Per rinverdire la Memoria dopo SADDAM L’ASSADAMASCENO – il Sanguinario (Il VERDE dell’Islam Kloeros-Kleros…KLOROS POISON …)

Non ignoriamo quindi il ventaglio che ha in ultimo dei Quattro Cavalieri dell’Apocalisse , il Quarto = Alrrabiet Alharb = Harb in arabo la Guerra – che porta il Cavallo Verde giallastro dell’Apocalisse!

Ma qui il VERDE è sinonimo tanto di Cloro verde micidiale chimica arma di massa. Che è Kloeros in greco e del Klero islamico. Quel cavallo VERDE porta una grande spada…la Guerra per sterminare i popoli e nazioni !Dunque se semmai questo sia il tempo dopo tutte le altre divise e colori bianco,nero,rosso e in finale il Verde-giallastro dei destrieri sinistri guerrafondai che hanno impazzato sul pianeta.

Così che con stupore richiamando una sestina singolare perchè ha una sua datazione che avvisava di quanto fosse in precedenza stato scritto “ Italo scritto “! Dopo cui agli occhi del mondo avremmo visto chi dei DUE DUX sarebbe comparso e paragonato e sia fatta la comparazione ondosa ( aquariana dell’HONDO UNDANS…)cosa che oggi cade a fagiolo, due piccioni con una fava.

Persino nel nome SADDAM e ASSADAMASCENO, il SANGUINARIO – da molto tempo vaticinato focalizzato su Damasco e la Siria e chi tira i fili quale supremo autore del Grande in russo BOL’SHOY MAUSCOW COMNENO (Bizantino-Turco!).

A chi osa smentire ecco quanto era scritto sin dal lontano 1991 ora che i protagonisti sono sulla scena ?.

Troppe sono le sestine con tale sequenza orientale che coinvolge Israele, Egitto,Palestina,Libano,Libia,Algeria, Marocco,Tunisia tutto l’arco Mediterraneo con così scenari nel corso di tale lungo excursus di storia,già bene preventivata dal 1956, al 1967,1973 ed avanti popolo…!

Ogni analisi qui proposta senza alcun imbeccata di consiglieri di specialisti e periti militari profumatamente pagati, ecco le lapidarie deduzioni che oggi possono essere anzi devono essere alla luce dei fatti -+ sapientemente rettificate.dato che il CORPUS dello SCENARIO è vasto e si allarga imperturbabilmente come un rotolo che man mano si apre e svela il suo messaggio, a suon di tromba…come quella di Gerico ? . Perchè c’è sentore che questa dilaniante fase possa essere pagata a caro prezzo dall’Occidente, l’America è lontana, la Russia è sin troppo vicina  siamo entrati nel tunnel buio…di un tempo cronico.

Ecco come Carta canta-  Karta= Tempo- Generazione in lituano!

Annunci