ANANKE’, BISOGNA per NECESSITA’ ROMPERE con il PASSATO in attesa dell’ A NAME-NOME..nos atteso NOME del PREMIER o il RE Nudo (Bare)!.

Bisogna rome &  rompere –  sbriciolare (23 esagramma !)frammentare ed inumare le formazioni del passato per creare nuove istituzioni.Non bisogna aver paura. Questo concetto deriva della filosofia orientale che è l’ora di potare, tagliare via i rami secchi o sterili che non hanno portato frutto,come il fico maledetto. Ma abbiamo fede nonostante queste finali righe  che predicono lo scenario  in nuovi alberi UBER HALBER  fecondi, debitamente potati:

Il Re NUDO UNDERBARE!
SUD-BARA?

” QU’Apres-Serpa(falce- dem) occuperanno (Qu’apres  o kapros = Cinghiale)le CYPHE…lo Scafo,la Nave ?

Dopo tanto lourde Souche (Sukos-fico in greco) desouche, douche- touche, couche et cuoche della gastronomia(di moda in TV) o l’Astronomia politica etc. bene in corso.

Evento confermato e rivelatosi come Detto su cui riflettere da Calendari, Calenda alle Calende greche sfogliando i petali della margherita (in turco) papatya del prossimo papabile a Premier.Bisogna avere il coraggio per arrivare al Soglio del Consiglio senza essere un Coniglio.Quando mai gli Italiani sono forse discordi ? Invece la maggioranza confida che le nuove onde elettorali calamitano la svolta ovvero mostrino la direzione naturale magnetica dell’Ago della Bussola della Nave Italia…Nonostante le varie disapprovazioni sovraniste che fanno eco dagli alti palazzi…su cui a meditare non bisogna affatto ignorare che ci sono sentenze poco rassicuranti su tale Scuola-Colle e Casa di Repubblica(2-39).

Ma chi sarà l’abile tessitore ? Chi come Penelope disfa e riffa a ricucire con l’infilare la Cima-Corda(EUROPA the Rope, la Corda) per entrare nel Regno dei Cieli, dall’emblema azzurro stellato.  Paghiamo oggi tanta inavvedutezza dei plutocrati che in questo mezzo secolo hanno dilapidato l’erario pubblico e le chance imprudenti di non progettare un comune, comunitario Futuro.

Oggi pesano tutte le pene delle generazioni disattese, per colpa ed opera di fallaci grandi magnati industriali della Auto che se la sono svignata, ed  hanno lasciato sul lastrico tanti operai. Lupi famelici di insana farsa solo per aumentare il loro magna magna frazionistico (Fiat Tronca) azionistico. Diabolici manager e maestri a tutto campo incantatori di tante promesse o patti da marinaio.Costoro nonostante tutto e i fallimenti non pagano mai il prezzo dovuto, anzi hanno attinto draculescamente al sangue della nazione,impoverendola con l’inesorabile debito pubblico.

La svolta p che la nazione,il popolo stanco ha cercato altri rappresentanti, forse troppo in erba, ma era inevitabile dopo tanta immobilità e mancanza di amor patrio. Partita quindi aperta dopo ogni millenaria lezione storica , mentre oggi la strada è liscia e aperta senza ostacoli, ma bisogna far fatica per riuscire a tirare le fila, di quel filo che deve comporre la trama, un grande disegno in cui tutti devono essere rappresentati,ma che democraticamente in ultimo devono restare fuori dal gioco , secondo la logica della competizione, gli sconfitti incupiti e orgogliosi ?.

A ragione dire che oggi appiccicare il cartello di Destra o Sinistra …. comincia stufare ed alimenta la nausea di ogni fazione e partito che puzza dello Ieri catacombale o scheletri nell’armadio. Vale bene una messa funebre e una pietra tombale , l’Urna e una epigrafe fatale.

Chi deve stare al timone della nave, deve essere un Lupo di Mare o il Cibernauta capace di pilotare con la nave e i suoi passeggeri, affrontando mare tranquillo e l’Undans , l’onda e la tempesta che il clima del tempo storico e competitivo così minaccia come le Sirene che Ulisse ha saputo ingannare. Non inchiodato sulla Croce, ma legato all’albero Mastro della sua Nave.. così di evitare di sbattere sugli scogli,con i marinai con le orecchie tappate per non farsi ingannare dalla seduzione di puttane blasfeme. Popolo di miti e tradizioni marinare che allora fiuti bene i confini della nostra terra e mare che devono essere assolutamente pronti con grande forza navale . Ferreamente protetti da ogni fanatismo o eventuale sporco gioco orientale che oscura i cieli dell’Oriente.

