NEWS di NATALE- LE NOËL- NOUVELLE e SIMBOLI

1-studio

Una misteriosa analogia collega la parola Nascita in russo al fonema Rozhdeniye( a rodus la rosa in greco)e al logos Russia = Rosja in polacco o giapponese. Topologie e nascite ed origini a cui vale fare circostanziata segnalazione da tenere sempre presente nel futuro …..

Il Mistero è chi sia tale l”Infante della Rosa ,il NEONATO – che si contrappone in questa Icona manierista lombarda , come leggiamo dai simboli e anche colleghiamo alla Madre di Dio secondo le litanie della Rosa Mistica (Mystica = Segreto in greco- Sub Rosae = segretamente in Latino) alla Vergine che ha partorito l‘Infante Divino.

nouvelle-natale

Da Ora così svelato l’abbinamento dei logos, cosa che mai è stata indagata ed ora portata alla Luce del Sole. . Quanto sconfina con il mondo della filosofia orientale dei Sophi, dei savants persiani parenti degli antichi Magi,peregrini duemila anni fa si dice giunti a venerare il (NEO)Nato a Betlemme ispirati dalla leggendaria stella apparsa nei cieli.

Guidati da una Luce…illuminati diremmo da questo segno celeste, che ancora in persiano sposa la parola Illuminazione “Rousana” ……..la Rosa e quanto sub rosae bene si cela di segreto , occulto e da millenni nascosto….che in altre lingue orientali viene paragonato comparato allo stesso SOLE !

diostamillesoli

Ma il Sol ed il Sole sono il Sole nei cieli o una Persona sulla faccia della terra ? Enigma di questa misteriosa analogia che collega la parola Nascita in russo al fonema Rozhdeniye( a rodus la rosa in greco)e al logos Russia = Rosja in polacco o giapponese.

Obbligate sono così le Topologie e nascite ed origini a cui vale fare circostanziata segnalazione da considerare cum siderea con e sotto ogni stella incluso il Sole sia quello – in alto ed quello in basso   e il segno su ogni labaro di nazione terrestre- L’insegna di grand potenza che si crede d’essere dio!.O chi invece sia il Vicario di Dio ! A conti fatti su tutti pesa il Giudizio divino per ogni umano destino se chiaro sia questo già scritto da tempo o dai Tempi secondo Profezia che verrà alla luce del Sole. Per cui occhio al Sole …-  Questo è Il Mistero sull”Infante della Rosa ,il BIMBO o eugenetos , ovvero il NEONATO – che si contrappone in questa Icona manierista lombarda , come leggiamo dai simboli e anche colleghiamo alla Madre di Dio secondo le litanie della Rosa Mistica (Mystica = Segreto in greco- Sub Rosae = segretamente in Latino) alla Vergine che ha partorito l’Infante Divino.Il CRISTO di tanta conclamata profezia  passata ? O Allo specchio dei Tempi ancora riflessa immagine futura ? 

Da Ora così svelato l’abbinamento dei logos, cosa che mai è stata indagata ed ora portata alla Luce del Sole. . Quanto sconfina con il mondo della filosofia orientale dei Sophi, dei savants persiani parenti degli antichi Magi,peregrini duemila anni fa si dice giunti a venerare il (NEO)Nato a Betlemme ispirati dalla leggendaria stella apparsa nei cieli della terra santa (Israele.) Ieri erano gli Uomini – guidati da una Luce…illuminati diremmo da questo segno celeste, che ancora in persiano sposa la parola Illuminazione “Rousana” ……..la Rosa e quanto sub rosae bene si cela di segreto , occulto e da millenni nascosto.

( TOKOS ARRENNON – TEKNE ARSENON  vedi Apocalisse)

Mistero della DONNA del SOLE che deve partorire il NEONATO MASCHIO su cui investigare o più ancora Luce o Illuminazione alimentare perché si mini o svisceri ogni senso che hanno le parole, il Verbo, quello che si rivela DIVINO, predittivo, profetico .

