Oggi sulla La STAMPA lungimiranze alla Nostradamus

Da La Stampa  OGGI

Il Tempo dei Conti e della Resa dei Conti e sia del Conte Bis… il Giano Gemello da ORA da palese e pugliese pouille &   depouille metafora dei dioscuri : Castore e Polluce in Nave-Nef …Astro(Stella)crinito-a (Krinon-Flora /Krino Animale) che ricicla tutto quanto così sommando aritmeticamente sappia strategicamente inquadrare i Conti in tasca a tutti … ma bene iniziando dagli evasori fiscali….scoprire i conto e le cifre codici e quelli del bancomat non solo per i poveri indigenti affamati costretti ala carità ….

105 pensieri su “Oggi sulla La STAMPA lungimiranze alla Nostradamus

  1. Conti e bisConti, riConti,

    che ricicla tutto per dar pasto ai maiali….anno del cingniale crino , krin…in piemontese, (Maiale)!!importante che non tocchino i precedenti decreti del governo giallo-verde,
    in questo caso sarebbe un grosso autogol….diventerebbe la( NAVE dei FOLLI )visto che è la stessa figura..(CONTE di MAIO)
    e riferendoci alla mitologia….

    CASTORE una delle anime gemelle della Mitologia greca. Simboleggia la Materia . Polluce, suo fratello gemello simboleggia l’Energia. Quando uno dei due nasce l’altro muore e viceversa.

    GIANO re del Lazio figlio di Apollo e della ninfa Creusa. Quando Saturno fu cacciato dal Cielo, egli l’accolse nel suo regno, per ringraziarlo il Dio gli concesse la virtù di conoscere il passato e di predire il futuro, per questo motivo viene rappresentato con due facce opposte.

    Appunto Giano due faccie opposte .
    Riappunto quando uno dei due gemelli nasce l’altro muore

    Meglio andare alle Urne… referendum…. per cambiare leggi non più idonee, in qualche maniera dobbiamo muoverci di prima persona non più nascondersi. e NON dare colpa agli altri se le cose non funzionano…. siamo noi che viviamo qui e ora…. facciamo parte della Storia, del Tempo, del Ecosistema.
    Nostradamus l’ha scritta …Boscolo interpreta.. e altri partecipano ….

  2. Prof, inutile che stia a ripetere la quartina 2-15 che fra non molto vedremo anche sui libri di scuola primaria, però:”Un po’ prima l’uccisione del monarca (?!): Castore, Polluce in nave, astro (?!) crinito…”…vano continuare. Castore e Polluce sulla nave già ci sono stati o almeno è sembrato, “astro” essere stella del firmamento o simbolo generico e quindi anche della Repubblica (stemma presidenziale) o quale altra “porcata” nell’anno del Porco-Cinghiale Nero. Lei scrive “Flora”, non mi va di andare oltre per decenza, ma ne ha fatte tante, ma veramente TROPpe, basterebbe ricordare che maestre sessantacinquenni hanno attraversato tre mari per andare a scuola, è meglio che tolgo il calamo dalle mani di Borges perché l’odio non fa parte della mia etica e allora è meglio non fantasticare, ma spero solo che questo Dio che spesso prende e non restituisce senza una ragione possa applicare il senso di giustizia GIUSTO diverso da quello dei giudici e adesso come Caronte sta trasportando le “anime” dai partiti al suo gruppo, realizzando così il suo delirio. Pensi un docente deportato che ha votato il “Movimento dei Sensi” e vede il suo rappresentante passare con Flora…e questi erano quelli che davano “dieci frustate” a chi passava dall’altra parte. Prof, meglio che chiudo: ma quale sarà l'”interdizione” di Torino, giuridica o religiosa? O sarà interdetto Boscolo? e Buona serata.

    > UPDATES- MONO ARCA (arque) o Unico Topos o TOPARCA ..arca NEF ? Nave ? Mettere nel conto e computare i 6 sensi- significazioni.

    • terribile, terribile! una situazione surreale.
      Chi?
      tutti… tutti saremo interdetti.
      Lessi anni fa, ma chissà dove… di ripetute sedute spiritiche con Mussolini che preannunciava 4 momenti della ripobblica, 4 ripobbliche: quella della Corruzione – finita con Mani pulite, quella delle Parole – il ventennio di berlusca/prodi/ulivo, quella del Bastone – iniziata ora, quella della Fame – che verrà.

    • Da Wikipedia……
      Il termine significazione è un concetto semiotico che indica la relazione tra un significante ed un significato. Essa ha a che vedere con la ricchezza di senso tipica di ogni persona, oggetto, elemento del paesaggio naturale.

  3. Circa l’INTERDIZIONE rimando ai dizionari, ma sono gli stessi articoli di Boscolo che lasciano intendere una difficoltà a comprendere “il senso finale sfuggente”. Da riflettere in merito alla quartina una sorta di “proibizione, una impossibilità a dire”, come suggerisce l’etimo, situazione similare in altre quartine tra “pastura” e “bocca chiusa a dire il vero” o cercare comunque di far “vedere al rovescio” quanto il Boscolo dice. Considerare anche il “dire tra” più luoghi o anche quant’altro possa scatenare una sorta di “contraddire” o “dire contro”. Capire però in questo momento drammatico che volge al peggio cosa possa anche infastidire, generando censura e scatenare una sorta di PROIBIZIONE in Torino e Buona notte.

    >

    • FORBIDEN / VERBOTEN…e così di seguito nell’interdetto scenario che si allargherà ad altre metropoli secondo la quartina.Ma anche saper leggere quello che + inter- dedans la stessa dizione del logo…che apre la porta ai calembours tanto destreggiati da Fulcanelli incluso l’Homme du BOIS da lui nominato.

  4. 1. nell’articolo del marzo 5, 2018
    c’è il post dell’utente Andrea, a lui vadano i miei complimenti che scrive: marzo 6, 2018 alle 12:21:
    “buonasera dott. Boscolo, per prima cosa le chiedo se due quartine possono svolgersi contemporaneamente o se dovremo aspettare la fine delle 6-10 affinché inizi a realizzarsi un’altra. Sempre riguardo a questa 6-10,siamo giunti alla terza riga? ci mette in guardia dalla mescolanza sinistra cinquestelle? (rappresentati rispettivamente coi colori rosso e giallo nelle grafiche dei giornali) sarà questo che porterà alla fine delle repubblica?”…
    2. gli articoli del Marzo 2018, mese delle fatidiche elezioni, lasciano a bocca aperta… oggi infatti conosciamo il “loro” futuro divenuto il “nostro” attuale presente.

  5. Ciao Andrea, sicuramente qualcosa potrebbe riguardare la Fiat come detto da Boscolo in svariati punti e come in parte già accaduto e sicuramente bisogna sempre guardare a 360° quando scrive Nostradamus, però penso che lo scritto riguardi qualcosa di più particolare! Le quattro righe devono correre tutte: qual è il monarca trucidato? Quanto dura “un poco prima”? e cioè “quando Castore e Polluce stanno sulla nave e l’astro diventa crinito” poco dopo viene ucciso il monarca e quindi accadrà anche quant’altro scritto.

