OCCHIO al SETTANTA e CINQUANTA- Le cifre del TEMPO dell’OCCHIO “ DER AUGE – TO SEE & SEHER del Veggente ILLUMINATO- da Nostradamus al profeta GIONA.La Profezia su GERUSALEMME.

Nessuno ha visto la luce misteriosa della serena bellezza misteriosa inner & entro l’anima salvo se stessi o chi meditata in silenzio e così mira dentro e fuori di se stesso oltre l’Orizzonte della percezione dimensionale ,oltre i sensi si estranea e così allora vede con altro OCCHIO – quello della mente che possa focalizzare in solitudine totale la PHOS , la LUX , la Luce che in esso irradia fuori come quella che possa e si dice – sia discesa su coloro che sono stati illuminati dallo Spirito Santo:  TRINUS UNUS EST ….T(o) r i n u s – S u n u s – E s t ?-  Mistero della TREE-THREE …TRINITA’ a cui molti restano ciechi o anemici a tal punto di non cercare alcuna Luce perchè hanno respinto chi innalza la fiaccola della Luce sopra il Colle(Gibal)affinché sia vista il più lontano lion – loin…-

Molti hanno chiuso la Porta ed ogni Portale in faccia e negato l’accesso con il  Dubbio o anche alla sola pulce che incrini tanta presunzione che nega scettico chi detesta l’intuizione spirituale . perché bene possa far improvvisamente balenare l’idea che siamo tutti una sola anima e quindi possiamo parlare con l’Anima Mundi o con la Mente che indescrivibile perchè senza forma e figura o Tetramorfica Faccia meno indefinibile ma sempre fuori dalla portata del nostro occhio umano – resti indescrivibile e che tutti liquidano come Dio.  L‘Antico dei Giorni – secondo lapidarie definizioni , l’essere di Milioni di Anni , la Testa Bianca che sin dalle origini il Dio Luce ed Ombra, Bianco o Nero che non avrebbe abbandonato i suoi fedeli. Remote concezioni per i primi fedeli nel dio o AMON occulto , ma poi rivelazione e promessa di profeti e inviati che invece LUI in ogni modo non sarebbe mai assente ma sarebbe rimasto sino alla fine del Mondo a Consolare. Dei Cristiani questo Dio chiamato il Consolatore e Difensore ALEXIS (in greco) degli UOMINI…a cui è stato dato una serie di nomi e chiamato ParaCLETOS il Para scelto, para chiamato, para eletto ? O il nominato o chiamato , il cui nome è fatto parato, palesato, manifestato da CLETO stessa ? La Parca del Destino che fila e fila la sorte ! Il Nome ben reso evidente, manifesto quale PARAKLETOS ! Ma Chi mai ha esaminato il vero semantico meanings che tale Logos greco racchiude ?.Chi è costui l’Illuminatore Paraclitos …che ha sollevato questi interrogativi ?  Perché è così scelto e chiamato CLETOS ? Dio o Uomo su cui molto di strano si è intrecciato secondo destini che hanno incrociato la cristianità e l’Islam stesso –

images visioni del veggente Nostradamus

Onde capire tale nomea e la traslazione arbitraria ed ambigua giunta sino a coinvolgere il protagonista del Corano come Maometto,il Ben scelto chiamato, o meglio nominato, il Lodato secondo la pretesa tradizione islamica,ignorando ben altre dizioni profetiche LAUDE usate dal Nostradamus.

Bisogna ritornare all’Origine del cristianesimo per capacitarci di quale Luce o fiamma ha scatenato la scintilla , quella di comunicare, portare il Verbo del Fiat Lux di Gesù. O invece di altro messaggio prevaricato tratto dallo stesso Vangelo e quindi prevaricando la Lieta Novella per il proprio tornaconto. Perchè Maometto si auto loda ? Chi loda si imbroda ! Non è questo il detto proverbiale ?Se la fonte è san Giovanni  come si spiega questa attribuzione del Nabi arabo ?

Prima c’erano i testimoni che hanno da secoli testimoniato di avere visto cose meravigliose da fremere nell’urgenza di rendere partecipi anche gli altri senza distinzione di lingua, razza e religione.

E questo all’ombra di meraviglie che i protagonisti sulla scena della storia narrano divini miracoli ad essi associati. Questo porta ad indurre che ci sono allora degli eletti, i chiamati o predestinati. Prodigi dunque necessari per portare fama e parole al vento che propagandandosi tra le genti come un Tromba o Flauto incantano da squillo e note da essere la NEW = AKBAR (in arabo)GRANDE NOVITA‘ dalle labbra di coloro che così osavano infrangere tutti i tabù religiosi precedenti del loro tempo per sconvolgere e cambiare dal di dentro e fuori e sradicare vecchie divinità o idoli di pietra e attrarre le masse al NUOVO, alla nuova invitante RIVELAZIONE. La storia insegna come questi siano i Protagonisti segnati anche da atti micidiali o tragici secondo gli eventi strani e straordinari che hanno seguito e conquistano gli animi così affascinati ad ascoltare e seguire il Maestro o il nuovo Leader e le sue Promesse.

Tra il bene ed il male ecco la via di essere liberati dal male o dal peccato o da colpe o da ogni corruzione terrena, sciolti da catene o da padroni, da debiti esosi e così cancellata ogni ombra, da così mai avere paura né la preoccupazione, l’avidità o altro. Entrare in nuovo corso, far parte della compagnia in armi ed in temerarietà e lotta ad oltranza sino a mirare…al cielo, ad un Paradiso..in nome di Dio o Allah.

Assicurati così in modo pieno ed assoluto di essere nella Verità che il Maestro solo poteva aver infuso in una parola o la parola, ovvero il Verbo. Qui la tradizione biblica ha il suo ceppo aperto con il Libro che riga dopo riga reca la RIVELAZIONE a mezzo del suo profeta. Binomio e calco perfetto inscindibile della nuova Religione e della VERDEGGIANTE FEDE con le sue novelle radici(ALKDRAH).  Uomini come rampolli, polloni, germogli della foresta umana da essere rami e branches e ramaiges di una FEDE che come un Albero del Bene e del Male , si allarga sulla terra con il suo Profeta e secondo i suoi FRUTTI…da cui appunto si possa giudicare, il Vero ed il Falso.

