L’anno dei Pesci nel linguaggio marino oceanico del Mondo per il 2019.

L’anno ha il suo inizio con un tuffo nel mare della cinematografia che ci offre lo spettacolare AQUAMAN perfettamente in armonia con il ciclo di questo anno PESCI traducibile in tutte le lingue di questo pianeta..e così di miti atlantidei che mettono il sale  als also… sulla coda dell’uomo pesce the submarine king dell’avventura scenografica ?.

E persino con la memoria riandare alla storia più remota in cui OANNES era l’uomo pesce approdato sulle sponde della Mesopotamia e ricordato e celebrato come la divinità civilizzatrice. Che di giorno stava con gli uomini e di notte scendeva nei fondali ove dimorava nelle profondità marine. Questo mito sta ora bene da millenni il porre quel grande enigma mesopotamico . Questo solo e semmai ci si debba ancora interrogarci sull’origine umana o antropomorfa presenza degli Dei o di altre creature dei miti antichi chiamati Divini. Mai escluso quindi ci sia ancora il segreto di una razza anfibia possa essere, sigillato in questo pianeta la cui settantesima parte è coperta d’acqua (oceani) e solo il terzo di terre emerse, da cui pianeta azzurro il vero Utero = Delphos della vita primordiale da cui ogni forma di vita è sviluppata evoluta,apparsa prima dal mare .!

Tutto questo semmai , vogliamo sapere o tornare alla vita primigenia, non dell’epoca delle caverne o di mirabilia secondo l’era di quell’EDEN giardino mitico come era denominato il Paradiso Terrestre in Mesopotamia. E del mito non senza un Angelo a guardia con la fiammeggiante spada  all’entrata per impedire ad Adamo di rientrare. Mito a parte la dimensione Ittica quella che tanto ha affascinato Jacques-Yves Cousteau- l’esploratore, navigatore, militare, oceanografo e regista francese.che dal 1959, ha acquisito il grande prestigio in campo subacqueo e scientifico che è riuscito a katabasi- discendere per primo – nelle profondità sino allora proibite con il suo Batiscafo precursore dei moderni sottomarini all’altezza di tale compito e navigazione a grande profondità.Chi potrà collimare con questa similitudine e rivelarsi nel grande ruolo di esploratore degli abissi, oggi che ben altri slanci ed affondi dimensionali tra gli abissi spaziali e sia sotto e sopra la nostra sfera terrestre sono il novello campo e palestra di navigazioni extra planetari ormai arrivati con le sonde batiscafi di latta sino ai limiti del sistema solare !Giunti a tanto non c0è che attenderci allora MER(mare) Grande (Mare in romeno)la MER meraviglia giusto Jus Juras da ammirare, osservare sulla linea dell’Orizzonte finale .

Coincide allora così persino la genialità di chi ha ideato i primi rudimentali mezzi per operare e lavorare sotto acqua. La tuta per respirare, le macchine per dragare le profondità dei fiumi, e quanto alla navigazione la cosa impensabile per un uomo di terra tanti disegni di scafi e mezzi navali e sia terrestri sino a poi a quello per innalzarsi nel cielo. Tutto concepito e disegnato da nostro Leonardo da Vinci, disegni eloquenti che insinuano come tute queste lungimiranze debbono aver avuto ispirazione non certi dai sogni ad occhi aperti, da ma una attenta osservazione marinara giovanile, la cui testimonianza è ancora avvolta nell’oscurità o nei suoi resoconti andati persi. Alcuni anni facendo i mozzo su una nave ? Tale accuratezza navale su scafi e progetti non può che così giustificarsi – spiegarsi con la sua OTICIL OTTICA ed acuta osservazione eternata nei suoi codici e studi.Oltre che non negare che Lui steso descrive quella visione o viaggio in ARMENIA …e il Diluvio e il Monte stesso dell’Arca di NOE‘ e il terremoto che avvenne allora(Bagdad) un preciso dettaglio. Non un fatto immaginario, l’evento realmente accaduto nella terra di tale fascino del profeta Maometto.Racconto o memorie che altri attribuiscono o invece al lato nascosto di un influsso arabo scientifico di tale cultura così nella vita del genio toscano.

Una Traccia esiste anche se il suo resoconto sia ancora trascurato che del genio sia pure l’idea del suo viaggio ? Memoria o Cosa non da escludere dato che Firenze era il crocevia di tanti scambi culturali e incrocio di idee dai paesi lontani grazie ai traffici commerciali. Altro che Addio a Giovinezza scapestrata – sotto i cui panni ci sono stati eventi che si intrecciano vicissitudini ancora da mettere a nudo, nell’età in cui sé è sani come pesci che amavamo tuffarsi anche a rischio e nuotare nel mare della vita.  Forse oggi pochi possono come il giovane Leonardo- Lionardo arrischiare di lasciare casa e la sua città per avventurarsi nel mondo da esplorare come allora ancora solo il velo di tanta magia e carico di suspense da Mille ed una Notte. Oggi quali sono i Lidi che possono prospettare l’avventura ? Il Giro del Mondo in barca , l’esplorazione solitaria di chi osa attraversare l’Artico da nuovo Ulisse che combatte contro il ghiaccio il freddo polare invece di Nettuno o Poseidone , quello che i greci hanno denominato l’ENNOSIGEOlogico scuotitore di madre terra ? Ora come si dimostra abbia in corso tanti sismi e con tale potenza che fa tremare tutta la nostra terra.

Bisogna essere come Pesci o anfibi o padrone di ogni anfibologia o anfibologia onde così sondare, scrutar allora nelle profondità le cose nascoste o negli abissi spaziali oceani oscuri . Tra Black Hole su cui meglio saper assestare un guizzo, il Grande COUP = COLPO = ICTUS (in latino) per riuscire a fare come l’AQUAMAN o il reale Omo palombaro, il submarine o meglio come da Yellow Submarine partecipare al grande clan di suonatori e cantanti sulle rive del mare , quello ligure (LIGURE =Sonoro in greco Ausonico) di casa nostra che dal suo balcone incanta ad ogni stagione la Nazione con le sue sirene o sirenetti o maghe circe ???. 

Ecco il fascino del submarine e così che nel latino si svela essere:

L’Urinatoris è quindi il Palombaro che ha in chi sa scendere nelle profondità per così scovare le scabrose coquille, le conchiglie che racchiudono la Perla! Da bella metafora questa che gioca aneddoti e allegorie sia tanto dal Vangelo sino alla filosofia cinese e religioni,ma che hanno tutti nella Grande Perla” Margaritas” o la Bellis Perennis (latina traslazione x Margherita) da essere la COSA rara rarissima di grande prezzo !. Che come è narrato – chi così vende tutto per possederla… come fosse pari all’entrare nel Regno dell’OURANOS MARE CELESTE o dei CIELI (Vangelo).

