MESSAGIO GLOBALE del MES au … MILIEU de la route il messaggio di NOSTREDAMUS

L’antico proverbio che tra due estremi è meglio stare al Centro “ Au Milieu ..” Ma porsi al centro dell’attenzione equivale anche subire attacchi da ambo itali i lati. Napoleone saprebbe scegliere la giusta strategia ?Legittimo il dubbio quando si deve optare o prendere una decisione determinante giunti al limite stesso della probabilità e di una crisi, giudizio che mette in gioco ogni destino.Le scelte rapide e improvvise(fretta del diavolo)sono le peggiori di fronte al Male ed al maligno stesso. Per cui non si può assolutamente giocare alla casualità o ai dadi “astragali” con le invisibili forze e con le ripercussioni che ci sovrasteranno di cui non conosciamo inizio e la fine..salvo affidarci al LIFANGTI, il gioco dei DADI e delle probabilità di Sigismondo FANTI.

Alcune scelte fatte o le vie prese possono rivelarsi poi man mano avanzando il tempo più nefaste o giuste indovinate ?

Trovare la soluzione giusta o la strategia corretta non è poi una cosa facile tra i comuni mortali.Quale sarà quindi la Chiave giusta per aprire o chiudere le Porte di Giano ? Quella di Janua…di Genova (Zena)che ha tagliato gli archi morti dei tempi per compiere il progetto lampante di Piano? Quindi non piano piano piano , ma secondo passi ben cadenzati che almeno questa volta hanno imparato dai Giapponesi e da altre maestranze e operazione pragmatiche messe subitamente in campo senza ritardi e deviazioni e costi.

C’è forse un metodo che ci metta dal riparo dalle trappole da topi in cui l’Italia troppo spesso ha visto divorare la grana per bustarelle e mai bucate e sperperi di cui abbiamo ancora una lampante memoria.

Altro che tira cinghia o tira ceinture…cintura dopo che abbiamo constatato sul nostro costato quanto allora ai conti ci è costato alla disgraziata sfortunata Italia, questo anno pestilente che ha altre righe e conseguenze per altre nazioni dell’Occidente (presagio 60-61).  

Perciò sarà bene memorizzare come rieleggere alcune poche righe dei presagi che ma mess o messaggio e par mer parme lettere così tutto scritto allora bene permane ancora allo specchio del tempo, al cospetto del mitico dio del tempo – così alla faccia di Giano: tanto il Passato e il Futuro imminente che avanza o si sta delineando ai nostri occhi strabici forse, anche perchè non riusciamo affatto a mettere bene a fuoco, il tutto e chi mai ha tale talento da boy-scout ? Occhi così distanziati per focalizzare a passi lenti silenti, lo insegna la vignetta di Horapollo (Geroglifici Egizi)ma se poi sono incluse lenti e diametri e assi e le curvature onde con arte ecco come sia possibile avere una immagine limpida.

La più Chiara diventa oggi quasi sui piati della Librae davvero Piombo !: <presagio CXX >

Grands maladies estre,presche, mess envie.

A deux fort Grandes naistre perte pernitieuses

Le plus Grands feront perte, biens d’honneur & de Vie

Tant grands bruits couriront,l’Urne trop odieuse.

<mes envie ingl- miei desideri secondo i desideri>

Il Presagio successivo 123° (testo originale della riga finale)

L’Universelle playe,plus fort Occidentale (d’Italie)!

Così è stato scritto nell’Originale delle Centurie e Presagi !!!!

Allora dopo tale malanno sociale e patimento ed infermità . così in attesa delle liturgie o delle Messe desiderate. Attese forse, sbloccata la situazione – Ora di fatto così siamo commissionati MESIT =in albanese “ Commissionnaire “

Lo specifico di questa Grande Malattia < MA laTTIA MATTIA MALA> nell’includere così il tempo del Malo Dies…dello scenario che non lascia circoscrivere il Lieu (Loka in sanscrito equivale a luogo e sia il pianeta)che ha luogo e logo :  Plane in greco = Fallo,Errore, il Peccato deviante planetare , che diventa tanto vasto ed universale d’essere Avviso = Korusso (Nuncio in greco ambasciatore)temporale del DIES ESTRE..SESTRE”

Quindi eccoci al Tempo ed ANNO SESTO- BISESTO quindi altra coincidenza qui inclusa.< in urdu ” BIS”  …bis… = Venti ! Inequivocabile riscontro semantico del tempo  Bis sesto !>.

