Chi ha più SAL & Il SALE in ZUCCA da essere il VINCENTE ?Retroscena Italico con il Pd-Piede in EUROPA

Rileggo l’ultimo rigo del presagio 9 JUILLET racchiude pigiato come in un Torchio tutta l’ebbrezza e l’ubriacatura di una situazione che sconfina con una enumerazione che, da sola mette a dura prova ogni mente o sana cervice o INTELLIGHENTIA ESEGETICA.

HUICT, QVINZE & CINQ =

QVELLE DESLOYAUTE’

……………..Peur , Frayeur Papautè

L’OCCIDENT TREMBLE TROP,

TROP & PORT FERRE & SERRE

VINSALIN(SALVINN)?????

Una citazione che ha …riscosso il suo effetto che richiede anche di capire cosa questi numeri, cifre o rakam(arano) numerologia investa i nostri tempi.

Quello delle SEICENTO (sestine determinanti ) o in latino SESCENI (DC)o della Milliades ovvero attuale nuovo millennio in cui le sestine hanno chiara collimazione e dimostrazione.Ma tale constatazione è percepita solo da quanti seguono assiduamente solo anno dopo anno allo sviluppo degli eventi così man mano decifrati e sempre anticipati come bene dimostrano le PROVE e le interviste negli anni passati.

Le quattro righe del Presagio sono come scenari compressi , orizzonti semmai ci sia anche un logaritmo che abbia affinità con l’enumerazione in testa.Se c’è un genio matematico si faccia avanti.

La cifra ha una sua sommante già svelata da decenni 8x15x5=600 !E anche 8155 ala quadra si dice essere Novanta = la PAURA!Cabala o numerologia fate a mente !

Dunque intanto questo si rivela il tempo delle SEICENTO o SESCENI è quindi in moto la Rota dei Quadranti che stanno alla serie-gamma delle SESTINE, lezione impartita così bene prima nel secolo finale, quello già(Giano-Tempi)Passato come in quello ora del nuovo corso attuale – in cui noi siamo precursori e i testimoni di tanta storia che ha ormai superato il traguardo del mezzo secolo e di un GIUBILEO (49-50 anni 605 lunazioni !)ed + oltre ogni altra Pentecoste o Illuminazione che possa il cielo prodigare.

Abbiamo ripetuto tale finale rigo per quanto si stato individuato al nome VINSALIN…SALVINI decisamente il Vincente !

Sopratutto dopo il blocco marino del Serra-ferra Trop…dei Port- ancoraggi, porti navali e sbarramento al traffico dei profughi africani !  Quindi il presagio arriva alla fine (TAU) con tale ultima versione ora della riga .  Orbene così di dispiega quanto diventa collimante a leggervi da tempo + incluso la Vittoria (VINS) Ora Tempo e sia Quella et Qwelle fonte di Matteo Salvini che decisamente diventa CARA = SALATA quanto il MARE STESSO ! Quindi barcamenandoci tra le onde per stare a galla validamente dobbiamo in poppa ala nave Italia – osservare come SALIN & SELIN allerta le sentinelle secondo i molti files, perché in turco…( svelano gli accaniti lettori)leggiamo come Selene = la Luna = Selina poi il logo si traduca in DILUVIO…incluso l’Onda Undaquadraginta padana (PO = Onda in cinese esagramma ) appunto della LEGA- Padanja che non EGAL..eguali in questa epoca di QWELLE(=FONTE)di ILLEGALITA’ (DESLOYALITE’ Lite=Conflite & Conflitto !) 

Dopo la sopra detta vittoria di Matteo (senza scordare l’altro Matteo che così include l’idea di una fase gemella e gemente —abbinata poi a quando Roma attualità presente delle Due Teste di cui è bene pesare bene quanto conta e conte e conti siano in ballo. Ossia per quanto ne deriverà secondo lo scenario che ha all’Orizzonte VENEZIA. Ma ogni cosa è da snocciolare senza fretta alcuna datochè questi scenari sono stati maktub- come un rosario così anticipati da decenni nei miei testi.

Quindi una Vittoria Salata che si pagherà a Caro Prezzo ?

