TUTTI VOGLIONO la LUNA. Post l’ECLISSE o au ECLAT du BOIS ?La pagliuzza nell’Occhio da togliere per guardare al prossimo FUTURO.

Il fascino dei cieli è come una calamita invisibile forza pure psico magnetica a cui nessuno può sfuggire a tale immenso potere e fascino e sia l’incanto millenario die poeti ed ispirati senza tempo – visioni e immaginazione che per ognuno di noi ci ha fatto così sognare.  la Luna quanti – ha fatto sognare dall’Alba e dalla Notte dei Tempi come dimostrano le remotissime conoscenze che avevano gli antichi sumeri e babilonesi attentissimi osservatori dei Cieli.

L’astronomia o l’astrologia è di fatto universale studio e naturale inclinazione di ogni civiltà passata. Indiani, Cinesi, Maya, Aztechi ,Greci,Etruschi Celti etc…hanno trasmesso un patrimonio di miti e di elaborate fantasie popolate da Dei o semidivinità così fissate e divenute poi Luci o le stelle dei miti zodiacali. Arcaiche leggende bene dovute e secondo il fato che intrappola anche il Dio dell’Olimpo lassù. Come lo furono esaltatati e divinizzati i grandi Eroi antichi . Tanto osannati come lo erano Re o Faraoni, Sacerdoti, Profeti che dopo la morte,per tutti dopo il rituale dela morte – Incominciava il Viaggio DIOTHEUS …verso i cieli e divenire essi stessi degli DEI.

Tanto come imperatori divinizzati cosi chè l’anima o lo spirito doveva al fine esistenziale dannato o venerato così posto inanzi al bivio dei Campi Elisi o Paradiso celeste o il regno degli Inferi, la cupa orrida caduta negli Inferi o la Scalata ASCESA ASCENSIONE a Cieli è la destinazione di chi era fatto DIO – Conclusione dunque pragmatica- di tale credenza-fede- verità- inculcata ovviamente come sappiamo in più religioni. Cristallizzata concezione bene evidente nella religione Cristiana. Poi chi non crede in queste SINKO & Quintessenza o una VERITA’ di FEDE d’aspettazione ultraterrena, può andare a farsi friggere- arrostire nell’inferno che vuole.

Dante con il Suo Paradiso, Inferno, Purgatorio ha edotto nel migliore dei modi teatralmente e con maggiore vividezza con i suoi giorni – così da incallito regista dipinto vivamente questo scenario. Descrizioni efficace che colmava ogni mente con l’immaginario quanto il Dio stesso che come un Sole diventa una images per ogni credente soggettiva che ha nella sua propria testa anche dei più ottusi. Tale meta, la tappa da traguardo finale anche quanto coincide o divinamente promesso nel Vangelo – il Viaggio nell’Empireo Celeste per ogni giusto che poi brillerà come una stella nell’arco dell’infinito firmamento(è scritto nella Bibbia) e tanto più che pure il profeta Maometto , è così asceso dal monte ove ora sta al KUD, la santa-Gerusalemme – con il suo Baraq. Il destriero alato dal corpo d’asino e la testa da angelo.

Spiccare il Volo.Viaggiare o volare nel cielo, era di fatto non cosa virtuale, ma l’esaltazione religiosa così radicata e che fosse bene reale , la cavalcata oltre le nubi stesse per salire così a pianeta dopo pianeta, sfera dopo sfera, su Marte,Venere, Mercurio,il Sole, Saturno etc.Dimore divine,celesti del Signore dei Mondi EL biblico o Allah.

Nessuno ha concepito che il viaggio nei cieli fosse astratto, immateriale . Molto fisico accompagnato anche dagli angeli – come avvenne per Elia e Enoch sul carro di Fuoco. E sia così bene descritto dal profeta Ezechiele. Lui lo vide infatti Tuonante e turbinante ruota entro la ruota con in esso seduto al centro del trono(consolle) l’essere vivente dalle Quattro Facce dei VIVENTI – Tessera Prosopa = La misteriosa quadriglia o TRETRAEDES DIVINA! Quante complicazione di chi guardava ai quattro lati per navigare tra terra e cielo.

