Il Ciclo XXIX°(29)UNDATRIGINTA del Saturnale Urnale Saturno nell’Alto dei Cieli e in Terra ammalata da pandemica bellicosità.

Richiamo a pagine ed alla lettura di un testo che ha già marcato eventi e scenari e tsunami. Grande onde su onde gemelle, così datati tanto longtemps ….lontano.

La lettura di una quartina con decadi alle spalle tipo il 1994 con Saturno in Acquario (vedi inserto) largamente interpretato non certo con poche righe, ma pagine su pagine sulla di ieri situazione mondiale, ma sempre originando il tutto nella trama o disegno intero dalla nostra Italia,il Paese del Sole, o meglio per i non dotti, la terra Saturnia, Saturnia Tellus, quindi oltre che immancabilmente quell’ACQUARIO Rio fiume Padano non solo celeste, astrologico dire, ma nostrano AQUARIUS PADUS, ovvero il PO e ogni e quanto lungo le sue sponde e rive sino al Mare Adriatico. Ora inutile insistere, ma semplicemente ricordare come lo scenario di quel Saturnale Urnale, elettorale, e tombale, funerale, catafalco cosa manifestò al popolo o meglio PO Popolo e Polo !L’avvento di Berlusconi. Detto fatto. Tralasciamo il predetto doppio evento dell’Onda Doppia acquariana che gravò lungo tutto il corso fluviale e le conseguenze. La quartina allora ha fatto giù a i suoi tempi il dovuto clamore e coinvolgimento dei protagonisti. Cosa allora allo specchio del principio e di una fine avrà chiaro,lampante corso.Pretendere che alcuni riflettano sulla storia passata. È davvero ostico se pensiamo quanto di cultura storica e filosofia abbiamo lasciato ed oscurato dietro alle spalle.

Così liberi le menti d’altri di fare piroette tra astri e zodiaco che va tanto di monda i cantatori come fuochi d’artificio in cielo,perchè a nessuno a vietato di sognare e con l’occhio l’immaginare che la luce sia segnale di segnale propizio del nostro destino.

Siamo qui per ancora come altre coincidenze o sincronismi semantici, piantare nella memoria o cerebro dei lettori, che è il VERBO la nostra Chiave dell’Enigma Risolto come abbiamo sin da allora esposto (Oscar Mondadori).Nessuna altra lettura astrofila che sovente viene pompata e che non condividiamo affatto…sebben a volte abbassiamo la testa o la cima del bosco al vento degli slanci altrui che ci propongono scorribande tra segni, pianeti e influssi d’abstrapta dottrina,buona l’immaginazione.

Felici coloro che con le stelle leggono a loro modo soggettivamente l’avvenire. La lettura di tale topos : Dottrina Siderale– così denominata dal Nostradamus ja per lo studio severo di ogni nozione nel Nome stesso (=SHEM) delle cose visibili ed invisibili, astratte semmai della filosofia,trarre auguri ed auspici come detto dal Nostro. Ecco come così si distingue CHI interpreta e dimostra le sue LETTURE,e + sono le Lettere che qui si intende: parola dopo parola.

Leggere quel Saturno che ad ogni 29-30 del suo ciclo riappare nello stesso segno zodiacale, è un orologio temporale, Ovvero CRONO Saturno o COSMO CRONOS dello Spazio / Tempo rilevando i transiti dei Grandi Pianeti . Chiave che indicata dal veggente porta così a determinare gli eventi che Lui,il Nostro bene descrive negli scenari globali di questo mondo e della storia.Ma le molte pagine di questa relazione purtroppo sono LETTERA MORTA – defunta ?(vedi – Così parlò Nostradamus)

Da Ora o Kairos bona che speriamo per le future generazioni sia almeno posto al confronto di anticipazioni critiche anche se putroppo allarmanti. Quanto bene descritto ed incluso anche semmai ci sia sempre la facile dimenticanza cronica come del quadrante astronomico cosa alla fine Settimo Millennio – ci sarà l’apparizione di un Pianeta “Gemello-YAMA ?” in una posizione latitudinale che nell’avvenire di certo sarà il Prodigio per l’Umanità con le sue benefiche conseguenze dominare o esplorare lo Spazio Tempo, ancora impossibili da elencare.Allora secondo il progresso tecnico spaziale in atto sino a Edificare sotto le Concavità della Luna, Metropoli abitate. Il grande balzo dell’ESA Espansione Umana su altre Lune e Mondi ?