Tempo dai bis-dissestati predicatori e pressoché inclusi anche i pulpiti e MESsaggeri di quel MESS o SSEM che è il Nome o la Sigla e quanto sia così INVIATO o messo in Vita o in Via di realizzazione….

MISSIONI e commissioni di repliche avverse , rimbotti , le prediche e gli ammonimenti dagli alti pulpiti Europei.

Quindi perplessità ed ombre sui Grandi Leaders , specificatamente determinante – azzardo- rischio The Jeopardize per i Due GRANDI FORTI che per antonomasia chi potranno di fatto essere in tale sestile e anno bisestile ? Manca la CINA ? Ipotesi quindi che tra due litiganti in Terzo gode nell’evolversi tale Escalation tra i Due Grandi FORTI (Forty= Quaranta in inglese…Quaresima in inglese leggi = the Lent ovvio allora Pestilente della Quarantena per entrambi) intrappolati per le inevitabile ripercussioni sinistrali e magistrali PERDITE a tutto campo.

E’ dunque – questo il Punto cruciale , il più amaro della constatazione in cui i Beni gli Averi, Titoli, Azioni e in generale gli Investimenti saranno colpiti.

Mattanze anche per gli Onorevoli (Kakkasan in giapponese- Merdereit = Maggioranza rossa bolscevica in olandese (Presagio 123)…E sia aperta pure la cloaca del fuggi fuggi dei Merdekan (in indonesiano/filippino) allora dei Libertador- o dei Leaders senza più l’Onore come dei molti TYKONS , magnati e managers planetari. Le loro stesse vite messe in gioco e repentaglio ? Il mondo ha bisogno di un cambio della guardia con un occhio universale per combattere il Grande Male …della Discordia sociale.

L’interrogativo è che se l’anno prossimo sarà del TAURUS,THE BULL, del TORO,o della Torah o della Torana e sia dei TORY,dei Bisonti (Bous – Toro = NIU in cinese per The Year Metal Ying – negativo Lunare) che quando passano lasciano dietro fanno tabula rasa !L’anno del Crescente Lunare della Falce Lunare Araba e non al TORO/UROS dell’Europa!..ma ai popoli del Tauro Iranico.

Quanto di maggiormente pernicioso possa manifestarsi agli occhi del mondo dopo ogni nazione contagiata dalla Merda di questa Grande Malattia o Malo Dies, maligno scorrere del tempo quotidiano di ogni malsano giorno che inquina così l’aria della Madre Terra sotto il segno del TAURO !.

Inevitabili quindi i grandi clamori – gli scandali, e quanto di odioso possa definirsi per quanto altri eventi causeranno e si espanderanno oltre ogni Fakes – Mulinare di un Sacco – Saecule di ipotesi nefaste e contraddittorie come ormai siamo così sovente costretti a udire ogni santo giorno sullo stato della sanità planetare avvenire. Le news che corrono al vento, ai quattro venti incluso il Vento ovvero il Khamsin arabo tempestoso procelloso del deserto du Grand Croissant Arabe Lunaire. Tutto in un sol colpo unico colpo da inevitabile ICTUS o tanto da essere l’Urnale – tombale funebre effetto…quanto mai odioso , detestato, se questo anticipa allora Chi alle votazioni –subirà i rovesci verseaux in tali Anni Urnali ovvero cicli Aquari del Vaso di Pandora che vedrà il contraccolpo rovinoso e pernicioso ! Questioni di Urna (in sanscrito ) come del Filo di lana (e sia lanat…)del Vello -Wolley -Yellow di chi toserà montoni, pecoroni , la grande folla quando dovrà scegliere tra Siamo dentro questo biennio di Saturno turno urnale in Aquario in arriere ,in ritardo per il Giorno da Leone o Un giorno da pecora…all’ombra dello Stauromènos (La Croce)!