Qui abbiamo la medaglia del bene e del male, le due facce della realtà e della FEDE BINA o binarietà delle Due differenti manifestazioni che richiedono discriminazione e giudizio. I Cristiani con GESU’ – che al suo nome erano certi di compiere i miracoli e di andare nel mondo per guarire gli ammalati, i corpi e le anime dei nuovi seguaci o catecumeni da battezzare nell’acqua della Vita. Un rituale di aspersione purificazione già da tempo in uso dalla riva del Giordano e divenuto un punto chiave di incontro e aggregazione alla vasca- alla fonte dell’abluzione. Grande il Lavacro millenario di una nuova generazione purificata o salvo che abbia forse in conto altro lavacro o diluvio finale ?Dice San Pietro nelle sue Lettere che sia invece di FUOCO a discendere dal cielo ?.Il cui senso nichilista porta a ben altra sinistrale rivelazione di un DOOM DAY.

La Mente dei primi cristiani fu galvanizzata come non mai dalla promessa divina , che allora si propagò per bocca tra uomo, donna, servo, schiavo, signore, liberto, soldato…che aveva il coraggio di affrontare questa nuova strada del Nazareno RisortoScelta incredibile di liberazione in mezzo ad un popolo costernato dalla ribellione e dalla guerra. Tempo in cui gli uomini erano passeri sempre in preda alla ferocia della prepotenza e sterminio romano. Nessuno voleva la guerra ma questa era dappertutto, non era una allegoria né un allucinazione se allora la nazione ebraica crollò sotto l’assolutismo imperiale romano e le sue divinità.

E’ bene ricordare la storia antica quando era prossimo – Il Tempio SANCTA SANCTORUM – scricchiolante alla coincidenza dell’anno SETTANTA(AYN)dopo Cristo – occupato e fagocitato dagli Imperatori che si proclamavano Dei sulla Terra.

Intanto altro culto e tempio e comunità sulla terra nasceva del Dio nuovo fatto uomo, uscito da una Grotta o dalla Roccia come TAGETE fanciullo – affacciato sulla soglia del Tempio che parlava ai maestri ma non venne riconosciuto, ma poi combattuto e denigrato sino a complottarne la sua morte.  Il mondo stava per crollare addosso agli uomini del Tempio che intrecciavano affari ebraici con interessi tra Vincitori e Vinti a discapito del popolo che soffriva e ingrossava con la rivolta suicida.

La voce del nuovo MESSIA o dello STAUROS(CROCE) del Sangue del GIUSTO – il cui sangue versato cadde sul popolo come un Solco, quello che apriva la Via, la Vita e la Verità. La Strada nuova di zecca che preannunciava della civiltà del Tempio il soqquadro…sulle cui Pietre e Sima altri futuri edifici sarebbero sorti con l’emblema dello Stauros….(croce crocifissioni,patiboli)non senza l’ecatombi non di tori, ma molti esseri umani. Da Grande Preannuncio e massacro da unna parte all’altra con il Crollo SOCCUZ -DESOLAZIONE del Luogo SANTO e con le rovine del tempio e l’oltraggio dei riti e canoni sacri e competizione tra le varie religioni pagane al Nome di una Fede e di Dio UNICO.  Di un DIO PADRE,il dio UNICO – non si parla solo nella Bibbia, ogni civiltà prima o poi arriva alla sua evoluzione di una Mente UNICA Divina come siamo giunti da allora sino alla nostra data.Giusto fare il conto come – Duemila anni fa lo slancio dei primi cristiani abbia galvanizzato la rivoluzione lungo i secoli da iceberg catacombale che ha sfidato il paganesimo dell’assolutismo imperiale schiavista per comunicare la parola o annuncio quale Lieta Novella dell’uguaglianza di tutti i viventi innanzi ad un solo Dio Creatore Padre, Figlio e Spirito Santo. E così che le basi di una novella Fede ha messo le sue putrella della Nuova Teofania e Teologia che avrebbe guadagnato ed occupato il seggio del Pontefice Massimo, fagocitandone così il ruolo – in Roma .

Ma oscuri sono i secoli delle mutazioni storiche tra lotte di potere e le eresie ed apostasie da questi primi secoli. Macchie ed Infamie mescolate all’Analfabetismo maggioritario di quanti nulla potevano sapere o istruirsi , costretti solo ad orecchio e sentito dire e proclami quello che veniva comunicato a viva voce che così aveva impatto sugli ascoltatori…e dopo solo per via scritta (lettere degli Apostoli e incunaboli e dicitori e predicatori ) acquisterà risonanza e diverrà opinione accreditata e cristallizzata (dogmatica).

La libertà tanto osannata del Vangelo avrà le sue ragnatele tese contro ogni pagana e vecchia sapienza ed etica e filosofica…opposta riconsiderata e spesso cancellata,deleted e sia superata e corrosa dal nuovo linguaggio dei cristiani fanatici.  I Secoli fanno cambiare la pelle e sia ai costumi ed usanze, canoni e norme.  La mano della violenza e sopraffazione ha visto il messaggio del Vangelo sposare la Spada e imporsi sopratutto tra i poveri e gli umili e diseredati come anche tra i benestanti , quindi nessuno escluso, sottoposto all’Autorità fittizia che diceva dipendere ESSA STESSA da Dio e dal Cielo…per Diritto Divino.

Eccoci ai regimi secolari e alle IDEOLOGIE fattesi forme mentis a cui tutti si dovevano attenere e prosternarsi Re o Papa o IMPERATORE…all’ombra della Croce-  Ci sono state sin troppe e “Parole al vento “ ma pur semi che hanno messo radici, oltre cui la terra stessa ha generato e rinvigorito le prime comunità cristiane, monaci, abbazie, conventi, laboratori, e sia anche ad assalti e dalle coste incursioni con l’alto costo del sangue e mai dimenticando spietate persecuzioni….ad opera di limitrofe altre aliene religioni.

Sono tempi per noi lontanissimi che marcano i solchi e le divisioni tombali sia come mattoni e vestigia arcaiche delle rovine di civiltà antiche e sia delle pietre e pietri che hanno essi stesi fatto base e fondamenta alla Comunità, all’ Ecclesie delle origini.  La Chiesa – ECCLESIA  di allora – molto diversa da quella che oggi frequentiamo, quasi come ritrovo, club o culto, che ha nulla a che vedere con il fervore dei primi cristiani che vivevano sotto l’incubo di essere catturati, imprigionati e mandati a morte certa.

Scomparso dunque lo spirito avanguardista dei pionieri che è di certo all’opposto di ogni altra reale professione di Fede dei nostri tempi moderni…all’acqua di rosa.

