L’Anno del TOPO Yang Sole Metallo (ORO). L’Ora tempo del Coup de fer….(1960- 2020)allo specchio previsionale del Ripiters della Storia ?.

Eccoci all’ora esatta o EXAKONTAS del ciclo dei segni dell’Impero Celeste che come Rota del Destino o Ourobous scorre com il suo carico di Venti ed Eventi affini al passato, anche se i protagonisti potranno avere nome diverse..probabilità ad alto rischio di competizione tra i blocchi Occidente Oriente,per quanto cova l’antica trama , sotto le sabbie dei deserti ove giunge l’influsso del Dragone Rosso e di Babilonia la Grande ed i suoi Dieci Re d’Oriente.

Questo giorno è quello dell’Epifania ovvero della Manifestazione che in poche parole il volgo dice essere il giorno della Befana che con il suo Sacco cosa svuoterà come un Vaso di Pandora sull’Umanità o scopriremo chi ha divorato tutti i nostri averi o risparmi da grande roditore o proditore ?.

A ritroso degli anni SESSANTA-SOIXANTE (六十 in giapponese 6+Croce)SEXAGINTA(lat.) ricordo che allora tutti si attendevano che il Terzo Segreto di Fatima fosse svelato. Invece il sottobosco vaticano dicono sotto la volontà di Giovanni XXIII° venne pubblicato il primo testo da alcuni quotidiani dei paesi nordici.Anzi dicono che lo steso testo vene inviato tanto a Nikita Krusciov e sia a Kennedy per indurli a non scatenare una guerra planetaria micidiale per l’umanità stessa.

Il Testo ormai snobbato, ma non allora che di fatto impressionò credenti ed atei, diffuso da ogni mezzo e pubblicazione, ricordo monsignore Balducci per le apparizioni in Tv e conferenze in comune, come la minaccia nucleare era allora una minaccia di piombo sull’intero pianeta. Poi a quell’epoca pullulavano molti presagi di altre confessioni o settarismi d’oltre oceano . Persino a casa nostra c’erano quelli del Monte Bianco che paventavano un imminente diluvio e fine del mondo.

Ho vissuto quell’epoca e solo documentandomi allora grazie alla quartine di Nostradamus, ero iul solo che invece andava contro corrente e delineava ben altri scenari storici come i fatti poi hanno magistralmente e con tanto di datazione (1967 Guerre in Medio Oriente)confermato il grande veggente che la sua VISIONE era quella esatta em la sola a livello planetare. Già allora ero un topo da biblioteca e mi confrontavo con quanto predicevano gli altri e quanto invece potevo legger nel libro dei Destini che la mia scoperta mi svelava man mano dagli anni SESSANTA come era scritto (MAKTUB)” SIX. CENS ….ovvero “IX CENS” =Nove Cento cinque, sei, sette ( 1956,1967…)Carta Canta e quanto da allora mi ha indotto a cercare ogni relazione con l’EXAKONTAS (in greco)o ciclo della storia che stava in rapporto alle SIXAINS -SESTINE e SESCENI (latino SEICENTO = SIXCENS).

Oggi questo ciclo collima perfettamente come da tempo esposto nei miei libri. Siamo così al TOP o allo STOP- alla Cima e alla Fine di questo tempo cronologico. Coincidenza cade e coincide con il transito celeste ovvero il Tempo in cui Saturno(crono Saturno-il dio del tempo e dei cicli zodiacali) è al CAPUT- CAPER =Capricorno, Cima , The Tops, la Vetta, the Scale, Escalation temporale.

Quello che ieri poteva essere la chance per una rivelazione profetica…ha perso per strada il suo fine- così in malo modo poi inficiando la profezia di suor Lucia, taciuta e nascosta per arbitrio, sino all’era del Cardinale Ratzinger che ha poi editato una lettera di Suo Lucia su cui n moli hanno dubitato il nesso temporale con Papa PIO XII°(minacciato da Hitler) e non con Giovanni Paolo II°( attentato). Poi al massimo dei volta gabbana ignorando e sia disconoscendo l’altra notissima profezia della ROSA in PUGNO e l’Attentato contro il Papa stesso. Te ed i Tuoi quando Fiorirà la Rosa (2-97). Sotto il fiume Acquario Padano – molta acqua è passata sotto i Pontifex ed i ponti stessi…delle navi e dei topi che hanno abbandonato nel fuggi via il transatlantico dopo ogni fine e funerale di partiti e leader così scomparsi. Abbiamo vissuto tante animatissime scenografie, le abbiamo bene anticipate . Ora non ci resta che srotolare le pagine ancora di scrivere con il calamo divino sugli ulteriori destini di tiranni,despoti,santi e prelati e falsi profeti o balle o Fakes news spaziali che ingrassano l’edizioni televisive e pure le bigotte rivelazioni dei fanatici che hanno perso il senso pragmatico della dura realtà umana.