Cosa da non sottovalutare, abbiamo avvisi tali da non perderci in ipotesi, ma anticipare, come salvaguardare domani le nostre città come quelle lungo lo stivale, non solo a parola ma debitamente armati a dovere,prevedendo la minaccia e chi non lo saprà fare a tempo, allora merita il peggio..

Mai come oggi abbiamo vale il mito della maga Circe e di Ulisse con la sua compagnia e di Grillo, quello che fu con la magia o metamorfosi mutato in un Porcello. Cade infatti la coincidenza prossima dell’Anno del Porco- Cinghiale (Verrat in fr.) del prossimo 2019(dei Cinesi)

Solo il Genio di Odisseo ha saputo districare la magia o il sortilegio della maga ossessionata dagli ardori erotici con il perito stravissuto marinaio. Antica orribile porcata …che da animale è ritornato umano. Solo evitando che la magia politica che non veda uomini mutarsi in porci – cinghiali o Verrat e quanto altro tale logo nasconde? (Verrat in tedesco tradimento). Les Cochons inoltre è l’animale impuro per gli Arabi islamici dovrebbero farli scappare a gambe levate. Chissà quale sarà l’artificio per tale grande orrenda porcata ? Da far tuffare tutti i topi in acqua o gettare Giona fuori della nave ?Metafore virtuali o foto finish che avranno senso nella storia prossima ? –

C’è chi si prodiga e stirare la Sinistra con le Sirene o la Destra come la Maga Circe ? La città di Roma da poco ha celebrato il 2771° anno dal mito della sua fondazione dei Gemelli HERMANI nutrita dalla “Lupa” e lupanare famelico all’ombra della Stella Repubblicana, a 70 anni esatti dalla ascesa dopo la Monarchia Sabauda, che ha visto la STELLA e ora la Nuova STELLA dei Pentastellati. Siamo ad una biforcazione da cui penderà la Democrazia accomunata con tali communautés Dioscuri protettori dei naviganti…non senza l’insidia di reversa lettura 2771-1772 l’Epanalessi rivoluzionaria della Storia europea.

Salvo in ultimo non maturi il Caso della grande MERAVIGLIA*,MARAVILLA – Villa Città di Mare incluso il gesto del Grande che poco valente alla fine-termine ultimo farà la Grande sorpresa !

L’UNICA SCELTA di compattare Alto e Basso(Nord e Sud) facendo May Mayo Maggio IL MAGGIORE GOVERNO ?

 

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Meraviglia o Mer Ville Città Marina della Grande LEGA-LIGA d’AUSONIA!.

( *MARAVILLA-MERVEILLE-WUNDERBARE-SUBARASHI )

Quanto ci impone di domandaci a Cosa porterà !

Perché manca sinistramente l’ORGOGLIOSO pugnalato alla schiena dal KILLER in agguato il Verrat,il porco traditore di tale percorso….