Viviamo nella bambagia dagli anni Cinquanta e mai avremmo sospettato di dovere un giorno fare i conti con altre fedi o credenti che dietro una maschera levantina ostentano e velano la loro faccia o chi sia guidato, ispirato da fanatici cultori della guerra ad oltranza, sono giunti ad innalzare le loro moschee o le loro cupe bandiere sulle nostre città solari opposte alla mezzaluna maomettanica. Ciechi eravamo prima, e ciechi aveugles = blindets lo siamo tuttora a si tanta ripetizione EPANOLESSIS MILLENARIA sotto gli Occhi di Tutti (GERUSALEMME). Cosa ci comporterà tale datazione ?Allora questa sia alla luce – solo Coincidenza a questo 5770-77 e il 2770(Roma) allo specchio del 70 dopo Cristo ? Cosa ci riserverà agli Occhio il SEVENTY/SETTANTA nel Mondo ? Nonostante ancora gli incuranti Presagi divulgati dagli Anni SETTANTA. Perché dire e scrivere la cifra 70 = SEVENTY richiede anche avere coscienza, ossia :

BEWARE TO SEVENTY = OCCHIO OCCHIO

= AYN & AYN

(in ebraico AYN = 70 e in arabo AYN = Occhio) dal 5770…Occhio per Occhio l’Escalation nella Città Santa ? In allerta allora Oculisti o Occultisti che non hanno letto o capito proprio (k)nulla delle quartine sull’AUGE (Anni Settanta)lampante AGE-ETA’ tempo dell’AUGE (= Occhio in tedesco)ovvero il TEMPO della ROVINA(=HARAB in arabo) per MANO COMANDO MILITARE in prossimità della FINE et alla RENOVAZIONE del SECOLO !!!!

( Quartina nelle CENTURIE 1- 16- U=V in latino

In arabo “ V”= 7 avge).

Più Chiaro di così si MUORE perchè non hanno capito niente e osano dire che non ci sono datazioni sul futuro -in chiaro- senza nulla di superfluo .

Questa è la prova dell’affermazione anzitempo scritta per quanti ancora oggi stentano a considerare la profezia lapidaria. O peggiori lettori che non consideravano queste telegrafiche lungimiranze di Nostradamus sulla Fine della Grande Falce = The Scythe della SCYTIA Sarmatia…la Russia !!!!.(Caduta dell’Ideologia Comunista). Ma bisogna metter in conto altro – Vento quello del Deserto che non si è fatto aspettare , anzi è soffiato con ogni altra riottosa ribellione(Lione- Lionza LIBIA!) sotto i paesi del Mezzaluna della Grande Babilonia (IRAQ). Anzi il più nominato VENTO del deserto “ Kamshin “ puntualissimo nell’anno CINQUANTA= خمسون Al Khamsinat in arabo ! Nel 5750= 1990.Quanto da allora le armi abbiamo marciato in campo…e soffiato le Tempeste The STORMS !KHAMSIN nei deserti !

Qui si dimostra che i logos stessi celano anche Datazioni = KELET = Datazione in magyaro e sia ORIENTE – giusto nell’anno 1990 – 5750 ebraico !  L’anno in cui il KROGIOLO (50 l’Esagramma dei CHING) il POTERE- The POWER islamico si è svelato con tutte le sue macchinazioni stragiste e belliche che ha permesso di datare gli scenari mesopotamici (Iraq e Iran).

Poi l’Escalation che ha visto in parallelo tanto il Crollo di Regimi dalla Madre RUSSIA alla Grande Babilonia (BAGDAD– Saddam Hussein) la macchia d’olio di questo soqquadro planetare con il suo incendio si è innalzato sul Golfo e la tenebrosa trama dietro le quinte delle Grandi POTENZE e CORPS&SPYONS di entrambi le POTENZE , hanno giocato al gatto ed al topo.Tutto così secondo la strategia dello Scacchiere ovvero della Grande DAMA …babilonica DAMS Damasco e quanto altro sta a tutti gli amici di tale adulterina secondo la quartina da decenni messa sotto il naso degli increduli:                                             la DAMS sanguinaria et  DAMA PUTTANA Scarlatta = Cocchina e forse con la sua fiala o coppa colma di droga-cocaina che arriva dai campi orientali, così sanguinaria bene descritta rea di tanti martiri, kamikaze -proprio nell’Apocalisse seduta sul Dorso del Rosso Dragone. Come possiamo negare quanto sta a questo scenario così collimante con il TEMPO e l’AUGE- AGE ETA’ presente della Grande ROVINA e TRIBOLAZIONE per questi popoli. Tutto a causa dei rancori religiosi e fanatici che sotto le etichette dei vari gruppi terroristici hanno disseminato morte e violenza in ogni angolo della terra contro l’OCCIDENTE i Crociati o meglio il fronte cristiano. Il contro dei massacri dentro e fuori l’ORIENTE ormai è una sfila bestiale per questa barbarie che impone all’Occidente ancora di stare in campo per innalzare lo SCUDO a difesa da laggiù e bene sino in CASA NOSTRA.

Ogni possibile strategia è dunque come dalle ceneri risorta per escogitare il modo di contrapporsi a tale scisma che è il cancro stesso che da secoli bolle nel calderone arabo tra medesimi credenti Sciti e Sunniti…per avere la supremazia come posteri di Maometto che non hanno mai smesso di lottarsi come Caino e Abele , bell’esempio per i credenti che a parole si dicono essere della Religione della Pace, invece il frutto che avvelena il loro mondo è invece la Guerra Fratricida ,odio millenario la cui macchia si è allargata sino al cuore dell’Occidente cristiano ad opera dei Kamikaze.

Eccoci quindi con quale Religione ci dobbiamo comparare e confrontare nel ricordo di ogni giudizio che ci hanno inculcato sul RASUL o NABI, il Profeta del Corano. Giudizio e Pregiudizio e Spergiuro Apostasia sono in campo perchè c’è chi afferma candidamente e ciecamente crede che le SURE coraniche non solo predicano la loro religione è di portare la PACE. O l’altra fazione che mano alla spada alimenti invece LEGIONE ARMATA o RELIGIONE (BINA in arabo) esattamente BINA(Omen Nomen) Bina-Doppia. Una Religione ambigua quanto la FEDE = IMAN dei loro Preti IMAM che alla Lettera intendono le SURE del CORANO e professano la GUERRA SANTA…facendo guerra al Vicario di Cristo ed alla sua Chiesa !  Avete mai visto una marcia Islamica per promuovere la PACE?  Sono decadi che invece hanno soffiato solo VENTI di GUERRA…Eventi che sposeranno ancora sino al 2020…altro OMEN NOMEN da considerare !!!!.  Più cose incalzano con nomi, parole e cifre – Cose da tempo esposte e descritte nei tempi che collimano con quelli che viviamo senza inversioni di significato.  TEMPI reali in cui ancora i CRISTIANI, e i loro scismi peregrinano sul pianeta con il VANGELO che viene interpretato ognuno a proprio modo. Così va il mondo è non manca ancora altro Grande(E)VENTO tanto quanto quello del temibile Eolo africano del KHAMSIN (= il Vento del deserto)che spande eresia e scismi, ideologie mistiche e fanatiche per nulla parente del Carisma derivato dalla PENTECOSTE.

dopo Cinquanta giorni dalla

Resurrezione “CINQUANTA”…Omen Nomen.