Quante sono state le minacce di guerra e di incidenti nucleari . Le sfide al limite dell’impensato sinora tenute segrete. Altro che attimi in cui milioni di persone perirebbero per le armi costruite dagli scienziati( Fatima) e la datazione quando alla fine secolo o metà di Secolo Vigesimo XX in cui tutto sarebbe avvenuto. Salvo la conversione della RUSSIA alla Madonna !C’è restato quel VIGESIMO SECOLO …O final de meados do século…, resta l’enigma di cosa di mezzo o moyen o Medio o MEADOS o CLOACA o Black Hole Buco Nero o Anus – Culus ? Ovvero volgarmente andare sino in fondo al Sacco ? Cosa da certo perbenismo o pudore ha male interpretato o traslato dal portoghese, dato che il testo originale in portoghese, purtroppo non è stato esaminato da esperti.

(Ma MEOT- MEA in ebraico e arabo è appunto Secolo-100 ! O secolo + 20 ? intrigante posposizione di cifre e parole che fanno accapponare la pelle dopo un secolo al Vigesimo ?)

Possiamo concepire o dire che la Montagna ha partorito il TOPOLINO ! O la Madre Europa ha partorito un aborto invece di una nuova corona di stelle in capo alla DONNA che deve dare alla Luce il Leader futuro dell’Occidente cristiano…decisamente osteggiato o fagocitato come dice il passo dell’Apocalisse, che si stenta a capire e considerare…..O una Topica errata che ci perseguita per la fallacia di chi giudica e legifera per tanto del Luogo (in greco)Topos come del Tempo stesso di tale contrapposto squilibrio dal TOPS ai Piedi, stivali, calcagno -tallone che verrà ferito dal coup de fer bellico ? Solo dopo suoneremo la Diana del Grande Risveglio o la Tromba che chiama all’attacco ??

Abbiamo già fatto come LIEU e Luogo Luocos o Der stelle, o Topos- κάθε τόπο – obbliga a indagare a 360 ° o meglio dato che abbiamo riferito essere il XX. 20 da Anfibologia dei Venti 2020 come ai Quattro Venti o alla Torre o Rosa dei VENTI !

Qui semmai c’è di criptico mistero più che naturale che lascio all’intellighenzia debitamente indagare a svelare le allusioni per nulla rosee !

Orbene con Mano ai dizionari se avete naso Rhino ovvero il fiuto da Topi da biblioteca..di curvi sui testi imparando a riflettere lettere su lettere e non giammai perchè nulla cade dal cielo gratis!. Bene sia inclusa ogni longitudine e latitudine della sfera terrestre che soffia vento fetido o malsano sino in fondo all’ASS, al Culo del pianeta. Costa tanti poco Hocus Pochus Tokos Tokon Tykon ? Così da capire che da una sola piccolissima negligenza e casino tollerato hanno aperto la Porta Sublime a Maometto, di chi la Colpa ? Porta di BAB ILON di Babilonia di confusione semantica e biblica memoria da trappola per Topi, e TOPS Vertici tiranni.Consiglio di scoprire in inglese cosa abbia inizio con il logosTOPsy Turvydom =Chaos = Pandemoniun !!!

Babibilonico  ovvero BAGDAD sito dell’antica Babilonia !

Forse ancora quasi a rammentare che quell’ 8-5-15 Quale illegalità…che verrà permettere l’Esploratore Oratore malefico maligno…sia allora in campo ?

E sia così poi incluse le minacce missilistiche ….si leggano le cifre enumeranti i tempi + come Orario ore OTTO p.m.= H VENTI e CINQUE FIVE = MANO OTTOMANO ? o 5 e 15..la somma per il XX-20 …2O e 2O = 2020?

