TOPOLINOPOLI GLOBALE FACEZIE

Meditando l’images di un quotidiano che forse aveva già percepito il termometro della storia incombente.

Qui si vuole rammentare che sarà bene dire cose sensate e non disperdere i sensi che almeno validamente queste si rivelano essere perle di quella collana enigmatica della semantica da tempo esposta dietro ogni vivente zoo animale ed astrale filosofia o sofia sapienta ermetica o quella Stellare del Cielo o Luogo (der stelle)ovvero TOPOI in greco da cui topologia !.

Per cui scopriamo tutti i riferimenti che incalzano e calzano a pennello.Prima allora diciamo – Grazie a chi sa certosinamente infilare queste perle una dopo l’altra della Chapelle di questo rosario della lungimirante attuale profezia per l’anno del TOPO Mus Muris o MAURIS e sia dei TOPS le teste da novanta citate e riferite animare i grande gioco della politica e delle nazioni e dei popoli nello scacchiere globale.

Gaeta ha scritto : Prof, le trascrivo integralmente quanto menziona un testo: “TOPCHI, soldato turco d’artiglieria, così chiamato dal cannone(!!) che maneggia e che nella lingua turca(!!) suona TOP. Ma “RAT” in serbo è guerra. Peggio ancora è “punico”, semplicissimo da capire perché riguardo tutto quanto di “cartaginese” possa esserci, ma in corso dicesi “guerri”; si veda anche “tunnel-rats”. Ormai si è capito tutto quanto ci aspetta ed ecco spiegate le sue “cannonate” e quanto di MUS possa esserci che somiglia un poco a MIS-MUS MURIS PONTICUS RATTANEIRA ed in ogni glossa planetare sia verbo e simbolo e logo sotto il quale per anni si è nascosto grandissimo enigma come bene così investighiamo e ci aggiorniamo,inclusa ogni nota che il lettore sappia comunicare.Così sia fatto alla necessità !

La COLLABO(IS)RAZIONE anzitutto – quindi prima o poi avverrà che la mia memoria ed il calamo ….svanirà e allora chi proseguirà? Bene se diventate anche voi dei veri Topo di Biblioteca ?

Intanto + ancora hokus pokus …il nuovo file apparirà.

Lezione questa sulle pagine della sommata necessaria costanza e lungimiranza – Ecco quindi la predetta Guerra dei TOPI .

Così è incominciata la Battromachia di tanta storia (LeopardiI insegna) dall’antica Grecia ai giorni nostri contro l’invasione dei TOPI e del TOPAKI ?Già usata allegoria da farne gli animali celare raffigurazioni dei potenti che invadono o dominano i paesi e i popoli e  color che lottano per la loro indipendenza (allora l’Italia contro gli Austroungharici invasori che magna magna ogni energia italica come topi etc…).

Insegna bene La Fontaine così che gli animali sono così fatti protagonisti della favola che rispecchia la realtà . Sono animazioni che hanno parola e gesta con le loro rappresentazioni – insegna bene questo Rabelais (DROLATIQUES) invece scontro delle nomee dei potenti allora da evitare per non giammai finire in prigione (Bastille).

Una Storia narrata così dalle nostrane tante culture in cui da circo o meglio Zoo così bene assurgono animali, dei e stelle per indicare le forze in campo e le competizioni, le guerre e le vittorie poi delle Rane (Battromachia quindi del RANOLE -Dranole, leggi Leonard <italico> ingegno rivoluzionario contro l’oppressione. Bene grazie al fecondo genio del dranole e chi altro esso animale vivente sta dietro tale emblema araldico e pure nomea maschia biblica. Lo stemma, storia, casata possa ancora celarsi agli occhi della enciclopedica narrazione della infinita storia…sino al semplice topolino per quanta storia è stata bene disegnata da oltre l’americana invenzione fumettara + infantile dilettevole del MIKY MOUSE !

TOPS STOPS  alla Guerra fosse vero + amaramente un fake news !