Che coinciderà al Tempo della Pentecoste avvenire

che preannuncia la Discesa

(Descendre)la Katabasi del Vento… quel Vento o meglio –

EVENTO- VENTO= ANEMOS ovvero lo SPIRITO SANTO la cui venuta o idealizzazione si somma alla cifra e logos del cinquanta ed ogni suo Verbo-ed Idioma umano.

Da essere concepito, annunciato- nominato, idealizzato quale Illuminatore, che cala – discende sulle Teste “ Caput Rosae “(SUSHUMMA)dei credenti se purificati già alla fonte delle Acque.Grandi Acque ?LES EAUX.

(Il Battesimo- in greco- Photisma- Illuminazione).

Qui ancora secondo l’insegnamento o la Didaskaleion(lion)del tempo dei tempi come tramandato dai poeti e filosofi ispirati dall’antichità che il Logos di PENTECOSTE – qui dimostra chiaro come racchiuda la stessa cifra di CINQUANTA 50 = “ ELLI in Turco. E sia in tedesco “Helle” = Clartè= Chiarezza = Illuminazione , pari a dire in latino ELLE “ L” ovvero Cinquanta !– E altra sigle come V per Cinque in latino ma in arabo sta per SETTE e capovolto per OTTO (78)! Cifre da ben considerare data l’impellenza di calendari con queste cifre- Sono queste pari pari le comparazioni che abbiamo esposto da cifre e numerologie bene sviscerate sino agli ideogrammi cinesi(77)e giapponesi che comportano la scoperta il trovare + significazione ed altri Rebus et Rebis. I Calembours o Carrefour universali come – qui con vari files abbiamo esposto da tempo.  Lezioni su lezioni – che spiegano anche ai profani “ignoranti” le più sofisticate architetture che i filosofi usano poetare con Grande Arte & Sub Rosae = In segreto. Il TUTTO come un QUANTUM qual et Quelles /FonteSorgente(in tedesco) così Sublime…oltre i limiti della ragione razionale che esistono queste anfibologie della PAROLA con duplici binari sensi – che comportano l’andare “lion loin “ molto lontano.Ed è inutile cercare di sviscerare la profezia se ovviamente ed altrimenti non si proceder con tale rito e liturgia che ignori come il Profeta con il suo LINGUAGGIO & LINGUANG (in cinese =Fosforico,fosforescente, illuminante) IMMORTALE non condizionato dai tempi(passato, presente,futuro) perché il VERBO sta alla FONTE Primaria (The Former- Primario), che ogni buon cristiano dovrebbe conoscere secondo il Vangelo :                BERESCITH “ In Principio era il Verbo-

Il Verbo era Dio e Dio era la LUCE !(Giovanni).

Nostradamus da profeta usa il Linguaggio Immortale- senza limiti temporali poiché scavalca tali barriere nel suo permanente Grande Excursus linguistico e vernacolare nel gergo del possibile idioma umano- con cui trascrisse ciò che QUANTUM ha VISTO con la sua cronosemantica dell’Eterno Presente, che è il campo di esplorazione della nuova scienza quasi Vichiana,che sta a chi sia discepolo dell’ermeneutica o meglio oggi nota come:                     KRONOSEMANTICA*

*A cui si sommi qui come la lettera Nūn nell’alfabeto arabo storico, così come in quello ebraico occupa il quattordicesimo posto e ha il valore numerico 50, che è il segno della BALENA o Mostro Marino dal cui ventre uscì il Profeta GIONA ! Il solo ,unico segno che sarà dato all’Ultima Generazione scettica ed incredula !

(digitare il File sul Profeta Giona e lettera NUN)