Quindi bene si è detto Venti di Guerra, Vento del deserto, vento di FIRE o Fuoco(Australia)e ancora + il VENTO Vetero possa essere il FON o FENG (in cinese il Vento) stare al fiammeggiante uccello di Fuoco (FENICE)AIR FORCES in campo!Falangi aquilate USA ?  Ovvero  la FENICE PHOENIX arabica ? La contrapposta al DRAGO quale emblema cinese millenario  ed imperiale. Sia allea questo lo Scenario da sviscerare ulteriormente con ogni evento e longitudine della sfera terrestre – Tutto sia così contrapposto e considerato quale sia il TOPOS e l’ ARIES e l’ARIETE Bellico colpo di ferro -guerra contro gli Equilibri del Diritto Internazionale, da essere questo il Tempo di Quale intreccio sia manifesto da ora con tale e

                  Quelles WELLES* ILLEGALITA’GLOBALE !(Welle =ONDA)

La TEMIS la Giustizia calpestata, processi, golpe, legislazioni a rischio , Nazioni sotto tale chaos dei popoli metropoli, ONU incapace per tale mal soggette fazioni al Doppio Vento-Evento della Doppia croce, urne tombe, turni elettorali segni voti – Segnen cruciali inclusa l’Italia. Chi mai bloccherà tale grande squilibrio ? The Scale o Escalation babilonica ?

Troppo in merito è stato scritto.NON basteranno queste parole sui Piatti della Bilancia per ritrovare la Giustizia tra gli umani,il Vento non si può imprigionare…come l’Anemos=il Vento della Verità di profetica dizione Giovannea che purtroppo si scorda semmai abbia il ruolo di svelare il l’avvenire.

Basta una parola per far rizzare i capelli in testa al TOPS del cranio e pungolare l’Intellighenzia.  Qui la la semantica insegna che il logos RAT oltre le rive adriatiche e balcaniche è fonetica per GUERRA! Poi in basco erratza – erranza o sbagliare ne consegue dedurre questo SCOPARE VIA d’esso Ratto o Rataneira o Toparca preannunciato sin dal lontano 1984(anno del Topo del Ratto ….arca- nave !).

Cosa che è stata una Tres Gran Nouvelle ovvero Grandissima News del passato, e che niuno ha traslato in ebraico Grande = AKBAR esattamente il GRANDE RATTO. RAT, TOPARCA! O meglio ancor più in greco quel MUS MURIS o Mus PONTICUS (Bianco Ermellino)inevitabile interrogativo su quanto il destino ancora riserva a tale Bianco Ermellino esule malsano nella città dell’Aurora(vedi la Seicento).Molto è ancora segregato su tale BAVARO Prelato di cui la quartina e una pagina datata 1956 così attende di esser svelata sul destino di tale papato e per rispetto all’anziano pope…che ha fatto solo Orecchie da mercante alla profezia di Nostradamus papato incluso dato che ignorano ancora la PROFEZIA dei Due Papi Viventi nello stesso Tempo di tale Paradoxa-Paradoxo e peggio hanno confuso Don Bosco con Boscolo e Suor Lucia ! Cosa inaudita che ancora si cerca di censurare ! Sono le mie Pagine che prima o poi non pochi dovranno ingoiare !

Ma bene insegna che prima o poi c’è sempre qualcuno che farà la fine del Topo ! Anche se all’inverso o rebourse la Montagna(BERG) ha partorito il TOPO (RATTO).

Ovvero tempo di Sequestri di Crogioli, Altiforni(Taranto).

Il Sequestro di navi e processi all’Orizzonte .

Ma evidentemente questo intreccio tra TOPS e il detto :

(BERG-BERGER) la Montagna è andata da Maometto

O Maometto è venuto alla Montagna(BERG).

Così attingiamo alla fonte semantica senza cripticismo a fior di labbra. Basta la parola al bacio . Solo se c’è un principe da operare la metamorfosi grazie ad un Verginella pulzella.

Novità di certo al vento ,ai quattro venti – perchè ha ancora Grandi ulteriori AKBAR che oggi suonano come squilli sinistri micidiali atti e sorprese o saisies supris au temple se la traduzione dal fr. Cattura o Ratto, Sequestro. Aria quindi di un Opinabile atto e ratto al vento o tempo del Grande REATTO-SEQUESTRO…ovvio di CHI sia minacciato di fare la fine del Topo ? O ci sarà un Batman Pipistrello che da Cavaliere Oscuro ci salverà quale eroe dietro le quinte ?

