NOSTRADAMUS “SOLI DEO INVICTUS” la Lampada Eterna dell’ILLUMINATO.

 

POURQUOI ostinatamente dopo che lo scenario di una quartina è collimato con gli avvenimenti , perché la mente umana corre spavaldamente a pretendere di conoscere cosa accadrà dietro l’Angolo ?< langolo = fiammeggiante in magyaro>

E’ il vizio secolare che senza dare respiro alla lettura appena assimilato come un ingranaggio in folle come quello della Ruota del Destino o della Fortuna si possa cavalcare a proprio compiacimento…per il proprio tornaconto.

L’immagine è antichissima e l’abbiamo trovata persino tra i dipinti romani di Pompei tanto da far supporre che quindi questo simbolo sia un arcano le cui origini e symbolografia sta alla maniera degli Egizi. Le figure poste ad arte, racchiudevano un messaggio dovuto alla raccolta o manuale di composizioni che si perde dalla notte dei Tempi, dei Secoli per evocare eventi capitali della vita e delle vicissitudini allettanti e drammatiche di ogni essere vivente.Li hanno chiamati tarocchi o grandi arcani , non importa dicono che sia derivato dall’arabo TARIK, la strada…che avanza passo dopo passo per ogni tempo umano.

Chissà perchè questa fame di conoscere il domani, mettersi in guardia sul futuro a volte viene considerata saggezza e prudenza(le Vergini Folli contrapposte alle Vergini sagge, più astute del serpente…)mentre in altri canoni biblici, c’è una condanna senza scampo per chi prediceva il Futuro.

Salvo- gli omessi profeti che parlavano in nome di Dio. Daniele alla corte di Babilonia vine chiamato in causa perchè emerge l’unico a saper decifrare quello che una Mano Oscura ha tracciato sule mura della Reggia a dispetto degli astanti sgomenti e terrorizzati…che temono per la loro sorte imminente del tracollo e collasso che pende sule loro teste. Daniele svolge egregiamente il suo ruolo di saggio decifratore delle tre fatali parole MENEL & TEKEL & PHARES ! Considerazione atavica quanto questo messaggio oscuro che dovrebbe portare grazie a chi abbia le dote del TARGIUM , la sapienza a capire cosa comporta il Presagio – Letto e assimilato quindi ben dopo ogni commentario biblico – Vista la spiegazione di tali telegrafiche, fatali sentenze.

Nessuna magia ma la pura conoscenza della glossa- lingua con cui erano scritte( non dicono se in caratteri cuneiformi- sarebbe affascinante)che si rivelò profetica. E che accrebbe la fame del giovane protagonista biblico. Dunque vale tanto quanto poi sarà scritto come se il tempo non fosse impedimento a questa affermazione nel dire che di Michel Nostradamus ben prima era profeticamente stato scritto:

Quel Cieco Hebreo del sangue illuminato-nato

Michell/Chel’limbos<che Mille> lustrofe fe, chiaro si mostra- Che non c’è Fede in questo (im)mondo(mond-luna)ingrato

Che possa (cementare l’ossa*) onde assecondare-ondare la Fede Nostra(damus)

Fuori dal coro quanto non mai che al di sopra della marea di milioni e miliardi di esseri viventi, c’è sempre Uno che emerge e si rivela maestro e caposcuola di una nuoca corrente di pensiero….che dopo lungo i secoli fanno della sua memoria e pensiero il TAO di una nuova SOPHIA o Filosofia. Così lo è stato per i grandi pensatori remoti e alle nostre spalle.Perchè mai dobbiamo stupirci se questo libero, non escluso altri testi siano il bizzarro cavallo che mette le ali e volare nei cieli  onde posarsi anticipatore pure sulla Labanah… bianchissima cenerina Selene, la Luna.

Quanti poeti si sono ispirati mirando al firmamento e al trionfo che ogni notte e giorno,sogno o immaginazione ha fatto girare l’Horologio del Tempo, degli Anni, dei Cicli,delle Lunazioni con cui si hanno enumerati i Tempi astrali dell’esistenza Umana.

Quante disputazione si sono accavallate lungo le argomentazioni di ogni epoca e le affermazioni dogmatiche che hanno chiuso con i ceppi alla testa e alle mani il cerchio di ogni quadratura e l’interrogazione o la Cerca di altra risposta?