E distinguere tra istruzione e distruzione (Katastrophe)della Scuola o Didaskalion dei Veri maestri . Giammai dagli apprendisti politici orbi del nostro avvenire , per quanti ancora restano inchiodati agli scranni nonostante il distanziamento imposto per questa iattura perniciosa – ed ancor peggio quelli costretti al paradosso così ridotti al lastrico della povertà. Troppe voci assordanti. Troppe voci e leggi in questo inferno che preannuncia l’addio alla democrazia , perchè oggi viviamo la bisanzio babilonica dimostrazione dell’intellighenzia nostrana ancora senza Lume e bussola per il futuro.

Tempo manifesto del grande chaos dalla maledetta alanat primavera . E la Nave in balia della tempesta o procella e procellatore manca del giusto cibernauta per condurla al porto sicuro. Non ci salveranno alcuni fantanumeri e conti o cifre per sanare la nostra economia contro la miseria ed eu…carestia. Occhio in fin dei conti e soma ancora alla fame (the starvation )del corpo e della mente (spirito)!Nessuno nutre o porta cibo e canoscenza al popolo intrappolato tra il Paradiso, Inferno e la Katarsi del Purgatorio.E di certo non vediamo alcuna Panagia o Panacea capace di uscire dal l’infantile cronica promessa a scatola chiusa che offende chi ha fede , fede nella coscienza e nella giustizia che alla fine dei conti sapremo uscirne a testa alta…con l’Elmo di Scipio o con un nuovo casco salva vita.

101 pensieri su “MESSAGIO GLOBALE del MES au … MILIEU de la route il messaggio di NOSTREDAMUS

  1. Certo è già stato tutto messo nero su bianco dal prof.Boscolo ,il Decimo ( X ) è B.XVI°
    La curiosità si è presentata con la scoperta che è anche il 7° pontefice Tedesco della storia,e il 7° sovrano dello Stato della Città del Vaticano.

  2. Prof, Buonasera da Largo Campo, molto nero quanto lei scrive. Capisco il tema, ma lei ha dedicato una vita intera alle enigmatiche quartine sui papi. Cercherò di aggiungere quanto penso nel modo più breve e premetto, per chi legge, che il mio essere solo libero pensiero senza nessuna pretesa esegetica per il futuro, lo può fare chiunque! Aggiungo anche che abbiamo lasciato scorrere lentamente tutte le righe implicate e sicuramente sono state scritte per far comprendere giusto quanto basta, i sensi sono ben celati ed esse a tratti sembrano saltare il tempo, come se ci fosse un apparente scollegamento!!! Dico ancora che il cervello di ogni uomo non si può commisurare con due veggenti che hanno altre categorie razionali, il confronto è complesso, ma va accettato come tale e come più volte lei ha detto, quanto hanno scritto è stato scritto per i posteri e quindi è passibile di interpretazione. E allora stavolta ci appelliamo ad un santo Don Bosco, da questa Piazza che, a parer mio nasconde tanti misteri da Sem ad Elino, una striscia semitica SALatissima che neanche i suoi abitanti conoscono e che è TROPpo nascosta. Cercheremo di viaggiare sul filo del rasoio, perché una strada ci deve pur essere. ESSERE QUESTA IPOTESI!!!! Riporto necessariamente e fedelmente un tratto della pagina di “Giubileo”: “…Ma appena morto il Pontefice, un altro Papa sottentra al suo Posto(????!!!!). I Piloti radunati lo hanno eletto così rapidamente, che la notizia della Morte del Papa giunge con la notizia dell’Elezione del successore…”(????!!!!) Necessario mettere questo contenuto sui piatti di una Bilancia, cioè su quanto è possibile giuridicamente!! Immaginiamo che il nostro caro e beneamato Presidente della Repubblica subisca un ATTENDato, potrebbe morire o rimanere inabile, ad esempio in coma. La giurisdizione italiana prevede un prosieguo della carica con modalità che sono scritte sulla Costituzione. Capire se lo stesso dovesse succedere al Papa, cosa prevede il Diritto dello Stato Vaticano. Con le norme attuali vigenti nel piccolo stato è possibile che il sogno del Santo si avveri? Un colpo di stato è sempre possibile, ma altamente improbabile. Ma appena muore il Papa (nel sogno) c’è subito un altro Papa!! Mi fermo un attimino e vado a fine pagina 121 “Ultimi Presagi”, la può leggere chiunque e, nel caso, farne tesoro. Mai potrei criticare il contenuto dei suoi testi scritti decine d’anni prima, ma non perché lei si chiama Boscolo, ma perché la compensazione tra la apposita sconnessione delle righe ed il passare del tempo è incolmabile, alcuni fatti all’epoca non erano ancora intellegibili! La pagina citata è complessa per una quartina ancora più complessa, sgrammaticata e slegata in ogni senso. Ma è come se lei intuisse qualcosa che mette anche in grassetto, io riscrivo le terminologie da lei usate sperando di non scatenare polemica sul blog: “…Rinnominato-Eletto-Restaurato-Ravvivato…”????!!!! Da leggere il Diritto Vaticano, la validità della rinuncia e quanto concerne la dizione PAPA EMERITO che secondo molti giuristi esperti di diritto canonico essere termine vuoto giuridicamente. Ma se nel piccolo stato ci dovesse essere un vuoto di potere, il Papa Emerito che poteri ha????! E allora: “…chi dei Romani non sarà troppo conforme…”, giuridicamente?? I sensi della riga sono drammatici, equivoci, funesti, ATROPici !!!! MANDANO TUTTO AL DIAVOLO!! Sperando sempre di non essere andato oltre, in fede da Salerno.