Abbiamo già indotto a rifletter all’allegoria di quella Battromachia,la Guerra delle Rane e Topi di antica origine greca.Ma incluso l’altra Batrace , il Rospo (Baby in casa nostra)babilonico perchè in turco OROSPO sta per PUTTANA , Prostituta, Troia …o galoppo del Cavallo di Troia ?

La Rana dall’antichità è rappresentazione di una divinità egizia capace della Metamorfosi (IKITE) Passare così dalla morte alla rinascita-Risurrezione, allaVita(inclusa la reazione elettrica alla Galvani – images scolpita nelle stanze segrete del tempio di HATOR come ha mostrato e raccontato Roberto Giacobbo) ovvero del Dio Osiride,il ciclo della Risurrezione (assimilata dal Cristianesimo)..

La scienza oggi attesta che è la rana anfibia creatura esce dal congelamento o letargo con il minimo dei battiti cardiaci poi è fisicamente atta a risvegliarsi alla primavera .Tutto dopo la grande gelata in cui è stata assopita(IBERNAZIONE tema trattato dal Fanti in una sua quartina.).

Da questo posso meglio capire che un popolo dopo la sua ibernazione sonnolente e apatica da una scossa climatica raggelante possa risvegliarsi per una NOUVEAU PRINTEMPS Nuova Primavera sotto l’egida criptica del RANOLE o cosa verrà alla Luce da svelare dedotta tale simbologia più esoterica e criptica ( c’è un intero b volume del Boschius in merito da cibarsi per entrare in questo a biblioteca come l’ape su ogni fiore poi tramuta in miele…miellon? Mellon = Futuro).

Ma alcuni liquidano quello che la loro mente non afferra, incolpando gli altri di misteri, che invece hanno in campo una lotta senza tempo, persino sino alla morte o all’ibernazione forzata o chi sia stato coattamente ingabbiato, privato della parola , messo la museruola , ma infine finalmente ritornato al suo primario stato…Proprio come dice il mito sull’Albero secco che di colpo verrà a rinverdire- rifiorire in una sola Notte ! Inutili quindi rammentare le tante citazioni all’Odranole o Ranoleo Leonardesco rebus (qui nel blog) ovvero Colui che sia stato l’Ornamento(KOSMOI) del suo TEMPO (Krono). Questo è tempo di Metamorfosi o Cambiamento anfibio e anfibologico più determinante che passa dal minuto TOPO o Ratto al regale Felino (Lionza Leonessa Libia in lat.)

Impostate da tempo qui a esempio + le images antiche che pittori ispirati hanno già ispirati da Nostradamus le loro icone maestose e terrificanti del nostro orizzonte mediterraneo- libico.

Perchè è facile oggi dire e ridire cose e pastoie per quanto già scritto. L’ombra dela minaccia Punica rappresaglie inevitabili diventa cosa serie e le sestine bene consigliano al dunque di seguire il detto latino se vuoi la pace preparati ala guerra ! Restare indifesi o peggio come topi che si nascondo dietro i buchi delle mura come conigli, non è certo strategia intelligente dopo l’invasione di Campo dei despoti dell’Est e dell’Ovest. Non dobbiamo fare la fine dei Topi se poi costoro possono anche minacciare la nostra stessa penisola,. Nostradamus parla chiarissimo, solo chi non crede alle sue sentenze, immagina un altro futuro a suo compiacimento. Il rigore delle sue visioni è stato confermato da secoli. Folli coloro che fuggono come topi vigliacchi e paurosi .Sono coloro che disconoscono la realtà perchè leggono le Centurie o il Fanti come un allettante fumetto futuristico, ma alcuni di costoro sono già morti e sepolti . Percepiamo bene che in queste frangente solo la tecnologia leonardesca geniale scoperta preannunciata . la sola che potrà dare all’Italia una FORTE ONDA per la forza navale ancora impensata. Una rivoluzione che sulle onde del Mare Mediterraneo sbaraglierà i nostri nemici e se non bastasse questo anche madre natura vomiterà un fiume di fango contro l’insidia di tali nemici della Mezzaluna sotto lo stivale italico. Ecco i Topi da schiacciare senza pietà. Bastano le quartine bene esposte da decenni. Chi non crede in esse, si tolga da tale sentiero..perchè così diventa solo disfattista. L’Italia avrà un novello Scipione …così la storia PUnica avrà allo specchio dei Millenni un senso che travalica ogni teoria e visione atea o ignorante di un piano che solo il destino di questa TELA o ETOILE der stelle trama stracciata bandiera o insegna da secoli. Enciclopedia vastissima da Probante Prova PARADEIZA (in greco)celeste.