Allora come si possa davvero OSSERVARE(OSSA vedi il Rocci) o restare MU ……muti , serrare i denti davanti alle tante prevaricazioni come quelle di toglierci la PAROLA farci ammutolire (MU in cinese ideogrammi = Vedere, l’Occhio, la Foresta etc….Senlin/Mulin) e seguire i dettami che sono imposti alla grande massa dei pecorini, al gregge !

Così ben pochi assecondano, ascolano i dettami di coloro che Illuminati hanno lasciato scritto ai posteri. Non c’ Salomone che tenga, tutto vine passato come una fiaba della Mille ed una Notte,purché sia solo libera fantasia, excursus fantastico a scopo di puro diletto.

Tanta Sophia che il mondo ingrato a bistrattato dir quanti hanno rischiato la loro vita, i roghi, le condanne a morte, i supplizi nell’epoca dei Dogmi e delle prevaricazioni di despoti che si sono creduti mandatari da Dio.

Abbiamo visto così calpestata la FEDE (Shinkō in giapp) di quanti hanno osato andare contro corrente in nome di una Verità interiore, Ma l’illuminazione che li ha resi diversi, mutati e trasformati da non esser nati come bestie ..ma come insegna Dante fatti per elevarci,ascendere a vedere le stelle !

Avere FEDE nei traguardi, alle Vette a cui siamo votati sin dall’Infanzia e che solo i pasturin (boscomata in greco)solitari osano accostarci alle cime come solo le Aquile che in natura possono innalzarsi nel più alto dei cieli , e che sappiamo essere il Simbolo dalla vista acutissima e lungimirante dell’autore della Rivelazione- Come esempio è dei Quattro evangelisti . Uno l’Aquila, Toro, Leone ed Angelo. Che sono nei testi biblici HAYOTH – I quattro animali viventi ovvero le FACCE e la FACCIA del Tetragrammaton biblico con cui si rappresenta l’Altissimo: “HELION”o HELIOS – il SOLI DEO INVICTUS? .

Gioco fatto duemila anni fa per far coincidere una festività pagana imperiale (essendo l’imperatore raffigurato con una colossale statua dal Capo CAPUT avvolto dalla raggiera solare, sopratutto degli imperatori che si proclamavano DEI e imposto questo culto solare sino allo stesso Costantino).

Il Cristianesimo primitivo ha fagocitato il Culto del Sole pagano sposandolo al Sole di Giustizia in cui Cristo veniva magnificato . Liturgie della festa solstiziale con la la celebrazione della Nascita di Gesù( invece avvenuta in altra data e Nisan,il mese ebraico aprile). Ecco l’esempio di un sincretismo in cui miti antichi si sono sommati ai nuovi riti e liturgie che il popolo amava festeggiare…ieri come oggi (KRISMAS).

La necessità di una Divinità Suprema è così forte in ogni popolo e tempo che non ci sono sottigliezze che anche la dicitura di nota dicitura del SOMMO PONTEFICE che è a sua volta una eredità del culto romano.In ogni modo e costume o usanza secolare o millenaria abbiano bisogno di DEI. SUPER EROI che la umana spontanea immaginazione consumistica ci offre in abbondanza. Abbiamo dipinto il Cosmo come un Teatro animato dai nostri geniali editors. Qui si scrive per essere reali REALMENGYNIUS nella ricerca e l’incontro tanto atteso con ESSI o arcaici miti che non ci hanno mai esaurito il loro Mistero.

Sebbene c’è chi ha poca fede nell’umano nudo e crudo sovente paria o deluso e castigato…ma ci incoraggia sapere che alcuni innanzi a questa carenza hanno scritto e testimoniato di avere visto Dio – la Madonna, i Santi e pure il Demonio stesso. Ma tutto a scatola chiusa. E nessuno compra a crede a Scatola Chiusa ! Dunque non mancano Quanti hanno arrogato o preteso di parlare in Nome di Dio, Fissato canoni, leggi, norme, rituali per mantenere al laccio come pastori il grande gregge ?Ma non tutti sono montoni e pecoronivirus.

Abbiamo alle spalle il grande passaggio PASQUA dell’Era cristiana che non è priva di contraddizioni,eresie. I Torquemada, roghi, messa all’indice, quanti d’Essi si sono rivelati e sia distanziati dal vero valore della parola originaria PRISTINEA dei VANGELI, e delle Comunità Chiese disseminate per nulla ai fatti UNIVERSALI. Pullulazioni ed inquinamento di tante Sette e altro pure nel segno della CROCE pure predicatori e facce di bronzo abilissimi a fingere ed impassibili.  Genia di Mestieranti che sconfinano in una dimensione che solo psicologi della mente dell’anima (FREUD & JUNG) possono sviscerare e spiegare. C’è solo di ognuno la propria coscienza che è il senso finale del pensiero intelligente in bilico tra il falso ed il Vero – Viste le quante ideologie enciclopedicamente partorite così sino ad oggi ?

