HACTUNG ……Attenta Europa! – Una Guerra per la Terza/ Harmad volta …?

Washington è determinata a scatenare una guerra contro la Russia ?.

O Fa tutto parte del PNAC (Plan for a New American Century, Piano per un Nuovo Secolo Americano) per dominare il mondo.

Dopo la Russia, la Cina dovrebbe seguirla. Questo è il piano. La Cina è circondata, ora, mentre ne parliamo. Non importa che Russia e Cina abbiano di recente concluso un patto, una stretta alleanza finanziaria e militare – quasi impossibile da sconfiggere.

La Terza Guerra Mondiale potrebbe distruggere l’Europa … Fantapolitica o realtà Spada da NostraDamocles

A meno che – e qui sta il nocciolo della questione – a meno che Washington non inizi una guerra nucleare totale, distruggendo il pianeta, incluso se stessa – ma soprattutto l’Europa.

Dei 28 Paesi membri della NATO, 26 sono in Europa, di cui 12 in Europa orientale, Paesi che erano il “cortile di casa” della ex Unione Sovietica. E tutto ciò è accaduto nonostante la promessa di Washington, al momento della caduta del Muro di Berlino, di non di espandere la NATO verso est. Una menzogna e un vero affronto verso la Russia.

Questa provocazione è aggravata oggi dall’ulteriore rafforzamento delle basi NATO in Polonia e Lettonia da parte statunitense, e dalla considerazione che la NATO dà alla richiesta urgente dell’Ucraina – o meglio, dei teppisti nazisti di Kiev insediati da Washington – di protezione della NATO e di diventare Paese membro, non appena possibile.

Immaginate, la NATO alle porte di Mosca. Il Cremlino dovrebbe sottomettersi e accettarlo? Difficile. E con basi NATO in 26 Paesi europei – indovinate un po’ – quale sarebbe il centro logico del prossimo teatro di guerra?

I tirapiedi di Obama non ci arrivano? – I vassalli non hanno cervello? O i leader codardi (sic) scapperebbero in Florida, mentre i loro popoli vengono inceneriti? – Sveglia, Europa ! Svegliati! – Cittadini europei, riprendetevi i vostri Paesi dalle marionette neoliberali, dai vostri leaders vigliacchi senza cervello e spina dorsale.

L’Occidente, guidato dall’Imperatore nudo, sta conducendo una guerra contro la Russia su diversi fronti: implacabile propaganda russofoba e anti-Putin da parte degli MSM Anglo-Sionisti; armando ed equipaggiando i criminali di guerra di Kiev, che ha portato al massacro di almeno 5.000 abitanti del Donbass, la maggior parte dei quali civili, donne e bambini, e più di un milione di profughi rifugiati in Russia; operazioni sotto falsa bandiera ispirate dalla CIA, come l’abbattimento del volo MH17 della Malaysian Air da parte dell’aviazione di Kiev, uccidendo 298 persone; una salva di innumerevoli sanzioni economiche, nonostante danneggino più l’Europa che la Russia; e una guerra valutaria, con una caduta calcolata del rublo, in combinazione con un crollo artificiale dei prezzi del petrolio, ottenuto cospirando per la sovrapproduzione con i clown sauditi: una pugnalata non solo alla Russia, ma anche alle altre economie che rifiutano di piegarsi a Washington, come l’Iran e il Venezuela.

La Russia sta prendendo tutto con calma. Vladimir Putin è un eccellente giocatore di scacchi, in grado di spiazzare l’Occidente ad ogni mossa. Oltre alle grandi riserve in valuta estera della Russia – stimate in quasi mezzo trilione di dollari equivalenti – Ms. Elvira Nabiullina, presidente della Banca Centrale di Russia, ha stipulato un accordo di currency swap con la Cina, mettendo le loro economie combinate, che costituiscono circa il 27% del PIL mondiale (stima 2014: 85 trilioni di dollari) contro le aggressioni economiche occidentali.