La Chiave di Volta dell’Architettore Sigismondo Fanti e degli antichi ignoti architetti passati così virtualmente oggi contrapposti agli Asettici in camici bianchi nel tempio o laboratori della Fisica , ma non della Metafisica teologica  dei credenti , distanti da coloro che hanno rigettato la Chiave e Codex ….nei rifiuti.

Tutto avverrà alla Fine dei Tempi poi TOUT AU REBOURSE – Tutti e tutto al TAURO AURO rebourse perchè dovranno ricollocare all’apice suo e ripristinare come tutto era alle PRISTINEE ORIGINI. Da BERESCHIT o Topos del Topo è appunto altro percorso-rivoluzione TAWRA(in arabo) avvenga – L’inizio di un nuovo ciclo Sessagesimale Exakontas che scandirà da ora l’Orologio del Tempo sotto quel Saturno che le Sibille hanno svelato o detto il VERO bene aprire una nuova ETA’ AUREA !. Sestina dopo Sestina Sesceni dopo Sesceni-Milliade.TRoppi scenari da assimilare e visioni da penetrare non senza passare per quel Paradiso, Inferno , Purgatorio .ovvero abbisogna attraversare le Grande Tribolazione . La Grande CRISI globale …come è bene descritto incluso : Senex Bosco in medio tribolazione e correi correligionari ….

Tutto iscritto e predetto da oltre un Jobel- Giubileo come ho messo e già scritto = MAKTUB. Nemos o Nessuno Anemos o Evento e Vento soffierà…come quello arano chiamato Khamsin il VENTO del deserto( che equivale alla cifra 50 < Ting 50 esagramma cinese il POTERE IMPERIALE> altra analogia con il Jobel ebraica) allo specchio quindi altra Tempesta nel deserto o Desert STORM ? Tutti allo squillo della Diana o alle note del nuovo Pifferaio….

Tutto da decadi intravisto e che va a colmare così stilato temerariamente ieri – ma da allora inimmaginabile da ogni altro intelletto – con tante pagine sul Libro Bianco “ Bibliarion “ dei Presagi.

Così sta scritto da duemila anni – che ancora dimostra come l’inchiostro e la penna ancora instancabilmente aggiunga Luce, e mantiene nudo esegeta una Accesa Fiaccola. Da Dadokeos CUBOIS per stare in cima al Colle della Magdala e lottare contro l’oscurità di questi nostri angoscianti tempi di d’Annunziana epigrafe e storica Memoria…sovrastata dalla colossale Vittoria futura. Chi ha paura della Bella o BELL campana della Guerra – inutile che nasconda la testa da struzzo sotto le sabbie del deserto,memori di Roma si seguano i consigli non quello dei conigli !

20 pensieri su “L’Anno del TOPO Yang Sole Metallo (ORO). L’Ora tempo del Coup de fer….(1960- 2020)allo specchio previsionale del Ripiters della Storia ?.

  1. Prof, inutile dire straordinario, ha detto tutto e di più. Forse stavolta non ci abbiamo messo TROPpo a capire la traccia, parola che già avevamo messo sul taccuino di Largo Campo nei precedenti post, perché da indagare. Nostradamus scrive ATTRAPÉ: “Prelato bavaro d’ambizione tradito…i suoi messaggeri e lui bene RAPITI INTRAPPOLATI SEQUESTRATI CATTURATI…”, dal francese “attraper”, se così fosse, difficile capire come!! e ci aggiorniamo.

    >

  2. Prof, ma ora mi devo scatenare per forza e penso che lei abbia già capito! Senza dire troppo, “padanje” è caduta; elezioni Padania-Emilia Romagna il 26-1 quartina essere 1-26 e lei ha scritto URNE TOMBE, leggasi quartina+1-50 e Luna Nuova in Acquario e inizio Anno Topo e “maisONDErepubblique e la saluto.