Dunque il Mare ed il Regno dei Pesci , il Pontos o Talassas o JURAS (il mare in altra lingua nordica) richieda così un grande JUS JURIS ovvero GIUDIZIO tanto con il PIEDE sulla Riva della Terra e sul Mare su questo mondo, ragionare con la testa non con i piedi. Quindi quanto qui detto – mostri – Chi sta allora a cavallo tra queste sponde ? Ove der stelle infatti siede-  La Donna stellata così circondata e sia  avvolta dal SOLE sino al CAPUT – TESTA coronata – in Alto tra le 12 Stelle e poi in giù- basso, ai suoi piedi , sotto il suo tallone, calcagno – la Mezzaluna Araba ed la testa del Serpente micidiale…..

Ecco che dire giù- ai PIEDI & PESCI = Пища -Pishcha (in russo) la fonetica dei PIEDI balza bene in accordo con la celeste astrologia che pone questa parte anatomica con quanti siano marciatori, ballerini. Pedestri, pedoni, pedestrians, maratoneti, calciatori e tifosi senza tregua.

Annata quindi dinamicissima per i  grandi escursionisti, scalatori e gambe in spalla  e sia strollings – marciatori, ed i tanti fedeli pellegrini dei luoghi sacrali secondo le varie fedi.  Si legga pure ogni idioma – Qadam o REGL(arabo) che mai escluda senza fare passi (the Pace) falsi !Mistero di queste anfibologie inglesi The FOTT, the FOOL, The FOOD….etc! Ma non basteranno solo i Pesci per nutrire e sfamare i popoli indigenti, anche se CRISTO ha fatto il miracolo della moltiplicazione dei Pesci, mai più ripetutesi a saziare gli affamati.

Allora scopriamo che il PESCE & ICTUS in greco sia così il Cibo allegorico – del corpo dell’UNTO del SIGNORE ovvero in greco KRISTOS & KHRISTOS & XPYCTOC ! Allora – mangiare il Pesce fa bene, incluso nella dieta Mediterranea, ma altro è il cibo che deve nutrire la nostra fame di CIBO = the FOOD nell’anno del FOOT e del FOLL The FISH – un Pesce …allora d’Aprile.

Tanto quanto non manchino i colpi o beaucoup sulla scena – allora non mancheranno le Sorprese…che di certo semmai sarà dal mare PONTOS (come quello in atto a Genova)stesso – anche a portarle a galla o saranno pescate cose inattese – svelate ? Solo da chi naviga o fa il Grande Pescatore sul mare vicino e lontano. Cosa c’è dunque che ancora entro le due valve scabrose del tempo , cosa cova e macchina sotto gli abissi impenetrabili che si possa indagare per scoprire a tempo quale sarà – la PERLA !( in ogni idioma globale sicuro svelamento di altri sensi).

Infatti secondo il Mito cinese che ha il Dragone e la Fenice fare Guardia alla Perla, così tanto preziosa, da barattarsi con ogni altra aurea & giada ricchezza. Lo strano modo di evocare allora il – Non gettare la Perla ai Cani ed ai Porci, che ci mette in guardia dai Pescecani o dagli Squali (the Sark Orientali & Sark= Oriente ) che in questo anno Pesci hanno campo d’azione, perchè di fatto saranno a loro agio a giocare competizioni-guerre, scontri, attacchi navali ed ittici.  Dato che Bene lo insegna l’esempio primario dell’oceanica madre natura che il Pesce grosso mangia il Pesce piccolo. Regola e legge di Natura…che nessuno può contraddire come neppure la Grossa Rossa Bestiassa PUTIDE di cui narra il Nostradamus nella Lettera Farnese(la Russia sotto il segno dei Pesci)…Passo dopo passo ed avventura.

Quanto basta allora sospettare – nell’anno Pesce – quale sia il Grande COUP,il grande colpo o botto o il dell’ICTUS che avrà nell’ICTUS,il Pesce anche cristiano . Chiaro memento o detta Metafora + lampante su CHI (IKAN – Pesce in indonesiano)Chi Possa (I KAN)corrispondere e incrociare il segno storico che somma tale logos o coincidenza fonetica + la cronosemantica ed quindi l’evidente fedelissima iconografica così racchiusa in una Sola Parola Lampante .

Detto questo ecco l’abecedario che qui abbiamo stilato ed esposto che non sia dai soloni “scartato- rifiutato o trascurato. Perchè se si tratta della PERLA che sta submarine sotto il mare ! E chi non è palombaro sarà inutile che cerchi TROIA o si creda Indiana Jones. E sopratutto non bastano pesci isolati, ma ci vogliono nuvole e branchi di pesci e megattere o balene per mettersi in campo ed agitare bene le acque dell’Aquaman o del Mostro Marino della futura Atlantide o Città del Sole ed ogni novità del Pesce di Ferro o mezzo navale ch. Faccia comparsa sulle nostre rive o mari da azzardoso segnale , da tempo foriero di sfide latine. Uomo pesce avvisato o colui che sia a tempo bene il Salvator …dalla Balena come Giona ingoiato prima e dopo poi sputato sulla riva per continuare la sua missione di profeta…a convertire anche i Niniviti alla Fine del Tempi !