Ma Saturno assurge a grande mito ,le plus ancienne , senex (latino-romano della Sibilla)preannunciante quell’Era Area – l’Età d’Oro in cui la Giustizia e Astrea che viveva tra gli UOMINI ritornerà- retourne ? Allora tale palingenesi dell’idea di una nuova Età dell’Oro , o Millennio è stata collegata alle Pronosticazioni ma prima il testo designa chi questo lo interpreterà sotto la Città Eticale delle IADI (TAURINE) e che a sua volta dovrà essere interpretato e quanto altro è nel testo designato avvenire…..lungo le Rive dell’Acquario (PO)fiume ove fruttificherà l’ARBRE arbusto della Rosa !

Testo tosto quindi da ben soppesare che quel SATURNO URNALE, SATURNALE che tira in ballo dal latino Urnale, il Vaso, l’Urna stessa del Falcifero simbolo Symballein di una stagione autunnale Hiberna invernale sterile economica – sinché il freddo dura….dopo tutto si ripeterà.E ripresa presa avverrà ? Dunque ogni volta che tali turni e ballottaggi urnali sono incombenti dobbiamo allineare questi testi e osservare e cronometrare cosa viene a galla, alla vista.Ma descritto scenaruio da molti anni complkesso e carrefour di eventi globali , lettura da approfondire quindi dal testo passato l’esegesi preziosa che amplifica i ricorsi e ovvero le ripetizioni di altri scenari all’orizzonte dell’EST.Altro che Vaso di Pandora ora scabrosa somma dei Mali universali!

Nuovamente richiamati da tali ritorni o retourne elettorali manifesti in Occidente.

Ma anche sormontati i Turni urnali elettorali. I rituali anche dei Morti Illustrissimi ancora non finiti – non certo a tiro di schioppo come troppi lettori credono di capire, i presagi e le quartine spesso descrivono un lustro …non un mese !IMparate a capire che i versi dei presagi e quartine e quadranti così SINTETIZZANO anni ed anni di settenari eventi !

SATURNO quindi come l’ANUBI signore della Morte (YAMA) e dell’oltretomba si associa all’arcano TREDICESIMO Fatale, Letale simbologia da non prendere sotto gamba crociato, che altro mai devo aggiungere ? La scaramanzia farà da padrona inanzi agli eventi che vorremmo annullare.Chi sarà il Tredicesimo fissato cavaliere nero sulla carta fatale dell’arcano rinascimentale ? Si deve imparare dal vangelo che ogni SEME solo se muore in terra che poi alla nuova stagione si vedrà rinascer renassaince rivelazione da novella pianta.

Non basta Virgilio Marone o Dante o altri poeti per far intendere quale ciclo di rifletta nel tempo e a grandi tempi dei corsi della storia che non fanno nessun differenza da tutte le giostre ordalie o le partite passate e competizioni future.

Dobbiamo essere pronti a celebrare le gramaglie. Quanto a Lui il sommo poeta che abbia anche fatto nome secondo i Sette Gironi Infernali, dopo così almeno scoveremo di certo che oltre c’é il Purgatorio e poi il Paradiso di questa triplice commedia o stage nella dura prova e dimostrazione a riportare CANOSCENZA con molta fatica e ORA et LABORA+-ORATIONES.

Cosa che noi umani non siamo certi in grado con il solo nostro cerebro a valutare quale sia stata la Fonte, alvo che sia nominata chi possa essere la Fonte – ma non intendiamo mollare la ricerca e lo studio per assimilare la sua lezione ormai SETTEMPLICE e secolare ricavato dal grande divino poema.

La Storia ha dimostrato quante sono state le Falcidianti rivoluzioni sula Terra e come il simbolo della FALCE e il SHEM appunto latino ed inglese di SCYTHE (la Falce) evocando la SCYTHIA SARMATIA (Roxolani-Russi)bene abbia designato la topografia giusta del Lupo Lupei Universale.