    >

  3. Prof, pagina 35 (e 36) de “La chiave e la spada” sembra scritta oggi, c’è proprio tutto, è del 1991, la mente umana si inclina e si inchina, la ragione si perde nell’oceano del tempo: “Prima del conflitto cadrà il grande muro…” inutile continuare, ma i “muri” sono tanti e penso che il mondo sta viaggiando verso un dramma e sono poche le speranze che non accada, ma tante “le righe” da capire legate all’evoluzione di questa storia dove le parole sono legate l’una all’altra e Buona Serata.

    >

  4. Per Boscolo… solo un piccolo fuori tema ma importante. Si è trovato a 100 anni luce da noi un pianeta gemello della Terra come indicato nella quartina:

    (93/13 9-43)
    Sede del Sol la sorella (stella) in litorale
    Trovassi assi quando (pari) a nostra trama matre terra
    Antica donassi (assi) il seme pensa tua fatica
    Per risultar in bene dona segnale.

    7 GENNAIO 2020
    Grande come la Terra e potenzialmente abitabile: ecco TOI-700 D, il pianeta scoperto da Tess il cacciatore di esopianeti della Nasa, ha già portato a casa un grande risultato: ha scovato un pianeta grande poco più della Terra e potenzialmente abitabile. Si chiama TOI-700 D ed è uno dei tre pianeti, quello più esterno, che orbita intorno alla stella nana TOI 700, situata nella costellazione meridionale del Dorado, ad appena 100 anni luce dalla Terra. TOI-700 D si trova proprio nella cosiddetta “zona abitabile”, cioè in quella regione intorno alla stella dove l’acqua potrebbe essere stabilmente liquida sulla superficie di un pianeta se la sua atmosfera avesse una pressione sufficiente.

    Fonte NASA.

    Un’altra quartina si è avverata. 🙂

  5. PROF. BOSCOLO, come sempre Lei anticipa e vede giusto: il 2020 è come il 1960, anno caratterizzato da un livello preoccupante nella tensione internazionale.
    L’eliminazione del generale Soleimani, dopo quelle di Osama Bin Lader, del Califfo Baghdadi e di altri pericolosi terroristi, è sicuramente un fatto positivo, sia sul piano militare, sia su quello propagantistico. Ma presenta un problema: al contrario degli altri, Soleimani era un terrorista di governo, cioè nella sua qualità di virtuale n. 2 di Teheran, agiva per conto e in nome di uno Stato sovrano di 80 milioni di abitanti che controlla quasi tutto l’emisfero sciita, ha a disposizione un potente arsenale missilistico, alleati sparsi dallo Yemen al Libano, ma ancora lontano dal possesso della bomba atomica, che l’America non gli consentirà. Il regime degli ayatollah sopravviverà al colpo e per motivi di prestigio, dovrà passare in qualche modo al contrattacco. Ha cominciato lanciando qualche razzo su obbiettivi americani e continuerà con l’espulsione di tutte le truppe straniere, ma non ci riuscirà, tenterà con operazioni di guerra cybernetica, con ostacoli alla navigazione nel Golfo Persico da cui passa il 20% del petrolio mondiale. Ci si augura che non ecceda il limite che l’America (e in particolare il Presidente TRUMP) possa tollerare senza ordinare una nuova devastante reazione. E’ pur vero che, se scoppiasse una guerra vera e propria, gli americani la vincerebbero, ma i rischi militari, politici ed economici per l’intero pianeta sarebbero altissimi. Ma ora l’Iran sembra indietreggiare, cosa molto buona per tutte le parti interessate e per il mondo, restando sempre vigili per contrastare la Repubblica Islamica e l’Iran deve smettere di sostener il terrorismo ed è giunto il momento che GRAN BRETAGNA, GERMANIA, FRANCIA, RUSSIA e CINA riconoscano questa realtà, così l’IRAN potrà crescere e prosperare e renda il mondo un posto più sicuro –