    >

    • La lezione lungo la storia è solo unica, che dalla sola grande tragedia e capro espiatorio dopo – incalzano i CAMBIAMENTI GEMENTI GEMEIN COMUNE di noi MORTALI e FEUs- defunti (in francese), bisogna che tombi-tomba il vecchio per sorgere il NUOVO o le NOUVEAU- VEAU -VEU imparando le anfibologie che i cervelli labili non vedono, non sentono, non capiscono. Sarà il modo come un altro di alzare un muro di gomma dagli facili giudizi, che invece saggiamente prima richiedono appunto, mature censunto , le somme riletture di quanto scritto jadis anzitempo.

  6. Si dice che i discorsi stanno a ZERO!!! Contano i fatti o i Conti….(devono tornare i conti!)
    (Zero) è la carta del Tarocco del folle,e di chi si sta giocando l’ultima carta….o carta moneta? o la carta di credito?…Ci resterà solo l’ascolto dell’ultimo album di Renato Zero? “Zero il Folle”

  7. Questa mattina ho visto un’aggiunta sotto il titolo, la famosa quartina.
    ma non sarà che: l’uomo dalle aspre lettere mette la spada nella mano dei mancini (sinistri) perchè venga usata contro tutti? sinistra è con lettera minuscola, Mancini con la maiuscola.
    questo richiama il post da me citato dell’utente Andrea.

    • inoltre la parola “giusto”,:
      1. avverbialmente intesa come rafforzativo: messa proprio in mano……!
      2. però, “giusto” potrebbe volersi anche riferire alla sceneggiata formalmente rispetatta, ossia, giusto nel senso di legale, secondo giustizia, secondo la legge, ma contro il suo spirito. Cambiar casacca, allearsi prima con questo, poi con quello, prima fare una politica e poi l’esatto contrario… è formalmente legale, non sostanzialmente… spada messa, pur nel rispetto formale della legge, in mano… etc.

  8. Sulla 2,15 con i suggerimenti del prof. Boscolo nel commento a Gaeta… “MONO ARCA (arque) o Unico Topos o TOPARCA ..arca NEF ? Nave ? Mettere nel conto e computare i 6 sensi- significazioni”.
    1. il toparca era un re di regione confinante con l’impero bizantino e dunque non ostile ad esso e da esso ben visto e protetto… ma anche il capo amministrativo delle regioni in cui era diviso l’egitto tolemaico.
    Escludiamo il secondo significato… rimane il primo. Ma vicino a cosa? Vicino al luogo spaziale oggetto dell’attenzione dei versi della quartina.
    2. Ora, se l’oggetto della quartina ha come centro d’attenzione lo spazio-Italia, il Capo trucidato sarà vicino all’Italia… ma Boscolo aggiunge che ARCA (maiuscolo) può diventare: “…arca NEF? Nave?…”
    la nave per eccellenza dell’Arkè (principio ma anche Capo-Monarca) vicina all’Italia è la Chiesa cattolica o anche la sua espressione statuale: Stato della Citta del Vaticano.
    …così, giusto per dirlo, è di oggi la notizia della bella pensata del neoMinistro che vuole sostituire il crocifisso nelle aule scolastiche… con la cartina del mondo… chi ucciderà il Papa, cosa da tantissimi profetizzata?
    un matto, o i matti?
    l’iper liberal / laicismo?
    un islamista fanatico?
    E’ colpa dei fasci!
    I Russi? Putin? Maduro? I Sioux? I neocon USA di Bolton e Pompeo? …oddio, e se poi si scoprisse… no, ma dai… GRETA!

    • Traslatantico… Nave. Nef… Senza andare lontano tutto succede a Palazzo Montecitorio… Toparca… Arca.. Arche’ ARCHEUS altra cosa… Morte del papà e una quartina ben definita…. Palazzo Montecitorio è
      Un edificio ricco di storia e d’arte
      Affacciato su piazza Monte Citorio e su piazza del Parlamento, Palazzo Montecitorio è una costruzione storica di Roma, presso il quale trova alloggio la Camera dei deputati della Repubblica.

      Nel 1653, Papa Innocenzo X chiese a Gian Lorenzo Bernini di realizzare, proprio in questo luogo, una residenza per la famiglia Ludovisi.

      Pare che, in epoca romana, qui si svolgessero delle assemblee elettorali, uso dal quale deriva il nome “mons citatorius” e che vi si scaricassero i materiali di risulta della bonifca del Campo Marzio.
      Eccellente espressione del Barocco romano, l’edificio, realizzato dal Bernini, si adatta in maniera perfetta allo stile urbanistico preesistente.

      All’interno di questo imponente palazzo, trova sede il Transatlantico, un corridoio, particolarmente lussuoso, che prende il nome del fatto che il suo arredamento richiami quello delle navi transoceaniche.

      All’interno di questo corridoio, oggi, come nei tempi antichi, i Parlamentari della repubblica si incontrano per chiacchierare.

      Un corridoio che è un vero gioiello
      Il Transatlantico, in realtà, non è solo un corridoio come tanti, ma è un vero e proprio salone, situato accanto all’Aula del Parlamento italiano. Pavimenti in marmo policromo siciliano ed arredamenti disegnati dal celebre architetto palermitano Ernesto Basile, un soffitto realizzato seguendo i tipici arredi navali, ne fanno un luogo magico, frequentato da Deputati ed ex Deputati che, pur non ricoprendo più la carica, non riescono a staccarsi da questo suggestivo luogo.

      Il “corridoio dei passi perduti” è l’astanteria del Parlamento, in luogo nel quale i Deputati sostano in attesa che ad una seduta succeda quella successiva e nel quale incontrano i giornalisti in possesso dell’accredito d’accesso.

      La definizione “corridoio dei passi perduti” non è casuale e fa riferimento al fatto che gruppetti di tutti i partiti, assorti in infinite chiacchiere, passino ore ed ore in questo luogo che, per molti, è quello nel quale si perde la maggior parte del tempo in Parlamento.

      Transatlantico e Massoneria…..

  9. Non cessa la Provvidenza degli Dei,
    dissero i sacerdoti egizi, di mandare agli uomini, in certi tempi stabiliti,dei Mercuri;
    e questo anche se già conoscono che essi non saranno accolti affatto,
    o lo saranno male.
    Nè l’intelletto, come pure questo sole sensibile di dar sempre luce per
    il motivo che non sempre nè tutti quanti la avvertiranno.
    GIORDANO BRUNO

    • PROMEMORIA coincidente per Il Solo-Sol celato eclissato per Parma Mercurio
      Sarà (il)messo nel secondo cielo(Toro -in secondo piano)
      Del VulCANO Hermetico sarà fatta pastura( pasturin- divorazione)
      Poi il Sole-Sole sarà visto puro e rutilante Bio-biondo Bl’onda(HUND…)

      Nuova citazione : I celati mIliardi di neuroni del Cerebro o the Silverquiklys – Jarcento – argento vivo (Mercurio ) devono vulcanicamente uscire allo scoperto ed all’opera per superare l’eclisse che messo in sfondo ordine così ancora impedisce alla corsa del Sole, alla Luce del Solo sfidare in faccia la realtà temporale dei secoli che ha il Sole il nostro punto cardiaco per ogni rivoluzione-rivelazione, la conoscenza e memoria storica!

