PRESAGI sull’Anno “20OO VIGESIMO “ XX”dall’Iconografia MY(S)TICA dei Grandi Arcani ai Quattro VENTI.

VENTI VENTI EVENTI EVENTI ………supputiamo tutto !Come da sempre le immagini hanno avuto un grande ruolo quali segni eloquenti . Da Semaion(segno) visibile ad ogni occhio umano che rifletta su tale composizioni rinascimentali e raffigurazioni – che hanno avuto nell’Arte ogni nuova foggia e designazione + secondo ogni immaginazione o percezione mentale dell’artista.

Poiché come predice Paracelso l’avvento dell’Elia l’artista…e quindi del mondo sfera dell’Arte e della Tradizione mediante le immagini comporta al sapiente come all’ignorante analfabeta il messaggio ermetico mystico-mytico in prima istanza, che così si fa lievito nella mente e nell’anima sino a far affiorare nella coscienza un senso soggettivo, il segnale maestro di una svolta o accadimento a cui si attribuiscono tale immagini o mandala a livello universale.

Dunque eccoci quindi a meditare a fondo come all’evento di questo raggirato sottostante CONVIVIO  che ha i suoi rappresentanti e protagonisti attorno alla Tavola Rotonda.... all’occorrenza ben serviti di tutto punto.E su cui allora facciamo il PUNTO  parola e segno e simbologia obbligatoria su cui riflettere sempre !

Ma questa non è la Tavola Rotonda di antica leggenda arturiana che ha per secoli acceso le passioni alla Cerca del Grall o Sacro Gradal . Mito e Cose le cui origini hanno mescolato paganesimo e vocazioni cavalleresche. Paggi o Fanti o Cavalieri o Knight o Cavaliere Oscuro(tenebre della notte = night)qui affrontiamo l’Alba al Bisogno – Necessità impellente per quanto da tanto attesa preannuncia : The Morning ….all’intero Mondo , al suono dello squillo di una Tromba e Tomba …pure su ROMA !

C’è chi suona le Trombe e chi suona le Campane…squilli sinistri , orecchio quindi al proverbio o detto che sposi questo gemello squillo di Tromba o TUBAE TIBAI(Tromba latino ),a già indicato e traslato in cinese equivale all’Ideogramma fonetico di MUTAZIONE…La Grande MUTAZIONE ?

 The Time of the Great Change ?

Così sarà sulle nostre Teste o Caput Tops, manifesto sarà allora l’Araldo che fa il Trombettiere, non del silenzio silente(Sigis…mundi – sigeis in greco), ma suonerà la DIANA all’Alba…. da Sveglia pure per i vivi ed i morti ?

Quanti al banchetto mangiano e magna magna al tavolo quotidiano del consumismo e sia di coloro che sinora hanno divorato il grande bene WELL di questo Mondo ?

Diconsi di fatto – Magnati o TYKONs come si redicono i 62 uomini o famiglie più potenti del pianeta  alla faccia dei miliardi degli altri abitanti del mondo INDIGENTE . Nel tempo giusto in cui mentre grande parte del mondo e del pianeta diventa sempre più affamato,povero e sfruttato, esaurito,assassinato di tante vite e forme di evoluzioni tarpate.

Sarà questa l’Ora dell’Aria che Tira così denominata a causa della Grande CRISI globale (Il clima babilonico in atto dato pragmatico che si innesta ai logos della provata qui sovente elencata serie annuale cronosemantica . così da poco già partendo dell’immacolato Giglio di flora fiorentino o CRINON e sia poi del CRINO (Maiale anno) e dalle corruzioni e rei, colpevoli e innocenti dei processi, e le porcate e gli inquinamenti  tarantini  da metter in tavola ed intavolare crisi sino al paragonarsi proprio del detto del CRINITO ASTRO. Stella ora come il Capello da spaccare in due con Grande urgenza per la JUS JURIS ovvero chance del GIUSTIZIALISMO POPULISTA !

E’ questa la Spada di Damocle che pende così sul Mondo dei Despoti e Potenti TOPS- VERTICI !

Da tempo che batte o frappe o suona così oltre ogni Diana . Se questa bene doppiamente squilla l’Ora della Grande MUTAZIONE .

Sarà di Rotta e di Vela della Grande Nave planetaria.

(Diremo poi – se vale il proverbio che i topi abbandonano la Nave quando questa affonda…(To Sink) perchè nessuno può lasciare questa Terra…anche se per alcune decadi ancora bene alcuni sognano di sbarcare come Elon Musk su Marte ci promette già dal 2024 ! Non giochiamo con i numeri o l’ENUMERATION o EnAMERICALL mania di contare tutto.

Cifre fasulle o indice noto da computare con GIUDIZIO o INTELLIGENZA priva di anima ? Da giudicare o misurare …ovvero spazio all’umana insopprimibile Jus(a) Juris juris all’Opera !

La Enumerazione o la cifra che così si abbina oggi bene da gemella ora del nostro calendario universale. Ma che in greco sono due  pure in congenite enigmi ? La  CHI-CHI leggi anche Stauros – Deuteros , le Due CROCI- o altra formulazione  sommata : XXXX che potrebbe invece del Duemila XX …VENTI indurre a decifrare il VIGESIMO Millennio o solo gli Anni del SECOLO che tanto ha gravato + carcato (Karka in kannada la Chiesa…CHURCH )secondo la  famosa profezia o Terzo Segreto di Fatima ormai passato in batteria – Tutti possono anche sbavare su altra Visione o apparizione slava , ma i cui tempi sono solo in grande dubbia equivoca contraddizione con l’impianto globale che ha testo secolare di Nostradamus da Lui composto e che a noi posteri  riservano molti altri secoli e millenni e tempi. Ora con anni e le decadi di + accadimenti seppure infelici all’Umanità.

Lezione che dagli anni Sessanta EXAKONTAS solo così abbiamo affrontato e tradotto coincidenza inconfutabile datazione che abbiamo così coraggiosamente manifestato in più libri editato inconfutabili prove .

Cosa si sta per ripetersi doppiamente come un altro enigma al Vneto o Vento ? Oggi così a distanza equidistanza esatta ,giusta genau dal 1960 al 2020, oggi altro nuovo ciclo del TOPonimo animale di tante citazioni auto topolino e Micky ?Mouse divenuto auge dei nostri manipolanti tasti o Key Boards dei computers ! Abbinamenti o due piatti su cui pesare misurare i VENTI  XX ed EVENTI ?Dunque tigre in corpo ed bene all’Opera- Bastano quindi le prove croce su croce stauros dopo stauros le Dim dimostrazioni esposizioni taurine di tanti scenari ben e male essi maturati sulla pelle dell’Umanità.

I bigotti vorrebbero farmi da maestro per le loro fanatiche escatologie di fine del mondo o visioni madonnare che hanno predetto invece tutto il contrario della realtà storica che abbiamo patito, anticipato  avvisto e così vissuto in prima persona.  Io ici –  qui resto da sentinella e suono la mia campana lascio agli altri la tromba e le strombazzature che mistificano la Fede e la stessa Religione e la secolare Gunaion sacrale Venerazione della DONNA LIONTAS (LEONINA) SOLARE Coronata dalle DODICI STELLE – celestiale azzurra OURANOS DODEKASTERON EMBLEMA SEMAION!

Perchè queste doppie Croci o doppia CHI-CHI Greca diventa così emblema pure di una cifra di sapore apocalittico ovvero CHI = 600 in greco. Cosa carca allora sulla stessa Croce STAUROS doppio della Cristianità’ ?

Occhio ai segnali ed ai suoni di tromba delle news.