Quanti Maestri hanno guidato poi le nazioni con barbare rivoluzioni e sovvertimenti ?

Ogni secolo ha avuto i suoi promotori e fautori. Chi con la parola chi con l’arma in pugno.Ma anche dietro le quinte della storia secolare, altri che hanno sussurrato parole silenziose, non hanno amato suonare trombe a tutto spiano. Non è forse muto in assoluto quello che chiamiamo DIO o nel Nome SHEM ZSHEM(Occhio in magyaro)da santificare KADOSHEM quale SHEMantico VERBO per DIO o altra nomea astrusa dell’Ebraico o glossa terrestre con cui si invoca il DEOTHEOS !

Ma anche attenti alla filosofia indiana (India) insegna che Dio è celato in ogni essere vivente. Dottrine secolari che hanno alimentato in Occidente la FEDE che mediante tali pratiche si trovi Dio o come il BUDDA l’Oceano di Saggezza – si diventerà illuminati. Ma qui da noi non sono pochi coloro che sono passati per fari, fiaccole – Anzi dal greco quell DADOS o DADOkeo,o KUBOIS – mi ha ricordare Cesare con il suo Alea Jacta Est- Il Dado è tratto, la Fiaccola è innalzata sul Colle per illuminare la strada da percorrere cominciando così in alto come in basso gli illuminati hanno fatto passo dopo passo, step by step…la loro strada, sentiero, laura o carrefour incrociando ogni deviazione che gli immancabili oppositori lungo l’esistenza hanno cercato di sbarrare la loro strada. Ma c’è anche il detto che il mondo ha respinto la LUCE ! CI resta allora solo quel dio celato in noi stessi, e l’avere dentro il nucleo come di una stella che mai si spegnerà…FEDE. Detto al Sol Levante : Shinkò che è davvero la forza Vis VIM interiore che ci mantiene Ora et Labora – dinamici, se nutre la nostra costanza così duraturamente…quasi da Tigre nel Motore o persino scintilla come un tecnologia BOSCH del nostro carro motore o ipnEROTOMamachia Onirica.

C’è chi ha la Fede. La SPES UNICA, la PISTIS che pesta senza arrendersi mai sino all’estremo delle sue forze e con il Lumicino ,il LED della FEDE stessa.

Gli altri in che cosa credono ? Quanto meno poco in se stessi se al primo pericolo hanno il coraggio sfacciato di andare a bussare e chiedere e pretendere dagli Illuminati anticipazioni o ancor peggio di pretendere o fornire la soluzione ai problemi che essi non hanno saputo immaginare. Tutto gratis con la sfacciataggine di chi si professa cristiano per modo di dire e sentire..ma in realtà sono sono approfittatori egoisti estremi, che mai diranno un grazie. Facce di bronzo che nonostante tutto, osano abbindolare dietro la pietà e la misericordia dovuta come cristiani cercano ancora di carpire segnali per i soli tornaconti. Non gli sono bastati i miraggi madonnari o peggio i misticismi cronici che valgono per tutte le stagioni di paure e di angosce che la natura sforna da sempre come tempeste sulle teste di tanti sprezzanti idioti e atei. La parabola delle vergini sagge come delle vergini folli…non ha insegnato proprio nulla ?

Allora chiudete le porte a chi bussa per avere soccorso, non è più tempo di elargire la carità…in tempi di tribolazione o grande correi rei clima di tribolazione. Eì bene quanto abbisogna imparare da questo tempo inesorabile che non distingue il buono dal cattivo.,

Tutta un grande Farsa così bene da farci ammutolire e persino coprire & recouvrir la faccia stessa. Avrà senso questa grande mascherata ?Non basterà un panno sulla bocca da museruola per tappare ancora la Parola. O peggio usata per impedire ai virus maligni di fare dimora aliena nel nostro corpo.Ma madre natura cela anche un processo di selezione…che pragmaticamente – realisticamente concretamente falcidia l’umanità a cicli – viste le pandemie passate.

Nulla di Nuovo(Kainos in greco) sotto il Paese del SOLE.

Ma quanti Soli ci sono sotto e sopra la nostra Testa ?Abbiamo il DEUS o meglio quel SOLE DEO INVICTUS del NOSTRO Maestro che ci guida ora come per sempre secondo un destino inimita(bi)le.