Ma non sono mancati gli immaginari voli Pindarici dei greci che hanno avuto modo di sognare di volare – navigare sui mari della Luna già tremila anni fa. E prima ancora di arrivare a Giulio Verne. La  Città di Ferrara ha lasciato ai posteri delle Opere poetiche tanto famose in cui Eroi e Cavalieri ed Eroine e chi poi sulle Ali equine dell’Ippogrifo salgono sulla Luna a ritrovare la propria persa MEMORIA(Orlando furioso).

Ma si dimentica l’altro grande ferrarese di tale FERREA FE RARA (Fe città della Fede rara…)che in merito all’astronomia è un enciclopedico autore ancora ignorato, che prima ancora di Galileo Galilei descrive la grande macchia rossa su Giove disco discoprire…!E immancabilmente offre descrizioni della salita sulla Luna pure – Ai suoi gradi oscuri (lato oscuro invisibile)gemello e po su Marte che ritornerà alla sua originale rivoluzione(assetto planetario) e che verrà scoperta l’acqua grazie alla Gallia Cisalpina ( Padana !!!! Alenia Spazio !)-

E’ partita l’ESCALATION planetare e così eccoci ai primi passi e siamo lanciati sino al SETTIMO CIELO – Quello reale astrofisico su cui oggi v con i nostro occhi umani e tecnologici bene ammiriamo le meraviglie. Ad ogni santo giorno come la Scienza ora ci svela, così come ci siano poi oltre i quintilioni di pianeti . Ormai si è abbiamo capito che popolano la nostra galassia…..sino all’Universale Popolo dei cieli(?) o la DOVITIA DO VITA...perché + chiaramente detto che: SUB NUVOLA(galattica) INTELLIGENZIA – ancora da scoprire nelle STELLE BIBENIE, come già lo predice SIGISMONDO FANTI nel suo TOMO di cui abbiamo fatto studio nella SUMMA PROPHETICA(2006).

Bando ad ogni dimensione che sfugge al senso reale e concreto. La fantascienza è stat superata ci manca solo la teoria applicata , l’energia assoluta e poi da oggi di fatto l’equilibrio dell’antitesi- contrapposte equazioni , possano dare la soluzione unitaria con una sola divina che sia la Concezione celeste – sia fatta quotidiana.

Batteri invisibili di questo cosmo oggi siamo pulviscolo di sabbia nell’oceano cosmico lambiti da stelle e dal calore e questa è la VITA per cui siamo ottimisti e anche stufi di aride visioni , e lottiamo allora contro ogni tetro inferno e non trasogniamo solo per il Terzo Paradiso reintegrato di Pistoletto.O l‘Infinito simbolo che già è apparso nella stazione Spaziale e poi anche arriverà sulla Luna e predicono pure su Marte ! C’è una grande Fucina alle porte di Torino(Alenia) Allora davvero ora et labora- dobbiamo sgobbare tutti per un traguardo stellare – Ci nutriamo con occhi e orecchie e tables- così di molte informazione. Foto, images spaziali, tanto quantum così allora possa farci destare dal tanto sonno e indifferenza umanitaria – per quanto accadde in questa Terra . E così che pregustiamo i fortunati viaggiatori che per primi dimoreranno lassù e vedranno il cielo pieno di stelle da un punto posto = der stelle + stellare abisso celeste , da privilegiato space man di cui siamo quasi dal tempo e progresso un poco invidiosi…di non aver l’età per diventare astronauti.Esploratori di altri mondi.

Ecco perchè così infatti ora guardando la Luna che ci porti Fortuna c’è quel pizzico di sale chiamato Desiderio di gustare il Cielo e di stelle. Lo sappiamo bene quello che è stato profetizzato da oggi sempre più vicino alla nostra dinamica novella Generazione …come predice il sommo poeta Dante :

– SECOL si rinnova (RENOVACTIO MUNDI) torna GIUSTIZIA(TIME-TIMEO) e il Primario Tempo Umano (quando la) PROGENIE DAL CIEL scende Nuova …”

Ovvero quale sarà la Nuova Generazione nei cieli ? Quella NATA

che vedrà- assisterà al Compimento mentre il SECOLO si RINNOVA?

