WOMEN: Donne & Stelle e 007…in Italia.

L’attualità corre velocissima quanto le stelle dell’arco celeste, troppo leste per inquadrare eventi ,quelli qui disposti dal Fanti sono concatenati nei suoi quadranti, con quartina dopo quartina che man mano narriamo e esplichiamo.

Ormai la Donna finalmente (The Women)si contrappone all’abitudine del giudicare secondo una mentalità tutta orientale di subordinata al Maschio.Questo è il tempo che secondo i giorni di Dante bisognerebbe mettere nell’inferno molti asini vecchi, miti e ideologie da seppellire nell’abisso.L’idea nuove della generazione sono ancora iceberg?Eì’ quindi la Donna e ogni sua Nostra DONNA a recare dal tempo della GENESI biblica, la rinascita o la Renovaction MUNDI,perchè ella è la Grande Madre che deve dare alla Luce il Figlio Maschio o dell’Uomo…che ha da reggere il mondo. Ma Lui dicono che deve farsi vivo e visibile sulle nuvole come un Lampo! Per ora ci manca tale tecnologia…forse un domani questo sarà possibile, Ed allora davvero ci sarà una Donna , la Donna attesa incinta dell’uomo che sarà rapito dai Cieli !.

Ma non ci sarebbe Assunzione celeste senza MATER o calembour su altro mater pianeta (Marte)e una Maria, la Madonna.

Molte sono state le Figure di Donne dai tempi di Giuditta ed Oloferne . Sono millenari miti che come iceberg vengono riproposti oltre tante altre illustri eroine e regine,virago. Già in passato abbiamo postato le quartine che celebrano e mettono bene in vista come la Donna abbia realmente quelle facoltà e idoneità ., e quindi non occorre fare alcuna comparazione tra maschio e femmina.Ma tale concetto è duro a morire .Tempo di quote Rosa ? O Molto di più della Luna o di Venere o altro archetipo di BELLONA militare.

Ora conosciamo i nomi delle protagoniste che in varie nazioni, stati sono a capo di popoli liberi come di popoli oppressi. Restiamo nel nostro ambito senza sconfinare da una posto all’altro del pianeta.Ovvero in casa nostra.

Ecco quanto narra o vaticina il Fanti. E sia chiaro intestato il tutto a HAOMAR…RAMOAH o ROMA ?( 21-88)

Con le (leste)stelle felice e fortune

La Coda del Dracon da Destra Veggio (straveggio).

La Figura disposta (posta stati) Ti da il Seggio

Di Donna, ove Bella (Bellona)ha le sue strate(gie)

Quadrante ha Saturno in Gemelli+Sole-ASC. in Toro+Venere. Marte inSagittario.Giove i Pesci.

Configurazione che dovrebbe rispecchiare dell’arco celeste stellare transiti legati alla sorte di chi è nominata emergere alla ribalta di tale scenario. Cosa di nascosto lega quanto sta così – Dietro la Coda del DRAGO premier e l’onda da Destra italiana e per quanto vedo,bene osservo avvenire.

Ora questo è ormai un resoconto telegrafico dell’evento e della collocazione di tale figura.protagonista così disposta e posta in gioco tra Stati(nazioni)che il DRAGO da il SEGGIO, il Comando di Donna.

Eccoci alla verifica ove la bellezza emerge così manifesta , Ella e con la sua Strategia ed Estere Estrategie bene all’Opera. Il Nuovo capo dei Servizi segreti in casa nostra. La Donna, qui non più vista come la Rosa, quota Rosa e le spine…di chi giudica ed ha pregiudizi visto l’andamento sempre più evento che ha il suo coronamento in nazioni(USA,la Vice presidente) ed altre nazioni d’Occidente.La Donna verso la sua suprema dignità- rigo di una Lettera del Nostro , che traccia uno scenario che poi acquista pesante significazione ma non ancora totalmente sviscerata. Solo quando la Donna arriverà ancor più al più Alto Vertice, la quota la Rosa (Rosh= testa, capo in ebraico) o la Summa = Caput Rosae(in latino)non tarderà con altra Desolazione e tante spine avvenire !