Annunci

Informazioni su Renucio Boscolo

Renucio Boscolo nato a Sottomarina (Venezia) il 25-04-1945 quasi allo scoccare della mezzanotte alla coincidenza del Giorno di san Marco ( 25 Aprile 1945)e ricorrenza festiva del Leone della Serenissima e anche storica Giornata della Liberazione così alla Fine della II° Guerra mondiale, che sulla spinta degli eventi, poi è trasferito coatto a Torino e a Aosta. L’inizio scolastico bilingue (italiano francese)quasi voluto dalla sua Grand Mere, della famiglia Novelli Farnese, che scelse il nome di Renucio (degli antenati Farnese) e che avrà peso quel patois-francese per tutti i suoi futuri studi sommati alle reminescenze dalla viva voce della Nonna che gli recitava singolari presagi del libro precocemente inculcato che anticipava il Futuro. Una premessa singolare che è la predestinazione dall’infanzia a tuffarsi in letture storiche e sino dal quattordicesimo anno aveva già in tasca la tessera della Biblioteca Civica(Torino) divenuto Topo da biblioteca con il divorare i testi più inerenti alla sua passione così istillata da far emergere la vena interiore e come un verde pollone crescere sino ad albero (Bois-Bosco), che lo ha portato diventare da illustre conosciuto a studioso, poi emerso prepotente sulla scena dell’editoria e della carta stampa alla fine degli anni Sessanta ,principio Settanta (Seventy). Torino allora il cuore della del gruppo CLYPEUS e Giornale in cui si affrontavano le tematiche dell’INSOLITO , spazio, tempo, astrofisica, astrologia, archeologia archeostoria, di tutte le civiltà e culture e i loro enigmi che fanno scattare nella mente umana i più grandi interrogativi sulla vita e sul destino dell’Uomo. Prodromi di quel filone d’incontri e conferenze librarie che hanno dato il via a Torino Città Magica lungo le sponde dell’Eridano padano ad opera di svariati scrittori e fantaesoterici dell’una all’altra sponda, credenti o bastian countrari. Dagli inizi degli anni Settanta galoppa il filone editoriale con la MEB(Torino) che ha pubblicato Kolosimo e il primo libro di Renucio Boscolo: Nostradamus –Centurie e Presagi - (1972). Tempi magici all’ombra della Mole ed indovinate stelle che da allora la fama di Nostradamus ha navigato anche con una pletora di emulatori e facili simulatori, alla ricerca del segreto per anticipare il domani. Nessun editore ha mancato in questa sfida , che si è rivelata mondiale chi a favore e chi contro. Ma solo in Torino che la storia consta dell’elemento unico ed inequivocabile dell’Epigrafe secolare (1556)che anticipava che ICI - Qui Chi avrebbe onorato Nostradamus e chi qui chi lo avrebbe denigrato. Ad ognuno la sua mercè. A chi Gloria e Vittoria ed agli altri la Rovina Totale. La Sentenza sibillina che da secoli pesa come una Spada di Nostradamocle ….sul capo dei suoi detrattori. Perchè così è scritto nell’epigrafe : Nostra damus aloge ici & Ici EGO(la) SUM d’ART(e)SON ! L’indizio telegrafico che porterà Boscolo a concepire l’Arte –tecnica del suono, così sommato con le supputazioni fonetiche o Anfibologia che ha in ogni lingua e verbo-suono la parola reca come Semantica, Significazione ulteriore che porterà alla Cronosemantica applicata così a tutti gli scritti del Nostro. Il Messaggio ha con Boscolo una decifrazione e analisi che porta ad altre scoperte , sino a toccare con mano e vedere la pietra di marmo su cui fu incisa la sentenza originale collocata non a caso in Torino dal 1556 e custodita da una antica famiglia sino a giunger a Boscolo che ha fatto i primi passi e lungo i decenni le ulteriori scoperte e composto nuovi testi per diffondere e far conoscere il Verbo di Nostradamus secondo eventi mondiali clamorosi che confermano le anticipazioni delle quartine. E’stato negli ani Settanta, invitato a Salon (Provenza dall’allora sindaco della città, dimora di Nostradamus)ove anticipa lo scenario della Rosa in Pugno, presagio lieto dell’Avvento dei Socialisti di Mitterrand sin dal 1972-1976, questo Scenario è inconfutabilmente esposto nel suo: NOSTRADAMUS - Gli anni Futuri (1976) che gli editori francese hanno gabbato o dissentito da Boscolo preferendo chi l’ha emulato e plagiato. Invece la storia clamorosamente assiste alla Vittoria della Rosa ,al fiorire della Rosa. Al nome della Rosa(Eco)al Guns of Rosis. …e quanto di più violento ad esso nome Rosa (sanscrito = violenza)si abbatte sino contro il Papato secondo la quartina nota in tutto il mondo ( 2.97). Boscolo dimostra e prova la sua priorità interpretativa ed l’esegesi corretta. Pubblica altri titoli e sbarca in USA per pubblicare il suo Key to the Future(Abbot Press, California). Pubblica nel 1984 ritornato dagli USA per Musumeci (Aosta) Nostradamus la Chiave di Lettura persino mensili scientifici pubblicano i versi della quartina di Nostradamus optando la decifrazione con il Computer mediante i primi programmi di traduzione plurilinguistica suggeriti da Boscolo con la Cronosemantica che vede allora battezzare il sistema Try of Wood , la prova del Bosco ! La Chiave per decodificare i versi che svelano sensi inquietanti nonostante i solo cinquanta milioni di memorie e non miliardi necessari al Sistema Cronosemantico, che riesce a fare l’an plein, compreso solo molto tempo dopo , traducendo il fiorire della rosa con Goulistan = il Giardino delle Rose(in persiano)che nessuno si capaciterà di intuire poi il luogo geografico ove nel futuro: “Quando fiorirà la Violenza- la Rosa “ …Goulistan = l’Afganistan ! Ma tutto questo è già esposto nel testo del 1984 Key to the Future in relazione alle cronosemantica ed ai sirti del globo in cui si manifesterà il fiorire della Violenza specificatamente indicato il logo latino di Gedrosia (Afganistan)e Battriana dei greci ! Ma come sempre del senno di poi sono piene le fosse a causa della violenza che fiorisce in luogo come i bastian countrari che negano tutto e chiudono gli occhi per non vedere la luce del Sole. Sono pubblicati negli Oscar Mondadori dal 1979 con il titolo di : Centurie e Centurie e Presagi, a cui segue : Nostradamus L’Enigma Risolto - 1988.(Il manuale di interpretazione di un secolo di storia 1900-2000) e il successivo Così Parlò Nostradamus (1998) libro attualissimo perché è il più vasto scenario della storia passata,presente futura sino al 4000 Millennio contenente prepotenti scenari e datazioni inconfutabili confermate dagli eventi planetari. Ed a cui sono seguiti titoli più che emulatori ed millantatori. Ma Torino: famosa metropoli con il Museo Egizio, secondo al mondo, polo di un fascino che accomuna Nostradamus a Boscolo che dedica un’altra sua scoperta o Stargate , la porta sulle Stelle è del 1985 la prima stesura della traduzione del papiro e geroglifici di Unas (Quarta dinastia) che avvalora la teoria di Temple(il segreto di Orione) sull’ascesa nei Cieli del Faraone con la descrizione ricca di dettagli spaziali e busters spaziali antelitterram oltre al Varco Celeste ed al tuffo nell’abisso dei mondi stellari(Orione). La grande epopea della suggestione poi sugli schermi e movies e tv. Prosegue negli Oscar Mondadori con : Il fato, la fortuna, il futuro con le Rune (1990).Segue nel 1991 : LUCIFERO Incubo Terrestre. Dai miti egizi,ebraici,babilonesi,greci,latini, cristiani, arabi ecc…all’Anticristo. Poi con Gribaudo Editore (1990)NOSTRADAMUS. La chiave e la spada del profeta. Il successivo : I Destini d’’Italia (1991) Scenario sulla politica italiana,dalla Lega ai Balcani. Sempre periodicamente,anno dopo anno,dal 1980 in poi esce nelle edicole italiane L’Almanacco Nostradamus che fa il punto della situazione italiana e sia la mondiale sotto le allegorie astrali,occidentali e del celeste impero(astrologia cinese). Il segreto di tante allegorie va rinvenuto grazie alla ricerca che prosegue secondo l’indicazione della celebre D.M. ovvero l’Epigrafe di Torino che nomina Par Ma Documenti in modo specifico nell’altro testo del Nostro nella sua pagina finale dei : I Geroglifici di Horapollos, testo del cinquecento in cui molti vogliono decifrare seguendo una fonte greca, i geroglifici egiziani. Epopea di scoperte e bufale per arrivare a dare un significato ai molti papiri scritti ritrovati nelle tombe , che è un testo sin troppo ignorato di Nostradamus che vi dedica l’attenzione come per altri testi greci di Medicina(Galeno)e così amplifica e indica la via maestra anticipando Champollion nella questione egizia ,bene specificando che nelle Cartouches-Cerchio sono racchiusi i nomi dei Faraoni oltre alle altre fonetiche di geroglifici e informazioni astronomiche sino alla stella Sothis (Sirio!)ed al mistero di Orione , informazioni presenti nel testo. E questo testo curato dal Boscolo è stato rifiutato da una fondazione bancaria che finanziava il museo egizio di Torino. Le informazioni che dopo millenni e secoli sono corrispondenti al vero oltre a svariati temi e chiavi inerenti alle enigmatiche allegorie delle Centurie. Una Intuizione condivisa anche da altri studiosi impegnati anch’essi alla ricerca della misteriosa D. M.