NEWS di NATALE- LE NOËL- NOUVELLE e SIMBOLI

1-studio

Una misteriosa analogia collega la parola Nascita in russo al fonema Rozhdeniye( a rodus la rosa in greco)e al logos Russia = Rosja in polacco o giapponese. Topologie e nascite ed origini a cui vale fare circostanziata segnalazione da tenere sempre presente nel futuro …..

Il Mistero è chi sia tale l”Infante della Rosa ,il NEONATO – che si contrappone in questa Icona manierista lombarda , come leggiamo dai simboli e anche colleghiamo alla Madre di Dio secondo le litanie della Rosa Mistica (Mystica = Segreto in greco- Sub Rosae = segretamente in Latino) alla Vergine che ha partorito l‘Infante Divino.

nouvelle-natale

Da Ora così svelato l’abbinamento dei logos, cosa che mai è stata indagata ed ora portata alla Luce del Sole. . Quanto sconfina con il mondo della filosofia orientale dei Sophi, dei savants persiani parenti degli antichi Magi,peregrini duemila anni fa si dice giunti a venerare il (NEO)Nato a Betlemme ispirati dalla leggendaria stella apparsa nei cieli.

Guidati da una Luce…illuminati diremmo da questo segno celeste, che ancora in persiano sposa la parola Illuminazione “Rousana” ……..la Rosa e quanto sub rosae bene si cela di segreto , occulto e da millenni nascosto….che in altre lingue orientali viene paragonato comparato allo stesso SOLE !

diostamillesoli

Ma il Sol ed il Sole sono il Sole nei cieli o una Persona sulla faccia della terra ? Enigma di questa misteriosa analogia che collega la parola Nascita in russo al fonema Rozhdeniye( a rodus la rosa in greco)e al logos Russia = Rosja in polacco o giapponese.

Obbligate sono così le Topologie e nascite ed origini a cui vale fare circostanziata segnalazione da considerare cum siderea con e sotto ogni stella incluso il Sole sia quello – in alto ed quello in basso   e il segno su ogni labaro di nazione terrestre- L’insegna di grand potenza che si crede d’essere dio!.O chi invece sia il Vicario di Dio ! A conti fatti su tutti pesa il Giudizio divino per ogni umano destino se chiaro sia questo già scritto da tempo o dai Tempi secondo Profezia che verrà alla luce del Sole. Per cui occhio al Sole …-  Questo è Il Mistero sull”Infante della Rosa ,il BIMBO o eugenetos , ovvero il NEONATO – che si contrappone in questa Icona manierista lombarda , come leggiamo dai simboli e anche colleghiamo alla Madre di Dio secondo le litanie della Rosa Mistica (Mystica = Segreto in greco- Sub Rosae = segretamente in Latino) alla Vergine che ha partorito l’Infante Divino.Il CRISTO di tanta conclamata profezia  passata ? O Allo specchio dei Tempi ancora riflessa immagine futura ? 

Da Ora così svelato l’abbinamento dei logos, cosa che mai è stata indagata ed ora portata alla Luce del Sole. . Quanto sconfina con il mondo della filosofia orientale dei Sophi, dei savants persiani parenti degli antichi Magi,peregrini duemila anni fa si dice giunti a venerare il (NEO)Nato a Betlemme ispirati dalla leggendaria stella apparsa nei cieli della terra santa (Israele.) Ieri erano gli Uomini – guidati da una Luce…illuminati diremmo da questo segno celeste, che ancora in persiano sposa la parola Illuminazione “Rousana” ……..la Rosa e quanto sub rosae bene si cela di segreto , occulto e da millenni nascosto.

( TOKOS ARRENNON – TEKNE ARSENON  vedi Apocalisse)

Mistero della DONNA del SOLE che deve partorire il NEONATO MASCHIO su cui investigare o più ancora Luce o Illuminazione alimentare perché si mini o svisceri ogni senso che hanno le parole, il Verbo, quello che si rivela DIVINO, predittivo, profetico .

Poichè Profeta = PEYGAMBER(in persiano)colui che ha le “gambe in spalla ” vola, mette le ali ai piedi,(come Mercurio) a dimostrare – chi sia in Gamba(Peygamber ) a marciare più avanti… come – Plus avant Savant sachante = da più savant-sapiente sa chante !!

In persiano il logo Sapiente ,,, che preferiamo tacere salvo portarlo alla luce a tempo debito nasconde un ulteriore indizio sapiente, sapienziale (Sophia la sapienza) Di chi qui : scava o mina ” mine” la mia profezia come ha scritto il Nostro, ovvero chi allora raggiunge il Sacco completo e completa con tale scavo-cave sino al Meanings dei Significati=Meanings di ogni parola.greco .

Ricordo che poi secondo gli Etruschi il loro mito narrava – che dalla roccia di una grotta è emerso fuori dal ventre della madre terra il Dio Tagete, l’infante divino del paganesimo remoto.

L’INFANTE Neonato divino –  quello che poi le Sibille prima dei cristiani avevano magnificato e preannunciato, vaticinato con l’avvento di una futura “nouvelle era-aurea, o epoca Saturnia di grande pace. Il Cristianesimo è stato così suffragato ma non nel tutto…….

