} La terzina dantesca da TRIBOLO semmai collimasse con il SILVIO….Silvano della competizione del Quirinale.

Rabelais insegna come sovente nel passato la consultazione dei presagi avveniva tramite un libro aperto a caso dalla mano che poi posava il Dito su un verso o sul rigo del testo stesso.

Ecco uno dei tanti mondi che a caso o a Caso fuori da ogni razionalità diventava la soluzione escogitante nel risolvere come un gioco dei destini, la scelta da farsi o cosa veniva a prospettarsi per chi interrogava libero da ogni ingerenza, il suggerimento del fato. Diremmo un caso fuori da ogni proiezione o vaticinazione dettata dagli eventi. Oggi la suggestione non può essere esclusa. Parla la Storia del padre della lingua Italiana che ad enigmi disseminati nella sua grande triplice opera Paradiso, Inferno e Purgatorio…non manca di offrire lo spunto.Non c’è bisogno di andare alla cieca, anzi molto agevolati dagli stessi termini e la determinazione che bolle in pentola, nel crogiolo romano.( ricordo che il Crogiolo è nella filosofia cinese appunto il POTERE SOMMO: l’IMPERIALE come insegna…quindi prefigura chi sale ai vertici del potere di una nazione).

All’entrata dello stesso Quirinale I Gemelli sono appunto le due statuarie con i cavalli e Castore e Polluce.

Cosa cova allora sotto la cenere ? Detto fatto se leggiamo e consideriamo lo scritto di questo vaticinio che ha alle spalle ben SETTECENTO anni da Dante stesso…che ancora pare si concateni copn l’avvento del Grande Cane o l’Ultore NEMETOR che ha calamitato le menti di tanti Esegeti famosi e sconosciuti illustri.

Sarà questa terzina così illuminatrice dei destini romani dell’Italia e dello stesso Silvio SILVANO ?

Qui sarai un poco tempo silvano

E sarai meco sanza fine cive

Di quella Roma onde Cristo è Romano !

(Purgatorio 32…39—-2-39 ?)

Misteriosa collimazione di cifre anche con le stesse Centurie, i Secoli di Michel Nostradamus. La mente umana cosa giammai possa ricavare da tale sentenza ?

Bene ora che ognuno assista agli eventi di tanto bailam romano in cui l’assonanza del nome viene qui proposta a tal punto che non è impossibile ignorare che vi sia una collimazione . Colui che diventa cittadino…ma per poco tempo…silvano …VANO ?-

(Poco in latino Paululum ).

Qui si fa forte l‘Epitalame lamento per l’EPITALIA stessa ? Davvero tutto sta nei – nascosti dietro questi versi strani ?Enigmatici ?

Qui davvero c’è l’idea di un passo falso o frettoloso di chi gioca il suo destino, ma il tempo è breve e tutto ha fine nella stessa Eternità che condivide la Fede in Cristo nella stessa Roma ! Incluso quanto o chi sia Romano ancora in campo ….non spero collimando con quella di chi sulla sponda ovvero sulle rive del Tevere vede passare il cadere del suo nemico.

Teatro odeon dei protagonisti o bailam dello spettacolo a cui assistiamo ?

Detto e fatto una avventura che sa di un file e quartina allo specchio di Castore e Polluce in Nave (transatlantico)nefaster(stella)crinita…possa sintetizzare ancor più lo stupore di eventi che saranno partoriti in questa nazione , semmai non bastassero gli avvisi:

semmai questo sia….riferita all’ora storica del futuro o dell’ìimpossibiloe coincidenza.

il Tempo della Variante Peste , con la Morte di Tre Grandi(LEADERS).

Allora nessun ferro di cavallo o di CHEVALIER potrà esimerci da immaginare sulla groppa dei Cavalieri Gemelli Castore & Polluce che poi saranno i dominatori del nuovo Corso annuo dei Gemelli o

L’annata della TIGRE dei cinesi -Investigheremo quando presto e tosto così delucideremo + secondo i miti e gli archetipi dei GEMELLI o del Gemello YAMA(+ la Morte e Gemello in sanscrito).Dai prossimi file sperando + con la maggiore attenzione a quanto di doppio, binario e faccia di Giano ogni VISO a(v)VISO o MENTE CEREBRO possa portare altra lungimiranza nello scenario PENDAT DANTE stesso.

