Le FACCE della GIUSTIZIA a DUE PIATTI e Manipolazioni Umane.

L’esempio più tradizionale ci viene dal mito di Salomone, Re d’Israele, successore del Re Davide.Innanzi all’ambiguità delle madri che affermavano che il Figlio in questione era proprio, per distinguere la madre falsa dalla vera, Salomone escogitò l’ordine di squartare in due il Figlioletto. A tale orribile conseguenza, la vera madre rinunciò allo spargimento di sangue.L’amore per la vita del Figlio ha avuto il sopravvento e così la madre falsa pretenziosa fu smascherata e il Figlioletto fu restituito alla vera Madre.Cosa dunque viene richiesto a chi assume le vesti di GIUDICE ? Cosa insegna Salomone ?Nessuna legge scritta ma bensì la coscienza del Re che afferma la sua linea di Giustizia contro ogni profana pretesa o l’inganno portato alla sua presenza.Non solo di leggi scritte e regole o interpretazioni che derivano da un cumulo di leggi, leggine, ordinanze,routine e prassi in cui spesso il Giudice attuale è impastoiato in tale gabbia o regole che da fatto intralciano la stessa VERITA’- GIUSTIZIA.

Meglio ancora dal passato remoto l’Idea della VERITA’-GIUSTIZIA viene rappresentata e concepita mediante la DEA MAAT…ab antico preterito tempo millenario egizio.Perché era sui piatti della bilancia così posto il CUORE del defunto al suo finale giudizio nel viaggio nel RESTAU o per finire negli Inferi divorata dai mostri o elevarsi giustificato insieme agli Dei nel Paradiso celeste(stellare).Dunque è il Peso del Cuore e della memoria e sincerità verace della propria esistenza a determinare suoi Piatti della Bilancia,il finale TELETON & GIUDIZIO . Invece oggi ogni giudizio umano penale o civile hai i suoi tribunali che si dicono che la Legge è uguale per tutti , invece di precisi e con i suoi crudi limiti non è capace di leggere in verità – (DEA MAAT) nei cuori dei chiamati in Giudizio.Tutt’altro deriva dalla concezione dal cristianesimo del Giudizio finale post mortem- nell’ALDILA’ .< ΑΠΟΦΑΣΗ>. Il Giudicare ( Να κρίνω- krino… in greco)comporta distinguere quanto sia spyorkos- sporco, lordo, infamante dall’immacolato innocente senza macchia e colpa. Ma alcuni gabbano la Giustizia perchè portano prove false o testimonianze che mettono il GIUDICE ( leggi in greco Basaninos- Chi secondo la Rivelazione appunto alla moda antica il malvagio così vuole ed estorce alla Donna nel suo OUDINOUSA tormento,interrogatorio e tortura le minacce per fagocitare il Bimbo,il Nato che deve venire a governare il Mondo….che non è affatto la Madonna<la Chiesa o altra icona>, ma la Madre, la Donna laGUNAION , la partoriente coronata dalle dodici stelle etc..-

Ora così postato quanto sia CLEAR CLEARTE’ RICHIARITO questo per chi scorda questo Capitolo chiave dell’Apocalisse.).

A fare costretto il trapezista sul filo di lana onde proseguire secondo giustizia incompleta e frettolosa e spesso dipendente da chi accusa e chi difende, abilità degli azzecca garbugli o avvocati del diavolo professionisti. Rituali questi dagli atti o proces/processo procedere. La strada per camminare sul filo nell’equilibrandosi secondo Equitatem Equitale ora travaglio nel partorire le nuove Regole per il Popolo sino a spaccare il capello(crine)in due, per arrivare alla VERITA’.

Solo chi ha vissuto tali processi o è stato vittima contro voglia di tali rituali, può capire a fondo quanto la GIUSTIZIA sia purtroppo come TIRESIA cieca.Non è Ella Veggente per leggere nel cuore degli imputati innocenti o rei.

La Giustizia è Donna….semmai si passi la mano ad un nuovo Ordine che abbia la Dea MATT come insegna che collima con la Giustizia dantesca che ridiscenderà p ritornerà tra gli UOMINI in avvenire.

Ormai il sacco è colmo di tutte le accumulate decennali routine che ora ingolfano il volere perseguire la Giustizia…come rimando di quel monito che dive Beati coloro che perseguitano o meglio perseguono la GIUSTIZIA. Il. Malessere è tale che oggi si invoca la riforma dopo che la Magistratura bianchi e rossi giudicheranno alla rovescia– dice bene Nostradamus – – perchè le loro facce saranno coperte dai mantelli.Le Coperte logge massoniche. Predetto quanto in primi nella Prima Centuria. Ciò valse in passate decadi e ancora riappaiono come iceberg queste trame che hanno protagonisti alti giudici e magistrati.Ma si spera che da ora avvenga la RIFORMA.

Così quanto sta al POTERE SOMMO che per quanto GIOVE – Jupiter stesso è denominato il GIUSTO – IL cielo di Giove è il soggiorno dei principi saggi e giusti.All’Epoca di Traiano appunto l’Aquila suo Simbolo romano estese le sue ali onorando il cielo di Giove innalzando Templi ovunque…sino il Pantheon a tutti gli DEI. Diligite justitiam, qui judicatis terram (Paradiso :XVIII,91-93 Dante).

Il nome ebraico di Giove è TZADEK- il GIUSTO ! TSEDAKAH = la GIUSTIZIA.

Dunque quanto richiama perfettamente la quartina di Sigismondo Fanti che ai miei occhi e quello della mente e del cuore che anela alla GIUSTIZIA ancora delusa qui ritrova il filone di eventi che giusto rettamente così proseguiranno e perseguiranno il Tempo avvenire.Perchè qui subito si tratta di tempestività. Il Tempo che ha pure in lingua nordica come scoperto KARTA= TEMPO ! Non a tempo quindi ma alle calende greche la Giustizia la Donna WOMEN non manca.

(Dalla Sybilla Tiburtina del Fanti)

Eccoci all’ora dei tempi critici di tale Crisi che richiede di giudicare (na krino)per distinguere giustamente quanto sia crino-porco- e crino, immacolato (giglio)!

“XX “

Se giusto giusti com misura l’hore(tempi-cronologie)

(Pasqua)Passando,oprando in ben respingendo il Male

Sopra l’humani(mani)hormai(romai)Ti veggio l’Ale

(Formers)Formarse per far un Disegno di Honore

Tutto sta a capire i tempi stessi dello scandire delle Ore in cui questo è il momento giusto perfettamente sotto il Sommo GIUSTO: GIOVE stesso !Giove dunque in quale transito sarà a suo perfetto agio ? (nel grafico del Fanti è posto in Cancro in seconda casa che ha la Luna da Domina per maggiore influenza).

