Ogni Essere ha il suo colore della LUCE e della Pelle…ma chi vede quello dell’Anima Umana e della sua Stella o della Orma Cosmica ?

La tavolozza dei Colori solo in mano all’artista può magnificare la sua capacità ,talento,indole di vedere e duplicare secondo la sua visione …sino a che punto possa la sua NOUS-Mente fare quanto avviene nello Specchio . images più che vera ed ammirabile che ha nel tempo la tecnica poi perfezionato l’images stessa. Oggi ormai fattasi perfetta copia, una imitazione della realtà che in certe condizioni è difficile anche per gli occhi umano…distinguere. Stupore è quello d’oggi per la mano e la tavolozza dei colori naifs alchemicamente composti dagli artisti nei secoli è così che alle spalle pere molti secoli l’iconografia ha raggiunto traguardi con la realizzata camera oscura e dall’occhio prima di cristallo(lente) e poi della camera digitale che indubbiamente in questo XX secolo -così celebra il suo trionfo della perfezione a tale livello iper tecnologico.

COR CORDIS – KER COEUR, KER , la Sorte,cuore destino in greco.

Ma a questo foto finish che inchioda, fissa l’attimo in tempi sbalorditivi coglie solo l’apparenza, la pelle della natura che riflette grazie alla Luce del solo grande astro solare HELIOS et HELIONTAS , quale fonte di irraggiamento vitale.

Ma la realtà come ci insegna la scienza dell’Ottica e della propagazione della Luce, va ben oltre la percezione umana, e l’occhio umano non vede , anzi è cieco di tutta l’altra gamma che compongono le onde della luce ! C’è persino il dubbio che ancora nella fisica stessa o del cosmo ci siano forze e onde di luce, lampi di energia che abbracciano istantaneamente le stelle come se le distanze galattiche vengano eluse o raggirate da vortex d’imbuti non percepiti pulsanti e ritmati che la mente umana ha immaginato e teorizzato già nella Biblioteca della Mega Fiction. Questo include che ben altre teorie (visioni in greco)abbiamo nominato campi evocando una prescienza( infantile )non affatto errata, ma inducente a allargare e fare un salto evolutivo nelle idee per dare senso ala macchina dell’Universo. Un piolo utile a tale escalation non solo teorica , ci viene e meglio trova riscontro nell’eredità lasciata ai posteri, quella FONTE che evoca la complessità della visione cosmica come è stata preconizzata. E sia ampliamente esposta da Nostradamus nelle sue Lettere. Esegesi già fatta da decenni e che nessuno si cura o si china a riflettere, esaminare e approfondire.Perchè non ci si aspetta che la sua lungimiranza sia la foriera teoria che sulla Luce, prima ancora di Max Planck, lo scienziato tedesco. Il Premio Nobel (1918)padre fondatore della fisica Quantistica e Radiazione elettromagnetica,abbia così in Nostradamus un anticipatore che si esprime dettagliatamente in questo modo:

(da pagina 181 di Così Parlò Nostradamus -Oscar Mondadori 1998)

Quali siano le similitudini celesti che si sappia sviscerare con quelli terrestri. Affinità reciproche che legano spiriti e intelligente( SUB NUOVOLA INTELLIGENTIA è scritto in altro contesto delle LETTERE).

Questa immensa Esaltazione intrinseca dell’Anima e della Mente (NOUS in greco) che deve entrare in contatto con questo energia,tutto resta incomprensibile ai molti.

(lo era intraducibile nel cinquecento, ed è ancora cosa ardua per la mente die semplici parlare di QUANTISTICA…oggi)

Questa Energia(fonte,lavoro) Potenza Vaticinatrice (o WATT CINESIS…?)si accosta al NOI(NOUS greco= MENTE) quanto il giungere a NOI(a NOUS) di radiazioni solari che pervengono emanando la loro influenza sui CORPI ELEMENTARI e non ELEMENTARI(composti molecolari)multipli)
Quanto -Quantum che Somma-

Che sommi siamo NOI in NOUS !

Ciò basta – Quanto possa far scattare o volare i nostri miliardi di neuroni dentro la nostra testa ovvero microscopica testa-mente in rapporto all’immensità senza limiti dell’UNIVERSO. Da Così parlò Nostradamus – Pagina 152-3.

Addestrarci in questo campo dello scibile non è facile a nessuno, mentre bene occorre(allora rileggere quanto abbiamo scritto e spiegato nel passato) molto talento che sappia (que sache …in francese allusione ad Andare au fin du Sac – ovvero A fondo del Sacco= Sache – congiuntivo del verbo “ Savoir “ Sapere…che è l’istruzione del Nostro al suo Nuncio nella epistola-lettera Farnese). Quale sarà mai la mente umana che arriverà a concepire si fatte cose e strutture invisibili che la Natura riserva nel suo più profondo limite.Eppure ci consta che le formulazioni di Nostradamus sono un indice singolare che ha preconizzato dei cieli(4-25):

viaggi nel cosmo mentali

I Corpi sublimi senza limiti all’occhio visibili

Che verranno a contraddire per questa ragione(razionalità)

I Corpi stellari, da fonti- fronti compressi senza capo -coda invisibili

(inglese=l‘Oscurità nera)DIM -diminuendo così le Sacre (Elab)ORAZIONI

Sono queste le telegrafiche parole su cui bisogna allora fare luce stellare senza limiti tanto quanto spaziali, temporali con tanto di teorie e concezioni oltre ogni funzione razionale. Perchè vi è senza forse una altra luce, ancora misteriosa che oltrepassa la stessa forma e struttura della materia. Ancora non conosciamo ancora la Luce che oltrepassa la forma e quale onda quantica – al bacio – penetra tutto l’Universo che si possa alfine dimostrare così quanto di più struggente sia denominato dall’Uomo ancora ispirato dall’intuito dal sangue illuminato come dicevano i saggi profeti biblici così attenti al Pentateuco al Pentagramma Orizzontale delle Chiavi dei Millenni alimentate dall’Anima o dallo Spirito. Lo Spirito che soffia come il Vento … dove ( Dove in inglese Colomba )Vuole-Vola come il VENTO !!!!- E che nessuno sinora possa imprigionare anche se oggi grazie il genio delle pale eoliche secondo l’arte e la tecnica si sappia farne energia dinamica…(dynamis in greco : dinos :Vortice !) tanto efficace nell’aria come tra le onde e maree, mulini ed eliche e turbine hanno fatto meraviglie bene anticipate da Leonardo Da Vinci che ha concepito turbine e ed eliche e quanto ancora doveva essere formulato come ingegneristica nei suoi Codici. (Images) Memorandum : Eolo nel mito greco il dio del Vento. Ideogramma di KAZE

in giapponese il noto – Kamikaze = il Vento Divino- VENTO = Riah in arabo ARRIAH ! >

Ma nelle Centurie – c’è un Altro Vento (in greco Aria = ύφος ) che ancora deve svelare la sua funzione tecnologica.Anche se in passato abbiamo già accostato il Veicolo con il calco dei precedenti esegeti che sia un mezzo che sfreccerà di fatto tanto da essere in dirittura così velocissimo (siller in fr.) o siderale ? .

Ma bisogna stare in guardia prima di sciogliere l’enigma, quasi come un boscaiolo spia nella fitta foresta dei boschi ogni segnale di presenza animali e sia qui come esista la gemella anfibologica combinazione greco- latina semantica , perchè Anemos- Nemos = il Vento e il Bosco si incrociano e cosa dunque porta a tale rotondo ruotare ovvero ricavare la natura di tale invenzione che non è la Mongolfiera come alcuni hanno supposto , ma qualcosa altro salto ….che l’immaginazione tecnologica partorirà ?.La quartina così ci anticipa 9-27 :

Du bois la garde che il Vento chiuso il ponte(sferico) farà-sarà (De)Hault le receu frappera le Dauphin

Il Vecchio teccon bois unis passo – passera

(Si )Passant plus outre du duc le droit confin.

(De)Haut le reçue frappera le Dauphin- Dall’Altezza(cima)ricevente colpirà il Delfino- il Vecchio(antiquato) stecco la foresta(bosco) unitamente passera

Così passant plus outre du duc le droit confin. Bene oltrepassando il rettilineo confine del conduttore !

Dall’altezza superiore ricezione che colpirà il Delfino

Il Vecchio garderail (stecco-barriera) boschi congiunti-uniti supererà

Oltrepassante (superante)oltre della Destra – il Diritto confine limite dal pilota(guida)?.******

Crono caleidoscopio
La Visione dell’Input divino

Alcuni oltre all’idea dei pneumatici rotondi, sferici e il ponte su cui si muove il veicolo stesso, hanno visto hovercraft con il cuscinetto d’aria (la spinta dell’aria o del Vento propulsivo) Che appunto dall’Alto impatta superiormente la superficie come un nuotante ballerino sia un Delfino sul pelo d’Acqua e sotto acqua.

Di nuovo VECCHIO = VIEUX ci riporta VETAR (in serbo) teccon – steccona-staccionata o garderail barriera che così si oltrepasserà ,non ci sarà quindi limite con tale passante che così si oltrepasserà ben oltre la stessa Destra(rettilineo- dirittura di corsa) ovvero non ci sarà più confine, limite che tenga per chi guida, il Duce, il pilota stesso.Quindi un veicolo che deve essere pilotato oltre ogni dirittura…

Oltre le antiquate rettilinee autostrade perchè verranno superate e saranno vecchie, antiquate !. Dunque avverrà l’era in cui questo Veicolo avrà la capacità di un simile andatura? Oltre che fulminea e right= giusta e dritta e sia guidata dal pilota oltre confini e limiti passati ormai superati! Tutto sta alla natura di questo VENTO…chiuso e sferico del Bosco la Guardia chi sta in guardia oculatamente così sorvegliando o vigile come il Forestale guardaboschi ?  Aria o vento da turbinoso “Enigma” ulteriore che è posto all’inizio del verso e che deve avere di certo sicura singolare importanza per chi possa ideare una simile tecnologia con tanto vento propizio, favorevole…semmai proprio negli anni coincidenti al vento+ vento o nel Venti + Venti….2020Qui vi voglio decifrare con ogni possibile fitto mistero che qui collega al Bosco che bene in Guardia da ogni altra ambiguità quando si giunga ad imprigionare il Vento.il Vortice stesso ….e la sua natura fisica da – Chi dunque lo metterà in gabbia nel ponte rotondo chiuso...il VETAR – VECCHIO VETERO VENTO ? Semmai sia sulla Terra pianeta come su Marte per cui si possa rivelare di fatto da Dino-girare-ruotare qual pala- ala-turbina dinamica fonte eolica + risorsa di grande energia anemos o nemos quanto l’albero stesso o l’albero polare magnetico del mondo come una foresta fitta sarà lo spazio di volo di tale veicolo astratto ma sino a quando ?.

Annunci

L’UOMO VERDE che si nasconde nell’ALBERO o TRONCO della STORIA.

L’Umanità ha riposto i suoi simboli più profondi nel Fratello VERDE… notoriamente longevo con i suoi cerchi che attestano secoli e sia le Querce o le Sequoie millenarie che condividono tale verdeggiante corso del divenire perchè in tedesco “VIERDE” e sia in olandese oltre che divenire equivale al VIER(cifra 4)o Quarto così da evocare il detto lapalissiano che : Più Quadrato di un Quadrato non c’è che il Quadrato “! Così da far quadrare e metter in quadro l’OMBRE , l’Homo, l’Uomo “VERDADERO, verace veritiero al quadrato o al Cubo Kubois (in greco)Dadokeos .

