TORINO la SANITA’ secondo il Fanti, quartina la più singolarissima della pandemia in corso.

Slancio e la Speranza non devono mancare a superare l’abisso sotto i nostri piedi

La meticolosità del Fanti raggiunge punti incredibili sino al Poinct et Mes , ma spiegarlo ed esporlo è come parlare al vento,quanto si deduca per altre quartine del passato inclusi i riferimenti altro che sportivi della Giovane giovenca l’erede ...(Juventus della giovenca zebra et juventus di poi il giovane l’Erede degli Agnelli o FIATAL = Giovane in magiaro!). Non insistiamo in citazioni semantiche che per i più sono inafferrabili così ben congegnate da tenere lontani i senza testa e mente che vogliono decifrare i Fati del nostro Fanti o Nostradamus. Erano le pagine di quel secondo volume che non è stato ovvero non è venuto alla luce per la gretta ottusità e limitazione dell’Editor passato che ha bocciato la mia Trilogia sul Trionfo di Fortuna.

Siamo scesi in passato sulla lettura della FIAT TRONCA, divisa, spezzata del giù citato ,il nome integrale usato dal Fanti,e che puntualmente si è verificato quando sin dal 2004 in una intervista legammo i tempi dell’avvento del papa argentino gesuita e la svolta ai vertici politici della città fine della sinistra e avvento del nuovo e tempo della FIAT TRONCA! Ma la memoria fa cilecca a questa città che ama seppellire falsa e cortese chi vaticina ma è sempre curiosa all’estremo si chi vincerà se batte frappe – sempre alla mia porta!

Orbene ecco una lettura pescata all’occasione in questo clima di sconforto ma non esclusa la SPERANZA.

8-69

Che in vetro(cristallo)chiusa sta per un notte

Turina* che diventa verde qual signale

Dimostra che l’oppresso di itale (tale) male

Con Sanità havrà* sue forze(energie) rotte.

<* lat. Urinator Torinau-turin submarine, palombaro >

Semmai dubbio alcuno si insinuasse a tal proposito ecco l’altra quartina di passata data e di grande azzardo che ha messo a repentaglio la mia Vita di Turinator Submarine quartina tavola 60-15 / 615?)

Cosa viene ermeticamente in contenitore sterile racchiuso per farne l’esame come il tampone ?Cosa viene imbottigliato o di fatto risulta imbottigliato…come la stessa città ?

Vi leggo invece che se in vitro- cristallo o CRISI+STALLO la grande paralisi per quanto avvenga per forzata + ermetica CHIUSA pure stante/restante(port. FERMA) anche da una sola cupa notte che TURIN città- metropoli diventa(Vent XX) VERDE ?

Qui da noi dire rimanere al VERDE equivale stare senza un soldo!

Se così se tutto è chiuso e sterilizzato – sanificato,non circola un quattrino!

Cosa potremmo altro sciorinare, aggiungere a tale minzione, perchè a questo punto davvero siamo così al VERDE!Perché insofferenti a tal punto che diventiamo verdi dalla rabbia !

Chiarissimo quindi l’aforisma del diventare verde è anche essere colti dalla rabbia,rancore, protesta sociale in questo diventante ventesimo decennio del secolo.

Ma finché c’è Vita c’è SPERANZA…. per la Sanità Italiana ?.

Primo perchè il colore della Speranza che è VERDE e la Speranza è dura a morire !

Quali altri siano gli aforismi non resta che inviarli.

Non manca quella di vedere i Sorci VERDI, ovvero gli azzardi di questa pandemia .

Così di fatto dimostrando questo clima angoscioso e letale che coglie l’oppresso di ITALE tale MALE(Contagio) Cisì ecco come sia inclusa con la

S A N I T A‘ piemontese sull’orlo dell’abisso.

Perché proprio piemontese..SANITAHAURA…la Sanità TAURINA, l’Economia Taurinense che va a pezzi – a rotoli!!!

L’ultima riga della quartina papale papale lo dice a che punto si arriverà, dunque chi ha il sale in zucca cosa resta da fare ? Dopo il VERDE o l”Ecologia per preservare la madre terra MAMA PACIA come anche Papa Francesco richiama,cosa ancora il Verde CLEROS o CLEOROS(in greco)potrà far sperare nel Domani ?Il VERDE Lussureggiante di chi chiarissimo pende dalle branche del l’Albero ?Ma Verde in semantica cosa ancora occulta che porti speranza futura ?Il colore che nella Summa Prophetica è stato già indagato.