Poichè Profeta = PEYGAMBER(in persiano)colui che ha le “gambe in spalla ” vola, mette le ali ai piedi,(come Mercurio) a dimostrare – chi sia in Gamba(Peygamber ) a marciare più avanti… come – Plus avant Savant sachante = da più savant-sapiente sa chante !!

In persiano il logo Sapiente ,,, che preferiamo tacere salvo portarlo alla luce a tempo debito nasconde un ulteriore indizio sapiente, sapienziale (Sophia la sapienza) Di chi qui : scava o mina ” mine” la mia profezia come ha scritto il Nostro, ovvero chi allora raggiunge il Sacco completo e completa con tale scavo-cave sino al Meanings dei Significati=Meanings di ogni parola.greco .

Ricordo che poi secondo gli Etruschi il loro mito narrava – che dalla roccia di una grotta è emerso fuori dal ventre della madre terra il Dio Tagete, l’infante divino del paganesimo remoto.

L’INFANTE Neonato divino –  quello che poi le Sibille prima dei cristiani avevano magnificato e preannunciato, vaticinato con l’avvento di una futura “nouvelle era-aurea, o epoca Saturnia di grande pace. Il Cristianesimo è stato così suffragato ma non nel tutto…….

Oggi dopo oltre Duemila anni o BIS MILLAH sotto questi Cieli cosa resta di incompiuto se ancora si celano sub rosae- segretamente scenari che si attende ancora che vengano alla Luce, come i futuri Destini del Mondo, quelli del Millennio di un Regno dei Cieli, o del Balzo nei cieli e su altri mondi per l’umanità cibernetica ?

Cosa che non è difficile allora comparar alle tante malefiche sinistrali catastrofi che vorebbero questo pianeta annichilito. Tutto all’opposto sono così allettanti scenari come i molti petali di tal MATER MUNDI o il suo segreto DEI TEMPI, che ben altro fiorirà ad ogni secolo dopo secolo e millenni venturi perché così lungo si estendono gli scenari predittivi del Nostro e del Fanti.

Prima di quel Natale – Rozhdeniye– venne Giovanni-Giovannino caro a mister Leonardo . Il il martire precursore qui esotericamente fiorente seduto sul GIGLIO e l’ ‘agnellino…magnificato in altra sestina – il cui nome immortale sta ai piedi della CROCE (STAUROS) ha scritto il Nostro. Tutto ancor che avvenga l’ Avvento del VENTO del Basileon  l’ Unto con il Mondo in mano. Bisogna essere infanti o meglio se non siete fanciulli non entrerete nel Regno dei Cieli- un monito millenario da mai dimenticare.

 Questi Simboli che celano un mondo di signifcazioni a cui occorre far posto allora all’era del NUOVO NATO della ROSA,che sboccia alla sua Nascita, da tempo immemorabile rityalizzata dai Tempi di San Francesco , e che sfogliando del fiore dela storia e dei tempi – Petalo dopo petalo come hanno insegnato gli Antichi, la comparazioni del linguaggio dei FIORI o del FLOS FLORUM il Mistero del profumo.

         ( TOKOS ARRENNON – TEKNE ARSENON- indadare sull’Apocalisse )

Mistero della donna che deve partorire il NEONATO MASCHIO su cui investigare o più ancora Luce o Illuminazione alimentare perché si mini o svisceri ogni senso che hanno le parole, il Verbo, quello che si rivela DIVINO, predittivo, profetico .

Poichè Profeta = PEYGAMBER(in persiano)colui che ha le “gambe in spalla ” vola, mette le ali ai piedi,(come Mercurio) a dimostrare – chi sia in Gamba(Peygamber ) a marciare più avanti… come – Plus avant Savant sachante = da più savant-sapiente sa chante !! In persiano il logo Sapiente ,,, che preferiamo tacere salvo portarlo alla luce a tempo debito nasconde un ulteriore indizio sapiente, sapienziale (Sophia la sapienza) Di chi qui : scava o mina ” mine” la mia profezia come ha scritto il Nostro, ovvero chi allora raggiunge il Sacco completo e completa con tale scavo-cave sino al Meanings dei Significati=Meanings di ogni parola.greco .