S E C O L O   N U O V O   –

Ecco forse il Rebus celante l’arcano-aracno della Datazione ? L’enigma dantesco per gli intelletti sani !.

Annunci

15 pensieri su “TUTTI VOGLIONO la LUNA. Post l’ECLISSE o au ECLAT du BOIS ?La pagliuzza nell’Occhio da togliere per guardare al prossimo FUTURO.

  1. Sicuramente Torino ha un ruolo importante, sulle scoperte , sull’ignoto, è un laboratorio di intelligenze che vuole esplorare nuovi mondi nuove dimensioni, nuove galassie.
    Se si potesse lavorare tutti assieme con lo stesso fine, ognuno nella materia più consona…che l’ESSERE gli ha permesso di sviluppare, per portare la mente oltre le vibrazioni basse, tutti ne sarebbero beneficiati. Ma solo poche persone riusciranno perchè spinti da una forza interna, che si chiama lealtà, amore, conoscenza, e con molta umiltà hanno visto che siamo un granello di sabbia attorno a queste galassie.
    L’occhio dello Spirito porta a nuove scoperte (vedi LEONARDO) ma ci vuole il guizzo indagatore , e come ogni buon palombaro bisogna mettere piedi sicuri sotto il mare, sulla luna, su marte, sul sole!
    Noi dobbiamo prepararci interiormente,( con tutti corpi), per poter andar incontro alla PROGENIE NUOVA……Guai guai a chi non è preparato!
    DANTE e tuti gli altri Maestri hanno lavorato, e aspettano questo momento dal Rinascimento in poi. Loro ci hanno indicato perchè noi potessimo proseguire il lavoro iniziato e far quel benedetto salto del secolo rinnovato…..Questo è un periodo molto delicato, ma sappiamo che non siamo soli!!!

  2. Prof, ci avviamo verso un’altra eclissi di Luna, il 21 p. v., l’ultima è stata un disastro specialmente per quello che lei chiama “argento dinero”. Mentre l’astro argenteo si nasconde, abbiamo un altro disastro bancario all’orizzonte, la Carige e si intravede un altro…come lo chiamava Nostradamus…ah! il Crustamin, un altro pesce di ferro per il popolo. Mi ricorda tanto “Le parc enclin…”, forse siamo giusto in tempo, facendo qualche calcolo con gli astri. Come lei scrisse “parc” è “caper”, Capricorno. Questo paese è sull’orlo del baratro. Meglio salutarla con una bella bevuta sotto la fontanella del Campo e speriamo bene.

    NOTA(ndr)DISGRESSIONE PERDONABILE – ma rientriamo nei sensi che questo FILE propone in merito alla focalizzazione Lunare da ora Pozzo di San Patrizio per il futuro che vedrà metropoli abitate sotto le cavità Lunari- così predice Nostradamus e quanto altro allunaggio ALLUNAGE! o AGE de la LUNE!

    > WordPress.com

    UPDATES- L’Eclisse o Eclat du BOIS in francese è la scheggia impazzita che trafisse l’occhio di Enrico II° (1559) Eclisse o eclipse o altra FINSTER alla finestra del mondo vedremo in seguito chi e cosa ora trafiggerà partendo sul SUD Continente Americano…..da Occidentale OCCASO OCCASIONE – La chance da decifrare o delucidare cosa comporti l’eclisse lunare rosso sangue a cavallo di uno all’altro segno aquarius rivos (11° segno)sul cui bordo delle ACQYUE EAUX – EAU – il Sophi-il Saggio Savant sapiente – vedrà passare il cadavere dei cordoglio o del nemico – ancor semmai all’UNDANS Aquariana globale mostri come ancora l’UNIONE (delle Nazioni)si eclissi proprio sulle Grandi Acque(mari)perchè + mancherà di Forza !. Per cui vale da poeti + ispirati mettere giù onde comparare la propria capacità deduttiva ….e vale così ipotizzare cosa possa concentricamente sollevare indurre a priori anzitempo onde di eventi ?Dopo l’esatto HOT DOG, Il Cane annata da Cane caldo o Canicola Graticola, GRILL Pentastellato (Sirio stella a cinque punte) conferma dell’annata appena passata e bene profetizzata e dedotta inconfutabilmente.