Annunci

Informazioni su Renucio Boscolo

Renucio Boscolo nato a Sottomarina (Venezia) il 25-04-1945 quasi allo scoccare della mezzanotte alla coincidenza del Giorno di san Marco ( 25 Aprile 1945)e ricorrenza festiva del Leone della Serenissima e anche storica Giornata della Liberazione così alla Fine della II° Guerra mondiale, che sulla spinta degli eventi, poi è trasferito coatto a Torino e a Aosta. L’inizio scolastico bilingue (italiano francese)quasi voluto dalla sua Grand Mere, della famiglia Novelli Farnese, che scelse il nome di Renucio (degli antenati Farnese) e che avrà peso quel patois-francese per tutti i suoi futuri studi sommati alle reminescenze dalla viva voce della Nonna che gli recitava singolari presagi del libro precocemente inculcato che anticipava il Futuro. Una premessa singolare che è la predestinazione dall’infanzia a tuffarsi in letture storiche e sino dal quattordicesimo anno aveva già in tasca la tessera della Biblioteca Civica(Torino) divenuto Topo da biblioteca con il divorare i testi più inerenti alla sua passione così istillata da far emergere la vena interiore e come un verde pollone crescere sino ad albero (Bois-Bosco), che lo ha portato diventare da illustre conosciuto a studioso, poi emerso prepotente sulla scena dell’editoria e della carta stampa alla fine degli anni Sessanta ,principio Settanta (Seventy). Torino allora il cuore della del gruppo CLYPEUS e Giornale in cui si affrontavano le tematiche dell’INSOLITO , spazio, tempo, astrofisica, astrologia, archeologia archeostoria, di tutte le civiltà e culture e i loro enigmi che fanno scattare nella mente umana i più grandi interrogativi sulla vita e sul destino dell’Uomo. Prodromi di quel filone d’incontri e conferenze librarie che hanno dato il via a Torino Città Magica lungo le sponde dell’Eridano padano ad opera di svariati scrittori e fantaesoterici dell’una all’altra sponda, credenti o bastian countrari. Dagli inizi degli anni Settanta galoppa il filone editoriale con la MEB(Torino) che ha pubblicato Kolosimo e il primo libro di Renucio Boscolo: Nostradamus –Centurie e Presagi - (1972). Tempi magici all’ombra della Mole ed indovinate stelle che da allora la fama di Nostradamus ha navigato anche con una pletora di emulatori e facili simulatori, alla ricerca del segreto per anticipare il domani. Nessun editore ha mancato in questa sfida , che si è rivelata mondiale chi a favore e chi contro. Ma solo in Torino che la storia consta dell’elemento unico ed inequivocabile dell’Epigrafe secolare (1556)che anticipava che ICI - Qui Chi avrebbe onorato Nostradamus e chi qui chi lo avrebbe denigrato. Ad ognuno la sua mercè. A chi Gloria e Vittoria ed agli altri la Rovina Totale. La Sentenza sibillina che da secoli pesa come una Spada di Nostradamocle ….sul capo dei suoi detrattori. Perchè così è scritto nell’epigrafe : Nostra damus aloge ici & Ici EGO(la) SUM d’ART(e)SON ! L’indizio telegrafico che porterà Boscolo a concepire l’Arte –tecnica del suono, così sommato con le supputazioni fonetiche o Anfibologia che ha in ogni lingua e verbo-suono la parola reca come Semantica, Significazione ulteriore che porterà alla Cronosemantica applicata così a tutti gli scritti del Nostro. Il Messaggio ha con Boscolo una decifrazione e analisi che porta ad altre scoperte , sino a toccare con mano e vedere la pietra di marmo su cui fu incisa la sentenza originale collocata non a caso in Torino dal 1556 e custodita da una antica famiglia sino a giunger a Boscolo che ha fatto i primi passi e lungo i decenni le ulteriori scoperte e composto nuovi testi per diffondere e far conoscere il Verbo di Nostradamus secondo eventi mondiali clamorosi che confermano le anticipazioni delle quartine. E’stato negli ani Settanta, invitato a Salon (Provenza dall’allora sindaco della città, dimora di Nostradamus)ove anticipa lo scenario della Rosa in Pugno, presagio lieto dell’Avvento dei Socialisti di Mitterrand sin dal 1972-1976, questo Scenario è inconfutabilmente esposto nel suo: NOSTRADAMUS - Gli anni Futuri (1976) che gli editori francese hanno gabbato o dissentito da Boscolo preferendo chi l’ha emulato e plagiato. Invece la storia clamorosamente assiste alla Vittoria della Rosa ,al fiorire della Rosa. Al nome della Rosa(Eco)al Guns of Rosis. …e quanto di più violento ad esso nome Rosa (sanscrito = violenza)si abbatte sino contro il Papato secondo la quartina nota in tutto il mondo ( 2.97). Boscolo dimostra e prova la sua priorità