  10. Prof, premetto sulla base delle sue risposte che è impressionante come le parole siano legate da una “catena”; l’ARCO che io ricordo è uno solo, quello della 2-65, “Mercure in Arc Saturne fenera.” Quartina tra le più complesse che ogni anno torna in auge quando Mercurio entra nel Sagittario-ARCiere. Quest’anno accadrà tra il 10 ed il 29 dicembre, ma questa volta il pianeta passerà davanti al Sole e quindi avremo forse “Il Sole o il Solo eclissato per Mercurio visto in cielo per secondo…” e la nostra stella vista “rutilante e bionda.” (4-29) esattamente l’11 novembre. Circa il Topo o Toparca ricorda tanto papa Benedetto e quanto lei scrisse a Bertone leggendo lo scritto del Fanti. Fine d’anno complesso, assai, con un 2020 i cui transiti stellari e semantici non si ricordano a guardare parecchio indietro nel tempo, ANNO DI EVENTI INCREDIBILI e un saluto ed un ringraziamento come sempre sperando di non essere andato oltre!?

    >

    • A sentir parlare di “soli rutilanti” a me viene anche da pensare a possibili asteroidi che avvicinino la Terra, a probabili impatti e sconvolgimenti ambientali dovuti ad eventi simili.
      Magari è solo una suggestione.

  11. GRANDE PROF. BOSCOLO, le Sue Profezie esplicitate già nel 1994, oggi sono confermate dal rischio del nostro Paese, di essere travolto dall’immobilismo, con scelte politiche che ricadono pesantemente sulla vita di tutti noi, poveri italiani –
    Bisognerebbe agevolare la nascita di nuove imprese non permettendo contributi pubblici, ma attirando gli investimenti con meno burocrazia, meno tasse e più formazione dei lavoratori.
    Questa politica di corto respiro non è quella di un governo duraturo, ma di uno che tira a campare, è una finanza malsana: cambiare in peggio per il contribuente le leggi appena varate, vuole dire togliere credibilità al fisco. Ci sono aumenti di accise e altre tasse su beni e servizi vari, che si dice dannegino l’ambiente o la salute, le penalizzazioni per l’uso del contante, cioè espedienti fiscali di bassa cucina. I soldi non serviranno per riduzioni di aliquote sugli stessi contribuenti, ma andranno al reddito di cittadinanza che rappresenta un premio a chi non lavora o lo fa in nero.
    A proposito del tassare i prelievi in contanti, un proposta indecente e vergognosa – i soldi che si prelevano al bancomat, sono risorse su cui si sono già pagate diverse imposte, come reddito prodotto e come risparmio depositato. La realtà è che cambiano i governi, ma lo Stato rimane sempre la piovra che conosciamo, per la fame di soldi mette sempre le mani nelle tasche di chi meno è in grado di difendersi –

  12. Boscolo ha l’edizione francese originale del XVI sec. quindi ignoro se nella sua edizione commpare “par lettres” che nel francese moderno potrebbe essere anche “con lettere” ossia per mezzo-attraverso documenti. L’uomo aspro, ossia quel misterioso soggetto detestabile e temibile, colpirà Roma sancendone la disgrazia morale e finanziaria attraverso documenti. I potenti, i politici, son tali perchè hanno la titolarità funzionale all’esercizio della decisione, insomma, perché possono prendere decisioni, ancor di più il politico moderno lo fa, e può farlo solamente, a mezzo di giustificazione legale, ossia attraverso documenti.

    • …grazie.
      emozionante leggere quelle pagine ingiallite e antiche! Ecco, questo è veramente un bel dono che un utente ha rivolto a tutti, gratuitamente.
      Un commento generale… sono sorpreso della fluidità del verso, senza le involute traduzioni italiane. Mi aspettavo chissà cosa…
      “…la tua rovina s’approssima, non delle tue mura, ma del sangue e della sostanza (pecuniaria… però “sostanza” può essere anche intesa in senso di essenza, ossia propria dell’ambito della identità secondo la storicità nazionale, o dell’etica ): l’aspro a mezzo di lettere (documenti) farà così gran porcata, ferro appuntito (spada) infilato a tutti sino all’elsa”.
      1. par lettres, c’è;
      2. l’ultimo verso è molto scorrevole… ferro puntuto (spada) messo (infilato) “jusques au manche” – fino alla maniglia, ossia fino all’elsa, insomma spada infilata con tale odio e forza verso tutto e tutti da entrare sino all’elsa.
      Preciso che “documenti” può esser tutto: lettere, documenti, un programma di partito, un contratto o patto programmatico fra partiti, una risoluzione di congresso di partito, o di assemblea internazionale – parlamento europeo, Commissione europea, ONU, etc.

      • Sono edizioni consultabili da tutti.
        Forse andrò un po controcorrente nella lettura della quartina e chiedo venia al prof.ma ci vedo per il prossimo anno ( 2020 anno Topo) un possibile rischio EPIDEMICO in Roma. Si accenna a “SANGUE” e ad un ferro appuntito ( Siringhe) messo a tutti giusto sino alla manica mancina? cioè nel braccio.

        https://www.rentokil.it/roditori/malattie-dai-topi/

      • tutto è disponibile in rete, ma non tutto è immediatamente rintracciabile. Quindi utili e necessari e graditi i suggerimenti.
        La tua immagine è suggestiva…. ma dev’esser coerente con i precedentii versi causali della conseguenza dellultimo….
        Una domanda:
        ma perchè si continua a tradurre “sino alla manica mancina”? si aggiunge una parola che non c’è. si rende un termine raddoppiandolo come fungibile sostantivo e aggettivo. essendo la premessa: “la spada” messa a tutti sino all’elsa.

      • Anno del topo si avvicina e si vede soprattutto a Roma… Topi che girano indisturbati, ambiente malsano, rifiuti sporcizia… E meno male è la capitale.
        Uno che cerca trova! Dipende da intensità e voglia interpretativa, qui più facile perché c’è spirito di squadra. Ed abbiamo diverse inclinazioni. Concordo alle conclusioni di Giano sul ferro appuntito. Salvo controindicazioni rivelatrici del prof

  13. Giano, vado di fretta, ma condivido pienamente quanto hai lasciato intendere. Aggiungo solo che quando le figure genitoriali insegnano ai figli a salutare le persone nel condominio, ad andare a messa la domenica, a mettere le carte in tasca in assenza di un cestino e quant’altro di eticamente corretto possa esserci, allora i figli assumeranno la stessa condotta genitoriale; ma quando i genitori sono dei truffatori!, la stessa etica passa da padre in figlio ed allora FLORAM PATERE ENTRARE IN CAMPO e oltre ad un mio ciao ti comunico che sicuramente non ti manca l’ingegno per trovare la notizia che il Flora sarebbe coinvolto nel Trumpgate.

    >

    • è da un mesetto che se ne legge … CON GENTILONI MINISTRO ESTERI DI ALLORA FINIRANNO A GUANTANAMO! IH IH IH IH IH…
      però, …è un reato federale… sedia elettrica?