Ci costerà a noi tutti tributariamente – fiscalmente salvo Salvini ? Perchè così è determinato per chi scorda le quartine disegnano questo scenario :

Sebbene convinta- presa di volte “con vincente” la Città Solare

(Nap = sole in magiaro)O Sole Mio MIO !E chi è dunque il Vincente della città del Sole Napoli o il disastrato astro di tanta storica polis ?.C’è in gioco il potere o TO KAN the PoWER !Il VERO POTERE tosto a costo di :

Sarà CHAN(CANE)Change-Cambiante (Changeant=gigante– cambiamento)

delle Leggi (Legislature) in barbare- bare et vane(vaines=Frusta- Mataios)frustranti!-  Il Tuo Male si approssima (roche-rocca) perchè più sarai tributaria (tasse)

Il Grande ADRIA- (αντικαταστήσετε- antikatastesete)Re-cover- ricoprirà le tue frustrazioni(vanità).  A conti fatti lo scenario è così leggibile e indice dei protagonisti in campo.

*****

Tra Vincente il primo e vincente il secondo e il conflitto dei vice Premiers !

Chi la dura la Vince !

Ecco quindi come il Detto Predetto che – così a detta degli antichi basta mutare di un solo lettera “Jota” ed ogni sentenza o proverbio acquista altre indicazione qui di natura vincente. Che così per la cronosemantica coincide infatti anche con il Motto Leonardesco in questo cinquecentenario rinascimentale LEO & VINCI !-  Da Firenze “ Flora- Florentium” alla futura foriera aspettazione che avrà VENICE. VENEZIA qui Indice e (in latino U= V) VINDICE et QVINDICE del famoso verso dantesco del Cinquecento Dieci e Cinque (XV°)!-  Quanto basta a prefigurare lo scenario sul CANE KANEIS / del verbo FARE in greco che deve lottare contro il malaffare e il grande male che ha oggi l’Italia degente a causa dell’Erario pubblico svuotato per cielo, terra e mare ! <2-15>

O a causa del potere Romano così a basso …la curva del collasso dovuto al debito pubblico.

(A)La main plus corte et sa percée glose-lose + les Occultes haines civiles et debats Retarderont aux bouffons leurs (EURS) (CRAZY…=)follies .< 3-63>

Ma gli italiani hanno snobbato le sentenze di Nostradamus ed il suo interprete che ha posto in faccia a tutti, gli avvisi di tale bousculement scombussolamento economico e politico. Ora stiamo male tutti quanti davanti alla sproporzione di quell’immane buco che corrode i nostri investimenti ci ha impoverito. E chi aveva investito sperando di avere un sicura vecchiaia, ora trema perchè non ricava un bel nulla.E ogni scelta diventa insicura anche per chi si appoggi allo scudo di un sussidio di cittadinanza.

Chi sarò allora il genio che riuscirà a ricoprire tale scandalo se costui è indicato come il Grande ADRIA secondo a NESSUNO.…che cosa altro possiamo auspicare che una mente veneta possa svelarsi artefice di una ripresa economica ?Chi sappia metter in campo una nuova FARMS tecnologica e produttiva ?Ma ci vuole l’Invenzione per forza di cose di una nuova macchina,motore,congegno, apparecchio ? Manco la Cina potrebbe fare tanto per lìItalia salvo il Grande CANE cinofilo ? Chi mai riuscirà a cancellare l’enorme gigantesco “ huge” immenso sperpero dovuto al passato per colpa di quante mani bucate “percées “ per le bustarelle + tangenti e quindi l’Era della Tangentopoli che così pesa lordamente e fiscalmente ormai in ogni tasca degli italiani.

La Storia insegna che le rivoluzioni montano tra i popoli quando i diritti inviolabili sono minacciati e ancor più minacciati se si arriva alla fame senza lavoro ed entrate. Impiccati dai debiti e non certo basta la Fede del cristiano orare il Padre Eterno di condonare i nostri debiti come noi condiamo ai nostri creditori !

Il sistema bestiale dei MOLOCH bancari non hanno coscienza alcuna dell’individuo. E questo è così evidente da quando ci sono allargati a macchia d’olio quanti sono stati ingannati, blanditi,truffati dalle banche come quella di Siena. Almeno dopo tanto Vaso di Pandora l’esile speranza è quella di ricuperare mediante lo stato o una parvenza di Giustizia almeno un accontentino. Questo evento Toscana Siena era predetto nelle PRONOSTICAZIONI nel quadro del tempo di colui che interpretava i suoi presagi e sia da sua volta da interpretare e considerato la vera fonte !