interpretativa ed l’esegesi corretta. Pubblica altri titoli e sbarca in USA per pubblicare il suo Key to the Future(Abbot Press, California). Pubblica nel 1984 ritornato dagli USA per Musumeci (Aosta) Nostradamus la Chiave di Lettura persino mensili scientifici pubblicano i versi della quartina di Nostradamus optando la decifrazione con il Computer mediante i primi programmi di traduzione plurilinguistica suggeriti da Boscolo con la Cronosemantica che vede allora battezzare il sistema Try of Wood , la prova del Bosco ! La Chiave per decodificare i versi che svelano sensi inquietanti nonostante i solo cinquanta milioni di memorie e non miliardi necessari al Sistema Cronosemantico, che riesce a fare l’an plein, compreso solo molto tempo dopo , traducendo il fiorire della rosa con Goulistan = il Giardino delle Rose(in persiano)che nessuno si capaciterà di intuire poi il luogo geografico ove nel futuro: “Quando fiorirà la Violenza- la Rosa “ …Goulistan = l’Afganistan ! Ma tutto questo è già esposto nel testo del 1984 Key to the Future in relazione alle cronosemantica ed ai sirti del globo in cui si manifesterà il fiorire della Violenza specificatamente indicato il logo latino di Gedrosia (Afganistan)e Battriana dei greci ! Ma come sempre del senno di poi sono piene le fosse a causa della violenza che fiorisce in luogo come i bastian countrari che negano tutto e chiudono gli occhi per non vedere la luce del Sole. Sono pubblicati negli Oscar Mondadori dal 1979 con il titolo di : Centurie e Centurie e Presagi, a cui segue : Nostradamus L’Enigma Risolto - 1988.(Il manuale di interpretazione di un secolo di storia 1900-2000) e il successivo Così Parlò Nostradamus (1998) libro attualissimo perché è il più vasto scenario della storia passata,presente futura sino al 4000 Millennio contenente prepotenti scenari e datazioni inconfutabili confermate dagli eventi planetari. Ed a cui sono seguiti titoli più che emulatori ed millantatori. Ma Torino: famosa metropoli con il Museo Egizio, secondo al mondo, polo di un fascino che accomuna Nostradamus a Boscolo che dedica un’altra sua scoperta o Stargate , la porta sulle Stelle è del 1985 la prima stesura della traduzione del papiro e geroglifici di Unas (Quarta dinastia) che avvalora la teoria di Temple(il segreto di Orione) sull’ascesa nei Cieli del Faraone con la descrizione ricca di dettagli spaziali e busters spaziali antelitterram oltre al Varco Celeste ed al tuffo nell’abisso dei mondi stellari(Orione). La grande epopea della suggestione poi sugli schermi e movies e tv. Prosegue negli Oscar Mondadori con : Il fato, la fortuna, il futuro con le Rune (1990).Segue nel 1991 : LUCIFERO Incubo Terrestre. Dai miti egizi,ebraici,babilonesi,greci,latini, cristiani, arabi ecc…all’Anticristo. Poi con Gribaudo Editore (1990)NOSTRADAMUS. La chiave e la spada del profeta. Il successivo : I Destini d’’Italia (1991) Scenario sulla politica italiana,dalla Lega ai Balcani. Sempre periodicamente,anno dopo anno,dal 1980 in poi esce nelle edicole italiane L’Almanacco Nostradamus che fa il punto della situazione italiana e sia la mondiale sotto le allegorie astrali,occidentali e del celeste impero(astrologia cinese). Il segreto di tante allegorie va rinvenuto grazie alla ricerca che prosegue secondo l’indicazione della celebre D.M. ovvero l’Epigrafe di Torino che nomina Par Ma Documenti in modo specifico nell’altro testo del Nostro nella sua pagina finale dei : I Geroglifici di Horapollos, testo del cinquecento in cui molti vogliono decifrare seguendo una fonte greca, i geroglifici egiziani. Epopea di scoperte e bufale per arrivare a dare un significato ai molti papiri scritti ritrovati nelle tombe , che è un testo sin troppo ignorato di Nostradamus che vi dedica l’attenzione come per altri testi greci di Medicina(Galeno)e così amplifica e indica la via maestra anticipando Champollion nella questione egizia ,bene specificando che nelle Cartouches-Cerchio sono racchiusi i nomi dei Faraoni oltre alle altre fonetiche di geroglifici e informazioni astronomiche sino alla stella Sothis (Sirio!)ed al mistero di Orione , informazioni presenti nel testo. E questo testo curato dal Boscolo è stato rifiutato da una fondazione bancaria che finanziava il museo egizio di Torino. Le informazioni che dopo millenni e secoli sono corrispondenti al vero oltre a svariati temi e chiavi inerenti alle enigmatiche allegorie delle Centurie. Una Intuizione condivisa anche da altri studiosi impegnati anch’essi alla ricerca della misteriosa D. M.