La Profezia indimenticabile che con sola Parola sull’UKRAINARA& CRAINARA e la Big Grande fornace Fonderia/AZOVSTALL!

Ecco un esempio di una UNICA PAROLA, sia sufficiente come per altri logos del passato a illuminare i sensi dello scenario. Giusto è sempre una parola che diventa l’ago della mia bussola cronologica e quindi cronosemantica.Guardare lo IERI per Mirare al Domani…Orizzonte avvenire.

Tutto così bene correlato e riflesso nello specchio del tempo storico ora immersi dagli echi avversi alla Pace – Tanto inner-dedans del clima di guerra e dello sterminio pari papale papale a quello dell’Arriere=Indietro IERI del tempo che impazza ora in Russia questo arretramento nei giorni di un passato sovietico imperiale. C’è chi ha riletto queste righe del presagio intuendo analogie con il presente.Ieri il popolo Eletto (gli Ebrei passati per il camino dei forni crematori ovviamente)oggi quanto mai di Indigno evento umano ornè-/fr.) e Horne /spagnolo) il Forno spaventoso ( Craintif /to Crainte assommano in francese + inglese) i sensi di pauroso,paura,timore, pianto,lamento luttuoso…rimpianto attuale< in hindi= kraint > , “ Sangue , Fame, Peste …I rossi rossi embleranno i gialli l’eur- loro(6-10).l vede la Russia ritornare a sogni imperiali.

Ma il testo dell’edizione XII appunto di questo è presagio misteriosamente composto sia il Mistero e l’Enigma, che trova senso attuale…che va sotto ancora alla cifra tanto esposta per la sua lettura anfibologica a doppio senso QUI INDI INDICE ovvero QUINDICE = XV ! La ulteriore conoscenza della lettera latina U = V comporta che si legga : QVI INDICE … qui lo DICE !(dal testo della 12° edizione del 1981).

L’indigne-ornè crainara la grand fornaise

(γεω η γη – Geo = terra !Nara – sanscr. Uomo)

L’Esleu premier. Des Captif n’en retourne

Grand Bas du monde, l’Itale non alaise

(Mond- Mir- Pace-Mondo in russo)

Barbar(ique/trans)Istre, Male-Malte et

le Buy ne retourne(arriere-indietro-lat. RURSUS).

Dobbiamo davvero considerare allo specchio della storia quanto sia avvenuto dai tempi dello Sterminio del Popolo Eletto a l’Eletto PREMIER,l’eletto dal popolo oggi notissimo protagonista attore oratore – il PREMIER(Zelensky) e la fase della ripugnante globale stato di Grande Indignazione ed di tali Indignati autori in scena Poi di fatto ecco il corso …di quanti sono coattamente nominati prigionieri che non vedranno affatto il loro ritorno….indietro (lat)Rursus dall’ORSO Russo ! I coatti…deportati e finiti in Russia ?

. < Necra…νεκρα…MORS lat. In greco Tanatos—Ovvero Yama !)

La sola parola crainara così postata nell’altro secolo ci porta a identificare e meditare quanto fatale e letale sia la Grande Fornace – l’Acciaieria – oblast-campo della fusione e siderurgica dell’AZOVSTALL .

La Grande Fonderia dell’Ucraina crainara( narain russo tradotto è 🙂 il COVO, Tana ove erano rintanati i soldati (Omini Nara in sanscr.)finiti prigionieri dei russi. The Great Bottom of the World.…..eccoci al punto cruciale in cui il mondo ha ora toccato il fondo The DIP = L”INFERNO ?O l’estrema = kraina fase di un fase critica al suo limite nel Mondo della Pace in Terra (mondo= MIR IN RUSSO e sia la PACE ) ?.

(Ma cavalca il corso del clima con il presagio XVI° sembra concatenato PEU PLUYE, entré, le Ciel e la Terra SECHE..etc. Coincidenza ????)