  6. Prof, Buona Sera, torniamo un attimino a questo scoppiettante anno dell’Ariete ed alla quartina 1-50, leggo giusto la sua geniale ed intuitiva traduzione dell’epoca di “Centurie e presagi”, dove lei infila quel Marte che lascia intendere che ha capito tutto rispetto a “quelli che nulla hanno voluto intendere”. Nostradamus ha scritto Giove e Saturno. Stasera pessima eclissi di Luna in Cancro, dopodomani ancora peggiore la congiunzione epocale Saturno Plutone in Capricorno, attenzione. Capisco e condivido la forza delle parole che non hanno lasciato scampo, Ariete si era detto e subito Ariete è stato, però io volevo solo invitarla a riflettere sulla situazione astrale del mese di Marzo, drammatica ed esplosiva. Mettiamo in moto l’Astrolabio di Largo Campo per capire cosa accade in cielo nel terzo mese di quest’anno perché, senza spaventare nessuno, è preoccupante. Avremo un concentrato terribile di pianeti in Capricorno, sinodo (ricordare cosa ha scritto il veggente sui quadranti Terra): MARTE, GIOVE, SATURNO e PLUTONE congiunti con l’aggravante del passaggio della LUNA sui quattro assi il 17, 18 e 19 marzo, congiunzione che non lascia spazio a nessuna venia. Le chiedo scusa se vado oltre , ma mi consenta giusto un’interdizione: voglio ricordare un altro pilone portante della sua esegesi, la 1-15, lei l’ha citata tantissime volte, un altro squillo di Tromba: “Marzo ci porta alla brutalità bellica, settanta volte farà il sangue versare, Auge e rovina dell’ecclesiastico, e molti di coloro che nulla hanno voluto intendere”. È pesante, molto, ma di quale marzo ha vaticinato il veggente? Auguro ai due papi altri mille anni di vita, ma il nostro pensiero sta già oltre: “…a quel grande Pietro nel punto di morte…”, ma qual è il Punto nello spazio o nel tempo? Nel caso faccia sempre qualcosa! E allora nel Mulino abbiamo appeso la pagina di Marzo 2020, studieremo tutte le ricorrenze, una per una, Santo per Santo, Madonna per Madonna, perché una già insospettisce, per ovvie ragioni TOPIche. La saluto e le chiedo scusa di eventuali inadempienze.

    >

  7. PROF. BOSCOLO ci risiamo, ripartono dalla LIBIA 700 MILA CLANDESTINI, con barconi, barchini, sulla nave SEA WATCH e sulla OPEN ARMS, e sembra proprio che per la prima volta la maggioranza sembra di nazionalità LIBICA. Il nostro governo invoca l’Europa, la Presidente della Commissione URSULA VON DER LEYEN, che gira la patata bollente, “Siamo per un’iniziativa sotto l’egida dell’Onu” e l’Ue fa lo scaricabarile.
    La RUSSIA resta la sola potenza di farsi ascoltare sia da TRIPOLI, sia da HAFTAR. Ed è anche l’unica con cui l’Europa può sperare d’imporre una soluzione diplomatica. Anche perchè l’unica alternativa sarebbe un’intervento militare. Ma per una Ue priva dell’appoggio USA, l’opzione equivale ad una utopia –

  8. Prof, Buona Domenica da Largo Campo. Abbiamo messo in moto le Macine: il Mulino è pieno di fogli alla ricerca di eventi “marziali” semanticamente significativi. Abbiamo aspettato gli appuntamenti nell’agenda papale, ai primi di Marzo Francesco terrà gli “esercizi spirituali” del periodo pasquale, di solito vengono fatti ad Ariccia, presumo anche quest’anno, il luogo non è ancora indicato. Cercherò di essere breve: il Papa starà insieme agli altri Curiali per un po’ di giorni. La parola “convivio” oltre ad essere legata al banchetto significa “vivere insieme”, inutile andare oltre. Ma la parola “misericordia”, “…se sedi di misericordia seguirai…”, ha nel suo etimo un brutto destino previsto da Fanti e Nostradamus, deriva dal latino “miseriCORS-miseriCORDIS”, abbiamo di nuovo queste due brutte parole di cui lei ha già parlato ben interpretando le antiche righe. Parlare di Ariccia in poche righe è letteralmente impossibile, giusto un cenno: luogo antichissimo più vecchio della notte dei tempi, preesistente di parecchio rispetto a Troia e Roma, una vera figlia dell’Aurora, leggasi la sua storia, il suo stemma con la Donna, che più indietro nel tempo essere scritta AR in un CERCHIO, riguarda anche DIANA ARICINA!!!, ma il luogo è impregnato di semantica, simbologia, esegesi, magia e quant’altro ha a che fare con i soliti Colli Albani e il lago e re di Nemi che lei ben conosce. In albanese “ar” significa “oro”. Ma le Pale del Mulino subito indicano ZOOLOGIA ed uno sguardo più attento rimanda alla farfalla ARICIA AGESTIS, dove “agestis” essere nome oscuro, semanticamente indecifrabile che qualche interprete riconduce al Dio del VENTO DEL NORD, Argestes, lei ci fa lavorare TROPpo e a presto.