Ma questo non basta dimenticare i colpevoli di così grande truffa quali essi siano REI e in MEDIA TRIBOLAZIONI che secondo Giustizia – costoro devono pagare tale ladrocinio( Aladra …in arabo VERGINE)- Non siamo qui ha invocare la barbarie ma ben altro che la Vergine di Norimberga ci vorrebbe per questi malfattori che hanno causato in Toscana ed a Siena così tanto MALE….KAKOS (n greco) sociale !

Ma la lezione ormai iscritta sula nostra pelle di Italiani dovrebbe farci aprire gli occhi che solo chi sia idoneo e capace a fare i CONTI…a tenere il Conto e questo la dice lunga sull’OMEN NOMEN che in ogni quartina e presagio a volte appare e non vine recepito..che solo dopo !

Invece questo NOMEA è stata fatta specificatamente su chi CIONTA e deve contare in questo tempo di Roma testa GEMELLA…a sua volta diramazione di uno scenario che i cieli stellari determinatamente nefasti-infausti ! Lo abbiamo predetto e scritto con decenni di anticipo.Ma sebbene ci sono dettagli – ci sono ancora troppi orbi che preferiscono malcelata indifferenza e corrono invece dietro ai maghi e maghetti o esperti del giorno dopo che soloni spiegano dai pulpiti gli eventi secondo la propria destra o sinistra ideologia piena di buchi (Percèes)in testa semmai già allora non seppero leggere le deduzioni sulla politica di allora 1976 ed avanti forza sulla nostra Italia.Ma sono cose ormai del passato !

Dagli ANNI FUTURI -NOSTRDAMUS….quanto scritto era solo agli inizi precoci da alunno e discepolo alle elementari, ma dopo tanto tempo immutabile così resta NOSTRADAMUS la mia Colonna portante sulle onde del Tempo Matefisico e Metafisico che già da tempo GIANO GALLO GALLICO si immagina ogni scenario concepibile, e nessuno altro ha mai dato tanto spazio e visioni lungimiranti – Ma che oggi a ragione dobbiamo scovare pure nominando quanto avviene UNDER LE STELLE di questa EUROPA che è diventa l’Anfiteatro in cui recitano oggi i BUFFONI-CLOWNS- COMICI quali promotori di nuove finali FOLLIE !

*****

Annunci

27 pensieri su “Chi ha più SAL & Il SALE in ZUCCA da essere il VINCENTE ?Retroscena Italico con il Pd-Piede in EUROPA

  1. Prof, spicca quel SAL, ma se è quello il problema esegetico, allora è complicato. La domanda è sempre la stessa già fatta svariate volte: la datazione del presagio, Luglio, è un indizio irrilevante o in quel mese inizia un “qualcosa”? Ovviamente è importante per: “…fragore papato… (da capire “fragore”)…”, cosa, eventualmente da comparare con il tempo dell’agenda del “viandante”!!?. Buona Domenica

    >

  2. Dal testo:(I DESTINI D’ITALIA) 1992 Oggi (Ri)vedere la QUARTA di copertina sarebbe stato il modo migliore per tutti quelli che allora non avrebbero scommesso una Lira sul destino di questo povero Paese,che ha iniziato un percorso già descritto,e che lo porterà a toccare il fondo (Il Tuo Male si approssima (roche-rocca) perchè più sarai tributaria – tasse)….fino alla venuta in soccorso del Grande Genio d’Adria (Venezia)

  3. c’è Poco da aggiungere. da Aprile i files sono sempre più drammatici e con i post degli utenti si giunge ad una sola sconfortata conclusione: ormai possiamo solo aspettare. Direi che il problema è superato, in generale, tranne le rifiniture sempre senza fine ma pur sempre utili e stuzzicanti.
    Semmai, il problema diviene un altro, proprio sulla base del preciso e ineluttabile acquisito mercé il meritevole impegno del prof. Boscolo:
    A. i tempi – della caduta e del tradimento; penso vicini;
    B. l’azione contro salvini mercé lo strale della Magi… e della Sini… (pag. 358 dell’oscar del 1998)
    C. una cosa mi inquieta: il costante riferimento alla Francia… nemica alleata dei nemici d’Italia.. o di salvini;
    D. infine… il ricupero dell’equilibrio della bilancia sarà lungo, penso. Ossia, non si passa mai da un’epoca ad un altra in pochi mesi… i rigurgiti, gli ostinati nostalgici portano a tempi lunghissimi di sangue e di odio, di fame e distruzione civile di tutto. Quasi sempre si arriva al nuovo equilibrio perchè uno annienta l’altro definitivamente, o per la comune stanchezza stremata di stragi reciproche.
    Il Gran d’Adria non arriva in un talk-show e subito venga osannato… lo si asannerà perchè stanchi tutti dell’orrore.
    Qui mi fermo. Il prof. Boscolo sa di più, ma quando ce lo dirà? Forse esita, penso, per il grande pudore della sua cultura calda, rinascimentale, umanistica, e pietosa.