(in Torino)Diis Manibus …Anubis ! Logos eclatante con il nome del dio dell’Oltretomba o Infero come è spiegato nel testo dei Geroglifici del Nostro con tre geroglifici una Faccia + Due occhi fuori della testa. Segni eloquenti con una traduzione secondo i geroglifici e che gli esperti invece snobbano per non accreditare Nostradamus che così bene dimostra l’altro campo di esplorazione e ricerca che ci riporta al fascino ed alla passione che accomuna molti per l’antico Egitto ovvero il paese dell’Ape del Giunco (Alto e Basso Egitto)la terra dei Faraoni. Altro scibile che vede Boscolo impegnato a illustrare un filone che diverrà ridondante ad opera di celebri scrittori francesi. Pubblica sulla civiltà Maya Aztechi per il Torchio Edizioni (Milano 1996) Gli Dei,l’acqua,il vento,il fuoco Gli animali del più fantastico oroscopo Maya Azteco. Indicando il ciclo del 2012 come poi altri testi ampliamente ne faranno scoop e argomento editoriale. La profezia Maya che come uno Tzumani editoriale si diffonderà nel mondo mentre resterà questa fonte invece ignorata sebbene diffusa via WEB con i dettagli in parte ora bene riscontrati. La dimensione dell’Internet spalanca la nuova finestra ma non è la sola con cui Boscolo comunica perché si inaugura o meglio nasce la Babele in Internet con tante ripetute inaudite …bufale. E poco servono le raccomandazioni fatte da decenni in svariate presenze televisive RAI o Mediaset e soprattutto al Costanzo Show, ma questo è visibile a tutti per chi sa ciattare o su WW. EDICOLA.WEB.IT…… Le Prove delle anticipazioni sono sempre corredate dai testi pubblicati nei libri e le pagine diffuse via WEB. oltre ad varie interviste tv su argomenti specifici e sempre datati. Quanto è stato ripetutamente pubblicato sugli Almanacchi di Nostradamus che così informava, anno dopo anno le scoperte e le suggestioni di scenari incombenti(Vedi 1998 descritto l’attacco dal cielo con un 747 su New York da parte Islamica) e soprattutto alla fine del Millennio la scoperta della Lettera Farnese (Parma )diretta al capo della Curia Romana, Cardinale Alessandro Farnese, una comprova dei suoi intrecci con la Chiesa e dei carteggi che ancora non sono stati svelati. La Lettera Farnese ( o Parma documenti) si inserisce perfettamente nel percorso della ricerca perché comporta indicazioni astronomiche esatte degli anni in cui si verificano eventi clamorosi per la Chiesa (1605 anno dei tre papi) e ogni ripetizione e scenario dettagliato. Il testo fu consultato da Pio IX . Descrive una grande Eclisse sull’Europa e sui Balcani e lo scenario di un conflitto che oltre Belgrado, riguarda Pristina e Pale (Kossovo) e la minaccia piramidale delle ali dal cielo con operazioni belliche…. sino alla peste bovina e a luoghi esposti a radiazioni nocive,mortali. E una rovina per il mese di settembre “ più USA(Usama)Amaro America che del Fiele e dell’Aloes (Sheol in ebraico l’inferno) ! Questo testo è stato purtroppo censurato nonostante le tante conferenze e relazioni ai Lyons, Rotary,Kivanis, oltre a scuole, istituti ecc… incluse le interviste a cui sono stato invitato o ho rilasciato allora alle maggiori testate. A dire il vero ho avuto la bocca chiusa! E quanto scoperto è tutt’ora censurato ed il testo stesso in attesa di un editore contro corrente che abbia coraggio di pubblicare l’intero testo della Lettera che riguarda i prossimi XX anni del XXI ° secolo. Ma i contenuti di tale Lettera sono appunto persino sin troppo singolari e personali se indica nel nome l’interprete o il Nuncio che deve svolgere tale compito con tutto quanto di ingrato e poi accaduto nei dettagli che sono elementi determinanti per arrivare ad un’altra scoperta o grand soupe o scoop ? Circostanze davvero inquietanti se un raro testo del Rinascimento Italiano stampato proprio a Venezia ,ove sono nato, composto da 1628 quartina astrologiche come quelle di Nostradamus ma invece, scritte e stampate 29 anni prima delle famose Centurie, a Lione come all’ombra del leone di san Marco. Dopo 500 Anni …come la Fenice che rinasce dalle ceneri (pure la Fenice di Venezia)evocando il mito Egizio che consta della analogia dei Cinquecento anni tutte accavallate giusto nel 2003! Annata che vede più pubblicazioni celebrare questi Cinquecento anni 1503-2003 dalla nascita del Nostro ed il conio di una moneta d’oro e francobolli con la sua l’effige. Una Giostra incredibile di opinioni sulla figura storica di Nostradamus per cui dedico su due testate, un vasto compendio Intanto prende spazio la scoperta prepotente dell’insolito libro che porta nella mia vita di colpo concetti e teorie sul tempo e la storia, la cui portata non è stata ancora considerata efficacemente per il mondo intero. Qui gioco forza avviene la comparazione tra Sigismondo Fanti e Nostradamus sino a comporre il Testo della SUMMA PROPHETICA ( Editore Priuli Verlucca 2006) per portare alla luce la scoperta e l’esegesi rivoluzionaria che offriva un panorama diverso sulla Scienza, la Matematica, l’Architettura,l’Astronomia, la Tecnologia qui mascherata e quanto più di un venale Gioco giocoso della Sorte,il libro TRIONFO di FORTUNA racchiudeva da ben cinque secoli. La lingua (linguaggio) leggiadria d’Adria (Venezia)del Rinascimento,capitale editoriale di allora, ha tenuto così molti distanti dal nocciolo di questa opera per cui non sono mancati i Soloni che hanno sparato dei giudizi inetti,ignari che la lingua di questo libro è quella mia di nascita. La scoperta di questo libro del Rinascimento contenente implicazioni che coinvolgono i grandi geni dell’epoca diventando l’ulteriore campo di indagine che meticolosamente ora possiamo mostrarne gli esiti nel nuovo libro scrupolosamente quartina dopo quartina l’architettura di nozioni nell’opera abilmente sparsa tra abili ingenuità erotiche o cavalleresche appetibili nei Giochi di Corte di allora. Dopo la scoperta con interviste(CHI)e pubblicazioni sia sul WEB sono apparsi quindi ulteriori elementi,soprattutto quelli a carattere economico politico e nomee di Leaders (Barak,Mubarak) con quartine specifiche su tali protagonisti e contrapposti destini di nazioni e popoli . Una scoperta che apre l’Orizzonte umano così dall’Alba del Terzo Millennio che di fatto assetato di indizi per il Futuro ha con questa rivelazione ben Tremila quartine,che proiettano dal passato al presente ed nel Futuro ulteriore, il testo con la più vasta gamma di protagonisti e scenari riferenti ad ogni tematica prossima date le Crisi dell’economia, del lavoro, dell’agricoltura(FAME) Sanità, Pandemie e le carestie cicliche. Tzunami, siccità e piogge, sismi ed quanto altro di natura caleidoscopica ed enciclopedica si rivelano oggi essere informazioni dalla vastità globale che è ancora impossibile elencare il tutto così nominato futuro salvo comporre un index o sinossi totale. Nessuna mente umana è idonea contenere tale fonte-oceano di dati da essere man mano assimilati e spiegati opportunamente memorizzati ed evidenziati da chi ha sia esegeta da oltre 40 anni. Per questo conferenze, meetings, lezioni universitarie e pubblicazioni seguiranno allo scopo finale di conoscere il più vasto panorama delle probabilità che possono essere anche circoscritte in alcuni specifici grandi transiti astronomici & astrologici. Teoria che deve trovare conferma più volte per essere determinata come bussola per tutti gli altri eventi futuri. Nel 1984 in California si è giunti alla Fondazione o Key Fondation per esaminare tutto quanto Nostradamus aveva lasciato ai posteri. Queste promesse sono risultate un impegno solo fumoso. Ma oggi nel Terzo Millennio fare i passi opportuni dopo il binomio Fanti & Nostradamus dopo adeguate pubblicazioni lavorare per una Fondazione o Accademia o scelta Museale in un specifico luogo ove tutto si incontri nel tempo presente e nel futuro per fare frutto delle conoscenze che man mano saranno rivelate e fatta raccolta di tutto quanto sia inerente alla Storia e al corso lungimirante contenuto nelle quartine astrologiche del Fanti e nelle Centurie del Nostradamus, oggi così si confermano gli scenari orientale quelli occidentali con datazioni e collimazioni sorprendenti,a cui i posteri dovranno rispondere come la lungimiranza umana abbia visto e anticipato singolari eventi documentati da files e sia da articoli su quotidiani inconfutabili che alcuni amano censurare per non contraddire le por teorie scientifiche,quanto dimostra che l'intelligenza umana possa davvero squarciare il velo del futuro, così come qui si è dimostrato e si persevera a metterà fuoco altri scenari delle decadi future della nostra civiltà quanto mai mirata ad allargarsi su altri mondi e stelle.. ********************************************************************************
Questa voce è stata pubblicata in LEONARDO, NOMEROLOCIPHER, NOSTRADAMUS, RENUCIO BOSCOLO, SIGISMONDO FANTI e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