Dunque solo al passaggio o pasqua che sia dell’anno che si deve operare per BENE , nel migliore dei modi respingere il MALE ,il Malaffare, le trame, i complotti

(DOIL MALE) del dolente doloso male (Peccato).

Salomone usò minaccio di spada e come ora c’è la Spada di Damocle sospesa da tempo sopra la Testa degli Umani e mani(the mains)Capi,vertici Romani così vedo l’Ale. Prendere corso e volo finalmente a tale passo passando oltrepassando pasqua stessa e il formarsi,compattarsi e il The FORMERS…Primari-età… Premier incluso in campo? Onde bene mettere all’opera allora il DISEGNO con ONORE!Tutto quindi per FARE= Kane Kanis (in greco verbo) il nuovo KANUN , Canone, Legge,Riforma della Giustizia anche in ritardo.L’Idea del formarse o informarsi confermarsi ben avvisa di quanto necessità tale crogiolo di elementi e regole che devo valere giustamente con al giungere, formulate il tutto con ONORE questo COMPITO. E dunque si possa davvero dire il NUOVA GIUSTIZIA discenda dal CIELO…..evocando Dante e le sue vaticinazioni quando la GIUSTIZIA tra le braccia del Forte Giove JUPITER poi sarà in Cancro(Luna)che richiede ancora anni(lustro).

L’altra faccia di tale Mani potenti determinazioni di riformare la Giustizia Jus JURIS = la Themis(greca) richiama la quartina XXI sotto L”egida di ALBUMASAR(Mars/Marte).Saturno in Aquario.

“XX1 ”< mentre Venti uno= 2021 ? >

Me(ntre- mente /rechel)chel Giusto la IUSTITIA adoperi(eserciti)

A sesso non mirando o quali state

Ragion<ares)serà chel ciel t’apra le strate

Benché tua fama (mani)niun seculo copri.

Eccovi la straordinaria quartina che racchiude dei calembours che invitano a mordere coi denti ovvero con grinta (spezzare il morso)dire chi sa mostrare i denti nell’affrontare con grande mordente come chi assume e difende una Causa.Il Logo pone in evidenza tanto la Mente di chi propriamente Giusto eserciti la GIUSTIZIA incluso anche qui Rachel (ebraico= gregge-montoni,il popolo) ma piace evidenziare che il giusto in questione include anche MICHEL, la mente di Michel ,il cerebro (the brain) il NOUS, la Mente in greco NOSTRADAMUS stesso. Quindi il consiglio di non mirare

ammirare il sesso forte, ma l’opzione delle quali-state, qualitativamente ben altri stati e mirai paramount o target. Dunque un consiglio da non sottovalutare ora quanto mai passati i bollori della sessuale gioventù. Sia il tempo così maturi di non deviare dalla giusta Via, Strada. Cammino.TAO!

E della sfida,il tenzone o competizione belligerante in campo aperto che sarà ed avverrà (Rachel- Gregge,il popolo)tra il popolo poiché sarà il Cielo(OURANOS in TORO ora) che il CIELO stesso ti spalanchi le Strade, le VIE del Mondo.

Sebbene la temerarietà possa dar dubitare…la Fama o le manipolazioni dei MANI e macchinazioni (the Mains-Principali potenti)nessun Secolo= CENTURY- Centurie Loco pazzo possa coprire, nascondere , obliare…questa Verità ALETHEJA…..(alfa privativa : A-Letheja- Non Deleted – Not Oblivion-Mai Dimenticare, scordare- By heart- a memoria imperitura nei secoli.! <Erinnerung= Memoria>

Così ché poi giusto ZADECH bene inciso sui sassi o sulle SAULE COLONNE GEMELLE di porfido o la piastra dell’Epigrafe marmorea di MICHEL Nostradamus post secoli…sono parole che hanno trapassato davvero i SECOLI e sia i prossimi eventi XX venturing.

La divinità Egizia del GIUDIZIO GIUSTIFICAZIONE e VERITA’ secondo i rituali arcaici della loro religione.

63 pensieri su “Le FACCE della GIUSTIZIA a DUE PIATTI e Manipolazioni Umane.

  1. Riforma AMARA della giustizia chi ha avuto a che fare con la legge direttamente o indirettamente capisce che è di vitale importanza una riforma migliore (che non sia all’italiana).
    Due personaggi del nostro tempo invischiati in questo cortcircuito portano nel cognome , vedere il caso AMARA, e vedere il magistrato Luca Palamara.
    Il CSM si deve bere questo calice AMARA….e non solo

  2. PROF. BOSCOLO, trent’anni della mia vita lavorativa l’ho passata tra le aule giudiziarie del Tribunale di Milano, sia civile che penale, all’ora eravamo come mosche bianche, ma già oggi le donne sono il 53% di una magistratura che concorso dopo concorso, si tinge sempre più di rosa.
    Per la necessità di affrontare una crisi istituzionale particolarmente pericolosa in questo momento storico e di affrontarla con tutte le forze in campo, a cominciare dalla forza delle donne.
    Molteplici le motivazioni, che impongono una maggiore presenza femminile nei luoghi del potere, come Csm e uffici direttivi, necessaria anche per uscire dalla pericolosa crisi di fiducia che investe la magistratura, il Csm, la giustizia –
    I pasticci della giustizia, erano ormai quotidiani, non comprensibili alla maggioranza dei cittadini, i quali ne sono infastiditi, forse disgustati, avendo perso quasi completamente la fiducia nelle toghe, divise come sono da contrasti stupefacenti. In un’ intervista all’ex procuratore di Venezia, Carlo Nordio, uomo probo, adesso in pensione, spiega con calma e senza astio,tutto il marcio che rende la magistratura una categoria inaffidabile, quindi poco meritevole di stima.
    La gente avverte sulla propria pelle il peso di certi scandali e si domanda perchè la politica non provveda a dare una ripulita all’ambiente chiacchierato dei giudici, da troppo tempo travolti da sospetti. La vicenda di Palamara è emblematica. Bisogna provvedere all’abolizione della legge Severino, scritta e approvata solo per colpire Berlusconi.
    Dal 13 febbraio 2021, Marta Cartabia, costituzionalista, giurista, accademica e politica italiana, è ministra della giustizia del governo Draghi, nominata dal Presidente della Repubblica. Nella prima conferenza ha subito dichiarato : “LA RIFORMA VA FATTA” dopo quanto ho sentito sui numeri delle pendenze, i tempi delle definizioni dei giudici” Queste le parole della ministra dell Giustizia, nell’incontro con i capi degli uffici giudiziari della Corte di Appello di Napoli. Il premier Draghi, deciso a non voler arretrare di un passo sulla riforma Cartabia, per non creare un precedente pericoloso dopo il via libera del Cdm.
    L’8 luglio scorso, quando dopo giorni di polemiche, era arrivato il comunicato del governo sulla riforma della giustizia penale. Una staffilata, come le parole del premier Draghi, durante un consiglio dei ministri teso, in cui aveva chiesto compattezza e niente proteste, perche la riforma servirà per una giustizia che funziona, è il presidio contro la legge del più forte, contro le infiltrazioni della criminalità organizzata, che oggi sono più subdole ma non meno gravi .
    Il presidente Mario Draghi, è già stufo di trattare, deciderà per LA FIDUCIA, prima che inizi il semestre bianco –