Ancora ingabbiati dalla Falce occulta sinistrale o chiamata SERPA le cui SPIRE e raggiri alimentati dalla filosofia quanto ideologia passata sia affilatea ed incredibile che divide ovviamente fende popoli e paesi. Una Lezione amarissima di rivoluzioni sociali e dietrologie per in ogni nazione e popolo delle passate ere di esaltazioni politiche ed ideologiche con i golpe dei MANU MILITARI . Le Forze, gli eserciti che seminano lo sfascio . Soqquadro dei regimi e imperi . Già avvenuti sotto tali coincidenze all’EST(RUSSIA)con il Saturno passato nell’arco dei Pesci.Tempi le cui deduzioni sono mancate da parte di quanti si definiscono grande astrologi. PESCI POISSONS et POISONS inclusi Fanti, marce, piedi, calcagni , talloni e stivali – sebbene l’URSS di ieri ha voltato pagina…l’Orso ha fame vorace perché un’altra pagina avrà conseguenze per il Nostro Occidente – quando e con Saturno poi nei Pesci( XII Casa- la prigione e l’impiccato o chi messo alla Corda…EU(the) ROPE ?O come cadrà nella RETE -CAPPIO & CEPPI , Corda o cima di questa barcamenata occidentale. Occhio alle ideologie che vanno sotto il segno dei Pesci…inclusa la Fede cristiana ed quanto di divisivo esiste in terra. Pesci e pescatori….e la rete stessa o la trappola in cui il Pece più grosso divora il piccolo.Natura non mente…il lupo che divora l’agnello indifeso.

Ma fuggire o ignorare i lupo sebbne non siamo Francesco siamo preoccupati come passo dopo passo pellegrinando saremo obbligati …andare a cavallo di san Francesco, così tutti a piedi…quando mancherà gas e benzina !Non basteranno le auto elettriche. Obbligando bene a considerazioni e deduzioni di chi non perde il Pelo, è ha sempre lo stesso Vizio….inclusa la fame globale e la carestia o quaresima che sia a manque in campo russo-rosso ! Quando il Primato tomberà…..?.Siamo confusi in questo falso clima du DROIT,del Diritto calpestato , della libertà giostrata – e sperando invece nella GIUSTIZIA di ASTREA…come la profetizza il FANTI e DANTE stesso avvenire.

Questa ZAKON, TORAH o Legge o le desloyalty vicissitudini vissute ,esempio mio del passato alla predizione a favore della ROSA in PUGNO e della Grandissima FALCE(MARXISMO-COMUNISMO) da alcuni così ero chiamato catto comunista. Quando la predizione riguardava la DESTRA , altro pregiudizio contro e ostracismo dei quotidiani a seconda della loro tendenza dichiarata. Hanno cercato a volte uno di qua e l’altro di bruciare il bosco , tagliare il bosco, potare il bosco....dopo tanti presagi e quartine in cui sia bene nominato. Subito e visto all’opera detrattori usi a tapparmi la bocca e censurare quanto dichiaravo…in parte sempre stoppato,

Censura gratuita quanto svelavo e anti leggevo nel prezioso raro testo delle Pronosticazioni perso, ad arte creduto smarrito documento ?Invece carta canta – sebbene l’ignoranza degli intervistatori che mi hanno negato il diritto di parola.Ovvero hanno messo la museruola con grande anticipo..Ma almeno ci sono seldoms ovvero i rari esempi che mi restano di pagine e anche dei pochi quotidiani fatti genuini e veraci per ogni futura Dimostrazione.

Sono mortificato adesso data la ROVINA INTERA PESTIFERA che abbraccia+contagia come ruffiana il gigante è visto l’ammaliatore mascherato nell’ Odeon della Fuia romana.Troppe quartine stridono di minacce che non posso censurare. Tutto lo spartito parte dalla recita generale di chi salirà al Colle senza quella farsa teatrale che non si addice affatto a dirigere l’investitura manco il popolo escluso. Cosa allora di Status quo + Sacrale di tale Alto Procero Domine o napolvedovanje forieri eventi secondo le nomee uscire dal capello con il Coniglio o Consiglio assolutamente ben lontani dalla Terra della Torre e Caos di Babilonia.

La mia bussola veneziana così all’opera per quadranti dopo quadranti del Fanti porta a svelare le linee perbene individuare l’altro protagonista,il Grande d’Adria tanto sospirato ed atteso , quello o colui – che da decenni qui ci interroghiamo speranzosi che balzi in scena. La lente quindi sulle Tre Venezie se poi immaginiamo che possa come leader da dietro le quinte fare apparizione ….alle sospirate Urne elettorali ?

Gravose sono le comparazioni su tale Leader semmai si faranno intrecci con il VELTRO dantesco, allora lo scenario si arricchirà davvero con le pagine delle Lettere in cui il suo operato + determinato tra Stato e Chiesa…come novello ZOROBABELE,gettata la maschera ?