Infatti qui riproduciamo dell’avvenire lo scenario che come quello della Dama di Bonn e l’anno pestilente- presagio sessagesimale Exakontas così trascurata e scordata con tutto il topos et the topturvydom che ha causato nel mondo. E sempre dalla Germania che partiamo ovvero DEUTSCHEN la cui fonetica anfibologica DOICHE…per Tedesco diventa lampante avviso. (98-21)

Quei DOICHE che fu l’obbrobrioso specchio (SPIEGEL)

Tra l’Austro(Österreich)e l’Occidente essi (siti)ti assegna

Più donne et una di sorte maligna

(Cheto)Che t’ornerà qual si fa l’asino vecchio(a casa).

Una terribile sentenza-vaticinante quanto è stato il passato obbrobrioso, vergognoso,disonorevole della GERMANIA(DOICHE)nell’immagine della storia stessa, allo Specchio del Tempo e dei Tempi.

Cosa giammai allarma a tal punto il Fanti nel determinare quanto dall’Austria(Österreich sito di nascita di HITLER) e dell’Occidente ,quanto essi i tedeschi assegnano segnano, votano firmano.

Il Futuro affidato a più DONNE, quindi dopo la Merkel chi gli succederà e di cui una sarà nei fatti maligna.La Germania che si arrocca con ritorno alle nostalgie del passato obbrobrioso? Diventa davvero un salto nel buio se l’onda nostalgica dovesse avere il sopravvento. Cosa allora ritornerà in auge ? O quanto quietamente man mano allora ritornerà ed ornerà di emblemi o simboli propriamente stantii quanto lo sia un vecchio asino ritorna alla sua stalla.Dalle stelle alle stalle ? Problematica sorte dei destini in cui ancora possono riaffacciarsi le barbarie di cui non ignorare l’azzardo e l’avviso. Non è forse Dante che dice che la Fuia(lupa capitolina) che soggiace al gigante tedesco dovrà grazie al Veltro cacciarla nell’Inferno?La giostra dei miti e degli echi della storia non hanno ancora avvelenato e contaminato abbastanza la civiltà?

Siamo così scordati di tanto obbrobrio e vergogna indelebile da Non star in Guardia x SEMPRE.

27 pensieri su “WOMEN: Donne & Stelle e 007…in Italia.

  1. Un ordalia di fumosi enigmi prodotti da un classico iniziato in odore di percezioni extrasensoriali per sentenziare che i nazisti non sono andati mai via. E che i Drakonti…ai quali l’essere umano da ribrezzo gongolano nel continuare la loro soluzione finale genetica ma questa volta tocca ai Goym.
    E che dietro a questo ci sia una malvagia Seckmet germanica che gode a fustigare la razza moscia italica in territorio oscuro e satanico è tutto un dire… mai e poi mai i malvagi son usciti da una schiatta diversa dal Vaticano che ora governa un cordone che corre dalla perfida albione fin su sullo scranno del Medico del male apocalittico bimbo traumatizzato dalla Planetaria GUERRA dei 6 giorni. E che la forza dei misogini sia con voi!

    • Bella filippica…distanziata qui e soggettiva da non amalgamare con la mappa del Fanti.Intanto ora dire buona donna e cattiva donna persino la TRECCANI ha censurato in coincidenza cronologica…che bel sincronismo letterario con il Fanti.

    • Diabolik e Diabolica sono la coppia infera assassina,un mito cartaceo che nutre ed ha nutrito sin troppo con questi falsi eroi ed eroine . Altro che esempi biblici… se poi ci mettiamo anche le nordiche Valchirie del paganesimo galoppare come le Erinni tra le stesse donne che dovrebbero fare fronte comune come madri e mogli di ben altri sogni di buona famiglia, fecondità in caduta e razze che potranno scomparire salvo e possa l’inclusa la benedizione del cielo capovolgere tali sorti dei popoli e che minacciano la stessa Terra.