Iconografia eloquentissima del der stelle= il luogo di tanta focalizzazione romana innanzi al Quirinale

29 pensieri su “} La terzina dantesca da TRIBOLO semmai collimasse con il SILVIO….Silvano della competizione del Quirinale.

  1. Ne vedremo e vivremo delle belle!!!
    Castore & Polluce a piedi con il simbolo dei cavalli, da noi a Torino sono in sella..ai loro cavalli.
    Cavalieri gemelli ci sta! Per poco tempo?
    Si la visione sembra completa e fattibile!
    Vado alla ricerca, e allo studio del post.
    Ben tornato Prof

  2. PROF. BOSCOLO, ben tornato, ci sono mancate molto le sue traduzioni delle Profezie di Nostradamus.
    Fino ad oggi, quanto da Lei scritto si è sempre verificato nel bene o nel male. E questa volta non sarà diversamente.
    Nei Palazzi della politica romana, si starebbero orientando verso Berlusconi Presidente al Quirinale, oggi 15 dicembre, ufficialmente candidato. E gli mancano pochissimi voti, solo 14 dal sogno Colle –
    E alla sua salute, non ci pensa. –
    Il 29 settembre Berlusconi ha festeggiato i suoi 85 anni e quindi a questa età si dovrebbe riguardare, dato che gli ultimi dodici mesi sono stati molto travagliati per la salute, oltre ad aver contratto il coronavirus, è stato ricoverato in diverse occasioni: tra cadute, problemi cardiaci e complicanze dovute agli strascichi del virus. A maggio ricovero per via di un’infezione intestinale che potrebbe essere conseguenza diretta del Covid 19. L’11 maggio le condizioni sembravano davvero complicate. Ad aprile, Berlusconi era stato in degenza per 25 giorni sempre alle prese con i sintomi del lon covid, che hanno reso necessari nuovi accertamenti e controlli. Debolezza, affanno, dolori alle articolazioni, tachicardia, senso di ottundimento, difficoltà del linguaggio: sono i sintomi che colpiscono chi è guarito (negatizzato tecnicamente) ma ha avuto un’altra carica virale. E secondo il professor Alberto Zangrillo, quella di Berlusconi era altissima.
    Malesseri che potrebbero avere conseguenze su organi come polmoni, cuore e reni e per questo vanno periodicamente monitorati, specialmente negli over 80 come il leader azzurro (classe 1936) con un importante “pregresso” (un’intervento a cuore aperto per sostituzione della valvola aortica) – A gennaio, Berlusconi era stato ricoverato al Centro cardio toracico del Principato di Monaco. Sarebbe stato proprio il suo medico personale, Zangrillo, a decidere il ricovero a Monaco per “un problema cardiaco aritmologico” – Il Covid era invece arrivato a fine estate 2020, si era ammalato ed era stato ricoverato il 3 settembre a causa di una polmonite bilaterale. Poi era stato dimesso 11 giorni dopo.
    Il giorno delle dimissioni, dopo aver ringraziato i medici e il personale sanitario dell’ospedale, ha detto:
    “Ho superato quella che considero forse la prova più pericolosa della mia vita” –

  3. Prof, terzina dantesca che essere anfibilogica?! Riferita solo a Silvio?! Inutile farle i complimenti per PAULUM. Ma proprio questo termine da lei proposto apre molti scenari?! Un qualunque PAOLO che esce dal Vaticano diventa cittadino Romano per poco, specialmente se non è italiano. Ma “per poco tempo”…”quanto tempo”? Anche alcuni luoghi del Vaticano godono di extraterritorialità concessa dal nostro Paese, sono a cavallo dei due stati?! Però in PAULUM, c’è anche AULUM e…io spero sempre di sbagliare. Lei di queste cose è stato un Grande Maestro, “aulum” sta dentro “paulum” e…non lo so! Forse ne parliamo domani 16, prima di venerdì 17.

