EURO strozzati dall’Europea CORDA(= the Rope in inglese salvo gli Inglesi).

Euro strozzati  dall’Europea (the rope)Corda. Così presi tutti nel Cappio(the Gallow in inglese salvo gli Inglesi) dell’Euro !europa

Prima dell’avvento dell’Euro diverse sono state le dizioni per dare un nome alla moneta europea e chi era pro o contro secondo gli schieramenti economici e politici, sperando in benefici o chi già subito presagiva oscuri pericoli. C’era già il nome del Vento Euros (in greco)che prometteva di soffiare bene, una grande spinta sulle vele della Nave Europa. Dal greco euros,platos,fardos, è l’indice referente…di largo, vasto, ampio, spazioso  = platums largeur  ancho zabalera e così via secondo vari idiomi(vedi traduttore Google). L’idea del vasto e devasto poi rientra in tale fonetica con cui abbiamo dato il grande battesimo al tempo di Romano Prodi all’EURO. Qui non si richiede alcuna sofisticata conoscenza della filosofia Platonica platos o una vastità di informazioni onde sviscerare o intuire quanto questo evento – vento (Euros) abbia comportato per tutti, non senza anche analizzare le altre fonetiche ,allora subitamente passate in rassegna che evocarono subito il Male cupo e tenebroso di questo vento del sud est !                                                                                                              Bastava leggere in greco che Euros  ovvero  Oscuro, tenebroso  cupo, marcio ,sudiciume  ect. Era questa allora l’altra faccia dell’Euro moneta  restata purtroppo invisibile. Ma allora non ci siano risparmiati di dire e dichiarare questi presentimenti nefasti in alcune apparizioni televisive che ci hanno messo all’angolo e criticati anche per altre situazioni riferite a celebri, allora magistrati poi usciti di scena come avevamo bene interpretato dalle quartine uscite dal Sacco, pardon della Bisaccia politica italiana. Ma quello che conta nonostante  le dichiarazioni ,ora entrate nel canone dell’amnesia totale, carta canta se rileggiamo cosa fu scritto :  Hanc tibi, Jano bifrons,faciem dedit faciem Itala Tellus – Symbola depo scunt geminata numismatica nummi – Serpent unque genus Libye creata Amphibalenas –  Questo a te, Jano bifronte, faccia a faccia italiana Regionale- I simboli gemelli richiedono monete contanti-   La Sfida – Gara serpente(BISCIONE) mai creato Amphibalenas Libia !

Da Nostradamus-Presagi – Terzo Millennio- pag. 31 (1996) “ Non è difficile da capire  sotto tale mitica simbologia che se verrà tradotta in volgare non dovrebbe essere difficile a quale Serpente Nummi o serpente monetario Numismatica numismatico simbolo a due facce depo scunt deposito bancario e sconto gemino o doppio valore ? (Poi all’avvento dell’EURO)Infatti così le nostre monete valgono in banca? L’ultimo verso ripropone riferimenti biblici del serpente nemico che viene ad insidiare il Calcagno ,il tallone (pterna in greco) stivale  della Donna(Italia) che deve guardarsi dalla gente Libica(Gheddafi) Il mito della balena di Giona  cosa porterà sulle nostre Rive. Coste Mediterranee. Cosa causerà ancor più disastroso novello conflitto ? “ – Ora sono legittime le popolari preoccupazioni sul futuro dall’avvento della moneta per quanto di nuovo all’orizzonte sia riconducibile al profeta Giona o Giano – risputati fuori dalla pancia del mare o dalla Balena Libica !  Oggi davvero possiamo udire –  quanti dal loro pulpito pregano che Silvio ci liberi dall’Euro ! E brilla pure  Grillo  con le sue intenzioni di fare un Referendum sull’Euro…mentre l’Italia è così sul bordo-bordello- casino o fatale baratrom. Una Voce che da anni ci  riporta alla piaga come quelle dell’Egitto. Infatti,  oggi dovremmo orare o meglio pregare Cristo o Kristorazione se arriveremo presto alla fame, calo dei consumi con l’attuale cupo e durissimo tira cinghia preannunciato sin dall’anno della Cinghia o Cintura  della Vita(Pancia, stomaco) che Dio ci liberi dal male, dal malessere totale di questa crisi globale. Ma eccoci al solito andazzo dovuto alla smemoratezza …non avevamo scritto ancor prima della fine di OSAMA BEN LADEN che misteriosamente ogni volta che all’orazione del Padre Nostro  cosi termina bene la preghiera al :              LIBERA NOS A MALO ….LIBERACI(libera Nos) OSAMA MALE ! 