    • Correggo:
      1. sulla Francia… forse sono troppo pessimista.
      2. ho appena finito di leggere la notizia della festa di chiusura del Ramadan all’ombra del crocifisso sul sagrato della chiesa di Marzabotto col lieto permesso di sua eccellenza reverendissima il sig. vescovo di santa cattolica-romana-apostolica chiesa. Ma non era a a Torino che un pretonzolo diocesano diceva messa mentre nella navata laterale sotto il tabernacolo l’imam recitava il corano per i suoi fedeli?

  4. Prof, condivido del tutto “la dura prova per ogni intelligenza esegetica”, avvalorata dalla parola “serre”, CHIUSA, ERMETICA, STRETTA tra le righe, rimane solo il bianco tra parola e parola e lettere e lettere, bisognerebbe chiedere ad un rabbino ebreo che legge nel bianco. L'”ermetismo” oltre a riguardare la combinazione numerica catastrofica, indica chiaramente il “troppo serrato” dell’amaro Vino Salino e quindi la micidiale e misteriosa combinazione di lettere nel bene e nel male S-A-L (il serrato-chiuso-ermetico sta IN SAL?) di cui si sono interessati molti autori, ricordo Fromm, ma anche Giacobbo, Freedom nell’ultima puntata. Da ricordare nella storia che i Romani dopo aver distrutto Cartagine ed il suo porto, ararono la terra e la cosparsero di sale, perché mai più nulla doveva sorgere. Da notare che la parola “frayeur”, fragore, in coreano è GONGPO, chissà se è giusto dire che il via allo sconquasso lo dà il Fiume. Di nuovo

    >

  5. Il Gran d’Adria… All’orizzonte della Lega – Liga, il dopo Bossi (spaziotempo.jimdo.com) dopo la crisi del 2009 lo si aspettava per l’anno 2012, l’anno del LEONE simbolo di Venezia. Il 2012 coincideva anche con l’anno del Drago (oroscopo cinese). Una coincidenza che allora non porto alla venuta del Gran d’Adria, ma che nel futuro si ripresenterà nel 2024. Sarà la volta buona?

    Il Gran d’Adria
    1-8 (18 Esagramma il lavoro, il travaglio dell’emendamento degli errori)
    Come bene di volte – di fedi (ideologie) convinta la Città Solare
    Sarà Cambiante (Can-Geant) le Leggi in Barbare (bare) e vane (inutili)
    Il tuo Male si approssima (roche) molto (plus) sarai tributaria,
    Sinchè il Grande d’Adria ricoprirà le vene (fortune, sangue).

  6. GRANDE PROF. BOSCOLO, quanto già scritto nel Suo libro (I DESTINI D’ITALIA) nel 1992 -oggi è già chiaro lo svelamento di quanto sta per accadere sulle teste degli italiani. E’ questione di giorni. Lei Professore è come un’angelo che ci avvisa e ci accompagna, in questi anni difficili, sempre in salita. Grazie – Attendiamo con speranza l’arrivo del GRANDE D’ADRIA,Venezia –
    Dopo le elezioni europee, Salvini rassicura che quella oligarchia si è indebolita, mentre seri economisti ribadiscono il contrario e anzi si ribadisce che è andata molto peggio di quello che si potesse sperare, continueranno le politiche di austerità peggio di prima, perchè i sovranisti, hanno un decimo dei voti del Parlamento europeo, quindi non contano nulla. Non avranno alcun peso sul cambiamento della politica economica e sull’abolizione necessaria del fiscal coompact e ci terremo l’austerità nemica della crescita. Salvini insiste sempre di voler cambiare l’ Europa, cosa che si potrebbe tentare con la diplomazia, stiamo invece assistendo a comportamenti opposti e controproducenti. Sentiamo a volte ancora attaccare l’EURO, sarebbe solo un’artificio per far venire la TROIKA in Italia. Oggi si vive in un clima generale di sfiducia per un governo incapace di dare risposte esatte sulla tenuta del conti pubblici, il quadro è critico: il debito alle stelle, lo spread quasi a quota 300 – Si spera che entrambi i vicepremier possano terminare nel tempo più breve possibile la fase post-elettorale. Altro che vedere “CHI HA LA TESTA PIU’ DURA” come sostiene Salvini, con la Ue serve subito un’accordo o i mercati ci puniranno.
    E allora sì che avremo lacrime da asciugare e sangue da sputare –

