Il Bimbo morto, la madre che partorisce, vita e morte che approdano e cavalcano con l’ISIS,Il Quarto Cavaliere dell’Apocalisse.(Arb & Arbah Guerra e Quarto in arabo).

avvventurieroUPDATES attualità! Scenario in progressione.

Dalla:5-73(5773= 2013 ebraico calendario)

Quando(nel tempo) che sarò perseguitata da Dio la Chiesa

(Per Persa Persia caduta “chute*” sarà da Dio la Chiesa)

E i santi templi saranno depredati spogliati

L’Infante e amara madre metterà nudo in cammino(fuga di popoli)

gli Arabi saranno sino a Polacchi giunti cagnara riuniti

***************************************************************************************

Non tutto era ipotizzato nel futuro perché acquistasse un senso realistico quanto descritto in queste Quattro righe della quartina. L’occhio era logicamente rivolto alla finestra persiana Orientale, incluso la Persia ovvero l’Iran passato dal dopo Scià alla teocrazia degli Imam o Ayatollah Sciti…opposti ai Sunniti in eterna discordia e conflittualità per avere la supremazia sui fedeli dell’Islam. Allo specchio della storia questi scismi o tagli ,divisioni tra la stessa religione per nulla dissimili dalle quelle vissute epoche e ancora attuali in Occidente tra Cristiani, Protestanti, Ortodossi. Qui almeno non si fanno più guerre di religione o crociate sterminatrici.

Tutto all’opposto in Medio Oriente questa piaga della storia che ha visto cristiani crociati contro l’Islam si è riaperta sotto il vento fanatico del Fondamentalismo, e i credenti in Cristo in queste paesi e regni, pagano in prima persona. E non solo ci sono persecuzioni in atto nei paesi più antichi di fede cristiana, ma l’atroce sterminio è portato avanti con decapitazioni, crocifissioni, eccidi (Slaugthers) che purtroppo non destano più meraviglia – cominciando da quella meraviglia atroce che anticipammo dall’anno 2000 ( nell’Almanacco di Nostradamus del 200O e 2001)allo scoccare della Milliades = Chilliades(Millennio)e sia così anche del Great Kill – Killiades –Strage Ades Infernale ! Traducendo il logo maraviglia e meraviglia…con NAGYSZERU (magiaro)la grandezza di tale Nagy = Grande Zero(Ground Zero!!!)Lezione spiegata dovuta alla fonetica del logo inglese Wonder –Wonderfully < meravigliosamente>e Wounder = il Feritore,the Assailant !Così come una sola” i “ o Jota infatti sempre possa mutare il significato di ogni verso, cosa a cui siamo attentissimi quando si tratta del futuro recondito nascosto così tra i versi. E’ la lezione semantica degli eventi che vanno sensibilizzati nonostante quanti non rileggono e considerano i sensi di tali deduzioni Cronosemantiche.

Qui dunque esaminando questa quartina quanta importanza abbia il logo Persecuzione (Persecution- Pərsəˈkyo͞oSHən ) passata al vaglio di vari idiomi. Appare in Inglese con il verbo To dragoon= Persecuzione!

Chi dunque perseguitata , Dio permettendo la Chiesa stessa: Canissa in arabo ! Διώξεις in greco Dió̱xeis. Questo logo ci obbliga a sempre osservare quanto sia connesso ed intrinseco alla stessa Persia e la persecuzione                          che dilagherà o si espanderà contro la Chiesa o quanto proseguirà nel mondo di questa area araba in cui i templi, le chiese i luoghi di culto saranno devastati e spogliati. Una vittimizzazione in grande scala che raggiungerà il suo colmo….dopo quanto sappiamo dai resoconti che mostrano le devastazioni di luoghi di culto o templi, siti archeologici ed affini, conventi e siti di antiche memorie cristiane.                                   Crescente immagine ci giunge della furia devastatrice annibalica o cannibalica, quella iniziata contro le statue del Budda, ad opera dell’annichilimento iconoclasta dell’Islam che monta ora nei territori di antiche metropoli e popoli .

nepalsisma

Sono all’opera i predatori di opere d’arte per fini lucrosi che alimentano le casse del Califfo Nero. Sono i i tempi lapidari “ dell’esodo biblico” che è senza confronto nella storia per i milioni di profughi e fughe(fuga in arabo….)e rifugiati che è la marea umana , che sfugge dalla Rovina “ Harabe” (in turco)Araba causata dalla guerra santa del Califfo di Babilonia.