Pochi giorni fa la Banca Centrale russa ha iniziato il riacquisto di rubli svalutati e declassati con le sue riserve di valuta estera in eccesso. La valuta russa ha guadagnato il 10 % solo il 17 dicembre, ultimo giorno di contrattazione prima del fine settimana. Con la caduta del rublo, azionisti stranieri di società russe, soprattutto in Europa e Stati Uniti, temevano le perdite dovute al crollo del rublo. Hanno quindi ceduto le loro quote – che la Russia ha rapidamente rimpatriato, e in tal modo non solo è tornata in possesso delle partecipazioni estere nel mercato russo, ma ne ha anche incassato i dividendi. Secondo alcune fonti (Spiegel Online), solo con questa mossa la Russia ha guadagnato circa 20 miliardi di dollari.Apparentemente la guerra economica e di propaganda la sta vincendo la Russia. Anche sul fronte politico le cose si stanno sgretolando per l’Occidente. Il governo ungherese, membro dell’UE e della NATO, ha appena dichiarato un’alleanza con la Russia contro Washington. La Turchia, un tempo candidata ad entrare nell’UE, è disgustata dell’Europa e punta invece a diventare membro della SCO (Shanghai Cooperation Organization, Organizzazione di Shanghai per la Cooperazione).
La Turchia è un membro strategico della NATO. Altri seguiranno il suo esempio, dal momento che sempre più stanno scoprendo la nudità dell’Imperatore e la sua malignità?

I veli stanno cadendo. Uno dopo l’altro. Cosiddetti alleati dell’Impero sono cauti da tempo. Timorosi di “sanzioni”, o peggio, di un possibile intervento della spietata macchina di morte, hanno annuito e collaborato. Ma, come vedono possibile l’implosione della bestia, hanno sempre più il coraggio di saltar giù dalla nave.

Europa – stai in guardia! Il centro della prossima guerra potrebbe di nuovo essere l’Europa. Una bestia morente non conosce pietà. Distrugge l’universo e se stessa piuttosto che lasciare sopravvissuti. A meno che i suoi tentacoli velenosi non vengano paralizzati: dall’isolamento economico; abbandonando il dollaro; facendo diventare irrilevante e obsoleta questa moneta senza valore. Una volta per tutte.

Europa – non è troppo tardi! Il vostro futuro economico è nella vostra indipendenza; in un’alleanza di voi, l’Europa, una coalizione di nazioni sovrane, con l’Est – un’alleanza con l’annunciata nuova Via della Seta. L’offerta della scorsa primavera del signor Xi Jinping alla signora Merkel è ancora valida. Il pensiero neoliberista è pensiero a breve termine. Profitto immediato per debito immediato.

Europa, prendi l’iniziativa. Staccati dal sistema corrotto del dollaro, un casinò che genera debiti. Un nuovo sistema monetario basato su rublo e yuan è in divenire. E presto potrebbe estendersi ad altre valute dei BRICS – e, chissà, forse all’Euro? – I nostri figli, nipoti e i loro figli meritano un futuro di pace, armonia e benessere.

Peter Koenig è un analista economico e geopolitico. E’ stato dipendente della Banca Mondiale e ha lavorato molto in tutto il mondo nei settori dell’ambiente e delle risorse idriche. Scrive regolarmente per Global Research, ICH, RT, the Voice of Russia (ora RIA Novosti), The Vineyard of The Saker Blog, e altri siti Internet. E’ autore di Implosione – un thriller economico su guerra, distruzione ambientale e avidità aziendale – finzione basata su fatti reali e 30 anni di esperienza di Banca Mondiale.

*******************************************************************Originariamente pubblicato il 29 dicembre 2014
Traduzione a cura di Luciano M. per sakeritalia.it-  (Con sincero ringraziamento della fonte )

21 pensieri su “HACTUNG ……Attenta Europa! – Una Guerra per la Terza/ Harmad volta …?

  1. Avvertimento inascoltato! già dal lontano 2014!
    La lungimiranza dei nostri governanti mondiali e corta.
    Il destino conia un condottiero… uno statista su mille,(che cambia la storia) poi butta via lo stampo!
    Aspettando ora la Nemesi….