  2. PROF. BOSCOLO : finalmente, svolta ROSA all’Intelligence, arriva Belloni, la prima donna a capo degli 007, per rimettere in piedi una struttura a pezzi. Non ci sono dubbi sulla caratura internazionale ed è molto apprezzata dal presidente Mattarella, oltre che dal premier Draghi, che l’ha scelta. Chi conosce bene il mondo dell’intelligence, non ha dubbi sulla nomina di Elisabetta Belloni, 63 anni a settembre, a capo del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza. Prima donna della Repubblica al vertice di una struttura di coordinamento di tutti gli 007 delle due agenzie di intelligence, interna (Aisi) ed esterna (Aise) – Ha fatto la sua carriera alla Farnesina. Non è stata solo un’ambasciatore, ma ha guidato l’Unità di crisi della Farnesina e la Cooperazione internazionale per poi arrivare a segretario generale, prima donna a ricoprire l’incarico. La Belloni è stata insignita dalla Francia della Legion d’onore, “per il contributo dato alla cooperazione bilaterale, durante le emergenze del Libano, dello tsunami in Asia e degli scontri in Costa d’Avorio” – Il capo dello Stato, Sergio Mattarella ha favorito la nomina e ne 2017 sempre per iniziativa del presidente della Repubblica, Belloni sia diventata Cavaliere di Gran Croce, ottenendo la seconda più alta onorificenza del Paese. E allora, la Belloni, nuovo capo del Dis, si troverà sul tavolo dossier da fare tremare i polsi. Pandemia e vaccini in casa, che hanno riflessi su società ed economia, ma con risvolti internazionali a cominciare dalla minaccia cinese. I dossier esteri “caldi” che conosce bene dalla Farnesina, riguardano la Libia e l’ondata migratoria in arrivo, oltre che il Mediterraneo sempre più mare di scontro compresa la nuova guerra fra Gaza e Israele. E il ritiro dell’Afganistan dove i talebani già cantano vittoria. Il vero ruolo del capo del Dis, il primo in quota rosa meritata, è di essere la longa manus del presidente del Consiglio nell’intelligence e nelle vicende più delicate, pane per i denti degli 007 –

  3. PROF. BOSCOLO, tra Mario Draghi e il Papa convergenze e linea comune solida che si rafforza in una comunione d’intenti tra le due sponde del Tevere, su un tema particolarmente caro a entrambi: quello della natalità “Senza figli l’Italia scompare” nel Paese si assiste a un “inverno demografico” quindi l’invito a misure urgenti e concrete per le famiglie e il sostegno all’assegno unico. Il premier Draghi ha aggiunto che la questione demografica, come quella climatica è quella delle disuguaglianze, è essenziale per la nostra esistenza “Un’Italia senza figli è un’Italia che non cresce e non progetta. E un’Italia destinata lentamente a invecchiare e scomparire, ricordando che nel 2020 sono nati solo 404.000 bambini, è il numero più basso dall’Unità d’Italia.
    Il presidente Draghi ha assicurato che si può star tranquilli anche per gli anni a venire, l’assegno unico è una di quelle trasformazioni epocali su cui non ci si ripensa l’anno dopo. Il governo, si sta impegnando su molti fronti per aiutar le coppie e le giovani donne –

  4. PROF. BOSCOLO, il diritto a diventare madri. Tutte le aziende, di tutti i settori considerano la maternità come un danno e come un costo, non certo come un evento lieto. Molti datori di lavoro cercano di evitare il più possibile di assumere giovani donne, potenziali aspiranti madri. Il fenomeno della denatalità nel nostro Paese ha tante ragioni, ed una consiste proprio nel fatto che la maternità può essere un ostacolo insormontabile per la carriera. Si parla tanto di politiche per la famiglia, di stimolo all’incremento delle nascite, ma poi, chi vorrebbe mettere su famiglia si trova sola a combattere con una selvaggia e crescente precarizzazione dei contratti.. Sul corpo delle donne è in corso una battaglia permanente, anche nel Terzo millennio, restare incinta è considerata una mancanza di professionalità. Non credo ci sia una sola donna in età fertile che non si sia sentita chiedere se avesse intenzione di avere bambini al momento della firma di un contratto. Questo ricatto vale per tutti gli ambiti lavorativi: le donne finiscono spesso per adeguarsi perchè vogliono, amano, devono lavorare.
    Ma quella della sospensione della maternità per ragioni lavorative resta una clausola inaccettabile e vessatoria in una nazione che si ritenga civile: non solo per la questione del mancato incremento della natalità, ma anche per la libertà e il diritto di ognuna di noi di scegliere se mettere al mondo un bambino oppure no. Se l’Italia vuole stare al passo coi tempi servono leggii, misure economiche e un welfare capace di tutelare tutti i nostri diritti, incluso quello alla maternità.
    Per quanto sopra scritto, è ora di alzare la voce e di farlo tutti insieme –