  • La MADRE che mette a nudo , partorisce nel travaglio delle Doglie , il figlio in cammino…ora amaramente qui echeggiano così versi biblici di tale grande umma o hamma , madre nazione (Dams…Damasco Siria)e dei popoli che immigrano dilatando la presenza araba sino alla Polonia ? Questo finale verso qui fa da piede di porco per forzare come ladri la porta dell’Occidente …. con i passi di uno scenario ormai calcato dalle popolazioni in cerca di soccorso e sopravvivenza sotto l’incubo della guerra. Guerra che allo specchio della storia non ignora quanto nel passato gli arabi-turchi della Mezzaluna siano entrati in Europa per ben altra conquista, e respinti a quel tempo dal Re polacco di tale dinastia ( 1538) Tutto è come se la storia venisse di colpo dissepolta da sotto le braci per un altro Wladyslaw Jagiellone ? Sapremo solo allora come si formeranno i fronti tra Arabi e Polacchi se saranno così allineati o alleati o sullo stesso lato o fianco, secondo gli equilibri che verranno a conformarsi in questo scenario polacco-ungherese manifesto inconfutabilmente, prima era solo inconcepibile, ma egualmente suscettibile di indicare chi siano gli Alleati o Rialleati sino a sconfinare nel calembour Raliez – Izrael o Israel ? Logo che peserà in modo determinante allora nel contesto del quadrante di questa grande scacchiera cristiana (Polacca) e l’Anticristiana Araba.  Quindi tutte le quartine del Sigismondo Fanti su tale Anticristo che verrà da Babilonia, acquistano somma importanza per abbinare i quadranti di tutti gli altri scenari intrinsechi già apparsi sulla Summa Prophetica(edita nel 2006)
  • Poco varrebbero queste anticipazioni o rivelazioni temerarie che giammai sia che ci si comporti da stolti, ignorarle come le tre scimmiette, che non vedono, non parlano, non sentono!

+++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

 

Annunci

2 pensieri su “Il Bimbo morto, la madre che partorisce, vita e morte che approdano e cavalcano con l’ISIS,Il Quarto Cavaliere dell’Apocalisse.(Arb & Arbah Guerra e Quarto in arabo).

  1. Giusto Professore, cose da Lei anticipate e scritte già nel 2000-2001 nell’almanacco di Nostradamus e nel 2006 nel libro Summa Prophetica e da noi smemorati dimenticate. Ma ora siamo al centro della bufera e non possiamo provare che grande sgomento e dolore per aver visto passare su tutti i canali della nostra televisione, quel bimbo di appena 2 anni morto e abbandonato sulla battigia di Bodrum. Morto pure il fratellino di 5 anni e così pure la loro mamma. Abbiamo anche visto il papà rimasto ormai solo con l’indescrivibile disperazione.
    Responsabili di tanti morti nel Mediterraneo è il presidente della Turchia Erdogan e la Fratellanza musulmana che hanno alimentato la guerra in Siria appoggiando
    Al Qaida, Stato islamico e formazioni jihadiste e così i 2 milioni di profughi siriani che avevano trovato riparo in Turchia sono stati costretti ad attraversare il mare Mediterraneo per approdare alle coste più vicine: Grecia e Italia, questo perchè per la Turchia ultimamente erano diventati un fastidio insostenibile per il presidente afflitto dalla perdita di consensi elettorali.
    Un pensiero di affetto e di tristezza pure per quella mamma costretta a ripararsi sotto un ponte per dare alla luce il suo piccolo.
    Altro grande e vergognoso scandalo: l’Isis fa business con l’arte, saccheggiando e derubando prima statue, reperti di grande valore o qualunque altra cosa già richiesta dai compratori del mercato internazionale, quindi fa cassa con cifre enormi per autofinanziarsi e poi fa saltare in aria quello che rimane del tempio, così da distruggere tutte le prove. Per tale scempio della storia non ci sono più parole.

  2. Domenica alla festa dell’unità il presidente del consiglio Renzi, si è permesso di insultare almeno il 50 per cento degli italiani, usando il termine bestie, manifestando così il suo disprezzo per chi ha opinioni diverse dalle sue e del suo governo, solo a sentirlo in televisione ha provocato un disgusto generale. Un consiglio: impari ad esprimersi bene senza offendere nessuno e quantomeno scusarsi per le bestialità che ha detto pubblicamente. Il popolo italiano è fatto di persone sensibili, pazienti, generose e scolarizzate, non da bestie.
    Le bestie comunque se le vuole incontrare si trovano nella Repubblica democratica del Congo orientale, dove per superstizione bambine dai 7 ai 10 anni vengono abusate, torturate e lapidate perchè sono ritenute piccole streghe, causa di disgrazie e malattie anche dalla loro stessa mamma, e quindi cacciate fuori lontano dalla loro casa. Ma il buon Dio ha messo sulla loro strada una suora laica Natalina Isella di Dolzago che miracolosamente è riuscita a trovare un locale adeguato ad ospitarle e anche altre che si potranno presentare. Dall’Italia arriva l’aiuto che passa attraverso il Movimento per la lotta alla fame nel mondo di Lodi.
    Così protette questa piccole bambine, trovate sedute sul marciapiede, vengono salvate, curate, amate e speriamo anche istruite.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...