Perchè gli uomini restano ancora Orbi ! Pazienza che la Natura è Cieca come la Fortuna e ….Dio? Il Terremoto dove è quando ?

(2-39) Crollerà* la Scuola, Colle, Casa Res Publica (pubblica) estratti fuori vivi e morti !…( Cherra- ” Chera ” dal greco la Morte!)

Vi è l’abitudine di mettere il vino novello in otri o botte antiche, vecchie usanze che seguono la tradizione  che il vino diverrà ancor più buono.  C’è chi ama vivere in antiche dimore per il fascino retrò ed invece chi in attici spaziosi e case illuminate e costruite secondo criteri idonei di resistere alla catastrofe. Ma questo non è possibile per coloro che ancora hanno casa e tetto in case antiquate. Qui si evidenza che sia difficile l’aspettazione che il Vino nuovo sia messo in Otri nuovi….per poi alzare i calici e libare alla Festa. Invece la festa c’è la fatta Madre Natura  o la Sorte Norcea , che è appunto Cieca come ci hanno insegnato ed inculcato da secoli : la Fortuna è Cieca –  Non è ancora iniziata la Vendemmia che già all’orizzonte si constata che la terra balla ubriaca, nell’anno del Dixiesme-seizième. Bene esponendo che tale Séisme o Sisma era quindi Omen Nomen legato a questo Anno bissesto del grande dissesto ! Immancabilmente abbiamo riferito l’icona della Sedicesima carta degli Arcani maggiori, con  The TOWER ( Kula in turco)o la Maison de Dieu. Spezzata dal Lampo o dal Fulmine !

Questo così avvenuto nell’anno del  Culo=o  SEDICI = dell’Asino (Culo in spagnolo)ASS    in inglese idem senso che ha la Precipitazione eloquentissima di tale evento ovvero in greco la Katabasi, caduta(The Fall) che  è ora fatta esplicita . Abbiamo collegato poi secondo l’icona dell’arcano colto che il Lampo coincidendo nell’anno del Lampo Foudre sagittariale sinistrale magistrale (anno sagittario 2016- LANCI MISSILISTICI) valse bene indicare il Centro della nostra  nazione fulginea regione. Poi nello stesso tempo, abbiamo fatto riferimento al Lampo del BOLT  Olimpico  che si è confermato l’uomo più Flash del pianeta. Oltremodo abbiamo anche indicato dal latino la città associata al Lampo, al fulmine…lo strale sinistrale che ha colpito !

Tutto questo è stato parlare al Vento.ila torre

E’ pur vero che le quartine sono Spade di Damocle sulle nostre teste e nessuno sinora è riuscito ad evitare tale fatalismo continuando a discutere sul libero arbitrio o relativo arbitrio semmai certi accadimenti , si possano deviare. Per cui – da decenni abbiamo indicato eventi catastrofici e i luoghi ed a volte anche i tempi( Friuli , Morurra de Santis- Irpinia ect Padania )se questi luoghi e circostanze predittive – sono in chiaro indicate – qui indice -nelle quartine del Fanti-Nostradamus, Ora bene  sapendo quanto possa avvenire  ad opera di chi prevarichi tali informazioni e giochi al gatto ed al topo. Questo è accaduto molte volte nel passato e ci sono pagine e pagine di quotidiani che hanno flirtato con queste bufale catastrofiche tipo il 2012 !!!!E altre come sempre ne partoriranno !-  Solo il callo dell’esperienza passata ci obbliga alla grande precauzione, ma quando i segnali o segni precursori ci sono, allora questo è da Folli ed insensati Ciechi – allora non mettersi in guardia Cave Canem !Non è servito dire che al Canto del Gallo ecco il giorno delle Ceneri, il giorno della disperazione e della tristezza(G.Meyrink) la danza della penisola Italia  ballo infernale …in attesa del Canto del Gallo (pag.107 degli Anni Futuri).Ma come sempre si è ricordato.