Oggi dopo oltre Duemila anni o BIS MILLAH sotto questi Cieli cosa resta di incompiuto se ancora si celano sub rosae- segretamente scenari che si attende ancora che vengano alla Luce, come i futuri Destini del Mondo, quelli del Millennio di un Regno dei Cieli, o del Balzo nei cieli e su altri mondi per l’umanità cibernetica ?

Cosa che non è difficile allora comparar alle tante malefiche sinistrali catastrofi che vorebbero questo pianeta annichilito. Tutto all’opposto sono così allettanti scenari come i molti petali di tal MATER MUNDI o il suo segreto DEI TEMPI, che ben altro fiorirà ad ogni secolo dopo secolo e millenni venturi perché così lungo si estendono gli scenari predittivi del Nostro e del Fanti.

Prima di quel Natale – Rozhdeniye– venne Giovanni-Giovannino caro a mister Leonardo . Il il martire precursore qui esotericamente fiorente seduto sul GIGLIO e l’ ‘agnellino…magnificato in altra sestina – il cui nome immortale sta ai piedi della CROCE (STAUROS) ha scritto il Nostro. Tutto ancor che avvenga l’ Avvento del VENTO del Basileon  l’ Unto con il Mondo in mano. Bisogna essere infanti o meglio se non siete fanciulli non entrerete nel Regno dei Cieli- un monito millenario da mai dimenticare.

 Questi Simboli che celano un mondo di signifcazioni a cui occorre far posto allora all’era del NUOVO NATO della ROSA,che sboccia alla sua Nascita, da tempo immemorabile rityalizzata dai Tempi di San Francesco , e che sfogliando del fiore dela storia e dei tempi – Petalo dopo petalo come hanno insegnato gli Antichi, la comparazioni del linguaggio dei FIORI o del FLOS FLORUM il Mistero del profumo.

         ( TOKOS ARRENNON – TEKNE ARSENON- indadare sull’Apocalisse )

Mistero della donna che deve partorire il NEONATO MASCHIO su cui investigare o più ancora Luce o Illuminazione alimentare perché si mini o svisceri ogni senso che hanno le parole, il Verbo, quello che si rivela DIVINO, predittivo, profetico .

Poichè Profeta = PEYGAMBER(in persiano)colui che ha le “gambe in spalla ” vola, mette le ali ai piedi,(come Mercurio) a dimostrare – chi sia in Gamba(Peygamber ) a marciare più avanti… come – Plus avant Savant sachante = da più savant-sapiente sa chante !! In persiano il logo Sapiente ,,, che preferiamo tacere salvo portarlo alla luce a tempo debito nasconde un ulteriore indizio sapiente, sapienziale (Sophia la sapienza) Di chi qui : scava o mina ” mine” la mia profezia come ha scritto il Nostro, ovvero chi allora raggiunge il Sacco completo e completa con tale scavo-cave sino al Meanings dei Significati=Meanings di ogni parola.greco .

Ricordo che poi secondo gli Etruschi il loro mito narrava – che dalla roccia di una grotta è emerso fuori dal ventre della madre terra il Dio Tagete, l’infante divino.

L’INFANTE Neonato, quello che poi le Sibille prima dei crisrtiani avevano magnificato e preannunciato, vaticinato con l’avvento di una futura “nouvelle era-aurea, o epoca Saturnia di grande pace. Il Cristianesimo è stato così suffragato ma non nel tutto.

Oggi dopo oltre Duemila anni o BIS MILLAH sotto questi Cieli cosa resta di incompiuto se ancora si celano sub rosae- sgretamente scenari che si attende che vengano alla Luce, come i Destini del Mondo, quelli del Millennio di un Regno dei Cieli, o balzo nei cieli e altri mondi per l’umanità? Cosa che non è difficile allora comparar alle tante malefiche sinistrali catastrofi che vorebbero questo pianeta annichilito. Tutto all’opposto sono così allettanti scenari come i molti petali di tal MATER MUNDI o il suo segreto DEI TEMPI, che ben altro fiorirà ad ogni secolo dopo secolo e millenni venturi perché così lungo si estendono gli scenari predittivi del Nostro e del Fanti.

Prima di quel Natale – Rozhdeniye- venne Giovanni il precursore qui esotericamente fiorente sul GIGLIO e l’ ”’agnellino…il cui nome immortale sta ai piedi della CROCE (STAUROS) ha scritto il Nostro sino all’ Avvento del VENTO del Basileon , l’ ‘Unto con il Mondo in mano. Questi Simboli che celano un mondo di signifcazioni a cui occorre far posto allora all’era del NUOVO NATO della ROSA,che sboccia alla sua Nascita, da tempo immemorabile rityalizzata dai Tempi di San Francesco , e che sfogliando del fiore dela storia e dei tempi – Petalo dopo petalo come hanno insegnato gli Antichi, la comparazioni del linguaggio dei FIORI o del FLOS FLORUM il Mistero del profumo.