La Chi “ X” lettera messa al Principio serve per indicare KRISTO ! Da essere incognita non solo ora impellente ma ora di analisi e di sommo GIUDIZIO per chi ascolta la TROMBA e non chi fa Orecchio da Mercante.

Tempo delle SEICENTO – SIXAINS,o SESCENI (vedi dizionario latino per la cifra 600 e Milliades- 1000- ΧΊΛΙΑ- chilia-achilia…achiglia chiglia et Achille ?)

Quell’Angelo o anghelos vola basso non escluso che sia così l’eco ed avvisaglia onde meglio distingua chi X così strombazzi su quanti in terra.

Oggi visti chi X sono i protagonisti della :  Tromba falsa simulatori di Follia..(USA).” oltre indicati ed inclusa ed incluso Bisanzio(Turchia) che ha operato un Mutamento (TUBAI) di Legalità(legge. Status quo…in TURCHIA).  Clima babilonico di scelte ad alto rischio ma anche pancia ribollente della mangiatoia petrolifera avidità del passato o ancora sia moto e riverbero di eventi sullo scenario planetare africano. Quanto di nuovo possa ed accadrà allora allo scoperto come vedremo l’USCIRE alla Luce lo EGITTO ( nella crisi Libica ?)perchè i giochi sono appena incominciati. Anzi su Tarablus Tripoli + ancora ben altro sta nei pronostici di cose determinate specifiche sulla stessa e il Nord Africa .

Futuri Fatti grandiosi ed altri legati a tal Grande Giudizio è alle Porte d’Oriente——vulcano della minaccia da infiammare il Latino Mediterraneo – UN DATO scontato da tempo che – dall’Oriente verrà la Perfidia Punica della Fede Punica….ad ingannare l’Adria etc…Basta leggere quanto è stato riferito a TARABLUS = TRIPOLI e gli interventi che dai cieli stessi saranno anfiteatro della belligeranza.

Qui ricordo che quanto esamineremo sulle relazioni TOPO- ARIETE (ARIES- ARES = MARTE) abbia dominatore prepotente l’archetipo o il tempo  di Marte Mission ? Quali missioni vicine o lontane ed i suoi deserti – Aria che preannuncia il Colpo di Ariete, la macchina bellica..sta per essere messa in corsa, lo start venturo che maturerà inevitabilmente da trappola per Topi. Topi del deserto !Non volpi alla Rommel!

Ma è bene conoscer che  AKBAR (il ratto- il topo in ebraico) quanto letto in arabo sia Grande ma anche poi grandemente pazzamente, follemente la macchinazione affina le sue trame.

Si richiede Giudizio…e tanto Vins Sale in zucca – quello che sinora è fallace in merito alla crisi Libica, Siriana, Turca, Curda e quanti altri sono coinvolti in tale strategia da pregiudicare o sino a rammentare Erinnerung ( sfidare la Memoria)pure della Batracomiomachia (greca).

Perchè se tale CHI – equivale a saper giudicare le SEICENT0 e tutti gli scenari che da tale evento e gamma di EVENTI ai Quattro Venti – o ai Quattro Veneti dopo la TRIVENETO o GIULIA VENETA – così bene tracciati nelle enigmatiche quartine del Fanti e sia nelle SESTINE ovvero in latino leggi = CHI- 600= SESCENI delle Centurie!

Così a grande distanza da premunirsi dalle grande demenze degli apprendisti stregoni che vogliono fare gli esegeti o nei panni delle baba slave o russe borgne , fecondate e ingigantite dalla penna di giornalisti mentecatti, da oscurare Medjugorje , ormai fiumi di parole che sfornano follemente invenzioni gratuite e così alimentano periodicamente profezie allarmanti ad ogni nuovo anno.Il lupo che non perde il vizio. 

Quanto sia povero al mondo d’oggi quanto sempre è accaduto nel passato eccoci quindi a discriminare e bene FARE( in greco Kane Kaneis) Cave Canemos sentinella o annunciatore o anghelos necessario G I U D I Z I O che fa acqua nel mondo intero.

Mettiamo in tavola allora almeno il piatto del buon senso o almeno Razionalismo che così stoppi tale mania di gonfiare le solite balle spaziali. Rigore dunque a chi non si attiene r parola dopo parola e verba. Riga dopo riga alle Lettere e le citazioni che qui sempre senza censura diamo chiarissimamente da anni legittimamente esponiamo grazie alle poco note lapidarie di pugno di Nostradamus come le Pronosticazioni .

Sradichiamo la mania profetologica demenziale del solito Gioco Cronico di tanti altri sia quello d’offuscare la vera fonte di chi interpreta sotto le IADIS! Fuori i mercanti del profeta , sano sia il GIUDIZIO sulle loro teste dei senza teste(Acefali).

Così è tutto perchè troppi si dilettano a inventare e ad prevaricare le molte quartine. Moda delle Fantasie gratuite senza capo ne coda . Scritti usati solo per escatologie fanatiche e consumistiche per sollazzare divinatori o meglio sfornare come divertire i cervelli , piatti in tavola al fast lamp sfornate e cotte da pizze da consumare a capodanno o babele di tante astrologie che vanno in fumo ad ogni rivoluzione zodiacale.

Ben altra era in passato l’Astrologia GIUDIZIALE, come così denominavano gli Antichi, ma mutata e divenuta dilettevole scienza o presenta scienza soggettiva – in cui ognuno studia e dice il contrario degli altri studiosi o savants che fanno ribollire questo pentolone senza un pizzico di SALE o ALS a dar e far meglio GIUDIZIO:

Anno che richiede buon senso. Sano GIUDIZIO ormai evidente come la LEGGE, la TORAH ed ogni canone,(Cannone = TOP in lingue slava croate slovene) , norma, regola , citazione sbanda nella illegalità e sfocia nel GIUSTIZIALISMO. Manifesta per noi italiani la grande Crisi della Magistratura e quanti Bianchi o rossi e Gialli giudicano alla rovescia rebourse in questa Repubblica. O chi da Processor e PROCES fanno il processo quali Alti vertici della Consulta, come giudicano o decidono invece del parlamento , quello che il popolo deve eleggere e legiferare, non chi dietro le coperture macchina scelte e leggi e norme che nessuno ha deliberato o siano volute dal popolo. Nodo Gordiano mai risolto che impicca lo sviluppo della vera Democrazia ormai malata e in grande pericolo se oggi si parla chiaramente di UOMO Forte. L’UOMO FORTE un altro Atlantico Forte ???? per cui vedremo chi sarà sostenuto da Francia, Spagna Germani etc…ricordare la specifica quartina che tira aria . Grande vento e vento di ARIES o ARES ? Colpi di Ariete o semmai trompé l’oeil d’Arietini a parte o Toparchi elencati da tempo , vetro veteri che corrodono e (p)rodono altri accidenti . Mostrano ancora i Denti da ratti volponi e toponi di vecchio stampo che del passato magna magna nessuno ignora la loro Ymbers Ombra !|

TEMIS (in greco)La GIUSTIZIA e il GIUDIZIO sono quindi virtuali protagonisti di questo tempo alla parola Chiave che pende come Spada di Damocle o Nostradamocles sulla testa, i CAPUTS di tanti Pezzi da Novanta.