  3. Sarà “Carta Bianca” o invece un Carte Quarantotto ?Meditare bene le implicazioni che queste due quartine lungimiranze racchiuse su cui focalizzare e memorizzare man mano i tempi sino alle calende greche..perchè nulla cambia sotto il nostro Sole! Salvo chi abbia la morale e l’etica di nuovo Legislatore,affamato di Verità e Giustizia quella che solo i Cieli possono davvero spalancare le strade e le strategie marziali per superare tutti i conflitti che bollono in pentola nel crogiolo (50 esagramma= il Potere)che così possa affinare ogni parola, lettera e legge in campo.

  4. L’image iconografica ora del sito-blog mostra bene che l’Uomo sta innanzi all’orologio come è anch’esso posto a scandire le Ore nel Trionfo di Fortuna del Fanti…(campanile+orologio e lancette romane)ha la sua causa e motivazione per quanto con il Tempo stesso cronologia dobbiamo fare i conti tanto con chi sia d’Adria o d’Andria…la barchetta che ha chi così scorre sulle acque del grande Fiume padano, AQUARIO da simbologia del rio celeste siderale del cosmo kronos (spazio tempo)nulla quindi da escludere,salvo che per la sola lettera persino nei Vangeli tutto cambia sensi meaning e le finalità. Perchè tutte le parole vanno pesate sulla Bilancia della Dea MATT come abbiamo citato o al Themis del pensiero greco, la Jus Juris della nostra tradizione romana…che ha fatto da strada ai codici di poi. nei tempi(Karta = Tempo)dei tempi.

    • Che sia d’Adria! Come sempre affermato…ma il tempo è veramente vicino allo scoccare…vedere i segni nelle pieghe dello spazio temporale. E le molte quartine e versi dei 3 più grandi profeti esistiti… Dante, Fanti, e il profeta per eccellenza Nostradamus

  5. E allora Giostra e Macine di Largo Campo per capire se quanto leggo tra queste righe può essere di aiuto a Boscolo! “Giusto giusti”, due parole quasi uguali di seguito, troppo, non convince e quando scrive Costui sempre all’erta e non posso spedire al mittente quanto il Prof ha insegnato! In dialetto campano sarebbe quasi “IUSt IUSt” dizione semantica fortemente giuridica. “giustO GIUSto”, OGIUS in più idiomi è riconducibile a “ogio”???!!! E allora arriva carriola con enormi impolverati libroni. Dizionario veneto e “ogio” che essere OLIO!!? Ma io da Salerno come faccio a dire quanto accadeva in quel di Venezia anticamente!!? Si chiama Riva dell’Ogio, nella città lagunare, lì si commerciava l’olio e lo si misurava nella sua quantità con l’altezza del Canale! Olio che si usa contro il malocchio: “…respingendO IL male…”, OIL. Con l’olio si misurava anche il tempo, orologio a olio, “com misura l’ore”! Alla prossima…

    >

  6. E’ in gioco la nostra libertà di esseri umani ed è fondamentale la lotta contro l’ignoranza e l’inganno , su basi reali e validi argomenti , far valere i nostri diritti ed ottenere il trionfo della Luce sulle Oscurità.
    ———————————————————————————————————————————-

    La BILANCIA DELLA GIUSTIZIA rappresenta la Legge d’azione e di conseguenza o di causa ed effetto o ancora la legge del karma e del Dharma.
    E tutto gira attorno poichè legge superiore trascende legge inferiore…..

  7. Come dice il Prof. carta bianca o quarantotto? Da quel che si legge e sente, poco per la verità nei notiziari e meno per la radio, forse su qualche giornale, abbastanza ma non troppo su i social che rischia di far sembrare tutto una fake news e abbastanza su quelle emittenti che nessuno o pochissimi conoscono. Bene, non credo si tratti di un file che voglia parlare di prossime scelte semplicemente riguardanti la giustizia e le legislature per troppo tempo prese e fatte quasi fossero cibi preconfezionati. Ma temo che voglia avvisare prima del quarantotto e poi semmai, finalmente, della carta bianca. In tantissime città italiane e piazze ormai si fanno proteste d’ogni tipo, dal non quelle che espongono le terapie domiciliari precoci del covid (pare non contino nemmeno un decesso con oltre 500.000 inscritti e non solo, decine di migliaia di medici ed operatori sanitari d’ogni dove dello stivale) dove richiedono a gran voce di essere sentiti perché le cure loro le hanno e non sono di semplice tachipirina e vigile attesa. Ma non solo queste cose nelle piazze italiane abbiamo anche chi protesta per il green pass e la sua non conformità e incostituzionalità sulla libertà del singolo. Ma non è tutto, c’è chi peggio, pensa che dietro a tutto ciò vi sia una macchinazione ben delineata e fatta ad hoc per tutto ciò, anche se qui si rasenta la fantascienza, non son mancati gli striscioni nelle varie piazze d’Italia inerenti a voler fuori dagli stati Big Pharma. Notizie così difficili da trovare, che quando trovate paiono, appunto, fake news. In tutto questo calderone d’informazioni e contro informazioni, inizia a venire a galla qualcosa, questo qualcosa non sembra più gestibile al contrario di quanto invece sembri sia stato fatto sin dal recente passato. Vi allego link sotto preso da un sito dove a sua volta pare si sia fatto riferimento al giornale Il Tempo e su quanto stia per accadere anche in virtù delle prossime urne!

    https://www.ilparagone.it/attualita/seri-rischi-di-incostituzionalita-la-bomba-atomica-di-draghi-che-circola-nei-corridoi-di-palazzo/?fbclid=IwAR0NqNXkeD83sIzzaJRT0uS36yfAdGpMXtFwFo3SFXFS22B5cZIy0ia4Q28

    • IN EBRAICO è DALETH= LA PORTA QUINDI la JANUA COELI/JANUA INFERI …PARADISO E (PURGATORIO)INFERNO se dobbiamo dare conto alla triplicato valore attribuito a tale LETTERA greca. RITOrniamo al T(O)RINUS UNUS EST ?