L’Incredibile fonetica dell’Orazione millenaria  pronunciata ad ogni ora e giorno e notte dai credenti e che ha avuto pieno effetto.   E in prima pagina di un quotidiano poi c’è stato chi ha ironizzato sul segreto del Padre Nostro . Una storia ormai , lasciata alle spalle , ma non è la sola cosa che il potere di tale Orazione ha messo in moto ? Per quanto poi ancora si sia concretizzato questo ripetersi(ripiters-ripetere)di un successivo  – LIBERA NOS A MALO PUNICUM… La Fine di Gheddafi !

Ma  analizzando il MALE ed ogni suo logo che abbiamo  letto quanto segue  dopo : Euros, oscuro, tenebroso, cupo, marcio, sudicio ! Eccoci alle Carie bancarie, al MARCIO e fallimento di banche e  vicissitudini (Monte dei Paschi)del denaro o dell’Euro. E anche a quel Marcio (Marcinkus) che doveva Cadere secondo la profezia di Fatima.  Mano al traduttore ed ecco la sorpresa che evoca Piazza pulita o far pulizia da ogni macchia oscura , lavaggio dei panni come del cervello ,appropriatamente quanto è maturato nell’anno della Vergine (2013)affinché  ogni Res Publica o Cosa ritorni Vergine, Candida e Candidati , e spazio all’Immacolata vera Fede e chi per ESSA ! Così Liberati dalle carie o sudiciume o SPQR ed ogni altro sporco o spiorchi pregiudizi (pregiudizio in greco)perché la voce Euros  secondo il traduttore(logos. it) mostra questa  sequela di idiomi  : laidement, dirtily,malproprement,male,kakos,Càn(in cinese)  Masama = Male  !  Poi semmai un giorno ci sarà CHI svelerà  l’HYPNEROTOMACHIA  di Francesco Colonna ,che amava ogni gamma di metafora e simbolografia con l’accoppiamento di Idiomi (latino, greco, ebraico, arabo, ect.)sino a evocare gli stessi Geroglifici di Horus Apollos(Helios –il Sole ) per salire sul carro del Sole  nelle vesti di Infanti o fanciulli a cui è aperto il Regno ei Cieli. Permane arduo restare fanciulli per stare sopra o meglio pilotare  il Carro, essere l’AURIGA di questo Moto- motore Onirico che ci fa viaggiare nel Sonno (HYPNOS) tra le braccia galattiche, cosmiche di Morfeo, o nel continuum spazio-tempo azionati dalla forza dell’EROS o meglio EROTOMOTORE azionato dalla Sfera dell’Armonia, da Venere  che infiamma l’ETOR ,EROTO-MOTORE del Cuore fonte di tutte le passioni, ricordi, o incessante ritmo Interiore  che aziona i miliardi di neuroni della Mente.  Tanto che possiamo ancora pregare ed orare che Dio insondabile presenza silenziosa ed per alcuni verità assordante o meglio Fiat Lux o Cupa antitesi  zoroastriana,  sia l’Ossimoro che batte alla nostra porta o ala nostra Anima, anche mettendo la pulce nell’Orecchio. Se davvero siamo stati fatti tali e quali a Dio a sua somiglianza, allora anche LUI ha gli Orecchi, per ascoltarci. Allora come tanti preghiamo che :  LIBERA NOS A MALO … LIBERACI dal MALOS  &  MALE…EUROS !