    >

  3. Prof, mi consenta ancora e, purtroppo ancora peggio. Lei è stato geniale a minare all’interno della quartina la parola TROPICO oltre che Atropo, “…ne sera TROP CONforme…” Essere questa ulteriore ipotesi semantica che conferma quanto detto prima!!!! Tutti quanti, me compreso, in linea generale, hanno pensato che l’eventuale luogo dell’attentato ad un Papa potesse essere uno dei Tropici, luogo dove il Sole sosta, come ben descrive Dante nel Convivio (a suo tempo postai il brano dell’Alighieri). E allora cannocchiale per guardare il Sole??!! Il Sole ai Tropici si staziona!! si ferma!! per declinare verso l’altro Tropico. Qui il senso della quartina potrebbe essere ancora più tragico!!! Vuole dire che il CHI-X DIECI fa fermare il SOLE come il Tropico Atropico!!!! Il soggetto in questione sarà conforme al Tropico!!!!

    >

  4. Ci sarà ancora tempo per ulteriori approfondimenti sulla figura del Decimo ( + ) = Maligno.Ora se l’analisi fatta nel lontano 1994 incomincia a trovare sorprendenti segnali con la nuova uscita del libro – intervista del papa emerito…
    ilmessaggero.it/vaticano/papa_francesco_ratzinger_benedetto_xvi_aborto_gay_anticristo_relativismo-5208067.html

  5. E’ tutto scritto da più di 40 anni dal Prof…molto in particolare appunto sulla chiesa di Roma e Papi! Sta a noi con il proseguire nella visione temporale incastonare gli eventi, per una più chiara e completa comprensione, consiglio non solo di leggere pag 121 e 122 di “ultimi presagi” edizione torchio ma tutto il capitolo.
    Avendo la mente ben concentrata nel passato presente e prossimo futuro, in questo capitolo Boscolo ha rivelato tutto più di mezzo secolo…..

  6. Prof, Buonasera, quanto scriverò essere naturale continuazione di quanto detto ieri, stesse premesse. Il confronto dei due Geni del Verbum spesso lascia intendere un marcato richiamo dell’uno con l’altro, come se uno dei volesse dire: “confronta quanto dico con il mio collega esegeta, troverai la naturale conseguenza dei fatti!”. Torniamo strettamente al sogno che in parte lascia intendere un Papa inabile, anche i passi del sogno non hanno una perfetta logica consequenziale nei particolari delle parole. Ma io insisto sulla Storia della Parola, è difficile seguirla perché lei ha perfettamente compreso la “catena” linguistica delle parole, quando una terminologia viene fuori è nella dinamica della semantica, l’accadimento è imponderabile! Quanto dirò potrebbe essere l’occasione per giustapporre un fatto e cioè, capito un eventuale accadimento futuro, io opero una forzatura per far sì che sia vero. Ripeto una riga di “Giubileo” ipotizzando che lei abbia riportato fedelmente quanto pronunciato da Don Bosco: “…la NOTIZIA (nds) della Morte del Papa giunge con la notizia dell’Elezione del Successore.”(notizia mediatica??) Da comparare con “…dando NOTIZIA de tua futura morte…” Penso che a questo punto lei abbia già capito, MA CHI FARÀ PRIMA??! Non voglio ulteriormente complicare quanto è già complesso, qui il cervello umano si inclina, ma ammetta che il dubbio nasce e cioè: Boscolo intuisce che un Papa deve lasciarci, ma intuisce ulteriormente chi sarà il successore (non perché qualche volta non ci sia già riuscito), ma perché stavolta morte ed elezione collimano. Così giunge la Novella che fa coincidere i due eventi?? Molto difficile continuare, ma ci sono altri punti difficili da capire e allora Lente sull’ultima riga della sestina, sperando sempre di sbagliare: “…Se r’alumant du frac finy salive”, ma prima la cuffia e fonico perché si sente qualcosa nelle orecchie …ALUMANT, somiglia molto ad ALEMANNO, che significare “tedesco”!!!