(in Torino)Diis Manibus …Anubis ! Logos eclatante con il nome del dio dell’Oltretomba o Infero come è spiegato nel testo dei Geroglifici del Nostro con tre geroglifici una Faccia + Due occhi fuori della testa. Segni eloquenti con una traduzione secondo i geroglifici e che gli esperti invece snobbano per non accreditare Nostradamus che così bene dimostra l’altro campo di esplorazione e ricerca che ci riporta al fascino ed alla passione che accomuna molti per l’antico Egitto ovvero il paese dell’Ape del Giunco (Alto e Basso Egitto)la terra dei Faraoni. Altro scibile che vede Boscolo impegnato a illustrare un filone che diverrà ridondante ad opera di celebri scrittori francesi. Pubblica sulla civiltà Maya Aztechi per il Torchio Edizioni (Milano 1996) Gli Dei,l’acqua,il vento,il fuoco Gli animali del più fantastico oroscopo Maya Azteco. Indicando il ciclo del 2012 come poi altri testi ampliamente ne faranno scoop e argomento editoriale. La profezia Maya che come uno Tzumani editoriale si diffonderà nel mondo mentre resterà questa fonte invece ignorata sebbene diffusa via WEB con i dettagli in parte ora bene riscontrati. La dimensione dell’Internet spalanca la nuova finestra ma non è la sola con cui Boscolo comunica perché si inaugura o meglio nasce la Babele in Internet con tante ripetute inaudite …bufale. E poco servono le raccomandazioni fatte da decenni in svariate presenze televisive RAI o Mediaset e soprattutto al Costanzo Show, ma questo è visibile a tutti per chi sa ciattare o su WW. EDICOLA.WEB.IT…… Le Prove delle anticipazioni sono sempre corredate dai testi pubblicati nei libri e le pagine diffuse via WEB. oltre ad varie interviste tv su argomenti specifici e sempre datati. Quanto è stato ripetutamente pubblicato sugli Almanacchi di Nostradamus che così informava, anno dopo anno le scoperte e le suggestioni di scenari incombenti(Vedi 1998 descritto l’attacco dal cielo con un 747 su New York da parte Islamica) e soprattutto alla fine del Millennio la scoperta della Lettera Farnese (Parma )diretta al capo della Curia Romana, Cardinale Alessandro Farnese, una comprova dei suoi intrecci con la Chiesa e dei carteggi che ancora non sono stati svelati. La Lettera Farnese ( o Parma documenti) si inserisce perfettamente nel percorso della ricerca perché comporta indicazioni astronomiche esatte degli anni in cui si verificano eventi clamorosi per la Chiesa (1605 anno dei tre papi) e ogni ripetizione e scenario dettagliato. Il testo fu consultato da Pio IX . Descrive una grande Eclisse sull’Europa e sui Balcani e lo scenario di un conflitto che oltre Belgrado, riguarda Pristina e Pale (Kossovo) e la minaccia piramidale delle ali dal cielo con operazioni belliche…. sino alla peste bovina e a luoghi esposti a radiazioni nocive,mortali. E una rovina per il mese di settembre “ più USA(Usama)Amaro America che del Fiele e dell’Aloes (Sheol in ebraico l’inferno) ! Questo testo è stato purtroppo censurato nonostante le tante conferenze e relazioni ai Lyons, Rotary,Kivanis, oltre a scuole, istituti ecc… incluse le interviste a cui sono stato invitato o ho rilasciato allora alle maggiori testate. A dire il vero ho avuto la bocca chiusa! E quanto scoperto è tutt’ora censurato ed il testo stesso in attesa di un editore contro corrente che abbia coraggio di pubblicare l’intero testo della Lettera che riguarda i prossimi XX anni del XXI ° secolo. Ma i contenuti di tale Lettera sono appunto persino sin troppo singolari e personali se indica nel nome l’interprete o il Nuncio che deve svolgere tale compito con tutto quanto di ingrato e poi accaduto nei dettagli che sono elementi determinanti per arrivare ad un’altra scoperta o grand soupe o scoop ? Circostanze davvero inquietanti se un raro testo del Rinascimento Italiano stampato proprio a Venezia ,ove sono nato, composto da 1628 quartina astrologiche come quelle di Nostradamus ma invece, scritte e stampate 29 anni prima delle famose Centurie, a Lione come all’ombra del leone di san Marco. Dopo 500 Anni …come la Fenice che rinasce dalle ceneri (pure la Fenice di Venezia)evocando il mito Egizio che consta della analogia dei Cinquecento anni tutte accavallate giusto nel 2003! Annata che vede più pubblicazioni celebrare questi Cinquecento anni 1503-2003 dalla nascita del Nostro ed il conio di una moneta d’oro e francobolli con la sua l’effige. Una Giostra incredibile di opinioni sulla figura storica di