Siamo tutti tra il Bene ed il Male come ERCOLE…spettatori indifferenti ?

Ogni uomo normale immagina o pensa a Dio, definendolo il BENE la  cosa che così poi idealmente e soggettivamente si  accomuna come lo si idealizza ognuno a suo proprio spirituale soggettivo modo di associazione di immagini e intuizioni e suggestioni dettate da insegnamenti impartiti o impararti e sviluppati in testa.Tutto così racchiuso benissimo “in noi ”  come NOUS(mente in greco)da LUX invisibile di cui siamo lo scrigno della Perla segreta radicata nell’inconscio  della nostra umana neuronica  funzione e percezione. Quali e come di esseri dei nudi e corpi Viventi – dotati di chiara autocoscienza -non degli Atei.  Ma anzitutto bisogna –  sapere distinguere il Bene dal Male. Cosa comporta fare con gli altri da cui stabilire spontaneamente amicizia, la cooperazione e guardarsi così senza alcun sotterfugio l’ideale, reale, naturale umano comportamento, la norma che non sia il finire sula sponda opposta dell’alterazione delle relazioni che non si tramutino da buoni a cattivi effetti. E tutto questo senza scomodare il Diavolo e Dio.E non certo mammona che è di grande Moda elargire dello sterco di Satana come dice Papa Francesco.O il più adorato vitello dOro, The Bull )in Borsa la ricchezza che vola delle azioni ed investimenti bancari su cui tanto hanno giocato su questa corrida e matador..e vittime sacrificate al gusto dello spettacolo finale …sotto gli occhi della platea e del teatro e delle tragedie e rovine …proprio come amavano vedere gli antichi.  Ma ricordiamo come già – Vecchie filosofie orientali hanno insegnato chiaro e tondo cosa sia la Morale l’Etica. Non bisogna essere cristiani per essere uomini giusti. Verità e Giustizia, solidarietà reciproca fanno parte dello slancio naturale insito nell’umanità.  Quindi si possono fare molte cose in modo innocente o in buona fede,esiste l’altruismo, la bontà, la generosità e il soccorso del buon Samaritano.Che ha all’opposta sponda appunto il pirata della strada,il ladro che ci sorprende al buio , eccoci al male del comportamento malignamente sordido che si amplifica quando diventa clan, mafia,tresca,truffa delinquenziale. Contro cui oggi non basta la singolare Scomunica di Papa Francesco o peggiore crimine economico che nei tempi dell’EST, che condannava i rei alla fucilazione, alla siberia . Colpe cetre,punizioni concrete. Troppa perdonanza e condono ha fatto della Giustizia odierna altro escamotage e cavillo in cui la perplessità regna e non esiste più la Giustizia di Salomone. La Pena Certa…persino quella di morte prevista nel Vangelo per chi oltraggia innocenti fanciulli.I Rami sterili vanno tagliati, anzi la sentenza giunge a decretare che bisogna strappare via l’Occhio !

Dobbiamo dire Addio alla Saggezza dell’antichità?

Il carico più che pesante così carca sulle nostre coscienze schiacciate da tale vergogna da cui non riusciamo più liberaci dalle mafie infami e tresche e corruzioni , che ingigantiscono giorno dopo giorno da far impallidire la stessa IDEA d’INNOCENZA. Ma la nostra infusa dalla green- verde età quella di avere una tale  autocoscienza che ci è rimasta , questa si ribella alla moda di deturpare permanentemente l’idea del BENE e quindi dover sopportare tale morbo o disfacimento di retti principi che dilagano con la detestabile corruzione perché c’è un animale sotto la pelle di ognuno…buono o cattivo ?.Lupo o agnello,sciacallo o leone …?

 CMaschera o pelliccia o pelle che sia sotto sotto – allora – riusciamo ancora distinguere il bene in testa e COSA SIA il Bene ed il Male ?.Che faccia abbia ala nostra Vista …perché molti vedono torbido o offuscato se hanno bisogno di lenti e nuovi occhiali –  Cosa facciamo per riconoscete per istinto la differenza tra male bene. E se per caso vi capita di fare il male, vi affrettate a farne ammenda…o fingere di non interessarvi e trascurate di reagire, protestare, state silenti ed così assentite all’andazzo generale.