Quanti Processi dietro le quinte minacciati per detronizzare questi Capeti o CAPUTS o PUTIN ? Russi o filo russi o ruffiani che siano richiede questo maggior giudizio a osservare quanto ogni santo giorno ancora così scandirà il calendario che mai dimenticarlo (lezione giudiziale dell’astrologia antica) ha Saturno il dio del Tempo entrante in Capricorno- segno di terra e di grande Egocentrismo, assolutismo, verticalismo, verticismo sempre meno popolo, ma l’Uomo Forte su cui sarà bene focalizzare chi abbia la maggior chance da daimon genio che ci ci porti fuori da tanta demoniaca infera caduta di morale, civanza, etica , legge, onore, italianità, mani bucate sperperi dell’Economiades(L’Erario pubblico per mare, terra per aria svuotato)data la stramalata ed depredata ed impoverita Italia. Scaramanzia questa da corno o pinnacolo che abbia Althea diventi la Capra dopo l’Aper (Cinghiale, maiale annata) l’Apeiro idoneo a nutrire l’infante Divino( ed ogni suo NATO Italico) prima di assurgere a Re dell’Olimpo, possa questo mito mostrare chi sia capace di scalare lo stesso Monte Giove . Tutto per fare che il Corno di Amalthea diventi il Vneto e l’Evento di una Grande Norcia o la Fortuna per la nostra terra d’Ausonia e della futura LEGA d’AUSONIA.Tutto così sotto la spinta del grande o dei VENTI inclusi XX da nostrani WINDS , l’anfibologia che così smuove le Pale della storia a girare quale motore eolico , o che si riveli essere cinetico motore dei secoli che promette grande geniali realizzazioni che ci faranno trasvolare sulle Ali feline o del VENETO o VENTO…o dell’ARIA cheTIRA…

Noël & Natale ed i suoi rami e le sue Ali lungo la Storia e la Profezia.

Ognuno conti quanti sono i suoi natali alle spalle…o le sue croci perchè così gira la ruota anche liturgica secondo la Fede cristiana

dell’HOLY XMAS .

Nostalgie, ricordi bellissimi degli anni passati o forse i migliori della nostra ADOLESCENTIA..soltanto se abbiamo fatto tesoro davvero di ogni dono che i misteriosi Re Magi che hanno portato alla nostra culla. Ma contiamo pure quanti non hanno mai ricevuto nulla, proprio niente dal destino e il cielo è rimasto sordo e nessuna stella è passata sopra il tetto di casa propria ad illuminare il sentiero dei visitatori sconosciuti o inattesi o barboni o derelitti che non hanno alcuna casa o dove stare. Dura realtà di sempre anzi, a causa The WAR WORSE il peggio per coloro così esposti alle intemperie del clima di ogni nuda stagione come animali poi senza neppure una tana….un buco entro cui raggomitolarsi come un gatto o un cane.

Tempi funesti ,piatti amatissimi agli occhi di Dio ., Pure la Chiesa Canissa Cattolica – Ortodossa cristiana non è la perseguitata di tanti fedeli e di Fedi antiche Abbiamo in mente le images e le masse dei profughi e delle madri e figli messi a nudo . I nati partoriti in questi tempi di Aleppo et Aleppo tra i popoli orientali, anatolici, curdi siriani cacciati dalle loro terre natie. IL NATALE ha quindi una altra faccia o gli occhi strabici che divergono da un lato contrapposto, per cui è difficile vedere bene la realtà in cui vive una certa umanità.

Noël- Lonë- LEON di Giuda ?

Solo la misericordia di una santo come Francesco ha visto o avuto la visione della culla di Betlemme del Putto , il Bambinello e ha concepito sacralmente l’adorazione con la raffigurazione che è poi l’invenzione del Santo Natale. Nulla di nuovo sotto il fratello Sole e sorella Luna – questo in Terra Etrusca o Umbra in cui un altro Bimbo era già issue – uscito da una Grotta chiamato TAGETE, che to went – fu giunto e visto ammaestrare le genti di quella remotissima stirpe italica.

A questo remotissimo mito non si può tacere la profezia della SIBILLA che previde l’Avvento del Bimbo nato da una Vergine che avrebbe dato principio all’Età del rinnovamento e Rinascita dell’ETA AUREA della Pace e di Giustizia per l’intero Orbe. Detto bene alla francese Où l’on est né(nay). La Fête qui commémore la naissance du Christ et qui est célébrée le 25 décembre. O meglio anno dopo anni dopo secoli e due millenni ecco che qui si celebra nascita- naissance e rinascita dimentichi che il giorno natalis era di tutta altra natura.

Dice il grande studioso da cui bene ho appreso preziosissime nozioni semantiche Tagliavini- che nella Roma pagana si celebrava il dies natalis urbis- cioè la ricorrenza dell’anniversario della leggendaria fondazione dela città, i dies natalis di vari templi dedicati a divers e divinità, nonché il dies natalis dell’Imperatore in carica.

Ma con l’introduzione dei culti orientali, si celebrò a Roma anche il dies natalis SOLIS INVICTI in onore di MITRA.Ma natalis e natalicium –

era considerata una ricorrenza d’anniversario tanto della nascita quanto della morte.Così più spesso questo secondo significato da ossimoro contrapposto divenne specificatamente cristiana.

MORS DIES NATALIS… quod nomen sic frequentat Ecclesiam id est Natales ( La festa ad ogni santo ricorre così in coincidenza del giorno della sua morte).

Perciò così era la celebrazione fastosa di questo evento pagano di + fedi religiose sino a catturare la solennità di un Dio + a modello affine alla (Venuto -To WENT) Avvento – Venuta del Messia e quale Segno annunciatore del CHRISTI Natale del Bimbo divino preannunciato dalla Sibilla. ECCOCI ALLA TESI o conferma profetica che quel SOLI DEO INVICTO, era il Sole di Giustizia sormontando il Mitra orientale con il CHRISTO di tanta promessa messianica, ormai confermato per bene fare della festività un coincidere così la Nascita di un DIO – nel tempo più accattivante del tempo che chiamava le folle a tale liturgia…alla luce delle stelle e degli Dei…sino al Bimbo Divino.

Poiché la storia è ben diversa se da tradizione ebraica giudaica cristiana. Il 7 di Nisan (aprile era la data ricordata di tale nascita)nello stesso mese in cui di fatto poi avvenne anche la Pasqua e la Morte dei Gesù.Persino il Ceppo stesso dela Croce viene rammentato se così per il NATALE odierno sia bene il Natale del Redentore che in toscana ha la denominazione di Pasqua di Ceppo. Uso popolare del Chyppos /cippus, dal grosso ceppo di legno,il palo, al cippo del carrefours (altra affinità con la CROCE a quattro braccia) Estensione di un significato che abbraccia la festa ebraica e la terminologia cristiana a designare la festa determinata. Da Pascuas de Navidad…(Paskalion dopo cui avviene la Risurrezione – la Rinascita renaissance del Risorto)Incrocio semantico che cade così nel mese di Aprile (NISAN in ebraico).Ma le esigenze storiche hanno determinato in Roma la singolare SOL…lennità più eclatante di allora.

Tanto del paganesimo pullulavano le apostasie oltre le varie leggende cristiane sommate a quelle cronologiche et liturgie varie delle comunità ecclesiali – Tempo e mesi a cavallo di celebrazioni con un pugno di giorni ovvero venivano far cadere queste memori + festività ricorrenti. Così da allora convenientemente si sono sposate per Madre Chiesa e le tante Madri Chiese …sino ai nostri giorni in cui dal Ceppo dell’Albero /Croce) all’albero nordico dei miti, è giunto il frutto della salvazione ECCO il Salvator Mundi che come croce universale ramifica liturgicamente e consumisticamente all’ombra del grande ramaiges – branches dell’albero . Meglio dire dagli Albori o dall’Albero d’Adamo come così sin dal Principio sia il polo da cui diparte il cippo,il tronco il lombo umano da cui stirpi e nascite bene sommiamo coi cerchi cronologici d’ogni Arbore vitae incluso quello del Sommo Sole della Fede o SOLI DEO INVICTO !