Citiamo pure la glosso-logia settentrionale ed inglese GREEN o NEERG – l’Erg lavorio così verdeggiante sia la dinamica e pulsione e il Lavoro (erg in greco)Opera in natura, che sale dalle radici sino alla chioma. La Cima alta e folta di ogni Albero gigante arboreo immaginato pure dai miti con una sua Anima. L’Anima misteriosa che ci si immagina ammirando o attraversando una grande giungla o foresta, pure animata secondo il prolifico romanzo della verde età, con Tarzan.

I latini hanno lasciato memorie misteriose sul RE NEMI (Nemos) il Re della foresta della lunare dea Diana (Ariccia- Vedi Frazier)la Cacciatrice e il Canis Venaticus !L’Images di Diana con il Cane.

Il Mito ci ricorda che ad ogni anno Nemos allora subiva l’assalto micidiale di chi voleva spodestarlo e impadronirsi del suo Ruolo di Augure divinatore nel fare (Kano Kaneis)i Vaticini al fremere al Vento (Eolo – Anemos)del Fogliame degli Ombrosi e fitti ramaiges della stessa foresta !.

Miti che hanno forse un senso lungo il Tempo o nel corso del Tempo-Crono che i latini denominavano Giano,il signore a due Facce (Vis a Vis)e sia delle Porte e delle Chiavi….indubbiamente correlate allo scorre del tempo aperto,svelato o chiuso nel procedere plus avant o plus-savant + sapientemente nel corso del tempo avvenire. Il Futuro(De FUTURIN)mediante CUM CLAVES – detta simbologia è poi passata ad arricchire il Sommo pontifex romano della cattolicità.

Ad oggi non ci risulta che nel supremo ruolo della chiesa si sia svelato questo POTERE, quello di conoscere dal passato la storia piena e poi quanto si dispiega del Panorama del tempo FUTURO sui destini del Mondo. L’unica fonte che tratta il FUTURO del mondo è quella Giovannea (Apocalisse-la Rivelazione) che solo il Leone di Giuda,il Leoncello che esce dalla foresta( Il Re dela Foresta?)ha il potere di spezzare i Pecetti, i Sigilli del BIBLOS-LIBRO del DESTINO (del Fato della Sorte, del Cuore = in greco KER = ovvero in francese Cœur su cui il Re è Cuore di Leone.)

Sarà quindi giusto stilare un simile VERDETTO ? O Quanto sia DETTO essere VERDE o chi chiamato VERDE. Perciò quanto Detto sta al VERDE che in latino : si traduce con VIRIDIS(latino) VIR = UOMO- VERDE -VIRIDIS o SIDERIV ?SIDERE = Stellionato – Costellation- Asterismos – Kostellazzjone- etc! Troppe sono le induzioni semantiche su tale riva siderale umana !Occorre trovare la Quadra !Ovvero come dire foneticamente (grazie all’udire anfibologia )…….di tale colore Kloeros.Kloros Kleros Preti con il Verde islamico comporta anche dire :   VERDE = in Arabo AL’AKHDAR(arabo) propone l’Arcano enigma islamico su tale detto o nomea stante alla PAROUSIA –la PRESENZA velata narrata nel Corano come affine al profeta o vate Elia nell’Apparizione che ispirò Maometto o anche il futuro MADHI .

L’Oriente è il luogo-locus ovvero der stelle, la grande regione arida per cui si deduce come una Foresta lussureggiante o CHI sia ammantato del VERDE,il Colore oggigiorno emblematico dell’ISLAM coinvolga la semantica antica e attuale.  Abbiamo in comune il mito universale del Sapiente del Bosco, l’Homme Selvadego “Sauvage! Selvaggio WALD / WILD la fonetica così dal tedesco all’inglese sta per Selvaggio e sia foresta-bosco !Cosa c’è quindi nascosto nel fitto ramaiges del bosco ?  Tutto è da tenere in conto così secondo il mito biblico dell’Albero dell’Immortalità e della Conoscenza-Sapienza dell’Eden (Paradiso)da cui Adamo è stato scacciato per l’inganno e la intraprendenza di Eva che ha creduto al serpente. Di fatto il valore simbolico dell’albero così fortemente posto all’inizio del ceppo, all’origine della stirpe umana che comporta la sinergia ergologica di tante culture antiche dei grandi miti.

Dalla notte dei tempi che Zeus o Giove aveva la sua Sacra Quercia di Dodona da i cui sussurri si traevano gli auspici profetici….sconfinando con i culti δενδρος- dendrici dei Celti e dei Druidi (Drux = Quercia) dell’immensa foresta che copriva l’intera Europa. Imponente tradizioni che ha la divinità suprema ODINO incarnato nel FRASSINO = YGGDRASILL che è l’albero cosmico, maestoso che attraversa i nove mondi dell’universo nordico. Yggdrasill è l’albero più bello dell’universo che sorregge l’intero cosmo, il suo tronco è molto robusto e slanciato, la sua chioma arriva e supera il più alto dei cieli ed è impossibile scorgerne la fine.

Alberi di diversa natura, tutti hanno acquistato un loro proprio senso e simbolo sacrale e magico…se così sono stati nel tempo sempre abbinati alle Divinità ed essere anzitutto le Colonne dei Templi (come i Cedri del Libano di Salomone o i pilastri dei templi Egizi).  Ancor più complesso l’Albero acquista proporzioni cosmiche da diventare l‘Albero del Mondo o la teoria dell’Albero dei Sephiroth dell’arcana mistica sofisticatissima filosofia medioevale Kabbalah ebraica.Ed Ogni albero ha il suo frutto come insegna la progenie della terra del Sole, dal cui albero ecco un suo frutto(allegoria) rinascimentale del famoso suonatore fiorentino Da Vinci :

E’ insegnato solo lungo il tempo come sapere e riconoscere e poi man mano confrontare la verde pianta sana da quella maledetta sterile. Perché in natura esistono aborti e mostri e così che occorre anche poetare quando ci sono inevitabilmente sia gramigna come gli alberi fertili, fruttiferi da quelli  sterili . Ovvero quale sia l’albero che si distingue con il portare i Frutti, come l’umana ergologia che dal suo frutto, dalla sua opera, dal suo operato mette in luce chi FA(l’albero in magiaro ovvero la FArnia, la Quercia) il Bene ed il Male, il giusto o il falso da cui si distinguerà il Vero dal Falso (profeta).

Molti hanno persino discusso di che legno – bosco sia stato l‘Albero della Croce che i mistici si sono immaginati e hanno coronato essere la Radice germogliata e così da essere profetizzato Albero di Jesse o dall’Aleph (prima lettera dell’alfabeto ebraico) del Verbo Divino o la Pietra di Volta che gli architetti hanno  rigettato-rifiutato ma e che alla conta o Fine dei Tempi dovranno riporla alla sommità del Tempio..

Images discutibile che non ha una sola iconografia, ma piuttosto complesse images alchemiche o d’ALKEMI …così era chiamato l’Egitto = la terra nera e madre e sia da essere la culla o Delphos o Utero delle tante teorie arcane (Gli Arcani Maggiori dei Tarocchi) ed esoteriche le cui diramazioni come radici sono dell’Albero Rovesciato,volto ai cieli invece della terrea e sia simbolo bizzarro ebraico con le radici verso il cielo e i suoi rami verso la terra.

Quasi a indurre a meditare tanto in Alto come in Basso , indietro e avanti nel tempo e nei tempi datoché non esserci nessun ferreo status quo ma naturale capovolgimento ossia naturale il ciclo del Rovesciamento o Verseaux di madre natura .

Ovvero quanto sia naturale ma di fatto sulla terra stessa alto e basso si completano chi sta sopra e chi sta sotto sulla stessa sfera terrestre,non comporta alcuna differenza. Ma l’Albero offre la sua images di verticalità Ascendente, così che in greco si dice Katabasi e Anabasi, Discesa ed Ascesa Paradiso(i cieli) e l’Inferno (sotto underworld- Infero).

Sono solo punti di vista diversi a seconda del LOCUS- LIEU , ripetiamo : DER STELLE…(in tedesco)come se la Conoscenza o l’Albero della Conoscenza ovunque sia nell’intimo dell’Uomo, si armonizzi con ogni inverso, che ha nel suo più profondo basso, infimo sovvertimento, l’humus della crescita, dell’elevazione e ascensione globale in ogni parte della terra o dello stesso universo.

Senza il basso, la terra, il sotto(UNDER) non è possibile alla Radice germogliare all’Ombra della Luce del Sole Verticale. Più sintetica è la constatazione che ogni seme deve marcire, putrefare ovvero morire per rinascere. Mistero di un ordine cosmico cosmogonico…dunque persino astrologico che include le stelle così senza limite sino all’Umano che racchiude in se nella sua anatomia poi tante associazioni che pone l’Uomo al centro del Cosmo stesso ed ogni organo soggetto ad un segno stellar(t)e...e quanto altro la remotissima Dottrina Siderale ha compilato nei tempi grazie al genio degli astrologi.

E cosa c’è di più che la stessa semenza umana paragonata al Grande Albero, da chiamarlo Phallus Dei dai cui lombi è discesa la stirpe con le tante branche ovvero ramificazione umana, della grande famiglia umana. A tal punto da dimostrare di essere discendenti dagli Dei celesti ouranoi come hanno amato e coltivato duchi e principi e i re che hanno ordinato elegie e poemi per divulgare la loro origine divina. Da Giulio Cesare ….ai Principi del Rinascimento questa aura ed infatuazione è stata magnificata a tal punto che hanno beneficiato dei remoti miti anche l’origine di città quasi che Boccaccio avesse riscritto per i suoi conterranei altra Genealogia degli Dei ad uso Delfini !

Ma chi ha il Regno – ROYAMES -REAME – KINGDOM = MALKUTH ( della Kabbala ) è appunto simboleggiato lo SCETTRO, la VERGA il Vincastro da cui discendono gli Eredi di tante dinastie ,oggi scomparse e sia le Casate che conquistano il Potere ( Vedi la Guerra delle due Rose in Inghilterra).

Albero Genealogico alla troiana come amò raccontare Virgilio per i Cesari. L’Albero Araldico o il Pilastro o Colonna o Pilier- Säule, che cin altre favelle ha RE- KING- KONIG – KOROL -KRALY- KIRALY come sia la Regalità considerata divina o abbinata ad ogni simbologia Templare che ha la COLONNA “Fallica” fiorire fecondante quanto appare regale nell’ ideogramma cinese con tale antica affinità.

Lo stesso ideogramma del Cielo (images)che l’Albero Upward – Up the sky sta così associato al Tempio Celeste , significazione dell’Ascesa . Quale ideogramma il noto Albero del Sole Sorgente = The Rising Sun (Yamato- Giappone il paese del Sole Levante).

L’Albero della Vita appartiene quindi ai primordi delle stesse civiltà. La più vicina come la cananeo-ebraica- semitica (Mesopotamia) che ha posto sempre il Paradiso, luogo di beatitudine sotto o meglio all’Ombra dell’Albero dei tempi della pienezza e l’Era del LOST PARADISE ovvero della Beatitudine primordiale perduta. Quindi tutto sta alla botanica delle innumerevoli specie arboree e i loro ricavati dalle radici, dai fiori e frutti e succhi, che hanno protagonista remoto l’eroe GILGAMESH che giunto innanzi al banchetto divino e cercato di rifocillare sia stato mal consigliato rifiutando il cibo degli DEI perché da sprovveduto non berrà o non mangerà quanto verrà offerto dagli esseri Immortali che lo volevano beneficare anch’esso dell’Immortalità. L’arcano su quale tipo di pianta fosse …quella della lunga vita, vietata all’umana specie.