  2. Prof, Buonasera. Titolo preoccupante; quando si parla di 8-OTTO che essere anche HACTUNG o HUICT, il pensiero corre subito al Presagio 9 ed alle pagine 82, 83 ed 84 de “La chiave e la spada”, tre pagine straordinarie, irripetibili, dove il numero 8 non è quello che ci hanno insegnato le nostre maestre, ma scaturisce da una maestria differente! Ma chi è l’ESPLORATORE MALIGNO?? Strano che venga citato insieme ad un numero MALEFICO che costituisce avviso per l’Europa!! Ripeto quanto basta:”…fuoco dal cielo, folgore, paura, fragore papato. L’occidente trema…” Ma si potrebbe citare la Quartina sul “terzo spargimento di sangue”, spero che sia ancora presto. Marte il giorno 9/9!!!! diventa retrogrado, avremo tre quadrature terribili, pesantissime tra settembre ed ottobre e la chiudo con gli astri ricordando solo che “…Marte ci minaccia…”, il resto lei lo conosce. Ma tiro in ultimo l’acqua a questo Mulino, Il Presagio si chiude con “trop serre vin Salin”! Come ho già scritto, il Salvini è andato oltre quella Porta Nove, oltre Elino, in uno spazio complesso, difficile da capire, neanche io l’avrei pensato!! Ha “stretto” quanto di Divino c’è in quell’antichissimo luogo, faccia a faccia con il Santo che gli ha dato il nome e con un linguaggio estremamente familiare. Ma capire anche oltre la Porta-LUKA che “porta” SHENKO-CINQUE-PENTA quanto di “ausonico” c’è che può generare meraviglia, quella che tempo addietro lei chiamò Villa di Mare o MERVILLE!!

    >

  3. EUROPA:Nella Mitologia è raffigurata sopra un Toro e come spesso accade nelle più strane coincidenze,il prossimo 2021 anno (cinese) coincide appunto con l’anno del Bull – Ox.
    Auguriamoci che i Tori continuino a pascolare (senza uscire dai territori- nota aggiunta da Boscolo : dal campo dicesi pasturin & pasture-boscomata in greco ed alla francese!”) senza problemi !!!!

      • “Nell’anno del TORO – TAURUS Gioviano antropomorfo e l’approssimarsi delle fiamme tra Grecia & Turchia !” potrebbe essere il titolo di un futuro file 🙂
        Intanto al semplice udire il nome DRAGHI a Conte vengono i brividi. Segno di una futura CADUTA del Governo (2021?)?

  4. PROF. BOSCOLO, distruzione dell’Europa: pura mera fantasia, abbandonare il dollaro corrotto statunitense, perchè moneta senza valore – PETER KOENIG, con 30 anni di esperienza di Banca Mondiale, ha sviluppato solo fantastica fantasia negativa.
    Noi europei dovremmo abbandonare il dollaro e l’America e dare noi stessi alla Russia di Putin e al suo rublo. Queste idee non coincidono neanche lontanamente con le nostre. Dovremmo diventare tutti rossi di Russia. Oggi è sotto gli occhi di tutto il mondo, quello che devono subire le popolazioni governate dai rossi russi: assoluta mancanza di libertà in ogni senso, arresti insensati con fame e sete, persecuzioni violente fino allo stremo e se non basta, avvelenamenti in patria o all’estero.
    Viva l’America col DOLLARO!!! Viva l’Europa con L’EURO!!! Viva la nostra LIBERTA’ !!! –