Pochi o eletti forse soffrono di nausea o hanno il voltastomaco , ma tutto dipenderà da chi vi abbia istillato, educato ed inculcato tale senso di innocenza e di bontà . Metafora e distinzione tra Abele o caino o di agnelli e sciacalli di ogni specie e astuzia …e shares sofisticata da abili mascheramenti consumistici come gli imbarazzanti lupi,sirene commerciali di vocine telefoniche. Messaggini,vendite sublimali, offerte spettacolari e disoneste etc.  Quante belle favole vi hanno raccontato per spiegarvi Cappuccetto Rosso e del Lupo o serpente che mangia i bambini. Poi non c’è altra storia biblica esaustiva di tale natura come quella di Caino e Abele sino alle tavole di Mosè…la legge, quella LEGGE traviata ,prevaricata, manipolata asservita ovvero  è stata  beffata?. Chi ha alle spalle l’infanzia avrà imparato e scoperto a proprie spese che se non siete quello che credete di essere ovvero – che non fa male ad una mosca per il gusto di farlo come certuni amano dedicarsi infierire sulla natura o su ogni cosa alla Frankenstein.Il male si annida dentro ognuno di noi, tutto sta a saldamente consolidare l’equilibrio del Bene e del Male secondo il FINE – l’Azione che intendiamo e vogliamo raggiungere senza nuocer ad alcuno- fare male ad alcuno.

Ci sono alcuni che non lo desiderano affatto il Male,lo detestano e altri lo sopportano sinché per abitudine finiscono con il subirlo,tollerarlo contro la loro volontà, disposizione che grida ribelle a tal inclinazione di doverlo sopportare. Quante lo sia una cosa desiderata, impossibile da relegare fuori dalla propria cerchia – Ma intanto quello contrario stato di cose ci opprime, avvelena la nostra esistenza , da fungo velenoso che prolifica o si allarga a macchia d’Olio . E chi anche non forse cercano di trarre benefici da eventuali situazioni ed azioni cattive, e chi si ritiene giusto soffre e perde la purezza di esser nel giusto e vero. Invece bisogna come solerte medico sapere che ogni Male –  va curato sino alla radice.Tagliato…chirurgicamente ma chi ascolta tale Consiglio ?L’infezione non ha altra cura severa , altrimenti c’è solo la peste, morbillo,il morbo di Fournier e quanto peggio di mortale sula nostra sanità e pelle di ognuno,che nessuno allora tutela come guardia sanitaria, altro MALE da metter in conto secondo la legge.

Questa è la colpa di questa nostra società sorda e indifferente…che ha permesso al Male e malessere di nutrirsi come parassita per soffocare la Sana Grande Pianta e sull’intero pianeta avvelenato,inquinato, vedi oggi la piaga, quella esposta dell’Ulivo della nuova caina pandemia assassina su cui infatti opera il Taglione, la Ghigliottina ! E non si tema di tagliare senza freno.  Ma non si addice farlo senza metafore alla società stessa incancrenita…da tale MALE o MALUM PUNICUM pandemia rivierasca e fuggiasca di donne e uomini e bambini e donne incinte in cammino …evoca la biblica reale profezia di Davide , purtroppo trascurata o cosa – di altra natura e frutto serpentino che ci stringe con le sue spire sataniche.  Volenti non volenti ed impotenti –  siamo tutti immischiati e presi da questo gallow, cappio che diventa sempre più stretto ed angosciante , così manifesto ogni giorno onda dopo onda sulle nostre romane rive. Abbiamo forse perso il conto di quanti altri “Malum et Mali o Malì africani” ci saranno qui senza raccontarveli – e  così come a tutti possa capitarvi di essere immischiati o compiere scelte imbarazzanti innanzi a tale sarabanda e araba banda  ? Forse anche vostra insaputa….dietro le quinte avvengono scelte contro la nostra stessa idea di Bene e di Male per cosa e chi sfida e mette in campo la vostra Coscienza e la nostra Bontà soul filo della Canicola o dellEclisse ventura da essere un altro EClat du Bois o ferita  o vulnerazione sinistra al nostro paese.  E quanto di più grave profondo per la vostra anima, dover distinguere se quanto fatto sta dalla parte di Dio o di Satana, come lo fu così tutto secondo gli Antichi da parte di Dei Buoni o Dei cattivi.

