Il marchio del biscione e della Vergine a Milano

Il  Mito del Serpente dalla notte dei Tempi o dei secoli.

Lasciamo alle nostre spalle l’anno del Douze (2012) per entrare nel Long Douze, voce in USA per non dire Tredici…(2013) oberato da molte scaramanzie (Vedi Apollo 13 ed altre considerazioni e inesistenti floor – piani di grattacieli).  Abbiamo già esposto come in tedesco Zwolf …è 12  e  WOLF invece – il Lupo. Poi inclusa la lettura della Dodekan – Dodicesimo Arcano Maggiore e sensi vari di Cappio, impiccato (gallow) nodo scorsoio, corda al collo, blocco, prigione e quanto altro senso di mortificazione tale icona e archetipo ispira e cospira . La lezione  è proseguita sommando che  Lupo …che in arabo è Shiran, indicatore messo bene in chiaro riferito al Leader siriano Assad ( oltre alla coincidenza di essere il 2012 Anno Leone , in arabo Leone = Assad ). Oltre che specificare che Lupei in greco sta per afflizione – miseria, austerity etc. Queste supputazioni, elencazioni, enumerazioni di logo che qui sono la somma dell’arte(tecnica del suono-fonetica…come un filo di Arianna  come bussola indicano in quale  geografia virtuale bisogna navigare, procedere).  Per averne la prova o dimostrazione basta rileggere quanto anticipato nel metter a fuoco, gli scenari del 2012.  Ma aggiungo per chi conosce l’arabo:  Hara as sad !  (Hans Wehr- Dictionary  Modern Written Arabic edit by Milton Cowan 11976). Strada  chiusa-Vicolo cieco E ricordando  la lettura già in merito al logo ARA(greco) Maledizione  Annata Maledetta- Alanat ! (in arabo) .Pochi amano ricordare  la lezione biblica di Daniele sul :  Mene- Tekel – Phares  termini scritti sulle mura della reggia di Babilonia da una mano invisibile. Ricordi delle innocenti  lezioni di catechismo. Ma queste tre parole sono dall’esegeta biblico sviscerate, al tal punto da bene predire gli eventi che sarebbero occorsi di li a poco. Questo metodo non è certo in discussione e ripropone quanto l’Omen Nomen sia da considerare scrupolosamente, valido esempio perciò dopo millenni. Le parole si sommano come fila di significati quanto Perle di una rosario nel Tempus fert rosas…non senza spine! Ora nulla vieta di rileggere tutto quanto fu scritto ad ogni ciclo della Vergine-Serpente. E tutti i mutamenti che si sono profilati non solo ad ogni 12 anni (ciclo zodiacale ed astrologia cinese) dei Dodekasteron-i dodici segni zodiacali, che fanno corona alla Vergine celeste Urania avvolta dalla Luce del Sole e accanto il Leontas (Leone). Mai abbastanza si è approfondita questa iconografia profetica , che illustra il maggiore scenario di eventi mondiali, che accende nella mente umana una immensa coreografia di eventi e protagonisti sino ai confini della fantapolitica e senza escludere ogni fantascienza…se pure in un romanzo  di Urania : Il dilemma di Benedetto XVI° uscito a marzo del 1978, ora che si sono così  celebrati i 60(Exacontas Aion ) Anni compiuti dall’uscita del primo romanzo d’Urania(1952-3) che ora riviviamo la coincidenza con l’Anno Vergine Serpente-2012-3). Altro che Fantasy ….o forse nuova fonte d’acque, un nuovo pozzo  o  Lifangti- liofanti o Olifanti o Liftanti  termini e probabilità di una ripetizione di eventi  con questo Serpente che si morde la Coda : Oura in greco  che allora richiama  il mito cosmico dell’Ouroboros , il Serpente che si morde la coda e traccia il cerchio perfetto dello scorrere e rigirare delle stelle e del Tempo per Crono-Saturno o Giano dio dei tempi.