  5. PROF. BOSCOLO, Lukashenko: sequestri dei capi dell’opposizione, intimidazione per costringere altri alla fuga all’estero, un migliaio di arresti, ostentata brutalità contro i manifestanti, violenza della polizia, terrore e repressione. Forte dell’annunciato sostegno del suo protettore russo Vladimir Putin, dal quale si recherà in visita con il cappello in mano nei prossimi giorni: menù previsto la rinuncia di fatto all’indipendenza in cambio del mantenimento al potere e della continuata fedeltà al regime delle sue forze di sicurezza, il “Ceausescu di Minsk” picchia sempre duro.
    Grave notizia riguarda un sequestro eccellente, naturalmente negato dalle fonti ufficiali, in perfetto stile Kgb: quello di Maria Kolesmikova, la più famosa leader politica della protesta rimasta in Bielorussia. I testimoni riferiscono che alle ore 10 è stata avvicinata da un gruppo di uomini con il volto coperto, che l’hanno costretta a salire su un pulmino, anche il suo cellulare è stato preso dai suoi rapinatori. Il ministero dell’interno nega che ci sia stato alcun sequestro di persona. Nelle stesse ore altri due capi dell’opposizione bielorussia, Anton Rodnenkov e Ivan Kratsov, si sono “misteriosamente” perse le tracce.
    Finalmente l’Europa comincia ad agire. Entro una settimana, annuncia il responsabile della politica estera Josep Borroli, verranno applicate sanzioni contro i funzionari indicati come i responsabili dei brogli elettorali e della repressione illegale delle manifestazioni, il nome di spicco tra i sanzionati è quello del ministro dell’interno Yuri Karayev, mentre quello di Lukashenko per ora non c’è –

  6. PROF. BOSCOLO, Non è condivisibile il permanente silenzio di Nato, Europa e Italia su quanto avviene in una Turchia membro effettivo dell’Alleanza Atlantica. La morte in prigionia, dopo 238 giorni di sciopero della fame, dell’avvocatessa e attivista dei diritti umani Ebru Timtik è solo l’immagine più recente e più terribile, del clima di repressione imposto da un presidente Recep Tayyp Erdogan deciso a ridurre al silenzio chiunque osi criticarlo. Prima dell’avvocatessa erano morti di stenti Helin Bilek, Mustafa Kicak e Ibrahim Gokcek, membri di una band musicale di ispirazione marxista. A far da cornice a queste tragedie, l’intollerabile persecuzioni delle carceri turche che ospitano 29mila oppositori politici. Assieme a loro sono detenuti 8.500 militanti del Pkk –
    Oltre 100 giornalisti accusati di “legami con organizzazioni terroristiche” – C’è dunque da chiedersi perchè Nato, Europa, e l’attuale governo italiano applichino due pesi e due misure nel giudicare la minaccia alla vita di Navalny e quella alle vite, alle libertà e al diritto d’espressione dei cittadini turchi. La stessa Unione Europea nel rapporto del 2019 segnalava “torture e maltrattamenti” – “profonde violazioni dei diritti umani” e l’assenza di provvedimenti per “punire le forze di sicurezza e gli ufficiali responsabili delle violazioni dei diritti umani”-
    Parole che amplificano la vergogna e l’ipocrisia dei nostri silenzi, perche la violazione dei diritti umani non può risultare inaccettabile e riprovevole solo se a praticarla è il “nemico” Putin e venir, invece, ignorata e tollerata se a torturare e ad incarcerare ci pensa un presunto “alleato” chiamato Erdogan –

  7. Nessuno è libero sia in America sia in Russia sia in Europa,o in Cina se notiamo manca libertà di espressione , di pensiero, si dice che siamo liberi (ma solo a parole). Siamo tutti manipolati…esiste oscurantismo e ostracismo siamo tutti schedati dalla bestia, poi ognuno gioca alla sua maniera…..Stiamo vivendo sottomessi ad un nuovo paradigma, la cosiddetta nuova normalità , ed è tale che il riposo delle vacanze è stato messo al servizio di una video sorveglianza massiccia diretta da un’infinità di ordinamenti imposti per esercitare il potere, controllo e manipolazione, ma ricordandoci anche che ci troviamo in uno stato di emergenza globale e in qualsiasi momento può scoppiare una guerra che tira dentro tutto il mondo (globalizzazione).
    Il NOSTRO ha dato risposte chiare nelle sue profezie, che il Boscolo ha ordinato,datato,sviscerato.
    In definitiva il macchinario del controllo globale, con i suoi obiettivi di addomesticamento sociale e alienazione collettiva di accettazione di tutto ciò che ci dicono, è una prova di ingegneria sociale senza precedenti, mentre la pandemia insieme ai governi fantoccio si incaricano di distruggere la libertà, cibo e lavoro di milioni di persone.
    Ma le persone riusciranno a risvegliarsi per percepire il doppio gioco dei governi marionetta o si consegneranno ai piedi degli abusivi governanti e della Sanità pubblica che ci hanno reso disinformati e ci sottopongono ad un continuo lavaggio del cervello simile all’MK Ultra, per mezzo delle loro notizie false?
    I manipolatori della nostra vita sanno come funziona la psiche e sanno come programmare le risposte senza che la coscienza lo avverta, siamo assolutamente immersi in una società distopica indottrinati da una nuova e falsa religione biotecnologica insieme all’eugenetica per perfezionare l’essere umano fino a convertirlo in un automa. E cosa possiamo dire del Progetto Blue Bird creato con il fine di introdursi nella memoria di una persona e fare un lavaggio del cervello? O sui videogiochi che creano dipendenza, in voga in questo confinamento in tutto il mondo? E sull’infinità di programmi segreti di controllo cognitivo creati per stabilire una divisione della coscienza, come i progetti MK Ultra, Monarca, Prism, ecc. con il loro effetto dissociativo, così come si vede nell’Istituto Tavistock creato per controllare il pianeta?