    >

  4. Con il termine “POCO” si potrebbero aprire anche altri scenari finora non presi in considerazione.
    Cosa abbia visto o sognato il Sommo Poeta è solo frutto dell’angoscia dei ( mal ) costumi dell’epoca o come “suggestione” bisogna intendere i suoi versi come una proiezione per l’intera generazione?

  5. MESSAGGIO DA SAL PER BOSCOLO! Lascio al suo genio intuitivo le parole che le scrivo, da pesare una ad una, perché la mia mente oltre non arriva! Lascio a chi legge la libertà di qualunque considerazione che spesso ho chiamato apologia, ma l’unica cosa che non posso, è spostare la latitudine di questo Luogo e che il Destino mi conduca sempre all’errore e ci liberi da ogni male! Drammatico quanto mia figlia mi ha detto poco fa a telefono da Napoli, come in passato le ho scritto, studia Arte nel Capoluogo, catena impressionante di accadimenti: suggestione? Non lo so? Ha assistito oggi al Miracolo di San Gennaro, è arrivata a 3 metri dal sangue, ha visto IL SANGUE ESPANDERSI!!?? Insolito per un salernitano assistere al fenomeno, data la rivalità non solo calcistica tra le due città. Ma dopo nel Battistero ed in un’altra Chiesa ha aperto due Porte, non si capisce perché chiuse e si è trovata di fronte di nuovo la Grande P, il Chrismon. Il simbolo napoletano è allo studio, a Largo Campo, ma ci vuole tempo; intorno ha le STELLE???!!! e sotto ALFA e OMEGA, AW!!!???. Simbolo difficile da capire. La P di nuovo sulle Colonne. Oltre non vado, ma ammetta che abbiamo ormai una serie di coincidenze incredibili.

    Oggi Mattarella a colloquio da Francesco, il nostro amatissimo Presidente, in visita per “poco” in Vaticano, manco a predire quanto ieri scritto!! Ma domani, venerdì 17, tocca a Francesco andare “per poco” in territorio Romano, nell’AULA PAOLO VI, aula (vedere l’etimo, essere LUOGO LIBERO) voluta dal SETTIMO PAPA in territorio a cavallo tra i due Stati ad ascoltare la “parlata” del Predicatore! Le mie riflessioni finora hanno seguito una sorta di “linea cronologica” abbastanza rispondente alla linea delle righe di Nostradamus e Fanti, fortunatamente mai giunte a conclusione! Ma DESERT o DESSERT!!??. Matassa semantica interminabile, appositamente “ritardata” nelle parole scritte ad arte da uomini straordinari! In fede da Sal…e simboli sotto le Macine allo studio per capire il SEGNO e il PUNTO…e speriamo che Francesco torni presto tra le mura della sua stanza in attesa del Natale.

    Di nuovo Alighieri, a Ravello, luogo di Sal di fama internazionale, Alessandro Preziosi: NEL NOME DI DANTE!

    >

  6. Sono le Stelle che fanno correre il Prof, inutile andare oltre, LE STELLE AVVERSE. Ma perché avverse? Le stelle e il “tal segni”. Da questa Piazza corriamo noi appresso alle Stelle per fermare il tempo, la storia e i supposti drammatici accadimenti! Uomini straordinari del passato che hanno visto in anticipo i fatti del del futuro. Un filo di Arianna infinito e le menti che si perdono nelle due Città Campane. Stelle simili disegnate un po’ dappertutto, mia figlia le ha trovate subito in una città immensa come Napoli, che non è certamente Salerno. Le Stelle del Cielo del Battistero di San Giovanni in Fonte nel capoluogo campano. STELLE A 8 PUNTE intorno al Chrismon?! Disegno e SEGNO dipinto volutamente, proprio quel segno, che si perde nelle culture antichissime. Tutte a 8 punte, chi le ha disegnate non ne ha sbagliata una, dalla più piccola alla più grande. Obiettivamente, ma qualche mese addietro chi avrebbe pensato che si sarebbe arrivati a tal punto, si può solo dire suggestione e coincidenza. Altri pittori le hanno disegnate, tra cui Giotto. Troppe simbologie e troppe parole vengono coinvolte in questo mistero, rimane ancora l’altra Chiesa napoletana, di cui la memoria ha perso il nome, la rintracceremo, a capire questo SEGNO, di cui in passato troppo non si è parlato, ma la cronologia è sempre pronta e sempre il giorno prima che sarà a breve…e Buona Notte sotto le Stelle e le Luci, che dopo il drammatico anno scorso, sono tornate a Largo Campo…a presto.