Tanto chiaro Tooros(in greco) ,da dire che si muore o peggio fingere di non capire il messaggio. Il Logo CHIARO appare nella quartina che cita la SUPERBA MOLE e il Sommo Sole della Vera Fede all’Ombra della stessa Mole Antonelliana(1526 non esisteva ancora)- Troppi stolti affollano l’aria che respiriamo e alimentano il contagio che si allarga (6-10) oltre lo stesso respiro aerobico che avvelena la disputa dei cervelli. Chissà perchè queste rivelazioni poi devono restare ancora Parole ai Venti (XX) di una predetta verità , constatiamo che non entra nel cranio di tanti saccenti .

Il grande pericolo mortuario galoppante di quel cavallo dell’ADES e della Peste apocalittico secondo alcuni – che richiede altro che la Cura da Cavallo.O di un Cavallo Bianco , colui il cui nome è Vittoria : EUNICHEN = Vittorioso !

Chi ha vissuto sulla sua pelle la pandemia aerobica ben pondera cosa sia l’Inferno,il Purgatorio e il Paradiso o Paramount finale sebbene sia rimasta la tresca caché , ancora nascosta . Dal presagio e l’auspicio dalla citazione del Fanti(66-15).

Siamo al verde severissimo ed così -malati contaminati ?

(Sever)Se verde veggio a l’infermo la urina(sgoccioli)

Noncio è del certo de sua brieve Vita

Ne appena creggio li darebbe aita

Chi di Esculapio haveste la dottrina.

*****

Poiché sono passati anni o meglio septains et oltre in cui fui colpito dal severissimo letale Morbo di FOURNIER e grazie al pronto intervento al Martini ricoverato da tale presunta influenza febbre alta influenzale, che invece si rivelò di ben peggiore natura il Male e la cancrena. Allora così moi sono visto steso sul tavolo d’acciaio operatorio in un bagno di liquame verde! Occorso così un bel mese al Martini per superare questa estrema letale condizione.

Ma allora che Grazie ai Primari di Esculapio mi hanno curato e salvato.

Questa è una vicenda accaduta alla fine del 2007,Dopo cui particolare attenzione fu focalizzata su inevitabilmente su chi NUNCIO o Re Nuncio che il Fanti citava per altre quartine. Tutto questo assumeva da allora una chiara ragione nel sopravvivere mentre altri colpiti più giovani dallo stesso male morbo non si salvarono. Miracolato o predestinato che così grava di nuovo affine per vie respiratorie (analogia) ben pesa ora quanto il Male aerobico ancora sommerso submarine dilaghi a Torino.

Non basterà il Colore Verdeggiante a portare questo sterile xeros il secco.

La speranza dietro le quinte o come il Vento dell’Islam catalizzatore dela storia – + semmai del kleros o altra affinità o fede o canissa o legione et religione che nel VERDE possa ancora di colpo far rinverdire ogni Arbre Solque (STAUROSE)in una sola Notte prossima ventura.Già ma qui bisogna capire quale sarà l’albero lussureggiante gigante – quello che porti allora il FRUTTO o i frutti come quelli dell’EDEN, QUI c’ é’ il PARADISO predice NOSTRADAMUS post INFERNO e PURGATORIO , bene sananti ogni male da sconfiggere su questo pianeta come la MELA RIGENERATA(insegna Pistoletto).E che DEOTHEOS ………LIBERAS /Brasile/ NOS A MALOS !

Perché il mito du l’Homme du Bois è ancora pura virtualità o cela invece un messo lampante del ritorno al VERDE, alla madre natura. all’Ecologia che riammanti di novello splendore la TERRA futura, dopo la purgazione o castastrofe.

31 pensieri su “TORINO la SANITA’ secondo il Fanti, quartina la più singolarissima della pandemia in corso.

  1. Caro Maestro, ricordo di aer lettgo un dato che enumerava 3 ANI 6 MESI e 2 settimane.
    Mi ciarisca se ho malinteso.
    P.S. Bill Gates avea già ipotizzzato questa PANDEMIA già anni or sono.
    Distinti saluti.

    Non è farina del mio sacco (Vedi savoir que je sache- in francese).