Ma dall’inizio dei Tempi, The Primeval– attingiamo alle fonti degli Antichi. Il serpente attorcigliato sul tronco a forma di TAU, che per chi la fissa, dal  tempo di Mosè e di Aronne, si rivela fonte di guarigione e salvezza. Quel serpente d’Esculapio, che intrecciato si legherà sempre alla salute e guarigione dai mali o  del Male. Qui  si cela l’antitesi tra bene e male (Il SERPENTE dell’Eden prima  fonte del Male dell’Umanità) ma anche simbolo di sapienza se proverbialmente si dice “ essere semplice come una colomba, ma astuto come un serpente …” quasi evocando quel fallo, errore primordiale  che solo errando – sbagliando si impara! Errare Umano Est .C’è  la leggenda  che il serpente bronzeo dell’episodio biblico sia stato donato  dall’imperatore d’Oriente Basilio alla chiesa Ambrosiana( è scritto sul Bestiarie du CRIST) . Il Serpente oggetto di culto, rimproverato duramente dal Cardinale Borromeo, perché il popolo amava passare sotto tale Arco di Volta o Tau (custodito nel duomo di Milano) per implorare grazie e guarigioni. E la metropolitana  leggenda si era spinta oltre. Da  TAU l’ultima lettera dell’alfabeto ebraico(Alef e Tau– Alpha e Omega in greco) sostenne l’idea escatologica della Fine del Mondo, quando questo Serpente Bronzeo avrebbe sibilato quasi come le trombe di Gerico. Misterioso associarsi dell’emblema di questa città, molto prima dei Visconti e degli Sforza.  Il serpente dal principio come alla fine perché si chiuda  il Grande Cerchio dell’Ouroboros

Non senza ritornare alla Donna-Vergine e al Serpente come mostra lo scenario dell’Apocalisse che indica la Via della Rosa dei Venti e dei Veggenti  proprio alle porte di Milano sotto l’egida del Biscione.. Ricapitolando quanto lega allora il segno della grande Donna coronata dalle 12 stelle e del Biscione-Serpente che cerca di  fagocitare il figlio maschio  che sta per nascere con grande dolore e tortura da parte del Basaninos (il Giudice inquisitore nel testo greco dell’Apocalisse . Una evidenza che non sia plagiata dai soliti millantatori ed emulatori del senno di poi !) Qui assumono senso le quartine del Fanti sulla città di  Milano e il Biscione – già da anni pubblicate!  Lo scenario si amplifica e la cui esegesi va lasciata a chi ha la competenza già messa nero su bianco sul Bibliaron-Libriccino  o rotolo del futuro. Quel famoso  Rotolo  elissomenos o ulisseo-nessuno che avvolto in se stesso come  spire di serpente così attorno all’Albero , che  il testo va dispiegato , ma non da mille esegeti, è scritto chiaro e tondo che sarà uno Solo! Con tanto di simbologia felina e nome  di origine stirpe, sangue etc. Tutto quindi se letto alla francese  sta alla Nostra Donna o Madonna e quanto altro il logo sposa intero. La donna –vergine tiene la Bilancia in mano. Quindi l’equilibrio della terra del Sole (Italia) sotto il ciclo delle stelle  con la (lagunaion)la guna Donna perseguitata dal serpente (serpa = falce) che gli morderà il calcagno, ma la Donna schiaccerà la testa al Serpente. Questo è il cerchio entro cui si dipaneranno gli eventi futuri. Sino al trionfo della religione dei mari…sino sopra la Pietra quadrata, cubica. Pane al pane, panna –panna (vergine in jugoslavo)  Forse è il tempo ora di pregare il cielo. E dire invece di – Dacci  il nostro pane quotidiano –  Dacci il nostro pane e lavoro quotidiano ! Chi ha orecchi ascolti sino in cima alla Chiave di Volta. Tempo di rinnovarsi come  chi muta la pelle del serpente, simbolo di rinascita e di palingenesi affinché  da ogni male vissuto e veleno fagocitato  diventi medicina – cura da cavallo alla Sanità e malessere che richiede nuovo Esculapio  all’opera.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...