Dall’anno del Serpente monetario o del Biscione , che ha visto giorno dopo giorno dimezzare  i nostri averi e denari come i risparmi  in banca. Chi aveva Cento milioni per comprare una casa, il giorno dopo divenuti Cinquantamila Euro con cui nessuna casa ovviamente si poteva  più comprare, salvo un loculo al cimitero ! Beffati e cazziati dopo ad ogni settimana ogni prodotto che costava mille lire  invece di mezzo euro – al cambio divenne – un Euro !  E così la progressione della svalutazione  ha fatto il passo da gigante e non quello del gambero. E lo Stato fiscalista che non ha tutelato assolutamente nessuno. Tutti fregati ed alleggeriti nelle tasche e nei patrimoni, con tale furto da evocare piove governo ladro per tali precipitazioni, piogge, tornado e cadute di azioni in borsa…su scala legale e galattica. Poi eccoci alle piazze e movimenti di protesta a non finire… come voci nel deserto. La bella prospettiva dell’Euro si è tramutata in una bufala maya o quotidiano cupo e piatto amarissimo, come constatiamo per ogni nazione visto quello che è snaturato e maturato in Irlanda, Grecia, Portogallo, Spagna, Italia e Francia ! Siamo al 27° Stato entrato nell’Europa, poi  entrerà il 28° e il 29°. Quale musica suonerà all’Ora l’Orchestra , una marcia sinistrale peggio del “29 ? Allora non ci resta che pregare davvero che con il Padre Nostro:

DACCI IL NOSTRO PANE E LAVORO  QUOTIDIANO  

 per  l’Ora et Labora remoto ,quello  che la Chiesa in primis, oggi bene dovrebbe così francamente autoproclamare all’Orbe Intero. ******************************************************************************************************************

Annunci

5 pensieri su “EURO strozzati dall’Europea CORDA(= the Rope in inglese salvo gli Inglesi).

  1. MIRANDA
    E non dimentichiamo quanti pensionati, ormai anziani, devono privarsi di tutto pur di aiutare i loro figli con famiglia e senza lavoro. Questa è l’Italia reale, ridotta al lastrico con lacrime e sangue e senza neppure intravedere un filo di luce di speranza per un domani migliore.
    Che Dio ci protegga e ci aiuti !!!!

  2. MIRANDA
    Caro Professore, è vero e giusto, siamo tutti dall’euro presi per la gola e strozzati letteralmente e tutti spererebbero di essere liberati da tale sventura, ma nel mezzo di questo grande caos economico e politico chi mai potrà avere una tale forza per riportarci ad una vita normale, visto che ormai alla fame ci siamo già arrivati, non c’è lavoro, ma solo tasse dirette e indirette da pagare. Dopo anni e anni di sacrifici per poter accantonare qualche risparmio, ci si ritrova oggi con qualche moneta forse appena sufficiente per pagarsi il funerale. Al governo invece di provvedere velocemente ad accelerare le misure per far ripartire l’economia, aiutando aziende, artigianato, commercio,ed anche le zone balneari, caricate anch’esse di tasse, continuano a litigare facendo finta di essere sempre tutti d’accordo. Menzogna !! E non si muove foglia, niente va avanti, come mai ? Devono capire i nostri governanti che gli Italiani sono nella disperazione più completa, giornalmente sentiamo di imprenditori, giovani senza lavoro, anziani, che si suicidano, si impiccano, si lanciano dai balconi, si sparano, uccidono pure i loro figli. Questa non è pazzia collettiva, è esasperazione alla richiesta di aiuto che non trova risposta. Confidiamo anche nell’autorevolezza di Papa Francesco che giornalmente possa richiamare all’ordine chi il proprio dovere non lo fa, si è proprio così, non lo fa!!!

  3. Siamo in caduta libera e ci chiediamo come tutto questo sia potuto avvenire sotto i nostri occhi?Dove erano quelli che ora ci vogliono somministrare la cura?Rileggiamoci con molta attenzione la Qt:1-8 e preghiamo che questo GRANDE d’ADRIA arrivi subito a richiudere il dissanguamento Economico che ormai è arrivato ad un livello insostenibile.

    Se Nostradamus ha usato l’aggettivo “GRANDE” non credo che abbia sprecato il suggerimento…..ai suoi tempi credo che si usasse esclusivamente per appellarsi a Re o a Principi (sarà forse per restringere il campo di ricerca?)

  4. Sono convinto che il Grande d’Adria avrà un connotato esclusivo: aiutarci a realizzarsi appieno . Diciamocelo, ne abbiamo un bisogno estremo.Poi non ci saranno problemi a riprendersi…
    LUCIANO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...