    >

  7. Prof, Buonasera, quanto scriverò essere naturale continuazione di quanto detto ieri, stesse premesse. Il confronto dei due Geni del Verbum spesso lascia intendere un marcato richiamo dell’uno con l’altro, come se uno dei volesse dire: “confronta quanto dico con il mio collega esegeta, troverai la naturale conseguenza dei fatti!”. Torniamo strettamente al sogno che in parte lascia intendere un Papa inabile, anche i passi del sogno non hanno una perfetta logica consequenziale nei particolari delle parole. Ma io insisto sulla Storia della Parola, è difficile seguirla perché lei ha perfettamente compreso la “catena” linguistica delle parole, quando una terminologia viene fuori è nella dinamica della semantica, l’accadimento è imponderabile! Quanto dirò potrebbe essere l’occasione per giustapporre un fatto e cioè, capìto un eventuale accadimento futuro, io opero una forzatura per far sì che sia vero. Ripeto una riga di “Giubileo” ipotizzando che lei abbia riportato fedelmente quanto pronunciato da Don Bosco: “…la NOTIZIA (nds) della Morte del Papa giunge con la notizia dell’Elezione del Successore.”(notizia mediatica??) Da comparare con “…dando NOTIZIA de tua futura morte…” Penso che a questo punto lei abbia già capito, MA CHI FARÀ PRIMA??! Non voglio ulteriormente complicare quanto è già complesso, qui il cervello umano si inclina, ma ammetta che il dubbio nasce e cioè: Boscolo intuisce che un Papa deve lasciarci, ma intuisce ulteriormente chi sarà il successore (non perché qualche volta non ci sia già riuscito), ma perché stavolta morte ed elezione collimano. Così giunge la Novella che fa coincidere i due eventi?? Molto difficile continuare, ma ci sono altri punti complicati da capire e allora Lente sull’ultima riga della sestina, sperando sempre di sbagliare: “…Se r’alumant (RIACCENDENDO SE????!!!!) du frac finy salive”, ma prima la cuffia e fonico perché si sente qualcosa nelle orecchie …ALUMANT, somiglia molto ad ALEMANNO, che significare “tedesco”!!!

    >

  8. Prof, e allora fuoco sui suoi file precedenti, perché molte cose tornano e lei le aveva capito con larghissimo anticipo, almeno due: EVIL ASSINI, aveva scritto e cioè MALE ASINO o ASS CULO 16 che essere SEDICESIMO; ma cannocchiale su quella lettera pubblicata svariate volte e mai chiarita R ERRE e Mulino che continua a dire CULO-CULO e che essere differenza “atRopo”, “topo” e allora contiamo insieme le lettere dell’alfabeto italiano, i ragazzi stanno giocando a nascondino e si fermano ad ERRE 16: R essere la SEDICESIMA drammatica lettera: L’ALEMANNO SI RIACCENDE CON LA SALIVA DEL FRANCO?? e mi fermo per decenza e per salement. Ma tutti vedevano al contrario quello che Boscolo vedeva DROIT. Ho l’impressione che ne vedremo delle belle perché qualcosa ancora sfugge del “prelato avaro tradito dall’ambizione” e forse anche dalla SALiva e Buona Notte da SALerno.

    >

  9. Prof, veloce come un lampo: essere solo riflessione, ma insospettisce la linea semantica per “grotta”, ad esempio olandese “gROT”, albanese “shPELLE” e russo-ucraino “peshCHERA-peCHERA”, idiomi, lontani e difficili da capire, come se volesse dire CHERA DAVANTI GROTTA e buona giornata.