Quindi non illudetevi, il grande gioco+giostra+cerchio delle maschere e buffoni- comici che affollano il palcoscenico italiano che spiace incapace di far nomi, la scelta che tenga conto anche del parere degli italiani…alle prossime elezioni ?

Cosicché allora vivremo il PARADOSSO GEMELLO da inevitabile scenario che non porta Pace nemmeno in Cielo come in Terra.

Non bastano decisioni urnali elettorali per cambiare l’Italia.

Ben altre forze vedranno come dice la 2.39 -123 l’esplodere conflitti e la discordia messa sul tavolo e sui piatti, ma almeno sapessero leggere e capire quanto il Nostro ha suonata la Diana, la Sveglia – ma forse sono tutti sordi sebbene ci sia la VOCE e Fiato Fiatal bene sparta(co) dall’alto del Colle (della Magdala- Maddalena).

MMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMM

Prepariamoci ad andare a cavallo di san Francesco

Don Bosco ha nella visione visto i Cosacchi a Roma abbeverarsi alle fontane di san Pietro.

28 pensieri su “Il Ciclo XXIX°(29)UNDATRIGINTA del Saturnale Urnale Saturno nell’Alto dei Cieli e in Terra ammalata da pandemica bellicosità.

  1. La sincronicità è un concetto introdotto dallo psicoanalista Carl Gustav Jung nel 1950, definito come «un principio di nessi acausali» che consiste in un legame tra due eventi che avvengono in contemporanea, connessi tra loro, ma non in maniera causale, cioè non in modo tale che l’uno influisca materialmente sull’altro; essi apparterrebbero piuttosto a un medesimo contesto o contenuto significativo, come due orologi che siano stati sincronizzati su una stessa ora.

    Leggere tutto è abbastanza completo.

    https://it.wikipedia.org/wiki/Sincronicit%C3%A0

  2. PROF. BOSCOLO, Oggi 18 gennaio, il segretario generale della Nato JENS STOLTENBERG, ha mandato a tutti i Paesi del consiglio Nato-Russia per una serie di incontri sul tema delle relazioni della Russia. Sul miglioramento della comunicazione, e anche sulla sicurezza dell’Europa.
    “La Nato sostiene l’integrità e la sovranità dell’Ucraina” ha aggiunto Stoltenberg a Berlino, sottolineando che l’alleanza atlantica si impegnerà perchè l’Ucraina possa esercitare il proprio diritto all’autodifesa, ancorato nella carta delle Nazioni Unite. E la nato sosterrà l’Ucraina in questo. –

  3. PROF. BOSCOLO, il segretario della LEGA Matteo Salvini si prepara di archiviare la candidatura di
    Berlusconi per il Quirinale. Ed è pronto a lanciare la candidatura della presidente del Senato MARIA ALBERTI CASELLATI potrebbe avere i numeri per farcela.
    Il percorso tracciato da Salvini sembra dover rispondere a due condizioni: un nome capace di allargare il campo rispetto al centrodestra e che possa essere testato già alle prime votazioni, quelle a maggioranza dei due terzi. Secondo qualificate fonti del Senato, l’identikit corrisponderebbe a quello di Casellati, sul suo nome potrebbero convergere tutto o parte del centrosinistra.
    A favore di Casellati, giocherebbero alcuni fattori. Il primo è che è già stata eletta una volta con un’intesa trasversale. Nel 2018, infatti, ottenne la guida di palazzo Madama, grazie ai voti del Movimento 5 Stelle, insieme al centrodestra. Il suo profilo poi soddisfarebbe l’auspicio del presidente M5S Giuseppe Conte, che aveva chiesto l’elezione di una donna al Quirinale. Altro punto, la scelta di un profilo istituzionale, come quello della seconda carica dello Stato, possibilmente eletto con maggioranza ampia, garantirebbe il proseguo dell’attività di governo e la fine della legislatura.
    D’altra parte, a quanto risulta, la stessa Casellati si sarebbe mossa in prima persona in queste ore per verificare i numeri, con colloqui lungo tutto l’arco istituzionale.
    Dopo il voto per il Colle, Salvini vorrebbe tornare al ministero dell’Interno. Per una serie di fortuite circostanze, Salvini proporrebbe Casellati, il centrodestra sarebbe a quel punto obbligato a votarla. E se Pd e M5S accettassero di convergere sul nome, la presidente del Senato potrebbe essere eletta a larga maggioranza. –