30 risposte a L’anno dei Pesci nel linguaggio marino oceanico del Mondo per il 2019.

  1. Giano ha detto:

    Giona chissà come si sarebbe comportato se vivesse oggi! e non è detto che per quello strano paradosso non stia in questo momento leggendo questi nostri commenti da inizio III°millennio?
    Se vivesse vicino alle coste di un oceano dove vivono le balene sarebbe ancor di più a rischio perché finire ingoiato dal cetaceo sarebbe forse il male minore dal momento che la caccia dal prossimo anno (2019) sarà per il Paese de “Sol Levante” – GIAPPONE – un ritorno alla vecchia tradizione

    2019 ( 19-il Sole ) nella carta dei Tarocchi

    • Popy ha detto:

      Per quello che hanno fatto e faranno alle balene gli auguro di vedere un altro sole, quello che hanno già visto nel 1945. Bestie.

      • Marcus ha detto:

        Quel SOLE che il GIAPPONE già visto nel 1945 lo rivedranno gli arabi e i russi in futuro.

        UPDATES- YAMATO.…a primavera l’evento prossimo dell’uscita-occaso, tramonto-eclisse dell’Imperatore e sua successione e poi cosa altro si dedurrà di letale combinazione nella tradizione orientale quando scompare un DRago-LONG= l’imperatore!

  2. Marcus ha detto:

    Nell’anno dei pesci (2019) direi alle nazioni che hanno come simbolo i PESCI, di stare attenti alla LANCIA DEL PESCATORE PRONTA a trafiggere. ATTENTA Russia perché inciamperai nel tuo cammino, come il tuo “RE”!

  3. gaeta6315@libero.it ha detto:

    Prof, pensavo al 2019 con l’ingresso di Marte a Capodanno nel segno dell’Ariete, somiglia tanto a “…CAPi d’ARIel…”. Ma spinge a riflettere l’ulteriore cambio di Urano che passa di nuovo in Toro, il 5 marzo, il governatore dell’Acquario produrrà altre scelte? Altri cambiamenti? La genialità del quadrante delle Onde rivoluzionerà, donando quella CHIAREZZA tanto da lei prospettata? Il mio Augurio le giunga in diretta vicino alla Fontana vanvitelliana con I DUE PESCI, con un calice di vino benaugurante dalle bocche di Bacco dell’antica Enotria, forse il calice del VINO SALINO del presagio 9 e spero non del duemiladicianNOVE. Mi sovviene il dubbio del trapezista da lei mosso: luogo particolare, ma enigmatico il sito dove il grande architetto pose questa semplice fontana, qui inizia una sorta di pendìo per chi sale, ma è anche la fine della discesa per chi scende: esegesi del luogo, difficile come il presagio. E allora bisogna trovare “il buon senso”, CUM GRANO SALIS, nell’Antico Campo di Grano. Trovare l’equilibrio tra la “salita” e la “discesa” per l’anno a venire. Un augurio a lei ed ai lettori da Salerno, da Largo Campo, forse dall’antica città di Sem e di Sale per un 2019 che faccia quella “chiarezza” per lei ME-RI-TA-TIS-SI-MA.

    > WordPress.com

    UPDATES- Mandi una foto di tale celeberrima FONTANA con i PESCI onde pubblicarla.By Prossimo file sull’Anno del Sole CRINO- NIGRO !