  2. “LIBERA NOS A MALOS”
    Parlare di sincronicità è quasi naturale e il Prof. potrà aggiungere altro visto il susseguirsi di notizie non proprio rassicuranti che ci arrivano da quasi tutte le città Interdette ( Torino in primis )
    Ma “LIBERA NOS A MALOS” oltre essere una invocazione religiosa,è anche (quì la sincronicità ) un celebre brano di un altrettanto famoso cantautore Italiano: Ligabue ( Liga / Bue ) 2021 Anno del Bue (Ox)
    Le coincidenze credo che non finiranno solo con queste due osservazioni,perchè la speranza è che il tanto atteso vaccino,arrivi a “LIBERARE NOI DAL MALE” nel 2021.

  3. PROF. BOSCOLO, ho letto questa mattina quanto da Lei scritto: sono rimasta sconvolta e bloccata nel corpo e nella mente, ho provato un dolore vero, come fosse stato mio fratello, colpito così dolorosamente una persona così buona, onesta, generosa che ancora oggi, settimanalmente mette nero su bianco per avvisarci dei pericoli che in ogni forma possono colpirci in ogni momento. Fortunatamente è riuscito con forza e coraggio a superare nel corpo e nella mente quel terribile momento di grande sofferenza e di paura, mentre altri hanno perso la vita. Professore ognuno ha il suo destino, Lei doveva salvarsi, per salvare altri, che inconsapevolmente o per superficialità durante questa epidemia Covid, rischiano la vita propria e per contagio quella altrui, anche nella loro stessa famiglia.
    Le giunga fortemente con tutto il mio cuore, l’augurio per una sana e lunga vita, se la merita !!!!!

  4. PROF. BOSCOLO, l’ultimo monitoraggio diffuso dalla cabina di regia del ministero della salute: la situazione del Covid in Italia è molto grave e in rapido peggioramento, tutte le regioni sono a rischio di epidemia non controllata, è necessario che la popolazione eviti tutte le occasioni di contatto con persone al di fuori del proprio nucleo abitativo. Ulteriore allarme arriva da medici e infermieri: tra un mese,se questo trend dovesse rimanere invariato, avremo altri 10.000 morti in più e supereremo la soglia dei 5mila posti letto in terapia intensiva. (tradotto: lockdown totale) – Il grido di allarme arriva anche da anestesisti, rianimatori e infermieri che raccontano di difficoltà nei reparti ogni giorno e invocano una stretta totale. In questa settimana si registrano 1.000 ricoverati al giorno: 110 in terapia intensiva, 25.000 in isolamento domiciliare e oltre 300 morti al giorno.
    La situazione, insomma, è tutt’altro che sotto controllo. Ma fanno sentire la propria voce anche infermieri, dalla Toscana al Piemonte: in una sola settimana i contagi tra gli operatori sanitari sono più che raddoppiati, senza contare i casi delle Rsa, di cui non arrivano dati certi –

    • Questi eventi del grande male – + volte citato sull’Italia tanto prima tra le nazioni e ora in coda richiamano lo scenario delle sestine sesceni seicento(6-100) con impressionanti dettagli sino a che il freddo (iberno) dura..perdura. Ma lasciamo che anche i morti viventi possano constatare la profezia ad hora mentre CHI ora la nega è davvero uno struzzo! Ma c’è posto anche per San Tommaso di mettere il naso su tale cesso mortuario decesso, semmai la worse scaramanzia ancora farà XEROS Centro = TARGET!

  5. PROF. BOSCOLO, ieri l’annuncio di Pfizer che fa sperare il mondo:
    “il nostro vaccino in arrivo sarà efficace al 90% ”
    Il colosso farmaceutico tedesco-americano chiederà ora il via libera all’Fda.
    Fauci: “Risultato straordinario” L’Ue firmerà per una fornitura di 300 milioni di dosi. E l’Italia riceverà il vaccino grazie all’accordo europeo, ma non prima del prossimo anno in primavera.
    Per questo tipo di vaccino potrebbe esserci la difficoltà di trasporto. Il vaccino Pfizer per mantenere la sua potenzialità deve essere conservato a 80 gradi sottozero. Una temperatura che normalmente non viene raggiunto nelle celle frigorifere standard, sia in quelle degli impianti per lo stoccaggio sia quelle usate per il trasporto dei farmaci – Speriamo bene e vedremo-

    • Per gli 80 gradi sotto zero non ci sono problemi, dove lavoravo qualche anno fa… facecevamo celle o frigo di qualsiasi dimensione a meno -80 gradi! E le migliori industrie di questo tipo di prodotto sono 2 in italia e 1 in Germania. Quindi ben venga il lavoro di queste celle per la conservazione o trasporto frigo.