  14. A Ubalda2
    Attenzione che nel rigo c’è scritto FERRO APPUNTITO,quando il Nostro ha voluto scrivere spada ha scritto (GLAIVE)
    La causa scatenante (o il personaggio ) credo che sarà individuato solo nel preciso momento della porcata!!!!

  15. Ciao Marcus, bisogna leggere quanto minato da Boscolo nei suoi scritti in svariati punti. L’anno 2020 e formato da due volte 20, se si legge “semanticamente” abbiamo 20EVENTI (intesi come accadimenti), quindi già le parole indicano “fatti importanti”, cioè EVENTI. Ma abbiamo ancora 20 e VENTI (quelli che soffiano), un Vento che soffia conduce linguisticamente in un posto solo :il VEN(E)TO. Quindi potrebbe cadere anche il punto interrogativo su Conte che lascia spazio al Grande d’Adria. Da ricordare una quartina di Fanti un po’ perduta e pubblicata dal prof illo tempore: “L’emula del roman Sacro Senato, con la vicina de Antenore il luoco, per la superbia terremoto e fuoco, sò molto additte habbia pur cura il stato.” Se così fosse il “vento” porterà un altro “evento veneto”, un altro Senato, speriamo senza Cola di Rienzo. Riguardo al Papa o ai Papi speriamo che abbiano sbagliato i due veggenti, Boscolo e tutti quelli che hanno letto in quel verso, noi lo marchiamo passo passo, di più non possiamo fare. Riguardo ai transiti planetari (non sono un astrologo), inutile nasconderlo sono terribili ed epocali, meglio come dice il prof analizzarli a” passi silenti”. Giusto uno sguardo dei pezzi da 90: aspetto pessimo il 13 gennaio congiunzione Saturno Plutone a 22° gradi Capricorno, potrebbero esserci EVENTI…che lo dica Boscolo se è il caso, ma dopo è ancora peggio perché tra marzo ed aprile avremo Saturno, Plutone, Giove e Marte congiunti in Capricorno, segno di Terra. Da valutare poi l’ingresso di Saturno in Acquario che sarà quadrato a Urano in Toro!, i Governatori delle Onde in rotta di collisione tra loro, si legga il Mito…e poi vedremo ancora e Buona notte. P.S. per Giano: bello il ricordo di Totò, è uno dei pochi che mi fa ridere ancora, è nato il mio stesso giorno; la sua era comunque una truffa, però dettata dalla “tragedia della quotidianità”, Cola di Rienzo è un truffatore seriale, a suo tempo informai Boscolo in altra sede di quanto avevo di lui saputo?! e allora ripeto ancora sotto altra forma: cosa intendeva Boschius per “Tosco incapace”? Incapace nell’esercizio delle sue funzioni o di come suol dirsi…????!!!!

    >

    • Ciao Gaeta, grazie per la risposta. Quindi il 2020 sarà l’anno dei 20 eventi immagino nazionali ed internazionali. Dunque nel 2020 Conte cadrà, andremo a votare ma temo che si ripresenterà Salvini con la Meloni e non vedo spazio per il Grande d’Adria. Bisogna inoltre capire a quale partito politico appartiene il Grande d’Adria. Non credo che Salvini si faccia da parte così velocemente.
      Sul piano internazionale bisogna capire se Trump verrà riconfermato oppure no.
      Secondo te chi sarà il prossimo presidente Usa, Trump, Biden o la Warren?
      Sulla Cina… temo che il muro comunista cinese si stia lentamente sgretolando.
      Le proteste a Hong Kong hanno coinciso con i festeggiamenti per il 70° anniversario della nascita della Cina comunista. Il “morbo” della democrazia si sta lentamente ma inesorabilmente espandendo nella società cinese nonostante la propaganda oramai retorica delle autorità. E questo sarà in futuro un vero problema per il regime di Xi Jinping. Vedremo se uno di quei 20 eventi/venti soffieranno anche su Xi Jinping. Magari i militari lo destituiranno.

  16. nel titolo c’è la parola del francese comune “POUILLE” è Puglia (in francese qualificato: Les Pouilles, Le Puglie,) e da non confondere con il gallina-poule di un recente articolo;
    però c’è anche “depouille” denudato, spogliato, scoperto… il titolo sembra dire:
    E’ il tempo della resa dei conti e del conte bis pugliese e ora anche denudato-scoperto (per quel che egli veramente è!) …Giano etc…
    Dunque, suggerisce Boscolo, è proprio questo 66°/29° governo del 29° presidente del consiglio ripobblicano che dal Destino è condotto alla resa dei conti… ma non solo e non tanto di esso (i personali destini di costoro li piangeranno in pochi) ma proprio del sistema ripobblicano.
    Ma a questo punto, considerando che la resa dei conti del sistema NON PUO’ avvenire SE NON nell’intreccio delle vicende della politica estera, mi attendo articoli su questa problematica…
    Per la politica estera, molti uragani, tifoni e cicloni e tornado si stanno avvicinando ad incrociarsi per la tempesta perfetta:
    in passato si parlò di crisi punica con un colpo proprio al tallone “pouille” dello stivale…
    ma certo anche la partecipazione del tosco alle fosche manovre internazionali segrete dei servizi occidentali per favorire la sleale vittoria elettorale della witchillary…
    l’Unione europea che è sul ciglio stretto fra crisi finanziaria tedesca e del sud europa e la delegittimazione per Brexit traumatica…
    la crisi pakistan/India con il Pakistan che per bocca di due massime cariche politiche esplicita che la guerra nucleare con l’India sarebbe selvaggia, sporca e cattiva ma inevitabile conseguenza di scontri inizialmente convenzionali…
    la nevrosi agitatoria preagonica dell’impero dei Kani Amari che lo induce ad una politica estera frenetica e quotidianamente fallimentare con l’esigenza di riaffermarsi disperatamnente attraverso la guerra con uno o entrambi i colossi antagonisti Cina/Russia…
    il buon Kim, che una ne fa e cento ne pensa…
    l’altro, con uguale disperata frenesia agitatoria preagonica del Bibi israeliano…

  17. PROF. BOSCOLO, ieri sera su La7 nella trasmissione “Otto e mezzo” condotto da Lilli Gruber, invitato Matteo Renzi, presente pure una giornalista di Repubblica, che nei precedenti giorni aveva già intervistato Renzi, la quale ha subito dichiarato che della bontà dello stesso non c’è da fare alcun affidamento. Matteo Renzi incalzato da domande pretestuose per metterlo in difficoltà, ha risposto con la stessa baldanza e superiorità che ormai tutti conosciamo. Ha precisato di aver lasciato il Pd, perchè tutti i giorni si sentiva attaccato e pugnalato, quindi ha fondato un nuovo partito “Italia Viva” e che alla Leopolda ci sarà il battesimo ufficiale della nuova creatura renziana. Ha rimarcato la distanza politica ma sopratutto il peso che “Italia Viva” avrà per le sorti del nuovo governo Conte. E infatti sia Renzi che la Boschi subito pongono i primi paletti: no tasse, no Iva e riduzione del costo delle commissioni sull’uso delle carte di credito. Oggi il terrore nel Pd è la fuga di parlamentari e consiglieri verso il nuovo partito di Renzi che è già reale. La campagna acquisti dei renziani guidata da Maria Elena Boschi è pressante, sono in arrivo ancora altri deputati e senatori, anche a Strasburgo due eurodeputati hanno lasciato il Pd per abbracciare il progetto renziano. L’ultima intervista rilasciata al Foglio da Renzi ha confermato di esseri arrivati a 50 parlamentari e 100 sindaci – Non aggiungo altro, basta e avanza –