Ci sono più miti così dalla Fontana della Giovinezza de la Juventus…..o Fiatal c’è chi si arrampica sull’Albero della Cuccagna o invece va ala ricerca della foresta incantata, metafora di un labirinto di simbologie da Mille e una Notte ogni umano vive la soggezione quando ammira un grande albero o una farnia o il rovere –

Resta l’Uomo e quindi l’Albero con i suoi cerchi secolari e pesino millenari se nel corso del tempo abbia davvero …origini e profonde radici in terra. Tale vale quindi per la razza umana che imita e sogna di potersi innalzare ai Cieli.

L’Uomo ama copiare se innalza cattedrali, guglie partendo in origine dai massicci tronchi e fusti nell’edificare i TEMPLI agli Dei . BATIR le dimore sacrali e filosofali per un Dio impalpabile o per gli Heloim o Veglianti o la Compagnia di HORUS , distinzioni di esseri obliati e restati arcani misteriosi come gli ANNUNAKI o Veglianti o Giganti che fossero dei miti semiti e mesopotamici.

Costoro amavano inebriarsi dell’Incenso sacrificale di svariate celebrazioni e rituali e liturgie….celebrate in ogni parte del Pianeta. Inclusa a volte anche una posta molto altra , quella della primizia dei frutti della terra o della stessa, il figlio primogenito o figlio del Re sino al Figlio steso di Dio,è stata la risposta che i cristiani hanno fatto diventare un Dogma.

Pagare con la morte un peccato antico ? O forse era la crudele antica barbarie che imponeva versare sangue.

I Riti di versare sule zolle e fondare templi e città – Altari o Are per Carni arrostite sulle braci degli altari – ed ancora poi al tempo dei Torquemada oltre sui ceppi dei roghi che nel LEGNO (WALDE)da quinario Elemento(cinese)la Materia- Madera che diverrà un giorno anche il Legno,il Lignum Vitae su cui si sacrificherà sullo Stauros (Croce in greco) il Sangue del ZADECH, il Giusto !

Rituale mai così divenuto irrinunciabile celebrazione astratta (?)del Pasto di sangue che ha così la farsa cronica di una tragedia per scaricarsi da ogni male ? Rito che richiede oltre ogni metafora,il capro espiatorio che conosciamo benissimo nelle vesti dell’Agnello, l’Agnus Dei sia il Salvator Mundi.

Un pianeta che vive e celebra questa strana Economia Divina di ristabilire il giusto costo giustiziando un Messia . E allora nessuno del popolo eletto ha fiatato.Anzi sono stati colpevolizzati e ci vorranno secoli prima che l’intero mondo apprenda universalmente della storia….cristiana in cui l’UOMO appeso all’ALBERO . Patibolo o CROCE segno di morte diventi invece nella nostra storia : l’ALBERO che ha fatto andare in estasi mistici e santi e stigmatizzati veri o falsi. Ecco come il Crudelissimo simbolo sacrale dei cristiani resta piazzato e monito e supplizio della morte in faccia ai credenti celebrata ad ogni santo venerdì liturgico.

Ma lo STAUROS, la CRUX diventa palo del mondo, moto di Anastasia – la Risurrezione, il Renascor dell’Albero dopo cui c’è la Rinascita dall’Oltretomba infera. Questo perchè solo mediante questo albero, il segno della Croce in HOCH SIGNO VINCET (Costantino)! Così in Occidente è stata ingigantita e srotolata la Storia. Dunque cerchio dopo cerchio, secolo dopo secolo questo LIGNUM VITAE scandisce lo scorrere del tempo se così tutto appare già scritto della storia del Mondo ?

Già gli egizi a Memphis adoravano un sicomoro nel tempio di Ptah – il creatore o di Hathor la dea dell’amore, la madre delle stelle e degli Dei come bene narrano i papiri con i resoconti antichi, e grazie a Thot il dio della scrittura che iscrive sulle foglie di un Albero il Nome, di chi sarà glorificato.

Più recentemente chi ha diffuso le Stanze di Dyzan(Antroposofia) anch’esse furono in antico scritte su foglie di alberi preteriti(arcaici-antichissimi libri incluso i VEDA.) Quindi tanto che siano Sicomori o Cedri, Querce o Sequoie secondo le nomee che bene in latino classico vengono catalogati gli alberi di ogni continente.

Le tantissime scrupolose denominazioni di ogni pianta, inclusa la leggenda di quella misteriosa Molly : che ridonava il Soffio di Vita citata dallo stesso poeta greco Omero.

Chi dice sia l’AMBROSIA o LIKORE…così da essere il calco di ogni elisir di immortalità come in Cina veniva propinato agli Imperatori del Celeste Impero. Una dose di Mercurio-Cinabro etc…avvelenando di fatto sino a morte certa le dinastie del tempo passato. Come nessuno altra FEDE che si basava che :

Il Vecchio diventasse Giovane– Az öreg fiatal leszè – è il detto secondo il linguaggio Alchemico dell’Apuleio Metamorfosi Esoterica ? Si potrà mai oggi credere a simile rinascita ? Sebbene tale fede sia dovuta all’eredità biblica che specifica pure – come dall’Osso minutissimo dello scheletro basta il LUZ l’ossicino posto in fondo alla spina dorsale, da cui ognuno rinascerà e rimetterà carne e corpo giovanissimo FIATAL nel Giorno del Giudizio Universale. Quasi come fossimo un seme d’Albero, che piccolo messo in terra, nell’humus giusto rinascerà la Nuova Vita.

O forse l’altro grande mito e dell’ARBRE SOLQUE che in un sola notte rinverdirà…Crono Re malato con i piede zoppo(estaché)….Una pianta genealogica che di colpo rinverdisce a Nuova Vita ! Sono tutti miti dovuti a memorie differenti disseminati tra i popoli che hanno ingigantito epopee leggendarie sino al mito dello stesso GRADAL & GRALL… che a tutto oggi ha fans di lettori.Dato che oggi sono proprio dagli alberi da cui ricaviamo la cellulosa per fare carta, salvo quanto poi con il digitale almeno smetteremo di abbattere le FORESTE che sono il SOFFIO VITALE, il POLMONE della BIOS-BOIS – VITA di questo nostro Pianeta VERDE memorizzi così quel Carta Canta ..con altre significazioni da tempo qui esposte(KARTA= TEMPO in lingua nordica).

Questo ci insegna che bisogna riconoscere che questo senso del DIVINO(BOSKY in polacco)collegato agli Alberi ed alla Vita e della stessa IMMORTALITA’ mediante i cicli stagionali e rivitalizzanti del pianeta legano indissolubilmente l’uomo e la pianta. Sopratutto quando avviene che la terra ubriaca tremerà nelle doglie di un parto Oudinousa (ODINO?) come profetizza il Frassino cosmico Yggdrasil. The Big Tree al cui scuotimento si annuncia la catastrofe finale di un ciclo cosmico.Occhio quando i grandi alberi vacillano,. UPWARD al Big One dell’intero Mondo.Tutto sta decifrare quale sia la Pierre o Rocca o Rocket che contro l’Albero che vedrà tremare il mondo (大きな木 = Okina KI )? O sarà il Pilastro del pianeta quello dell’Asse Polare Colonna Colossale come Paramount, la Somma Cima – Montagna – o il Tronco o Fallo(PSOLE) o Albero Maestro cazzo – come è chiamato da Dante in marineria (cazzeggiare)oppure il dio Skandal fallico nei miti dell’antica India sia anche il seme seminatore il Semantore del Verbo, della Parola…in ogni fonetica concepibile anfibologia ausonica sonora, ligure -canora (in greco).

Da ODINO nordica divinità che subisce il supplizio così appeso all’Albero del Mondo dopo cui scandisce la RUNE (alfabeto)Divine del linguaggio , quale dono dela conoscenza dall’Albero – che è quindi la Chiave con tutti i suoi attributi e simbologie ermetiche che stanno secondo le antiche dottrine ermetiche all’Uomo come in una Equazione o Algoritmo per nulla astratto, o lampo abstrapta intuizione nel campo della pura razionale Quadratura del Cerchio Raggio, diametro, volume, sub limite sino all’atomo o sfera volume del cerchio.

Cosa così bene nasconde di ogni arboreo germoglio l’alfabeto cifrato della progressione matefisica e metafisica o matematica(Leonardo Pisano- Fibonacci) di ogni forma biologica e non solo così concretamente per ispirare l’Idea che dietro ogni Forma et Ombra del Grande Albero macrocosmico (Kabbalah)e microcosmico umano si nasconda anche un Dio ? Non è esagerato tremare ad ogni bisbiglio o al frenetico fremere delle foglie oltre che meditare che non sia una favola dire che Non si muove Foglia che Dio non voglia. Ma sino a che punto ?- Un interrogativo enigmatico che trova risposta solo nel testo dei Geroglifici di Horapollo , quelli bene commentati da Nostradamus e con il suo singolare tono rivelatore, ancora obliato da Cinque Secoli, o da cinquecento anni quanto sia allora possibile una lunga Vita d’Albero come dice il mito della Fenice. Perchè così è iscritto quasi come sulle foglie….cominciando da quelle antiche che occorre saper decifrare, scoprire discoprire= Solitari o con la Lux del “ Sol in Venus” inveniet & invenietes quanto sta al nostro futuro secondo la lezione di Nostradamus:

Quant des deux temps Présent ou ad-venir

Secret vouloyent nous démontres l’OUVRAIGE

Presque parfaict comment par souvenir(ricordare)

Ou quant veult fayre demonstré ce passaige

Ilz faisoient paingdre dessoubz umbre Ramaiges

Et aparoir d’homme masle l’oreilhe

Par document Présent, Futur et saiges

Qu’en faisant l’oeuvre l’esprit d’ouyr il veihle.

Quanto dei Tempi il corso del PRESENTE o l’AVVENIRE

il Segreto Noi volendo dimostrare l’Opera-il LIBRO – BIBLIO!

Pressoché sia Perfetto Commento(ESEGESI) per la Memoria

Dove e quanto si voglia fare e sia Dimostrato questo passaggio

( del rigo-verso )

Essi facevano dipingere -rappresentare- sotto l’Ombra dei Rami (dell’Albero)

Vedi apparire d’Uomo Maschio l’Orecchio(Udito-la Fonetica)

Per leggere i Documenti del Presente e del Futuro come saggio

affinché si faccia, compia (LOEUV-LOEW- LÖWE *)l’Opera dello Spirito

d’Udire Egli VEGLIA/è il VIGILANTE..(chi Veicola -veihle?).

< LOEW- LÖWE -LEEUW – LEONE! >

L’Opera dello Spirito del Leone ?Dell’Eone del Tempo(ANNATE)Chi Opera nello Spirito da Veglio – Chi Veglia-Sorveglia. Il VIGILANTE

‘Images mito cinese

La Musa della Storia si chiama KLIO (nel Rocci la Gloria)et LIO ..LION è di fatto nel simbolismo universale il Grande “ Cane” Guardiano alla Porta dello “ spazio tempo “ Celeste…tanto in Cielo come in Terra…..

Da cui abbiamo postato lo stralcio dai Geroglifici di Horapollo che Michel ha abilmente commentato ed anticipato la traduzione fonetica ancor prima di Champollion dell’esatta dizione di SHBO(fonetica pure geroglifico di Stella) per dire Scriba o SHEBO – SHEBA = la fonetica geroglifica svelata come di altre confermate decifrazione tipo la Cartuche faraonica che cerchiava il Nome proprio dei Faraoni !!!!!Collimazione avvenuta in primis nel campo dela scrittura egiziana che si ignora essere una Rivelazione di Michel Nostradamus!