  8. Forse è meglio per Peter Koenig di tornare a scrivere libri di economia e thriller e lasciare perdere la geopolitica che ne capisce poco, molto poco, ancora meno occuparsi di previsioni sul futuro. Quelle lasciamole a veri esperti ed a Nostradamus. Quando uno scrive anche sul RIA Novosti si capisce da che parte sta. Ci faccia il piacere di ritornare a scrivere i suoi romanzi e a non confondere la realtà con il thriller.

    • Ben detto ! Chi solo deraglia e raglia teorie pseudofantapolitiche che mai rispecchiano la realtà pragmatica della dura Odissea che oggi così viviamo in Europa ancora lontana da diventare una sola nazione stellata sotto questo pianeta.

    • Purtroppo la Turchia si sta allargando in Europa, nel Mediterraneo sud-orientale e in Africa, cercando di ricreare nuove sfere di influenza politica ed economica nella speranza di uscire da una situazione economica interna in profonda crisi. Entro il 2023 Erdogan sogna di riportare la Turchia ai vecchi fasti imperiali (finiti con la prima guerra mondiale). Vuole dare slancio al paese trasformandolo in una nuova “potenza” regionale indipendente dall’Europa. Boscolo ha indicato il 2023 come anno terribile – forse l’inizio del conflitto nel Mediterraneo?

      Intanto la Russia ha annunciato manovre militari congiunte con la Bielorussia. Un segnale forte all’Europa a stare fuori dagli affari interni della Bielorussia, pieno sostegno a Lukašėnko e lenta ma inesorabile penetrazione militare nel paese onde prevenire ogni tentativo di rovesciamento del governo attuale (una Nuova Praga?)

      Dunque attenti ai LUPI FAMELICI che cercano di fagocitare l’Europa dal Mediterraneo alle steppe orientali.

      Sarebbe interesante se Boscolo pubblicasse un articolo uscito negli anni ’90 sulla rivista Gioia dal titolo Nostradamus – Il Futuro del Mondo. Purtroppo io non riesco più a trovarlo su Internet. Se non ricordo male era composto da 3-4 pagine.

  9. Prof, Buonasera. Notizia particolarissima da ben ponderare con OCCHIO-AUGE. Nell’agenda di Papa Francesco diventa ufficiale la sua visita ad Assisi il 3 ottobre. Assisi è luogo particolarissimo, non solo perché è stato il topos di San Francesco, ma per l’etimologia e la semantica collegata alla città. Vediamo cosa scrisse Dante: “…Però chi d’esso loco fa parole, non dica Ascesi (!!!! ascendere legato al movimento del Sole e non solo), che direbbe corto, ma Oriente (!!!!), se proprio dir vuole.” Semantica sull’Ascensione (SALIRE- SALIVE SALVIE) complicatissima, ma estremamente sibillino quanto Dante scrive!! Ma ancora Dante:”…nacque al mondo un sole (!!!!), come fa questo talvolta di Gange.(!!!! fiume dell’ONDA INDIANA). Punto del SORGERE-ASCENDERE del sole considerata la parte più orientale del mondo abitato! NOMINA SUNT CONSEQUENTIA RERUM!! Etimo del nome della città incerto ed a tratti misterioso derivante da AS-SIZI, facile arrivare ad ASINO e SEDICI che potrebbe essere “…se r’ALUMANt…”. Negli ultimi giorni indiscrezioni vaticane e non, sostengono che Benedetto non ha mai finito di essere Papa. Speriamo bene in quest’altra SALita di Francesco!