    >

    • Stare sul sentiero dell’Evento dei Gemelli….archetipo palese dell’arcano del Sole e dei Gemelli.Troppe esposizioni non focalizzano..quello che invece è da finalizzare in semantica o crono semantica manteia moroniana del 2022.

  7. Prof, coincidenza o suggestione, ma continua la serie impressionante di semantica e segni tra Napoli e Salerno. Il penultimo messaggio di mia figlia era “Ho trovato le Stelle!”. L’ultimo recita “Ho trovato Ales, ma è caduto!”. Velocità impressionante nel capire i SEGNI, l’ho “sguinzagliata” per le strade del capoluogo partenopeo; Napoli è città che ha una ricchezza straordinaria e indicibile con poche parole dal punto di vista culturale e artistico, ma è anche luogo con molte difficoltà sociali. Ed ecco Ales-Alessandro Magno CHERRA-CADUTO, mosaico che da Pompei è stato portato nel Museo Archeologico di Napoli. Elementi del mosaico, che è mancante di pezzi e che seguono la linea simbolica drammatica, sono il BUCEFALO, termine che indica TESTA DI BUE, come l’anno in corso. Il Cavallo di Ales reca la lettera ALPHA, ancora questa lettera anticamente rappresentata con capo bovino e la STELLA, un’altra STELLA?!

    >

    • Sono i gemelli che hanno in fronte le stelle…quindi seguire i sensi lati che tali gemelli stellari hanno tra cielo e terra-infreno nel mondo nostrano come spada di nostradamocle…le suggestioni campanilistiche non hanno peso alcuno sulla VIA maestra del Blog, evitiamo dispersione di concetti, focalizziamo bene il compito gravoso di sollevare il Velo del Futuro, senza regie fantasiose fuori campo.La carta degli arcani su cui si deve considerare Sole e Gemelli…input sotto la lente per i neuroni di tutti oltre il muro…..

    • Evitiamo campanilismi che gli altri non afferrano affatto. Il BLOG è su MICHEL non per altre congetture . Stringere i ranghi, disciplinare per evitare deviatje ennesime congetture con le gambe corte. Tra poco Natale che è meglio secondo i mito latino romano attendere i re Magi e pure ancxhe una bona stella o costellazione che illumini l’evento tanto atteso…..

  8. Luna Piena in Gemelli, domani 19 a 27° del quadrante. Segno che AVVERSA il Sagittario. Plenilunio che riguarda fortemente lo Stato Vaticano che ha Saturno a 28° dell’Arciere, transito micidiale sul paesino e che interessa anche il suo Monarca, Papa Francesco che ha il Sole a 25° dello stesso segno. STELLE AVVERSE sul Cupolone. Energie cosmiche instabili, letteralmente fuori controllo, ribellione su tutti i fronti del pianeta. Mettendoci tutto l’ottimismo di questo mondo, giorno 24, la Vigilia, intenso e drammatico scontro in cielo, i due colossi dell’Acquario in quadratura perfetta a 11°, coincidono anche i “primi” e i “secondi”, scontro senza confronto alcuno Toro-Acquario e Luna in Leone che sta a guardare e non so di cosa può sorridere. Acquario di nuovo alle corde con Giove sul 29° delle Onde che lo sta abbandonando Speriamo bene!

    >

  9. Attenzione perché Luna opposta-avversa al Centro Galattico che essere a 27° del Sagittario e capire che collegamento semantico ha con il Centro del Mondo?! Ma capire questo Centro da quali stelle è popolato: COSA AVVERSA ESATTAMENTE QUESTA LUNA PIENA. Troppe cose coincidono…con queste STELLE.