  8. Il Prof tutto non scrive rispetto a quanto pensa! Ma anche in questo caso “così sia”. Quartina di Sigismondo veramente con semantica a 360°!!? E allora a capire: “A SESso non mirando o quaLI STAte”, ASES, ACCESSO in indonesiano, l’accesso del Green Pass mirato a seconda della LISTA!? Boscolo legge anche lui il cielo e terzo rigo complesso. La RAGIONE-MENTE e Marte, Ares???? e “t’apRA LE Strate”, ancora il RALES, RANTOLO che blocca il respiro!! Ma nell’ultimo rigo a chi si rivolge!!!?? “ragiON SErà”, ONSE, il NOSTRO! Nostradamus? Nessun secolo coprirà la sua fama?! Ma anche altra MIRA e altro RACHELE-GREGGE??!! E attenzione a MANI, scritto dal Prof, i MORTI?! Complicato Fanti, ma mente geniale!!

    >

    • Assolutamente d’accordo con te sul discorso che il Prof. abbia una visione più dettagliata ma non solo, se la tua intuizione è in linea con il file mani sono nella Roma antica, le anime dei defunti, in quanto oggetto di culto personale e familiare. Trapassati, proiettate dalla morte oltre le contraddizioni della contingenza. Quindi il file ci sta dicendo che qualcuno nasconde qualcosa, da qui il riferimento probabile alla giustizia. Non solo allusioni persino alle morti? Cosa ancora non abbiamo visto?

    • Troppe complicazioni cerchiamo di essere più con Ragione semplicismus in primis. Fermo restando che inutile-sterile a sfornare sfarinare parole senza concludere il minimo senso-conclusione, quella che apre le strate del cielo ….non senza illuminazione. Partorire è come il nato che viene alla Luce un travaglio doloroso oudinosa(in greco) della RIVELATION !!!!E che dunque sia il cielo quello che aiuta l’OURANOS della Donna stellata DODEKASTERON…URANIA o DOTTRINA SIDERALE non da ignorare nel grande scorrere dell’EONE cronologico .

  9. Il Prof e non io, scrive Albumasar; non semplice capire Boscolo, che quando è telegrafico scatena grande enigma. E allora altra carriola ed altri antichi testi al Mulino per capire Ares-Marte, Albumasar e Fanti e quanto Boscolo vi ha letto. Complicato leggere nella mente del Prof per capire l’antico astrologo da cercare alla lettera A nell’Universale Enciclopedia. Anche Costui somiglia a Fanti, sembrano compagni di merenda quando teorizzano e ci vuole tanto tempo a capire le Ragioni delle Antiche Menti! Marte e il Fuoco scrisse anche Dante, ma sul terzo rigo non troppo mi pronuncio, ma che vuole dire Fanti da ben leggere!!?? Ma è Dante nel Convivio a scrivere del pensiero di Albumasar: mi dispiace dirlo, ma nulla di buono, ma cade perfettamente a fagiolo anche con quanto accaduto in Norvegia?! Coincidenza semantica, un’altra ancora! Forse sono andato oltre e allora da Sal…Buona Notte.

    >

  10. PROF. BOSCOLO. la guerra di emendamenti sulla riforma Cartabia, il conto alla rovescia è scattato.
    Dopo i segnali arrivati dal ministro Cartabia con una indicazione, piuttosto decisa, che non saranno ammessi annacquamenti del testo, la riforma della giustizia “difficile, ma ineludibile” nelle parole della Guardasigilli, si prepara ad approdare in aula venerdì prossimo, con il possible ricorso alla fiducia.
    Il governo la considera centrale in chiave Recovery. Il clima di unanimità con cui il Consiglio dei ministri aveva licenziato l’8 luglio il testo, frutto di oltre due mesi di trattative tra il ministro e la maggioranza, è svanito, complici le tensioni interne ai Cinquestelle e lo scontro tra le varie anime del Movimento –

    • Tutto è chiaro sono i tempi = le Hore che richiedono tale riforma e che ci vorrà anni perchè si arrivi a tale termine. Non ignorando i battibecchi delle fazioni contrapposte , incluso quanto sia Giusto per la Giustizia stessa sono le Hore- i Karta-Tempismi necessari per i processi, ovvero le lungaggini …degli anni quelli da tagliare di netto. Come sarà possibile salvo far fare i processi anche di notte ? Ma ci sono abbastanza magistrati e giudici per adoperarsi a tale giusto compito !E l’arretrato come sarà risolto ?L’ingorgo è gravissimo ma tutto sembra camminare come il Granchio-Cancro che è + lontano alla longa. !

  11. Albumasar, termine che visto così sembra non dire nulla, ma se diviso? Album (raccolta, raccoglitore, ricordo!!! Raccogliere conservare per ricordare, come si fa per le foto!). Ma ancor più interessante è cosa propone, mentre si scrive il termine Asar (asaro la pianta), viene fuori questo, Tradotto dall’inglese-L’Asarum è un genere di piante della famiglia Aristolochiaceae dell’ortica, comunemente noto come zenzero selvatico. Asarum è il plurale genitivo del latino āsa che significa altare o santuario. Casualità o nell’ultima parte vi è un riferimento a dover ricordare qualcuno o qualcosa che è stato e fa parte dei ricordi di qualcuno e con riferimenti all’altare o santuario (altare della patria?). Non scioglierebbe comunque i dubbi, semmai aggiunge altra carne al fuoco che ora come ora non aiuta certo.
    Piccolo PS:” Letto ieri il “suicidio” del medico che proponeva la cura del Plasma Iperimmune! Vedremo nel tempo le evoluzioni di questa vicenda e se potrà rientrare in quel discorso di giustizia”.

    • Giusto, come dice il Prof. cose semplici, mi sono fatto prendere dal termine senza vedere il personaggio! Ma dunque usavano l’astrologia per tracciare i tempi, indicare con precisione quasi chirurgica. Ma il “tracciamento” indica il tempo, non può vedere gli interpreti ed indicarne in certi casi persino i nomi degli interpreti, appunto. Solo chi VEDE, può poi indicarne il tempo. Questo grandioso “Veggio” affascina ogni oltre comprensibile ragione. Perché io credo che abbiano davvero visto, con occhi.