  18. PROF. BOSCOLO, ci risiamo nuovo scandalo finanziario in VATICANO, non c’è pace per i forzieri del Vaticano, quella triangolazione che ha i suoi vertici nella segreteria di STATO, lo JOR e l’APSA, ed è testimoniata anche dalle denunce incrociate, che sono la spia del clima difficile, nonostante la riforma voluta da Papa Francesco con la super segreteria per l’economia. Sotto inchiesta pure la gestione delle donazioni per la beneficenza del Santo Padre. Con il nostro 8 per mille si sono comprati immobili di lusso a Londra, e non dimentichiamo che il Vaticano è una delle nazioni più ricche. CHE VERGOGNA !!!
    MA CHE CHIESA E’ QUESTA ??? ecclesiastici coinvolti in scandali sessuali, che non gridano allo scandalo anche nelle chiese, contro l’aborto, la libera droga, l’eutanasia, la difesa della famiglia, e sopratutto non sentir dire da Roma: che Allah e Gesù Cristo sono il ” medesimo DIO” –
    Io amo i bambini, tutti i bambini come la luce dei miei occhi, e quando in televisione ci fanno vedere nei conventi aperti o di clausura, piccole tombe nei loro giardini, sto male per giorni e giorni. Quindi per me via tutti i conventi, invece di pregare tre volte al giorno, facciano del bene negli ospedali, dove ci sono tante anime sole, che avrebbero bisogno solo di qualche carezza e di una parola dolce, possibilmente senza aspettare di prendere la mancia –

  19. A Ubalda2
    Il Conte bis:il Giano bifronte che la mitologia ci mostra con lo sguardo sia a destra che a sinistra,cosa che è riuscito a fare molto bene al nostro attuale presidente!

    E quando le grane arrivano,non arrivano mai da sole!!!(e qui la cronosemantica) ci viene in aiuto,dopo la “grana al Padano”…Salvini ecco che ci arriva la grana del grana padano ( parmigiano) …PARMI -GIANO,che il Mickey Mouse (Topo Americano ) ci sta ostacolando con i nuovi dazi

  20. non facendo salti stiamo vivendo parte di questa quartina…

    II.15
    Un poco prima dell’uccisione del monarca
    Castore e Polluce sulla nave, astro crinito:
    L’erario pubblico sarà svuotato per terra e per mare,
    Pisa, Asti, Ferrara, Torino terra interdetta.

    scritta e letta bene in francese si colgono anche altri significati…. fonetici….

      • pur essendo l’evento successivo e anzi conclusivo degli eventi della quartina, è la prima figura presentata: è il cardine di tutto che dà senso ai successivi versi 2-3-4 della quartina; l’anticipata individuazione, se possibile, del mon(o)arca trucidato ci darebbe la certezza di essere già nel tempo di Castore e Polluce etc.
        in un commento precedente, che ha motivato un mio post. Boscolo usa il termine di Toparca. Con voli pindarici si potrebbe anche dire arca del topo -nave del topo, un capo dell’anno del topo, etc.
        Qui Boscolo può dirci: perchè ha usato il termine toparca? Usandolo integro, non con divisioni sillabiche e intromissioni fonetiche alternative e anfibiologiche.
        Intendiamoci, tutto può essere… però ghe la poppolazzione incaxxata vada a trucidare il Granduca del Lussemburgo o il Principe Grimaldi a Montecarlo mi pare difficile.

    • Bisogna immedesimarsi nel periodo che ha scritto le quartine, immedesimarsi in chi era ed È Nostradamus . Ci sono delle cose da tener conto. 1) il tempo 2) dove viveva Nostradamus 3) il suo stato sociale, i suoi studi particolari 4) chi frequentava 5) come si preparava quando andava in astrale ecc.. Come vedeva… in quale periodo di tempo andava. Tenendo presente che ha scritto eventi per millenni. 6) lui ha avuto il dono di Profezia! 7) come sceglieva le parole a lui sconosciute come uomo ma non come Essere. 8) ho notato che non HA messo date(poiché il tempo si può dilatare) ma accadimenti, eventi che si concatenano. E solo dando l’ordine giusto si può capire questo libro profetico. E solo uno, l’unico che ha la chiave, l’ordinamento della legge…. BOSCOLO . Anche se non ascoltato… Ma il tempo.. .arriva! È scritto chiaramente! Neanche lontano…. 🌹

    • Non credo, se non erro ricordo un video nel quale il Professore preciso’ la distinzione di varie terminologie usate nelle quartine tra le quali “se e’ monarca e’ MONARCA” qualcuno quindi che ne possieda la figura o gli effettivi poteri. Se ritrovo il file lo posto.

      • credo a quel che dici.
        se è monarca, sarà monarca.
        però uccidere un re nel 2020 o dintorni… non sono molti i re… e ancor meno quelli in situazione politica tale da esser uccidibili… un re arabico, beh sì, sarebbe più plausibile di un monarca europeo… poi c’è il re di thailandia…
        un attentato alla regina elisabetta o al futuro re Carlo? può anche essere, ma sono mooooolto ben protetti.
        il re di spagna felipe? beh… quasi idem…
        Invece propendo per un re della penisola arabica… re, sultano, emiro o come dir si voglia… lo zar putin? ma non è zar- csar-Ksar-kaesar-kaiser-caesar-cesar… è presidente come Xi Jinping… beh certo, ci sarebbe l’Imperatore-tromba dell’impero dei Kani-Amari… ma è presidente, non monarca-Imperator… il giapponese… ma chi ce penza ad ammazzarlo quello, poretto, nun fa male a nessuno, nun se vede e nun se sente, se ne sta bonino e tranquillo pe’ fatti suoi….

  21. Se per Nostradamus “Interdizione” è uguale al (Daspo urbano) allora siamo nel pieno della visione appena esposta,perchè è notizia di ieri:Torino sarà la prima città ad adottare misure straordinarie contro la criminalità.L’attenzione si sposta ora sul primo rigo!!!!
    https://www.pressreader.com/

  22. Boscolo in passato ha scritto abbastanza chiaramente chi essere monarca, anche se ogni parola potrebbe essere aggiornata, bisogna ben individuare quale figura chiamavasi “Monarca” ai tempi di Nostradamus. La quartina parla solo dell’Italia, difficilmente la nomea dovrebbe essere riferita a qualcuno che sta oltre la nostra penisola. Non semplicissimo capire il Mono-Arca del Prof, però in Europa abbiamo 12 monarchie, una sola è ASSOLUTA e coincide abbastanza con quanto ha scritto in passato. E allora forse da indagare quella quartina che inizia : “Le pARC enclin…”.