Nostradamus per cui dedico su due testate, un vasto compendio Intanto prende spazio la scoperta prepotente dell’insolito libro che porta nella mia vita di colpo concetti e teorie sul tempo e la storia, la cui portata non è stata ancora considerata efficacemente per il mondo intero. Qui gioco forza avviene la comparazione tra Sigismondo Fanti e Nostradamus sino a comporre il Testo della SUMMA PROPHETICA ( Editore Priuli Verlucca 2006) per portare alla luce la scoperta e l’esegesi rivoluzionaria che offriva un panorama diverso sulla Scienza, la Matematica, l’Architettura,l’Astronomia, la Tecnologia qui mascherata e quanto più di un venale Gioco giocoso della Sorte,il libro TRIONFO di FORTUNA racchiudeva da ben cinque secoli. La lingua (linguaggio) leggiadria d’Adria (Venezia)del Rinascimento,capitale editoriale di allora, ha tenuto così molti distanti dal nocciolo di questa opera per cui non sono mancati i Soloni che hanno sparato dei giudizi inetti,ignari che la lingua di questo libro è quella mia di nascita. La scoperta di questo libro del Rinascimento contenente implicazioni che coinvolgono i grandi geni dell’epoca diventando l’ulteriore campo di indagine che meticolosamente ora possiamo mostrarne gli esiti nel nuovo libro scrupolosamente quartina dopo quartina l’architettura di nozioni nell’opera abilmente sparsa tra abili ingenuità erotiche o cavalleresche appetibili nei Giochi di Corte di allora. Dopo la scoperta con interviste(CHI)e pubblicazioni sia sul WEB sono apparsi quindi ulteriori elementi,soprattutto quelli a carattere economico politico e nomee di Leaders (Barak,Mubarak) con quartine specifiche su tali protagonisti e contrapposti destini di nazioni e popoli . Una scoperta che apre l’Orizzonte umano così dall’Alba del Terzo Millennio che di fatto assetato di indizi per il Futuro ha con questa rivelazione ben Tremila quartine,che proiettano dal passato al presente ed nel Futuro ulteriore, il testo con la più vasta gamma di protagonisti e scenari riferenti ad ogni tematica prossima date le Crisi dell’economia, del lavoro, dell’agricoltura(FAME) Sanità, Pandemie e le carestie cicliche. Tzunami, siccità e piogge, sismi ed quanto altro di natura caleidoscopica ed enciclopedica si rivelano oggi essere informazioni dalla vastità globale che è ancora impossibile elencare il tutto così nominato futuro salvo comporre un index o sinossi totale. Nessuna mente umana è idonea contenere tale fonte-oceano di dati da essere man mano assimilati e spiegati opportunamente memorizzati ed evidenziati da chi ha sia esegeta da oltre 40 anni. Per questo conferenze, meetings, lezioni universitarie e pubblicazioni seguiranno allo scopo finale di conoscere il più vasto panorama delle probabilità che possono essere anche circoscritte in alcuni specifici grandi transiti astronomici & astrologici. Teoria che deve trovare conferma più volte per essere determinata come bussola per tutti gli altri eventi futuri. Nel 1984 in California si è giunti alla Fondazione o Key Fondation per esaminare tutto quanto Nostradamus aveva lasciato ai posteri. Queste promesse sono risultate un impegno solo fumoso. Ma oggi nel Terzo Millennio fare i passi opportuni dopo il binomio Fanti & Nostradamus dopo adeguate pubblicazioni lavorare per una Fondazione o Accademia o scelta Museale in un specifico luogo ove tutto si incontri nel tempo presente e nel futuro per fare frutto delle conoscenze che man mano saranno rivelate e fatta raccolta di tutto quanto sia inerente alla Storia e al corso lungimirante contenuto nelle quartine astrologiche del Fanti e nelle Centurie del Nostradamus, oggi così si confermano gli scenari orientale quelli occidentali con datazioni e collimazioni sorprendenti,a cui i posteri dovranno rispondere come la lungimiranza umana abbia visto e anticipato singolari eventi documentati da files e sia da articoli su quotidiani inconfutabili che alcuni amano censurare per non contraddire le por teorie scientifiche,quanto dimostra che l'intelligenza umana possa davvero squarciare il velo del futuro, così come qui si è dimostrato e si persevera a metterà fuoco altri scenari delle decadi future della nostra civiltà quanto mai mirata ad allargarsi su altri mondi e stelle.. ********************************************************************************
Questa voce è stata pubblicata in LEONARDO, NOMEROLOCIPHER, NOSTRADAMUS, RENUCIO BOSCOLO, SIGISMONDO FANTI e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

