è sulle rive di un abisso ormai tanto familiare quanto un Inferno dei dannati.

  10. gaeta6315@libero.it ha detto:

    Prof, oggi bisogna fare purtroppo un’ulteriore considerazione novembrina, mentre il Sole fra poche ore passerà nel Sagittario. La famiglia Clinton si sta inclinando (Le parc enclin…) causa scandali. Non ultimo l’aereo del sesso e del business in cui è implicato Bill (…per Insubria-airbus). Mercurio è in Sagittario, nell’Arciere, congiunto a Saturno per un po’, in esilio. La falce “fenera” ed il veleno Tosco è all’apice. Ci aggiorniamo

    >UPDATES- Restiamo in casa nostra ….meditiamo mature censunto….ho ripetuto che le dietrologie non si armonizzano con il presente.Altrimenti si arriva a far dire al Nostro di tutto e di più- Tutto all’opposto di quanto con maggiore semplicità si voglia esporre e offrire alla critica- Usiamo parole ma con il buon senso perché umano è l’errare e la verità non si fa scorgere con l’ingenua facilità- Bisogna pesare sempre quello che si scrive….così si procede sula nostra strada che diamo MUSAche sia essa la vera MUSA dell’ispirazione illuminati solo dal buon senso. SEMPRE.

  11. gaeta6315@libero.it ha detto:

    Marcus, il mio riferimento al Gallo era per gli stessi francesi (Gaulois) che dovrebbero andare pure loro per il “forte”, per il “versante forte” o per “l’urlo forte”. La strada che conduce all’anno del Cane cita un accadimento per i tre paesi Germania, Francia e Spagna oltre che le Ande, menzionate al primo rigo dove il conflitto accade un anno prima che in Italia. In Francia non c’è ancora una tendenza in forte evidenza, mentre in Germania potrebbe già evolversi. Con il terzo rigo arriviamo alle ONDE ed al Cane (Hund) dove c’è una DIDASCALIA (diSCALion-scuola) che coinvolge il nostro paese con la caduta (CHERRA) di tutti i pioli della SCALA, dalla scuola fino al Colle (escolle) e relativa CHERA e CHERE dovute al mutare cioè al passaggio da CHE ERA al CHERRA (errare e sbagliare) che coinvolge altre situazioni che verranno in auge.

    Prof, è giusto un pensiero al papa che a fine mese ed inizio dicembre visiterà Myanmar e Bangladesh: l’attenzione corre subito a “…sol exoriensque, cadensque…”, difficile trovare semantica opportuna legata ai due paesi. Ma è ancora meglio ricordare che ieri 22 novembre l’OTTAVA SFERA è tornata al moto diretto per cui attenzione a TREMBLEMENT ed a LES EAUX. Buona giornata

    >

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...