    >

  23. Talvolta ho l’impressione che i post non vengano letti; pochi post sopra in questo articolo: ottobre 1, 2019 alle 11:24 am ho scritto un post sull’argomento:
    o spiegato quanto sia verosimile che il monarca (mono arkè) si possa considerare il pontefice, anche alla luce del suggerimento di Boscolo che lo definisce toparca, altro termine che in quello stesso post cerco di indagare razionalizzandolo all’uso che Boscolo fa proprio in merito alla uccisione del monarca.
    si dirà: ma Papa è Papa, monarca è monarca…
    rispondo ora: per i giuristi di diritto pubblico, il Pontefice è un monarca assoluto elettivo… lo Stato Città del Vaticano è una monarchia assoluta elettiva.
    Inoltre, è l’unico toparca.

    • Secondo i miei studi l’Archè ha questo significato,poi se ci siano altri significati o Sensi avrei piacere di saperlo….

      ARCHE’ (ARCHESUS): L’Arché è il terzo tipo di mercurio, risultato della fecondazione del mercurio con lo zolfo, il quale, cristallizzato forma i corpi esistenziali superiori dell’Essere. Esso sale per la colonna vertebrale. E’ composto di sale, zolfo e mercurio.

  24. Ciao Ubalda il post era stato letto eccome, solo che poi è stato espresso di nuovo qualche dubbio in tal senso, allora con chiarezza dico che secondo i passati scritti di Boscolo il “monarca” era il Papa, capisci perché gli ho fatto tante domande nei file precedenti? I conti non tornano assolutamente. Quanto è lungo “un poco prima?”. Ma il Prof nelle risposte lascia intendere cose nuove rispetto al passato su cui bisogna mettere molta ATTENZIONE. L'”ARCA” è comunque una nave, “nef” e “mono” è chi la conduce e nel passato anche il presidente Napolitano, ad esempio è stato chiamato “Re Giorgio” (monarca) e allora chi è che viene trucidato? Chi è che ha assunto un comportamento da monarca? E allora detto da Boscolo: “La violenza…spunterà a rotta di collo-colle”????!!!! E ancora: “Bisogna che tombi-tomba il vecchio per sorgere il NUOVO…”????!!!!. Capito? “Cherra l’escolle” e quant’altro dice la 2-39, perché vengono estratti soffocati e morti dalla MAISON DE REPUBLIQUE. “Chera” in greco essere “morte e vedovanza” e ci aggiorniamo.

    >

  25. Il vero problema per chi non ha molta dimestichezza con certi termini,è il fatto di ricordare! Avere abbastanza memoria ( Alétheia) o come dice il prof.”chi ha più Sale….conserva di più” Nei tempi passati chi metteva sotto sale gli alimenti non rischiava di perdere il cibo!

    La definizione di Toparca o Monarca è stato usata per la prima volta dal prof. per circoscrivere una figura ben precisa.(basta rileggersi i file passati)

  26. A dare uno sguardo a svariati idiomi, TRUCIDARE a che fare con MAT. “Mattare” in italiano significa “ammazzare”, uguale in spagnolo MATAR!!, vedere quartina del “Centro del Mondo”. Inutile che stia a scrivere tutti i tragici derivati. Il termine ha la stessa radice di “macello”, e quindi mattatoio e mattazione. In tedesco MATT essere “abbattuto”, ma anche “ottuso”.

    >

    • BELLISSIMO POST!!!!!!
      SONO FELICEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!
      GRAZIE GAETA!
      MAGAAAAAAAARIII !!!!!!
      AAAAAAAAAAH!! , A’ RIPOOOOOOOOOBBLICA!!

  27. x Giano… come sempre, Buon Suggeritore. sì li ho letti. e allora il discorso è chiuso. bisogna solo aspettare la notiziona di cronaca.
    e c’era anche nel file de lfebbraio 2013, ancora benedetto non si era dimesso, la qualifica morale
    del successore. pessimo successore.
    x Gaeta… riallarghi il campo delle possibilità, con buoni argomenti! certo il riferimento al colle riporta alla similitudine, agli occhi di uomo del 500, fra monarca e presidente.
    Cosa dire?
    E’ Boscolo che, sapendo, bontà sua, ( e che secondo me a leggere i nostri arrancanti post se la ride allegramentese sotto i baffi, anzi sotto il pizzo mefistofelico) può voler concedere al blog un ulteriore lumicino per avanzare con fatica ancora di un altro metro… cioé, diciamo mezzo metro… vabbè: per un pugno di centimetri… mi accontento: sia buono… per qualche millimetro in più!

    • Molte cose qui sono dette e ripetute …scivoando in palo e frasca pescando una riga qui e una riga là di altra quartina, cosa da evitare. altrimenti quanto riletto diventa cosa-roba da matti e strapazzi…e strapazzamenti dal file stesso, che bisogna rientrar nei ranghi altrimenti sono solo voli di Pindaro.

  28. NOTIZIONA, NOTIZIONA PUBBLICATA 40 MINUTI FA!!
    Guantanamo è vicina, provincia di Firenze vé!
    http://www.ilgiornale.it/news/mondo/papadopoulos-renzi-usato-obama-sar-travolto-1763064.html
    “Secondo l’ex consigliere di Trump “Renzi è stato usato da Barack Obama per attuare questo colpo basso nei confronti di Trump”, e ora lo stesso ex premier “rimarrà esposto e a causa di questa storia la sua carriera politica verrà distrutta, così come quella di altri esponenti di sinistra in Italia”.

  29. Si legga quanto scrissi a Boscolo circa il “COLLO-COLLARE” nel post del 27 maggio 2018!! del file “Italia-Quo vadis se i Conti tornano?”. Roma (Centro del Mondo) essere CAPUT MUNDI, il termine “caput” forse indica qualcosa nascosto nel linguaggio.

    >

  30. Notizia per il Prof, secondo indiscrezioni giornalistiche in Vaticano si parla già del nome del nuovo Papa, “la notizia della morte del papa giunge con la notizia dell’elezione del successore (tratto da Giubileo-sogno di Don Bosco). Giusto per la sola cronaca potrebbe chiamarsi Pietro ed essere del vicentino, Veneto, figlio dello stesso VENTO.