Non dormire sui Libri…BIBLOS Antichi o Biblion(LION) capaci di infiammare Amore e Curiosità e Conoscenza.

E’ più facile cadere tra la Braccia di Morfeo che cadere su un libro sfogliato tra l coltri di un letto morbido , tanto accogliente ed allettante “materasso” di gomma piuma così sofficissimo odierno. Ideale epitalamo ove davvero la più antica onirica hypnerotomachia ha la sua culla persino nella storia antica e poi rinascimentale. C’è infatti una fonte che offre lo struggente resoconto fantastico + sconfinante immaginazione con la più famosa suggestione teatrale quella composta dal celebre drammaturgo colpo di lancia ovvero l’immortale William Shakespeare autore di Giulietta e Romeo. Solo che nella Hypnerotomachia di Francesco Colonna ( 1499 Venezia -Aldo Manuzio)i due protagonisti Polifilo e Polia i due amanti vivono le disavventure ed ostacoli come reali pericoli sino alla morte di uno di Essi. Romeo invece di Giulietta e sono gli Dei che intervengono per far vincere l’amore della coppia.Ecco la favola del romanzo degli amanti ch è il filo conduttore di tale antico testo che ha le sue origini che sconfinano come calco sino all’era dei babilonesi.Quasi il Mille e una Notte del favoleggiato libro composto sotto i cieli della Mezza Luna araba. E qui ricordiamo chi ha immortalato nei movies Romeo e Giulietta ,il nostro grande fiorentino Zeffirelli che ha preso il volo verso The HEAVEN degli immortali.

Ma se tale trama è così granda a tal punto e universale commedia e dramma che ha come in The LOVE STORIES del passato sempre infiammato e calamitatola sfera dell’immaginazione grazie allo sconosciuto o famoso che sia il grande drammaturgo incluso quello della trama dal filo conduttore del libro rinascimentale ovvero l’arcana HYPNEROTOMACHIA che secondo Orfeo narra degli amanti che viaggiano in un labirinto costellato di temenos, templi, lapidi e geroglifici. Misteriosi templi e culti e tanti sono cosi’ i linguaggi morti. Da essere una biblioteca di colte citazioni antiche ma che è di fatto ignorata, perchè troppo arcana e difficile per ogni lettore che non abbia dimestichezza relata alle tante immagini che nel testo sono proposte.

Il Carro così guidato dall’auriga che con le sue ruote falciate avanza nella foresta e smembra i corpi delle Donne che trainano come come l’images mostra alla vista di chi osserva e spia dietro le fronde l’evento sanguinario.

Studiosi di oltre oceano in casa nostra hanno cercato di discoprire cosa dietro il dramma di questi sfortunati innamorati così immortalati poi dal calamo successivo dello shakespeariano come tanto ha fatto di VERONA la calamità di questo mito dell’Amore + struggente di tanti innamorati.

Ma forse e senza forse il VERO “AMOR” , ROMA voce greca che si traduce con la FORZA davvero motore che circonda ed avvince il corpo di questo libro, che ha avvinto lo stesso Leonardo da Vinci sopratutto per tutte le citazioni di linguaggi remoti e i misteri racchiusi che sinora nessuno a svelato. Un Amore che quindi secondo al vignetta allora ogni donna …Strazia a tal punto con il moto in avanti del CARRO (ARMAH in greco) che avanza nella foresta da CARRO AURIGA TRIONFANTE dell’EROS Virile – il FALLUS DEI o VIRGA CADUCEA? Qui mostra la sua Gloria. La Gloria del Mondo che a mezzo dell’AMORE marcia trionfante nonostante tutto: AMOR VINCIT!

Abbiamo da tempo in rime in time così portato alla Luce la suggestione degna di meritare l’attenzione che questo è veramente il testo degli enigmi geroglifici o caldaici – da paragonarsi ad un Codice VINCI e tutti gli altri simulatori fioriti in questi decenni.

Intanto dalle appena passate Celebrazioni Shakespeariane sono obliate indicazioni – senza che alcuno abbia colto quanto è stato scritto e ipotizzato in questo blog da tempo. E’ come parlar di Bacone o di Leonardo da Vinci e ignorare la lungimiranza di una era cui cui le MACCHINE marceranno sotto la Luce del Sole grazie a questi precursori della tecnologia.Quando verrà allora chiaro come – itali tali lungimiranze tecnologiche forse erano considerate allora cose diaboliche e la SCIENZA stessa demoniaca , poi non tanto se dal tempo di Leone XIII° i Fratelli Lumieres con il loro cinema vennero apostrofati come diavoli che facevano ricomparire i morti come fossero ancora Viventi. Ecco perchè dire prodigio e tecnologia o meraviglia che così bene si accorda con Giulio Verne e Robidà. Ed allora perchè la favola dei due innamorati oltrepassa i secoli e millenni per focalizzare tali amanti o diamantes o adamantes (in greco ) durissimi irresistibili ad ogni contrarietà e avversità sino alla Morte o oltre la Vita ? Forse sarà bene spiegare che per dire come due amanti si calamitano tra loro, è appunto il geroglifico del magnete o della galena. Mistero del magnetismo dei corpi che i sacerdoti conoscevano e utilizzavano secondo fini magico cerimoniali per e smuover statue e mostrare agli stupefatti fedeli i simulacri divini degli Dei che si animavano !

 

Quindi il geroglifico egizio che bene indica la galena o il magnetite delle miniere egizie che bene era utilizzato, ma questo resta l’arcano magico che nessuno egittologo affronta. Poiché tra costoro manca l’umiltà di analizzare il testo sui Geroglifici di Horapollo esposti da Nostradamus con maggiore pragmatismo sino a indicare come nella Cartuche siano inseriti i nomi dei Faraoni, la scoperta successiva di Champollion,il grande francese,il decifratore della civiltà Egizia dei Faraoni. La rivelazione era contenuta da secoli , sino dal tempo di tanta rinascimentale + precursora passione = amore fiorito all’ombra dell’Egitto e delle Piramidi , gli Obelischi ovvero nel campo dell’egittologia.

Nessuno dimenticherà allora Papa Farnese Paolo III°- Il cultore nel suo tempo he ha fatto abbellire delle stanze in Castel sant Angelo, oltre che essere un pallino dei suoi discendenti detentori di una gamma di papiri (in Vaticano ?)o che ancora restano riposti segretamente e che solo gli eredi discendenti conoscono l’ubicazione. Quindi da Secoli ci sono testi, libri che dormono benissimo ancora sub rosa i segreti della materia. Perchè abbiamo di pugno del Sigismondo Fanti quanto collima sul mistero del magnetismo, campo (ovvero dizione greca di curvo = campo curvo spazio tempo) La Curvatura che li attira= l’attrazione curva dei corpi...del popolo Universo !

Sono degli stralci o spezzoni di frasi sibilline del Nostro che così sposano la quartina del testo su cui ancora troppi ci dormono sopra….e fanno sogni d’oro ? O invece porta a nudo + l’abilità di chi svela cognizioni astrofisiche paragonandole all’attrazione umana del maschio e la femmina, del polo positivo con quello negativo. L’Attrazione dei Corpi che secondo NEWTON il grande astronomo che focalizzò la gravità terrestre con la celebre mela caduta dall’Albero, secondo Lui la Gravità che attrae i Corpi era Dio e non l’Amore.Qui la disquisizione diventa affascinante ed appassionante investigazione che unisce il microcosmo umano al macrocosmo celeste, ovvero alle stesse stelle. E così che i poeti sommi hanno definito l’Amore divino essere il Grande motore dinamico così pilotato dall’Auriga: Dio. Il Cosmo ha la sua grande notte in cui DIO appunto sogna tutti i mondi possibili nella sua infinita ipnerotomachia & motore che rota tra luce e tenebre tra il positivo e negativo(bene ed il male) ? Ma il mistero oscuro dei DJELLEMENTI COSMICI…..ovvero la materia stessa oscura e luminosa ci riporta alla poca cognizione umana così spiega Sigismondo Fanti:

La puoca(caco-cattiva)cognition ignition che si ha dei Metalli (metallage = mutamenti in greco)

De amicitia e inimicitia ignorante

Sia per le erratiche stelle a te dinanti

Il Potere ti veggio con tutti i suoi negativi mali(effetti)

< 14-LXIX Ptholomeo)

Siamo nel cinquecento è tale è l’informazione che ci viene offerta dal dotto Fanti astronomo e matematico con le sue dissertazioni racchiuse in molte quartine e qui specificatamente riguardo ai METALLI che si attirano, calamitano come è l’esatto ossimoro = l’Amicizia & l’Inimicizia , ovvero l’antitesi tra due corpi come tra gli stessi umani. Corpi che si attraggono quali metalli di cui c’è ancora kacos(in greco) cattiva cognizioni ed ignoranza.Questo vale quindi anche per le stelle, ovvero i pianeti erranti soggetti a tale attrazione e repulsione stellare come abbiamo inanzi ai nostri Occhi il POTERE di osservare compresi tutti gli aspetti negativi e i mali che da tali corpi ne derivano, pericoli(asteroidi. Comete, impatti celesti ?)!

Qui dall’Amore per la scienza delle stelle e dei corpi celesti alla conoscenza degli elementi ovvero dei metalli terrestri. Informazioni disseminate in questi testi per caso o come iceberg che vengono a galla solo per chi coglie tra le righe queste nozioni ed cognizioni abilmente e poeticamente lasciate ai posteri. Ecco perchè vanno riesaminai questi testi ricchi ala luce di queste induzioni stellari e capaci di illuminare altre lungimiranze, semmai lo sono davvero o hanno origine per ben altra ragione e cognizione spazio temporale.

Quindi sono proprio i libri in cui l’amore non è solo la PHILOSOFIA per Sofia la sapienza , ma amore- passione da primario protagonista nelle sue molteplici maschere e vesti che sono mascherate dalle umane vicissitudini narrate secondo una recitazione che stravolge stupefacentemente come avvince i lettori nelle più svariate trame. Che è il sale delle molte peripezie tra amanti e i pericoli che devono fronteggiare in capo al mondo. Quindi l’AMORE che è cieco ovvero desto – perciò tiene svegli !I romanzi rosa sono i più letti a milioni di copie perchè sono un mulinello di eventi rocamboleschi degni quindi di essere sceneggiati e riproposti senza pausa alcune giungendo così anche alle antitesi tragiche come è avvenuto tra Lady Diana e l’amante d’Egitto Dodi al Fayeth .

Ripeto come il medioevale Il Romanzo della Rosa ha i due amanti contrastati a raggiungere il loro desiato traguardo ovvero abbraccio – congiungimento,che si manifesta come bravura di reconnnaitre leurs connaissances...della filosofia dell’amore ovviamente messa a dura prova. La sapienza dell’amore stesso con rigore e fervore vissuto dai protagonisti.

Ma i libri proprio questi sono stati abilmente rivestiti di tale trame come principio estetico quasi frenetico di una etica che l’Amore quale fuoco dell’ammirazione non certo astratta , ma fulcro di espressione di altre idee universali che oltrepassano l’amore stesso che calamità tanto uomo e donna, anima e spirito.

L’amore è come una lampada accesa che spande luce attorno e così man mano l’alone luminoso offe sprazzi o razzi(raggi) delle civiltà passate, templi, culti, rituali, iscrizioni misteriose latine, greche, egizie etc…ebraiche i cui fondamenti oscuri dovrebbero far discutere,portare ad indagare.Frammenti dei tempi d’oro dei grandi classici e le loro divinità segrete. Molta sarà la strada facendo del racconto per tali disgraziati amanti…in cui nessuno si sofferma sulle erme,pilastri, carri, culti, liturgie al punto da mostrare il Carro del grande Pomposo Fallo o Fallus DEI ?Ecco che non c’è EROS-ROSE senza SPINE….dolori. 