  3. Prof, drammatico e anche enigmatico quello che lei scrive. Io non sono un astrologo, però giudico eccellente la sua riflessione sul momento dell’eclissi. Inutile fare un giro di parole, quando si parla di trafiggere occhi (AUGE), il pensiero oltre che ad Enrico II, corre subito alla figura papale. Ma proviamo ancora esegesi ed escatologia, entrambe non semplici. Il Sole entra in Acquario intorno alle ore 16 del 20 c.m., ma quando l’astro approda sulle rive dell’11° quadrante, la Luna si eclissa diciamo più o meno sulla cuspide tra Cancro e Leone, come se qualcosa impedisse l’arrivo del Sole!! nel quadrante delle Onde. È un attimo astrologico un po’ raro, in cui “il CAPER va enclin”, ma, incredibile coincidenza, Mercurio, nel suo moto reale, rimane nel Arciere fino al 23 c.m. Siamo ancora nell’anno del Cane, con grande Luna, perché più vicina alla Terra. Il Papa è a Panama dal 23 al 28 gennaio. Particolare questo nome PA-nama (name). Tale esegesi è applicabile ad ogni altro contesto situazionale. Ci aggiorniamo

    > WordPress.com

    UPDATES sul filo dell’aracno arcano con la massima scrupolosità per i posteri: Di tutto tanto esporre… vale così quamnto qui premetto e ricordo che in Sagittario in transito + astrofisico peserà tale malins Kapricorno on la coda da Pesce (ICTUS finale termine) quanto questo non favorisce la Chiesa, se farà la fine del Pesce …. sotto il Sagittario KENTAUROS aguzzo-PINNACOLO ad ELLA riferita poi in sequenza MAGISTRALE dello STRALE COLPO che appunto mistero resta del CONVIVIO dove ed Ove l’ICTUS – DEL’ICTUS ovvero il Colpo potrà essere Par Coup de Fer tout le monde estonné suspense che sta balenando sotto i cieli dell’Oriente più avanti !

  4. Prof, la quartina su Enrico II è la 1-35, coincidenza numerica con il presagio 35 gennaio??!! Di nuovo

    > WordPress.com

    UPDATES. tanto la 1-35 come la 1-65 ! Unicità Primario evento o Singolarità lampante,rapida car o ruota in corsa di eventi approssimanti ? E Che solo se non sono immaginati in segreto ,il vento diffonde sino a provocare grande clamore, tragoudi taxidi – da tempo anticipati – Che posto invece sulla bocca di tutti, nella babilonia delle lingue dei prof ani – perdono efficacia e finiscono nell’ UNICO POZZO (WELLFARE) dell’ADDIO – qui considerando il XLVIII° Esagramma cinese …o chi Salvo chi non cade giù nel Pozzo o inciampa nella rete o trama tesa – geomanticamente e geograficamente anche in Casa Nostra maiala o nel Pozzo nero CRINO Oscuro , Tetro, Noir o Black HOLE !Allora diciamoci bisogna sapere bene dove si mette il Piede! Dentro e fuori di casa nostra…ed ancora più lontano che non diventi un Luogo Maledetto o della Maledizione tanta deprecata , che solo Dio potrà Liberarci e che il cielo ascolti la nostra preghiera.