    >

  10. MESSAGGIO DA SAL PER BOSCOLO!!!! “le stelle avverse per tal SEGNI….”!!!! IGNE-IGNES, al contrario in latino è FUOCO!!!!!?? LE STELLE AVVERSE PER IL SEGNO DI FUOCO, IL SAGITTARIO…

    >

  11. Prof, ancora peggio, purtroppo: impressione mia forte che sta per scendere la notte!! “le stelle avverse per TAL segni corre…”, provi a girare la parola al contrario! Diventa LAT, il grado 27° del Sagittario, dove c’è il CENTRO DELLA VIA LATTEA, grado avversato in pieno dal Plenilunio in Gemelli. Nostradamus scrive esattamente IL CENTRO DEL GRANDE MONDO e non “del mondo”???!!! La chiudo qui, della gradazione ne parleremo in seguito e lascio a lei che è il maestro il Giudizio per meglio comprendere, ma ho l’impressione che quanto profetizzato da Fanti, forse si compie in questo preciso momento: …DANDO NOTIZia de TUA FUTURA MORTE…”. Solo ora si comprendono le varie sgrammaticature. Da Sal…in fede e con preoccupante memoria per quanto scritto!!!

    >

  12. Prof, la morte è FUTURA rispetto a quando ciò viene compreso. Ma tal fatto viene capito nel momento in cui il TALE si rende conto quali sono le STELLE AVVERSE e lo stesso TALE che invia NOTIZIA a chi essere di Torino?! Il torinese all’improvviso CORRE, perché “corre”. Apposite sgrammaticature per non far capire un dramma delicatissimo, indicibile e da nascondere in una gabbia semantica. Non voglio dire nuovamente quanto già scritto, ma un complimento a Fanti, parole da pesare una ad una; abbiamo due verbi: “corre” e “dando”, qual è il soggetto??! Il gerundio dovrebbe necessariamente averlo in lingua italiana, altrimenti “anacoluto”. Ma chi è il soggetto di “corre”, dovrebbe stare prima della parola. Corre il “tale”, ma Sigismondo ha scritto “tal”, parola tronca, con chi la concordiamo nel genere e nel numero????! Non poteva scrivere “tale”!!!! Ma “tal” sta giusto prima di “segni” e allora “tali segni”??!! E siamo punto e a capo. O essere “segno che corre”, lei ne ha parlato in passato. C’è una sola stella che corre e chiamasi COMETA. Ma quanto tempo passa da quando il TALE comprende ciò fino a che la supposta morte avviene. Anche perché al terzo rigo a chi si riferisce, “…se a un convivio anderai…”, ulteriore soggetto che entra in campo?! Ma attenzione si rivolge a qualcuno che forse non cita????!!!! Ma il CONVIVIO dove si reca costui, sarà un fatto pubblicamente conosciuto o si perde nei mille intrighi del CUPOLONE??!! Stiamo cercando di “leggere” anche questo, ma come ho già detto cronologia degli eventi ormai impostata e nel caso ne parleremo sempre un giorno prima…anche perché sarà Boscolo (forse) a CORRERE e non il TAL, ma Boscolo corre per TAL SEGNI??!! Una Buona Domenica da Largo Campo…per ora.

    >

    • Perché questa ossessione sul pope ? TUtto così confusamente ed astrologicamente cruna dell’ago che ricama cose che portano alla strada fallace.Il passato i consigli astrologici di eminenti suggeritori hanno fatto fiasco. Quindi evitiamo di errare.Ora é tempo di focalizzare l’anno del JUMEAUX !!!!!! che in indonesiano è SAUDARA KEMBAR semantica che illumina benissimo l’orizzonte celeste funereo d’uranos zodiacale. Ma davvero la memoria non aiuta al magistrale segnale che guida a passi lenti ?

  13. Ma attenzione a ben capire, ho l’impressione che qui c’è una sorta di cartellino giallo per Boscolo da parte di Fanti: IL PROF DEVE BEN CAPIRE QUALCOSA CHE NON VEDE PERCHÉ COPERTO DALLE ACQUE TORBIDE DELLA LAGUNA, la deve ben afferrare sotto la melma paludosa del Cupolone!!?? “SE A Un convivio…”, SEAU in francese è la BENNA, strumento di manovra del Palombaro che chi essere???? E allora capisce… quanto c’è di celato!?