Oggi sono il fior fiore degli scienziati – sismologi ad avvisare del Crogiolo o Camera Ardente- Magmatica del VESUVIO  di casa nostra o cosa nostra  ad essere segnale precursore che  lo scontro delle placche africana ed europea, batte il tallone o zoccolo dell’Italia causa tale grande immane pericolo. Siamo quindi di fatto all’erta ad ogni danza che si verificherà che deve far  prospettare seguire bene ogni saggio consiglio che porta la notte….( ricorda l’Aquila e Amatrice)a considerare il piano della grande evacuazione non più un piano ipotetico, ma solerte a cui esercitarsi, perché almeno questa volta la madre terra darà segnali eloquentissimi a sollevare  i piedi, le gambe delle donne ….in spalla !  – Cras dei …. certi siano i segnali precursori che non potranno essere censurati. Siamo ad un vicolo cieco. E speriamo di non essere nel regno dei ciechi in cui chi è monocolo sia  Re.  Occhi aperti quindi, meglio essere desti che impreparati. Mistero dei Tempi e della storia che ruota attorno allo scenario di una   minaccia che viene dal mare sino sule nostre rive – sponde come il Serpente sui bordi del Giardino del Mondo (Eden mitico)o della Bella Italia. Tutto sta a capire quali sono le spire del Serpente che per i cinesi sta alla Vergine o Partenopea (Vergine in greco)….sono tutte cose da non prendere sottogamba il Peygamber .

Le quartine che trattano tale scenario includono anche lo scenario di guerra che stiamo contemplando come nelle  quartine del Fanti fonte di suspense.   Tutti sono liberi di fare ipotesi sul futuro, ma maggiormente queste sono composte seguendo i dettami di moduli ed enunciati, di chi ha già nei secoli portato prove di lampi e visioni concrete di eventi storici e fatti di ogni altra natura. Chi non considera tale singolare geniale esposizione, limita la stessa intelligenza umana predittiva. Mette la museruola ai poeti e profeti. La salutare predittiva lungimiranza è la sola saggia strategia che occorre assolutamente adottare se si vuole affrontare decennio  dopo decennio la via del progresso materiale, sociali, civile, laico ,morale pacifico del mondo. Non servono uomini di colore o fazioni, ma della capa di cavalieri del diritto e della legge e della Verità…che non deve fare torto alcuno, e neppure ciecamente trascurare mafie o complotti dietro le quinte o sub rosae (in segretamente). Quanto è difficile che ogni  cosa venga bene alla Luce del Sole , e quanta fatica e compito ingrato c’’è voluto lungo questi anni da mezzo secolo per portare  in alto la Luce della Fiaccola (Dadocheo)o Kubois-Dado del Sigismondo Fanti !.   coeurjanua

Quante imitazioni e millantazioni per oscurare la fonte. Questa è la Prova da Novanta e quella della Paura sul nostro Futuro che batte alla Porta , per quanto si circoscrive nei prossimi anni, propriamente da quando c’è Chi dell’esilio malefico malsano – ci porta la guerra in casa nostra più di volte quattro (Profezia propria della Sei- Cento )la Grande cattività –Tribolazione !                              Gli scettici rideranno cullandosi che tutto va benissimo con il Tosco Flo-Renzi al timone della nave Italia. Questo va bene per i  ben pensanti che non vogliono che si turbino i loro sonno  e conti in banca. Ma Impensatamente alla porta invece ecco – l’Onda Egelidam – che ha raggelato – freddato tutte le nostre aspettazioni. Tempo Malsano Malattia “ Krankheit in tedesco” quello del Malaffare a cui metter tomba, dopo le urne ferali e sia d’altre urne di natura politica che sono alla porta.   Ma chi sarà chi batte alla Porta ?La Fede e nuovi Proponimenti di Giustizia e anticorruzione sotto l’emblema di una stella o più stelle ?