  4. PROF. BOSCOLO, La Russia ha chiuso i rubinetti. Il “soccorso” per quanto limitato e temporaneo delle navi ad LNG giunge in una fase critica dei rapporti tra Europa e Russia. Il prodotto della geopolitica è spietato: azzeramento del flusso di gas dalla Russia attraverso il gasdotto YAMAL (che passa anche attraverso Polonia, Bielorussia e Ucraina). Non arriva più gas dalla porta principale. E’ stata questa la notizia che ha portato nuovamente le quotazioni del metano ad un livello record . Una dinamica che scatena immediatamente un effetto domino sul mercato all’ingrosso del gas naturale che, infatti, ha toccato nuovi record proprio nella settimana che precede Natale. Nell’asta per il 22 dicembre infatti il mercato italiano ha registrato un prezzo prossimo ai 184 euro al megawattora. Per la stessa quantità prima del 10 dicembre si spendeva meno di 100 euro. Nel dicembre 2020, il prezzo si aggirava sui 16 euro. Giusto per tenere conto e fare una proporzione: la portata della crisi è notevole e l’arrivo delle navi LNG potrà alleviare ma non risolvere questa situazione. Nuovo record per il gas naturale, prezzo raddoppiato in due settimane, più che decuplicato in un anno.

    BENZINA – quanto prospettato da uno dei massimi esperti del settore è sconcertante: se il petrolio continuerà ad aumentare, la benzina potrebbe toccare un valore choc di 4 euro al litro, in pratica il doppio di adesso ed un prezzo mai raggiunto nella storia. E’ chiaro che si tratta di uno scenario impensabile ma potrebbe verificarsi se il prezzo del greggio arrivasse a 200 dollari dagli attuali 84, più del doppio. –

  5. buonasera dott. Boscolo, grazie per questa sua risposta, la verità, per quanto amara, è sempre preferibile. Lo scenario che ci prospetta è però veramente cupo, con ancora anni di vessazioni e persecuzioni da parte dello stato; vedo che sono in molti a sognare l’invasione russa purché finisca questa dittatura, alla luce delle attuali tensioni in Ucraina.Spero di sopravvivere a questo periodo.

  6. Prof, Sole entrante oggi in Acquario, ora siamo al SATURNALE completo, scritto da molto tempo! Completerà il quadro astrale la Luna Nuova nelle Onde il 1° febbraio. Luna che sancisce Capodanno Cinese e inizio anno Tigre. Tutto in Acquario e Mercurio in retromarcia. Tanti numeri e tanti intrecci semantici e simbolici! Tutto lascia tornare alla mente quel lontano 1992 con “I destini d’Italia”, che svariate volte ho menzionato, con SCUOLA e COLLE che all’epoca sembravano una favola, un racconto demenziale! L’icona della Carta 13, che lei ha postato mostra IL CAVALIERE, uno scheletro??!! a cavallo e un Fiore Pentalobato, ricorda un poco Gioacchino da Fiore e se aggiungiamo la B???!, qualche sospetto nasce. Carta e numerazione che esprimono forte energia distruttiva. Abbiamo anche una sorta di Papa ed un RE morto a terra. Ma abbiamo anche due quartine che recano il numero della Seconda Centuria, 2-15 e 2-55, sospetta datazione febbraio, ne abbiamo già parlato. Ma “a sON DErnier” indica chiaramente Onde, segno straordinario, se dovessi rinascere, vorrei di nuovo avere il Sole natale in quel quadrante, ammetto che non mi è mai dispiaciuto! La MERAVIGLIA altro non essere che BARA!! I Campi Flegrei “ballano” ormai quotidianamente e il mondo intero manifesta, oltre al Covid, tante follie e deliri che ci condurranno verso altri drammi!! Ma il Papa ALEMMANNO finisce di nuovo sotto inchiesta per vecchi eventi pornografici!!!

    >

      • Tempo e fretta sono solo in bocca al diavolo…qui si procede fotogramma dopo fotogramma quadrante dopo quadrante a passi lenti silenti e sapienti Dal prossimo file su : La grossa rossa bestiassa puti…de a cui impossibile contro addire o controbattere—dice il Nostro nella LETTERA Farnese.

      • buongiorno dott. Boscolo, sì, il mio era una anelito, ho capito che avremo draghi, green pass restrizioni e umiliazioni ancora per due anni… sono quasi certo che mi ammazzeranno prima.