  6. Prof, Buonasera. Almeno due punti: il primo sicuramente la Speranza da lei citata: “…chiusa stA PER una notte…”, (H)APER, SPERANZA in norvegese. Ma forse esserci altro riottoso verde politico, “turina che divenTA Verde qual signale”, TAV, il veloce treno, essere lui il segnale??!

    >

  7. Che in vetro(cristallo)chiusa sta per un notte

    Turina* che diventa verde qual signale

    Dimostra che l’oppresso di itale (tale) male

    Con Sanità havrà* sue forze(energie) rotte.

    Se il Sigismondo Fanti ha visto anche quello che sto per farvi vedere vuol dire solo una cosa.- “E’ stato un Grande!”-
    Le provette di vetro usate per i prelievi hanno diversi colori :BLU,ROSSO,VIOLA.NERO…E VERDE!!! Quelle di colore VERDE ora vengono usate anche per L’EPARINA + CORTISONE ( per combattere il Covid19)
    Articolo completo: https://www.nursetimes.org/i-colori-delle-provette/8263

  8. Ringrazio Giano per la spinta alla riflessione. Quando scrive Fanti la sintonia con la sua comunicazione è sempre complessa. Vi sono almeno altri due punti interrogativi! Chiaro il boscoliano discorso Turina-urina, ma in finlandese “turina” significa Torino!! E allora come se volesse dire che “Torino diventa verde come il segnale”, quale segnale se non quello del semaforo; da ricordare sempre “Torino terra interdetta”. Come se la Città desse il via!! “…diventa verdE QUAL signale…” EQUAL, UGUALE! Da meglio indagare: “che in vetRO CHiusa sta per una notte…” ROCH, ROCCIA in francese. E allora qua passiamo al mio delirio: si vedano le infinite capacità terapeutiche (troppo lunghe da elencare) del CRISTALLO DI ROCCIA-QUARZO!! Ma il minerale avrebbe capacità divinatorie, mostrerebbe presente, passato e futuro! La grande arte di Sigismondo Fanti! Ma tal cristallo serve ad abbassare questa maledetta febbre che ha imprigionato e rovinato il mondo e…Buona Notte!

    >

  9. P.S. ( Marzo / Aprile ) = TAURUS – TORO…

    UPDATES di B.R. aggiunta – Così sia l’Annata allora – the BULL et Bolle quanto in pentola diventi un piatto benefico a sfamare questa interdetta metropoli !

  10. Inclusa la RISTORAZIONE RESTAURANT dei locali professioni + in sofferenza chiusi da foraggiare con gli aiuti rescues all’occorrenza…non solo della Bocca con l’Alimentazione na anche dell’anima..ovvero CRISTORAZIONE onde per cui mettiamoci ed alimentiamoci con maggiore FEDE nell’incipiente annata che va sotto il ciclo millenario cinese del Bufalo, del Toro, dell’URUS(Eurus&Europa), del BISONTE , del NIU etc.. .

    • PROF. BOSCOLO, CRISTORAZIONE – I cattolici non riescono più ad andare a messa, perchè non in comunione con un Papa considerato non più cristiano, un Papa che invita alla sottomissione all’Islam, un Papa che smantella l’unicità e l’universalità salvifica di Cristo, un Papa che da anni promuove una religione mondana, politica, partitica e antibiblica, dimentica del peccato originale e compiacente verso il peccato di Sodoma. Ha creato uno sbandamento generale, confermato dal continuo calo di affluenza alla messa. Io personalmente andavo a messa tutte le domeniche per non rinunciare alla Santa Eucarestia, che mi dava la forza e il coraggio di vivere, oggi la neochiesa è cosa diversa della Chiesa di Cristo, per non dire proprio capovolta. Io recito tutte le sere il mio Santo Rosario, e quando posso vado in Chiesa a pregare e chiede sempre aiuto al Santo Crocifisso, ma sempre in Chiesa vuota e silenziosa –