Cosa c’è di più scatenante per scuotere le coscienze degli italiani, proprio il Terremoto ? Ci vuole forse una bomba atomica per destare la coscienza delle masse ?O non basta la parola che fa tremare il mondo dello stesso papa ?  Le nostre tradizioni, la ,morale, la fede antica, il senso di giustizia che è messo alla gogna ogni volta che un reo viene lasciato in libertà. Non è possibile procedere su questa strada.  E’ la nostra libertà che invece è finita stretta nel cappio dell’indifferenza consumistica. Sono i tempi di attuazione frenati da troppe leggi rivelatesi portarci su un binario morto. Di fatto queste leggi sono Illegalità, la pletora di stratagemmi che evadono la Giustizia.  Non siamo sciocchi al punto da capire che tutto questo va ghigliottinato. C’è l’inganno di una Europa che è diventata una sanguisuga. Altro che Stati Uniti d’Europa. Nazioni defraudate e spennate a tal punto come la Grecia. Vige il malcontento che si è innalzato quando si è profilato il “29” stato ad entrare nella comunità. E’ il Maledetto “29 che – lungo la storia ora ed ancora ci tallone vedi la cifra prossima del debito pubblico moltiplicato per tantissimi milioni di euro. ! Ma ora ci promettono otri nuovi agli sfollati case nuove per futuraporamatrice che sia davvero il Piano di Buon Auspicio al contrari corso e rebourse del 29 agosto 2916..che ha visto la prova di sisma ..d’isis sisma arcanamente ermetico sino a quando ?

anabasi

Annunci

11 pensieri su “Perchè gli uomini restano ancora Orbi ! Pazienza che la Natura è Cieca come la Fortuna e ….Dio? Il Terremoto dove è quando ?

  1. Prof, alla grande, come sempre. I segnali per la Città Nuova saranno i due blocchi in guerra (Castore e Polluce stanno sulla buona strada). Eventi sismici da un polo all’altro (lei cita l’Indo, le due città nuove ed altre città marinare con il cono vulcanico). Fuoco che partirà dal centro della terra e avrà come segnale di partenza l’Etna e la città Ennea. “Fera trembler AU TOur de citè neufue…” Una probabile corsa celebrativa di auto sportive che sarà l’indicazione del vaticinio. Ma indica il tremamento delle terre tutte intorno a tale città. C’è un termine dialettale campano che esprime molto bene tutto ciò: atTUORn! (che vuol dire intorno). Il cono vulcanico che implode e fa sprofondare il monte Somma “en faux Sommeil…”. La natura che si ribella contro la fiumana di persone in arrivo. BUONA GIORNATA

  2. Sono preoccupatissima Renucio soprattutto per i giovani! Il terremoto o i terremoti non sono solo quelli di questa terra, che non ce la fa più a supportare tutti i tipi d’invasione( geologica, psichica, politica etc) Gli intoppi che la terra manifesta sono gli stessi che noi umani troviamo tutti i giorni e siamo al si salvi chi può alla faccia della famosa democrazia…

  3. LA FORTUNA E’ CIECA e diventa sfortuna e colpisce sempre i deboli, indifesi, poveri anziani e bambini. Si è aperta la faglia per 4 km. di profondità sui Monti Sibillini e ora sembra voglia crollare pura la montagna come pure allarma non poco la diga del lago artificiale di Scandarello che alimenta la centrale idroelettrica. E’ un pericolo che si può scatenare dopo i terremoti, come gli tsunami perchè le dighe possono cedere. E’ una paura ancora nascosta e silenziosa che esperti e tecnici dell’Enel tengono continuamente sotto controllo, perchè sarebbe come una bomba più potente di quella che ha stravolto due regioni. In questa tragedia immane dopo un terremoto di questa forza, ci si chiede cosa si sarebbe dovuto fare in questi paesi millenari fatti di pietre, se non contare i morti e curare i feriti e sarà sempre così, almeno di non voler anticipare la natura radendo al suolo cascine, palazzi storici e antiche chiese.
    E adesso dopo tanto dolore, come scritto da secoli nelle quartine di NOSTRADAMUS e più volte su libri e giornali il PROF. RENUCIO BOSCOLO anticipa e annuncia la prossima strage. E’ molto probabile che il VESUVIO dopo settant’anni senza valvole di sfogo esploda con una violenza pari a quella della bomba di Hiroshima, dopo di chè lo spartito sarebbe sempre lo stesso: sorpresa, sdegno, titoloni in tutto il mondo. Il fatto è che sul Vesuvio vivono migliaia di famiglie in insediamenti che non dovrebbero esistere. La catastrofe è in arrivo, manca la data, ma lo schema è come quello dei terremoti. Chi continua a vivere in quei posti, sembrano persone votate al sacrificio umano. A sorpresa la sfortuna estrae a sorte un’area e preme il bottone dello schianto.
    Gli italiani responsabili non devono più vivere in edifici che non siano nuovi e antisismici, oppure vecchi ma messi in sicurezza dalle nuove tecnologie di cui parlano gli esperti.
    LO STATO salverà la vita degli incauti abitanti del Vesuvio ? E strapperà alla morte chi vive in luoghi che sono indicati come bracci della morte ?
    Questa nuova strage è già annunciata, si salvi chi può !!