    >

  14. “La trista sorte” forse è da leggere in quanto viene ordinato nella “comanda ” del “convivio”. Ipotesi: sospetta BEVANDA, il CALICE di Leonardo. Il dramma è da ricercare nelle stesse parole indicanti: “…dE TRIsta sorte…” ETRI, in sloveno essere ETERI, infinita serie di derivati velenosi e mortali! Macine infuocate, nello stesso idioma TRISTA essere TRECENTO, CCC??!! Difficilissimo capire, ma andiamo a Nostradamus:”…metteranno il fuoco (???!!!) alla branca dell’ulivo…”, ma chi?? Il Medecino e la Sanguisuga cinesi?! Non è troppo semantica, ma CCC essere Certificato di Conformità Cinese! “…non sarà troppo conforme.”?!

    >

  15. Meglio se fosse scritto sette anni di vacche magre e sette anni di vacche grasse ? NUlla di nuovo sotto il Sole….salvo l’arcano dioscure anno dei Gemelli, della duplicità dell’attuale percorso storico (22)tra questi contrapposti esiti del Male e del Bene. Solo toccato il fondo tristissimo finale ,solo allora ci si ricorderà del profeta…vraje!

  16. PROF. BOSCOLO, il vertice di Natale del centrodestra è fissato. Silvio Berlusconi ha sentito ieri Matteo Salvini e Giorgia Meloni e insieme hanno stabilito di vedersi giovedì 23 a pranzo a Villa Grande, la residenza romana del Cavaliere sull’Appia Antica. Da poco meno di due mesi dall’ultimo appuntamento, i tre leader si ritroveranno nella Capitale per scambiarsi gli auguri di Natale e per entrare nel vivo della discussione sulla strategia per il Quirinale. L’idea di fondo è procedere per step con l’obiettivo di mantenere il centrodestra unito, in attesa di capire cosa vuol fare Mario Draghi. E’ chiaro che Silvio Berlusconi rappresenta la scelta naturale per la coalizione. Il Cavaliere, in verità, non si è mai espresso su una sua possibile corsa e tutti dentro Forza Italia sanno che bisognerà attendere la quarta votazione e il passaggio alla maggioranza assoluta (da quella dei due terzi delle prime votazioni) per tentare l’affondo. La prima mossa, però, è blindare i voti del centrodestra e lavorare sulla compattezza della coalizione in un voto che da sempre è foriero di sorprese e sfugge a regole precise. L’idea di un tavolo di coalizione era stata proposta da Salvini e il 23 sarà l’occasione per guardarsi negli occhi e fare il punto. Giorgia Meloni ha dichiarato di essere pronta a votare Berlusconi se conferma di volersi candidare.
    Dopo presidenti che vengono dalla stessa area, potremmo averne uno che rappresenta la maggioranza di centrodestra.
    Ieri Berlusconi ha anche sentito al telefono Nello Musumeci, il governatore siciliano ha formulato l’augurio che attorno al nome del fondatore del centrodestra si possa trovare in Parlamento la più ampia convergenza per il Quirinale.
    Ieri a Rai Radio 1 l’ex ct della nazionale di calcio italiana ed ex allenatore del Milan, Arrigo Sacchi, ha dichiarato che il Cavaliere presidente farebbe cose buone, ” lo stimo tantissimo e con lui ho avuto esperienze molto positive, è un uomo di grande entusiasmo” –
    Se Silvio Berlusconi, sarà il nuovo Presidente della Repubblica, sarà una grande, grande, MERAVIGLIA!!

    • Non affrettiamo conclusioni…é come mangiare la fetta di panettone allemagno dolce…non senza immaginare anche la mirra del boccone amaro…Natale e i Re magi insegni che c’è sempre un Erode nei paraggi all’ombra del Biscione o del Dragone mangia neonato bimbo…..che come il vecchio Saturno (al 13° presidente ?)…..con la falce che dice il mito divorava i suoi figli.