  4. Giano ha detto:

    Perché non iniziare il nuovo anno con la misteriosa Quartina:III-21
    Au crustamin par mer Hadriatique, Apparoistra un horribil poisson De face umaines et la fin acquatique, Qui se se prendra dehors de l’hameçon
    —————————————————————————————
    Al Crustamin per mare Adriatico Apparirà un orribile Pesce, Di fronte umana e il termine acquatico Che si prenderà al di fuori per le lenze

    UPDATES- Già ma è Ulisse-Nessuno che deve fare i conti con l’incontro con le sirene ammaliatrici e non farsi fregare o incantare , ma andare oltre con la sua nave e compagni nel grande mare Adriatico pieno di insidie ! .

  5. gaeta6315@libero.it ha detto:

    Prof, inutile mandare una foto, perché basta trovarla in rete. La fontana non è celeberrima, ma lo è quanto basta, ma a parer mio sono una serie di situazioni logistiche nella totalità del luogo che insospettiscono. Volevo aggiungere il rigo del presagio di Nostradamus: “…l’occident tremble, trop serre vin Salin.” La parola “trop” letta al contrario diventa “port”, Il passaggio a Gennaio Ianua Giano, quindi il momento del passaggio da dicembre a gennaio sulla porta del nuovo anno? Il resto lo intuisca lei che di quest’arte è il gran maestro. Ci aggiorniamo

    > WordPress.com

  6. gaeta6315@libero.it ha detto:

    Dopo una cenetta passiamo alla fontanella, la vanvitelliana Fontana dei Pesci, Largo Campo o Piazza Sedile del Campo, Centro Storico-Salerno

    > WordPress.com

    UPDATES Visto che parli di Cena ….l’anno nuovo è perfetto per una Cena, Cenacolo con il grande Maestro Leonardo a 500 danni dalla sua scomparsa come bene proietta sull’orizzonte italiano e mondiale l’aurora celeste azzurra ROTA TERRA – non senza i Prometei nuovi bagliori che siano davvero eclettici ed enciclopedici come una giusta compagnia di audaci ricercatori come aveva – il suo genio…cosa scartata dai tanti studiosi ma che ha invece con VENEZIA & VENICE (Sigismondo Fanti) la FENICE o Uccello di Fuoco che si innalza e coincida con l’elevazione umana ANABASI di FEDE certa così nella Scienza. che è cosa chiave + cubica e quadrata di un quadrato. La vera leva di ogni comparazione e constatazione non senza il seme di senape che soleva le montagne quello dell’ardimento e del coraggio di pensare liberi da ogni gravità e tabù, dogma che schiavizza,tarpa le ali del grande balzo e volo verso le Stelle…perché gli Omini andranno velocissimi come le stelle (Leonardo da Vinci)…come quella del grand Cane ? Auguri che meta fuori i denti e con grande grinta allora morda senza pietà chi è contro il necessario cambiamento dell’Italia Ausonica Lega.

  7. gaeta6315@libero.it ha detto:

    Prof, le volevo solo ricordare, mi consenta, che “uomo del colle” è nato il 23 luglio, primissimi gradi del Leone che avrà “subitissimo” Urano” in quadrato in Toro (5 marzo). Quindi LEO e relativa CRINIERA fortemente CANGIANTE!!!? e MUTANTE!!!? Facile anche per un ultra super dilettante in astrologia. Volevo anche aggiungere che “serre” è anche inverno e quindi “trop(port) serre” potrebbe essere: la porta dell’inverno… che “stringe” forse qualcosa? Di nuovo

    > WordPress.com

  8. MIRANDA ha detto:

    PROF. BOSCOLO, mi consenta di rivolgermi ad un’imbecille che porta la maschera e codici diabolici per paura di essere riconosciuto, che pontifica castronerie che di certo neppure ascolta…. Dio che a nessuno dà le grazie a comando (E’ DIO CHE DA LE GRAZIE, MICA LA MADONNA) sempre a Medjugorje Maria Santissima disse che Dio non avrebbe dato grazie ad alcune persone, perchè ancora non si fidava di loro. Una grazia va chiesta con umiltà e con cuore sincero, senza pretendere, già che uno si rivolga a Dio è una grazia.
    Insomma questi matti portano buono, perchè danno sempre i numeri !!!!
    LA FESTA E’ FINITA, ora Papa FRANCESCO vuole porre fine a questa storia infinita delle presunte apparizioni, che i sei veggenti dicono di avere a intervalli variabili dal 1981. La Madonna pregata da Papa Francesco non è la madonna dei veggenti di Medjugrje, perchè questa è come una impiegata o una capo ufficio delle Poste, che invia messaggi tutti i giorni e ogni giorno manda una lettera diversa, dicendo oggi fate questo e il giorno dopo fatte quest’altro. Insomma questa madonna superstar, non è cattolica. Il giorno della verità si avvicina e gli approfittatori che lucrano sui sentimenti religiosi, avranno finito di ingannare milioni e milioni di pellegrini.
    In una trasmissione “PIAZZA PULITA” si sono viste chiaramente le dimensioni di questa industria della fede: Non c’è più alcun dubbio, che grazie alla storia delle apparizioni i SEI VEGGENTI si sono letteralmente arricchiti: sono proprietari di alberghi, negozi di souvenir, centri di preghiera con annesso hotel, sala conferenze e ci sarà ancora tanto altro da scoprire: ristoranti e agenzie di viaggio. PROPRIO LEGATO AD AGENZIE DI VIAGGIO, c’è un personaggio che spesso si vede in televisione che perla proprio come un Frate Francescano e adesso pubblica pure libri, si ricordi che chi troppo vuole alla fine nulla stringe, perchè adesso col nuovo Governo arriva la Finanza !!!!!!!

  9. MIRANDA ha detto:

    PROF. BOSCOLO, la Russia di Putin è rinata come potenza militare e sta mettendo a repentaglio il controllo dei mari atlantici e la Nato considera la Russia come avversario della propria strategia. Ed è per questo che sta circondando la Russia, per evitare che i due sbocchi sull’ Atlantico, cioè il Baltico e il Mar Nero, siano un loro dominio. La Russia oltre alle nuove navi e sottomarini con capacità non convenzionali, la minaccia arriva dalla profondità degli oceani: la vulnerabilità dei cavi che attraversano i fondali, che procurerebbero oltre che danni al commercio, guerra delle informazioni e le connessioni internet – Non temo nessuna guerra, sarà la diplomazia o qualcun’altro che fermerà tutto, sono sicura –

  10. Giano ha detto:

    La Quartina:III – 21 ha sempre suscitato interesse per la vicinanza geografica (par mer Hadriatique)
    Forse quest’anno vedremo la soluzione dell’enigma che ha da secoli fatto impazzire tutti i traduttori.Per ora la cronosemantica ci sta dando ragione!….solo pochi giorni fa sono stati avvistati 5 capodogli nel mare Adriatico,e la cosa è alquanto strana (controllare in RETE)…non è un.gioco semantico!!!!