11 risposte a ANANKE’, BISOGNA per NECESSITA’ ROMPERE con il PASSATO in attesa dell’ A NAME-NOME..nos atteso NOME del PREMIER o il RE Nudo (Bare)!.

  1. MIRANDA ha detto:

    OGNUNO NEL CORSO DEL SUO DESTINO PUO’ PRENDERE LA STRADA DI DAMASCO. Cascherà da cavallo. Dal cavallo di Francesco. Chi prende la strada del Paradiso. Chi prende la strada dell’inferno.
    Nella vita ognuno prende la sua strada e la Storia giudicherà –
    UPDATES- Sia dall’Ultimo al Primo o al Premier che sia ,tutti siamo soggetti alla Temi, alla Giustizia che prima o poi arriva, elevando i giusti e abbassando i superbi. Almeno questo ci è stato lasciato e promesso altrimenti in cosa possiamo allora credere ? Molti disprezzando il determinismo o fatalismo, sono reticenze di tale tradizione nel midollo della storia dell’umanità Inutile negare poi quando le profezie confermano che l’angelo dell’apocalisse non mente e molte cose sono scritte riguardo ai popoli, ai re, ai potenti della terra su cui pende la Spada di Damocle-Nostradamocles…pche è più precisa di ogni altra nebulosa vaticinazione dei veggenti che si celano sotto le gonne,pardon il Manto della Madonna.
    Secolo dopo secolo perchè tanti dettagli ? Una domanda lecita ma che l’intelligenza umana ha ancora evitato di guardare in avanti…perchè ci vuole coraggio e Cuor Coeur Ker di leone , come dice la profezia La Croce di Pace del Verbo Divino in Combattimento acerbo, nessuno tema – perchè si avvera e quindi nessuno deve avere Paura del Futuro.

  2. Giano ha detto:

    Diceva Agatha Christie: «Un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza, ma tre indizi fanno una prova». Ogg 13 Maggioi cade l’anniversario dei 40 anni (legge 180) e entro stasera il “CASTIGAMATT” aspetta la delegazione Lega-M5S per avvallare o meno le loro decisioni!

    http://www.ilgiornale.it/news/politica/mattarella-cita-einaudi-e-avverte-m5s-e-lega-colle-non-1525865.html

  3. Andrea ha detto:

    buonasera dott. Boscolo, colla consueta tempestività all’indomani di questo suo post è iniziato lo scontro tra il presidente della repubblica e la volontà popolare, tanto che sui giornali on line e cartacei si parla già di impeachment e ci si chiede da che parte stia l’esercito.
    “Come può uno scoglio arginare il mare?” cantava Battisti in tempi non sospetti. E come potranno queste pietre d’inciampo bloccare la marea che il profeta ha già visto salire inesorabilmente onda dopo onda? Dante descrive l’Italia come una nave (il transatlantico di Montecitorio?) senza nocchiero che la governi nel mare in tempesta e questa nave ora appare occupata dagli sconfitti cupi e orgogliosi che cogli scafisti hanno fatto affari loschi. Ma mare in giapponese è umi, che possiamo leggere come la sigla dell’unione monarchica italiana; si profila all’orizzonte un tale cambio di regime per la nostra nazione?

    UPDATES- Ecco cosa significa fare la sentinella ! La Meraviglia non è dietro l’angolo, quindi tardi verrà l’Atteso. Enigma piccante salatissimo che può portare anche ferree scintille che senza un vulcano Efesto non è possibile battere il ferro rovente. E’ il tempo del Mastinoet MATIN (in francese)Mattino, Alba Albisogno ANANKE’…… che deve essere bene evidenziato e dopo , solo dopo vedremo cosa coroneranno le 12 Stelle(EU) o la Nuova Stella !

  4. Giano ha detto:

    Se il “CASTIGAMATT” non fosse d’accordo sulle scelte prese dalle attuali forze di governo,si prospetterebbe che cosa?…..La quartina ci riporta al momento della “caduta del Colle e casa di Repubblica”…ERGO?

  5. Giovanni Savarese ha detto:

    Le ali di San Marco stanno per prendere il volo

  6. Roberto ha detto:

    Si ma siamo all’inizio ci vuol tempo,il tempo fa maturare…bisogna saper aspettare arriverà in ritardo ma arriverà..(quando avrem il cul per terra), il consenso deve essere maggiore.. e penso che si infileranno in mezzo altre quartine si vedrà una concatenezazione…(anche di eventi, come segnali) perchè molto è scritto e sviscerato dal Boscolo!!!!
    ottima l’analisi di Andrea..