Non senza sviscerare le affinità di vita e tanatos (atropo)in Faccia(in alb. FYTYR) viso a viso al tempo venturo = futuro come al Sole dei Nostri Tempi. Dopo Morti i Vetero Vecchi Dei, ecco sorgere il NOUVEAU NOUVELLE UANGELLE il nuovo con la Sorpresa è c’è UNO SOLO : TRINUS UNUS* EST = L’UNUS…SOLI DEO INVICTOR VIITOR (FUTURO in rumeno).

(nel blasone di Nostradamus cosa cela questo regale enigma ?

Di certo un RE se i Re magi gli anni portato Oro, Argento e Mirra !).

<SUNUS in lituano FIGLIO…il Figlio dell’UOMO ?)

^^^^^^^^^

Perchè questa sia una celebre più scordata profezia di uno scenario affrontato così da decenni. Già come abbiamo esposto e sempre man mano grazie al verbo e ai verba scoperti e consultati poi in ogni lingua , come e solo possa l’ umana mente e computers ala mano e note e memorie poi come iceberg portare alla luce onde si possa favellare. Dire quanto osiamo svelare dopo appreso + altre significazioni sul quando, sui  cicli delle dodici stele che sono poste far over sul Capo-testa coronata della DONNA (LAGUNAION- AION grande ANNO o ciclo degli anni + affine all’ AETOS in greco ΑΕΤΌΣ ΈΤΟΣ…nell’Anno dell’Aquila ? ΈΤΟΣ = Anno in greco)celi pure il Tempo Umano ? Sia SEmaion segnale  chiaro all’intelligenza umana. Ma così ….solo dopo che la Donna partorirà, di fatto DOLO ROSA MENTE nelle Doglie del Grande Parto – così ci darà alla luce, il Figlio Maschio- Sarà questo il NATALE sotto ben altra stella e cielo il più Enigmatico nella nostra Storia a cui mancano date e riferimenti per capire lo scenario Venturo Mosaico immaginifico della Rivelazione Giovannea.

Uno strano Natale che nessuno contempla – eppure sarà la chiave di volta del nostro futuro . Allora la Donna sfuggire ala Bocca del Dragone.- Serpente che vorrà divorarle il NEONATO, Figlio Maschio …perchè sarà rapito, volato o elevato al Cielo !

Natalanalogie da tempo sviscerate.

Qui non c’è riparo shelter o rifugio bellico o la grotta o capanna di Betlemme,ma una fuga propizia e neppure un angelo come che apparve a Giuseppe per sfuggire in Egitto.

Quel Bimbo o Figlio dell’UOMO che ha in ebraico una singolare dizione e nomea.

Viene poi denominato e considerato l’EUNICHEM VITTORIOSO – quale Re dei Re , colui che con la sua verga ferrea piegherà tute le nazioni del Mondo !

Glorioso Strano scenario che esalta o vorticosamente mostra che la Donna schiaccerà il Capo al Drago o al Serpente della Mezzaluna . Deduzioni libere che ogni credente potrà concepire , considerando che la PROGENIE della DONNA Impone i suoi piedi, calca (Kalchi ?) con il suo calcagno,il suo tallone o stivale ….(allusione ad) Missioni o Corpo di Legionari o Cavalleria Volante o Fanti vestiti di azzurro e di vermeil !

Ecco questo di fatto profilarsi da Panorama Mediterraneo o Nord BLEED….sul bordo Africano – tutto estrosamente così ci porta ad immaginare scenari da vecchio stile imperiale secondo poi la lettura di alcune quartine del Nostradamus…dentro il secolo avvenire, che ancora riservano grandiosi eventi. Chi vince e chi perde dei fronti in guerra – secondo l’adeguato esaustivo compimento del VERBO DIVINO e quindi + ancora STORIA e STORIA per tante altre migliaia di pagine del LIBRO BIANCO (vergine) del FUTURO per chi deve ancora scrivere o meglio narrare in anteprima.Quando basta per mettere in moto o cinesis i vostri 90 miliardi di neuroni al volo con i calcagni o piedi di un vulcanico Hemris o Hermes – Mercurio Logeicon LOGMION che ha la Faccia ed Occhi sul FUTURO !.

Riflessioni sopra ed oltre le Nuvole stilate sin dal 1980(pag.113 di : Ultimi Presagi)- che nessuno scordi che abbiamo un baggage/luggage = Жүк. La Valigia piena di apparecchi – progetti futuri per mutare il pianeta.





Etc etc con le dovute  riflessioni da quando questo scenario è stato paventato  , qui secondo l’umana percezione dovute e derivate dalle conoscenze da cui abbiamo attinto e  condensato et sommato letture dopo letture ben oltre il 2000 o meglio Vigesimo Secolo o altra dizione di XX- Ventesimo che  valga senso da esempio di lungimiranza sotto o all’Ombra del Kentauros o della Superba Mole antenna o parabola che sia volta al cielo delle Iadis di cui sono figlio del passato tempo natale.

Kaleidoscopio: Kaleidoboscopios sino alla PUBBLICITA’ di GRANDE VOGUE- MODA’ : secondo Sigismondo Fanti

La luce fa straordinari scherzi ed effetti se avevate lo strumento , ovvero un giocattolo del passato. L’Occhio che mirava dentro questo tubo di cristalli multicolori , ove et far over questi componevano ed assumevano fantastici riflessi geometrici. Le Images ornamentali ed incredibili da anticipare i frattali realizzati al computer. Magia ed incantesimo dei tempi passati oggi decisamente superato dal grande memoria dei computers che realizzano visioni cosmiche semmai così si possono denominare.Questo mi richiama il rebus spiegato da Nostradamus sui Geroglifici di Horapollo dall’ultima pagina ( che in oriente si legge da destra a sinistra sicché la prima per leggere ogni libro è per noi l’ULTIMA = The Latter!)…sino al The END ovvio in finale !

Ed è una antica storia ripetuta che gli Ultimi saranno i Primi – infondendo quell’umiltà idiota di stare sempre indietro ai prepotenti che hanno da sempre padroneggiato, arraffato quanto era possibile a copiare , rubare a discapito degli altri.Cosicché anche nelle idee si è defraudati palesemente grazie anche agli avvocati del diavolo o matematici atei che calpestano le simbologie a loro amare sino a che smascherati dopo decenni , restano sul carrozzone. Ignari che a Parigi  il carro del taglione andava verso la gogna. Attenzione ai presunti vincitori soloni e detti docenti sapientoni, fallare è umano , diabolico e fingersi  orbi e peggio ignari che il Tempo. Il gioco del  Tempo come una goccia così gutta scava lapidem sino a che sgretola la superbia e svela l’umana meschinità che prima o poi verrà pagata con l’ignominia storico alla Bellarmino senza limiti, di autorità – perchè il TEMPO è implacabile SOLE di GIUSTIZIA del Figlio dell’UOMO.

Abbiamo imparato proprio dai simboli temporali e gli stessi detti d’ogni quadrante o enigmatico diagramma da bene lettera  dopo lettera da bene misurare sia che sia del cosmo in alto, lo stellare o astrale o astrologico sapere + soggettivo di ogni mente sapiente. E’ la Cosa la Matrice, il DELPHOS o eterno Modulo che comporta tale secolare iconografia,itale  nella natura ambigua e doppia raffigurazione, sino all’ideogramma virtuale. Siamo andati a scuola grazie a maestri esperti il cui Semaion – Segno è nella nostra memoria così inciso , scalfito,stampato intimamente nello Spirito.