  4. Prof, lei sui logos linguistici non sbaglia mai, cioè azzecca sempre. Quando ha parlato del “cherra l’escolle” ed ha scritto già da molti anni della caduta della scuola, ha aggiunto la caduta della famiglia (causa allontanamento dei docenti da casa) e quindi anche della scuola “che era” e “che erra” (docenti spalmati a mo’ di fregio e che “errano” in tutta Italia dalla sera alla mattina). La sua precisione semantica spaventa! È unico al mondo. Ma sull’ultima cosa che aveva scritto (chera: in greco la vedovanza, della democrazia?) avevo avuto qualche dubbio anch’io che la seguo da anni. Ho sbagliato e le chiedo scusa. Ieri, Cola di Rienzo ha convocato i docenti “neoassunti” campani di Napoli e Salerno sotto il Vesuvio, a Ponticelli (6^ municipalità del comune di Napoli per individuare il luogo in mappa) Una farsa; il tentativo di conciliazione così definito, consisteva in una sentenza “che era” già nelle mani dei dirigenti del MIUR ancora prima di discuterla. Al mio turno ho fatto notare all’incaricato che stava leggendo a partire dal 6° rigo rispetto a quanto da me denunciato nel ricorso. Mi ha gentilmente risposto che quello era l’ordine ricevuto. Non ho sottoscritto. I siti scolastici (si veda Orizzonte Scuola) hanno titolato “Ponticelli: sentenza nelle mani dei dirigenti già prima di discuterla.” Praticamente la “conciliazione” non C’ERA” In quel preciso istante ho compreso il “chera e la vedovanza della democrazia”. Adesso il tribunale, fra pochi giorni. Ma fra pochi giorni Giove, il 9 settembre, entra in Bilancia, simbolo del giuridico e…vedo viola per il Thuscus. Complimenti per la riflessione semantica

    P.S. Per chi legge i docenti “neoassunti” insegnano di tutto e dappertutto da trent’anni e più, senza un ruolo e uno stipendio fisso (vergogna italiana con condanna giuridica europea).

    P. S. Io, di un luogo, ho sempre una sensazione. E girando intorno a quella “MONTAGNA” (non ci andavo da tantissimi anni) la sensazione, scevra da ogni condizionamento possibile, purtroppo non è stata positiva. La percezione è stata particolare e non gradevole… non so perchè.

  5. buonasera dott. Boscolo, ci troviamo purtroppo a commentare un lutto così grande nella nostra nazione, per un terremoto che è arrivato “come un ladro nella notte” e che per molti ha significare morire “questa stessa notte”… Ricordo bene che ad inizio di questo 2016 avevamo letto di scuotimenti della crosta terrestre, che si stanno moltiplicando in tutto il mondo, e da quanto ho capito ci stiamo avvicinando anche al momento terribile in cui la terra vomiterà fuoco e fango… è quindi questo evento già visibile all’orizzonte dei prossimi mesi o anni? e a livello civile e politico, quali altre scosse ci attendono? temo per tempi difficili, può la profezia aiutarci a prepararci per affrontare il percorso tracciato dal destino?