  7. Nel testo sopracitato del 1992 quando la Lega (Nord) in Italia prendeva solo l’ 8 -10% dei voti,Nessuno (tranne il Nemo) poteva immaginare che sarebbe arrivato ad essere il 1° partito del Paese.Le carte che l’hanno resa vincente le conosciamo tutti,ma nonostante queste,non basteranno a richiudere il “dissanguamento” economico ereditato,perchè lo step successivo sarà dovuto solo al Genio di questo Grande Personaggio Veneto già nominato nelle centurie.

  8. Prof, c’è un’ulteriore considerazione da fare comunque, purtroppo. In questo Presagio non si è data molta importanza al VIN, visto che “in diVINO veritas. E allora veniamo al “Sal in Vin”. Cosa che essere fonte di illegalità (reato) e che “verrà a permettere l’esploratore maligno (da capire chi essere)”. Nel vino viene aggiunto il famoso SALE ROSA di provenienza pakistana!! e penso con questa parola di aver detto tutto e Buona Notte.

    >

  9. Prof, ATTENZIONE alla numerazione 8-15-5 scritta da Nostradamus: 8 (otto), il giorno, 15 (5+1=6), 6 (sei) Giugno, 5 (cinque), anno (8+1+5+5,il suo 8155)=19 (diciannove), anno 2019. Giorno 8 giugno 2019 veglia di Pentecoste in Roma (5-penta cinquanta). Spero, in giornata di farmi vivo con altro scritto.

    >

  10. Prof, ATTENZIONE alla numerazione 8-15-5 scritta da Nostradamus: 8(otto), il giorno; 15 (5+1=6) 6 (sei) il mese, Giugno; 5 (cinque), anno (8+1+5+5,il suo 8155)=19 (diciannove), anno 2019. Giorno 8 giugno, veglia di Pentecoste in Roma (5-penta cinquanta). Spero, nel caso, in giornata, di farmi vivo con altro scritto.

    >

  11. scrivo d’stinto dopo aver letto gli articoli sugli scenari politici da qui a Settembre… se salvini non è risolutivo ma solo preparatorio necessario, ossia propedeutico, al Gran D’adria che risolverà d’incanto tutti i problemi, punici e ed economici tributari… allora la vedo lunga nel tempo, ma, ancor più importante… sarà un politico? …il ritorno della parola ferro, in vari predagi, pur in varie forme, non potrebbe essere accenno velatissimo a soluzione militare?

    • Ubalda d’incanto no! Sarà dura..! Un misto di quello che hai pensato, comunque grande legislatore con una nuova via???? Il ferro penso che si riferisca alle navi che andranno a liberare la sicilia dall’invasione punica…

      • giusta riflessione.
        ma sai, io sono anziano e ho un magone così…! ripenso a quando ero ragazzino e i signori quando incontravano le signore per strada si alzavano il cappello con la sinistra e salutavano. ora leggo di cannibali, e bambine al parco trascinate, di autiste autobus mezze stuprate… vedi, l’Italia di una volta degli anni 50′ e 60′ è morta e non mi da pace che tutto avrebbe potuto essere più sereno se non ci fosse stata la follia di una politica indefinibile, liberale stolidamente liberale! Credo che il primo segno sia stato l’omicidio di Enrico Mattei… che tempi! Come li rimpiangeremo quando saremo come il Libano o la Siria. Scusa lo sfogo. Buona serata a tutti.

        UPDATES- Sagge considerazioni allo specchio dei Tempi, lo IERI Passato,presente e futuribile incalzante il tallone italico.

      • Per imperscrutabile: secondo te il Grande d’Adria è anche colui che farà alzare le ali del LEONE Veneziano che andrà a liberare l’Italia dall’invasione punica, quindi sarà lui il nuovo Scipione che roderà l’Africa fino all’osso come dice la quartina? Oppure sono due personaggi diversi?
        UPDATES- Due destini diversi. Due ruoli diversi. Non mancherà d’alcuno il tempo per giungere a fissare l’icona di tale grande ATTESO ?