Per questo solo osservando nel modo e la moda elementare che il Principio è stato il SEGNO…e semmai dopo è stato il VERBO !  Così ho vissuto senza maestri alcuni il mio precoce il Gioco degli Enigmi del primario apprendimento del Linguaggio, perchè allora – che la mente incrociava naif a memoria dall’italiano, al francese + il patois della Vallée con ogni fonetica appresa multipla ad’Aoste. Cosa che varrà un suo motivo solo dopo alcuni anni !(con Nostradamus) Quelli dunque furono …la Fonte che fosse …the STILL o istillazione da Goccia dopo goccia che ha alimentato il mio cerebro in tenera età.

Poi tutto oltre con ogni altra avvenuta memoria e molta lettura e varia formulazione di calembours . Da punto che sebbene infante per quale mistero non so spiegare attratto .- già avevo comprato perchè calamitato da un misterioso impulso e inspiegabile curiosità, una usata grammatica di sanscrito. …affascinato da quella arcana scrittura di quel mondo lontano e favoloso orientale indiano e non solo. Sebbene altro filone era quello che avidamente sollecitava la mia testolina – Non di certo erano i fumetti o l’Intrepido a farmi sognare avventure o capire che il mondo andava oltre over far & far over – dal mio punto di vista, così ancora acerbo ma che aveva una dimensione over – che solo nella notte e negli strati onirici pulsava + incredibilmente e per cui potevo superare, grazie alle Pale del mio soggettivo Mulino della fantasia le cui pale …giravano follemente senza che io lo volessi. Ma così capivo che c’era una DIMENSIONE in cui nulla mi imprigionava e che solo nella Notte tra le coltri e cuscini godevo del mio cinema senza pagare alcun ticket!.

Ma questi sogni interagivano con altre presenze, quelle che ancor oggi ricordo e che mi suggerivano cose e nozioni che non ho appreso in nessun altro libro, scuola, collegio o studio impartito da maestri , anzi costoro erano singolari input che da sempre considero incancellabili e perenni. Quelli che hanno dato la dirittura alla mia mente su cosa cercare e scovare ed imparare. Ragione per cui ogni biblioteca era la mia tana solitaria di meditazione e cibo gratuito pagine dopo pagine su pagine ingiallite di vecchi tomi,di cui poi pagai anche le conseguenze di un avvelenamento !.

Maniaco forse di parole astruse dei Linguaggi non più in uso e accumulando o memorizzando termini antiquati – per cui a volte venivo criticato a scuola. Solo così sviluppando una memoria quasi fotografica che mi è servita egregiamente per le mie ricerche a tempo e oltre il tempo. E dunque così ogni simbolo e iconografia si è rivelato trasmettere sensi e indicazioni che hanno fatto scuola tutta personale ,grazie alle letture in cui ho constatato secondo quei maestri (Fulcanelli – Le Dimore Filosofali)che mi hanno messo sulla STRADA e poi Chi altra Strada francamente ha soffiato sulla mia Vela e Vena immaginifica.

Così ho appreso che il Triangolo che appare in varie raffigurazioni dalla notte dei Tempi, ed in moltissimi mandala orientali e notissimo quello Biblico del Padre eterno nel cui KER COEUR Cuore -Centro è iscritto il fatidico innominabile Nome SHEM della Divinità.

Si pone quindi fare un excursus dal passato, l’arte del passato onde recuperare per i moderni lettori secondo l’Occhio del Passato (anch’esso simbolismo iconografico di grande ermetismo e segreto sofisticato) entrare nell’intimità del linguaggio delle immagini, dei segni che permettevano a tutti di cogliere sebbene con gradi diversi, di leggere come queste forme antiche semplicissime e scalfite su pietre o dipinte su pareti sacrali dei tempi,e anche secondo i colori tanto nelle chiese come sulle facciate dei palazzi, in rilievo mostri o draghi , vari emblemi, labari, stendardi etc…

Ecco la grande efficace mostra di una Lingua muta di cui non si ha più eco ? Oggi sommersi dal mondo della babelica comunicazione,sepolti gli antichi regimi, con i loro messi o araldi sulle piazze o banditori di novelle o bandi di pace o di guerra.

Dall’avvento delle democrazie , l’antica iconografia e gli orpelli magnificenti di città, casate, nobiluomini,principi e la gamma di sottotitolati marchesi, conti, e signorie e cavalieri mercadanti secondo l’Araldica . Esisteva ieri questo enciclopedico fantastico, mitologico, ALFABETO di animali, mostri , oggetti, armi,giochi o rebus (calembours) che designavano la chiave di lettura e decifrazione per capire la storia e i significati dei QUADRI, sculture, pitture,cappelle, dimore e volte affrescate da grandi del passato (Napoli,Assisi, Padova Scrovegni, Giotto ed altri..).

E chi meglio delle chiese si conservano questi segnali e quadranti murari e poi per l’Arte stessa feconda grazie ai maestri succedutesi dai secoli dal Rinascimento in poi, che l’ARTE ha avuto la sua nuova GENESI o RENASSAINCE con tale Linguaggio pitagorico o velato ancora del Segreto mystico delle proporzioni anatomiche (Leonardo) Una visione che ha otticamente svelato la prospettiva in lungo ed largo con la sua totalità o scienza o religione della PERFEZIONE che ha in Primis ieri come oggi : VENERE archetipo dell’ARMONIA e dell’EROS ovvero et over dell’AMORE, Passione,bellezza forma, fisionomia ,viso sorriso (Gioconda)light et leggerezza, tratto, sfondo, ombre ed luce ! Grazie al suo folto Clero di apprendisti e grandi maestri e sacerdoti pittori, architetti,disegnatori, scultori, dipintori,allievi e pestelli e colori estratti da ogni elemento di madre natura.

Ma il linguaggio umano ha altre forme e cardini come in ogni stemma il disegno in rilievo di ogni casata, animale favoloso Vespertilione o pipistrello che sia Olifante o Drago, aquila o leone re della foresta con l’Unicorno o la Spada e Scudo, Cimiero o la Coppa o Corona…(vedi stemma di Nostradamus).

IERi era questa dall’analfabeta essere – la lingua capita da ogni uomo e bene dallo storico di fronte all’Arte della figura e del corpo e delle gesta ed imprese – spesso accompagnate da un motto.

Bene lo ricorda Jacob Boschius nella sua grande enciclopedica SYMBOLOGIA (1600.. possediamo l’anastatica)magnifica gamma di pagine con motti e emblemi et più di milliade. Sono gli Stemmi ovvio anche di Nostradamus e sia il SEAL, da Sigillo personale che studiato dal punto della memoria – è l’eredità della sfera Araldica . Patente o meglio il biglietto da visita antico, messo sotto il naso di ogni occhio.

La grafica antica si è sbizzarrita all’inverosimile…che ha i suoi stivali delle Sette Leghe nei successori in questo mondo crociato che gambe in spalla ora vola e cammina in ogni direzione o Rosa dei Venti…o strada che ignei Asino calpesti…

Molto quindi soffia sulle vele di questa chiave che non conclava svela quanti siano i palesi simboli sebbene dissueti o anche corrosi o deturpati o ridipinti da nostalgie nobiliari dei sangue blu.

Chi mai rinuncerebbe a scoprire i propri antenati ?Il Calderone della storia bolle e ribolle danzante guitto o Simbolo SYMBALLEIN (in greco) da Consiglio ispiratore pure virtuale astrazione .