    >

  9. Fanti e Nostradamus sono stati molto espliciti nell’indicare per i nostri tempi i possibili rischi per i vertici della chiesa.Chi sarà “l’intrappolato”in una organizzata trappola? (anno Topo) L’occasione sarà in un prossimo convivio?…conoscendo la cautela del prof penso lascerà al fiuto dei pochi “Topi da biblioteca” scovare le indicazioni

  10. Prof, correlazioni semantiche veramente complesse e significative: “tromba” in corso dicesi “anemone”, l’anemone è un fiore genere RANUncole. Anemone significa “fiore del VENTO” ed in greco “vento”; i turchi chiamavano le Ranuncole “fiori doppi!! di Tripoli!!”. “Ranunculus” deriva dal greco BATRACHION. Tra ranuncolo e rana il rapporto semantico è strettissimo. Ma qui il DONRÀ leonardesco o RA-NOD o AR-NOD acquista sempre più valore significativo. Ma ci sono sensi semantici che vanno oltre le parole, ad esempio il luogo degli “esercizi” è la religiosa “Casa Divin Maestro” luogo di asilo!, accoglienza e soggiorno, il luogo è anche legato al nome di Don Giacomo ALBErione, strana nomea anche questa, fondatore delle Annunziatine! e persona che ha voluto fortemente la struttura. Ma il termine “coeur” (1-9), oltre cuore e corda porta altri sensi su cui riflettere: “libi” in amarico, “sirt” in armeno, “kasingkasing” in cebuano, “centrum” in danese, detto nei suoi scritti, “koro”! in esperanto, “qalbini” in uzbeco, “finagalo”!! in samoano. Ma necessitano a questo punto gli Antichi Libri di Sem, con tracce semantiche uniche: ranuncolo da rana, ma una varietà di esso era anticamente chiamata ROSA ORIENTALE; ma un’attenta ricerca sull’anemone le dà ragione su Venezia-Venere-Anemone Veneto, Teocrito fa nascere il fiore dalle lacrime di Venere.

    >

  11. Prof, leggiamo quanto lei ha scritto nel file dell’epoca, attentamente! parola per parola! perché c’è più di un punto equivoco: le prime 3 righe dello straordinario Sigismondo recitano, “Se sedi di misericordia seguirai (pellegrinerai), Le Opere ti* veggio certo (c) aprir le Porte, A quel grande Pietro in punto di morte…”; lei commenta: “Eccoci al seguire seguitare, il conseguire le Opere di Misericordia, atti religiosi dei preti (l’opre ti) e sai del PERE, (francese) del Padre, Santo Padre-osservando certo, sicuro all’aprire delle Porte del GIUBILEO… GIUBILEOPERE OPERE/PADRE!. (Jobel?!, n.d.s.) Nel tempo del grande Pietro giunto al suo fine! (*Reti tv? Ti veggio-vedo)”. La sua esegesi del testo dà l’impressione di sapere già in anticipo quanto potrebbe vedere in tv?! Inutile dire che abbiamo più livelli semantici. Ma quale sarà il segnale che le farà intuire il tutto sotto il cielo Taurino delle Iadi?: LE STELLE AVVERSE e “…per tal segni…”? Ma le stelle del cielo ed il loro verso o le CINQUE STELLE AVVERSE?! E allora vicino a questa controversa Fontana alimentata dall’altra fonte Della Rosa di Venti cercheremo umilmente di mettere “un solo granello di sale” per capire la giusta direzione del vaticinio forse marziale e come sempre speriamo bene!

    >

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...