    >

  10. PROF. BOSCOLO, Domani 10 settembre alle ore 11 del mattino, Angela Merkel lancerà il “WARNTG” (il giorno dell’allarme). In tutti i Lander del paese suoneranno per 20 minuti le sirene che devono abituare la popolazione a rispondere in caso di emergenza, messaggi anche sui telefonini, tv, radio, social media. L’annuncio sarà dell’Ufficio federale per la protezione civile e l’aiuto nelle emergenze. Questo è un sistema già in funzione in Svizzera e Olanda. Questa decisione è stata presa per il numero crescente di catastrofi naturali: forti piogge e inondazioni e altre minacce come gli attacchi terroristici.
    IL MONDO CAMBIA, NON SEMPRE IN MEGLIO: nel giro di pochi anni la Germania ha subito diversi attacchi dell’Isis, ha vissuto la tentata strage alla sinagoga di Halle un anno fa e il massacro compiuto da un neonazista ad Hanau lo scorso febbraio: il Paese si adegua come può, educando i propri cittadini alla conoscenza dei sistemi di allerta. A cominciare dai toni delle sirene. L’ambizione del sistema non è solo mettere i cittadini in allerta ma comunicare con loro, rendendoli in sostanza un pò simili ai veneziani, abituati da sempre a “leggere” nei fischi della sirena l’entità dell’acqua alta in arrivo. Chi in Germania sentirà il tono modulato delle sirene dovrà dunque capire: “Attenzione, c’è un pericolo. Mantieni la calma e tieniti informato” Mentre le sirene si scateneranno, sui telefonini arriveranno subito messaggi per informare i cittadini su quello che sta succedendo –

  11. Il nome Assisi lo si fa derivare anche dalla parola OSSA e allora la cosa assume caratteri leggermente più preoccupanti e perciò attenzione all’AUGE, all’OSSErvazione, da intendere anche come culmine della SALITA, “finy salive”, quando finisce la salita??!!

    >

  12. buonasera dott. Boscolo
    guerra, sola igiene del mondo! dicevano i futuristi. Sarà quindi una (dolorosa) purificazione, che (come preannunciato) permetterà ai sopravvissuti di lasciare indietro le scorie della storia o solo l’ennesimo inutile massacro? intanto sul fronte italiano sale agli onori delle cronache l’assalto a Salvini (e al rosario!!) da parte di una donna congolese aizzata dal PD, sta venendo alla luce l’alleanza islam sinistra che incendierà il nostro bel paese?

  13. Prof, siamo sicuramente fuori tema, ma alcune notizie devono essere necessariamente considerate. Positivo al Covid il Cardinale filippino Tagle, è stato con Francesco nei giorni scorsi. E allora un granello di Sale: la ormai famosa sestina del Medecin dipinge lo scenario del Coronavirus in almeno cinque righe, al sesto rigo nomina il “franco” a cui finisce la saliva. Perché mai Nostradamus avrebbe scisso una riga da quel contesto per parlare di un altro argomento?? Significa che il “franco” abbraccia la stessa problematica!! Ma “…se r’alumant…” cosa essere se non chi dovrebbe “riaccendere se stesso” perché all’altro finisce la saliva, la SALvie o SALvia e giusto un cenno di cronaca locale: brucia purtroppo il Monte Stella ed a fuoco anche le Erbe Semplici, Salvia compresa, speriamo ricrescano, ma strana coincidenza e Buona Notte.

    >

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...