    >

  10. Prof, Buonasera. Siamo giunti al momento più drammatico perché c’è una lista lunga di parole che si INCROCIANO. Ma domani è l’ultimo giorno di maggio, 31, Pentecoste, PARACHEVE, una parola detta da lei nei suoi scritti non troppo, ma forse quanto basta per dire un qualcosa che ha preferito non dire fino in fondo: OUVRE ANCIENNE POURRA PARACHEVER. Difficilissimo capire, giorno complicatissimo, non basta un granello di sale per interpretare quanto le Iadi ed il pensiero di un Maestro straordinario hanno previsto. Abbiamo visto Francesco davanti alla grotta, non faccio comparazioni semantiche, sarebbe inutile a questo punto, il disegno di Gioacchino da fiore era il Vaticinio XX e aveva una Rosa in pugno, che sicuramente potrebbe condurre a Maggio. Messa del Papa domani nella Cappella del Santissimo Sacramento, ma alcune fonti parlano di spostamento rispetto a quanto previsto, ufficiale, ma non ufficialissimo il luogo, anche qui ogni sospetto è lecito! Il paese corre verso il subbuglio e qualunque CAPRAZ in questo momento è possibile, ma speriamo bene e che si possa trovare una SALvia!

    >

  11. Per Boscolo… Bene mentre siamo ancora -DISTRATTI- dalle beghe ROMANE, sui soldi europei, Papato, Coronavirus e scandali giudiziari (vedi caso Palamara), al sud del Mediterraneo -LIBIA- la guerra imperversa senza tregua e senza sconti per nessuno. E mentre Sarraj e i turchi riconquistano territori e basi aeree a discapito di Haftar si è scoperto quali siano le vere intenzioni dei Russi in Libia. Ai Russi non interessa far vincere Haftar, ma spartirsi la Libia con i Turchi -Cirenaica ad Haftar e la Tripolitania ai turchi e a Sarraj. Con questa mossa Putin intende allungare la propria influenza nel Sud del Mediterraneo costruendo una base militare e marittima e dove potere posizionare sistemi di difesa contro i missili come gli S-400 e sistemi missilistici a lungo raggio in grado di tenere in scacco l’Italia e la NATO. Dunque il LUPO Russo tenta di allungare le sue zampe, dopo la Siria ora anche sulla Libia. La Libia sarà la “nuova Siria” alle porte di casa? Questa possibile mossa russa porterà ad una nuova “CRISI CUBANA” vicino alle coste Italiane?

    Di seguito un’altra foto “REGALO” per lei da usare a piacimento ricordando che anche quella pubblicata al post del 25 maggio -popolo padano- è un regalo da usare a piacimento. Spero che le piacciono.
    https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/100997083_3021017924652722_7369341853260316672_o.jpg?_nc_cat=106&_nc_sid=8024bb&_nc_oc=AQkDzAKmJizkvwkcWvfkSDWNbYrDlcWVQcXiTlc5XDpNnwCayVn2Jv8W4QuytaQu4RI&_nc_ht=scontent-mxp1-1.xx&oh=6c9e0717606726c4a66083d158d4b076&oe=5EFA3249

    • Se non ricordo male il Prof.aveva scritto in qualche libro, non ricordo quale, che quando la situazione internazionale sarebbe precipitata ,mediterraneo ecc..come scrive Marcus.. e in Italia c’era subbuglio , entrava anche in gioco il papato come scrive Gaeta…me lo ero annotato come segnale….occhio quindi ai segni continuativi, e occasionali…

  12. Prof, Buonasera e Buona Domenica da Largo Campo. Tenevamo le antenne puntate su quel missile, però lei forse ancora una volta è andato oltre! Ma ATTENZIONE alle parole CREW DRAGON!! e FALCON 9!!, particolarissimo l’etimo di “falco-falcone”. La Pentecoste PARACHEVERÀ, COMPLETERÀ. Ma si vedrà qualcosa nei cieli romani???? Ma quella strana parola turca CAPRAZ, essere “capRAZ”, il razzo?? E allora con il naso all’insù e “prodigio visto”?? e ci aggiorniamo.

    >

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...