  12. E allora Prof, lei ha scritto Crino e Giglio! Per cui torniamo di nuovo a Dante ed a quanto scrive nel Convivio a riguardo di Marte. Il poeta fiorentino fa una serie di citazioni di autori che avvicinano Marte a Fuoco e Vapore! Così come accade per le meteore. Per tal motivo parla di Albumasar che sostenne che “…l’accendimento di questi vapori significa morte di regi (!!!!????-P.123) e trasmutamento di regni…” Seneca alla morte di Augusto vide nel cielo una palla di fuoco!? Similare per la distruzione di Firenze, si videro vapori seguire Marte! Difficile capire l’Ares di Fanti e allora Giostra a cercare nel terzo rigo da quale strada potrebbe arrivare il Vento guerriero:”…ragion serà chel ciel t’apra lE STrate…”, EST, o Oriente!!!???. Nel momento in cui scrivo, Marte sta per uscire dal Leone (finalmente) per entrare in Vergine. Ma abbiamo anche “RAGIOn serà”, il RAGGIO (Sole???) nel segno della Ragione, la Vergine è il segno dell’intelletto?? Essere sempre ipotesi, anche se Boscolo ha parlato di calembours nel file, quattro righe straordinarie scritte da un italiano la cui intelligenza non ha eguali! É l’ora di iniziare a pensare all’ingresso di Plutone nel 2023 in Acquario che segnerà vero sconvolgimento geopolitico mondiale!!! Da ricordare l’azzeccatissimo e drammatico ingresso di Urano in Toro nel 2018 che ha mutato completamente il mondo insieme ad altre forze, scritto nel divino Verbo boscoliano, ma forse anche in cielo! Altro dramma per l’Acquario e Rabbino che guarda l’Astrolabio. Il plutoniano Dio dell’Ade, dei morti e dell’Averno uscirà dalle Onde nel 2044!!!!!!?? Si SALvi chi può, situazione veramente da ben ponderare con largo anticipo!!

    >

      • A Ragione se dal cielo viene a mostrare – tutto quanto sono i raggi di quell’orizzonte scenario che ha nel futuro appunto la stella crinita chevelue di singolare quartina che riguarda la pace mondiale ed urano sito di transito di tale cometa…. e poi quanto riguarda la minaccia siderale terrestre del VER:SERP/ PRES/SERPA del drakon-serpente sulle nostre rive. Scenario asteron megale zodiacale ? Quadrante che attende di essere quindi focalizzato…con massima ragione. Perchè sia OURANO,il CIELO da semaion ai nostri occhi e occhio dello spirito! Ma tempo al tempo. Precorrere e poi dimenticare è forbidden,quindi comporre il quadrante nel fare la quadra tra terra,cielo e sentinella umana in all’erta.

  13. PROF. BOSCOLO, mi consenta due righe fuori tema. Oggi dalle ore 13 fino a sera ho sentito tutti i telegiornali, perchè sono rimasta colpita per la fine tragica del professore Giuseppe De Donno, trovato cadavere nella sua abitazione, aveva solo 54 anni. E’ stato uno dei medici eroi nella lotta contro il Covid.
    La sua terapia col plasma iperimmune dei guariti, in collaborazione coi colleghi dell’ospedale Carlo Poma di Mantova, ha acceso la speranza di molti malati, ha salvato vite e ha dato vite, come quella di Beatrice Vittoria, la bimba nata sana nel 2020 da una mamma da lui guarita proprio col plasma, della quale orgogliosamente diceva di sentirsi un pò “nonno” – Poi la delusione, il suo protocollo bloccato, le polemiche per la bocciatura della terapia. Le dimissioni da primario di pneumologia, dell’ospedale di Mantova. Sulla vicenda indagano i carabinieri, coordinati dalla Procura di Mantova, per escludere eventuali responsabilità di terzi. Il professore lascia la moglie e due figli. Sotto choc i colleghi medici e la comunità mantovana. Rimasti tutti allibiti perchè era una persona squisita, onesto fino in fondo, si è sempre speso per la verità e per gli altri. Durante la prima ondata del Covid aveva dato il meglio di se stesso ed era molto apprezzato sia dai colleghi medici che dalle centinai di pazienti che avevano avuto a che fare con lui. Abbiamo perso un grande medico, che durante il Covid ha lottato come un leone per salvare centinaia di vite, speso contro tutto e tutti. Lo hanno attaccato e fatto fuggire dai radar, dopo aver salvato tante vite, è stato emarginato ed era tornato a fare il medico di base, oggi ha preso una corda e ha deciso di abbandonare questo pianeta, lui che ha salvato tante vite. Adesso la tragica fine –

  14. Prof, allora a capire enigmatico terzo rigo e serve mio vecchio prof ormai nell’Ade, piccolo plutoniano anticipo! Senza minimo indugio reputo esatto nelle parole il suo scritto. Premetto che nulla oserei aggiungere a quanto Boscolo ha letto tra le righe, ma rigo a tratti ambivalente! E allora da Sal e senza presunzione neanche minima a memoria ed in fede per quanto scrivo e per quanto Costui scrisse: “…ragion serà chel ciel t’apra le strate…”. Traduzione ad litteram, senza semantica e senza Giostra alcuna, anche se rigo estrapolato dall’intero contesto: “…ragione sarà che il cielo ti apra le strade…”?! Ma apre a chi, a Nostradamus forse citato del successivo rigo!? Ma come fa il cielo ad aprire le strade alla ragione!? Mente e cielo; ma se la giriamo al “giusto” a costruire la frase, come faceva il mio vecchio prof, il senso preciso sfugge sempre! Ma allora serve capire cosa significava “ragione” nel 1526. Infatti se sostituiamo a “ragione” ogni suo significato, specialmente arcaico, qualcosa muta e questo non è Giostra, ma opportuna significanza del termine all’epoca in cui Fanti scrisse!!

    >

    • Occhio all’USAGE AUGE_OCCHIO-TEMPI dall’OURANOS , dal cielo ed alle sue strade ed orbite come abbiamo esposto alle questioni precedenti intercalate la singolare quartina a suo tempo accenderà il suo LED illuminante…

  15. La rappresentazione della GIUSTIZIA nel 1526 veniva raffigurata esattamente come la possiamo osservare oggi.Nel Triompho di Fortuna la la quartina fa vedere la Donna con la spada in mano e bilancia nell’altra.

  16. Calembours semantico estremamente enigmatico e che stranamente combacia a fagiolo con molti accadimenti attuali. E allora andiamo ulteriormente a capire: sarebbe “giusto” dire che il Prof-ciò che ha scritto, ha scritto-, ma Fanti come scrisse “giusto”, con maiuscola o minuscola!!!!???? E allora anche in questo caso non c’è Giostra: Boscolo scrive “giusto” con maiuscola, ma per caso è quello de “il sangue del Giusto”????!!!! Fanti scrive che il Giusto non “mira al sesso” (al sesso non mirando), ma per caso riguarda le omissioni in Vaticano operate anche dai Papi a protezione dei Cardinali coinvolti negli scandali sessuali. Qua le parole di Sigismondo ruotano a 360° e il MIRINO ruota al contrario!!? E allora la supposta “ragione” diventa “a motivo”!!!!! Il motivo per il quale si aprono le porte del cielo per il Giusto ed anche per Rachele, “auge e rOVINA per l’ecclesiastico”!!