    • Mai dimenticare che la donna che deve partorire oudinosa…fatica boia a portare alla luce il Figlio Maschio-Allora la profezia puntualmente svela la rischiante crisi di tale generazione a fare figli minacciati dal Drago-serpente BASANINOS tormentatore (dice la rivelazione)che vuole fagocitare prima che escano alla luce del sole. IL biscione o Serpa che vorrebbe divorare in bocca il figlio appena nato ?)Milano insegna)Ma poco compresa questa profezia nell’entourage ausonico padano Tanto così travagliato e doloroso male sino all’estremo se non prolifichiamo secondo le leggi di natura. Addio Italia mater se poi ….altri occuperanno le nostre terre ! Cosa facciamo per non cadere in questo azzardo nuocimento anti famiglia.???Ripetiamo ripetiamo alla fine chi comprenderà ? Lo scenario antico anticipatore di tanto imbarazzante travaglio e dolente labore mancanza di travail-lavoro ?

  5. Prof, l’etimo di “strategia-stratego”, “strategus” ed “egetes” porta semanticamente dritto a “duce”. Ma si intravede un “ales”: “…ove bella hA LE Sue strate”, ALES, chi essere stato “scelto”: “cherrA LES…”. Capire anche “VEB o WEB”, “oVE Bella ha le sue strategie”, VEB, RAGNATELA in azero!? Ma allora capire tutta la “tela” di “web”: WORLD WIDE WEB????!!!! Sarà l’ONDA giusta: “…la coda del dracON DA destra…”?!

    >

  6. Da meglio comprendere “ove”, UBI in latino, a capire chi finisce nella supposta ragnatela! E allora UBI nel Mulino, dove l’arabo dice MATI????!!!!. Ma siamo al plurale, non MATA, ma MATI, più di un pazzo o matteo??!!

    >

  7. Dunque dalle quartine del Fanti vengono alla luce alcune cose interessanti, come, in merito al futuro politico nostrano -ITALIA- che dopo il DRAGO – Mario Draghi- attuale premier siederà una Donna che porterà la Destra al potere…

    …La Figura disposta (posta stati) Ti da il Seggio
    Di Donna, ove Bella (Bellona)ha le sue strate(gie)

    ovvero la Bella (Bellona) Mellona – Meloni. Sarà dunque Giorgia Meloni la prossima e prima Donna Presidente del Consiglio dopo Mario Draghi?

    Sulla GERMANIA… il dopo la Merkel ci sarà una DONNA MALIGNA che riporterà il paese verso una politica di estrema destra? Per ora mi sembra che se i verdi vincono le prossime elezioni ci sarà una Donna ma non di destra.

    Nell’articolo non si fa invece accenno alla Pulzella di Francia… Marine Le Pen.
    Forse già dimenticata? O passata di scena?

    Interessante notare che sul tanto indicato Figlio Maschio o dell’Uomo…che ha da reggere il mondo o comandarlo con il Bastone in realtà sia un personaggio che arriverà in un futuro molto lontano da noi.

    Credo infine che la DONNA che ha già segnato un primato storico (USA,la Vice presidente) non ne segnerà un altro che passerà ad un’altra DONNA -magari conservatrice- che segnerà in futuro il primato assolto (presidente USA). Forse le cui iniziali sono N. H.?

    • Dunque lo scenario punta alla da ora nomina di altre Donne sulla scena dei vertici, Occhio e attenzione cominciando lo scenario travagliato dalla Donna LAGUNAION stellata ed il di poi!Scenario da molto tempo sviscerato e che sarà bene rileggere e riflettere sempre…perchè in esso testo ci sono eventi mondiali di grande jeopardize!Azzardo planetare.

  8. buonasera dott, Boscolo, stiamo per assistere all’entrata in scena di Bellona, cioè la guerra, destata dal suono dei venti di Marte? intanto la fanciulla turrita è ancora incatenata alla repubblica (prossimo il 2 giugno, ricorrenza del broglio elettorale) e a tutti i soprusi che hanno sconfessato la carta costituzionale conclamando lo stato di dittatura che lei aveva rivelato da decenni (inascoltato come al triste solito). Forse si approssimano le elezioni che vedranno gioire la Mellona (–>mellow morbido?)/Bellona? sarà questo l’evento che inizierà il travaglio necessario per partorire il figlio maschio, il teknonauta?