    Missili Iraniani???…. forse ha ragione Marcus,ma nel mar Adriatico la Nato ha riversato una quantità di bombe e missili che potrebbero provocare una apocalisse.
    https://www.andreacarancini.it/2010/11/lannes-la-nato-riversa-bombe-e-missili/

  11. Giano ha detto:

    E’ anche vero che le coincidenze (se così si possono chiamare) vanno cercate!!!
    1555:Perchè proprio da questa data è partita la registrazione degli spiaggiamenti di questi cetacei sulle coste Adriatiche?
    articolo completo:
    http://www.nationalgeographic.it/natura/animali/2018/08/09/news/spiaggiamenti_cetacei_mediterraneo_capodogli_adriatico_morbillo-4071603/

  12. gaeta6315@libero.it ha detto:

    Ciao Giano, senza mai scavalcare Boscolo, volevo aggiungere un piccolo commento alla tua geniale trovata. Potrebbe essere un’arma:”…pAR MEr, altrimenti avrebbe potuto dire per l’Adriatico; potrebbe arrivare dall’Istria “…apparoISTRA…”, altrimenti avrebbe usato un altro verbo. Ma forse hai azzeccato l’anno, perché il 1° gennaio (anno dei Pesci), oltre alla fontanella è uscito anche Aquaman, l’Uomo Pesce con il Tridente di Nettuno, se così fosse penso sempre alla dieta dell’antico scrivente. Ma è sull’ultima parola che qui si è sentita qualche risata e molto altro: ameçon, fai la parola a pezzi e…capirai, si possono fare tante incredibili illazioni. Straordinario il veggente. Sul “Crustamin” non ci è riuscito neanche Boscolo, anche se contiene forse innumerevoli “tendenze” semantiche: crosta, amico, mina, Russia, Usa e anche stamina! Buona notte da Salerno

    > WordPress.com
    UPDATES_ Basta consultare il Cluvery ( 1600) e un dizionario latino per CRUSTAMIN !

  13. Francesco Pasquariello ha detto:

    Nel frattempo, ancora una volta, dopo 50 anni, la Luna ci incanta tornando l’uomo (grazie alla sonda cinese) ad esplorare e a toccare il suo suolo.
    https://www.repubblica.it/scienze/2019/01/03/news/la_sonda_cinese_ghang_e-4_e_atterrata_sul_lato_nascosto_della_luna-215717363/?refresh_ce

    UPDATES- Questo è un ottimo passo della tecnologia Cinese …al principio promettente dell’anno del Maiale(il cui ideogramma serve a comporre per i cinesi abbondanza ,profitti, vendere e comprare e + casata, famiglia e casa etc),a per chi + conosce il cinese classico la capitale – PECHINO PEJUING è composto dall’Ideogramma del GRANDE PESCE, la Balena ! quindi ecco un altro auspicio perfetto con l’anno del ciclo stesso come abbiamo spiegato da leggersi con la Sophia dell’Occidente siderale dottrina.

  14. Roberto ha detto:

    leggendo e rileggendo l’articolo, Boscolo ha scritto: colpo=ICTUS il (pesce anche cristiano) lo ha anche sottolineato!!!! quindi e li che dobbiamo guardare e aspettarci nuove pagine di storia.
    Cosa ha voluto dire? sicuramente chiesa, papa ecc..
    oltre sicuramente alla Russia molto chiaramente portato alla luce dall’articolo e dai nostri commenti…Un saluto e augurio a tutti di buon 2019

    alcune frasi sui pesci ….
    io sono integro e puro sia di corpo che di spirito: non ho commesso peccati nè di carne nè di pesce Totò in Totò le Mokò
    se nel fiume non ci sono più pesci, il prezzo dei gamberi cresce.
    (proverbio cinese)
    il pesce puzza dalla testa
    (proverbio)
    dopo tre giorni il pesce puzza
    (proverbio)
    il gatto desidera i pesci, ma non vuole bagnarsi le zampe
    (proverbo cinese)
    abbiamo imparato a volare come uccelli, a nuotare come pesci, ma non abbiamo imparato l’arte di vivere come fratelli
    (Martin Lutther King)
    Stare Muto come un pesce
    (proverbio)
    e molti altri…tutti vanno bene in questo anno di pesci (d’aprile)?

    UPDATES- E che in greco l’emblema del PESCE e il nome -logos sin dall’inizio della cristianità era il SEGNO di riconoscimento dei CRISTIANI che almeno allora sappiamo riconoscere in questo segno eloquentissimo non stare con l’Acqua in bocca….,ma fare il passa parola, il VERBO dell’ICTUS o di KPYCTUS =KRISTO !

  15. Giano ha detto:

    Sono più portato a pensare ad un veicolo sottomarino /sommergibile (Maiale) ma di ultima generazione tipo questo.
    https://www.lastampa.it/2016/05/16/esteri/i-sommergibili-che-difendono-litalia-CeMxmRQWjLObBcrRZsiY1I/pagina.html

    UPDATES- Allora è palese che il Mare ed i sottomarini SUBMARINE YELLOW SUBMARINE prospettano agitare le onde dell’annata tutta su questo quadrante di Nettuno-Poseidone.
    Ma sarà pure SUBMARINE…non dimenticando che i primi torpedini di guerra i MAIALI – furono inventati dalla Decima MAS (Borghese)e quale strategia o invenzione italiana di operazioni in mare – contro i nemici nell’Adriatico. Ma Pesce di FERRO o altro ci riporta a mai scordare dettagli sul SUBMARINE ACQUATICO e E TERRESTRE apparecchio o congegno già descritto da Nostradamus che apparirà nei nostri mari è sarà il segno eloquentissimo di uno scontro bellicoso l’Orso Russo E che questo avvenga il più lontano possibile, ma come un Pendolo oscilla sempre in un anno …….dei PESCI !

    • Marcus ha detto:

      Il segno cinese del Maiale (2019) ha come elemento astrologico l’ACQUA=PESCI.
      Il segno cinese del Maiale ritornerà solo nel 2031.
      Il segno cinese del Topo (2020) ha come elemento astrologico l’ACQUA=PESCI.
      Il segno cinese della Tigre (2021) ha come elemento astrologico l’ACQUA=PESCI.
      Quando quindi ci sarà lo scontro sottomarino bellicoso con l’Orso Russo? Nel 2020, 2021 o nel 2031?

      UPDATES- Il ciclo sessagesimale cinese non è corretto il 2019 è sotto lo YANG-SOLE + Elemento di TERRA!Quindi i prossimi anni i cicli poi si abbinano sempre al YANG-Sole o allo JING Luna con uno dei CINQUE Elementi periodici.Consultare un testo di dottrina e filosofia cinese.