25 pensieri su “TOPOLINOPOLI GLOBALE FACEZIE

  1. Dal https://spaziotempo.jimdofree.com e ora TOPI come TRIPOLI (2020)
    TRIPOLI tri…polis terzo polo?

    L’annosa guerra sulle sponde del Mediterraneo
    Da pagina 159 di Destini (clandestini) d’Italia (1992 Gribaudo editore) ;

    Nulla esclude quindi che l’Europa deve prima o poi intervenire laggiù ed intanto le loro bandiere sventolano sui pinnacoli delle nuove Moschee entro le metropoli slave, esclavoniche moderne in una bella macedonia o insalata russa. A cui presto si aggiungerà una componente prettamente Fondamentalista Islamico (AMAS).

    Allora gli Arabi dei Climi (Scale) dell’Aurora (Levante)
    Unquam per soldati francesi occupare verranno
    Poi l’estendardo (l’Est estender Dardo, missile Mauro & Libico )
    Sarà piantato su tutte le nostre città (da l’Homme Rouge 43)

    Gatta ci cova – se sappiamo rileggere la quartina che da ventenni avvisa, soprattutto gli Italiani, ad essere accorti e non farsi ammaliare ingannare, sedurre dal fanatismo PUNICO che semina rappresaglie occulte (terrorismi) e proromperà con sempre nuove rivendicazioni, soffiando sulla cenere che cova da decenni per provocare il Grande Incendio Mediterraneo.
    E chi altro può farlo da quando l’Orizzonte d’Alboran o di Tripoli si annuncia da se stessa la minaccia ambigua che ha battuto i suoi proclami islamici senza troppi peli sulla lingua.

    Dall’Oriente verrà il Cuore* (Foy-Fede) Punico vendicatore
    Ad affascinare l’Adria e gli eredi dei Romani Lidi (Rive,sponde)
    E sarà accompagnato dalla flotta-classe Libica.
    facendo tremare (tre–mare) Malta, Melitta (Attile & Attila ?)
    e le prossime isole (Isle…Islam) svuotate (evacuate).

    ( *Cuore- la parte sinistrale anatomia che ha in ebraico lev, Sinistra cuore e leone o livia leonessa libica )

    Quindi eccoci allo scenario che segue : – per quando nell’isole avverrà tale terribile tumulto per bellica briga …dei predatori l’insulto …che si verrà a stringersi alla Grande Lega (Veneta).

    Tutto già anticipato a pagina 160 di Destini d’Italia.

    E tutto cio è ora sotto in nostri occhi nel anno 2020!

    • Perfettamente Carta Canta …solo da aggiungere al Canto del Gallo …all’Alba del punto-inizio del Giorno ” Levante” Anatolia Turkish !Almeno questo scenario diventa sempre più lampante a tutti gli occhi senza il prosciutto o la trave !

  2. Prof, Buona Sera, i ragazzi la ringraziano per il post, ma da dire subito che la semantica del Mulino presagisce mal, molto mal, purTROPpo. Abbiamo messo nelle Macine il suo “battromachia” è la risposta si perde in una zona impervia del mondo, pessima, troppo lunga da dire, almeno per ora: AFGHANISTAN. Il “battro” era un bastone usato dai Latini, non mi faccia aggiungere il “machia”.Ma la Battria detta anche Battriana è un’antica zona dell’Asia corrispondente più o meno all’Afghanistan ed a parte dei paesi ad esso oggi confinante. La ricerca non è stata semplice, altro vino a Largo Campo, perché la capitale introvabile si chiamava Battra posta sulle rive del fiume Battro. Lei di questi posti tanto dice in “Così parlo Nostradamus”; non voglio ricordare poi la quartina del Fanti del “fuggir veloce e presta”. La saluta e la vedo più pesta di lei o “peste” che in innumerevoli idiomi dicesi “cuma”!!

    >

  3. Prof, riguardo all’Homme Rouge 43 ed al preoccupante “estenDARDO Mauro e Libico” va fatta una netta distinzione geografica tra l’odierna Mauritania e la romana MAURetania! e Buona Vigilia!

    >

  4. dubito molto che ci sia una guerra.
    le quartine riportate sono anticipate. si riferiscono ad un tempo, forse vicino sì, ma non attuale.
    la risposta di Boscolo è come sempre ambigua….
    sembra dire: la direzione esegetica è ben indirizzata ma non ancora attuale.
    lascia infatti ancora un Tempo prima di quello scenario… che forse si sta preparando col riferimento al necessario scenario turco propedeutico ma non ancora pienamente neppure iniziato., ma non prossimo.