Preziosa la lettura e la citazione determinante sul ruolo dell’Italia,o quanto di Irale sia il logos postato dal testo antico.Tira davvero aria d’Irale (hate) Odio, Rabbia, Ira funesta da bene ai fatti da soppesare per la Discordia che avanza nel nostro paese e in Occidente VS- contro PUTIN e per quelli filo PUTIN. L’Italia non agevolerà non asseconderà allora la diplomazia degli accordi !Perchè le altre le quartine prefigurano anche ODESSA & ASSEDIO -O(I)DESSA quanto a causa dei Senza Testa, senza Capo saranno l’Italia e la Spagna che verranno coinvolte nella macchia d’olio del trans-bellico conflitto che minaccerà sino a nominare palesemente il cemento dell’Occidente se così è l’isola di Malta ed il Male nel cuore del Mediterraneo messo in azzardo navale (navalny in russo assalto) e detto dal Nostro KINGDOM = Pempotans Inglese che avrà le evidenti ripercussioni sui corsi dei MARKETS- Piazze dei i Mercati (BUY) e degli Scambi mondiali che devono temere infatti livelli di tale preoccupazione o essere preoccupati che in russo покупают — precupat — stato di preoccupazione (OCCUPAZIONE DEI TERRITORI) —

Alterando il ciclo del COMPRARE-VENDERE …lo scambio =- il corso commercials non ritorna agli equilibri passati.Ancora più interessante l’ideogramma cinese “ MA- per vendere e comprare che ha in se il simbolo del Cavallo- sempre associato alla Bilancia. O meglio Balance degli equilibri altalenanti dei piatti delle Borse /Wall STREET).

Dunque situazione della Russia VS opposta per la Sanzioni e dei Trattati Internazionali. Minaccia Barbara che non é solo dalla rive del Danubio ISTER(in latino) ma ad opera dei MINISTER Barbarici isterici istrioni sino ai confini della TransnISTRIA(già della Russia).

Ecco il Cavallo Rosso o Russus in latino ? Vedo che la scripta qui posta dalle circostanza nessuno la commenta o intuisce tra le righe dei versi strani geografice EXVITALIUSminacciate dal RUFUS ROSSO RUSSUS Cavallo al galoppo senza briglie ?” EXVITALIUS…”? XVI* ? Tale è l’evidenza che hanno in campo troppi ciechi!

36 pensieri su “La Profezia indimenticabile che con sola Parola sull’UKRAINARA& CRAINARA e la Big Grande fornace Fonderia/AZOVSTALL!

  1. Si Prof. Qvi Indice, Qui dice, se solo l’uomo provasse ad essere meno “bestiale”. Non da meno anche il termine usato Covo, stesso usato persino dagli stessi Russi, definito covo dei Nazisti! Significativo, ovviamente il continuo indicare sia chi sta in quel covo che il loro presidente come posto dai Nazisti. A questo punto ripropongo la domanda posta nel file precedente dall’utente Andrea, siamo alla soglia di chi guiderà l’Italia e porrà le basi per rialzarla in piedi? Visto anche il prossimo anno di elezioni. Dalle parti di Leuca hanno già intravisto degli incrociatori Russi (sono pugliese).

  2. Visto il file, dice che italia e spagna rimarranno senza testa senza capo, la politica anzi ( i poteri forti) europei già si stanno muovendo per ritardare le nostre elezioni del prossimo anno con legge marziale?? o cose simili.

    E’ proprio in questo caso dovrebbe arrivare… in ritardo ma arriva , quando tutto è un caos o stallo. (azostall la fonderia più grande diciamo d’Europa anche se non è europea), ora è rimasta l’ ILVA la nostra fonderia fornace….
    Lascio spazio alla cronosemantica del Prof.. poichè le mie sono solo le prime riflessioni intuizioni dopo la prima lettura

    • Intuizioni devo ammettere, identiche alle mie, conoscendo la zona dove sono nato e vivo. Conosco benissimo anche l’Ilva che mi è balzata alla mente non da poco. Credo anche che l’Europa muoverà qualche altra “trovata” (o forse porcata visto l’anno che incombe) per cercare di salvarsi e imporre i suoi capricci. Anche io mi fermo perché ho bisogno di leggere e rileggere il file.