    >

    • x il prof. Boscolo.
      ho letto l’articolo suggerito da Giano..
      tralascio ogni descrizione del mio stupore per la capacità esegetica di Boscolo…!
      sarebbe davvero fecondo se Boscolo rivisitasse questo articolo del gennaio 2015 non già per il banale confronto con ciò poi accaduto, ma per arricchire basandosi su esso la analisi dell’attualità e la previsione degli anni immediati futuri.
      A questo punto è chiarissimo il piano politico:
      QUESTO GOVERNO ATTUALE DEL CONTE BIS FU PENSATO E VOLUTO E IMPOSTO AL PAESE PER UNA SOLA FUNZIONE… PREPARARE E REALIZZARE L’ELEZIONE DI PRODI NEL ’22, QUALE GARANZIA PER ALTRI 7 ANNI DI IMMOBILISMO E COMNTENIMENTO ANTI-SOVRANISTA !
      DA BOSCOLO ATTENDO A QUESTO PUNTO DI SAPERE:
      1. Mattarella arriverà a fine mandato? (la maison de republique…etc.);
      2. se non arriverà (come spero! ma mie opinioni che non pretendo debbano essere di tutti) perchè? in base a quale avvenimenti interni ed esteri?; se non arriverà e non ci sarà un successore, sarà guerra civile?
      3. se arriverà al ’22, c’è una indicazione sul successore?
      A puro titolo informativo…
      qualche settimana fa ho conosciuto un anziano sacerdote esorcista… si parlava del più e del meno ed esprimevamo doglianza per la condizione di pericolo e di barbara selvatichezza di un paese oramai senza legge e Stato dove nelle strade imperano i delinquenti contro i la brava gente tranquilla e le ragazze… insomma, gli dico, suvvia lei lo sa, e ce lo dica, quando finirà sta ripobblica che non se ne può più, tanto lei lo sa… eeeh, chiude gli occhi un attimo gemendo piano: finirà, finirà… ma non lo disse sorridendo o ridacchiando come se volesse stare al gioco della battuta e controbattuta. no. era serio e funereo quasi.

      • Domande domande d’Omen-uomini et Omens senza fine.Questo per fare ESEMPIO coincidenza mica un tritatutto la Mortadella o del topino la grattata del parmigiano ….Altro è il mulino o Windmill che deve soffiare quale WIND-Anemos sulle vele dell’albero maestro della Barca che volge ala riva giusta, quella della Fenice. ricordate il rebus di Leonardo ? Guai a chi esce dal rotta …riga dopo riga che man mano assegnamo anzitempo.–in mezzo a tanto pattume e porcata vista al Caput Mundi. Altro che lavare i panni sull’Arno o sule Rive Aquariane del l’Eridano Padano.

  31. A Ubalda2
    Tra Matti Proditori e i Mattei che si preparano ad affilare le lame ( fra qualche giorno ci sarà un faccia a faccia a porta a porta) speriamo che le preghiere di un anziano sacerdote possano trovare ascolto. La vedo dura!!!
    UPDATES -La quartina incriminata ha un finale che bisogna rammentare ai toscani vis a vis-rifuggire via il prossimo nel faccia faccia della competizione e nello scenario palpitante che stiamo vivendo. Al fondo c’è scritto Che ne Tempio ne sesso sarà perdonato !

    • Sig. Giano lei mi rammenta una parte dell’articolo da lei suggerito del 2015 che avevo dimenticato nel precedente post….
      perchè il fiorentino deve temere e scappare dal vis a vis con il romano?
      attenzione, la mia domanda è subdola!
      è ovvio che sono antagonisti.
      ma se il fiorentino è descritto nelle quartine come portatore di tutte le negatività possibili… perchè salvarlo consigliando a lui di scappare dal romano? forse che il Romano sarebbe ancora peggiore?
      “abbiamo messo a fuoco le quartine sul fiorentino leader Florentium – qui chiaramente individuato in (Flo)RENZI ,fiorentino a cui si accostano più presagi e quartine complesse e cariche di eventi non di pacificazione politica, piuttosto di montante levata (Levé = Sondage – Vistoria – ΕΠΙΣΚΌΠΗΣΗ – Demascopea) delle Left (Leve)delle Sinistre. La sorpresa che il logo in sanscrito si traduce sorprendentemente : PRODHI ! Se lever(si leverà …togliersi ?) Se montrer = prouver = test,trial o montero & montera’ Go up = Mount .”.
      ma il prof. Boscolo insiste:
      “Siamo altro che svuotati dalla testa ai piedi, sintomo che la strada è difficoltosissima se poi il nome delle città in testa PISA (Pis = peggiore in francese)poi di ASTI o di peggiori asti = Rancori, conflitti a ruota di Ferrara e chi errare possa sino a Torino allora nell’occhio del ciclone. Avviso perentorio…d’Inter detta città o chi entro essa città vige l’ Interdetto”.
      Davvero aspettiamo parole da Boscolo!

      • Trieste. due ragazzi, due famiglie spezzate… quanta tristezza amici miei, quanta tristezza!
        su quali coscienze sono questi poverei morti e le sofferenze e gli strazi delle famiglie?
        sì, sugli assassini materiali. …ma chi specula sulla allegra e felice e ben rimunerata latitanza dai propri doveri istituzionali, a qualsiasi livello? Hobbes scriveva che il sovrano ha il dovere dell’esercizio delle funzioni sovrane per il bene dei cittadini, perchè dove viene a mancare l’esercizio della sovranità da parte dello Stato, vien meno la legge e dove non c’è legge non esiste ingiustizia. La Patria… ma è patria più oramai questa? Ci fanno vivere nella giungla.
        Non riconosco più nulla, mi sembra di essere in uno di quei romanzi o racconti di fantascienza americana degli anni ’60, quelli sull’assurdo universo: il protagonista veniva a sua insaputa a trovarsi in un mondo assolutamente uguale al suo e inizialmente nulla lo insospettiva, andava a lavorare, ritrovava la sua mogliettina nella sua casa….poi, pian piano, scopriva l’orrore.
        Però Pannella col referendum ottenne la demilitarizzazione della Polizia… francamente poco professionali! Si moltiplicano le notizie di delinquentelli che sfilano l’arma a poliziotti/e… Rimilitarizzare il corpo della polizia… corpo civile… ma civile de che? Basta basta, già piansi davvero per il vicebrigadiere Cierciello-Riga…. cosa posso fare? Anche per loro farò dire una messa.
        MA BASTA, BASTA!!
        NO MERCY, NO MERCY FOR RIPOBBLICA, NO MERCY, NO MORE!!
        BASTA!

  32. Il richiamo da parte di Nostradamus (ricordiamolo) al Flora non credo sia dettato da commiserazione,ma piuttosto per evitare lo scontro duro che potrebbe degenerare in qualcosa di peggio (C.7 Q.VIII)

    La ( C.2 Q.15) è impressionante perchè vi è anche una indicazione del (9)…2019?? (neuf) e della nave (nef) quando si avvicinerà un astro crinito ( meteorite /cometa) quindi occhio al cielo!!!!

    Quando Castore e Polluce in Nave (Ennef Neuf = 9)

    Ennefasto astro Crinito

    L’erario pubblico per terra, e mare e cielo vuotato.

    Pisa, Asti, Ferrara Errare. Torino – terra interdetta.

  33. Prof, situazione in Vaticano pesante, pesantissima, oltre che per gli scandali, per il Sinodo di Domenica prossima. Atmosfera da SCISMA, per alcune questioni in particolare. Siamo ad Ottobre ed il pensiero corre subito al Presagio 22 datato Novembre:”…Grande bruma, Floram Patere entrare in campo fede divisa (!!?? n.d.s.), (ROMpue). L’affronto sarà severo alla bianca penna.” Le “pendenze” su Flora sono tante ma tre incalzano: Consip, Airbusiness, Trumpgate, oltre le demenze quotidiane che generano altre continue Erinni. A novembre ci sarà un altro particolare viaggio per Francesco nella terra del Sol Levante e Buona serata.