  5. La risposta di Boscolo è criptica non ambigua ! (capisce chi deve capire)…..
    ( ha fatto un ulteriore precisazione a quello che aveva scritto in precedenza)!

    Ricordo che l’anno del canto del gallo è stato il 2017 , le risposte che da il Prof hanno un filo logico con i suoi libri , le quartine, ecc…che noi andiamo a documentarci ogni volta che relazioniamo con lui!

    IL TEMPO è GALANTUOMO ! Che significa ….ristabilisce la Verità , ripara i torti, medica ogni cosa. Dunque bisogna saper aspettare

  6. Lo scenario bellico è contro Adria, da intendersi in svariati modi: area Adriatica!?, A(n)dria, pugliese adriatico tallone d’Achille?!, Adria, luogo veneto?!, ma soprattutto grattacapo per il prossimo leader atteso, il Grande d’Adria ; la nostra situazione interna è in evoluzione, come anche lo scenario libico. Da considerare il rapporto semantico tra “cor-cordis” e “coeur” ed il “vil!!! (Giuda??!) figliuol di Citarea”. Prof, lei quanto fa lavorare questo Mulino, però ha scritto cose straordinarie che a qualcuno sono parse demenziali, ma che ora hanno un accadimento preciso nel tempo. Ed ecco che i ragazzi vogliono vederci chiaro come il la Luce del Sole annunciata dal Canto del Gallo e allora tal dicitura messa nelle Mole sentenzia: TURCHIA!! Mai più pensare che il Mulino erra e aperto il librone lasciato da Sem otteniamo la terribile sentenza scritta in modo enigmatico da Boscolo: ANATOLIA, in turco ANADOLU deriva dal greco = SORGERE DEL SOLE e allora quando verrà ingannata e tradita Roma (scritto dal prof dappertutto): QUANDO IL GALLO AVRÀ CANTATO TRE VOLTE e allora è da sperare solo che i galli non cantino più e a presto.

    >

  7. Prof, ma le segnalo ancora che “salire-venire o portare a galla” in greco ha a che fare con EPIFANEIA. Qui teniamo appeso di tutto, i fogli sono come il bucato, mancavano solo i galli, le galline e quant’altro di pennuto possa esserci, sperando solo che non arrivi qualche “provolone”; ma in lettone-lituano il suo “au fin du sac” dicesi “MAIS(A) GALA”!!! ed è a questo punto che i ragazzi iniziano ad aver paura dell’arrivo dei Turchi (mamma li turchi!), tanto che armati di pale e piccozze vogliono scavare un rifugio sotto Largo Campo, ma Borges lascia intendere che non è possibile perché sotto la piazza non è chiaro quanti livelli di città ci sono e che la greco-turca Troia!!! ne aveva ben 9!!! Ma attenzione!!!!! alla parola “aGALLIAsis”!!!! da lei segnalata molte volte che significare “euforia, esaltazione, ebbrezza” e per “Francia e Italia, quali emozioni”. Ma mentre Borges sta pigiando il tasto per inviare a TO, quanto scritto a SA, le Macine operano da sole dando un’altra nefasta sentenza: “au fIN DU sac” e “au fin dU SAc” e speriamo bene andando indenni oltre domani!

    >

  8. PROF. BOSCOLO, Le ambizioni energetiche della Turchia nel Mediterraneo orientale, così Ankara mostra i muscoli, ma l’Unione europea guarda con favore a soluzioni che mirano a mettere ai margini il presidente turco Erdogan, il quale minaccia di aprire i confini turchi al passaggio dei rifugiati siriani, potrebbe essere questa la motivazione della invasione del mediterraneo. C’è poi da aggiungere lo scontro in Libia tra El Serray e di Haftar, che alla fine mi auguro che trovino un accordo, che risparmi alla Libia le sorti della Siria e noi finiremo con subirlo con l’invasione dei migranti.
    L’eliminazione del generale iraniano Soleimani da parte di una superpotenza guidata dal leader, Donald Trump. L’Europa e il mondo, assistono sgomenti ai pericoli per la pace, senza considerare i reali disastri di guerra, che la sua vita ha causato, di conseguenza nel lungo termine, è certamente portatrice di pace la scomparsa dalla scena politica del capo iraniano delle milizie Quds.
    Il Soleimani, era già padrone del Medioriente e volto a conquistare il mondo, si vantava di essere già grande per aver conquistato 500mila chilometri quadrati: IRAQ, LIBANO, SIRIA, GAZA, YEMEN, oltre l’IRAN stesso, sempre con armi e centinaia di migliaia di missili.
    Può portare alla guerra la sua uccisione? al momento può portare a una vendetta, ma gli iraniani ci penseranno due volte, Israele ha già riunito il Gabinetto di sicurezza, sono tutti d’accordo: SOLEIMANI era il primo motore del terrorismo dell’area –