      • Non c’è bisogno di dare la colpa ad altri per giustificare i propri errori, le proprie “PORCATE” ITALICHE del nostro mondo politico che fa sempre brutte figure all’estero portando imbarazzo alle istituzioni nazionali. Basta guardare che fine hanno fatto quelli del Movimento 5 stelle, che dalle STELLE, sono finiti alle STALLE, ovvero grigliati a PUNTINO, come già indicato da Boscolo tempo fa. Per questo che l’Italia sarà senza capo o testa. Dalle urne elettorali tombali non uscirà un vero vincitore ed allora in questo nuovo caos politico il capo dello stato dovrà nominare un nuovo premier.

      • Ma poi l’Europa di chi? Dei francesi atlantisti, all’ombra dei quali ci stiamo muovendo con Draghi, oppure dei tedeschi, con interessi opposti ai francesi e molto più legati alla Russia. Di quale Europa sta parlando? Qui ciascun paese va per conto proprio.

        Infatti solo dopo che avremo vissuto la tribolazione…solo dopo nascerà la vera EURASIA del grande Atteso…!

      • A me sembra che i capricci li facciano i nostri politici che, dal basso della loro inettitudine e iniquità, fanno giochi di poltrona e ci mandano ad elezioni in una situazione così delicata e pericolosa per i conti pubblici come quella di adesso. Draghi ci tiene ancorati alla NATO, altrimenti con i populisti saremmo già finiti in territorio russo!

  3. Un saluto a tutti a cominciare dal Prof.re Boscolo è la prima volta che scrivo ma vi seguo da tempo con entusiasmo, rimane bello e misterioso poter scoprire che anche le Profezie possono concorrere a far capire agli uomini che sono ancor di più le cose misteriose che ci sono e non conosciamo che il sapere attuale, a mio avviso ciò concorre a capire tutti i nostri limiti ed ad avvicinarci ad un essere superiore che ci guarda che è disposto ad aiutarci e guidarci se lo vogliamo e desideriamo.
    Viviamo un era difficile e complessa e queste interpretazioni ci possono dare dei messaggi preziosi non c’è bisogno di fare gli storici o il parteggio per dare un giudizio. L’ importante è avere la mente libera senza pregiudizi ma seguire il percorso profetico e saperlo interpretare, chi ha occhi e orecchie per intendere intenda.

  4. Il Presagio postato dal Prof offrirà,come spesso accade ancora molti spunti di approfondimento.
    Si accenna a questo Premier eletto (Zelensky) e soldati prigionieri che non ritorneranno più a casa ( non saranno rilasciati,scambiati con altri prigionieri? ) perchè ritenuti troppo “autorevolmente pericolosi?”
    “GRAND BAS DU MONDE” quale altro riferimento potrebbe avere???…Forse ai Paesi Bassi del Mondo…. o proprio quel Bas che a orecchio richiama il noto Donbas?
    Infine l’Italia ( L’IRALE ) che non “Alaise”….quale sarà alla fine il suo ruolo?
    “L’IRA-LE” e L’ODIO si ripresenteranno?….

  5. PROF. BOSCOLO, Vittorio Emanuele Parsi, professore di Relazioni Internazionali all’Università Cattolica di Milano, è spesso in Tv a confutare con pacatezza ma determinazione le tesi di chi sostiene che Putin “va capito”. L’unica cosa che c’è da capire è che Putin è un criminale. Il 24 febbraio ha invaso l’Ucraina, per sfidare l’Occidente. E’ un dittatore che vive nel passato, ragiona come un’imperialista dell’Ottocento. Ha riportato il mondo indietro di due secoli. L’efferatezza di Putin è una punizione per il reato di lesa maestà. Era convinto di vincere in una manciata di giorni. Gli ucraini lo hanno sorpreso, si battono come leoni. Putin è un dittatore che vive nel passato. La sua è un’ideologia perfino più stracciona di quella fascista.
    Ursula von der Leyen: ” Oggi è un buon giorno per l’Europa” Sì alla candidatura all’Ue per l’Ucraina e la Moldavia.
    Macron: “E’ un segnale molto forte alla Russia.
    I leader europei “Mosca sbocchi i porti e liberi l’export del grano” .
    La presidente moldava Maia Sandu: “Per noi è un giorno storico” .