      • Marcus ha detto:

        E allora su quale base di calcolo astrologico si può affermare che il 2019 sia l’anno dei pesci? Quale in passato è stato un altro anno dei pesci?

        UPDATES- siamo troppo in ritardo, non hai mai letto gli Almanacchi di Nostradamus ove ogni anno era indicato il ciclo e lezioni ad di ogni segno che si ripete ad ogni 12 anni!. Esempio 1978 anno YPPOS- Cavallo = anno Bilancia Equus Equitate e cos via lungo i dodekasteron dello zodiaco occidentale.

  16. gaeta6315@libero.it ha detto:

    Prof, senza cadere nella ovvietà, ma volendo circoscrivere almeno un po’ sintatticamente la frase, penso che sarebbe almeno opportuno dare una piccola interpretazione alla “grammaticatura” della frase. “Apparirà un orribile pesce…” dove? o a chi? Al Crustamin, difficile trovare una persona che porti questo nome, e poi perché proprio a lui. Ma nel luogo così denominato da Nostradamus (inutile dire che il termine bisogna indagarlo semanticamente) il pesce apparirà “per il mare Adriatico”, cioè “attraverso il mare”. Il posto è situato sulla costa e quindi l’oggetto essere sospetto sommergibile. Se il luogo è situato al di qua della costa adriatica allora “il pesce” deve necessariamente volare, cosa improbabile vista la dinamica della frase. Ma “crusta” è crosta, involucro, Min (che somiglia tanto al cinese!!!) è un antico dio della Luna e quindi: crosta della Luna. Forse il veggente ha indovinato di nuovo, vista l’operazione spaziale dei cinesi di queste ore. Buona serata

    > WordPress.com
    UPDATES_ La quartina non è una scorribanda con le Ali di Pindaro, ora consiglio di tenere i piedi in terra !

  17. Giano ha detto:

    (YELLOW SUBMARINE)
    Il sincronismo degli eventi si allunga di continuo….i Beatles non vi ricordano niente? A giorni ricorre il 50°aanniversario (17 Gennaio 1969) del famoso album.

    Gaeta il parallelo con lo sbarco cinese sulla crosta Lunare sarebbe anche interessante,però perché avrebbe dovuto citare Hadriatique Mer?

    p.s. Primo sbarco sulla Luna: (1969)

  18. Giano ha detto:

    Mare Adriatico ( Mare Hadriacum) è una vasta superfice non sulla Luna ma sul “Pianeta Rosso”:Marte.

    https://it.wikipedia.org/wiki/Mare_Hadriacum

  19. Francesco Pasquariello ha detto:

    Della serie: “come è dolce naufragare in questo mare” (di quartine), aggiungiamo qualche altro nome che ci riporta all’attualità dell’atterraggio sulla faccia nascosta della Luna.

    Mappa dei principali mari lunari:

    Mare Crisium – Mare delle Crisi
    Mare Fecunditatis – Mare della Fecondità
    Mare Frigoris – Mare del Freddo
    Mare Humorum – Mare degli Umori
    Mare Imbrium – Mare delle Piogge
    Mare Insularum – Mare delle Isole
    Mare Nectaris – Mare del Nettare
    Mare Nubium – Mare delle Nubi
    Oceanus Procellarum – Oceano delle Tempeste
    Mare Serenitatis – Mare della Serenità
    Mare Tranquillitatis – Mare della Tranquillità

    Molto divertente questa stranezza della Luna, dove manca l’acqua ci sono molti mari.

    UPDATES– Hanno assicurato che ai poli c’è ghiaccio ed acqua come in molti asteroidi lontanissimi forse resti ed orme della rovina di mondi – Verso cui quindi ora le sonde e i nostri tecnologici occhi bene navighiamo e anche poi viaggeremo verso nuove acque metaforiche lunari e elemento vitale ed energetico(Trizio, deuterio- idrogeno-ossigeno)per ogni nave spaziale che si metta in grande esplorazione nell’avvenire tanto sospirato della fiction selenite !

  20. Roberto ha detto:

    Sea watch, significa orologio marino! Che sta girando in mare nostrum.
    Quindi occhio all’orologio dal mare… Cosa accadrà a una certa ora? Anno pesci maiale mare ecc…
    UPDATES- WACTH….dal verbo vedere e sia Osservare ,focalizzare bene allora cosa avviene in mare-pontos, ponti e talassa(in greco)..in cui ora la politica deve imbarcamenarsi e menare in alto mare decisioni cruciali.

  21. Marcus ha detto:

    UPDATES- siamo troppo in ritardo, non hai mai letto gli Almanacchi di Nostradamus ove ogni anno era indicato il ciclo e lezioni ad di ogni segno che si ripete ad ogni 12 anni!. Esempio 1978 anno YPPOS- Cavallo = anno Bilancia Equus Equitate e cos via lungo i dodekasteron dello zodiaco occidentale.
    Non è mai tardi per imparare. Purtroppo non ho tutti gli Almanacchi di Nostradamus. Nel 1978 ero troppo piccolo per sapere di Nostradamus. GRAZIE della spiegazione.

  22. Marcus ha detto:

    …SUBMARINE ACQUATICO e E TERRESTRE apparecchio o congegno già descritto da Nostradamus che apparirà nei nostri mari è sarà il segno eloquentissimo di uno scontro bellicoso l’Orso Russo E che questo avvenga il più lontano possibile, ma come un Pendolo oscilla sempre in un anno …….dei PESCI ! Quindi lo scontro bellicoso con l’Orso Russo sarà nel 2031.

  23. Roberto ha detto:

    SEA EYE IN INGLESE SIGNIFICA OCCHIO DI MARE. DUE NAVI DUE SIGNIFICATI… SALVINI, ITALIA. FAI ATTENZIONE AI NOSTRI MARI! GIÀ NE ABBIAMO VISTE TROPPE IN PASSATO.. MA PURTROPPO NE VEDREMO DELLE BELLE IL TACCO LA MEZZA LUNA……

  24. Roberto ha detto:

    Centuria IX.3
    Attualissima

    A roma ci sono due Mostri dalla doppia testa
    2 papi
    2 teste (visto contratto di 2 partiti antagonisti)politici (Di Maio, Salvini)
    Ravenna grande agitazione (scossa terremoto)
    i più grandi nello spazio (marte) , ora si aprresta la cina andare nello spazio

    anno seguente IX.4
    quello che ho capito rottura.. un pò di trambusto …(di ECLATANTE SCENARIO ancora futuro !)

    UPDATES- molto più complessa la traslazione se ci sarà.da Classe a Ravenna grande Magna Vacca ?o la ancor ignara Evacuazione ….tutto da prendere con le pinze per quanto di prematuro deve ancora accadere nello Spazio di rovinoso ! Quindi andiamo con i passi di piombo, abbiamo tutto il tempo per rifletterci poiché non del tema del file tempo al tempo.!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...