Quali grandi concetti allora si celano mascherati nei passati e riproposti Miti e queste images o vestigia antiche ?Qui bene è caduta o tolta così bruscamente la Foglia di Fico ? Tolto il velo antiquato dei vecchi sacristi o barboni scandalizzati dalla Madre Natura , invece ecco ‘LOUVRE ANCIENNE , l’Opera plastica marmorea con ogni lineamento e forma cosi in ogni sua parte ( vedi Michelangelo ) che chiaro mostra il Davide Nudo, da fatto morale e non amorale.

Il concetto del Bello non può essere censurato da nessun Dogma biblico o accusa di pornografia La Bella FLORA o  Firenze FLORENTIA . La capitale del Rinascimento della Renassaince e reconnaissances….rinascita delle Arti Olimpiche allo specchio della civiltà Greca che miracolosamente ha creati quell’atmosfera di amore per la verità perchè gli uomini sono diventati più intuitivi e lungimiranti (Leonardo da Vinci- Sigismondo Fanti)coltivano un segreto in comune tra grandi e piccoli che vivono i concordia e baldoria senza il Savonarola.

Eccoci così nell’ETA’ dell’ARTE fiorente (flora) così’ salita tanto in alto dice il Vasari.L’Arte Natura, vera, profonda, reale,images con tutti i lineamenti che in essa potessi produrre come opera e disegno del Maestro Leonardo.

Quindi via gli stracci sebbene Michelangelo sarà costretto a subire la censura anatomica su ogni corpo del Giudizio Universale.Ma ci sono altri stracci e veli che non sono stati mai tolti.Troppe ombre offuscano l’orizzonte dell’arte e delle idee che invece almeno sono rimaste incise sulle lapidi, sui marmi, sui bronzi imperituri di cui Francesco Colonna elenca e grazie a Lui hanno valicato così oltre cinque secoli. E’ come destarsi da un lungo letargo dal Grande Somneil quasi come una Fenice da oltre cinquecento anni. Vi è forse un solo studioso che abbia elencato tutte le iscrizioni citate dal Colonna per decifrarne il messaggio o l’ipotetica allusione al segreto dei segreti in cui sia riposta la maggiore collezione di antichità romane e non parliamo del Vaticano,poi diventato sede di Musei e papi amanti collezionisti. Ma quanto già allora faceva grande gola.E che nessun dorma allora se tanto tesoro è nelle Pronosticazioni di Nostradamus preannunciata la futura scoperta e non solo questa sino ad un tempio in cui sta riposto tanto oro e altro !

l’Urnale Vaucile (scudo)d’oro e lampada eterna !

Siamo di fronte ad un testo in cui è facile scivolare in interpretazioni chiaroveggenti che a noi sembra quasi impossibile, secondo la rigorosa semantica che riconosce alle parole un carico totale e determinato del vero per non cadere nell’intrico di principi falsi che lasciamo ai faciloni apprendisti che sognano ad occhi aperti di diventare esegeti di Nostradamus o delle sue PRONOSTICAZIONI O dei Geroglifici di Horapollo di cui mai hanno sentito nominare o potuto leggere e consultare salvo imparare anche leggere le cose antiche.(Originale collezione privata del tempo di Papa Farnese).

STRALCIO dalla LETTERA FARNESE composta da circa 60 cartelle che attende il suo KAIROS TEMPO GIUSTO per la pubblicazione senza alcuna censura editoriale- Relazione dell’ORAZIONE-LETTERA di NOSTRADAMUS e la CURIA ROMANA:

https://spaziotempo.jimdo.com/sezione-lettere/la-lettera-ad-alessandro-farnese/

Ringrazio FEDERICO che ha recuperato il File sulla Lettera Farnese- e quindi per facilitare quanto DETTO NOMINATO-CHIAMATO et  PREDETTO così con la naif et semplice riproduzione di allora. Ma sia ben chiaro che il testo originale verrà a suo tempo editato e presentato a PARMA secondo quanto predeterminato da Sigismondo Fanti anche nel suo Testo della Milliade di Quartine composte nella leggi-ADRIA lingua d’ADRIA!

Lettera al Cardinale Alessandro Farnese(1559)

Qui inserisco un articolo sulla lettera spedita da Nostradamus al cardinale Alessandro Farnese, lettera venuta alla luce nel 1999, praticamente è una lettera spedita da Nostradamus a Renucio Boscolo discendente da parte della Nonna Novelli Farnese (FARNIA= QUERCIA)che Ella stessa ha imposto il nome di Renucio come  i suoi antenati e per cui NOSTRADAMUS parla al suo NUNCIO ovvero chi lo studia ovvero chi lo è volto interpretando come ciò descrive così il tempo dello scenario attuale e futuro dal giorno in cui verrà alla luce tale LETTERA, perchè si parla di guerra nei balcani e successivo arrivo del rè del terrorismo OSAMA BIN LADEN…, la lettera al momento non è stata ancora pubblicata, ma sono stati resi noti alcuni spezzoni, che qui proponiamo.

Ecco alcuni spunti scoops nella LETTERA di NOSTRADAMUS- che promette in Chiaro il FUTURO, nel testo appare nominato sia Comiso, la Sicilia  ed altre lieux dei Balcani . Che sveliamo le anticipazioni, che tutti toccano…di Renucio Boscolo

Il Libro delle Centurie scritto da Nostradamus rimane il più famoso testo di enigmi, che ha fatto scervellare nei secoli gli studiosi alla scoperta dei possibili futuri dell’Umanità. Ad intervalli storici che corrispondono sempre a delle grandi crisi economiche, sociali, politiche o religiose si scoprono dei Flash telegrafici di alcuni eventi clamorosi che hanno mutato il mondo.
Questa lunga serie di eventi sono esposti come scenari decifrati dall’inizio a fine secolo 2000 e più oltre nell’Enigma Risolto ed in Così Parlò Nostradamus – (Oscar Mondadori).
Oggi finalmente la vaticinata scoperta delle LETTERE tanto cercate, quelle scritte d’un sol getto / in unica soluzione, Orazione, è spiegato nella Lettera al figlio Cesare. Lettere il cui contenuto non piacerà ad alcuni per il duro giudizio ai suoi detrattori e alle parti politiche che dominano il mondo e la scena Italiana a cui già preannuncia la fine con le loro stesse mani, e la Conque, e Conquer il Conquistatore la Vittoria compresa la Conca d’Oro! (esito delle Elezioni ultime in Sicilia) Una lettera i cui contenuti sono a doppio taglio – tanto che è già detto –
Le LETTERE del Grande Profeta saranno prese (to press, Stampate? Pubblicate) sebbene alle mani (aleman) del tiranno giungeranno…a frodare il suo Capo con le Sue Imprese e masse di sue rapine ben tosto li Sconvolgeranno (2-36) (ciò scritto dal 1991 su Chiave e la Spada del Profeta)
Occhio a chi voglia sfruttare a secondi fini queste Lettere (dati i molti sedicenti interpreti che sbucano fuori come funghi ad ogni fatto clamoroso sulla corteccia del Bosco!)
Andrà di certo incontro a ben altro destino, semmai agirà cercando di trarne auspici senza l’adeguata attenzione allo scritto ed ai suoi contenuti che non si possono prevaricare.
Di fatto vi è un avviso perentorio dei TEMPI in cui sarebbe venuta la Luce tale LETTERA

“…Allora per parecchie volte durante (D’urano, Urano, il cielo) le Sinistre Tempeste et Mille altre avventure che avverranno (Que Aviendront par eux essi Avions /Apparecchi? The Plains in americano)- (il grande guasto climatico del pianeti eccolo vaticinato)

Tra Essi e continuali precipitazioni – piogge, come più (à<ir< plain) per esteso ho redatto per iscritto nelle mie altre Profezie, che sono composte Tutto in esteso (a lungo) in unica Soluta Orazione.
Delimitando i luoghi (geografici), i Tempi /Termini – Limiti Prefissati (Ora ci sono Prefix Numeri, tempo dei termini I Prefissi nelle Comunicazioni)
Che gli UMANI dopo Ares (Marte, guerra) Serpa (dei Serbi SRPSKI) e Falce (Comunismo) giunti a conoscenza delle Avventure accadute così infallibilmente, come abbiamo notato per la altre
parlando più chiaramente nonostante, che sotto le NUVOLE (COSMO) saranno comprese le INTELLIGENZE…!
( Il Dilemma attualissimo dell’intelligenze Cosmiche Galattiche lassù tra le Nuvole “Nefilim” in ebraico!)

La LETTERA contiene la più vasta serie di informazioni sul dopo Guerra dei Balcani, dei Serbi (si scrive in serbo croato SRP, SRPSKI per dire Serbi e Falce dei Kosovari e Macedoni. Bastava leggere in serbo croato o in albanese i contenuti stessi come la parola Falce!
Ma questa LETTERA così paradossale scritta da cinquecento anni, oggi riserva altri scenari futuri mondiali, quelli ancora in procinto di verificarsi, e che nelle mie mani mi caricano pesantemente d’un compito “nel comunicare” con grande prudenza, mentre altri fatti descritti – già ci colpiscono, esempio quando descrive:
(Lo Shuttle) Chi discenderà dal più Alta (quota) del primario globo discendente in terra nella suddetta forma Piramid’ Alata (F 117 Ali a Delta e forma piramidale) talmente che così pericolosamente e con nocivi effetti ne saranno (causeranno) così dissimili alla forma e alla figura che faranno le Operanzioni SiniSTRALI (Missili)…(Strategie + Operazione belliche + bombardamenti )
Queste operazioni dall’alto dei cieli sono descritte tre volte nel testo della Lettera.
Ma viene descritta anche la corsa degli AIUTI UMANITARI e nessuna parola sul fenomeno visioni madonnare !

“la grande elargizione non prodiga dei più Grandi e per Vigilantes e Custodi (a protezione) per gli Opposti da quelli che sono esposti alla pioggia ed al vento delle intemperie e venuti non abbia così sorpresi da Occupazione che non sarà stata osservata rispettata (lobservée) dal LOBO servo slavo (Milosevic) entro altro sangue macedone di cuore e di potere invincibile (Alessandro Magno) Il Principale Pale ( Kossovo) si viene a exploicter nella sua maggior parte, sicchè il Primario (leader) non sarà che andato in Fumo! (Milosevic)
E si amplierà ad ognuno tale manifestazione per tali Arcani (ARKAN) a causa del loro pre-Giudizio (dei Tribunali,Giuristi) e il Grande detrimento, mentre sarà (è scritto) COmiSOVille Ovile, città Villa/Rifugio (ai Kosovari villa) dai Lupi (SLOBOS, sLobodan) saccheggiatori, che alla fine ne seguirà Giudizio (Yura, Giudizio, il corso della Giustizia dell’AJA) per Grande (di) GRADO (Belgrado) la FRODE, inganni e incredibili abusi che risulterà una grande GRADO Iattura alla Comunità Cristiana…(I rischi della comunità Ortodossa contro il Regime di Slobodan MILOSEVIC )

Questa LETTERA è ricca di coinvolgimenti di grande portata mondiale, man mano analizzati che esempio abbiano letto nell’apparizione al Costanzo Show quanto lega i due blocchi mondiali chiamati Marcialisti (l’EST i Marxialisti i belligeranti) e Giovialisti (l’Ovest) o di Geova, la lobby Ebraica, Israele e tutti quanti a tale lista sono connessi.!