  5. Prof, la scena diventa ESTremamente complessa. Ed ecco il filo dell’Arcano: emblematico lo stemma del paese panamense: Sole che inizia a nascondersi e Luna che inizia a salire. Nella figura tale contrapposizione riguarda un’ora ben precisa per quel paese, però, senza fare nessun volo pindarico, ricorda un poco “il sole perso per Selino”; Prof, quello del vino e della fontana, strane coincidenze o, per dirla con Giano, suggestioni. Ci aggiorniamo, purtroppo

    > WordPress.com

  6. Prof, le chiedo scusa, ma il momento è particolare. Volevo semplicemente spingerla a riflettere, e lo fa già troppo, sulla banca. La Cassa (Carige) è di Genova: “…prossima di Genau-dan (danno!?) sarà (danzerà!!??)…” Rottura di un altro Ponte!? Alla prossima

    > WordPress.com

  7. PROF. BOSCOLO, tante volte negli anni Lei ha sempre affermato e scritto che nel tempo, altri pianeti sarebbero stati abitati, come da quartine di Sigismondo Fanti- Ferrara, addirittura nel 2006 nel Suo libro “SUMMA PROPHETICA” faceva chiaramente riferimento alle nuove esperienze a cui oggi già stiamo assistendo su LUNA e MARTE – Uno studio di ricercatori americani dimostra che sotto la crosta della luna, potrebbero esistere immensi sotterranei scavati e formatisi nel corso di un’eruzione vulcanica. Tali sotterranei sarebbero in grado di proteggere dalle temperature estreme, dai meteoriti e dalle radiazioni, quindi ideali per ospitare delle città. I risultati dello studio per ora sono puramente teorici –
    La luna nel cielo ci attrae e ci fa sognare, è come una compagna fedele, a volte tenue e pallida, altre intensa e luminosa, ma non va mai via !! Tutti col naso in su quando il Sole e la Luna si baciano e il loro incontro d’Amore si chiama Eclissi, quindi essendo l’Eclissi un atto d’Amore, non dovrebbe sempre portare sfortuna (preferisco pensarla così) –
    Bellissima la speranza nostra e la promessa nel Vangelo “il Viaggio nell’Empireo Celeste per ogni giusto che poi brillerà come una stella nell’arco dell’infinito firmamento” –

    • Prof, volevo aggiungere un punto forse determinante in questa storia che inizia ad essere un po’ particolare. Il continente americano è uno, ma trino, Nord, Centro e Sud. Panama rappresenta il Ponte, un istmo, che unisce le due parti, settentrionale e meridionale. Al di là dei voli pindarici, non voglio vedere ciò che nella realtà non c’è. Quel Ponte è interrotto da un taglio artificiale, la Zona del Canale, il Papa, da Pontefice, andrà in quel luogo-ponte, mi auguro che non ci troveremo di fronte ad un altro capolavoro come quello di Genau, capisce cosa voglio intendere? Troppo coincidente.
      Oggi “il maresciallo” si è recato nella città della Balena, Pechino. Prof, oggi è 8 (attenzione!!), la sua data di nascita!, il DEMOON è Capricorno e la data odierna lasciava trasparire un altro 35: il suo compleanno. Il Demoon ed il Dragone. gaeta6315 Buona serata

    • Il sogno della Luna è sempre stato affascinante. E nel 1969 abbiamo messo piede lasso per la prima volta. Il decennio 2020/2030 sarà il decennio del RITORNO sulla Luna (magari per restarci questa volta). La Nasa prevede un ritorno sulla superficie lunare nel 2028. Ma chi lo sa forse anche prima…
      Godiamoci ancora questi ultimi 10 anni di pace mondiale perché temo che dal 2029 la terza era belligerante farà la sua apparizione e molte delle cose che conosciamo non ci saranno più. La globalizzazione finirà… ma ci rimarrà ancora il sogno della Luna, perché su di essa l’umanità continuerà ad esistere e a progredire fino ad raggiungere Saturno.

  8. Prof, purtroppo ancora. Immagini una carta geografica dove si va a porre la parola Panama: luogo ponte dei due continenti. Ebbene il termine nella sua etimologia significa un’altra cosa, ma il verbum forse conosce già la sua funzione di “ponte” che si dovrebbe esplicare come PAnamaPA per realizzare le sue modalità, ma al ponte manca un pezzo, come manca un pezzo, perché tagliato, al luogo che veicola nella sua dizione. Ma nell’idioma delle “onde”, l’INDOnesiano, la parola NAMA significa “nome”! e un suo sinonimo è “gelaran”! In conclusione il linguaggio già conosce che il nome Panama indica un ponte ed un nome tagliato PA. Buona notte

    UPDATES. Prolisso discorso ma non è nel tema del file.