  6. Guardando il disegno del Cavaliere a cavallo che simboleggia la Russia, mi chiedo… ma come GIONA è già uscito dalla Bocca della Balena (trappola UCRAINA)? E’ da notare che il fuoco raffigurato possa rappresentare anche un pericolo per il cavallo che rischia di bruciarsi,(infiammare il capo…)facendo cadere il suo Cavaliere ?.

    UPDATES ci ripetiamo onde scansare equivoci – Qui indi ICI + si dimostra che la somma delle profezie postate e quadranti manifesati hanno già steso la Tela di Penelope che non si vuole il disegno, la trama per chi non sa capire o peggio vorrebbe disfare. Ma il Destino (KER in Greco)quello che parla al CUORE COEUR lo leggiamo in anteprima e ci parla chiaro !L’Orso compierà (s)accompiera il SACCO a spese dell’OCCIDENTE c h i a r o !

    • UPDATES – E allora di cosa parliamo ancora se i Russi hanno già vinto in Ucraina? A cosa serve ancora sostenere l’Ucraina militarmente e politicamente se la Russia ha vinto???

      • Perché vediamo ancora con gli occhi di chi predica bene ma razzola male, non si diceva così una volta? Potrebbe racchiudere brevissimamente in questo esempio ciò che oggi stiamo imparando a capire cos’è quel sottosopra e quelle sirene che ci hanno soggiogato le menti spacciandoci menzogne per verità assolute!

  7. Vi ringrazio tutti, spero di tornare presto. Ammalato, preso giusto per i capelli e portato di nuovo da questa parte dall’Università di Salerno Scuola Medica, causa stesso male di Renucio Boscolo: Gangrena di Fourier. Riflessione unica: “attenzione a Presagio 8, Presagio 15, verrebbe da dire Presagio 5”, così come recita il Presagio numero 9. Un saluto da Largo Campo. >

  8. LIberas Nos a Malo….è la nostra costante preghiera e chiodo polare dritto all’Eccelso Supremo che ci ascolti ! Intanto non trascurare la 2a parte del file del presagio 16° dix sestus precipitante – updato il clima della poca pioggia e siccità dal cielo alla terra, e quanto congiunto ICY senso cielo e terra accadrà che va approfondito meravigliosamente inerente allo spazio e COSA sia che si approssimerà purtroppo di male sorte o addietro citazioni legate all’ICY the ICE o ghiaccio aster corpo così avvicinante al terraqueo nostro mondo.

    • Certamente toccherà vivere ciò che in cuor nostro sappiamo sin da prima della nascita, così sostiene chi dell’anima parla. Ma allora come e cosa possiamo fare noi che di certo non possiamo né accelerarne il corso, né credere di sapere come uscirne? Forse non rimane che capire dai successivi file, ciò che possa essere “la mappa” di quegli eventi prossimi, (persino gli impatti che siano dal cielo profondo che nostrano?) per imparare un domani a capire che ci era stato detto (scritto, come dice il nostro Prof. nero su bianco) secoli prima con ineluttabile precisione! Così come l’aquila dell’Apocalisse, poi ne annuncia ancora; E vidi e udii un’aquila, che volava nell’alto del cielo e che gridava a gran voce: «Guai, guai, guai agli abitanti della terra, al suono degli ultimi squilli di tromba che i tre angeli stanno per suonare!». Il seguito credo sia noto parli dell’astro crinito? Mi rifermo le domande che si mescolano nella mia mente sono tante e rischio di fare confusione! Visto anche il 16° arcano la torre che negli arcani maggiori viene colpita dalla saetta (dio della saetta Giove) e il crollo vede gli uomini cadere.