    >

  17. E allora Dizionario Arcaico della Lingua Italiana: “ragione” essere “discorso”, “argomento”. Per questo, Giano, capisci perché è difficile, prova a sostituire!!! Ma Fanti sapeva che qualcuno lo avrebbe letto in futuro??!! Un uomo lascia un messaggio se ipotizza che qualcuno lo possa leggere in futuro!! Senza alcuno sfoggio di cultura, vecchio ricordo di quanto si studia nello straordinario Ateneo di questa Città, in altri luoghi andata perduta, si chiama Semiotica, disciplina della Filosofia del Linguaggio che studia i Segni e comprende anche la Semantica! L’impressione è sempre la stessa che Sigismondo conosce in anticipo quanto accadrà in seguito e per lui non c’è Segno che rimane vano, non ci sarà nessun messaggio nella bottiglia mai letto! Veramente complicato e a tratti fuorviante!

    >

  18. Ben detto tedesco, l’hai detto e l’avrei scritto fra poco. E allora 4° rigo a capire quanto di drammatico ci potrebbe essere scritto qua dentro. A passi silenti, parola per parola o anche lettera per lettera per un messaggio in Codice Semiotico, solo perché Costui guardava avanti nel tempo. E allora da questa Piazza millenaria: “…benché…tua…fama…niun…seculo…copri…”. Nessuno l’ha commentato e qua mi spingono a scriverlo in boscoliano linguaggio, nella speranza che il vascello semantico deragliante non scateni le ire in quel di Torino! Da lontano posso solo dirti: “Non noti niente!!??” Troppe coincidenze semantiche: “BENché” che è lo stesso di “sebBENe”????!!!! BEN, CHI è?? Qua Sigismondo dice “coprire”, cioè copertura, di CHI ha coperto gli scandali sessuali?! Ma nel 1526 “secolo” si diceva “seCULO”, forse l’ha letta con il suo tempo. Ma in tutti i luoghi d’Italia e non solo in Campania, “culo” essere 16! Sarebbe una sorta di BEN 16??!! Messaggio intrigante e viaggio in Ungheria e Slovacchia per Francesco che passa in Agenda, è ufficiale! Da Sal un saluto al Prof, sperando di non essere andati oltre e abbiamo già fatto spazio per il nuovo cartellino e da Largo Campo…BEN notte!

    >

    • C’è stato un paio di giorni fa il rinvio del processo di quel Becciu al 5 di Ottobre. Che possa essere questo il riferimento inerente anche alla giustizia e a quelle allusioni persino sul sesso o la sessualità?? Becciu che stranamente in Sardo significa VECCHIO!

  19. Evitiamo impicci che nulla hanno a che fare…..ma sono solo parallelismi secondari liberamente stilati.
    Invece stando ai versi stilati dal Fanti…tempismo da Spada di Damocle – Occhio ai Cieli ed alle STRADA e che con eventi magistrali (trade-strades),incluso le rotte celesti spaziali ROVINOSE ! ?Dopo fiumi di inchiostro di nera china senza la candeggina così da finire katabasi allo sbanco,invece tutto altro di peggio dovremo mai azzardo jeopardize postare – a costo di Soffrire(in russo)l’evento dettagliato?

  20. E allora andiamo alle vecchie pagine di Boscolo, a capire ed “a ragione” per trovare questa stellare strada, in un momento di “sofferenza” per il mondo, il russo indicato dal Prof essere STRADAT!? Scrisse Nostradamus: “Durant l’estoille chevelue apparente-les trois grands princes seront faits ennemis-frappez du ciel paix terre tremulente-pau, Timbre, undans serpent sus le bord mis.” In pratica appare una stella e i tre grandi diventeranno nemici e la pace viene colpita dal cielo e allora i nostri fiumi Po e Tevere in piena in tutti i sensi ed altro che riguarda il Serpente!! Diciamo che somiglia un po’ Fanti! Stella passante vicino ad Urano??!! ad Est: “dURANt l’ESToille”. Sospetto quadrante Toro dove Urano transiterà ancora per molto e fra poco in retrogradazione. Parole che si incrociano perché il Pianeta è quadrato alle Onde-“UNDANS”, vero sconvolgimento, quartina espletata in “Ultime Rivelazioni. “la(!?) pace colpita dal cielo”! Enigmatico, ma abbiamo L.A.(????!!!!) e anche pace-pax-paz(?!) e quanto di Tuxon-Tucson c’è in greco nell’arcobaleno!!??

    >

    • L’AUGE…Occhio al Drago o alla CAUDA DRAKONIS che farà cadere un terzo delle STELLE (USA?) Inquietante prospettiva postata di quel scenario celeste tutto partorito dalla Rivelazione. Così perseguendo tale binario di quadranti e capitoli da sempre tenere accesi nella nostra coscienza e Memoria.Perchè questo è il Domani(in latino) CRAXI DEI …dei futuri anni e bienni ? Che collimerà logos e cifre planetarie visti i DELUGES che il cielo ouranos rovinoso+ guasto pende sopra noi Umani.?

  21. Fa bene ma non usciamo dal file….lo scenario sarà discutibile e determinato solo quando avremo l’apparizione di tale COMETA.Punto e Basta.C’ submarine sotto sotto ogni HUNDERBARE meraviglia da scovare..fiutare con il Naso del Cane (HUND)bene meditando e riflettendo sempre sempre con lucidità e nessuna sterile stravaganza.Leggi il ciel T’apra le strate….potenzialità arcane o meglio TARGET = le TAPPALESTRATE Routine che Ora mettano i muscoli ai nostri cervelli INTELLIGENTI RAGIONAMENTI(RAGIONE in PRIMIS).

  22. Pazzesca sincronia tra i due veggenti, grazie all’aiuto del Prof, ma da allucinare le menti tutto quanto accade e da ben capire, come se Fanti lo gestisse da lontano nel tempo, come se già sapesse, bisogna prenderla con distanza, perché a tratti fuorviante!! “ragion serà che ciel t’aprA LE Strate(?????!!!!!)”

    >

  23. Continua il pazzesco incrocio da brividi!!!! Ma Fanti di quale STRADA parla???? Il Mulino rileva tal “strada”, terminologia già individuata dal Prof nei suoi testi e sempre da capire cosa accade in cielo: “l’estoilLE CHEvelue”, LECHE scrisse Boscolo, “latteo”, la VIA Lattea, forse è la giusta STRADA-VIA??!! Da capire la Cometa Leonard????!!!! in arrivo a Natale. Complicato sempre più!