    > WordPress.com

  9. Prof, l’eclissi ci sarà alle ore 5:12 del 21 c.m. Sicuramente incredibile il momento in cui il fenomeno avviene. Il Sole sarà entrato nel quadrante dell’Acquario di circa mezzo grado 0°5′ e lo stesso la Luna nel segno del Leone, in estate avvenne il contrario, esattamente l’uno opposto all’altro, ed ecco l’evento. Io non sono un astrologo, ma bisogna riflettere profondamente sul significato simbolico ed archetipo del messaggio che inviano le stelle. Il Sole stenta ad ammarare nelle Onde, non riesce a traghettare dal Capricorno, Caper, definito anche Caprepesci e forse non è un elemento da trascurare, nell’Acquario dolcemente, perché la Luna si eclissa. Abbiamo letto attentamente i suoi scritti passati e recenti: il Leone forse rimanda subito alla Libia ed al Leone di Giuda, tribù ebraica e quindi attenzione a tutto quanto riguarda battelli, scialuppe ed imbarcazioni in genere ed alla situazione pericolosissima degli sbarchi. Gli effetti di un ‘eclissi durano un poco. Ma “Le PARC Enclin…” ricorda Le Parche e quindi Atropo e “…ne serA TROP conforme” e “porta”, gennaio janua letta al contrario. Ma un’eclissi è un messaggio delle stelle e per dirla con il film di stasera “Amor che move il Sole e l’altre stelle”. E allora spero tantissimo di aver letto male i suoi scritti e male anche questo “movimento stellare”, Buona notte.

    > WordPress.com

    UPDATES- NULLA A CHE FARE CON LA 2-65- LE PARC-CAPREL/ ENCLIN (BANCARIA )QUESTO MESCOLARE LE QUARTINE è UNA TRAPPOLA CHE NON BISOGNA QUINDI FARE LA FINE DEL PESCE.

  10. http://www.valsusaoggi.it/la-valsusina-linda-raimondo-in-tv-alla-rai-sara-il-nuovo-volto-della-divulgazione-scientifica-per-i-ragazzi/

    Il futuro della luna a TORINO: da Almese anni 19 Linda Raimondo, Classificata 1 ad un concorso Nasa, sicuramente sentiremo parlare con un cognome che è tutto un programma…. alla ragazza appassionata di stelle ecc.. grande opportunità!
    Stage , borse di studio, preparazione scientifica ,fisica ecc..
    Auguri

  11. (STATO DI JINAS): si dice che un corpo è in stato di Jinas, quando passa integralmente nella quarta dimensione. Nel caso di una persona, essa lo fa con il suo corpo di carne e ossa. E’ la scienza della Levitazione.
    JINAS BIANCHI: razza umana che vive in stato di felicità nella quarta dimensione. Essi vivono in carne ed ossa, mangiano bevono e si riproducono normalmente.
    JINAS NERI: sorci, arpie tenebrose che possono far passare il loro corpo fisico nella quarta dimensione. I Jinas neri sono dei maghi neri che abitano anche nella quarta verticale.
    DANTE ALIGHIERI è un Maestro risuscitato. Nel suo Libro La Divina Commedia, egli descrive i nove cerchi infernali delle infradimensioni. Attualmente Egli vive in Italia.

    UPDATES- Il Tema informativo…non sta nel binario di quanto sia coerente con i files postati.

    • Vero chiedo scusa, ho sbagliato articolo su cui postare era destinato su file di Dante

      UPDATES– Tutti devono camminare per la selva oscura ovvero qui c’è il Paradiso, L’inferno e il Purgatorio insegna Nostradamus nella D. M. A TORINO per quanti ancora hanno perplessità sul come e dove parte ed abbia origine e la Vera Fonte De la Cité qui JADIS- IADIS – le Sette stelle della testa del TAURUS…AUGUSTA TAURINORUM….SELVATORINEA! !SELVA TORIN IN EA – RINEA!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...