Annunci

Informazioni su Renucio Boscolo

Renucio Boscolo nato a Sottomarina (Venezia) il 25-04-1945 quasi allo scoccare della mezzanotte alla coincidenza del Giorno di san Marco ( 25 Aprile 1945)e ricorrenza festiva del Leone della Serenissima e anche storica Giornata della Liberazione così alla Fine della II° Guerra mondiale, che sulla spinta degli eventi, poi è trasferito coatto a Torino e a Aosta. L’inizio scolastico bilingue (italiano francese)quasi voluto dalla sua Grand Mere, della famiglia Novelli Farnese, che scelse il nome di Renucio (degli antenati Farnese) e che avrà peso quel patois-francese per tutti i suoi futuri studi sommati alle reminescenze dalla viva voce della Nonna che gli recitava singolari presagi del libro precocemente inculcato che anticipava il Futuro. Una premessa singolare che è la predestinazione dall’infanzia a tuffarsi in letture storiche e sino dal quattordicesimo anno aveva già in tasca la tessera della Biblioteca Civica(Torino) divenuto Topo da biblioteca con il divorare i testi più inerenti alla sua passione così istillata da far emergere la vena interiore e come un verde pollone crescere sino ad albero (Bois-Bosco), che lo ha portato diventare da illustre conosciuto a studioso, poi emerso prepotente sulla scena dell’editoria e della carta stampa alla fine degli anni Sessanta ,principio Settanta (Seventy). Torino allora il cuore della del gruppo CLYPEUS e Giornale in cui si affrontavano le tematiche dell’INSOLITO , spazio, tempo, astrofisica, astrologia, archeologia archeostoria, di tutte le civiltà e culture e i loro enigmi che fanno scattare nella mente umana i più grandi interrogativi sulla vita e sul destino dell’Uomo. Prodromi di quel filone d’incontri e conferenze librarie che hanno dato il via a Torino Città Magica lungo le sponde dell’Eridano padano ad opera di svariati scrittori e fantaesoterici dell’una all’altra sponda, credenti o bastian countrari. Dagli inizi degli anni Settanta galoppa il filone editoriale con la MEB(Torino) che ha pubblicato Kolosimo e il primo libro di Renucio Boscolo: Nostradamus –Centurie e Presagi - (1972). Tempi magici all’ombra della Mole ed indovinate stelle che da allora la fama di Nostradamus ha navigato anche con una pletora di emulatori e facili simulatori, alla ricerca del segreto per anticipare il domani. Nessun editore ha mancato in questa sfida , che si è rivelata mondiale chi a favore e chi contro. Ma solo in Torino che la storia consta dell’elemento unico ed inequivocabile dell’Epigrafe secolare (1556)che anticipava che ICI - Qui Chi avrebbe onorato Nostradamus e chi qui chi lo avrebbe denigrato. Ad ognuno la sua mercè. A chi Gloria e Vittoria ed agli altri la Rovina Totale. La Sentenza sibillina che da secoli pesa come una Spada di Nostradamocle ….sul capo dei suoi detrattori. Perchè così è scritto nell’epigrafe : Nostra damus aloge ici & Ici EGO(la) SUM d’ART(e)SON ! L’indizio telegrafico che porterà Boscolo a concepire l’Arte –tecnica del suono, così sommato con le supputazioni fonetiche o Anfibologia che ha in ogni lingua e verbo-suono la parola reca come Semantica, Significazione ulteriore che porterà alla Cronosemantica applicata così a tutti gli scritti del Nostro. Il Messaggio ha con Boscolo una decifrazione e analisi che porta ad altre scoperte , sino a toccare con mano e vedere la pietra di marmo su cui fu incisa la sentenza originale collocata non a caso in Torino dal 1556 e custodita da una antica famiglia sino a giunger a Boscolo che ha fatto i primi passi e lungo i decenni le ulteriori scoperte e composto nuovi testi per diffondere e far conoscere il Verbo di Nostradamus secondo eventi mondiali clamorosi che confermano le anticipazioni delle quartine. E’stato negli ani Settanta, invitato a Salon (Provenza dall’allora sindaco della città, dimora di Nostradamus)ove anticipa lo scenario della Rosa in Pugno, presagio lieto dell’Avvento dei Socialisti di Mitterrand sin dal 1972-1976, questo Scenario è inconfutabilmente esposto nel suo: NOSTRADAMUS - Gli anni Futuri (1976) che gli editori francese hanno gabbato o dissentito da Boscolo preferendo chi l’ha emulato e plagiato. Invece la storia clamorosamente assiste alla Vittoria della Rosa ,al fiorire della Rosa. Al nome della Rosa(Eco)al Guns of Rosis. …e quanto di più violento ad esso nome Rosa (sanscrito = violenza)si abbatte sino contro il Papato secondo la quartina nota in tutto il mondo ( 2.97). Boscolo dimostra e prova la sua priorità interpretativa ed l’esegesi corretta. Pubblica altri titoli e sbarca in USA per pubblicare il suo Key to the Future(Abbot Press, California). Pubblica nel 1984 ritornato dagli USA per Musumeci (Aosta) Nostradamus la Chiave di Lettura persino mensili scientifici pubblicano i versi della quartina di Nostradamus optando la decifrazione con il Computer mediante i primi programmi di traduzione plurilinguistica suggeriti da Boscolo con la Cronosemantica che vede allora battezzare il sistema Try of Wood , la prova del Bosco ! La Chiave per decodificare i versi che svelano sensi inquietanti nonostante i solo cinquanta milioni di memorie e non miliardi necessari al Sistema Cronosemantico, che riesce a fare l’an plein, compreso solo molto tempo dopo , traducendo il fiorire della rosa con Goulistan = il Giardino delle Rose(in persiano)che nessuno si capaciterà di intuire poi il luogo geografico ove nel futuro: “Quando fiorirà la Violenza- la Rosa “ …Goulistan = l’Afganistan ! Ma tutto questo è già esposto nel testo del 1984 Key to the Future in relazione alle cronosemantica ed ai sirti del globo in cui si manifesterà il fiorire della Violenza specificatamente indicato il logo latino di Gedrosia (Afganistan)e Battriana dei greci ! Ma come sempre del senno di poi sono piene le fosse a causa della violenza che fiorisce in luogo come i bastian countrari che negano tutto e chiudono gli occhi per non vedere la luce del Sole. Sono pubblicati negli Oscar Mondadori dal 1979 con il titolo di : Centurie e Centurie e Presagi, a cui segue : Nostradamus L’Enigma Risolto - 1988.(Il manuale di interpretazione di un secolo di storia 1900-2000) e il successivo Così Parlò Nostradamus (1998) libro attualissimo perché è il più vasto scenario della storia passata,presente futura sino al 4000 Millennio contenente prepotenti scenari e datazioni inconfutabili confermate dagli eventi planetari. Ed a cui sono seguiti titoli più che emulatori ed millantatori. Ma Torino: famosa metropoli con il Museo Egizio, secondo al mondo, polo di un fascino che accomuna Nostradamus a Boscolo che dedica un’altra sua scoperta o Stargate , la porta sulle Stelle è del 1985 la prima stesura della traduzione del papiro e geroglifici di Unas (Quarta dinastia) che avvalora la teoria di Temple(il segreto di Orione) sull’ascesa nei Cieli del Faraone con la descrizione ricca di dettagli spaziali e busters spaziali antelitterram oltre al Varco Celeste ed al tuffo nell’abisso dei mondi stellari(Orione). La grande epopea della suggestione poi sugli schermi e movies e tv. Prosegue negli Oscar Mondadori con : Il fato, la fortuna, il futuro con le Rune (1990).Segue nel 1991 : LUCIFERO Incubo Terrestre. Dai miti egizi,ebraici,babilonesi,greci,latini, cristiani, arabi ecc…all’Anticristo. Poi con Gribaudo Editore (1990)NOSTRADAMUS. La chiave e la spada del profeta. Il successivo : I Destini d’’Italia (1991) Scenario sulla politica italiana,dalla Lega ai Balcani. Sempre periodicamente,anno dopo anno,dal 1980 in poi esce nelle edicole italiane L’Almanacco Nostradamus che fa il punto della situazione italiana e sia la mondiale sotto le allegorie astrali,occidentali e del celeste impero(astrologia cinese). Il segreto di tante allegorie va rinvenuto grazie alla ricerca che prosegue secondo l’indicazione della celebre D.M. ovvero l’Epigrafe di Torino che nomina Par Ma Documenti in modo specifico nell’altro testo del Nostro nella sua pagina finale dei : I Geroglifici di Horapollos, testo del cinquecento in cui molti vogliono decifrare seguendo una fonte greca, i geroglifici egiziani. Epopea di scoperte e bufale per arrivare a dare un significato ai molti papiri scritti ritrovati nelle tombe , che è un testo sin troppo ignorato di Nostradamus che vi dedica l’attenzione come per altri testi greci di Medicina(Galeno)e così amplifica e indica la via maestra anticipando Champollion nella questione egizia ,bene specificando che nelle Cartouches-Cerchio sono racchiusi i nomi dei Faraoni oltre alle altre fonetiche di geroglifici e informazioni astronomiche sino alla stella Sothis (Sirio!)ed al mistero di Orione , informazioni presenti nel testo. E questo testo curato dal Boscolo è stato rifiutato da una fondazione bancaria che finanziava il museo egizio di Torino. Le informazioni che dopo millenni e secoli sono corrispondenti al vero oltre a svariati temi e chiavi inerenti alle enigmatiche allegorie delle Centurie. Una Intuizione condivisa anche da altri studiosi impegnati anch’essi alla ricerca della misteriosa D. M.