    >

  34. Prof, Francesco letteralmente assediato in Vaticano; lo scandalo dei palazzi esteri si fonde con le difficili argomentazioni da affrontare nel Sinodo. I suoi fiduciari??!! gli hanno suggerito di chiamare Giuseppe Pignatone alla guida del Tribunale Vaticano. Strane nomee intorno ai soldi dello scandalo finito in un pozzo senza luce, intorno allo IOR ed intorno al Papa: “…che in ordinanza già la veggio porre.”…”perro”…”PARRA”!! Buona giornata e speriamo bene!

    >

    • se la Tradizione Apostolica (non i tradizionalisti di s. pio X! per quanto rispettabilissimi, bravissime persone e nobilissimi testimoni della Fede!) si dichiarasse contro il perito chimico venuto dalla fine del mondo… sarebbe la ritestimonianza coraggiosa della vera Fede. nessuna tragedia.
      Mi permetto di suggerire al sig. Gaeta, da incompetente esegetico, se trova qualcosa in merito al prox viaggio in sud america col Terribile sinodo amazzonico che introdurrà la rottura del celibato per i sacerdoti cattolici…. intanto solo in regioni particolarmente desolate, come anche la giungla della Guinea asiatica… ma introdotto un principio per casi particolari, significa col tempo esigerlo legittimamente anche in ambienti metropolitani occidentali! …che è poi il vero fine della riforma clerical-massonica.

  35. Giano avevo letto della caduta dei frammenti del soffitto in Vaticano, altro segnale un po’ particolare dopo il precedente blocco dell’ascensore.

    Per Ubalda: il Concistoro (oggi) ed il Sinodo si terranno in Vaticano. Da capire al meglio l’etimo di entrambi, vista la durata abbastanza lunga, 5-27 ottobre. Se per caso importante, giro notizia al Prof.

    >

  36. Prof, penso che il “popolo dell’antico veggente”, una sorta di “Boscolo’s Semantic Group” (comprendo il suo sorriso) meriterebbe un suo intervento che sento non mancherà. Dalla lettura dei post e da una comparazione con quanto da lei scritto sui libri e sui file ritengo di aggiungere: dovremmo avere almeno due eventi importanti sul futuro dell’Italia, il conflitto italico da ben definire nelle sue dinamiche che essere il secondo evento; il primo sarebbe la caduta di scuola, casa, colle e quant’altro del terribile terzo rigo 2-39 giusto un anno prima. Veniamo alla ipotetica datazione, non semplice da far collimare tra Quartine, Presagi, semantica letterale e numerica e movimento degli Astri. Da questo luogo CONTRO-VERSO, che nella mia logica essere Largo Campo, posto del GRANO (antico Campus Grani) e del SALE, cerchiamo, con il massimo del “crino giudizio” e sperando solo “con un granello di sale”, cosa umilmente difficile, questo pazzesco algoritmo della datazione per toglierci di torno questi lestofanti che ci hanno rovinato la vita. Il termine “cherra” in francese non esiste, da lei ed anche da altri studiosi è stato associato alla parola “cadere”. Lei spesso ha fatto derivare la terminologia dal verbo francese “choir”, tra le tante l’espressione significa “autunno”, spesso ha adornato i suoi file con l’immagine di Nostradamus e “le foglie che cadono”. Abbiamo già detto del 39 UNDEQUADRAGINTA, del 40, forty e dell’anno islamico 1440 che essere il punto fondamentale di innesto degli eventi, cioè il passaggio al 1441, altro punto della datazione purtroppo (capire sua logica numerica) complesso. L’Autunno finisce con il Solstizio d’Inverno e quel giorno il Sole si ferma ed inizia a declinare verso l’altro tropico. Ma “cadere” in un idioma si dice “Padanje” e quant’altro possa accadere lungo il Po e l’Onda e quell’ancora non del tutto chiaro “vino salino” che ha fatto l’impossibile per salvare questo paese dall’assalto straniero e dai “buffoni” che hanno sulle loro coscienze altre due vite umane! Una Buona Serata da questa Piazzetta (ascritta dai Romani alla gens Menenia, inclusa nelle cento Gentes Originarie), ad un battito d’ali dal Vicolo dell’Angelo, che di solito tanto “consiglia” e tanto “suggerisce” e che purTROPpo per dirla con Borges forse mi sta aspettando da lungo tempo!

    >

  37. Ciao Imperscrutabile, al di là di quello che può succedere (non spaventiamo nessuno), a Napoli abbiamo i Campi Flegrei ed il Vesuvio con due quartine separate. La quartina del Vesuvio è legata ai due blocchi che saranno in guerra per lungo tempo e qui stanno ancora affilando le armi, anche se tutto è possibile. Sul terzo rigo della 2-39, il prof ha scritto fiumi di parole, dappertutto. Rigo terribile, dai contenuti semantici che a tratti sono stati usati per più periodi, ma ho l’impressione che manca poco, davvero molto poco, la miccia l’accenderà un eventuale scenario europeo con Tedeschi, Francesi e Spagnoli. Il drammatico rigo, che ormai assegnano come poesia anche nelle scuole, così recita: CHERRA L’ESCOLLE MAISON DE REPUBBLIQUE, la bravura straordinaria di Boscolo, e mi si dica come si fa a non ammetterlo, è stata quella di estrapolare all’interno del rigo il termine ONDE che essere Onda-Kuma, il colle flegreo a forma di onda; ma è tutto il rigo che presenta un concentrato pazzesco di semantica che dimostra una bravura estrema di Nostradamus; non sto a ripetere di nuovo gli almeno 5 significati di “cherra”; ma “cherra anche ALES, dal greco difendere e proteggere, a suo tempo il prof lo usò per ALESsandro Pertini; ma “cherra les col”, “il collo” o “testa” di qualcuno, “il collare” con cui il popolo viene tenuto con una scelta che, in fede io ti dico fatta in malafede!! e non vado oltre purtroppo in questo caso; ma nella terminologia “maisON DE repubblique” si evince lo stesso problema, quindi sta parlando anche della stessa struttura fisica intesa come “pubblique” e “repubblique”; e ancora caduta della produzione del mais perché si è ridotta la produzione, ne viene piantato di meno; e ancora caduta del Gran Turco (mais) o Gran Sultano; ma cade la scuola e qua mi cade veramente qualcos’altro perché non come ha fatto un popolo che ha fondato la civiltà a trattare così le maestre ed i prof causa un incapace?!; ma cade anche la casa perché la maestra non sta più tra le mura domestiche perché fa l’emigrante. Piccola parentesi: questa storia ha generato una tragedia ben nascosta dai media con tanti suicidi. Ma cade la scelta (escolle) perché sbagliata non farmi ripetere, non si può, come sbagliato è stato l’algoritmo. Boscolo certe cose le ha scritte già in “Ultimi Presagi”, molti anni addietro, sembrava una favola, ma spero come già detto che questo DIO un po’ “distratto” renda almeno giustizia, perché quaggiù “l’escolle” ha prodotto un veleno tosco- tossico ed una sofferenza indescrivibile.

    >

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...