  11. PROF. BOSCOLO, nessuno può negare la veridicità del grande male che ha colpito tutto il mondo, che Lei chiaramente aveva anticipato e specificato con la singolarissima quartina del Fanti, che solo Lei ha saputo interpretare e comunicare, e chi nega è proprio uno struzzo che mette la testa sotto la sabbia.
    Ed è anche esatto: “FINCHE’ IL FREDDO DURA, LA PANDEMIA PERDURA” e come, la pandemia è superiore 8 volte a quella di primavera. I morti di primavera e autunno non si contano più, ma (nelle zone rosse) con le limitazioni della mobilità, alla prevenzione degli assembramenti e mascherine obbligatorie, sembra che questi sacrifici cominciano a portare risultati concreti, forse è iniziato un percorso che fa intravedere la luce. Ma restiamo sempre nell’attesa del vaccino, quando arriverà ??? Fino ad oggi non è arrivato neppure il vaccino antinfluenzale –

    • Almeno essendo soggetto sotto rischio ho fatto l’antinfluenzale oltre la solita cronica puntuta contro il grande Male del secolo – Quanto che ha detta del Fanti ” Nuncio sia da migliorare..” Più VERDE di così sia la Speranza ELPIDES(in greco) The Hope (inglese)che m’ispira e che mette la tigre nel mio cardio motore a perseverare sino al compimento di un destino tracciato da secoli.

  12. Per ROBBY, venerdì 13 novembre Prima tv Italia 1 canale 6 FREEDOM OLTRE IL CONFINE DOCUMENTARIO condotto da Roberto Giacobbo – Buona domenica –

    C’è stata la citazione a Salon davanti alla Tomba di Nostradamus di Sigismondo Fanti e quindi del italo sottoscritto. Grazie.

  13. Cogliamo l’occasione per fare a Giacobbo i nostri auguri per una lunga e costante ripresa lavorativa,per
    quello che si è venuto a sapere dopo la brutta esperienza dovuta al covid19 che lo ha costretto ad una lunga degenza in ospedale.

    • Quanti sono coloro che hanno udito anticipazione e lungimiranze che hanno rispecchiato la realtà della storia che oggi viviamo ? Ma tutti costoro perchè Tacciono inclusi certi direttori della Verità….che ancora fanno scena Muta ? Questa Pandemia diventa una dimostrazione infernale purgatorio di questa nostro ventennio, da cui di certo risorgeremo, ma prima bisogna che giammai si dimentichi la Voce del Profeta, e di chi lo ONORA ICI -QUI – CHI a Torino, resta la sola Guida nel nostro cammino in avanti, superando ogni tribolazione.Le prove inconfutabili sono sotto i vostri Occhi senza maschera-mascherina o velo alcuno o museruola quella che mettono ai Cani quando hanno paura che mordono..ma l’anno che viene sarà quello del Morso , della Bocca che morde ! ACTUNG alle ripetizipni come nel lontano “81( 1981)e l’attuale ormai 5781 !Forse ancora un’altra tripletta ?

      • Non posso che dire, a mio parere sempre, quanto sia vero il ripetersi della storia, da lei Prof. e dal nostro e dalle saggezze popolari più e più volte detto e ridetto. La storia si ripete sempre perché l’uomo non pare aver occhi per veggere e orecchie per udire!

  14. PROF.BOSCOLO, questo maledetto virus, non ha nulla di metafisico. Il Covid non è una colpa, non è una punizione per i nostri peccati, una sorta di maledizione che colpisce i vizi, l’allegria, le feste, i brindisi con gli amici, non si accaniscono contro i ricchi. Non è un castigo e per quanto ci si sforzi di dare alla pandemia un senso etico non ha nulla a che fare con la morale. C’è in giro un sentimento sempre più diffuso: il male ce lo siamo meritati, è la conseguenza di una vita scellerata. Ma tutto questo non ha nulla a che fare con la scienza, non significa contestare le misure per rallentare il contagio. Le zone rosse, sono una strategia eccezionale dettata dal buon senso. Il virus non ha gambe, siamo noi che lo facciamo circolare, lo portiamo da una parte all’altra sui tram, i metrò, sui treni, sugli aerei. E’ chiaro che per combatterlo, in attesa di una cura e di un vaccino, bisogna stare il più possibile fermi. E’ inutile invece il sovraccarico della punizione divina.
    Gianni Rezza, direttore generale del ministero della Salute, ci va cauto: Non possiamo dirlo, che la seconda ondata nasca dall’estate troppo allegra, la missione della scienza, non è cercare il peccato, ma l’errore. In estate si poteva essere più previdenti. Uno sforzo maggiore per migliorare le strutture sanitarie, ci avrebbe aiutati. Noi stiamo combattendo contro il male. L’eremita si salva per la sua solitudine, non incontra nessuno, non per la sua santità.
    Il mondo dopo tutto questo non sarà migliore, ma solo più povero. Non c’è nessuna lezione da imparare, il Covid è un problema, non un’espiazione –