Che pur sta indelebile abbastanza da essere quel SHEM- sia la Parola, Lettere)e sia il SEMAION- Signis o Sigismundo globale significazione così moderna che ha Lettere e marchi, bene campeggiare in ogni parte mutevole ed rinascente o immortale linguaggio telegrafico.

Oggi divenuto patrimonio mnemonico così usi ed abituati a leggere al volo volendo appunto tutto SINTETIZZARE onde dialogare, to spoke e lavorare, citare, abbreviare, digitare, codificare quanto avviso dato dal Sigismondo Fanti (eufantos – dal greco apparire manifestare)che on è un pesce fuor d’acqua e neppure muto come un pesce, perchè così ha scritto e anticipato l’oggi sotto il naso e l’occhio di tutti.

LXX- XXII°

(Ecco LA GUISA, FOGGIA, Maniera)

IL Modo-Moda (VOGUE)se ricerca in Verità

Volendo LETTERE FAR OVER FIGURE (IMAGES)

Che poste in alto(altezza) con le loro misure

PAResIn (PARIS appare sino) di una certa(sicura) quantità.

**

Non è la sola quartina che tratta di questi modelli di manifesti e figure e della grande Moda VOGUE con cui si ricerca di mostrare la Verità, l’aspetto naturale delle cose, immagini veritiere(?)

Domina la dirittura di Volere bene mostrare, esporre e qui l’anglicismo d’oltreoceano precorre i Tempi della Pubblicità o the ADVERTISING . Del Réclame Annuncio pubblicitario …….inconfutabile qui svelato l’impiego e la moda VOGUE sin dal 1526!.

A MODO -STRUTTURA DI CHIARE LETTERE CAPITALI ….oltre che QUI- traslare …..ALL FAR OVER ………..L’Espressione che va bene oltre i nostri tempi che si dimostra come per altri logos pure arabi usati dal nostro maestro architetto ingegnere Sigismondo Fanti quanto sia incredibile questa glossa o inserimento anzi tempo o prova schiacciante del suo altro conoscere crono semantico.

Dettagli degli eventi qui bene pronosticati…sino alle figure stesse, l’impiego di grandi immagini vere realistiche !.

Le Gigantografie poste a grandi altezze e formati date le specifiche misure che verranno impiegate per tali realizzazioni o Reklames !  Proprio quelle che per prime furono le images bellissime come sono oggi ancora ed hanno fatto apparizioni nella Ville Lumiere FAROVER…fari, lampade luce elettriche con vere Figure (SPOTS CLIPS REALI con Fotografie)!

Così è avvenuto proprio a Paris la Vile Lumiere…con una certa non trascurabile quantità, diffusione , disseminazione ala vista sule strade e sule facciate dei palazzi o quanto altro secondo la Vogue, la MODALITA’ artistica e la Moda che si è dato RESEARCH E Campo.

Ecco una delle tante quartine a cui daremo seguito per altre straordinarie descrizioni da mozza fiato !

E chi mai potrà smentire…..dopo quanto Carta Canta !

LE STRADE E LE AUTO ovvero Le A U T O S T R A D E secondo il DE-SIGISMONDO FANTI…Archichettoreinzegnero (1526)!Le sue lungimiranze tecnologiche.

Oggi sappiano bene quanto siano importanti le nostre autostrade , sottopassaggi, cavalcavia, ponti, caselli, grill per chi viaggia non solo nelle grandi uscite e festività e grandi ponti, ma sopratutto quotidianamente sull’asfalto transitano e corrono le ruote di camion, vagons dei grandi trasporti merci dal Sud al Nord e viceversa.

Immaginate le colonie delle formiche operaie per alimentare il loro alveare , il formicaio , quanto così in natura ci suggerisce le squadre di dinamiche squadre con ognuna un compito specifico. Noi umani che viviamo oggi in questo immenso casino o meglio giostraio o incredibile andirivieni o formicaio. Lungo e largo per le nostre quotidiane vie, viottoli, piste fuori strada o carreggiate . Utili asfalti o meschini sgarrupati sentieri per liberamente scorrazzare o meglio muoverci speditamente su e giù + in basso ed in alto sino alle cime di alta montagna.

E tutto questo grazie all’Auto, al mezzo motore the engineering o apparecchio dalle più varianti applicazioni che sfreccia subitaneo – l’AUTO (Car)Tre volte veloceCar lestrois lys feront pause-suspense…”sul dritto sentiero e non solo sono le macchine vaticinate 

Abbiamo quindi a differenza di Nostradamus con le sue molte quartine dettagli sull’avvento dei mezzi di volo, strade, sottomarini,missili, flotte, les Avions che routontisseront dans l’airProduire beaucoup de bruit..- e cosa altro in cielo in guerra ed in pace avverrà, ma il Fanti , piedi in terra così vaticina ogni fotogramma della sua immensa carellata che abbiamo solamente sfiorato di straordinari apparecchi o veicoli celesti!.

Il Testo similare – già edito nella Summa Prophetica (2006)pag.203

Vole(to Fly- volando)ndo misurare qualunque cosa

Dove andare non si può senza l’A(i)UTO

De Uno instrumento che sian avuto(realizzato)

Non vogliano lasci la Scienza (TECNICA) così sia ascosa*

(*Ascona modello/Nascosta).

D’Omeni (d’Uomini)mentre che (ci si)reche(reca)l’AUTON

segue il suo Corso

(che) Usa buon alimento(cibo) ed esercizio puoco (moto)

Spregiando ancho lo affaticato gioco(delle corse-sports)

Che alor (l’ora in)infermità tardo é il Soccorso(Zephar XII-XCIII).Qui si celebra come per altre visioni da cinque secoli incomprensibilissime ai lettori del passato al contrario per l’intelletto d’oggi cosa ci va volare volendo quantificare e misurare ogni COSA= RES REBIS ! .

La Corsa dell’AUTO cosa AUTOS – SE STESSA da esser la Cosa qui focalizzata , senza cui non è possibile dove andare, viaggiare senza ESSA !Ecco quindi lo strumento, la macchina che non si abbia così avuto ! Da esser al realizzazione cardine del progresso industriale, il Veicolo, l’Automobile del boom economico , alimentatore, di tale Usa o uso quotidiano (come in USA America).

Ma è anche causa di quel poco moto a cui ci si adagia e del non fare il sano training, ma lo stare comodamente confortevolmente seduti, senza fare alcun moto fisico. Ironicamente quasi ad ironizzare le stesse maratone ed il gioco sportivo ..incluso quello delle Corse automobilistiche (Grand PRIX).

Il non fare esercizio fisico, l’affaticarsi salubre disprezzato ! Quanto oggi il sano sport è il modo di combattere la malattia e l’obesità ed altre sintomatologie della INFERMITA’ di milioni di persone a cui si corre ai ripari solo purtroppo tardi …che si ricorre al Pronto Soccorso…medico…sopratutto chi  sia accidentato o peggio !.

La Macchina umana è come l’Auto…che per stare in forma deve Correre !L’immobilità è nemica dei processi biologici – Vale quindi il detto la Tigre nel Motore ! Il Motore che va quindi bene alimentato cibi sani & corpo e mens sana ….come la macchina con i giusti ottani o benzine.

Ora di parole qui si sono corse per favorire ala mente umana questa visione.Ma di fatto i nostri occhi osservatori constatano bene cosa sfila ala nostra vista quando corriamo su una normale strada di città o di fuori città, provinciali o autostradale corsie . Cosa vediamo allora in tondo viso sosta stanno? Davanti alla nostra faccia ?