    • i terroristi sono quelli dell’ex Califfo con armi ameriane, francesi e inglesi e che anche Soleyman aveva combattuto per riaffermare la legalità internazionale della sovranità degli Stati membri dell’ONU sui propri territori.
      Poi, non so bene cosa scrivano di propaganda i giornali italiani finanziati dalla CIA e che, mi sto accorgendo, sono molto letti.

      • Aftar Kalif è già nel nome stesso avvento della Trappola per Topi che si sta delineando contro l’Occidente quando pure le FLOTTE submarine saranno nelle nostre latine terre mediterranee..

  9. Prof, alle soglie dell’anno del Topo non ci poteva essere peggiore notizia, che non essere bufala: in Cina, particolarmente a Wuhan è scoppiata una misteriosa ed incontrollabile epidemia polmonare che essere sospetta peste bubbonica, malattia legata al sorcio! In malgascio “peste” dicesi “areti”! e Buona Notte.

    >

  10. Ci vorrebbe un Boscolo per la storia del CANTO DEL GALLO, bisogna metterci non oltre “un granello di sale”, facile andare fuori strada, semantica ovviamente, al di là di quelli che possono essere i giudizi politici personali di ognuno. Ma se per i Greci l’Anatolia-Turchia era l’est, dove nasceva il Sole e allora dove canta il Gallo? Il gallo canta dappertutto man mano che il sole si sposta; ma là necessariamente è il luogo dove canta per prima, altrimenti di Galli!? ce ne sono altri. E allora la Macine, gli antichi testi e le boscoliane pagine, con umile raziocinio. Ma il tacchino è un gallo o no e viceversa? Insomma tra i due, oltre le penne, esiste una correlazione. Difficile da capire e da individuare, “trop serre” o “prot” difficile da scardinare, ma forse è la chiave del “canto del gallo”, perché “tacchino” in turco fa “turkei”, ma tacchino, non gallo e allora ci vuole il libro di Sem per capire “MAIS ONDE”, onda turca o indiana? La mente si piega sotto la “battrosferza” delle parole, chi guida, la ragione, la semantica o entrambi? Perché se il gallo fosse un tacchino e allora il Gran Sultano dovrebbe inviarci il “seduttore con le corde” al terzo canto del tacchino-gallo. E allora Borges apre il Semitico testo dove la ragione si inchina al “verbo divino” stretto fra due Porte”. L’opaca luce lascia intravedere le antiche lettere stampate; ” Gallinaccio: SORTA DI UCCELLO DOMESTICO, ALQUANTO PIÙ GROSSO, CHE IL GALLO, DETTO ANCHE POLLO D’INDIA, E VOLGARMENTE TACCHINO”!!!!!. La sensazione che Erdogan debba cantare tre volte è forte, ma non è detto che sia così. Aggiungo solo che in Toscana “tacchino” significa fortemente “tacco” e Buona Serata da Largo Campo.

    >

    • Lezione scordata ? Del cruciale1980, anno del COQ-Gallo e del Polen (Walesa)Gallo e del Turco Basilisco = Turkish ,l’attentatore del papa. Ma sia gallo Galles o Wales etc… di allora sino al Gallo Faraone ( atttacco a Sadat) Ma se si dimenticano triplici sottigliezze così si perde il filo della matassa della tela di Penelope.

  11. Ma la questione del Canto del Gallo è da comprendere al meglio, perché quanto affermò Gesù viene riportato diversamente nei Vangeli (si vedano le diverse affermazioni degli Evangelisti); ma in linea generale Cristo viene tradito da Pietro prima del sorgere del Sole e cioè prima del Canto del Gallo, frase riportata da Boscolo in tutti i suoi testi e confermata dal suo post a Marcus. Ma rimane da capire : “all’Alba del punto-inizio del Giorno”???!…alla prossima.