    >

  24. Premetto che non essere previsione, non ne sarei capace, ma semplice riflessione!! LECHE scrisse il Prof, minando tra le righe di Nostradamus: ma perché il Veggente usa l’idioma spagnolo, normale intarsio di parole o ulteriore significanza ben nascosta. Lascio al giudizio di chi dovesse leggere! In Spagna la Via Lattea viene chiamata CAMINO DE SANTIAGO, perché formata dalla polvere dei pellegrini. In poche parole arriviamo a Santiago de Compostela; è lì che Francesco vuole andare, viaggio che in Spagna stanno già organizzando. Da capire quando!

    >

  25. Simbologia complessa lo stemma di Santiago di Compostela e della Galizia, ma immensa in genere quella della storia della città. Semplice analisi, senza trasporto emotivo. Calice d’oro, capire l’etimo di Galizia” e ostia d’argento, così è già troppo. Da capire il pellegrino, il viaggio e tutto quanto fece San Francesco. Ma sette-7 croci, associazione psicologica e non solo semantica ad “assommatura a sette”, altra croce?! Ma fu nel luogo del Santuario che apparve una Stella, forse più stelle a Pelayo ad indicare il luogo delle spoglie di San Giacomo, parole sempre ad incrocio. Poco lontano c’è la Finisterre, ricorda Don Bosco, ne parlammo all’epoca, “La fine della Terra”. Nella simbologia del luogo rientra la Conchiglia, altro simbolo particolare. Ma attenzione, perché altro sito del luogo combacia semanticamente con quanto scritto da Nostradamus in quella famosa quartina dell’assommatura, ma in questo caso dell’ERRARE!!!???, il cui senso sembra essere infinito: Compostela nacque intorno alla prima Basilica sul monte LIBREdon, LIBRE????!!!! scrisse anche l’antico veggente. Difficile, tanto; ma la saluto da altro luogo difficile, altra Compostela e altro Campo della Stella, ne parlammo all’epoca, Monte di questa Città, mistero infinito della Scuola Medica e zona vulcanica che accoglieva la città di Tsali-Har (Sale degli Aterni-Salernum), il Monte bruciato, Hir, bruciato e “no” apposizione del luogo che diventa Irno e Irna e 4 lettere micidiali impossibili da capire in pieno e forse arrivate da lontano. E allora, da questa notte tutti a guardare in cielo come Pelayo per capire sul Monte Stella, la ESTOILLE CHEVELUË.

    >

  26. Troppa carne al fuoco….solo una sola deve essere il segno celeste e sia come una stella !Dopo tutto appare già MAKTUB! Ma tempo al tempo evitiamo caleidoscopie sfrenate che fanno perdere la bussola…o piegare giacomo giacomo il/ in ginocchio!

  27. Difficile capire Boscolo, ma nel Dizionario dei Sinonimi alla voce “ragione” abbiamo elenco in cui è compresa anche “saggezza”, calembour straordinario di parole: qualche SAGGIO infuocato in cielo sta passando????!!!! Le lingue mutano col tempo ed alcune parole addirittura scompaiono, ma è sempre la parola a disincantare il mondo, altrimenti non si potrebbe neanche pensare. Ma chi parlato per prima? Forse i Sumeri 5000 anni prima di Cristo e insieme a loro gli Assiro-Babilonesi. Nella stessa terra prima di loro c’erano gli Anunnaki, gli esseri venuti dal cielo. Ma anche qui ci difendiamo bene e cancelliamo le menzogne che i Romani hanno scritto sui libri di storia. TSALI HAR, il fuoco della Montagna-Estoille, Città che c’era già 1000 anni A.C. e presenza umana certa 2300 anni sempre A.C., significa che con una forbice evolutiva teorica potremmo arrivare a 3000 A.C., sono tanti. Mancano all’appello 2000 anni per disincantare il mondo con la parola e raggiungere i Sumeri, li troverò a costo di sfogliare altre 500 pagine!!! Una Buona Notte da Tsali Har, per capire che lingua correva lungo il Fiume dalle 4 lettere e capire anche quali palle di fuoco scendevano dall’Estoille?!

    >

    • Niente è difficile del Bos ColuM ..Tutto Nessuno Niente Nulla salvo imparare e assimilare. Il Nulla è impossibile al pellegrino che passa dall’Inferno, Paradiso o Purgatorio dei gironi …da tempo delle Mia avanguardia tra terzine o quartine & quadranti QU’HADRI…E. Troppi sono gli avvertimenti che sono persi strada facendo.Ma questo richiede ritornare sui propri passi e così che si rinfresca la memoria.E’ la storia che viviamo quella che conta e poco l’arcaica persa nelle nebbie del c’era una volta….bisogna battere il chiodo(prego)quando è caldo!

  28. Pronto il prossimo file per ogni guerriero della Luce che avuto paura nell’affrontare il campo e il combattimento(Paulo COELO)
    Che della KALIMAT Parola e le sue concatenazioni è la mia corona di ferro ma non senza i chiodi(prego)pregando Dio che mi illumini sulla strada e strategie sotto i cieli che dominano ogni vivente senza distinzione di nomee, sub Rosa , ovvero coloro che i segreti combattono come Fiori/Figli-Gigli della Luce/LUX-LUZ.

    • buonasera dott. Boscolo, aspetto con interesse il prossimo file, gli eventi hanno preso un’accelerazione consistente, la tensione sociale è alle stelle e le fazioni controllo totale dello stato contro gli italiani liberi stanno alzando i toni, basti pensare all’indiscrezione secondo cui MATTArella sarebbe pronto a usare l’esercito per mantenere il potere. Quanto sviscerato da decenni si sta realizzando, restiamo forti.

  29. Pazzesco incastro semantico da Tsali Har e dall’Irno-Lirino-Giglio a riguardo della boscoliana preghiera: tSALi in arabo, PREGARE, Erich Fromm e la SALvezza e la discendenza di Noè non avevano letto male!!??

    >

  30. E allora riflessione estrema sulla riga del Fanti: ma se così fosse, la Preghiera essere l’unica Strada per arrivare al Cielo, forse cartellino giallo di Sigismondo!!??

    Ma strana coincidenza cronosemantica sul Fuoco di Tsali Har e Salaternum, il Sale degli Aterni e immane disastro nell’Aterno, a Pescara e quanto verde stiamo bruciando in questo mondo, spesso per follia!

    >

  31. Ciao Roberto, non è finita, purtroppo; Tsali Har e fuoco dappertutto, delirio umano che appare in ogni estate! Ma il Prof ha scritto Ares-Marte e non io e Fanti scrisse “ragion serà (ares)”: brucia Ascea, il luogo di Sal dove nasce il pensiero umano, il luogo della Ragione, la semantica dice Askia, il luogo senza ombre!!!??? Suggestione forse, ma serie di innumerevoli coincidenze e speriamo che il Cielo apra altre Strade!!??