  7. gaeta6315@libero.it ha detto:

    Prof, momento preoccupante che lascia intravedere sicuramente molti intrighi sulla “cima della piramide”. I 2 ragazzi che rappresentano il cambiamento propongono un premier politico, ma il Colle accetterà o, sulla base delle note esternazioni, farà una sua proposta (escolle)? Se i due non dovessero accettare potremmo avere un “cherra”, una caduta della scelta. Volgendo uno sguardo al passato di strane trame ne abbiamo avute sul gradino più alto, meglio frenare le Acque. Ma scrisse l’antico veggente: “cherra Ales” e nella lista dei papabili del Colle un Alessandro c’è, un suo uomo fidato, un AlesCOLLE (spero veramente di sbagliare), lo straordinario rigo continua insistendo proprio sulla figura presidenziale, la MAISon de repubblique, un riferimento al Gran Sultano ed alla sua favella? Nell’idioma del Granturco “premier terzo” è ONDE UCUNCU. Sarà la scelta del premier a generare un’ulteriore onda, l’onda turca? Prof, i transiti astrali, è inutile nasconderlo, sono drammatici. Basta la “mutazione di Urano” in Toro quadrato alle Onde il 15 c.m. per dire tutto, transito epocale, farà la storia; ma Vasari rappresentò il dio evirato dalla Falce. E allora: – chissà cosa si sono detti i “due vecchietti” alle consultazioni. Ma lei ce li vede due juventini nominare un interista presidente della Lega? Io no. Ma avremo ancora Marte congiunto alle Onde per lungo tempo. Attenzione allora a Gerusalemme ed al trasferimento dell’ambasciata americana e quindi alla nota quartina. Buona serata

    > WordPress.com
    Updates,il Giro immenso di parole che Gaeta sforna sull’Italia il cui Giro è partito da Gerusalemme e retourne urnale in Italia dov’è altra pietra di inciampo perchè le Mutazioni preannunciate chiamavano in causa Roma = la Città Eterna e l’Altra la Città Santa…quale misterioso incrocio e soqquadro che è legato al mistero degli anni 70 ,dopo Cristo e gli attuali 70 (2771-5778 dei calendari storici già sovente nominati) o di un altro 1772 ? Dopo che Roma avrà la Testa Doppia ? Gemelli o altro e che Virgilio Mantovano ci ispiri bene a capire questo Carrefour o grande doppia incrociante sovrapposizione di analogie sino al sommo dei cieli !

    • Andrea ha detto:

      direi che stiamo approcciando gli eventi descritti colla sua solita precisa esegesi nel 1997 in questo filmato (nella seconda metà).

      UPDATES – focalizzare il futuro sono le tappe anche descritte nero su bianco…ancora a breve poi inserirò la pagina complessiva di tale SCENARIO entro cui ci dibattiamo e ci dibatteremo nel bene nel male quali antitesi e teste doppie o meglio Facce doppie di Giano,il signore del Tempo, signore della porta chiusa(la Pace) la Porta aperta = il conflitto con FLORA che terrà la Porta impensatamente…da tempo editata e vissuta in ogni senso politico e d economico ed oltre quanto le questione con FLORA-FIORENTINO fioriranno rose o spine nomi e protagonisti usciti dal Biscione o dalla Serpa (la Falce sinistra simbolo di ex partito) e chi allora oggi come Giano a due Facce ….fagociterà il Tutto.

  8. Paolo Porsia ha detto:

    L’ha ribloggato su Commentariae ha commentato:
    De BELLO CIVILI?

  9. Paolo Porsia ha detto:

    DE BELLO CIVILI IMMINENS?

    UPDATES- Nanbokusensō sashisematta? (in giapponese) Ritarderanno dei buffo i le loro follie….
    le Pazzie Sahisematta ? (Senso = Guerra in giapponese).

  10. gaeta6315@libero.it ha detto:

    Prof, lei cita il presagio 8.Tra le “tantissime” di questi giorni che dovrei comunicarle, iniziamo almeno con una: “Loin près de l’Urne le malin tourne arriere…”. L’anagramma di “loin”, lontano è “lion”; “leone”, inteso nella sua nomea o anche nel quadrante zodiacale, cioè persona sotto il segno del Leone (presde)? Quindi con Marte entrato da pochissimo nelle Onde, abbiamo Marte lontano dal Leone perché in Acquario cioè opposto a 180°, lì si legge impedimento, “…empechement…”. A presto

    > WordPress.com
    UPDATES– Ripeto le quartine non si fanno passare per la cruna dell’ago…questo presagio è appunto lontano dall’attuale presente, anzi sta all’altro campo del tempo passato !Unica cosa vale come un riflesso dal storia…da cui si deve bene imparare da quando FLORA terrà la Porta impensatamente, cosa ormai già esposta da trita e ritrita da anni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...