(in Torino)Diis Manibus …Anubis ! Logos eclatante con il nome del dio dell’Oltretomba o Infero come è spiegato nel testo dei Geroglifici del Nostro con tre geroglifici una Faccia + Due occhi fuori della testa. Segni eloquenti con una traduzione secondo i geroglifici e che gli esperti invece snobbano per non accreditare Nostradamus che così bene dimostra l’altro campo di esplorazione e ricerca che ci riporta al fascino ed alla passione che accomuna molti per l’antico Egitto ovvero il paese dell’Ape del Giunco (Alto e Basso Egitto)la terra dei Faraoni. Altro scibile che vede Boscolo impegnato a illustrare un filone che diverrà ridondante ad opera di celebri scrittori francesi. Pubblica sulla civiltà Maya Aztechi per il Torchio Edizioni (Milano 1996) Gli Dei,l’acqua,il vento,il fuoco Gli animali del più fantastico oroscopo Maya Azteco. Indicando il ciclo del 2012 come poi altri testi ampliamente ne faranno scoop e argomento editoriale. La profezia Maya che come uno Tzumani editoriale si diffonderà nel mondo mentre resterà questa fonte invece ignorata sebbene diffusa via WEB con i dettagli in parte ora bene riscontrati. La dimensione dell’Internet spalanca la nuova finestra ma non è la sola con cui Boscolo comunica perché si inaugura o meglio nasce la Babele in Internet con tante ripetute inaudite …bufale. E poco servono le raccomandazioni fatte da decenni in svariate presenze televisive RAI o Mediaset e soprattutto al Costanzo Show, ma questo è visibile a tutti per chi sa ciattare o su WW. EDICOLA.WEB.IT…… Le Prove delle anticipazioni sono sempre corredate dai testi pubblicati nei libri e le pagine diffuse via WEB. oltre ad varie interviste tv su argomenti specifici e sempre datati. Quanto è stato ripetutamente pubblicato sugli Almanacchi di Nostradamus che così informava, anno dopo anno le scoperte e le suggestioni di scenari incombenti(Vedi 1998 descritto l’attacco dal cielo con un 747 su New York da parte Islamica) e soprattutto alla fine del Millennio la scoperta della Lettera Farnese (Parma )diretta al capo della Curia Romana, Cardinale Alessandro Farnese, una comprova dei suoi intrecci con la Chiesa e dei carteggi che ancora non sono stati svelati. La Lettera Farnese ( o Parma documenti) si inserisce perfettamente nel percorso della ricerca perché comporta indicazioni astronomiche esatte degli anni in cui si verificano eventi clamorosi per la Chiesa (1605 anno dei tre papi) e ogni ripetizione e scenario dettagliato. Il testo fu consultato da Pio IX . Descrive una grande Eclisse sull’Europa e sui Balcani e lo scenario di un conflitto che oltre Belgrado, riguarda Pristina e Pale (Kossovo) e la minaccia piramidale delle ali dal cielo con operazioni belliche…. sino alla peste bovina e a luoghi esposti a radiazioni nocive,mortali. E una rovina per il mese di settembre “ più USA(Usama)Amaro America che del Fiele e dell’Aloes (Sheol in ebraico l’inferno) ! Questo testo è stato purtroppo censurato nonostante le tante conferenze e relazioni ai Lyons, Rotary,Kivanis, oltre a scuole, istituti ecc… incluse le interviste a cui sono stato invitato o ho rilasciato allora alle maggiori testate. A dire il vero ho avuto la bocca chiusa! E quanto scoperto è tutt’ora censurato ed il testo stesso in attesa di un editore contro corrente che abbia coraggio di pubblicare l’intero testo della Lettera che riguarda i prossimi XX anni del XXI ° secolo. Ma i contenuti di tale Lettera sono appunto persino sin troppo singolari e personali se indica nel nome l’interprete o il Nuncio che deve svolgere tale compito con tutto quanto di ingrato e poi accaduto nei dettagli che sono elementi determinanti per arrivare ad un’altra scoperta o grand soupe o scoop ? Circostanze davvero inquietanti se un raro testo del Rinascimento Italiano stampato proprio a Venezia ,ove sono nato, composto da 1628 quartina astrologiche come quelle di Nostradamus ma invece, scritte e stampate 29 anni prima delle famose Centurie, a Lione come all’ombra del leone di san Marco. Dopo 500 Anni …come la Fenice che rinasce dalle ceneri (pure la Fenice di Venezia)evocando il mito Egizio che consta della analogia dei Cinquecento anni tutte accavallate giusto nel 2003! Annata che vede più pubblicazioni celebrare questi Cinquecento anni 1503-2003 dalla nascita del Nostro ed il conio di una moneta d’oro e francobolli con la sua l’effige. Una Giostra incredibile di opinioni sulla figura storica di Nostradamus per cui dedico su due testate, un vasto compendio Intanto prende spazio la scoperta prepotente dell’insolito libro che porta nella mia vita di colpo concetti e teorie sul tempo e la storia, la cui portata non è stata ancora considerata efficacemente per il mondo intero. Qui gioco forza avviene la comparazione tra Sigismondo Fanti e Nostradamus sino a comporre il Testo della SUMMA PROPHETICA ( Editore Priuli Verlucca 2006) per portare alla luce la scoperta e l’esegesi rivoluzionaria che offriva un panorama diverso sulla Scienza, la Matematica, l’Architettura,l’Astronomia, la Tecnologia qui mascherata e quanto più di un venale Gioco giocoso della Sorte,il libro TRIONFO di FORTUNA racchiudeva da ben cinque secoli. La lingua (linguaggio) leggiadria d’Adria (Venezia)del Rinascimento,capitale editoriale di allora, ha tenuto così molti distanti dal nocciolo di questa opera per cui non sono mancati i Soloni che hanno sparato dei giudizi inetti,ignari che la lingua di questo libro è quella mia di nascita. La scoperta di questo libro del Rinascimento contenente implicazioni che coinvolgono i grandi geni dell’epoca diventando l’ulteriore campo di indagine che meticolosamente ora possiamo mostrarne gli esiti nel nuovo libro scrupolosamente quartina dopo quartina l’architettura di nozioni nell’opera abilmente sparsa tra abili ingenuità erotiche o cavalleresche appetibili nei Giochi di Corte di allora. Dopo la scoperta con interviste(CHI)e pubblicazioni sia sul WEB sono apparsi quindi ulteriori elementi,soprattutto quelli a carattere economico politico e nomee di Leaders (Barak,Mubarak) con quartine specifiche su tali protagonisti e contrapposti destini di nazioni e popoli . Una scoperta che apre l’Orizzonte umano così dall’Alba del Terzo Millennio che di fatto assetato di indizi per il Futuro ha con questa rivelazione ben Tremila quartine,che proiettano dal passato al presente ed nel Futuro ulteriore, il testo con la più vasta gamma di protagonisti e scenari riferenti ad ogni tematica prossima date le Crisi dell’economia, del lavoro, dell’agricoltura(FAME) Sanità, Pandemie e le carestie cicliche. Tzunami, siccità e piogge, sismi ed quanto altro di natura caleidoscopica ed enciclopedica si rivelano oggi essere informazioni dalla vastità globale che è ancora impossibile elencare il tutto così nominato futuro salvo comporre un index o sinossi totale. Nessuna mente umana è idonea contenere tale fonte-oceano di dati da essere man mano assimilati e spiegati opportunamente memorizzati ed evidenziati da chi ha sia esegeta da oltre 40 anni. Per questo conferenze, meetings, lezioni universitarie e pubblicazioni seguiranno allo scopo finale di conoscere il più vasto panorama delle probabilità che possono essere anche circoscritte in alcuni specifici grandi transiti astronomici & astrologici. Teoria che deve trovare conferma più volte per essere determinata come bussola per tutti gli altri eventi futuri. Nel 1984 in California si è giunti alla Fondazione o Key Fondation per esaminare tutto quanto Nostradamus aveva lasciato ai posteri. Queste promesse sono risultate un impegno solo fumoso. Ma oggi nel Terzo Millennio fare i passi opportuni dopo il binomio Fanti & Nostradamus dopo adeguate pubblicazioni lavorare per una Fondazione o Accademia o scelta Museale in un specifico luogo ove tutto si incontri nel tempo presente e nel futuro per fare frutto delle conoscenze che man mano saranno rivelate e fatta raccolta di tutto quanto sia inerente alla Storia e al corso lungimirante contenuto nelle quartine astrologiche del Fanti e nelle Centurie del Nostradamus, oggi così si confermano gli scenari orientale quelli occidentali con datazioni e collimazioni sorprendenti,a cui i posteri dovranno rispondere come la lungimiranza umana abbia visto e anticipato singolari eventi documentati da files e sia da articoli su quotidiani inconfutabili che alcuni amano censurare per non contraddire le por teorie scientifiche,quanto dimostra che l'intelligenza umana possa davvero squarciare il velo del futuro, così come qui si è dimostrato e si persevera a metterà fuoco altri scenari delle decadi future della nostra civiltà quanto mai mirata ad allargarsi su altri mondi e stelle.. ********************************************************************************
Questa voce è stata pubblicata in NOMEROLOCIPHER, NOSTRADAMUS, RENUCIO BOSCOLO, SIGISMONDO FANTI e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