Si constata come e si presagiva a Grado-i gradi e scoinvolgimenti diversi e strabilianti eventi per spedizioni e decezioni (delusioni, decessi) e abusioni tutto per Segrete fazioni.
E Assai per alcuni Grandi gradi (Militari) Segreti per Arma sia Marziali/Marxisti & che Giovialisti (Geova Liste, nomea) per Entreprise (Enterprise Usa?) e a causa delle Fazioni interrompenti (dirompenti terroristiche che frantumano tutto) in torrempenti (Penta Pentagono dirompenti) delle quali cellule saranno discoperte e manifestate (rese note). Perché saranno inviate molestie parecchie LETTERE (posta) le missive piene di tutta mortificazione (deces, letale) & et (is) amicizia al loro arrivo ciò sarà più (PLUSUAMERIQUE) all’USAMERICA amaro del Fiele che n’Aloes- Sheol (Inferno in ebraico) non l’Aloe o Solana (Soelan) così la Lana! (Eccoci alle questioni di lana Caprina! Solana Xavier capo dell’Alleanza in Europa dal 1999 e ora con funzioni d’altro alto incarico).
Queste Macchinazioni (trame complotti) di Nazioni per le segrete (arcane) Imprese (Entreprises) entro gli entro presi intrappolati saranno invece divulgati da Guardiani Sentinelle da amico ad amico ( Is l’amico) da nemico a ennesimo Nemico!

La serie degli eventi vanno dal quadrante Balcanico al Quadrante Saudita ed al Danubio al mar Nero area e a Roma svuotata di tutti i suoi Apparati e ben altre minacce.  Poi gli scenari d’altri grandi spostamenti di popoli orientali che feriranno il Calcagno, il Tallone, lo Stivale della Terra del Sole e le sue Isole.

Questa nostra Italia che come una Madonna ha i suoi piedi sulla Mezza Luna (Mediterraneo) e perciò deve guardarsi in tale Mare come predice la quartina 1.9 all’avvento della Foy Punique (Fanatismo Islamico) o perfidia Punica che ingannerà gli Italiani/ I romani come fece l’antico Annibale o Cartagine. Allora la storia si ripeterà? La gente non capirà proprio nulla?

Questo è quanto bene sia stato narrato nella LETTERA a causa degli infedeli della vera Fede. Ora quanti capiscono chi sono gli Infedeli? Gli Atei o gli indifferenti che non credono più a Dio ed ai Profeti!.. sino al DETTO evangelico del NEMO PROPHETA IN PATRIA!
Molti grandi eventi sono descritti come quelli a carattere religioso e le mutazioni e Restaurazioni poi della Chiesa dalla Romania a quella Ortodossa.(ATTUALITA’)

Sono tutti scenari che come disse Nostradamus, qui nel tempo dei termini Prefissi e piogge lunghe o lunghe precipitazioni (azioni che precipitano …Borse) verranno a conoscenza tali avventure in maniera infallibile…
Si – perché abbiamo il dovere appunto – dopo avere letto questa Lettera di svelare il tutto e non fare come il Segreto di Fatima, ma provvedendo alla pubblicazione del testo senza censure ma solo con debite precauzioni di soliti plagiatori e pirati, che occorre prima fare un salutare repulisti nel mondo per i troppi sedicenti interpreti che seminano fumo e fanno mercimonio di Nostradamus.
Dopo oltre trenta anni di studi e di costante attenzione agli sviluppi degli eventi sul piano Profetico, dopo si possa distinguere quanto di vero sia stato scritto sino ora e QUANTO si prospetta come lo predice nella Lettera ed ancora di più per :

 & Alcune altre sublimi Eccelse Imprese (entreprinses) entro Principi (Cardinali) concernente qualche altra Sorte/Destino) & Magnanimo Fatto di Fede (Iman) o di Magna Anima (grande Spirito) di così Somma e Sublime Sublimità che più non potrebbe essere entro questi Marziali o Giovialisti, idem entro i più grandi Unici Capi della Religione Cristiana. E che cosa sia questo Caso (casques unis l’ONU) concerne ( natal culla Betlemme) la Cultura e la Venerazione Ragione di Dio. Tra gli ecclesiastici fortemente da temere, principalmente gli UNI alleati contro gli altri di diverse sette e fazioni e per nuove elezioni e per antiche Reintegrazioni (protestanti):

Il più inimmaginabile scenario legato alla Chiesa ed ai luoghi santi che sta per coinvolgere la cristianità sino alle ossa e che porterà alla purga e purificazione della Chiesa da tutti gli Impuri e i visionari …..che rivestono la Veste ma sono solo dei Lupi, che il Vero Pastore caccerà con il suo Grande Cane, il Veltro, nell’Inferno (Chi ricorda più Dante?).

Nessuna altra Lettera di Nostradamus poteva contemplare un così grande scenario di cui abbiamo solo letto alcuni frammenti, e che altro ci obbliga meditare e riflettere per quanto di immane in essa è contenuto, e che solo dopo debite sfide, allora nasceranno i veri Capi e Principi che porteranno la Pace sulla Terra!
E questa LETTERA tanto misteriosamente già indicata sin dal 1997 a venire alla Luce, era da allora indirizzata ad un Principe della Chiesa di mezzo secolo fa con il Paradosso di parlare di OGGI ad un Nuntio, araldo, messo a Renuntius che possa portare alla Luce le Informazioni di questa vasta LETTERA come predice la quartina (6-35)” Bosco Citazioni, Lettere & tresca celate (venire) alla Luce (Ciergie, Fiaccola, Luce Olimpica al 2000!) che va alzata sul moggio come insegna il Vangelo – per illuminare gli spiriti dopo tanto fumo d’ogni grande incendio, compreso quello passato sul Duomo di Torino che ha minacciato la Sindone non senza dolo. Ma anche questo era previsto da Nostradamus.

Da, un passo indietro nei ricordi.

A cui seguiva l’annosa questione dell’Era Ennesima del grande Numero NOMBRE (Mille ) come grande numero d’Ombre = Uomini o delle grandi trasmigrazioni dall’Est dal 48° Grado come dal 24° (Arabi), l’inizio delle immigrazioni dall’est e dall’Oriente contro l’Occidente invaso! Poi l’anno della Grande Eclisse, dei conflitti, delle violenze, del terrorismo per Israele ….. e quanto più tra i Marxisti che tra i Giovialisti (lobby ebraiche Usa)!
Tutta questa documentazione disponibile sempre stata arbitrariamente sempre censurata da parte di tutti i quotidiani, che neppure dopo svariate conferenze a cui assistevano vari cronisti, si è evitato di dare notizia di questi documenti inediti di Nostradamus venuti invece alla Luce a fine del XX secolo. Materiale che per la sua conservazione e stampa sin dal 1559 è documentazione inconfutabile che portata alla piena Luce con tutti i termini lampanti in esso certificati non si possa negare l’attestazione e il suo fine ultimo, nel documento persino così predestinato il nunzio destinatario che deve difendere lo stesso Nostradamus.

Sono appunto i tempi di questa Lettera che i quotidiani italiani hanno rifiutato di pubblicare e portare a conoscenza dei lettori, l’infamia peggiore che abbiamo amaramente sopportato e ingoiato. Abbiano detto che tale documento contiene indicazioni e cronologiche esatte con coordinate astronomiche degli eventi da un data in poi, riferita precisamente alla guerra dei Balcani, del Kossovo, di PrinciPale e Pristina Liberata e Federazione pacificata di Durarco (latino) ora Durazzo Albania ed altro sangue Macedone(Skoplje), ma oltre tale grandioso scenario di eventi incluso la minaccia poi amarissima all’Amerique America che diverrà così PLUS USA USAMA AMERIQUE AMARO QUE FIEL QUE NON’ALOES …!

Quanto più all’USA USAMA sarà Amaro all’AMERICA del FIELE che non l’ ALOES amarissimo ! o leggi al rovescio SOELAN… SOLANA (capo allora della Forza di intervento) ! per lo SHEOL (LEOS) in ebraico SHEOL = INFERNO che aggiunto in Yemenita USAMA = LEONE ….. Infernale !
Questo documento annunciato in televisione al Costanzo Show che nessuno si è offerto di pubblicarlo salvo un Giornale della Sicilia perché in un punto cita Comiso carico che diventa Ovile delle popolazioni dai Lupi! Ma tutto è rimasto inchiodato all’indifferenza di un Muro di gomma che ha ostacolato ogni divulgazione del Documento stesso, inclusa la Chiesa per gli altri contenuti che tale documento riserva.

Ma andiamo per ordine.
E’ stato questo documento a maggio del 1999 messo nella mie mani dall’amico Franco Copparo conservato in dette biblioteche (a Parigi e in Vaticano) essendo questa Lettera diretta al Segretario del Nunzio di Roma in Francia, ovvero il Cardinale Alessandro Farnese di Parma, già Capo della Curia romana (1559) ininterrottamente sino al 1584.

Il contenuto straordinario di questa Lettera prima espone lo scenario storico di un Oscura Eclissi sui Balcani (ci sono le coordinate astronomiche esatte del tempo cronologico preciso dell’anno Oltre che celare sia per data cristiana come per datazione ebraica ECLIX celata di fatto nei caratteri latini l’anno Eclissato benissimo “LIX” ovvero il 59 del computo ebraico ovvero 5759 = 1999 ! o meglio qui indice (leggi XV) cinquantanove ! LIX / 59 che letto in latino Unda Sessaginta, il 59 ovvero la cifra Sotto il Sessanta 5760 = 2000!).

Le varie pagine sugli eventi Mondiali dei Balcani, Albania, sino allo scoppio del Terrorismo mondiale e alla questione del Satrapo, Tiranno Orientale (Iraq) ed quanto altro segue descritto, questa Lettera diventa un inconfutabile assegnazione, Perché di colpo eclat du BOIS – così si rivolge a colui che lo deve difendere e che sia il suo Nunzio. RENUCIO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Un linguaggio diretto e carico di predestinazione se da del TU a quel DUBVOIS che sia il Nunzio e Che devi fare grande Meraviglie ! Che deve fare un Almanacco, che deve lottare contro la GROSSA ROSSA Bestiassa (Terion in greco ) e il suo Misterion Mistero Bestiale che non è possibile contrastare-dissentire ! il cui nome è detto = PUTIDE – PUT IN ? o PUTIN !.
Da essere una tale Zuppa di cose da esporre per colui che come Bous Cornuto che è così ai fin du SAC –  alla Fine del Sacco o du Sac & du Saeculum ! Bousaeculum ( Bousculum).Dopo un Sacco di SECOLI!

Ma sono sofisticate espressioni per chi lo Legge e lo deve decifrare dalla Seco(nda) Code(ci)Centurie come è scritto in tale Centuria bene manifesto sui destini della Chiesa. Sono incredibili Pagine su pagine sul come comportarsi ed affrontare i Nemici di Nostradamus ed affrontare la Grande Soupe (Minestra) che bisogna affrettarsi a portare a termine. Oltre ad altre rivelazioni sul Felino Maculato, su cui tanto è stato scritto e che porterà Gloria (Leone di San Marco) e quanto ancora ignoto viene rivelato sui Tempi futuri e sulla discendenza degli Avi Sabbatari che (a Tu) non te l’hanno Detto !