  12. PROF. BOSCOLO, INCREDIBILE MA VERO, RIGUARDO AL RITOCCO DELLE PENSIONI L’ISTITUTO DI PREVIDENZA NON SA COSA RISPONDERE –
    A pochi giorni del concretizzarsi dello scippo di Stato sulle pensioni, i destinatari di questo ignobile provvedimento non hanno ancora ricevuto uno straccio di comunicazione al riguardo.
    Interpellato l’istituto al riguardo (per avere almeno contezza delle modalità di calcolo adottate e dell’entità della estorsione) l’ineffabile istituto di previdenza ha risposto di non avere informazioni sul tema.
    LA REPUBBLICA DELLE BANANE AL CONFRONTO E’ UN MODELLO DI ORGANIZZAZIONE !!!!

    • Miranda… sei tutti noi!
      Ogni giorno tutti constatiamo l’approssimazione, la trasandatezza, l’assenza di tensione etica interiore nella gestione di un qualsivoglia servizio pubblico, di menerfreghismo e di provincialismo beduino fatto passare per fichismo a la mode…

  13. Come ha ripreso bene la quartina MARCUS nei commenti precedenti

    1-8 (18 Esagramma il lavoro, il travaglio dell’emendamento degli errori)
    Come bene di volte – di fedi (ideologie) convinta la Città Solare
    Sarà Cambiante (Can-Geant) le Leggi in Barbare (bare) e vane (inutili)
    Il tuo Male si approssima (roche) molto (plus) sarai tributaria,
    Sinchè il Grande d’Adria ricoprirà le vene (fortune, sangue).

    In effetti queste quartine sono anche da meditare , ma noi le vediamo solo quando ci colpiscono..nel nostro privato…o attorno a noi..se no non ci facciamo caso….

  14. quindi, la ripobblica è finita; mattarella è l’ultimo presidente? o per lo meno, la prima ripobblica… i francesi ne hanno avute 5 (V).

    • il comune dove abito ha dichiarato lo stato di insolvenza… ha quasi uno milione di dollarini di debiti… da 30 anni espropri mai pagati, depuratori che hamno funzionato solo la prima settimana nei lontani anni 90, lavori inutili e malfatti e giganteschi, un artigiano meccanico dopo 40 anni a lavorare tutti i guiorni prende 645 dollari, gli ubriaconi e le ubriacone del paese, che si nutrono solo a vecchia romagna e sambuca molinari e birra, ne prendono 500 col reddito di cittadinanza… ah già, siamo cittadini.

  15. del tutto OT.
    Prof. Boscolo, ma allora lei discende anche dal grandissimo generale Alessandro Farnese che combattè invitto e vittorioso sempre a Lepanto e nelle Fiandre?
    Ancora oggi, dal 1950, uno dei 4 reggimenti (tercio) della Legione Spagnola porta il nome di Alejandro Farnesio duca di Parma.

  16. Prof, io capisco sempre i suoi silenzi o almeno cerco. Stavo pensando che forse non ho letto tanto male con il SALE ROSA PAKISTANO: tratto da “L’enigma risolto”, pagina 250, “In altre lingue «maligno» riserva anche altra sorpresa come il termine pakostan (Pakistan!)…”. Maligno ovviamente è riferito all'”esploratore maligno” del terribile Presagio 9. Ma è strano che ancora una volta il destino di Francesco si incrocia di nuovo con quello dei Rom, fosse per semantica, per simboli e per quant’altro di pragmatico possa esserci. Ma passerà anche il sabato del “logaritmo” e la domenica di Pentecoste e il Papa tornerà sotto il Cupolone.

    Mi eviti di fare un post: penso che lei abbia capito che non credo troppo nelle coincidenze, anche se a volte non sono coincidenti. Nessuna intenzione di alterare la sua sensibilità, ho le mani alzate, solo dovere di cronaca storica! Leggevo dei suoi due antenati, i Farnese, entrambi Alessandro, il cardinale ed il papa, due uomini straordinari, due mecenati. Il Giovane acquistò il quadro di Raffaello “La Madonna del divino Amore”, l’altro Paolo III, ricevette una lettera da Nostradamus archiviata nella Biblioteca Vaticana come “Lettera Farnese”, a quanto pare lo scritto gli diede qualche grattacapo notturno, anche lei ne sa qualcosa. Quella del quadro del Sanzio è un semplice incrocio di destini semantici e simbolici che si intersecano con la vita di Francesco che non potevo non notare senza nessuna minima pretesa esegetica! e Buona Notte.