    >

  32. Tsali Har e continua la scia di fuoco e CARTELLINO D’ORO per il Mulino!!! Predetto e ben detto: “t’apra lE STrate”, EST-ORIENTE ANATOLIA. Il fuoco di Marte-Ares fa visita al Gran Sultano, Turchia in fiamme, brutto presagio. Ma in fiamme anche la terra della Ragione per eccellenza, la Grecia, ma rinnovo la riflessione al Prof: Ares è entrato nel quadrante della Ragione, la Vergine??!! e lì transiterà fino al 15 settembre, Costui vuole dire anche qualche altra cosa????!!!! Sarà sempre fuoco????!!!!

    >

  33. Prof, Questo è troppo intelligente e potrebbe nascondere ancora qualcosa??!! E allora a capire il terzo rigo che suggerisce il momento temporale dell’accadimento che genera una certa soddisfazione, Marte in Vergine:però “serà chel ciEL T’APra le strate”, ELTAP in ungherese TOCCARE, vuole dire che la Ragione “tocca il cielo con un dito”, IL SETTIMO CIELO!!!??? Arriva Rota Astrale a Largo Campo e tutti a contare e dita che toccano il Quadrante Bilancia! È quello il momento??!! Essere semplice riflessione, ma da Tsali Har capire come si ferma adesso il Fuoco disincantato del linguaggio!?

    >

  34. Si è menzionata la Turchia, ma non va assolutamente dimenticato che il tratto storico di percorrenza ed importanza proprio per i Turchi e la comunicazione (intesa fra paesi) per e verso il mediterraneo passa da Cipro! Terra che è snodo vitale per il controllo della zona e punto di slancio verso la Grecia e il resto d’Europa (tra cui il calcagno Italico). Nemmeno da leggere senza le dovute attenzioni e collegamenti dei file recenti al termine Figli della Luce. In particolare al file da poco letto degli UFOS e non solo. Mentre la macchina del tempo non si ferma mai, così anche gli altri scenari futuri iniziano a dare una parvenza seppur inimmaginabile ancora. Link sotto.

    https://tech.everyeye.it/notizie/neuralink-musk-battuta-altra-societa-fda-approva-sperimentazione-umani-532841.html

    • Quadrante Turchia da tener sempre sotto controllo , perché da lì arriveranno gli attacchi al calcagno… e porterà il mondo nel mediterraneo altro quadrante sotto lente d’ingrandimento. Tutto succederà sotto i nostri sguardi , ma tali cambiamenti succederanno, inevitabilmente

  35. Prof, attacco HACKER, ESPLORATORE MALIGNO??!! MALware alla Regione Lazio e VIRUS e SPYware, fino alle alte cariche dello Stato!! Ma attenzione anche alla Luna, Nuova, Nera in Leone, pessima, assai, il giorno 8 c.m. e Agosto-8 e 8 e 8=16 e proprio sul 16° grado. Inutile le faccio il quadro astrale del giorno che essere un 88, brutto, assai, vera guerra in cielo, tra Urano, Saturno, Luna e Sole e altri da capire a tutti i livelli e Acquario spalle al muro. Speriamo bene!!

    >

  36. Presagio 9 e strane coincidenze cronosemantiche con l’attacco hacker. Il Prof sottolineò il “quelle” di Nostradamus, dandogli valenza importante, “la sorgente-source”. Parole da capire anche con chi leggeva il tutto con gli occhi del suo tempo?! E allora “quelle” nelle Macine, che essere anche QU ed ELLE, QL, in informatica, Query Language, è quanto permette di analizzare i dati!! E segue “source”, che diventa, OPEN SOUCE sempre in telematica il CODICE SORGENTE APERTO!!!!????

    Ma torniamo a Tsali Har, la città sotto la montagna bruciata, ma questi che lingua parlavano, ci sono passato stamattina, troppo sotto il Monte, molto più sotto di Pompei ed Ercolano; ma gli Antichi ed in questo caso gli Antichissimi erano bravi a costruire i villaggi in luoghi strategici, ad esempio, come in questo caso vicino ai fiumi. Ma il fiume era “bruciato” pure lui perché la vedevano come gli indiani d’America o perché l’acqua scendeva dove prima scendeva il fuoco o viceversa? Ma il monte, senza apologia!! solo riflessioni!!, si chiama Stella perché antichissimo vulcano scintillante o perché ha la forma di una STELLA A CINQUE PUNTE!!!?? Parole che si intrecciano e purtroppo “parlano” come dicevano i filosofi greci. Boscolo scrisse che 8 essere cerchio doppio e qua abbiamo strane numerazioni nel segno crinito. Forse era meglio non dirlo e una Buona Notte da…Tsali Har e dal fiume di 4 lettere che nasce dalla Stella a 5 punte.

    >

  37. Messaggio da Sal per Boscolo: capire il momento che viviamo non è semplice e capire soprattutto cosa accade alla scuola, confronto?! di idee infinito. Ma capire specialmente le Stelle e la MALVAGGIA STELLA di Fanti. Ho fatto un quarto di giro stamattina intorno a Tsali Har, non ci vuole intelligenza, ma intuito e occhio-auge a guardare e senza binocolo e “senza girarci intorno”: era un vulcano!!!!!! Basta vedere la dinamica delle forme. Bisognerebbe salire sulla sommità per vedere le “cinque punte” che si diramano dal Pozzale, la preistorica bocca! Basterebbe anche applicare quelle semplici nozioni che ci trasmisero le nostre maestre: parte superiore arrotondata causa fortissimo vento di Tramontana. Lassù salivano i monaci benedettini e i dottori della Scuola Medica per raccogliere le 18 piante semplici, in primis la MALVA. Ma chi abitava la città ai piedi della montagna?! Sanniti, osci, opici, etruschi o anche gli Ausoni???!!! Auson, AL SOn??!! E “fortuna tempestosa iniqua e RIA”. La ringrazio sempre per quanto mi lascia scrivere, ma fiume “bruciato” quasi ossimoro! Nome che col tempo diventa Irno e cioè sospetta derivazione da “lirino-giglio-giaggiolo”, rio che porta forse “luce chiara” e “leggerezza”! Lascio sempre a lei capire se è giunto il tempo dell’altra STELLA, MALVA, VIOLA e malvagia!!? Un saluto da Tsali Har.

    >

  38. Ma “a son” e Ausoni-Ausonia a fagiolo con altro Monte e altri Pascoli in quel di Siena, sospetta cugina di questo luogo per quanto in passato scrissi, ma “nel banchetto (banca?!) pugnala l’orgoglioso”. Banca e banchetto drammatico per quella parte politica che negli anni ha gestito il Monte; e intanto il popolo pagava e paga fiumi di denaro e loro banchettavano e banchettano!! Ci vuole solo un Maestro a capire se ci siamo dopo il Suono della Campanella!?

    >

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...