    • e non dimentichiamo le donne che si oppongono a alla partoriente, sia a oriente colla sua coppa piena di sangue di martiri e kamikaze che la poreUSA di occidente alla cui cocchina si sono abbeverati tutti i mercanti (world trade center?)

      • La PorneUSA COcchina …secondo il testo della Rivelazione che ha fatto bere il suo VINO a tutto i mondo (Cocacola)! Ecco il mondo ivre ivresse, ubriaco e stordito peggio di Noè !

  9. PROF. BOSCOLO, Tutti ci domandiamo in queste ore quando questo scontro con Hamas e quello sulla sua scia si interromperà. Si spera che finisca per sempre: la chiamata alle armi islamista contro il popolo ebraico è cominciata da settantanni. Si spera entro pochi giorni possibile stop ai raid, obiettivo raggiunto perchè Amas colpita al cuore. Questo cessate il fuoco non risponderà a domande ideologiche, nè alle pressioni internazionali, ma solo quando Israele potrà promettere ai suoi cittadini, alle famiglie del sud tormentato ogni giorno, ma anche a quelle di Gerusalemme e di Tel Aviv, che non dovranno più strappare dal letto i bambini e correre nel rifugio, che le loro case non saranno distrutte, che sarà possibile andare al lavoro. Questo è l’obiettivo, si tratta di togliere a Hamas la possibilità di aggredire Israele.
    Oltre al diritto di difesa dello Stato di Israele, il diritto di esistenza del popolo ebraico in quella terra piccola come la Toscana e per 3/4 fatta da deserto: se la Moschea di al-Aqsa è costruita sul Muro del Pianto (Tempio di Salomone), sono arrivati prima gli arabi o gli Israeliani ? Se l’ebraismo è nato in Israele oltre il 1000 a.C. mentre l’Islam nasce dopo il 600 d. C. – chi è arrivato per primo in Israele ? Se negli antichissimi testi sacri ebraici la città di Gerusalemme è citata decine e decine di volte, mentre nel Corano non è mai menzionata questa città, per chi è storicamente e religiosamente più importante la Città Santa ?? –

    • AL KUD – in arabo la SANTA (JEROS – JEROSOLIMA come è detta nel Medioevo.e nel Corano.) il SITO …da dove Maometto ha preso il Volo per i sette pianeti sul dorso di una fantastica creatura il destriero alato.
      Così tra venti di guerra e la Pace(Salem-Salam) tutto è così stato sommato sommariamente+amalgamato dopo secoli e secoli .Ognuno cerca di soppiantare la storia. Presto un nuovo file di ben altra determinazione e escalation di questi 70 anni che ho sempre seguito e interpretato e datato con ogni quartina dopo quartina nei miei testi Mondadori.Anzi fu proprio il 1967 che coincise con la quartina che annunciava lo Stato d’Israele o Giovialista trionfante in terra del Luogo Eletto, pubblicata allora dal Corriere della Sera. Quello fu il mio primis (MEDAIL) in prima pagina-portarmi da illustre sconosciuto a interprete delle Centurie.

  10. PROF: BOSCOLO, dietro le quinte l’Iran con il suo nucleare, la prossima atomica che verrà sganciata non sarà nè dalla Cina, nè dalla Russia, nè dagli Usa, ma dall’Iran, questo appello di Biden soltanto a Netanyahu, sulla spinosa questione mediorientale –
    Le varie posizioni: Joe Biden (Stati Uniti): Israele ha diritto di difendersi, lavoriamo per la de-escalatiom –
    Emmanuel Macron (Francia) : C’è la necessità assoluta di fermare le ostilità – Angela Merkel (Germania): solidarietà a Israele per i razzi da Gaza. I raid sono autodifesa – Mark Rutte (Olanda): sostegno senza condizioni al diritto di Israele di difendersi – Boris Johnson (Regno Unito) : Gli attacchi di Israele devono essere proporzionati –

Rispondi a Marcus Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...