  17. Allora dopo aver letto e riletto il file per evitare di non comprendere bene il file, passo ad un piccolo commento anche io. Dopo ovviamente anche alcuni suggerimenti giunti in contemporanea alla mia analisi balzata non immediatamente all’occhio. Non ho potuto fare a meno di dover rileggere quello che fu anche la storia dei due gemelli che riporto in brevissimo qui sotto.

    I Dioscuri sarebbero inoltre tra gli Argonauti, che con Giasone partirono alla conquista del vello d’oro. In questa impresa Polluce si distinse grazie alle sue doti nel pugilato; egli, infatti, viene considerato il primo vincitore delle Olimpiadi. Castore, invece, sarebbe stato un eccellente auriga, e si sarebbe distinto nella corsa. Tra le varie gesta affrontate dai gemelli vi sarebbe lo scontro con i figli di Afareo, a causa del rapimento di un gregge. Nella lotta che ne consegue, Castore viene ferito mortalmente, mentre Polluce, ucciso uno dei nemici, viene salvato dal padre Zeus, che fulmina il secondo. La morte del fratello Castore è insostenibile per Polluce, che implora il padre degli dei di concedergli di ricongiungersi con l’amato fratello. Il dio esaudisce a metà la richiesta del figlio, concedendogli di vivere per metà del tempo negli inferi, destinati a Castore, e per l’altra metà sull’Olimpo.

    Ora letto anche il breve riassunto della loro storia vengono immediate le domande. Chi dei due nostrani sarà Castore e chi Polluce, anche se a rapire il “gregge” e quell’immunità, appunto, di gregge forse dovrebbe suggerire chi sia uno e chi l’altro??? Ma non solo, non dobbiamo forse anche dimenticare proprio che oltre ad essere dioscuri, erano considerati Argonauti e quindi i ritrovatori del vello d’oro nelle terre della Colchide! Senza nemmeno dimenticare, che proprio dei due Gemelli uno morì e l’altro fu scampato alla morte, come nel riassunto riportato sopra dovrebbe suggerirci in un futuro file (sebbene si sia già parlato dei tre grandi in altri file?). Suggerisce che siamo davvero al profondo dell’infero momento e alla comprensione del raggiungimento del basso che prelude al passaggio al purgante momento?? O ancora manca altro affinché quel passaggio diventi visibile a tutti??? Da notarsi cosa per niente riportata in nessun rotocalco o carta straccia che proprio a inizio mese (era sfuggita persino a me che vado in cerca persino dell’incomprensibile pur di capirci qualcosa) questa notizia. che vi lascio leggere a fine commento con un link sotto. Ma quindi dobbiamo pensare che uno dei due “sopravvissuti” gemelli citati nel file sarà colui che porterà all’Italica gente il fantomatico nostrano veltro inconsapevolmente o consapevolmente? Hanno un legame? Al momento posso solo rigirar delle domande un pò a tutti e alla nostra Lanterna che ci guidi a far luce là dove è necessario farla, al Prof. che ci aiuti a non incappare in ulteriori deragliamenti che visti i tempi in cui andremo a far fronte, forse non potremo nemmeno permettercelo. Ecco link di cui parlavo.

    https://ondalibera.info/norimberga-2021-iniziata-la-causa-globale-per-crimini-contro-lumanita-presentata-ed-accettata-dalla-corte-superiore-di-giustizia-del-canada/?fbclid=IwAR0MyhbmZyQm7A-cyJMXOlozjeNTKPTDgh6FaoP4mHLyiyjkMvgps8in_BE

    • Yama – gemello è solo un atto transitorio degli eventi…nulla a che vedere con l’atteso Veltro Ultore vendicatore,- nemetor ….La 2-39 in tale clima di pollus polo polemica o conflittualità italica vede il forte quello sostenuto dalla germania, Francia eSpagna ! UNo scenario anciora cieco di segnali chiarificanti se deve emergere un FORTE !Vedi prossimo file sui GEMELLI stimolatore di suggestioni secoindo Giambattista VICO.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...