6 risposte a OCCHIO al SETTANTA e CINQUANTA- Le cifre del TEMPO dell’OCCHIO “ DER AUGE – TO SEE & SEHER del Veggente ILLUMINATO- da Nostradamus al profeta GIONA.La Profezia su GERUSALEMME.

  1. MIRANDA ha detto:

    PROF. BOSCOLO, è molto difficile commentare quanto Lei saggiamente e autorevolmente scrive, perchè la Sua cultura nella materia è ineguagliabile e quindi modestamente espongo le mie riflessioni. Non mi capacito di quello che sta succedendo da trent’anni a questa parte in Europa: una vera islamizzazione, un tentativo di imporre l’islam nella maniera più prepotente. E nessuno fa niente per opporsi a questa colonizzazione, ci vuole ancora tempo per capire che il Corano è quello che c’è scritto, non si può modificare, non si deve cambiare una virgola tanto meno aggiornare, quindi nell’islam non c’è spazio per il moderato.
    Nel momento storico che stiamo vivendo, una generazione perversa e adultera cerca un segno, ma nessun segno le sarà dato se non il segno del Profeta Giona e allora mi chiedo: come potrà un’Europa immemore e lontana della grandezza del passato capire i tempi difficili e sappia risolvere i gravi problemi che ci attraversano prima che venga travolta da gravi avvenimenti. E la Chiesa della misericordia, dei ponti e del dialogo con tutti, è in grado di presentare questa evangelica verità di unire tutti gli Stati Europei a difesa della propria civiltà contro la minaccia ormai invasiva musulmana. La certezza, per chi crede in Cristo, è che il male, la menzogna, non avranno mai il sopravvento –

    UPDATES- ecco cosa ha scritto il Fanti con svariate quartine sulla FEDE ed altre sull’ISLAM..
    La Fede di Christo hormai la veggio(vedo)andare a dare
    A puoco a poco tra spietati Cani
    E pur se approva per diversi (I)mani – (IMAM o in svariate mani-manipolazioni..)
    Che null’altro la si può già equiparare.
    (121-5)
    Lezione secolare a cui vale meditare quanto mai ora che il prossimo anno sarà quello del Cane , animale vivente disprezzato dai tabù maomettani tanto che noi cristiani venivamo chiamati CANI di INFEDELI! e la Chiesa CANISSA ! Quindi ORA a ragione che pesiamo le parole che hanno segnato tale solco e linguaggio nel tempo. Ma dio Voglia che nel segno del Grande Cane ben altro secondo le profezie si apra sul mondo in cui FEDE e la FEDELTA’ ad una etica Universale incateni giustamente civili et sacre norme et leggi per la VITA valgano per l’intera popolazione della terra..questa si che sarebbe una grande profezia !Profezia auspicata proprio dal VANGELO.