    > UPDATES- La LETTERA in questione decisamente sigillata da una privacy ereditaria era il testo anche pubblicato allora e di fatto inviato al Cardinale Nuncio di Francia Alessandro Farnese, il Capo della Curia Romana, Fratello di Paolo III°- Chiarezza inevitabile altrimenti chissà quale deduzioni accampano mordi e fuggi, che non posono direrire il Documento BOIS CUTEZ et LETTRES (TRESCA)CACHEZ au CIERGE !

  17. Prof, le pongo un quesito poco trattato, fino a qualche giorno fa ben celato anche dai media. Dove condurrà il CALICE SALATO ….AMARO(A) che sta coinvolgendo la Magistratura (CSM), sarà bevuto fino all’Apice? Buona serata

    >

  18. Lo Spot PETRUS BOONEKAMP – QUI non SERVAT OCCIDIT….(Roma 13 maggio 1981)
    Posted on ottobre 8, 2016
    Sto leggendo i vecchi articoli… sono senza parole.
    però qualche giorno fa ho letto un articolo che per assonanza desidero linkare, col suo permesso.http://sakeritalia.it/attualita/raul-antonio-capote-le-menti-delle-persone-sono-il-campo-di-battaglia-finale-la-storia-mai-raccontata-della-cia-e-della-guerra-che-ci-fanno/
    (excursus: tornando al grandissimo generale Alessandro Farnese… da wikipedia:
    1. …Alessandro Farnese sancì con le sue vittorie la definitiva separazione delle Fiandre tra i Paesi Bassi calvinisti che ottennero finalmente l’indipendenza nel 1648, e le province del sud[5] che rimasero nell’orbita cattolica prima degli Asburgo di Spagna, poi degli Asburgo d’Austria, pur se con numerose amputazioni territoriali a favore della Francia. Tali province andarono in seguito a formare l’odierno Belgio…La morte di Alessandro “offuscò la forte visibilità degli italiani nell’esercito multinazionale ispanico e fece scomparire quei favori che il Farnese era stato accusato di elargire con eccessiva generosità ai propri connazionali al punto che, dopo la sua morte gli spagnoli si permisero nei confronti dei soldati italiani un’eccessiva licenza che non avevano potuto adoperare quando il duca di Parma era in vita”[8].
    2….Nel 1950 venne creato a Villa Sanjurjo (oggi Alhucemas), in Marocco, il quarto Tercio (reggimento) della Legione Spagnola cui venne dato il nome, per volontà dello stesso Francisco Franco, di Alessandro Farnese (Alejandro Farnesio in spagnolo). Il tercio onorò il nome che portava e si impose, negli anni cinquanta e sessanta del novecento, come una delle unità di punta della Legione, guadagnandosi la stima e l’affetto delle popolazioni arabe e berbere negli antichi possedimenti spagnoli del Marocco e del deserto del Sahara)….Come le Bandere del 3° Tercio “Don Juan de Austria”, la X Bandera “José Millán-Astray” è una degli elementi chiave della Brigata di manovra. Operazioni aeromobili e attacco aereo sono la sua specialità, l’addestramento tattico è condiviso con le forze aeromobili elicottero dell’Esercito.

  19. “Dall’acquatica triplicità nascerà
    d’uno che stabilirà il giovedì per sua festa:
    sua fama, sua gloria, regno, sua potenza crescerà,
    per terra e mare agli orienti tempesta”. (I, 50).
    L’accesso alla laguna veneta è triplice…
    Ma stabilire i tempi della fine della ripobblica… e l’inserimento nelle vicende internazionali, (de bello punico, crisi economica europa/italia, guerra USA/…?), tutto questo è una rifinitura che solo un esegeta può garantire…

    • …aggiungo: finisce la repubblica… ma sostituita da cosa? Aimone d’Aosta? e subito o dopo lungo guerreggiare civile, e sarà cmq una soluzione transitoria in attesa del Gran Adria?

      UPDATES. Evitiamo la fantapolitica.

Rispondi a imperscrutabile Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...