  9. PROF. BOSCOLO, la siccità fa danni e fa paura, così processioni e pellegrinaggi si stanno moltiplicando un pò in tutto il Nord e l’Arcivescovo di Milano andrà in pellegrinaggio in tre chiese del territorio agricolo della Diocesi. La piaga della siccità è profonda, ed è un segno dei tempi. Nel nord Italia da sempre terre di fede profonda e ardente, storicamente sono molte le chiese erette a protezione dalle esondazioni, ma oggi si contano i danni di una stagione torrida e si guarda con apprensione al cielo, nella speranza che porti un’acqua buona, in grado di dissetare in profondo i campi. In Veneto già a marzo si invocava la pioggia. Nel Piacentino c’è chi si è messo nelle mani del Signore. A Rivergaro, bassa valle del Trebbia, il parroco dedica ogni mattina una speciale intenzione alla pioggia, l’acqua è vita e ne abbiamo tutti bisogno. Dopo l’invocazione alla Madonna fra le guglie del Duomo di Milano in tempo di Covid, ecco la preghiera in tempo di siccità ed è lo stesso pastore della Chiesa ambrosiana a stabilire questo nesso. “Nel tempo della guerra, la preghiera. Nel tempo della pandemia, la preghiera. Nel tempo della siccità, la preghiera. L’arcivescovo Delpini, ha espresso il desiderio di voler percorrere le terre del riso e del grano, le terre dei fossi e dei campi, per invocare la Madonna della Bassa, perchè la provvidenza di Dio venga in aiuto alla nostra debolezza. Desidero pregare e invitare a pregare per la pace, la pioggia, la salute. –

  10. PROF. BOSCOLO, la benzina è aumentata, sta per essere tagliato il Gas, forse anche l’elettricità, ora manca anche l’acqua. Altre novità per l’estate ?? Problema siccità, ognuno si tiene lo zampillo personale, la solidarietà va riservata all’Ucraina in guerra, ma dalle nostre parti vige la regola del menefreghismo, dunque i comuni del lago di Garda hanno chiuso i rubinetti, non intendono dare acqua al fiume po, preferiscono il Mincio e sopratutto tutelare le barche, motoscafi e traghetti che portano turisti e denari al bacino che già affascinava Dante Alighieri (Inferno Canto XX). Si annuncia già lo stato di crisi e i cieli non promettono pioggia, la canicola sfianca, il popolo già sfinito per altri mille guai, l’afa spinge verdura e frutta a prezzi da Harrad’s, gli acquedotti sono allo stremo, tutto previsto, tutto prevedibile ma abbiamo atteso l’ultima goccia per capire l’apocalisse. La situazione è al limite, le autobotti viaggiano a pieno regime, l’irrigazione è indispensabile ma nessuno ha voglia di rinunciare a un litro d’acqua per bagnare l’orto, a rischio la produzione agricola. Le immagini che arrivano dalle zone di montagna aumentano l’ansia, i ghiacciai si sciolgono, la neve o si fa ghiaccio o scompare, la Valle d’Aosta respinge la richiesta di soccorso avanzata dal Piemonte. da Courmayeur a Hone, alta e bassa valle, fiumi e torrenti sono specchi malinconici, pietraie. Cinque regioni, Lombardia, Veneto, Piemonte, Lazio ed Emilia Romagna chiedono aiuto al governo. Il Po è in codice rosso, è un malato grave. Si spia il cielo, cercando qualche nuvola grigiastra, qualcuno improvvisa una danza rituale, ma la vera siccità è quella dei cervelli con un egoismo che porta all’aridità dei rapporti tra uomini della stessa terra, della stessa regione, della stessa nazione. Dicono che siamo fatti d’acqua. Sta finendo anche quella. –