Ricordo che poi secondo gli Etruschi il loro mito narrava – che dalla roccia di una grotta è emerso fuori dal ventre della madre terra il Dio Tagete, l’infante divino.

L’INFANTE Neonato, quello che poi le Sibille prima dei crisrtiani avevano magnificato e preannunciato, vaticinato con l’avvento di una futura “nouvelle era-aurea, o epoca Saturnia di grande pace. Il Cristianesimo è stato così suffragato ma non nel tutto.

Oggi dopo oltre Duemila anni o BIS MILLAH sotto questi Cieli cosa resta di incompiuto se ancora si celano sub rosae- sgretamente scenari che si attende che vengano alla Luce, come i Destini del Mondo, quelli del Millennio di un Regno dei Cieli, o balzo nei cieli e altri mondi per l’umanità? Cosa che non è difficile allora comparar alle tante malefiche sinistrali catastrofi che vorebbero questo pianeta annichilito. Tutto all’opposto sono così allettanti scenari come i molti petali di tal MATER MUNDI o il suo segreto DEI TEMPI, che ben altro fiorirà ad ogni secolo dopo secolo e millenni venturi perché così lungo si estendono gli scenari predittivi del Nostro e del Fanti.

Prima di quel Natale – Rozhdeniye- venne Giovanni il precursore qui esotericamente fiorente sul GIGLIO e l’ ”’agnellino…il cui nome immortale sta ai piedi della CROCE (STAUROS) ha scritto il Nostro sino all’ Avvento del VENTO del Basileon , l’ ‘Unto con il Mondo in mano. Questi Simboli che celano un mondo di signifcazioni a cui occorre far posto allora all’era del NUOVO NATO della ROSA,che sboccia alla sua Nascita, da tempo immemorabile rityalizzata dai Tempi di San Francesco , e che sfogliando del fiore dela storia e dei tempi – Petalo dopo petalo come hanno insegnato gli Antichi, la comparazioni del linguaggio dei FIORI o del FLOS FLORUM il Mistero del profumo.

Annunci

13 pensieri su “NEWS di NATALE- LE NOËL- NOUVELLE e SIMBOLI

  1. Prof, purtroppo è accaduto ancora. Strana coincidenza però quella della quartina 10-60. Ricorda il mio commento del 23/07 al suo articolo “Trinus unus sunt” del 20 luglio?”…Sangue e spada per strenne…”. Io scrissi: “le strenne sono regali natalizi che discendono dall’antica tradizione romana dei Saturnalia, ciclo di festività in onore a Saturno (passaggio pessimo e attuale in Sagittario), che prevedevano lo scambio di doni dal 17 al 23 dicembre. È un indizio del veggente? Nella quartina al loro posto vengono donati spade e sangue”. Purtroppo oggi ne abbiamo 20. Coincidenza bruttissima che offende ancora la libertà e il rispetto dei valori di civiltà altrui nel cuore dell’Europa. Buona notte

  2. Prof, articolo molto ermetico, forse troppo. Il senso rimanda sicuramente alla quartina 4-29, ermetica anch’essa e di non semplice comprensione; inutile dire che a suo tempo lei l’ha sviscerata ad arte. Il veggente ha detto “il solo” volendo dire SOLE e SOLO, e quindi riferimento probabilmente a lei. Ma lei la tira in ballo proprio ora con Mercurio che in cielo farà pastura del PARCO INCLINE AL DEBITO ED ALLA CALAMITÀ. Ma lei a pagina 243 de “L’enigma risolto”, commentando la quartina fa riferimento al grande VELTRO della profezia dantesca. Il suo nome lo sto cercando da anni. Chissà se il Natale non ci presenti questa BUONA NOVELLA. Ma nello stesso commento lei parla di “altro sole” eclissato in modo ferale e segnato fisicamente. Quartina terribile e di difficile valutazione. Buona giornata

    P.S. Giovedì 22 ore 14 “il PARCO inizia ad inclinarsi al peggio. Ma può il popolo cacciare dalle proprie tasche 20 miliardi di euro!!!, quasi 40000 miliardi di lire. “…il tuo male si appROSSIma…”.