17 pensieri su “NOSTRADAMUS “SOLI DEO INVICTUS” la Lampada Eterna dell’ILLUMINATO.

  1. Interessante traduzione che viene fuori scrivendo “SOLIDEO” tutto attaccato (Spagnolo > Italiano)

    “Cappellino, generalmente di seta, composto da sei pezzi o segmenti cuciti insieme, utilizzato dai prelati della Chiesa cattolica, come vescovi, cardinali e papa, per coprire la corona”

  2. Prof, Buonasera, da controllare e vedere attentamente anche il video dell'”aspro per lettere” con la mascherina già a dicembre. Non posso dire altro controlli tutti i movimenti “delle stelle”, aleggiano fortissimi sospetti di reticenza!!!!, TERRIBILE PORCATA????!!!!, ci aggiorniamo.

    >

  3. Prof. spero veramente di sbagliare, non mi cambia proprio nulla. Ma il sospetto è fortissimo, a quale diavolo, questi, hanno venduto l’anima?! Erano stati già informati!!?? La COCHE, di cui lei ha tanto parlato, che essere tutto quanto in spagnolo corre sulle ruote, dal cocchio all’auto, essere anche quel “segno di spunta o marchio di verifica”, una sorta di vaccinazione con “il ferro aguzzo messo a tutti”. Inutile andare oltre per ora, ma i misteri di questa storia legata al “morir dal ridere”!? sono tanti, ho l’impressione che “la romana rovina si approssima” e Buona Notte.

    >

  4. (3 – 63) (pag:49) Gli Anni Futuri Romano potere sarà del tutto a basso… (quando) ritarderanno ai Buffoni le loro follie.

    Buffoni*= Moros 9 Maggio 1978 -2020 ( sincronismo temporale?)

    • Molto di più l’ultima riga racchiude:
      Quanto Tardi(in arabo)espulsivi fuori messi, respinti etc-avvengono ritardi di cassa (mani bucate e chiuse,,sperperi e avarizie crumire) dei Buffoni/dei Clowns – Comici per le l’EURO loro Follie, Pazzie, Mattie (MATTEWS) e The MATTERS= Materie= Questions economiche, politiche e fazione…che ha iil Potere ROMANO così caduto abbasso – in infimo grado così giunto al dissesto (XVI°)al Culo della situazione. Ripetersi dicono che giova…ma tutti hanno poi la popolare memoria corta!

  5. Prof, Buonasera, diciamo che non l’ho letta proprio errata, a fare scorrere le sue due straordinarie righe del post. Vorrei dire a chiunque non vuole intendere, che la storia della Maga e dei Porci non era semplice, rischiosa solo per chi l’ha proposta, ma oggi quante persone ammettono questo suo azzeccatissimo Presagio!!!! Inutili i miei complimenti. Voglio solo aggiungere che è complicato capire Fanti: quando sembra che tutto si incanala, i fatti si complicano. Da riflettere allora cosa si nasconde dietro questa storia, perché caro “cricket”, giù maschera!! Ma quel via vai!!!! dalla Cina non convince per nulla! Viene urtata la Navicella della Malvagia Stella per la non conveniente compagnia, ma chi gestisce questi nuovi uomini mascherati?? “PER LA non conveniente compagnia”, PERLA, la coscia di porco!! E allora stessa quartina di nuovo nel Mulino, per cercare di capire questo urto e lo straordinario Fanti. “…Fortuna tempestosa iniqua e ria...”. Gli occhiali del Rabbino lasciano intravedere una brutta storia, ma precede il Mulino che lamenta ARRIVA DALL’ALTO e i ragazzi subito con il naso in su, ma hanno sbagliato Piazza. Capisce le due ultime parole sono sospette, lettura attenta, perché questo quando scrive le vocali così non convince: iniQUA E ria (quae in latino essere “cosa”) e iniquA E Ria (“aer” aria o aerea), COSA AEREA o anche QUAE AERIA. E allora ATTENDere il “prodigio!!!!

    >

    Aggiunta di R. Boscolo quanto d’AIRES et AERIA Pneuma VENTOSO il virus aerobico.…di cui sulla nostra mapelle abbiano pagato il Fio (Morbo di Fournie)!