      • La repressione totale in cui siamo attualmente sarà una molla antagonista che porterà nel futuro italico un nuovo condottiero in groppa al Leone…
        Siate forti , non perdete la fede . Resistete. È tutto scritto nel libro del destino e più chiaramente nelle centurie e lettere di Nostradamus , come unico interprete Boscolo.

      • Si caro Andrea, anch’io temo di non poter sopravvivere a tutto questo. Molte persone che conosco sperano di poter contrarre il virus in questo momento (me compreso) che con la variante omicron pare meno pericoloso, pur di sfuggire alla repressione brutale cui siamo sottoposti. Pensa a quale livello patologico siamo stati spinti, alcuni invocano putin… Quando ἀλήθεια farà apparizione sarà troppo tardi per molti.

      • X Andrea e Alferro; sopravvivrà chi la luce ha, come disse a San Tomaso: “Chi ha nulla deve temere chi non ha nulla gli verrà tolto e nulla gli spetta!”. Anche chi si rifugia nel siero non ha alcuna certezza né più né meno degli altri. Oggi si legge anche che Draghi non lo voteranno e non lo vorrebbero ma credo sia di facciata per tenere buone le persone. Ci riusciranno penso per poco ancora. Anche se dovessero essere ancora altri due anni (il tempo non è dato saperlo credo per tutti), è necessario affinché tutti vedano all’unisono finalmente la realtà e il male.

  7. Luce sempre sulla MISERIcordia e ancora lui Michelangelo Merisi in arte Caravaggio. Chiesa di Santa Maria di Caravaggio in Napoli rifacentesi alla Madonna lombarda e quadro di Maria che presenta ROSA CRESCENTE e DALL’ACQUA NASCENTE. Icona mariana incredibile e chissà se essere la boscoliana ROSA FRUTTIFERA DELL’ERIDANO-PO, luogo imminente di Onde Po-Bo cinese!?

    >

  8. PROF. BOSCOLO, quanto scritto nella LETTERA Farnese, si sta avverando, purtroppo,
    Secondo il Tesoro Usa: attuali dirigenti governativi di Mosca, si preparano a prendere il controllo del governo ucraino e a controllare le infrastrutture del Paese con una forza di occupazione russa.
    Gli Usa sperano di convincere i Paesi europei ad unirsi nella risposta a Mosca in caso di aggressione all’Ucraina.
    Da Londra: un’ipotetica azione militare russa, in Ucraina sarebbe “un disastro” per Mosca, ma anche per l’intero pianeta. Lo ha detto il premier britannico BORIS JOHNSON, ribadendo per l’ennesima volta il monito rivolto assieme agli alleati occidentali nei confronti del Cremlino: “Se la Russia compisse un’incursione in Ucraina, di qualunque portata, io penso che sarebbe in disastro per il mondo” ha dichiarato Johnson, aggiungendo che “il Regno Unito resta fermamente schierato per la sovranità e integrità ” territoriale ucraina.
    MACRON : “Ora l’Europa deve armarsi” –
    DALL’OLANDA : “Kiev ha chiesto armi, siamo disposti a fornirle. –

    • Già è stato detto che l’orso riuscirà per 42 mesi a dominare..l’Europa indi metterà sotto scacco il pianeta. Il tempo anche lì sta per arrivare vedremo l’escalation degli eventi. Il prof sulla Russia a sempre centrato l’obiettivo…vedi defenestrazione di Gorbaciov, l’uomo dalla macchia sulla testa..

  9. PROF. BOSCOLO, con le notizie che arrivano, non c’è più tempo per dormire.
    UCRAINA: gli Stati Baltici hanno annunciato l’invio di missili anticarro e antiaerei,dopo il via libera di Washington al trasferimento di armi Usa. E Mosca avverte, “Gravi conseguenze se gli Usa ignorano le nostre richieste” – A Ginevra il segretario di Stato Usa accetta di fornire “idee” per iscritto come aveva chiesto il ministro LAVROV. Intanto gli Usa valutano l’evacuazione delle famiglie dei diplomatici da KIEV. In Ucraina dopo che gli Stati Uniti avevano approvato la loro richiesta di trasferire armi americane nell’ambito della minaccia di un’offensiva militare russa. La Russia ha avvertito che ci saranno le conseguenze più gravi, se gli Stati Uniti continueranno a ignorare le sue legittime preoccupazioni di sicurezza sul rafforzamento militare di USA e NATO in Ucraina e alle frontiere russe. Lo afferma in una nota il ministro degli esteri di Mosca.
    La Russia deve fornire le prove che non intende invadere l’Ucraina. –