    Come sempre dove sono i freni ? Qui si vuol gustare Frutti acerbi ?. Cosa non possibile – ma solo alla giusta opportunità della stagione “matura” – Chi mai può presagire se il frutto sarò dolce alle labbra ma poi amaro alle viscere ? Quanto scritto deve stimolare cosa sia celato all’occhio umano intendimento , ma non chi ha la vista lungimirante e sappia vedere i segni come solo il gallo anticipa osservando bene cosa eclisserà sul Sole ! Perciò sarà bene guardar avanti…e non indietro a rebourse- en arriere ! Sono i segni sul Solo e sul SOLE che da ora bisogna focalizzare senza essere avari di ipotesi venture che a molti sono ancora nascoste.Bravo chi le scorge per primo ,forse appunto la sentinella o il gallo o chi ha la vista dell’Aquila.AETOS ETOS ETHOS ! Si consiglia di consultar un dizionario di greco antico (rocci).

  3. Prof, “illuminazione rousana” ed eclissi del sole rimandano ad un’altra rosa che lei conosce bene e di cui è meglio che parli lei. L’annuncerà il gallo; a proposito dei galletti, i francesi stanno soffiando le azioni del cavaliere, speriamo che al 28 gennaio il biscione possa annunciare qualcosa di buono. Ma c’è una cosa sola che può eclissare il Sole tanto da renderlo “…visibile in cielo per secondo e rutilante e biondo.” Ma altri “soli” si possono offuscare anche quelli “avari”, però splendenti di altra luce. Buona serata

    P.S. Auguro lunga vita all’imperatore del Sol Levante.

  4. buonasera dott. Boscolo, a pochi giorni dal santo natale la foy punique è tornata a colpire suSCITAndo preoccupazioni per il futuro più prossimo; così, mentre in italia siamo ancora sotto l’influsso nefasto del giglio magico, di contro in francia (la cui antica monarchia aveva per simbolo il giglio) il simbolo della rosa blu potrà portare una donna alla più sublime dignità.
    intanto resta ancora da vedere all’orizzonte italiano un leader che sappia unire chi vuol difendere il patrio suolo; sapremo identificarlo per tempo?

    buon Natale a lei e a tutti i lettori del sito

  5. Prof, in queste ore purtroppo traumatiche per il PARCO (BANCA ed altro) e prima del canto del Gallo, che comunque rimanda alla Francia, sarebbe utile capire se la nomea dei soggetti implicati nelle vicende economiche-finanziarie è collegata alla GRANDE CALAMITÀ: Bollorè e Vivendi. Mi auguro che il Gallo non annunci vittorie per il paese transalpino il 28 gennaio. Buona giornata

    P.S. Strana coincidenza costituisce il fatto che Flora nequis ha incontrato nelle settimane precedenti l’imprenditore francese: solito delirio che potrebbe aver prodotto altre riforme alla Cola di Rienzo.

    Leggendo quanto scritto mi pare che questo non è minare , ma scavare a fondo si finisce con il trovar il carbone non il diamante.Il Vivendi franca gallo..potrebbe avere chance…ma tutto sta traslare un logos vivente e vivendi…già esposto..basta scoprirlo in quallingua è stato scritto.Chi ha buona memoria o ferrea memoria non perderà nessun colpo.
    Bisogna rimanere sul solco del file altrimenti caschiamo così nella deviazione e dietrologia.
    Intanto occhio che prima dei Re Magi alla culla del BATALE è arrivato lo sgherro di Erode a con una nuova strage – slaughter di innocenti.