    >

    • Ovvero orecchie aperte allo squillo della tromba ad ogni news o eco di Sophar come di Gerico per cosa sta per abbatter le MUS MURIS o le MURA di tale TOPOS- topologia del Ratto Bellico di questo scenario antico di 500 anni e ora accesso dalla fiammata in casa Satanica (IBLIS ) dalla caduta del Ras della Sirte: GHEDDAFI.

    • Carissimo sig. GAETA,
      la civiltà dei suoi interventi sempre brillanti e scoppiettanti di stimoli di ricerca mi consente una correzione garbata che semmai è conferma proprio dell’opportunità e dell’utilità delle sue indagini sul Gallo etc.
      Se ciò che scrive Boscolo è fonte delle sue indagini…
      allora forse può esserle utile per aiutarla a mettere a fuoco il criptico Boscolo, considerare che Pietro non “tradisce” (come Giuda), ma “rinnega”.
      In conclusione: forse Boscolo tratteggia una situazione dove al Canto del Gallo accade qualcosa che “sembra” tradimento… ma sarà solo temporaneo rinnegare… una alleanza, una amicizia, una collaborazione…
      L’intreccio variegato di mutevolissimi e articolati interessi comuni ma contestuali a contrasti assoluti fra gl stessi i soggetti tutti dell’arena mediorientale apre scenari e variabili scacchistiche quasi in numero infinito.

  12. Prof, il Shofar è un corno d’Ariete usato dagli ebrei in alcune circostanze tra cui il loro Capodanno, però viene usato anche per segnalare la Luna Nuova, evento che si avrà il 24 gennaio c.m. in Onde Acquario, giorno di inizio anche dell’Anno del Topo e Buona Giornata.

    >

    • Chi tromba e trombato o chi suona la tromba o il Sophar JOBEL (corno dell’ariete)come sotto le MURA di Gerico…avviso o Diana per l’inevitabile crollo delle Mura…puzza anche per WALL STRETT questi echi non piacciano a nessuno ora che l’anno Topo YANG SOLE METALLO = dell’ ORO++++vale !File stilato tra poco postato sull’anno TOPO YANG SOLE METALLO come nel 1960.

  13. Ciao, Ubalda, era tardi quando ho scritto, volevo fare un errata corrige, rinnegare-tradire, ma mi è parso inutile. I personaggi biblici in campo sono Gesù, Pietro e Giuda e un animale, anche simbolo, che essere GALLO. Questi potrebbero essere i decennali anticipati personaggi boscoliani da incastonare nell’arena mediorientali e non.

    >

  14. Sig. Gaeta le sono obbligato per l’intelligenza che dimostra avendo ben compreso il senso non petulante del mio post non critico verso di lei ma propositivo di scenari ancora più ingarbugliati dato che il rinnegare offre ancor più convulsioni di ritorno e di inganni e doppi/tripli/quadrupli giochi del più nettoe semplice tradire… e con gli umoralissimi mediorentali!
    sull’updates di Boscolo…
    a fagiuolo:http://sakeritalia.it/attualita/una-specie-di-breve-intervallo-con-alcune-evidentemente-necessarie-spiegazioni/

    • Bene allora evitiamo ogni facile immaginazione sciolta e priva di ogni palestra.Dopo un jobel giubileo di studio e considerazioni conosciamo i limiti oltre cui non si più plus avant + avanzare come plus Savant sapiente Sapere. Ovvio sono questi i Limiti umani. Ma Benedetto il Profeta che ha lasciato delle Lettere che sono la nostra Bussola, quindi mettete le briglie per non correre a tutta birra fuori strada. Ovvero più concisi e senza sprecare giri di parole Criptiche !!!!

  15. Prof, la dico nel più breve possibile: JOBEL è il suono della tromba d’Ariete, collegato al termine Giubileo, alla Porta Santa ed al suo testo così intitolato, cosa che apre brutti scenari e che ricorda Fanti “…le opere ti veggio certo aprir le Porte a quel grande Pietro in punto di morte…”; ma ricorda altra quartina sempre del Fanti, che menziona Giosuè ed il vil figliol di Citarea e quindi il riferimento al suo biblico Libro e purTROPpo alla caduta delle Mura di Gerico!

    >

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...