  11. Tempo di canicola e del lupo al lupo…..ma la maggioranza merdereit in olandese….è di fatto rispecchiata moda come delle vergini folli dal tanto menefreghismo coriaceo . Cosa che da decenni ha incallito le coscienze e che come abbiamo amaramente constatato…prima dice la quartina L’aridità crescerà sulla Terra (XEROS in greco)e trafitto sarà l’Arcobaleno (IRIS il simbolo della Pace- MIr e Mondo) Cosi che la MATER – madre natura ci presenta il conto. Alarmante Concidenza questa manifesta e qualsiasi cosa arriverà al cuore dell’Uomo ….se ancora pompa sangue caldo e ragioe cosciente e che non aumenterà la Cecità dei profani e moltitudini (Blindets)altra sarà la pioggia ,ovvero delle folgori, foudrez ? Dei pesci o missili o già tormento dei segni del cielo ( 16 presagio)per le guerre in corso + Già evidenti le minacce di tali testate , le folgori sulla Terra di fatto minacciati dall’EST.
    Barbari e concepiti piani di rappresaglia ? Manifesti intenti così eloquentissimi per ogni nazione sotto tal Spada di Damocle , tanto la falce mieterà buoni e cattivi . Sia Ciechi o Sordi in tale babilonia perché da sempre essi pullulano ed imperano nonostante le sirene o lo squillo delle trombe apocalitiche che ora marchiano il Grande Guasto Climatico .
    Segnali idonei a ridestare persino i morti…o un giorno a far invidiare i morti.Dunque siamo davvero al seche- solque- aridità..per cui chi ha radici profonde come Albero non ha paura dche patisca,solo chi è ll’INFERNO perché andato davvero a fondo = au fin du sac Così che si impara a tempo a stare dalla parte delle VERGINI SAGGE e non mancare dell’Olio per la Lampada che illiminerà nell’Oscurità prossima in arrivo come predetto – tra freddo e stridor di denti !.
    Siamo avvisati senza ma o deviazioni o interpretazioni di comodo.Nessuno rilegge il Vangelo, dove sono i desti o quelli che russano addormentati su cui pende tale sorte ?

  12. PROF. BOSCOLO, continua ad aumentare il traffico di navi militari russe nel Mediterraneo. Nei giorni scorsi l’incrociatore Varyag è stato segnalato a circa 150 miglia dal golfo di Taranto, in acque internazionali. Si è poi allontanato e ieri, a quanto si apprende da fonti qualificate, si trovava a 300 miglia di distanza dalle coste pugliesi e era in navigazione verso sud-est, in direzione di Creta. Questo tipo di avvicinamento alle acque territoriali è sempre attentamente monitorato dalla Marina Militare e, più in generale, dai mezzi della Nato. Solo pochi giorni fa il capo di Stato maggiore della Marina, ammiraglio Enrico Credendino, aveva spiegato che al momento ci sono ben 18 navi militari russe nel Mediterraneo, più due sommergibili. Sono mesi, ormai, che sempre più navi da guerra russe attraversano il Mediterraneo. Più volte si è registrata la presenza di unità nel Canale di Sicilia. Questi passaggi sono azioni dimostrative, di disturbo, ombreggiamenti, verso gli assetti dell’Alleanza atlantica che incrociano nel Mare Nostrum, come la portaerei della Marina americana Harry Truman.
    Finora non si è mai registrata volontà di arrivare allo scontro, ma l’attenzione è alta, specie dall’invasione dell’Ucraina. Peraltro, gli accresciuti rischi rappresentati dalla postura aggressiva russa anche nel Mediterraneo. Il nostro ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, ha firmato una direttiva dedicata proprio alla “strategia di sicurezza e difesa per il Mediterraneo” –

    • Calma non ci sarà nessun Armaghedon… o Terza Era Belligerante con missili nucleari o roba del genere. Temo invece per il Mediterraneo in Fiamme con l’Italia in mezzo e con il Papa in fuga… tutto entro il 2029!