  2. Popy ha detto:

    Comunque questo sarà pure l’anno del gallo, ma non mi sembra ci si stia svegliando….
    UPDATES- INTANTO sulla nostra pelle quest’anno del Gallo* The Roster vivendo e vivendi la rovente aria e clima di torrefazione fuoco e fiamme dal Portogallo all’intera area boschiva mediterranee arrostita ? O al CANTO Cantiere Gallico …(Italcantieri)?Cosa centra questo con il FILE…non deviamo dalla VIA- bisogna meditare riflettere sui contenuti esposti..da lezione senza fine da qui all’eternità.OCCHIO…iconografia piangente salvo tenere gli OCCHI Aperti = SVEGLI- Chi ha gli occhi chiusi dorme …ma al canto del gallo si dovrebbero svegliare anche i morti.Intanto hanno chiamato LUCIFERO l’ondata di Caldo rovente …infernale proveniente dall’Africa !

    • Popy ha detto:

      Eh purtroppo c’entra dott. Boscolo…. se gli europei si svegliassero capirebbero cosa sia l’islam per davvero, altro che religione di pace appunto come dice lei. Invece di islamici ne importiamo e ci facciamo invadere (con la complicità dei nostri cugini “gallici” i cui soldati in Africa vedono i profughi passargli davanti al naso e li lasciano tranquillamente arrivare alle coste libiche – cosa ci facciano là mi piacerebbe saperlo, poi), quasi questa invasione non avesse conseguenze nefaste nel futuro prossimo, per la condizione della donna, per la democrazia, per la ciltura. Un disastro…

      UPDATES- Chi dorme non piglia pesci ….salvo finire nella bocca dei pescecani…CANI appunto e mastini e BalCANI e quanto altro già visto peggio dell’Afganistan possa diventare la Libia !
      Ma almeno ci sono quartine che dipingono quando usciremo dal Grande Sonno ….allora vedremo che fine farà l’AFRICA.Tempo su tempo per leccarci le ferite o quella AL CALCAGNO della Donna Stellata con i piedi sulla Mezzaluna Mediterranea(Lidi-rive romane).Ci stiamo andando dritti ad occhi chiusi.Ma poi ci sarà il rovescio della medaglia.Troppo & purtroppo è stato scritto ma a che cosa servirà ?Perché arduo sarà restare sempre all’erta in nome della Profezia, unica avvisaglia che ci resta…sino al giorno in cui entreremo in guerra.

  3. MIRANDA ha detto:

    PROF. BOSCOLO, Spero che queste mie riflessioni siano sbagliate, anzi mi corregga se sbaglio – Il nostro Ministro della Difesa ROBERTA PINOTTI si è decisa a mostrare i muscoli, tanto che venerdì 28 luglio 2017 ha dato il via libera “armiamoci e partite” all’invio di due navi militari in acque libiche, precisando che i nostri soldati se attaccati, potranno rispondere al fuoco.
    Gli uomini impiegati non saranno solo marinai ma a bordo ci saranno pure non meno di 700 soldati che dovrebbero fermare i barconi, prima che prendano il largo. Il punto è che 2 sole navi non possono presidiare una costa di quasi 1.800 chilometri. A questo punto si potrebbe pensare che i barconi cerchino altre vie di sbarco, se nei porti di Lampedusa, Sicilia, Calabria,, Puglia sarebbe complicato attraccare, sarebbe costretti dunque a trovare una via alternativa per giungere nei porti laziali di Civitavecchia, Fiumicino o Gaeta.
    Ecco dunque la sveglia annunciata, per i nostri politici soft e accoglienti: per scongiurare un’invasione perpetua dai Paesi Africani, non resta che imbarcarsi in una nuova guerra libica, purtroppo non esiste altra via –

    UPDATES_ Lacrime = in francese “LARMES” e Sangue….ci riserva ancora lo scatolone libico = TARABLUS =in arabo ovvero TRIPOLI …TRIBOLAZIONE, ma questo è stato scritto da sin tropo tempo. Ma i file è stato scritto per altro maggiore avviso viso a viso quello che non osiamo guardare dritto negli OCCHI ! Perché ci sono troppi struzzi ancora irresponsabili difronte ala minaccia della Fede PUNICA o MALUM PUNICUM !!!!!E LARMES ..et ARMES in campo.

  4. Enrico Rossi ha detto:

    70 d c caduta di gerusalemme 587 ac deportazione d israele 12 4 1997 incendio alla sindone, due evento doloso 4 torino 7 70 sempre collegato al popolo eletto e all eletto 4piu 3 sette l uomo completo secondo la bibbia il cristo dunque 5777 chissa altre possibili ripercussioni all ESLEU

    UPDATES- troppe complicanze per capire le analogie o intrecci storici, c’è ben altro “70” che invece è all’orizzonte lo strale dardo dal cielo che farà la sua estensione tensione Est Oriente (COREA) se davvero TRUMP sta per dare la sua BOTTA e RISPOSTA al dittatore mostro umano !

  5. gaeta6315@libero.it ha detto:

    Prof, se consideriamo che siamo nell’anno 2770 dalla fondazione di Roma, allora si intuisce che, come in altre circostanze, questa combinazione numerica è collegata a quella delle quartine. Da questo numero scaturisce il 77, anno ebraico, il 70 d.C. assedio di Gerusalemme e la quartina 2-70, ahimè. Quindi deve essere considerato anche il presagio 9. Buona giornata

    >
    UPDATES- UDATOS(le ACQUA in greco …..Aquario) visto il file ultimo che così inquadriamo debitamente l’escalation che si offre alla nostra soggettiva analisi ed osservazione, secondo il nostro OCCHIO(70)AYN UMMA…no onde afferrare + ferrati con tanto di ferrea Fede come allora una unica- semplice strofa racchiuda la profezia- e sia inquadri lo scenario che si sta snocciolando….ora che si approssima il sestile mese dell’Eclisse, sole nero e di altre affinità Crononumerologiche, non escluso altri significanti canti evidente del Pentagramma- Quintessenza Semantica(8-5-15)così umanamente definita ma che ci appare infinita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...