(Molte Scritte) Assai/assi a parole in tondo viso sostano-stanno et in grande(zza) e longo(lunghezza)

Vi è grosso(cross)rosso intelletto (cervello)

Il Pericol per il colpo poi ( collisione)alla lingua,il cor,il petto(frontale scontro)

Malizioso ha sempre (che ha)fa l’altrui danno (causa)

CXXIV-

XVII

In ogni rotonda o indicazione stradale o ad ogni incrocio o carrefour di percoso o attraversamento , ci sono i grandi cartelli stradali, circolari e bene in vista in faccia avviso all’Occhio alla Vista – A Viso (Fytyra in alb) sono così postati e sia fissati o da sosta posta in laterale.

Tutto lungo i molti assi stradali o cartelli (assi)come poi in tondo ci sono le scritte (avvisi)per la direzione d’entrata e secondo la dirittura da optare o l’uscita direzionale di ogni zona e topografia.

Non poteva mancare – il Rosso Cross = all’Incrocio o The Red Light- l’abituale SEMAFORO

anche sincronizzato da un computer o cervello.

Qui c’è il massimo pericolo del colpo, impatto, scontro, collisione che diventa il sinistro Ictus (colpo)per chi guida, al suo cuore, per lo spavento, Del petto d’essere tale frontale impatto. E sia pure per la lingua, per lo shock che subito ammutolisce chi subisce sino oltre alla reazione rabbiosa che molti lanciano invettive, parolacce, battibecchi. Ragione e torto che sfida ogni malizia ed inganno o la truffa per il guasto subito ad opera dell’altrui colpa ! Il danno e la Beffa se non si è assicurati con una delle maggiori company che sono nel mercato assicurativo.

Compreso il Telegrafico finale dell’incidente d’auto ormai cosa frequentissima statistica , perchè così così consta e costerà poi sule nostre finanze –  quanto sia per l’altrui danno…si dovrà pagare..salvo chi sia giusto assicurato. Ma come già detto varie sono le quartine la cui tecnologia e apparecchio e così bene nominato secondo i più strani usi sino ai veicoli celesti dell’industria !

Ma inevitabili sono le ripercussioni sulla vita umana della tecnologia stessa.Ma non basta l’orizzonte da esplorare e che man mano svisceriamo hanno anche altre quartine sula stessa conduzione per la sanità umana.Benessere e Malattia ( Krankheit in tedesco) sono quindi capisaldi da investigare, così srotolando quadrante dopo quadrante con ogni indicazione siderale e images o fumetto che induce a riflettere parole e lettere lettere di chi silenziosamente (sigeis -sageis in greco)saggiamente ha a passi lenti silenti così vaticinato sul nostro mondo (Sigismondo)che abbiamo bene sotto il nostro occhio..e caleidoscopio da vene osservare e anche viaggiare con un’altra time machine per chi sappia immaginare.

Il Presagio sulla Company e la Stella …per dove andrà la Navicella Italia ?

Oggi post il Sondaggio o meglio il sub- sotto UNDER (S)ONDAGGIO del Termometro Politico, per il 72,2 per cento i Cinque Stelle non sono in grado di governare….(ultime NES ) così cum sidera(latino) volga bene così a  considerare la SIDEREA STELLA dei PENTASTELLATI –  dopo il precedente impostato presagio del Fanti bene riferito al MoVimento (VIM lat. FORZA Vis-VIS VIM ed Viso a Viso – Faccia a Faccia competizione per Forza= “ VIM ” a causa di scelte deliberazioni e regionali situazioni opposte competitors) Bene prima avevamo lasciato in ombra , questo campo (della) stella che ora inevitabilmente così posto sotto l’analisi dei significati semplici e inevitabili senza ambiguità . Tutto grazie a queste quattro righe della quartina possono essere qui chiaro 😦 * il 72 nella Giostra dei Numeri di questo BLOG = LXXII= la Perdita !

Lezione così da essere –

 Lampante numerologia e sensazione degli umori del popolo sovrano. A cui si aggiunga la sentenza che ha “drio”- arriere-indietro – go back tenuto il computo così Cinque Secoli-  Dunque – CHIAR Qui DIMOSTRA...(o ha mostrato…) con analoga dizione primaria di altre quartine chiave della miscellanea della Summa Prophetica(2006)

                        ( quadrante XCIV-XX )


(CHI)Chiar qui dimostra(stral)la malva malvagia Stella

Per la non conveniente x niente Compagnia

(nella )Fortuna tempestosa iniqua e ria(riottosa ribellione)

A più puoter urtar tua navicella.

Abbiamo atteso tempo al tempo per non illudere nessuno, ora dopo quanto è avvenuto e ogni voltafaccia ai vertici sino ad oggi con i pesci sardine in faccia…quanto qui dim )oscuro) si dimostra essere un gioco maligno e malvagio da sposare il senso nefasto che ha il logo dis(graziato)astro. Ora l’accomunarsi alla Compagnia dei ex Compagni ?

E qui che si scorna la libertà di pensiero di metter a nudo una esegesi che ad alcuni parrà avversa alla loroQuesta non è una perla o margaritas (in latino) o meglio il fiore ha più eunomia con Bellis Perennis ( in latino)di uno eternale scontro e guerra tra fazioni e partiti e movimenti autunnali – nonostante i petali o petaloso fiore Florem da interrogare se Mi ami o non mi ami ? Giochi di innamorati fiatal senza logica e programmazione,solo per un gioco un flirt ? Invece la realtà richiede ben altre interrogazioni e lungimiranze.

Cosa sia allora conveniente per la Company Politica ?Della collana la perla così infilata non appare affatto conveniente.Soffia o meglio tira aria di troppa fortuna o fortunale evidente vento avverso marino della tempestosa iniquità, maltempo e malessere, alluvioni ed acqua alta iniqua sulla Ria Riva e sulle sponde del mare Adriatico( LEGA)al Ligure.

Fortuna o non fortuna questa è grande tempo di tempesta climatico o climaterico umano – che di fatto sta per urtare o cozzare a più potere- forza contro la NAVICELLA…di questa nostra Italia ? Tutto come ha predetto Dante :

la Navicella di Noè o il barcone di Mosè ?

La Nave in grande Tempesta “ o PROCES PROCESSI e PROCELLA …e così via per chi habbia buona memoria di quanto ha appreso sotto la stella di questa repubblica…allo noir  sbando, senza il pilota o il Nauta o TOKONAUTES che non ha paura di nessuna Undaquadraginta o Tsunami sinistrale.

E per non essere ingannati rammentiamo quanto dice il Fanti: sempre sul filo del suo panorama o la sua visione d’iperfantasticamondo….futuro

Opera di Andrea Felice. ..vedi precedente file su ARTISSIMA a Torino

Sel tempo in l’ingannar consumi sempre

Al fine(scopo) conviene che tu ingannato resti – Che l’erratice(ceste)stelle ancho i celesti-lesti-(Azzurri – Veneziani in lat.)Segni,

Per questo ti da (dare-portare)Se &

(FEN) FE non ti tempre.

(FEN = FEnice-Venice )

Lezione straordinaria che solo il Tempo stesso volge così a consumare chi ha il Potere, ma chi ha il Potere non ha la Verità, e chi ha la Verità non ha il Potere !