  6. Prof, di nuovo fuori dal solco del file, purtroppo. Non è nelle mie intenzioni presagire guai, ammetta però strani accadimenti legati alla disputa della Supercoppa italiana, a Doha, in Qatar. Paese implicato nell’airbusness degli aerei di Flora, in questo caso nel business della Federazione italiana calcio. Gioca il Milan squadra dell’Insubria; partenza rinviata: guasto tecnico al velivolo. É la squadra del cavaliere, del biscione, di Milano. Un’altra finale di coppa, un altro aereo guasto. La compagnia è Titan airways, nome legato a Saturno: legga l’etimologia del nome, un’altra coincidenza. La nomea le ricorda qualcosa? Ho minato bene? Ci aggiorniamo

  7. Prof, non vorrei prendere lucciole per lanterne, ma VIVENTE in lingua “hausa” si dice RAI. E purtroppo una serie di accordi tra la nostra televisione ed il gruppo francese sono stati già fatti. Questo Bollorè ha chiare mire espansionistiche, pericolose per il nostro “parco” debole e incline alla BANCArotta. Buona giornata
    Ripeto perché mai non si consulta il GOOGLE ? Già DETTO e scritto Gjialli—(in albanese- visto il colore di tale Galli..co francese VIVENDI- VIVENTE !!!!Un giallo Vivente !!!!Al solito non si vuole traslare plurilinguisticamente, quanto conferma la chiave Cronosemantica e quanto altro messo come Pulce nell’Orecchio ! E poi il file sul grande carro bellico, carro o carrozza e d esercito in campo o sui Bus o Berline a Berlino ? Occhio che non accada che tale imitazione sfoci ancora più circostanziata nel 2017, l’anno del grande Carro, della Grande Orsa(simbolo di Berlino) o del Carro di Cristallo o di …????che non si oda dire !Bene tradotto in inglese o tedesco o altri idiomi- Che è un vero esercizio semantico, leggere cosa altro corre, marcia marchant marciano questi sciacalli o meglio LUPI WOLF-die Wölfe (lo abbiamo scritto in tedesco !!!!) LUPI solitari- i mostri universali.

  8. Prof, la semantica dice GIALLO e lei ha visto giusto. I media lo danno come un giallo anche se i contorni che lo hanno generato hanno delle tinte fosche. Ma insospettisce anche il “giallo” linguistico. La storia dei bancarottieri la conoscevamo, ma questa delle azioni è caduta dal cielo: cosa ha visto il veggente nella sua sfera, quale calamità? Ormai Bollorè è arrivato dove aveva detto: 30%. Intanto per il popolo che ha già le tasche piene della malapolitica e vuote di quattrini, il GIALLO inizia a diventare un PROFONDO ROSSO. Buona notte

    Vivente e vivendi!!!!!Capita l’anfibologia Gallica – Francese e quanto altro di Giallo= Vin Xantos dietro le culisse, le quinte senza ubriacarsi di vino e divinazione .?

  9. Prof, hanno approvato il decreto di notte. Chi lo fa il decreto per la maestra sessantacinquenne che dalla Sicilia deve andare sulle Dolomiti? “Dio eterno quale delirio e mutazione!”, Flora che le tue ceneri siano sparse al vento. Dietro il PARCO e la CAPRA c’è l’inferno che il popolo non conosce, ma cosa annuncerà il Gallo il 28 gennaio? Le faccio una confidenza: abito in campagna e i galli, non so perché, non cantano più all’alba, ma a tutte le ore, che sia MUTATA la loro essenza oppure che: LE COQ ENCLINE. Buona giornata

  10. Prof, strana coincidenza quella dello stemma dell’Insubria, se “minato” bene. Lei ha parlato di AQUILA. Il marchio reca il Biscione, simbolo milanese e l’Aquila imperiale che rimanda al mondo germanico. Entrambi non attraversano un buon momento. “…grande calamità per Esperia e Insubria…”. Lascia un po’ di stupore lo stemma del comune di Esperia: l’elemento che spicca è un Gallo che fissa una stella a 5 punte. Qualche guaio pure per la Gallia? Buona notte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...