  15. PROF. BOSCOLO, in evidenza il limiti del’intero sistema e si attribuisce al Covid tutta la colpa delle inefficienze del sistema sanitario nazionale che, in realtà, è in crisi da anni. Si parla tanto di prevenzione, ma se si vuole fare una mammografia o una visita cardiologica, spesso occorre attendere per mesi. Il Covid ha esasperato una situazione che non era comunque degna di un Pese civile. In pochi mesi non si poteva sperare di ovviare alle inefficienze di anni, preparando specialisti in anestesia o pneumologia.
    Nella città di TORINO, in questi anni sono stati chiusi molti presidi sanitari nell’ottica di un risparmio a tutti i costi. Risultato: sono diminuiti i posti letto e di fronte all’emergenza la situazione è precipitata.
    La miopia dei dirigenti è tale che nel futuro centro sanitario Torinese (di cui si parla da anni) è previsto un numero di letti inferiore a quelli attuali, a fronte di una popolazione più anziana e bisognosa di cure –

  16. Il Covid19 ha messo in risalto tutte le incongruenze di questo pianeta, tutti i problemi sono venuti a galla, non si può più fare gli struzzi bisogna prendere una posizione chiara.
    Il Profeta è giunto con la spada…. (vedere lapide D.M.) intesa come lastra di pietra o di marmo recante un’iscrizione

    Parlo a tutti quelli che hanno deriso o preso sotto gamba il Profeta e il suo Unico Interprete, in questa vita, in questo tempo, Grande studioso, grande anticipatore! Nonchè Nunzio,messaggero, notaio…ecc..
    Molti hanno attinto dalla Sua fonte… pochi hanno capito… o per meglio dire hanno cercato di sfruttare la buona predisposizione…

    Mi ricordo che negli anni 90 il giornale la Padania faceva pagine su Boscolo e su Nostradamus, cosi come la Stampa, addirittura il prof. contattava i personaggi che venivano coinvolti nelle quartine con telegrammi o altro pubblicamente.

    Lo stesso Giacobbo più volte da me contattato a favore di uno spazio molto più ampio su Nostradamus e Boscolo,(Dedicargli la puntata insomma) , non mi diede mai risposta…e lo spazio che dava era poco,quel periodo la trasmissione la conduceva proprio da Torino. Penso che ogni persona abbia diritto di una risposta… qualunque essa sia….

    Ora il coronavirus (mangiatori di carne) porta tutti in affanno Ansia, Asma, viene tolta l’aria…c’è bisogno di ossigeno….quell’ossigeno…. metaforicamente…. che i mass media non hanno mai dato a chi era nel Giusto!!!
    Ora è arrivato il tempo….!!Nostradamus dice chi c’è , c’è!!!

    “Ogni errore prima di esserlo, è stata una scelta.Mai scordarlo”

  17. Prof, Buona Domenica da Largo Campo. Tutto collima in modo incredibile rispetto a quanto lei ha anticipato; Giacobbo è personaggio straordinario, l’unico capace di argomentare sul mondo dei misteri alla giusta maniera. Ma forse troppo poco rispetto al volume di lavoro prodotto da Boscolo, che dall’inizio della pandemia ha realizzato un numero di file elevato e tutti ben rapportati all’evoluzione del Covid, oltre che ad una azzeccatissima analisi semantica. Questo il telespettatore che non conosce Realmengynius lo percepisce poco. Ed aggiungo per essere benevolo che in parte vengono ripetute sempre le stesse cose che poco apportano alla divulgazione del lavoro dinamico e continuo che lei quotidianamente assomma. La chiudo ringraziando Giano per aver ricordato quel file dove i commenti sembrano scritti oggi e dove il mio del 2 ottobre (2019!!!!) non lascia scampo sugli EVENTI del 2020 e sulla tragica congiunzione Saturno-Plutone a 22° del Capricorno, ma mai avrei pensato che…

    >

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...