      • Mania di vedere e sapere senza avere sfiorato la piena consapevolezza del Futuro. Azzardi + azzardi da sfilare passando nella CRUNA dell’AGO, Biosgna avere radicara e ferrea nenoria degli avvisi che dopo e solo constatazioni questa TERZA ” HARMAD ” (in magyaro) sia il TERZO MILLENNIO o MILLIADES o CHILLIADES assassina. KIllers ad opera delle genti d’armi…tanto dure a scomparire e lasciare posto alla Pace futura, dopo la grande tribolazione che già ci lambisce.

  13. PROF. BOSCOLO, oggi 27 giugno nuove atrocità russe, trovati oltre 100 cadaveri sotto le macerie di un edificio colpito circa dieci giorni fa a MARIUPOL –
    Oggi attacco con 2 missili contro un centro commerciale con oltre mille civile a KREMENCHUK, è un altro crimine di guerra russo, un crimine contro l’umanità, un chiaro e cinico atto di terrore contro la popolazione civile. La Russia è uno stato terrorista.-

  14. Ogni parola è inutile basta rileggere ogni presagio(segue esempio Omen Nomen file) in cui appare il logos BARBARE,- La flotta Rossa Barbara, che minaccerà le città nostre e oltre le isole assalite dai Barbari in lungo e largo. Ovvero saranno gli scenari devastanti di un quadrante scacchiera marittima che di certo ci obbliga a considerazioni non felici. IL Drago abborderà sino alle nostre Coste-rive, litorali.E la montagna vomiterà fiume di fango ….-Dunque alziamo gli scudi tecnologici come i presagi e sestine hanno anticipato….inconfutabilmente messe soto il tappeto e calpestate da pedanti irrisoluti bastian countrari di questri sallarmi più che pragmatici—realistici e crudi dei fatti in atto nel tempo.
    Tutto sarà come sempre quando balleremo sui carboni ardenti . La Storia che si ripete tra Scipione l’Africano futuro e i spyorkis giuda della Terra del Sole che si venderanno al nemico orientale. Parto di Fantascienza o FANTI-FANTA… politica che sarà bene digerire ad assimilare la pillola . Già così dolce alle labbra..amarissima alle viscere e soqquadrante per tanti cervelli in fumo.

    • Si è proprio così, il punto che posso testimoniare di persona è proprio quel che si inizia a vedere nelle coste pugliesi, senza considerare ciò che l’occhio non vede, perché è negli abissi (mi dicono persone molto vicine che in Marina sono in fermento per alcune rilevazioni submarine e non sono certo le temperature dell’acqua a preoccuparli). Vivendo nel golfo di Taranto dove persino nelle giornate migliori s’intravede senza alcuna difficoltà la costa e parte della Basilicata e Calabria.

    • E io a che cosa mi riferivo poc’anzi se non a questo! Altro che “Mania di vedere e sapere senza avere sfiorato la piena consapevolezza del Futuro.” L’ Armaghedon (metaforicamente parlando) futuribile e qui sopra ben evidenziato quando si dice che – La Storia che si ripete tra Scipione l’Africano futuro e i spyorkis giuda della Terra del Sole(ITALIA) che si venderanno al nemico orientale. E allora togliamo via il prosciutto dagli occhi e affermiamo che il Mediterraneo in FIAMME non sarà un evento tanto lontano nel futuro (2040, 2050 e cosi via) ma un qualche cosa che riguarderà la fine di questo decennio anche visto il rinascere dell’influenza Turca nel bacino del Mediterraneo, del pericolo Iran e della Navi dell’Orso Russo che viaggiano vicino alla costa ITALICA(stivale, tallone…).

      • Secondo me le date potrebbero essere persino dilatate troppo, ma lasciamo sempre a chi a leggere questi avvenimenti ci ha passato la vita sopra. Potrebbe persino esserci stata già quella ICE già menzionata, per quella data.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...