Il 1999 un anno pieno uno slancio che oltre alle varie conferenze tenute mi occupavano totalmente nel divulgare e sia per dare notizia di questa scoperta e dei primi sensi che man mano avvertivo si facevano chiari nella mia coscienza.
Questa Lettera mi infervorava ma in eguale tempo mi indicava imminente una Grande Soupe …la Grande Zuppa (in latino)Jus Juris essere la traduzione ora lampante dell’anfibologia per tale umano intelletto e JUS JURIS = GIUDIZIO su quanto ad esso logo vitale Zuppa e somma quantità di Sentenze e Giudizi questo comporterà ad esplorare l’avvenire , che di fatto sono ed erano ancora per me ancora solo segno di X , dell’Incognita legata alla Zuppa o Crocifero simbolo che mi inchiodava e da cui non mi liberavo o trovavo liberazione, perché nessun altro poteva leggere e capire il discorso ed il suo contenuto, anche se cercai allora di mostrarlo al Cardinale Tonini durante un intervento in Rai 1(con Sposini nell’agosto del 1999) e che mi sconsigliò di pubblicare tale Lettera per quanto verteva sui destini della Chiesa e le minacce orientali dell’islam oltre che evidenziare subito allora la minaccia incombente sull’America da parte del RE (O SAME in giapponese)del Terrore – Terrorismo allora all’Attacco dall’alto dei cieli (registrazioni in mio possesso incontestabili, come il testo dell’Almanacco di Nostradamus del 1998 in cui così si annuncia tale caduta di aerei e attacco e carneficina islamica del principe del terrore dopo il mese di luglio ed Agosto ) ma al cui riscontro ai l’11 settembre 2001 poi tutti hanno fatto Orecchi da mercanti….(ma non solo questo quale ora di MARTE proprio il giorno in cui la sonda usa toccava il suolo stesso di Marte .)

Da Torino Storia al Leone di San Marco…………il FUTURO s’approssimare….!

Chi ha più SAL & Il SALE in ZUCCA da essere il VINCENTE ?Retroscena Italico con il Pd-Piede in EUROPA

Rileggo l’ultimo rigo del presagio 9 JUILLET racchiude pigiato come in un Torchio tutta l’ebbrezza e l’ubriacatura di una situazione che sconfina con una enumerazione che, da sola mette a dura prova ogni mente o sana cervice o INTELLIGHENTIA ESEGETICA.

HUICT, QVINZE & CINQ =

QVELLE DESLOYAUTE’

……………..Peur , Frayeur Papautè

L’OCCIDENT TREMBLE TROP,

TROP & PORT FERRE & SERRE

VINSALIN(SALVINN)?????

Una citazione che ha …riscosso il suo effetto che richiede anche di capire cosa questi numeri, cifre o rakam(arano) numerologia investa i nostri tempi.

Quello delle SEICENTO (sestine determinanti ) o in latino SESCENI (DC)o della Milliades ovvero attuale nuovo millennio in cui le sestine hanno chiara collimazione e dimostrazione.Ma tale constatazione è percepita solo da quanti seguono assiduamente solo anno dopo anno allo sviluppo degli eventi così man mano decifrati e sempre anticipati come bene dimostrano le PROVE e le interviste negli anni passati.

Le quattro righe del Presagio sono come scenari compressi , orizzonti semmai ci sia anche un logaritmo che abbia affinità con l’enumerazione in testa.Se c’è un genio matematico si faccia avanti.

La cifra ha una sua sommante già svelata da decenni 8x15x5=600 !E anche 8155 ala quadra si dice essere Novanta = la PAURA!Cabala o numerologia fate a mente !

Dunque intanto questo si rivela il tempo delle SEICENTO o SESCENI è quindi in moto la Rota dei Quadranti che stanno alla serie-gamma delle SESTINE, lezione impartita così bene prima nel secolo finale, quello già(Giano-Tempi)Passato come in quello ora del nuovo corso attuale – in cui noi siamo precursori e i testimoni di tanta storia che ha ormai superato il traguardo del mezzo secolo e di un GIUBILEO (49-50 anni 605 lunazioni !)ed + oltre ogni altra Pentecoste o Illuminazione che possa il cielo prodigare.

Abbiamo ripetuto tale finale rigo per quanto si stato individuato al nome VINSALIN…SALVINI decisamente il Vincente !

Sopratutto dopo il blocco marino del Serra-ferra Trop…dei Port- ancoraggi, porti navali e sbarramento al traffico dei profughi africani !  Quindi il presagio arriva alla fine (TAU) con tale ultima versione ora della riga .  Orbene così di dispiega quanto diventa collimante a leggervi da tempo + incluso la Vittoria (VINS) Ora Tempo e sia Quella et Qwelle fonte di Matteo Salvini che decisamente diventa CARA = SALATA quanto il MARE STESSO ! Quindi barcamenandoci tra le onde per stare a galla validamente dobbiamo in poppa ala nave Italia – osservare come SALIN & SELIN allerta le sentinelle secondo i molti files, perché in turco…( svelano gli accaniti lettori)leggiamo come Selene = la Luna = Selina poi il logo si traduca in DILUVIO…incluso l’Onda Undaquadraginta padana (PO = Onda in cinese esagramma ) appunto della LEGA- Padanja che non EGAL..eguali in questa epoca di QWELLE(=FONTE)di ILLEGALITA’ (DESLOYALITE’ Lite=Conflite & Conflitto !) 

Dopo la sopra detta vittoria di Matteo (senza scordare l’altro Matteo che così include l’idea di una fase gemella e gemente —abbinata poi a quando Roma attualità presente delle Due Teste di cui è bene pesare bene quanto conta e conte e conti siano in ballo. Ossia per quanto ne deriverà secondo lo scenario che ha all’Orizzonte VENEZIA. Ma ogni cosa è da snocciolare senza fretta alcuna datochè questi scenari sono stati maktub- come un rosario così anticipati da decenni nei miei testi.

Quindi una Vittoria Salata che si pagherà a Caro Prezzo ?

Ci costerà a noi tutti tributariamente – fiscalmente salvo Salvini ? Perchè così è determinato per chi scorda le quartine disegnano questo scenario :

Sebbene convinta- presa di volte “con vincente” la Città Solare

(Nap = sole in magiaro)O Sole Mio MIO !E chi è dunque il Vincente della città del Sole Napoli o il disastrato astro di tanta storica polis ?.C’è in gioco il potere o TO KAN the PoWER !Il VERO POTERE tosto a costo di :

Sarà CHAN(CANE)Change-Cambiante (Changeant=gigante– cambiamento)

delle Leggi (Legislature) in barbare- bare et vane(vaines=Frusta- Mataios)frustranti!-  Il Tuo Male si approssima (roche-rocca) perchè più sarai tributaria (tasse)

Il Grande ADRIA- (αντικαταστήσετε- antikatastesete)Re-cover- ricoprirà le tue frustrazioni(vanità).  A conti fatti lo scenario è così leggibile e indice dei protagonisti in campo.

*****

Tra Vincente il primo e vincente il secondo e il conflitto dei vice Premiers !

Chi la dura la Vince !

Ecco quindi come il Detto Predetto che – così a detta degli antichi basta mutare di un solo lettera “Jota” ed ogni sentenza o proverbio acquista altre indicazione qui di natura vincente. Che così per la cronosemantica coincide infatti anche con il Motto Leonardesco in questo cinquecentenario rinascimentale LEO & VINCI !-  Da Firenze “ Flora- Florentium” alla futura foriera aspettazione che avrà VENICE. VENEZIA qui Indice e (in latino U= V) VINDICE et QVINDICE del famoso verso dantesco del Cinquecento Dieci e Cinque (XV°)!-  Quanto basta a prefigurare lo scenario sul CANE KANEIS / del verbo FARE in greco che deve lottare contro il malaffare e il grande male che ha oggi l’Italia degente a causa dell’Erario pubblico svuotato per cielo, terra e mare ! <2-15>

O a causa del potere Romano così a basso …la curva del collasso dovuto al debito pubblico.

(A)La main plus corte et sa percée glose-lose + les Occultes haines civiles et debats Retarderont aux bouffons leurs (EURS) (CRAZY…=)follies .< 3-63>

Ma gli italiani hanno snobbato le sentenze di Nostradamus ed il suo interprete che ha posto in faccia a tutti, gli avvisi di tale bousculement scombussolamento economico e politico. Ora stiamo male tutti quanti davanti alla sproporzione di quell’immane buco che corrode i nostri investimenti ci ha impoverito. E chi aveva investito sperando di avere un sicura vecchiaia, ora trema perchè non ricava un bel nulla.E ogni scelta diventa insicura anche per chi si appoggi allo scudo di un sussidio di cittadinanza.

Chi sarò allora il genio che riuscirà a ricoprire tale scandalo se costui è indicato come il Grande ADRIA secondo a NESSUNO.…che cosa altro possiamo auspicare che una mente veneta possa svelarsi artefice di una ripresa economica ?Chi sappia metter in campo una nuova FARMS tecnologica e produttiva ?Ma ci vuole l’Invenzione per forza di cose di una nuova macchina,motore,congegno, apparecchio ? Manco la Cina potrebbe fare tanto per lìItalia salvo il Grande CANE cinofilo ? Chi mai riuscirà a cancellare l’enorme gigantesco “ huge” immenso sperpero dovuto al passato per colpa di quante mani bucate “percées “ per le bustarelle + tangenti e quindi l’Era della Tangentopoli che così pesa lordamente e fiscalmente ormai in ogni tasca degli italiani.

La Storia insegna che le rivoluzioni montano tra i popoli quando i diritti inviolabili sono minacciati e ancor più minacciati se si arriva alla fame senza lavoro ed entrate. Impiccati dai debiti e non certo basta la Fede del cristiano orare il Padre Eterno di condonare i nostri debiti come noi condiamo ai nostri creditori !

Il sistema bestiale dei MOLOCH bancari non hanno coscienza alcuna dell’individuo. E questo è così evidente da quando ci sono allargati a macchia d’olio quanti sono stati ingannati, blanditi,truffati dalle banche come quella di Siena. Almeno dopo tanto Vaso di Pandora l’esile speranza è quella di ricuperare mediante lo stato o una parvenza di Giustizia almeno un accontentino. Questo evento Toscana Siena era predetto nelle PRONOSTICAZIONI nel quadro del tempo di colui che interpretava i suoi presagi e sia da sua volta da interpretare e considerato la vera fonte !

Ma questo non basta dimenticare i colpevoli di così grande truffa quali essi siano REI e in MEDIA TRIBOLAZIONI che secondo Giustizia – costoro devono pagare tale ladrocinio( Aladra …in arabo VERGINE)- Non siamo qui ha invocare la barbarie ma ben altro che la Vergine di Norimberga ci vorrebbe per questi malfattori che hanno causato in Toscana ed a Siena così tanto MALE….KAKOS (n greco) sociale !

Ma la lezione ormai iscritta sula nostra pelle di Italiani dovrebbe farci aprire gli occhi che solo chi sia idoneo e capace a fare i CONTI…a tenere il Conto e questo la dice lunga sull’OMEN NOMEN che in ogni quartina e presagio a volte appare e non vine recepito..che solo dopo !

Invece questo NOMEA è stata fatta specificatamente su chi CIONTA e deve contare in questo tempo di Roma testa GEMELLA…a sua volta diramazione di uno scenario che i cieli stellari determinatamente nefasti-infausti ! Lo abbiamo predetto e scritto con decenni di anticipo.Ma sebbene ci sono dettagli – ci sono ancora troppi orbi che preferiscono malcelata indifferenza e corrono invece dietro ai maghi e maghetti o esperti del giorno dopo che soloni spiegano dai pulpiti gli eventi secondo la propria destra o sinistra ideologia piena di buchi (Percèes)in testa semmai già allora non seppero leggere le deduzioni sulla politica di allora 1976 ed avanti forza sulla nostra Italia.Ma sono cose ormai del passato !