Siamo tutti così più o meno presi da questo Nodo Gordiano o laccio stretto al collo di ogni Vivente secondo il destino da cui siamo presi – questo secondo il Corano. E che per altre simbologie mistiche si agisce secondo il proprio tornaconto che si mette in gioco l’idea del bene e del male. Carità ed Egoismo, fratellanza e rifiuto a socializzare con ogni altro che non sia utile al proprio successo.

I saggi insegnano che quindi eccoci al Bivio, quello di Ercole tra la la Virtù ed il Vizio.La,legge di MOSE’ o ddi una civiltà che vive la sua peggiore transumanza. Allora – cosa ci resta da compiere? Solo avendo bene in mente ed in chiaro cosa sia Bene fare e cosa non lo sia a discapito di altri, la normalità quotidiana ci insegna come il concetto di Bene e di Male è la spina dorsale della nostra società come dell’etica morale. La base fondamentale di ogni società , come bene insegna la filosofia del TAO nell’antica Cina. Luce e Tenebra, Bene o Male, Calore o Freddo. Gioia e Dolore sono state le più elementari antitesi empiriche su cui si sono basate tutte le idee o proto religioni dal tempo dell’Origine dell’epica storia UMANA.

In cui Dio giudica o gli Dei dai Buoni come dai Cattivi….per cui tutti subiscono tale Giudizio se compiono atti buoni da quelli che compiono atti cattivi, i peccati ,allora il Paradiso agli Uni e l’Inferno agli Altri.

Il concetto di Bene e Male,oggi, ha perso di significato per la maggior parte della gente. Ma il Bene e il Male continuano ad esistere ed essere macinati in modo visibile come invisibile a tal punto che del Machiavelli ormai si deduce che il Fine giustifica i Mezzi e sotterfugi maligni che ogni Potenza e Sistema mette permanentemente così all’opera grandemente, così di ogni centro di potere ed economico e bancario di fatto è avvenuto- Che è difficile dire allora questo è Male, questo è Bene !Questo è un maschio, questo è una donna ? Questa è Luce, è chiaro, questo è Oscuro e torbido inganno che giura a tal punto che la giostra nel mondo è peggio delle sirene di Ulisse o Sinone (con il Cavallo di Troia) dei Cantori e Suonatori di serpenti o di flauto o di tromba o sophar o jobel !.Come infatti ampliamente abbiamo da decenni esposto su Nostradamus Terzo Millennio-Presagi(pag.178 !-1994) quanto inconfutabilmente sospeso sulle nostre Teste ancora da Spada di Nostradamocles.

Per assetti(the Sets)per arse(ardenti)sette(Seven Hots Groups) il mondo d’onde confuso scismatico(xismatica )di itale evento-vento fatto Singolo-Unico et Iniquo onorato l’Inventore dell’animalità(bestialità) in teatro innalzare e investire ressa(folla) nel Gioco Scenico settore.

Il Settario (settarismo scissionismo !!!MALE ) di Partiti(sette)che grande sarà la Pena per attore,delatore(spione) plagiatore).

OGGI quindi – Da Hollywood a Cinecittà Los Angels, agli Oscar a Venezia (evento veneto)a Berlino o a Cannes l’immenso teatro a 360° è esattamente l’Anfiteatro cinematografico che coinvolge le folle tanto nel bene e nel male e sia chi interpreta ,recita e poi chi riceve ambito l’ONORE del Premio. Tutto da gioco scenico che mischia la fantasia con la realtà con cui conviviamo alterando bene e male, sinistri e criminalità,opere di bontà e plagi, imitazioni, maschere, finzioni che il settarismo imperante a dividere questo pianeta con ideologie roventi scottanti antitesi tra il Bene e il Male che vede tali attori e protagonisti recitare e fingere…millantare noi tutti.

 

Un pensiero su “Siamo tutti tra il Bene ed il Male come ERCOLE…spettatori indifferenti ?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...