Alla fine di questo scopo quale sarà la convenienza ?Quali vantaggi di essere ingannati sotto queste erranti, fallaci stelle ? Dopo tutte le promesse blaterate al popolo ?Ognuno possa peccare è umano –  E sia che  possano deviare o ingannare i medesimi CELESTI ! Chi più in alto dei cieli dimora o chi di fatto sta al colore di citato da altra quartina per Venezia( latino Veneziano)Azzurro o anche altra analogia con Forza Italia ? Ci sono quindi segni molto lesti o veloci improvvisi segnali che per Sé stessi come per la FEde così non temperi, allora Animo e lo spirito ? Quanto così libero sia l’uomo di fare le sue scelte nonostante der stelle astrale o le Stelle buone o maligne o malvagie soffio del FEN = Vento o XX ( antica deduzione astrologica VEN XX Venti o altra semantica del VEN ICE) dei Cieli o tra il garrire delle stelle issate per simbologia umana, da labaro e movimento. Cosa dunque ci prova e ci tempera? Sinché poi ci eleviamo fuori da questo inferno per Vedere le Stelle (Dante) .

( Meglio In Salvo invece chi finirebbe d’annegare per i giochi e gorghi delle onde o forse ancora sperando in tal popolo di grandi navigatori e barcamenarsi in ogni crisi perchè ….alla fine ci sarà meraviglia il  salvagente in mezzo a questo mare in tempesta ? )

Dalla Piazza di San Marco delle Due Colonne di Porfido. Il Leone lagunare galleggiante. La celebre profezia di Nostradamus censurata. VENUS-VENYS-VENEZIA sotto le marine acque o chi in ombra?

Sono passati alcuni anni dal quel giorno in cui fui ospite alla Biennale di Venezia , all’Arsenale per presenziare con le autorità di allora alle opere di famosi artisti di cui stilati dei testi. Ero di fatto in casa mia, e una quartina tutta veneziana del celebre matematico  e astronomo oltre che ingegnere della Serenissima ed Architetto e anche anticipatore da sfidare ogni moderno Cosmologo(astrofilo) ci risulta essere per nozioni astronomiche di varie quartine il dotto  Sigismondo Fanti, il ferrarese autore dello plus – illustratissimo e celebre testo enciclopedico di astri, eclissi  solari e lunari,costellazioni e animali fantastici che ornano la sua singolare ultra milliade con più di 1626 Quadranti e singolari Rispettivi Scenari di eventi futuri . Sono quadranti tutti arricchiti ad ogni quartina di uno specifico disegno o fumetto, che bene comprova anzitutto l’invenzione della stampa mobile, essendo (il Manuzio)da allora Venezia la capitale della precoce Presse imitatissima rinascimentale che da autore dal suo der stelle navale e da orizzonte veneziano-italico scritto il tutto -che Raffaello  nelle stanze Vaticane – lo pone  alla sua spalla come grande Zoroastro astronomo e che la storia confonde con altro veneziano cardinale Bembo – che mai ha scritto sulle stelle.!TUTTO bene secondo la leggiadria lingua d’Adria(Il Trionfo di Fortuna del nominato testo allora edito-stampato a Vinegia nel 1526) che ha così composto oltre che incredibilmente ci sono persino nomee che portano dritto ai personaggi della storia. Poi Venezia primeggia  a tal punto che non potevano  fingere o scordare le sue lungimiranze a proposito. Perchè è stato un vento del passato che ha acceso grande coincidenza lagunare dall’ARSENALE a 360° la visione del mondo come fossi un Galileo con uno strumento rivoluzionario a passi lenti o silenti così è stato !!!.Da allora maggiormente ho sommato lungimiranza e profezia – perchè abbiamo quindi dato spazio all’evento sotto la bandiera dell’Arte o Teknica detto alla greca..iconografi. precursori sotto l’ombra di Sam Marco il Leone è diventato il mio MISTERION o enigma da svelare !

In quanto è davvero sofisticato e sapiente  tuffarci tra le onde concentriche del mare o del caleidoscopio galileliano antelitteram in cui tutto e di più viene a galla con la lettura del Fanti . che ha lasciato ai posteri , purtroppo amareggiato – che si tarda a riconoscere per colpa di quanti hanno fatto rivivere l’Inquisizione – Bandito il suo rivoluzionario pensiero che invece occorre collocare giustamente secondo la sua epoca e la sua lungimiranza storica senza pendere dalle antitesi o ossimori che molti amano stare alla catena schiavi a priori…da imbelli e ignavi.

Quanto e tanto come si è fatto con Leonardo da Vinci, eclettico sapiente che ha i suoi estremi maravigliosi e disegni, macchine, anatomie, quadri e panorami tanto fecondi et lampante genialità che ci affascinano…

Ma non è il solo di quel tempo, se ancora si ignora la sua prossimità con Sigismondo Fanti,il Ferrao,il ferrarese meccano o fabbro o ingegnere di sue varie citazioni e compagnie volanti progetti ben oltre Simon Mago.

Detto questo per quanti ancora sono astemi senza colpa di tanto SOUPE rinascimentale che abbiamo portato alla Luce e ricondotto al Sole quale centro del nostro sistema Copernicano di cui il Fanti è stato il suo maestro pitagorico all’Università di Ferrara !

 

Brutto scherzo hanno fatto i topi da biblioteca o professori di matematica impertinenti a liquidare il testo del Fanti come una invenzione su cui hanno sbattuto il Naso !Vedi il Proemio del Tesauro degli Scrittori che lo celebra senza ambiguità, basta sapere leggere l’italiano del rinascimento.

Ordunque dopo ani ecco che la quartina su Venezia VENUS. VENYS. VENIGIA o altra denominazione si voglia dare alla Serenissima Regina del Mare Adriatico !

Predice così la quartina: XVII-LXXIX

Venere in Leone (a causa)per la Chiuse porte(Paratie) veggio che già d’alti regni(vertici)

il signal (al)danno fuori (esternano)

Con l’andare in longa(ritardo lungaggini)

il Dono per darti (arti- engin)affanni

Pur nella fine l’havrai del certo

(Sicurezzattuata) creggio – reggio.

Ogni commento è superfluo, quanto dire che tutti hanno scordato , quanto scrissi subito dopo tornato dall’ARSENALE (ARSENON ..) di Venezia, in merito al MOSE ed allo scandalo ad esso svelato e che ha ritardato alla longa…questo ritardo del progetto.

Ma se a questo si aggiunga altra quartina che parla chiaro senza peli sulla lingua come dice benissimo il Fanti.

(ORA ) Dissonnati Venethia a nON DO*rmire

Donando fine ai tuoi commessi(commissari)Errori

Fortificando Te dentro e a fuori

Chi (JOVE-CHIOGGIO)IOVeggio

Una grande macchi(n)a discoprire !

Il MOSE per GIOVE e CHIOGGIA !!!!

XII-LXXXII: Ondo- Le onde marea Lagunare !

Nulla di più naturale per chi così scopra il Fanti cosa che è una grande macchia da levare dopo l’incuranza che sinora si è lasciata ammorbare e che richiede davvero che VENEZIA lo riscopra e lo ONORI !

Cosa invece doverosamente compiuta contro ogni silenzio e indifferenza  da Chi ò nato su tale riva della Laguna “Lagunaion del Leone”Leontas di San Marco o VENETHIA che allora qui diventa lampante quanto è così Vaticinato. E chi oserebbe smentire tanta chiarezza lampante o inficiare quanto il Sigismondo Fanti ha a noi lasciato- Dopo passati i secoli e che mia nonna novelli farnese amava recitare l’enigma che ha dall’ infanzia soffiato da vento anemos veneto le mie vele – prima con Nostradamus e poi molto tardi del Fanti da essere Una sola cosa per Chi è nel Giorno di San Marco nato sotto Leo Ombres e nella giornata notturna...che di certo non dormo- invece da molte albe(ri cerchie) opero per destare il popolo d’Adria sotto l’egida di San Marco! Dunque basta credere o meglio avere Fede, quella FE (R)Rara che lega il Fanti a Venezia e Ferrara per leggere il Libro dei Destini !