    Questa è una ripetizione di Saturno nell’Arco nel sagittario ! Quindi con somma scrupolosità che si deve analizzare senza dire cose fuori out …luogo. Ecco perchè ci deve essere un solo interprete all’opposto della mandria di bufale di tanti altri facili indovini. Una lezione che consiglio pesare leggendo le righe della 2-65 !Questo dopo che osserveremo entrante THE INCLIN…..la CLINTON ?

  6. Prof, le elezioni Usa si terranno l’8 novembre. Il veggente ha scritto “grande calamità per Esperia e Insubria…”. Purtroppo i conti tornano perché “Mercurio in Sagittario farà fienagione”. Mercurio transiterà in Sagittario dal 12 novembre al 2 dicembre. Però la fienagione avviene ad Aprile e quindi Nostradamus, forse, vuole indicare delle modalità di accadimento. Preferisco fermarmi qui. Buona giornata.

  7. Prof, siamo alle solite: trovare una traduzione coerente è complicato senza avere la sua. Infatti: “Mercurio in Sagittario Saturno rovinerà”, forse è più giusto; il transito, comunque, rimane quello. Di nuovo

    Mai poi Mai mutare la riga. Mercurio nell’ARC(iere) Saturno Fenera-Funera(Fe-Nera)- Ci sono troppe pagine scritte da decenni ancor prima dell’Irpinia e questa ed un’altra faccia della Medaglia di Giano , del Tempo per tale quartina che non occorre sbordare più. Perché devo sempre ripetere ! Solo prodromi chiarissimi esaustivi d’altre raggelanti Gelombang= Scosse o shock- strikes ect o scoops…si riveleranno allora a portare a galla ogni altra escalation geologica per dove e quando coincideranno appunto i tempi . basta ed avanza, non gettare Margherita antes porcos !

  8. Prof, sono pienamente d’accordo nel mai mutare la riga! Anzi mai mutare una virgola! Chi lo fa non si rende conto di cambiare le intenzioni semantiche di Nostradamus. Certo che se l’ARC dovesse essere lo stesso punto del SINISTRALE stiamo messi proprio male. Perché tra dardi e bocche di fuoco prevedo un novembre esplosivo. Lei il termine FE-NERA l’ha già usato in un’altra circostanza, purtroppo non ricordo. Ma ho l’impressione che la quartina abbia riguardato anche il terremoto in Irpinia. Novembre con Saturno in Sagittario, le URNE del referendum, Mercurio nell’arc e la terminologia FUNERA da lei usata presagisce male: è tutto un SATURNALE. Prevedo urne viola. Mi auguro che la terminologia non alluda pure alla FEDE NERA (forse ha detto anche questo). Lei per me rimane straordinario, però potrebbe fare come il prete la domenica: un po’ di catechesi (ovviamente circa il veggente) perché “ripetuta iuvant”. La materia è complessa e pochi la masticano bene. Il 20 novembre termina anche il Giubileo e quindi Francesco chiude la Porta, ma quando Matteo la lascia impensatamente: è giovane e le ho sempre detto se può…ma che le sue ceneri siano sparse al vento!!

    P.S. Perché Nostradamus accompagna sempre i presagi con il nome di un mese? È legato a quello dell’accadimento?

  9. La profezia urlata,come spesso viene proposta dai troppi millantatori depositari di verità non ha mai prodotto niente.Il veggente (riferendosi al solo) gli suggerisce che:”A dire il vero avrai la bocca chiusa” Con metodo ma con la massima cautela.Questo procedere ha lo scopo di arrivare al completamento ultimo dell’Opera stessa ( che per questo secolo sarete contenti ) Con il ritrovamento del Triompho di Fortuna si raggiunge il TEMPO stabilito (…..dopo 500 anni ) Questo “secolo annunciato” avrà di fatto superato la strisciante Inquisizione? La bocca per annunciare il vero sarà costretta ancora a dover sussurrare nonostante tutte le prove?

    p.s. (art:658)

Rispondi a Andrea Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...