  6. Ci vorrebbe sempre un Boscolo a tutte le ore, ma nell’ora tarda mi accontento purtroppo di tutto quanto mi circonda. Premetto che è difficile dire totalmente quanto penso e per ovvie ragioni, ma ci proviamo a lasciar intendere! Nel caso avessi visto giusto, le due parole COSA AEREA, del resto non tanto differente dal boscoliano fulmine a ciel sereno, non dicono nulla di buono. E allora etimo di entrambi i terribili termini in breve: “cosa” deriva da CAUSA e quindi CAUSARE-CAGIONARE; “aereo” è più complesso, ha a che fare con VENTO! e da confrontare con AURA!! e allora ci siamo. Il Rabbino inizia a capire e si gratta in testa e alle orecchie, le boscoliane parole hanno fatto Buona Scuola, alla parola subito ruggito Macine. Ma aereo è qualcosa che spira, soffia, il sanscrito dice VA-JUS, qui si aprono mille finestre semantiche!!!! Inutile continuare sul termine. Di “urtare” dico che riguarda l’Ariete e ci siamo. Ma rimane l’ultima parola drammatica :compagnia, derivante da “compagno”; a questo punto i ragazzi arROSSIscono pensando a quanto di comunista c’è nell’ostro d’Ostro d’Oriente e tutte quelle figure, date per straordinari benefattori dell’umanità, in ultimo il grande Kim, siamo stati in grande apprensione per lui! Ma il Rabbino fissa la parola “compagnia” e ricorda la sua straordinaria nonna che ogni sera gli ricordava di evitare le CATTIVE COMPAGNIE! Quanto vorrei sbagliare anche questa volta, ma qui è drammatica per davvero, difficile o impossibile misurarsi con un uomo del 1526 straordinariamente intelligente, è TROP! Ma cosa vuole dire? I suoi livelli semantici sono molteplici e si accavallano. RAB, stavolta non sa come dirla, perché come sempre non si può. E allora Macine ferme e fuoco! sulla parola “compagnia” e “cum grano salis”, acqua della controversa Fontana e chicco di sale con tic nel Mulino. Il Prof ha ben letto la “coche” del veggente, si veda la traduzione che lui dà, la piramide si è sempre retta così!!!! C’è molto in tutto quanto sta accadendo che non convince e allora chi la urta la navicella e perché? Ma “compagno” molti lo fanno derivare da “compagus”, COMPAESANO!!!!????, è una COCHE e Buona Notte da Largo Campo.

    >

  7. Dimenticavo due supposte ciliegine: “cosa aerea” in greco dicesi “enaeria pragMATA” e compagnia in olandese essere MAATschappij, chissà se non essere altro fuis-fuis!

    >

    • Tre sono le parola che ancora racchiudono altre anfibologie, PERLA/MARGARITA/BELLIS PERENNIS per quanto volte tale trovar clos è stato svelato.
      Company e compagni associati o clonati pentastellati vedi in arabo !
      Enaeria PRAGMATA…non è solo cosa d’Aria ma PRAGMATA PRAGMATICO evidenzia la REALTA’. Dunque il crudo Realismo inevitabile che qui nel blog trattiamo senza peli sula Lingua grazie ad ogni Favella-Glossa – a cui troppi fuggono vis a viso avviso il frontale contatto, rigirando la testa dall’altra parte …. ? O di Chi alla fine gli resterà solo la Fuga alla sfida Romana.
      Terza parola : PRAHA-PRAGA vedi dizionario e glossa di quella nazione = INFERNO!!!!!!.Poi altra lezione cronosemantica propriamente dal greco nel prossimo file. Quindi non lesinate a portare contributi – ma anche corrette significazioni come PERLE MERQARY a marcare questo Rosario coi petali della Margherita con i suoi Presagi= MERQARYM.

  8. Prof, Buona Domenica. Straordinarie le sue “aggiunte”! e non “aggiungo” altro. Volevo però solo dire che, a riguardo di quanto scrive, MULIN in cinese essere parola particolare: significa il “buon vicino”, formato da MU, “bosco” e LIN, legno! Mi consenta di ricordare che in cielo sta preparando una miscela esplosiva. Saturno si ferma e il giorno 12 inizierà il moto retrogrado, lo stesso farà Giove il 15, difficile dire, ma tal giorno, che essere anche venerdì, è sicuramente da tenere sotto OSSErvazione, potrebbe essere una sorta di GIORNO DEL GIUDIZIO!!!! Nel frattempo domani Mercurio, entra nei Gemelli, quadrante della Repubblica! Aggiungo solo quanto Lui scrisse: “…Giove e Saturno, Dio Eternale quale MUtazione!…” MUTAzione come retrogradazione?!

    >

Rispondi a Renucio Boscolo Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...