Dagli ANNI FUTURI -NOSTRDAMUS….quanto scritto era solo agli inizi precoci da alunno e discepolo alle elementari, ma dopo tanto tempo immutabile così resta NOSTRADAMUS la mia Colonna portante sulle onde del Tempo Matefisico e Metafisico che già da tempo GIANO GALLO GALLICO si immagina ogni scenario concepibile, e nessuno altro ha mai dato tanto spazio e visioni lungimiranti – Ma che oggi a ragione dobbiamo scovare pure nominando quanto avviene UNDER LE STELLE di questa EUROPA che è diventa l’Anfiteatro in cui recitano oggi i BUFFONI-CLOWNS- COMICI quali promotori di nuove finali FOLLIE !

*****

La Questione COSMOI AMARTIAS ET DEGLI UFOS dai Mondi o Milioni di AION-ANNI LUCE verranno alla LUCE, Allora CADRA’ IL VELO ( CIA& PENTAGONO)?

Lo abbiamo da tempo riportato che Sigismondo Fanti il matematico, architetto, ingegnere “ferrao o fabbro”e pure Astronomo- Astrofilo celebrato dall’urbinate Raffaello SANTI-SANZIO nella Scuola “ Didaskalion di Atene “ nella Camera della Signature Vaticane ( 1519)come ZOROASTRO ( antico saggio persiano dotto nella scienza dei cieli)che ha una stretta affinità temporale storica così con lo ZOROASTRO , ancora elusivo e ovo indagato compagno + spalla di Leonardo,anche nominato conoscitore dei cieli, così da ricordarlo d’essere presente nelle piazze-fiere dei paesi per svelare il destino mediante gli astri.

Tale simbiosi con Leonardo da Vinci va ben oltre perchè la testimonianza sua è appunto racchiusa in quel l’arcano tomo TRIONFO di FORTUNA, che abbiamo portato alla luce del Sole ELIOCENTRICO e Pitagorico.

L’Ermetica filosofia astronomica della Scuola Platonica , che poi Niccolò Copernico porterà a nudo nel corso rinascimentale dopo aver studiato all’Università di Ferrara, ove Sigismondo Santi-Fanti era professore

La prova è nel Thesauro degli Scrittori e la primaria sua  citazione superba nell’inizio del proemio stesso dell’Opera.Carta Canta. Quelli erano i tempi della grande    fase o lungimiranza leonardesca che sposata e svelata oggi + così ai documenti alla mano e scritti di pugno di Leonardo che evidenzia la singolare presenza e così da essere una testimonianza che coinvolge tale Zoroastro. Perchè se è stato nominato da Leonardo senza equivoci da sua spalla e compagno di viaggi e di volanti congegni per sperimentazioni tanto alla volta di Milano (1580 in poi) e poi nel ritorno a Firenze per provare- esperimentare il Grande Uccello !

Ovvero – Il Volo Umano mediante quel Triangolare Aliante-Deltaplano, di cui bene esiste la testimonianza in una quartina così esposta nel trattato del Fanti , la fase dell’evento occorso.E sia la struttura volante e la stessa seta occorrente e la forma dall’imbracatura umana necessaria e così l’apparecchio volante triangolare.

Ma c’è persino del FANTi disegno di se stesso insieme a Leonardo o quanto abbia voluto intendere con tale tavola così persino geograficamente Milanese che con essa abbia come allo specchio. Posto i due Due Volti in confronto come Platone e Aristotele (Raffaello) ma con altro beneficio di inventario – ricalcando il Volto del grande genio fiorentino così imitando Raffaello proprio prendendo spunto dallo scenario della Scuola di Atene e inserendo anche un altro famoso protagonista. Celebre   allora quanto mai in grande auge.

Lo scultore Michelangelo che è posto al centro della scalinata e opera pittorica in un idem inconfutabile composizione.Noi possediamo tale disegno inconfutabile dell’anno 1526 ! Carta Canta.

Bene il tutto collima propriamente come nell’opera pittorica di così tanta folla e numerica Assemblea dei 50 Sapienti della Scuola di ATENE e sia con i tanti indizi sfuggiti da secoli ai grandi soloni dell’Arte.

Ecco quindi lo Zoroastro ( e non il cardinale Bembo veneziano che non ha mai scritto alcuna opera di astronomia o dottrina siderale)Magister – Master ASTER Maestro della Dottrina Siderale a fronte ha la mano reggente la sfera celeste che sta infatti contrapposto a Claudio Tolomeo di schiena.(Teorico del Sole che ruota con i sette pianeti attorno alla Terra).  Siamo nel 1526 quanto basta capire quello che soffrirà poi Giordano Bruno e poi Galileo Galilei ( 1606)a proporre la Teoria Copernicana del Sole, Centro del sistema planetare..sebbene la teoria avesse ancor prima da secoli con Niccolò Cusano, dotto matematico astronomo e sia Cardinale che aveva già intuito il tutto, grazie alle nozioni attinte alla scienza pitagorica ed arabo orientale.

Fa brevissima lezione di cognizioni che ancora oggi sono trascurate da radicalismi mnemonici bibliografici e che quindi ci ripetiamo attendono di essere onorati testi inconfutabili alla mano.

Tutto ciò che ci stupisce a causa di quanto avviene sule nostre teste è di fatto un fenomeno su cui hanno scritto libri, testimonianze, dato corso alle più grandi fantasie galattiche ed extraterrestri.Poi la TEORIA SIDERALE dei cosmografi avanza a tutto SKEISPACE bene oggi coi dati sostenuti dai nuovi occhi o congegni capaci di illimitate Osservazioni. La tecnologia così oggi colma ogni vuoto ed esplora la vastità di quella topologia cosmica con le sue dimensioni come il CERCHIO posato sull’Orizzonte che è infatti il geroglifico egizio per INFINITO !.

Una Linea orizzontale da Nodo o Cima-Filo-Corda formante un CERCHIO oltre cui passare per entrare nei Regno dei Cieli – Ovvero il paragone è questo come sia arduo far passare una Cima (Corda)attraverso la Cruna-RUNA dell’AGO.

Ma l’arcano celeste tanto dibattuto e su cui raccapezzarci ha visto milioni di fans ufologici sparare balle spaziali. Nientemeno chi ha persino svelato di avere parlato faccia a faccia con i VISITORS. Una Realtà che non è per qualcuno soltanto, ma un faccia faccia con INTELLIGENZE…..

              (SUB NUVOLA INTELLIGENZA)

Così spiega NOSTRADAMUS , cosa scritta da decenni :

Palese questa Teoria esposta da cinque secoli – per quanto ora non si possa ancora inchiodare dietro le culisse dei teatranti, quanti hanno la trave  sugli Occhi e poi ne inventano di ogni natura. Liberi di “Dissentire” ma poi d’essere illecito all’Infinito…innanzi alle Prove segregate. Tutti i dubbi vanno dispersi se bene consideriamo quanto Lui, il Veggente che nel suo Schermo specchio miroir ardente lumiere luminoso lattiginoso ha visto clamorosamente scorre i grandi eventi del corso di tanta storia. Ma la sua testimonianza come sempre gli struzzi – preferiscono metterla sotto la sabbia o anche sotto il cuscino di Morfeo.

Ma non è sogno quello quello che vediamo ad OCCHI APERTI. E sia con ben altro OCCHI tecnologici, fotografici impressionati flash, sia pellicole o digitale etc. Ben altro di cui ognuno all’occasione disponiamo ad eternare, fissare, filmare inconfutabilmente sulla terra e poi anche nello spazio esterno orbitale. Tutto ciò che è visto bene dai nostri sensi interiori ed esteriori è accaduto e si ripete da sempre.Ecco cosa manifesta, palese così Sigismondo Fanti: E non ci vole una intelligenza superiore per capire cosa si cela dietro a tante nuvole….nephtalis (in ebraico) sin dai tempi biblici..se il profeta Isaia, ha scritto...Chi sono costoro che volano come nuove e volano ai loro Colombari (peristerion &perasterion?logos greco tanto affine all’idea di chi perigei-orbita attorno alle Stelle -Asterion).

Ed a ragione di varie Stelle e catalogo di corpi celesti ovviamente delle Castella stellari che Sigismondo Fanti nella sua opera enumera molte più quartine con “citazioni” determinanti in merito alle stelle LEBENIE Doppie(BIS) LIBENIE degli esseri LIBEN (in tedesco)mutaformi...(dato astronomico che deve portare ad identificare l’esatta posizione della stella con tali pianti abitabili) ed quanto altro più da tempo abbiamo sviscerato riservato ad un tomo avvenire.

CUM SIDERA… da Ora più che mai che non UFOS con l’eccoci a riportare quanto sta in relazione alle news quale fonte updates attualissime da oltre oceano. Acquista così maggior peso e senso questa lapidaria quartina dl Sigismondo Fanti(62-11):

Quel- VEL che la police in la man ChiUSA tiene(serba segrega)

Astral altre(3 stelle)Dete (details)havendo posCIA GIOVE

Dannato*oroscopante Acquario PROVE

Farà qual non UFO mai gente da(dare)Bene.

Quindi per Quel – Q-VELOVELO che la POLICE segreta detiene in sua mano , ha in suo possesso e chi USA così da TOP SECRET perchè cela, segrega all’opinione pubblica- infatti la mole di altri dettagli Astrali come avendo di altre possedendo così la stessa CIA e GIOVE,il sommo POTERE, di fatto dannato e condannato “ Orosco-pante” di quanto si osserva – telescopio + all’ORIZZONTE dell’Acquario ….segno zodiacale o costellazione su cui mirare bene tale ricerca delle PROVE !Un Fiume di PADUS ACQUARIOUS. Verrà quindi il tempo detto delle Acquariane PROVE =ovvero il fiume di DIMOSTRAZIONI CELESTI *TOOROS CHIARO !.

La semantica insegna che : DIMOSTRAZIONE = PROVA in greco =

PARADEIZA – PARADIS !HEAVENS !

Quindi verrà allora alla luce – CHI sarà o chi farà qual non UFO , mai ed assai al popolo così bene da dare Bene, portare Bene (GOOD…o GOD ?)DIO !

Chi fuori dal potere o Da DENEB (CIGNO la stella mitologia greca = Giove mutatosi in cigno )possa da così lontano portare al popolo a e da DENEB bene un risposta?

Ci sono quartine che parlano degli ALTI REGNI CELESTI – Cosmici ?da cui giungono segnali….ma tratteremo a suo tempo questo tema ancora da decifrare il segnale giunto che gli scienziati ancora non riescono a capacitarsi…ma l’inconscio planetare dei popoli non è tonto da immaginare che lassù dimorano benissimo tante altre astrali intelligenze.

QUINDI CHE IL QUEL & VELO

SIA SOLLEVATO ……

(ANSA) – NEW YORK, 23 MAG – Il Pentagono ha finalmente ammesso che sta tuttora indagando sugli Ufo. Lo rivela un portavoce del dipartimento della Difesa, il quale ha parlato di un’iniziativa governativa segreta denominata Advanced Aerospace Threat Identification Program (Aatip), che “ha condotto ricerche e indagini su fenomeni aerei non identificati”. Il Pentagono finora aveva sempre detto di aver chiuso l’Aatip nel 2012, ma il portavoce Christopher Sherwood ha riconosciuto che il dipartimento sta ancora indagando sui presunti avvistamenti di astronavi aliene. “La Difesa è preoccupata di identificare tutti gli aeromobili nel nostro ambito operativo, nonché di identificare qualsiasi funzionalità straniera che possa rappresentare una minaccia per la patria”. “E continuerà ad indagare attraverso le normali procedure le segnalazioni di aeromobili non identificati rilevati dall’aviazione militare americana al fine di garantire la difesa della patria e la protezione contro il fattore sorpresa da parte dei nostri avversari”.

**********