  10. MESSAGGIO DA SAL PER BOSCOLO: ma la ROSA FRUTTIFERA potrebbe essere la ROSA CAMUNA, simbolo misteriosissimo dei Camuni, antichissimo popolo della Val Camonica, attraversata dal fiume Oglio!!?? Il fiume nasce a Ponte di Legno il cui simbolo è il Leone della Serenissima! “al suo LEON…” o “al suO LEOn…” o AL Suo leon…” Il Mulino si perde tra le Valli Padane e il Fiume Eridano”, ma macina ancora!!

    >

  11. PROF. BOSCOLO, in questo primo scorcio di 2022 a un passo da un possibile, folle conflitto in Europa, cerchiamo di capire come ci siamo arrivati. Gli ammiratori di Vladimir Putin lo descrivono come un grande stratega geopolitico: in realtà Putin altro non fa che alimentare divisioni nel fronte occidentale per poi cercare di sfruttarle. Da quando, ormai più di dieci anni fa, ha sposato un’ideologia nazional-imperiale
    ci vuole divisi tra europei e americani, tra europeisti e sovranisti, e tutti dipendenti dai rubinetti del suo gas siberiano ,che siamo tanto fessi da comprare a miliardate di euro. Intanto che aspetta di verificare se le attese divisioni sull’Ucraina si manifesteranno apertamente, il che resta da vedere. Putin tiene centomila uomini in assetto di guerra ai confini di un Paese indipendente, proclamando di non volerlo minacciare. Ma pretende non solo che Biden gli metta per iscritto che nessun altro Paese ex sovietico potrà mai entrare nell’Alleanza Atlantica, ma addirittura che questa alleanza si ritiri di fatto dai Paesi che trent’anni fa erano soggetti a Mosca: a partire dalla Romania e dalla Bulgaria, come ha specificato il ministro degli esteri Sergei Lavrov.
    Consapevole Putin, del tracollo della sua popolarità in patria, conta di recuperarla solleticando la nostalgia imperiale dei russi, e poichè ritiene che America ed Europa manifestino debolezza politica vuole agire adesso per conseguire il suo sogno malsano: passare alla Storia come l’uomo che ha ricostituito l’Impero di Mosca, a partire dall’ex Urss e fino a ricreare un’egemonia sull’Europa orientale.
    Putin accampa giustificazioni storiche, quando afferma che mille anni fa russi, ucraini e bielorussi erano un popolo solo e che da allora nulla è cambiato. Pretese antistoriche, proprio perchè non tengono in alcun conto la volontà di quei popoli, dichiaratamente espressa col voto (in Ucraina) o nelle piazze, come recentemente in Bielorussia. Qui risalta la differenza fondamentale tra l’alleanza occidentale e le ambizioni imperiali di Mosca: la prima è costruita su deliberazioni di Parlamenti democraticamente eletti, la seconda sula forza e sulla menzogna. La Storia dovrebbe dunque insegnare: sacrificare la libertà di un popolo porrebbe solo le basi per una crisi molto pi grave. –

  12. Prof, “a son dernier fera cas merveilleux…”, prima meraviglia??! A quanto pare ha detto no! Ma cosa vi è ancora scritto in queste parole??

    >

  13. Inutile ripetere quanto lei ha scritto da decenni e cioè MERVEILLEUX=wunderBAR tedesco!! BARA e URNE FUNEREE sotto ogni profilo perché è già scritto in SATURNALE! Saluto Andrea a cui ricordo altro 2 quello della 2-39 e quindi abbiamo nella Seconda Centuria 15-39-55. Ma in qualunque modo giriamo le parole del rigo in questione torna sempre la parola CASA e capire sempre la boscoliana CAS MER e matassa semantica complicatissima che con il tempo fermo a questo punto, avremmo una descrizione di Nostradamus che già tanto collima!

    >

  14. Condivido completamente il dividi et impera del Prof. che ha fatto secoli di storia e “scuola”. Aggiungo solo una analogia del ripetersi nella storia inerente al cielo con quanto accadde nel lontano 1994 di cui stiamo anche citando per certi versi i ritorni. Non da dimenticare quel Luglio del 1994 quando la cometa Schumacher Levy si schianto sulla superficie di Giove. Questo ricordo mi è saltato alla mente insieme ad altre considerazioni non inerenti all’aspetto celeste, ma che non sto mettendo in attesa di file che sicuramente avremo di cui parlare.

  15. Bene eccoci qua nell’anno del doppio 2 cioè 2022 che porta con se numerose analogie con il passato dal 1922 LA MARCIA SU ROMA (ve ne sarà un’altra), al 1962 (crisi di Cuba) oggi UCRAINA al 1972 l’anno dell’ultima missione Apollo ma che con le nuove missioni Artemis (sorella del Dio Apollo) ripartirà la conquista della Luna proprio nel 2022. Tante coincidenze insomma, che ci riportano alla mente che la STORIA spesso si ripete, anche se in modo diverso dal passato.

    Da domani dunque incomincerà la nuova telenovela sull’elezione del nuovo Presidente della Repubblica che fa tanto felici gli opinionisti politici ed i giornalisti Tv con i loro speciali. Trasmissioni televisive su una Repubblica decadente oramai arrivata al suo epilogo a prescindere da chi alla fine sarà il nuovo Presidente (uomo o donna), che porterà ad una NUOVA MARCIA SU ROMA in chiave anti politica e anti sistema. Temo che ci sarà lo zampino del Fiorentino dietro la scelta finale del nuovo Capo dello Stato. Ci sono quattro quartine sul Fiorentino Leader dal nome aspro che segnerà per l’Italia un periodo pesante che porterà alla guerra civile. Il numero 13 (il 13° Presidente) non sarà di buon auspicio per questa Repubblica.

    Ma nuove NUVOLE minacciose appaiono all’orizzonte di un’Europa impegnata contro la Pandemia e su quello di un’Italia distratta delle sue becche politiche interne. Il LUPO RUSSO minaccia di invadere l’Ucraina (la terra del grano per eccellenza). Uno scontro che ci riporta a mente quello tra il GIGANTE GOLIA e Davide all’apparenza facile preda del gigante. Ma come ci insegna la Storia e come ci disse lo stesso Boscolo nel lontano 2014, in un filmato da Milano, il Lupo vorace che farà preda di questa nazione (Ucraina) porterà ad una fame tale che lo stesso lupo divoratore (Russia) sarà impastoiato, incastrato in questo nuovo conflitto che con il tempo si trasformerà in un nuovo Afganistan per il lupo russo. Ma la sconfitta sarà tale che porterà il Lupo Russo ad meditare vendetta contro l’Occidente. Sarà una crisi così lunga che nel tempo peggiorerà, perché l’Europa (Germania compresa) farà reazione contro reazione che porterà ad un conflitto (la Terza Era Belligerante) che si diffonderà come una macchia d’olio (quindi su vasta scala dal Mediterraneo, al nord Africa, al Medio Oriente). La Russia ed i suoi alleati Persiani -IRAN- reggeranno solo per 42 mesi, dopo i quali ci sarà il crollo delle loro conquiste e il riscatto dell’intero Occidente (USA-Europa). In quel tempo l’Europa avrà come capo il suo Grande Leader.

  16. Ho da ebreo un ottima dote di veggenza ora si appresta la carestia nel tempo una feroce pestilenza. Questa volta Professore l’ho capita perfettamente. Lei ci mette la simbologia e gli orpelli. E questa volta è chiaro ha messo la carta della Morte. Quello che ho visto è enormemente tragico e risuonava un numero di morti talmente enorme che non ho il coraggio di ripetere. L’Italia è persa verrà seviziata e denutrita. Ma è un gioco facile con gli ignavi ancora più con i codardi. C è chi chiede:ma perché i modelli vergognosi di controllo e governo vengono fatti partendo dall’Italia! E perché no? Quale stratega non si crogiolerebbe a canzonare prima una moltitudine di acefali individualisti totalmente disorganizzati?! Se penso all’aggressione non vedo i Russi ma una miriade di piccoli cinesi usati a mo’ di piede di porco per sfaldare la compagine della NATO. Non una vittoria totale ma una vittoria a pezzi….molti mercenari pagati,pure l’esercito polacco. E la migrazione,gente sfollata acqua ed aria avvelenata. Il messaggio è pensate alla Montagna..
    Nota …(BERG in tedesco….montagna, monte che Dio ci salvi) la montagna ha partorito il Topolino ?

Rispondi a Andrea Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...